Chiesa di San Salvario

Edificata nel 1646 su progetto di Amedeo e Carlo di Castellamonte, nel 1653 la chiesa ospitò i Servi di Maria e furono costruiti il convento ed un ospedale.

Nel 1840 il convento venne ceduto come noviziato alle Suore della Carità e nel 1865 Barnaba Paizza ne progettò l'ampliamento.

Restaurato e di pregevole fattura è l'altare barocco della cappella intitolata alla Vergine Immacolata, realizzato con marmi policromi.

Indirizzo: Via Nizza 22

Telefono: 011-6659611 (Portineria Casa Provinciale Figlie della Carità)

Visite: Chiedere alla portineria della Casa delle Suore di Via Nizza 20 di poterla visitare.

<== ::::::: ==>






Libro degli ospiti

 
TORNA SU