Santuario Sant'Antonio da Padova (Boves)

VIA SANT'ANTONIO, 7
12012 Boves (CN)
tel: 0171 389577

Il santuario sorge sulla collina a fianco dell'abitato di Boves ed è raggiungibile solo a piedi.

La dedicazione è richiamata da un'iscrizione affrescata nella chiesa, che ricorda il voto fatto nel 1647 dalla comunità verso sant'Antonio.

Nel 1647 la comunità di Boves fece voto a sant'Antonio da Padova in occasione della carestia che stava piegando la zona. La costruzione della cappella avvenne pochi anni dopo, come testimoniano alcuni elementi architettonici e alcuni arredi.

Eventi e dati cronologici rilevanti
Il santuario venne edificato tra il 1647 e il 1649 come voto della comunità di Boves. L'edificio venne successivamente ampliato e nel 1840 vennero restaurati tutti i dipinti. Nel 1849 provvide all'ampliamento della chiesa con la realizzazione di due navate laterali. La chiesa è stata officiata da un cappellano fino al 1962. Per evitare lo stato di abbandono in cui era caduta negli ultimi anni, essa è stata affidata ad una coppia di giovani, che ne hanno fatto un centro di spiritualità e formazione religiosa.

Tipologia Architettonica
Verso la metà dell'Ottocento vennero aggiunte due navate laterali molto più basse, rispetto a quella centrale, che hanno alterato l'originaria armonia dell'ambiente. Le tre navate sono coperte da un unico grande tetto a due falde. Il presbiterio è innalzato di due gradini. La chiesa è preceduta da un portico.

Oggetto del culto
La tela, posta sopra l'altare maggiore, raffigura la Madonna che porge il bambino a sant'Antonio, alla presenza di san Grato e di angeli musicanti. Altre tele raffigurano i miracoli di sant'Antonio.

Altri elementi notevoli nell'edificio del Santuario:
Gli elementi di maggior pregio sono i dipinti con le storie di sant'Antonio, che costituiscono un ciclo unitario e risalgono al 1647, come provato dalle numerose iscrizioni. / Elaborato altare maggiore in legno dorato, colonne tortili e frontone spezzato, realizzate alla metà del Seicento. / Affreschi della volta della chiesa con scene della vita del santo (seconda metà del XVII secolo).

Festività principale: 13 giugno
Coincidenza liturgica: Sant'Antonio

Rituali:
Messa solenne con processione il giorno della festa del santo (13 giugno). La processione parte dalla parrocchia di Boves e giunge al santuario.

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it







Libro degli ospiti

 
TORNA SU