Catechismo della Chiesa Cattolica - Che cosa proibisce Dio quando comanda: "Non avrai altri dèi di fronte a me" (Es 20,2)?

Catechismo della Chiesa Cattolica - Che cosa proibisce Dio quando comanda: "Non avrai altri dèi di fronte a me" (Es 20,2)?



Questo Comandamento proibisce:

- il politeismo e l’idolatria che divinizza una creatura, il potere, il denaro, perfino il demonio;
- la superstizione, che è una deviazione del culto dovuto al vero Dio e che si esprime anche nelle varie forme di divinazione, magia, stregoneria e spiritismo;
- l’irreligione, che si esprime nel tentare Dio con parole o atti; nel sacrilegio, che profana persone o cose sacre soprattutto l’Eucaristia; nella simonia, che è la volontà di acquistare o vendere le realtà spirituali;
- l’ateismo, che respinge l’esistenza di Dio, fondandosi spesso su una falsa concezione dell’autonomia umana;
- l’agnosticismo, per cui nulla si può sapere su Dio, e che comprende l’indifferentismo e l’ateismo pratico.



Indice del catechismo cattolico




Macrolibrarsi


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online


Ecco come puoi aiutarci: dona 2 euro ora.


 
TORNA SU