Santuario Madonna dei Monti (Niella Belbo)

Variazione del nome:
Natività di Maria Vergine

L'origine del Santuario risale alla fine del XVII secolo.

Tipologia Architettonica
Chiesa in stile barocco piemontese, totalmente in pietra. Facciata a doppio ordine di lesene e campanile in pietra arenaria.

Altre notizie sulla struttura
Attribuzioni tradizionali all'architetto monregalese Francesco Gallo, ma senza alcun riscontro documentario.
In occasione del giubileo del 1900 nei pressi del santuario venne costruita una grande croce commemorativa.

Oggetto del culto
Pala dell'altare maggiore raffigurante la natività di Maria

Festività principale: 8 settembre
Coincidenza liturgica: Natività di Maria Vergine

Oggi i pellegrinaggi sono praticamente scomparsi. Nell'anno 2000 il santuario è stato meta del pellegrinaggio giubilare diocesano guidato dal vescovo di Alba.

Rituali
In passato si tenevano processioni e falò in occasione della festa annuale del santuario.

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it







LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti



Libro degli ospiti

 
TORNA SU