Santuario Madonna della Neve (Cossano Belbo)

Variazione del nome: Madonna della Rovere

Il culto della Madonna si sviluppò in seguito al prodigio di un tronco di quercia: secondo la leggenda, al momento del ritrovamento, lacrimava olio.

Oggetto del culto
Statua della Madonna, che la tradizione vuole essere stata costruita con il legno di una rovere miracolosa.

Santuario in disuso
Festività principale: 5 agosto
Coincidenza liturgica: Madonna della Neve

Miracoli
Tra i miracoli si ricorda quello della quercia prodigiosa e quello della statua della Madonna che, trafugata, sarebbe ritornata da sola al santuario, lasciando tracce su una striscia di terra che porta al santuario.

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it







LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti



Libro degli ospiti

 
TORNA SU