Pregare il santo Rosario

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Confessione della colpa

La corona del santo Rosario si prega in questo modo:

Crocifisso: Credo

I cinque grani dopo il crocifisso:
1° grano: Padre nostro
2° grano: Ave Maria per la fede
3° grano: Ave Maria per la speranza
4° grano: Ave Maria per la carità
5° grano: Gloria al Padre

Il Rosario si compone di: 5 Misteri Gaudiosi (lunedì e sabato), 5 Misteri Luminosi (giovedì), 5 Misteri Dolorosi (martedì e venerdì), 5 Misteri Gloriosi (mercoledì e domenica).

1. Enuncia il mistero, leggi il versetto biblico appropriato, rifletti sul significato.
2. Per ogni decina prega 1 Padre nostro – 10 su ogni grano Ave Maria – 1 Gloria al Padre
3. Alla fine del Rosario prega un Salve Regina e le Litanie lauretane.

Misteri della Gioia (O GAUDIOSI)
(Lunedì e Sabato)

PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
L'annunciazione dell’Angelo Gabriele a Maria Vergine

L’angelo entrando da lei, disse: “Rallegrati piena di grazia: il Signore è con te. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù”. (Lc 1,28:31)

SECONDO MISTERO DELLA GIOIA
La visita di Maria Vergine a santa Elisabetta

Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: “Benedetta fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo!”. (Lc 1,41-42)

TERZO MISTERO DELLA GIOIA
La nascita di Gesù nella grotta di Betlemme

Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo pose in una mangiatoia, perché per loro non c’era posto nell’alloggio (Lc 2,7)

QUARTO MISTERO DELLA GIOIA
Gesù viene presentato al Tempio da Maria e Giuseppe

Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo a Signore – come è scritto nella legge del Signore: Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore. (Lc 2,22-23)

QUINTO MISTERO DELLA GIOIA
Il ritrovamento di Gesù tra i dottori del Tempio

“Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?”. Sua madre custodiva tutte queste cose nel suo cuore. (Lc 2,49b.51b)

Misteri della Luce (O LUMINOSI)
(Giovedì)

PRIMO MISTERO DELLA LUCE
Il Battesimo di Gesù nelle acque del Giordano

In quei giorni, Gesù venne da Nazaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E subito, uscendo dall’acqua, vide squarciarsi i cieli e lo Spirito discendere verso di lui come una colomba. (Mc 1,9-10)

SECONDO MISTERO DELLA LUCE
Gesù manifesta la sua gloria alle nozze di Cana rispondendo alla preghiera di Maria

Sua madre disse ai servitori: “Qualsiasi cosa vi dica, fatela”. Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù: egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui. (Gv 2,5.11)

TERZO MISTERO DELLA LUCE
Gesù annuncia che il Regno di Dio si è fatto vicino e invita alla conversione del cuore

Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: “il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo”. (Mc 1,14-15)

QUARTO MISTERO DELLA LUCE
Gesù, sul monte Tabor, si manifesta agli apostoli nello splendore della divinità

Gesù prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. Mentre pregava, il suo volto cambiò d’aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante. (Lc 9,28-29)

QUINTO MISTERO DELLA LUCE
Gesù dona l’Eucarestia alla Chiesa come testamento d’amore

Gesù prese il pane, recitò la benedizione, lo spezzò e, mentre lo dava ai discepoli, disse: “Prendete, mangiate: questo è il mio corpo”. Poi prese il calice, rese grazie e lo diede loro, dicendo: “Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue dell’alleanza, che è versato per molti per il perdono dei peccati”. (Mt 26,26-28)

Misteri del Dolore:
(Martedì e venerdì)

PRIMO MISTERO DEL DOLORE (O DOLOROSI)
L’agonia di Gesù nel Getsèman

Entrato nella lotta, pregava più intensamente, e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadono a terra. (Lc 22,44)

SECONDO MISTERO DEL DOLORE
La flagellazione di Gesù alla colonna

Allora Pilato fece prendere Gesù e lo fece flagellare. (Gv 19,1)

TERZO MISTERO DEL DOLORE
Gesù viene incoronato di spine e condannato a morte

(I soldati) intrecciarono una corona di spine, gliela posero sul capo e gli misero una canna nella mano destra. Poi, inginocchiandosi davanti a lui, lo deridevano: “Salve, re dei Giudei!”. Sputandogli addosso, gli tolsero di mano la canna e lo percuotevano sul capo. (Mt 27,29-30)

QUARTO MISTERO DEL DOLORE
La salita di Gesù al Calvario sotto il pesante legno della croce

Allora lo consegnò loro perché fosse crocifisso.
Essi presero Gesù ed egli, portando la croce, si avviò verso il luogo detto del Cranio, in ebraico Gòlgota. (Gv 19,16-17)

QUINTO MISTERO DEL DOLORE
La crocifissione e la morte di Gesù dopo tre ore di agonia

Si avviò verso il luogo detto del Cranio, in ebraico Gòlgota, dove lo crocifissero.
Stava presso la croce di Gesù sua madre. Dopo aver preso l’aceto, Gesù disse: “E’ compiuto!”. E, chinato il capo, consegnò lo spirito. (cfr. Gv 19,17-18a.25a.30)

Misteri della Gloria:
(Mercoledì e Domenica)

PRIMO MISTERO DELLA GLORIA (O GLORIOSI)

La risurrezione di Gesù dai morti
L’angelo disse alle donne: “Voi non abbiate paura! So che cercate Gesù, il crocifisso. Non è qui. È risorto, infatti, come aveva detto”. (Mt 28,5-6a)

SECONDO MISTERO DELLA GLORIA
L’ascensione di Gesù al cielo

Il Signore Gesù, dopo aver parlato loro, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio.

TERZO MISTERO DELLA GLORIA
La discesa dello Spirito Santo su Maria santissima e gli Apostoli

Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano, e si posarono su ciascuno di loro, e tutti furono colmati di Spirito Santo. (At 2,3-4a)

QUARTO MISTERO DELLA GLORIA
L’assunzione di Maria santissima al cielo

Grandi cose ha fatto per me, l’Onnipotente e Santo è il suo nome. (Lc 1,49)

QUINTO MISTERO DELLA GLORIA
L’incoronazione di Maria santissima Regina del cielo e della terra

Un segno grandioso apparve nel cielo: una donna, vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e, sul capo, una corona di dodici stesse. (Ap 12,1)





Negozio cattolico online - libri e articoli religiosi





Libro degli ospiti

 
TORNA SU