Catechismo della Chiesa Cattolica - Il Confessore è tenuto al segreto?



Data la delicatezza e la grandezza di questo ministero e il rispetto dovuto alle persone, ogni Confessore è obbligato, senza alcuna eccezione e sotto pene molto severe, a mantenere il sigillo sacramentale, cioè l'assoluto segreto circa i peccati conosciuti in confessione.



Indice del catechismo cattolico




LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online



Ecco come puoi aiutarci: dona 2 euro ora.


 
TORNA SU