Catechismo della Chiesa Cattolica - Che cosa si richiede quando uno degli sposi non è cattolico?



Per essere leciti, i matrimoni misti (fra cattolico e battezzato non cattolico) richiedono la licenza dell’autorità ecclesiastica. Quelli con disparità di culto (fra cattolico e non battezzato) per essere validi hanno bisogno di una dispensa. In ogni caso, è essenziale che i coniugi non escludano l’accettazione dei fini e delle proprietà essenziali del Matrimonio, e che il coniuge cattolico confermi gli impegni, conosciuti anche dall’altro coniuge, di conservare la fede e di assicurare il Battesimo e l’educazione cattolica dei figli.



Indice del catechismo cattolico




Porta SEMPRE CON TE
la Pietra della FEDE con Croce incisa


Pietra nera con croce incisa nella mano

SCOPRI DI PIÙ




Ecco come puoi aiutarci: dona 2 euro ora.


 
TORNA SU