Logo Piemonte Sacro

Santuario Madonna delle Grazie - Tavoletto, Sommariva Perno

logo Chiese a porte aperte
Nasce come cappella campestre alla metà del XIV secolo e la sua nascita è legata alla miracolosa comparsa di una fontana d’olio.
Santuario Madonna del Tavoletto - Sommariva Perno - Esterno
La più antica attestazione del santuario, come piccola cappella votiva, risale al 1345.
Sin dalle origini il santuario era dedicato a Santa Maria. Ancora nel 1597, in occasione della visita di monsignor Aiazza, il santuario viene citato con questa dedicazione. Solo a partire dal 1620 scompare la dedicazione di santa Maria, sostituita da quella di Madonna delle Grazie.
Santuario Madonna del Tavoletto - Sommariva Perno - Esterno
Leggenda di fondazione
Il santuario conservava all’interno una lapide con la scritta "Ex hoc quondam ferebat oleum ac furto periit". La narrazione si riferisce a una miracolosa sorgente di olio, scaturita da un sasso per intervento della Madonna. La fonte si sarebbe però esaurita nel giorno stesso in cui alcuni uomini iniziarono a farne oggetto di lucro.

Tipologia Architettonica
Edificio a una navata, con semplice facciata preceduta da porticato. Gli altari laterali sono dedicati alla Madonna Addolorata e a san Vincenzo Ferreri. Annesso alla chiesa è un edificio del XVII secolo, ristrutturato a fine Ottocento.
Santuario Madonna del Tavoletto - Sommariva Perno
Santuario Madonna del Tavoletto - Sommariva Perno
Santuario Madonna del Tavoletto - Sommariva Perno
Santuario Madonna del Tavoletto - Sommariva Perno
Santuario Madonna del Tavoletto - Sommariva Perno - San vincenzo Ferreri
San Vincenzo Ferreri

Dopo un periodo di abbandono, il bene è stato ripristinato ed è oggi un centro culturale e di formazione ambientale.

Altre notizie sulla struttura
Verso il 1490 il pittore Marino Spanzoti dipinse una "Pietà", conservata per secoli nel santuario e oggi custodito presso la vicina chiesa di Valle Rossi.
Santuario Madonna del Tavoletto - Sommariva Perno - Pietà del XV Sec
Pietà del XV Sec di Marino Spanzoti

Il Santuario è visitabile tutti i giorni dell’anno (orario 9-18) utilizzando l’app “Chiese a porte aperte”.
L'apertura è automatizzata inquadrando con l'APP, attraverso il biglietto prenotato, il QR code all'ingresso.
Scarica l’app “Chiese a porte aperte” da Apple Store per dispositivi iOS e da Google Play per dispositivi Android.
Registrati tramite una semplice procedura alli'indirizzo https://chiese-aperte.cittaecattedrali.it/user/ per:

  • • visualizzare l’elenco dei beni visitabili
  • • prenotare una visita selezionando:
  • - la data
  • - una fascia oraria di un’ora tra le 09:00 e le 18:00
  • - il numero “esatto” di persone in visita
Se arrivi in ritardo potrai rifare il biglietto dal tuo smartphone sul luogo.

LA SICUREZZA
Nella chiesa è installato un sistema di controllo che:
  • • registra i volti come un normale circuito di videosorveglianza
  • • individua gli eventuali atti vandalici e lancia un allarme
  • • rileva il numero di persone presenti all’interno e lo confronta con la prenotazione
  • • trasmette dati sulla temperatura, l’umidità e le vibrazioni sismiche.

LA NARRAZIONE ALL’INTERNO
Attiva il racconto degli affreschi premendo il bottone illuminato accanto alla porta: un click per l’italiano, un secondo click per l’inglese e un terzo click per interrompere e ricominciare dall’italiano.
Inizia così la narrazione, valorizzata dalle luci di micro proiettori che accompagnano la voce e ti guidano nel racconto.

L’USCITA DALLA CHIESA
  • • Finita la visita, esci premendo il tasto rosso sulla serratura
  • • …che ti apre la porta anche se manca la corrente
  • • la porta si chiude automaticamente dietro di te, ma ti chiediamo di assicurarti della sua corretta chiusura
non ti preoccupare se il faro interno sopra il pulsante di start rimane illuminato:
è a basso consumo ed è temporizzato per 30 minuti a partire dal momento in cui entri.

Strada vicinale del Tavoletto 1, 12040, Sommariva Perno, CN
cel: 3805036461
mail:iltavoletto@gmail.com
web: www.tavoletto.it

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it


©PIEMONTESACRO.IT. Tutti i diritti riservati.
Foto di Gian Vittorio Avondo.





Segui piemontesacro.it sui social:

piemontesacro.it su facebook   piemontesacro.it su instagram


Mani in preghiera di Albrecht Dú
Scrivi una preghiera

Aiuta ORA
Sostieni Piemonte Sacro donando ALMENO 2 euro!
Te ne sarò GRATO .



TORNA SU