Chiesa di Santa Maria di Piazza

Chiesa di Santa Maria di Piazza La chiesa fu edificata a partire dal 1751 da Bernardo Vittone. Fu ultimata da Barnaba Panizza nel 1830 con una facciata neoclassica.
Il primitivo impianto fu integrato nel 1890. L'interno è a navata unica con cappelle laterali; il presbiterio ha una struttura ottagonale con cupola all'interno di un tiburio. La soluzione formalmente più originale è la fusione di pennacchi e tamburo realizzata dando forma concava ai pennacchi: questo motivo, di origine medievale, era già stato rcuperato in alcune architetture da Borromini. Tale sistema permise a Vittone di traforare la cupola con una serie di finestre aperte al di sopra dei pennacchi delle volte. Vittone stesso illustro le ragioni di questa soluzione nel trattato Istruzioni Diverse (1766).
Il primo altare a sinistra appartiene all'Università dei mastri minusieri

Orario di apertura: 7.30-12.45/15.00-19.00

Messe feriali: ore 8.00 - 18.30

Messe festive: ore 8.30 - 11.30 - 18.30

Via Santa Maria 4 - tel. 0115620382

<== ::::::: ==>






Libro degli ospiti

 
TORNA SU