Santuario Santissima Trinità (Ghiffa)

Il santuario si trova a 79 Km da Novara.

Il santuario sorge sulle rovine di un precedente oratorio del XII secolo e fu edificato tra l'anno 1590 e l'anno 1618. L'abbandono del santuario nel Seicento fu dovuto alla peste.

Edificio ad aula unica a tre campate, con abside poligonale affiancata dal campanile. Il santuario venne edificato su un preesistente oratorio del XII secolo con abside semicircolare, di cui sono stati trovati i basamenti di antiche mura che corrispondono alla prima delle tre campate del santuario attuale.

Oggetto del culto:
Affresco raffigurante la Santissima Trinità; Cristo, raffigurato tre volte, è seduto, davanti a lui c'è un tavolo con pane e calici e con la destra benedice. Stilisticamente l'affresco è datato alla seconda metà del XVI secolo.

Cronologia eventi:
Tra il 1647 e il 1752 l'edificio liturgico viene ingrandito e abbellito; nel 1647 viene costruita la cappella dell'Incoronazione della Vergine; nel 1650 la cappella di San Giovanni Battista; nel 1700 quella di Abramo; infine, nel 1752, viene edificato il portico della Via Crucis con le quattordici stazioni.

Altri elementi notevoli nell'edificio del Santuario:
- Affresco con la Trinità nel coro dell'oratorio.
- Tela di Camillo Procaccini (1551-1629) sull'altare maggiore.
- Stucchi intorno all'altare maggiore e nelle cappelle.
- Tre statuine di cera del XVI secolo custodite nel tesoro.

Festività principale: 15 giugno
Coincidenza liturgica: Santissima Trinità.

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it







LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti



Libro degli ospiti

 
TORNA SU