Catechismo della Chiesa Cattolica - Che cosa si richiede quando uno degli sposi non è cattolico?



Per essere leciti, i matrimoni misti (fra cattolico e battezzato non cattolico) richiedono la licenza dell'autorità ecclesiastica. Quelli con disparità di culto (fra cattolico e non battezzato) per essere validi hanno bisogno di una dispensa. In ogni caso, è essenziale che i coniugi non escludano l'accettazione dei fini e delle proprietà essenziali del Matrimonio, e che il coniuge cattolico confermi gli impegni, conosciuti anche dall'altro coniuge, di conservare la fede e di assicurare il Battesimo e l'educazione cattolica dei figli.



Indice del catechismo cattolico




LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online


Sostieni piemontesacro.it


 
TORNA SU