Santuario Beata Vergine delle Grazie (Pezzana)

Il santuario sorge nei pressi del cimitero ed è una piccola chiesa con pianta a croce latina, due cappelle laterali e piccolo pronao esterno.
Il santuario sorse fra XVI e XVII secolo su una preesistente edicola dedicata alla Beata Vergine delle Grazie.
Nella prima metà del XVII secolo venne arricchito di affreschi. A tale epoca risale l'oggetto di devozione (la tela raffigurante sant'Anna con la Vergine bambina). Il santuario è meta di una radicata devozione locale.

Oggetto del culto è una tela raffigurante sant'Anna che tiene in braccio la Madonna bambina e, a destra, il committente (forse il cardinale Maurizio di Savoia). La datazione è del XVII secolo.

Elementi notevoli nell'edificio del Santuario:

- Affreschi del XVII secolo alle pareti raffiguranti san Michele e san Francesco.
- Quadro oggetto di devozione (sec. XVII) nell'abside.
- Due tavole sugli altari laterali ("Pietà" e "Deposizione"), opere di Francesco Vertice.

Festività principale: 8 settembre
Coincidenza liturgica: Natività di Maria Vergine

In passato era consuetudine celebrare una messa solenne al santuario ogni ultima domenica del mese.

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it







Libro degli ospiti

 
TORNA SU