Santuario San Salvatore - Massino Visconti (NO)

Chiesa di San Salvatore a Massino Visconti (NO) 04
Il santuario si trova sulla cima del monte San Salvatore e forse in origine fu il luogo stesso a venire venerato come miracoloso.
L'edificazione del santuario è fatta risalire tra l'anno 800 e l'anno 900.
Cappella orientata era secondo la prassi, a est. All'esterno vengono edificate, tra il XIII e il XIV secolo, tre cappelle dedicate rispettivamente a san Quirico, santa Margherita e santa Maria Maddalena. Attraversando la cappella di San Quirico i monaci raggiungevano, attraverso un percorso coperto, le loro celle.
Ai primi decenni del Seicento si deve il rifacimento della facciata. Alla fine del secolo risale invece la costruzione del campanile e della sacrestia, come anche della nuova navata absidata (con orientamento nord-sud). Attualmente la chiesa ha una sola navata con abside perpendicolare alla navata e all'abside originari. L'edificio denota una grande irregolarità architettonica causata dai continui rimaneggiamenti collegati alla forte pendenza del terreno su cui il santuario fu edificato. All'esterno, sul piazzale, si trovano le due antiche cappelle di Santa Margherita (secolo XIII) e di San Quirico (secolo XII): vi si accede attraverso la scala santa addossata al lato sinistro della chiesa.
Nell'abside più antica e nelle cappelle laterali: affreschi di Johannes de Campo, datati al 1440-1470. In particolare si segnala, tra gli affreschi quello nella cappella di Sant'Uguccione raffigurante la beata Panacea, sant'Abbondio e la crocifissione.

Oggetto del culto:
Statua della La Madonna in piedi che porge una cintura, opera datata alla fine del 1600.

Festività principale: Domenica dopo l'Assunta; ultima domenica di agosto

Chiesa di San Salvatore a Massino Visconti (NO) 02

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it







LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti



Libro degli ospiti

 
TORNA SU