Abbazia di Santa Maria di Staffarda

Fondata forse con un intervento di San Bernardo di Chiaravalle, Staffarda è l’Abbazia del Saluzzese...



Abbazia di Santa Maria di Staffarda - Revello (CN) Come si raggiunge:

L’Abbazia sorge lungo la strada statale n.589 dei laghi di Avigliana. Con l'autostrada A6 uscire al casello di Marene, imboccare la statale 662 fino a Saluzzo (13 km) e proseguire per l'abbazia (10 km). In treno scendere alla stazione di Saluzzo e proseguire con un autobus locale.

Il luogo della costruzione fu scelto volutamente in un’area malsana e paludosa e tutto il terreno circostante fu sottoposto a bonifica da parte dei monaci. L’importante complesso medioevale, fondato nel XII secolo dai monaci cistercensi venne dedicato alla Vergine e la sua costruzione continuò per tutto il XIII secolo. L’Abbazia, situata in aperta campagna, è circondata ancora oggi da un piccolo villaggio rustico. Il complesso religioso comprende la Chiesa che conserva al proprio interno un pulpito ligneo in stile gotico del Quattrocento e il campanile, costruito nel 1250 sempre in stile gotico. Dal chiostro, con arcate ogivali a doppia ghiera rette da colonnine binate, si accede alla sala capitolare destinata agli incontri della comunità. Completano il complesso la foresteria dove venivano accolti i viandanti e la loggia del mercato, massiccia costruzione gotica. Gli edifici sono caratterizzati dallo stile romanico e dallo stile gotico. L’Abbazia, tipicamente medievale, era difesa da mura che la cingevano e l’ingresso era salvaguardato da una torre segnata da una croce. Vi era un ponte levatoio, come negli antichi castelli. Questo ingresso è ancor oggi ben visibile, incorporato in un'abitazione rurale. Il complesso sorge sui resti di una costruzione d’epoca romana al di sotto della quale si nasconde un sito celtico. I rari dipinti presenti nell’Abbazia riportano croci templari e denotano un insistente uso dei colori legati all’alchimia (rosso e bianco). Tutta la struttura risulta sapientemente costruita sull'asse del sole, che al mattino illumina l’altare, a mezzogiorno il campanile e al tramonto l'ingresso principale.

Fonte:
http://www.legambiente.com/piccolagrandeitalia/


Orario:
estivo (1 aprile - 31 ottobre):
9.00 - 12.30 (ultimo ingresso ore 12.00)
14.30 - 18.30 (ultimo ingresso ore 18.00)
invernale (1 novembre - 31 marzo):
9.00 - 12.30 (ultimo ingresso ore 12.00)
14.00 - 17.00 (ultimo ingresso ore 16.30)
Giorno di chiusura: Lunedì

Sito ufficiale: www.mauriziano.it/arte/monumenti/
staffard/staffard.htm






Libro degli ospiti

 
TORNA SU