Santuario Madonna del Rocciamelone MOMPANTERO (TO)

Madonna del Rocciamelone
MOMPANTERO (TO) - Frazione Trinità - Pietrastretta

Variazioni del nome
Santuario di Mompantero

Il santuario sorge in prossimità di un incrocio tra sentieri, alle pendici del monte Rocciamelone.

Oggetti del culto
Riproduzione di età contemporanea del famoso trittico in bronzo dorato che la tradizione vuole sia stato collocato per voto in una cappella scavata nella roccia in cima al Rocciamelone da Bonifacio Rotario. Per una descrizione più dettagliato del trittico originario si veda la corrispondente voce del santuario Madonna delle Nevi del Rocciamelone.

Questa chiesa costitusce una tappa delle processioni che, un tempo, il 5 agosto di ogni anno, portavano fino alla vetta del monte Rocciamelone il trittico, a ricordo dell'impresa di Rotario d'Asti.

Tipologia Architettonica
Nell'anno 1960: ingrandimento e abbellimento dell'originaria cappella.

Tipologie Architettoniche precedenti
Nell'anno 1958: semplice cappella sorta ai piedi del monte Rocciamelone.

Altre notizie sulla struttura
Architetto Godone: progetto del santuario (1960).

Frequenza dei pellegrinaggi
Frequenza: Festa principale annuale, Afflusso continuo
Festività principale: 5 agosto
Coincidenza liturgica: Madonna della Neve

Note sulle pratiche rituali particolari:
Processione dalla città di Susa il 5 agosto.

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it







LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti



Libro degli ospiti

 
TORNA SU