Logo Piemonte Sacro

Cappella dell'Annunciazione - Salbertrand (TO)

La cappella dell’Annunciazione si trova in borgata Oulme, a breve distanza da Salbertrand.
Costruita nel XV secolo lungo la Via Francia, i restauri del 2008 hanno restituito affreschi datati 1533 – 1534; che erano stati ricoperti da spessi strati d’intonaco.
Sulla facciata sono dipinti l’Annunciazione e una grande immagine di San Cristoforo, protettore dei pellegrini e dei viandanti, nell'atto di traghettare Gesù Bambino attraverso le impetuose acque di un fiume, per questo la cappella viene anche indicata come “Cappella di san Cristoforo”.
All'interno l’abside è decorata con un raro ciclo pittorico interamente dedicato a scene della vita della Vergine. Le storie della vita di Maria si dipanano in quindici riquadri disposti su quattro registri sovrapposti. La ricchezza dei colori, tra cui spiccano l'oro ed i lapislazzuli, testimoniano l'importanza dell'edificio sacro. Una scritta alla destra dell'altare ne consente la datazione: 1534.
L'intero ciclo pittorico è stato assegnato dalla critica ad un anonimo artista, identificabile con l’autore delle Storie della Passione della chiesa di San Sebastiano a Plampinet, degli affreschi delle cappelle di Horres (Storie di Sant'Andrea, Santa Lucia e al frammento con Sant'Antonio da Padova) e del Coignet (Annunciazione, San Cristoforo e Sant'Antonio Abate, o San Gerolamo, affrescate sulla facciata).

Segui piemontesacro.it sui social:

piemontesacro.it su facebook   piemontesacro.it su instagram


Mani in preghiera di Albrecht Dú
Scrivi una preghiera

Aiuta ORA
Sostieni Piemonte Sacro donando ALMENO 2 euro!
Te ne sarò GRATO .



TORNA SU