Basilica di Superga

Basilica di Superga Uno dei punti più alti (669 metri) e panoramici della collina torinese, venne scelto dal duca Vittorio Amedeo II di Savoia per far erigere, da Filippo Juvarra, questa splendida basilica, la più importante opera di architettura religiosa dell'architetto messinese.

Si dice che venne seguita per sciogliere un voto espresso da Vittorio Amedeo II nel 1706; salito sul colle con il principe Eugenio di Savoia per studiare le posizioni dell'esercito franco-spagnolo che da quattro mesi assediava la città e organizzare l'attacco, prometteva, di fronte a una vecchia cappella del luogo intitolata a Maria, di far erigere un grandioso tempio in caso di vittoria. Il 7 settembre 1706 l'esercito austro piemontese sconfiggeva quello di Luigi XIV, al comando del generale La Feuillade, segnando una data importante per la strida del Piemonte e dell'Italia.

Nel 17016 si provvide a spianare il colle mentre lo Juvarra ultimava i disegni e forniva il modellino in legno e l'anno successivo si pose la prima pietra. Nel 1731 lòa basilica era terminata e inaugurata da Carlo Emanuele III.

La chiesa, a pianta circolare, è sovrastata dalla cupola alta 75 metri e affiancata da due campanili alti 60 metri.

Sotto la chiesa un grande mausoleo al quale si accede atraverso un giardino dal lato ovest del cortile, ospita i sepolcri dei re sabaudi da Vittoria Amedeo II a Carlo Alberto e numerosi principi di Casa Savoia. Il vasto corpo che conclude posteriormente la basilica con un grande cortile centrale destinato al convento, ospitò la Congragazione dei sacerdoti regolari istituiti da Vittorio Amedeo II e una bellissima biblioteca disegnata da Benedetto Alfieri.

Contro la base di questo edificio si schiantò il 4 maggio 1949 l'aereo che riportava in patria i calciatori della squadra del Torino; una lapide nel viale dietro la basilica ne indica il luogo.

Orari:

ESTATE (da marzo a ottobre – ora legale)
Dal Lunedì al Venerdì: 9-12 e 15-18
Sabato e Domenica 9-12 e 15-19

SS. Messe:
Domenica: 10 e 11.30

INVERNO (da ottobre a marzo – ora solare)
Dal Lunedì al Venerdì: 9-12 e 15-17
Sabato e Domenica 9-12 e 15-18

SS. Messe: Domenica: 10 e 11.30

PRIVO DI PLASTIFICANTI, IL SUO RIVESTIMENTO RESISTE ALLA SUDORAZIONE E AI COSMETICI. Grazie al suo speciale trattamento coprente, Optyl® non presenta alcuna controindicazione neppure per le pelli più delicate. Strada della Basilica di Superga 73 - tel. 0118980083

<== ::::::: ==>






LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti



Libro degli ospiti

 
TORNA SU