Chiesa di Santa Teresa

Chiesa Santa Teresa D'Avila di TorinoI lavori di costruzione della Chiesa intitolata a Santa Teresa D'Avila iniziarono nel 1642 su commissione della Madama Reale Cristina di Francia, moglie di Vittorio Amedeo I.

La paternità del progetto è tradizionalmente attribuita al padre carmelitano Andrea Costagurta, dedito negli stessi anni alla fabbrica della chiesa di San Francesco da Paola.

Già alla fine del XVII secolo la struttura dalle chiesa fu portata a compimento e a Filippo Juvarra furono commissionate la realizzazione delle opere di completamento architettonico e di ornamento.

La facciata, del 1764, è costruita su progetto di Carlo Filippo Alberti, con chiara ispirazionea quella juvarrina della chiesa di Santa Cristina nella vicina Piazza San Carlo.

L'interno è a croce latina con un'unica navata ed ha otto cappelle laterali.
La cupola è stata decorata nel 1820 da Luigi Vacca con la Gloria di Santa Teresa.
Tra le più importanti cappelle laterali annoveriamo la prima a destra, di Sant’Erasmo, dove riposano le spoglie di Madama Reale Cristina di Francia, morta nel 1663 e la terza a sinistra, dove è collocato uno splendito Cristo ligneo.
Ma si trovano nelle cappelle poste alle estremità della cupola le opere più belle, ovvero gli altari realizzati da Filippo Juvarra: quello dedicato alla Sacra Famiglia, edificato tra il 1715 e il 1718, e quello intitolato a San Giuseppe, creato tra il 1733 e il 1736 (uno dei più belli di Torino).

Vi sono le altre opere rilevanti, come le molte tele del Seicento e del Settecento, tra cui la Trasverberazione del cuore di Santa Teresa del Moncalvo (1625) e la Sacra Famiglia di Sebastiano Conca (1730 ca).

Durante il bombardamento del 13 luglio 1943, vennero lesionate soprattutto la facciata e la prima campata.

Orario di apertura: 7.30-12.00/15.30-18.00

Messe feriali: ore 8.00 - 9.00

Messa prefestiva: ore 18.30

Messe festive: 9.00 - 11.00 - 19.00 - ore 21.00 solo in inverno

Via Santa Teresa 5 - tel. 011538278

<== ::::::: ==>






Libro degli ospiti

 
TORNA SU