Santuario Assunzione della Beata Vergine (Villanova Mondovì)

La chiesa vera e propria sorse intorno al 1676, la facciata primitiva venne costruita nel 1705, l’attuale invece è del 1897 ed è stata ristrutturata nel 1985-86.

Tipologia Architettonica
Nel 1897 ricostruzione della facciata che assume l'aspetto attuale. Lungo la facciata si aprono delle finestre rettangolari e un balcone centrale; quattro grandi colonne di stile corinzio sorreggono l’architrave e il frontale triangolare sul cui vertice campeggia la statua della Madonna. Una maestosa balaustra in marmo corre tutto intorno alla sommità della facciata. Un bell’atrio a pianta rettangolare, alla cui destra è collocato il busto di mons. Placido Pozzi insigne benefattore del santuario, dà adito alla chiesa.
Altri elementi notevoli nell'edificio del Santuario
All'interno: affreschi e stucchi, improntati allo stile barocco, della fine del secolo XVII. / Nella cappella di destra: quadro della Natività, opera attribuita al Moncalvo.

Oggetto del culto
Affresco della Madonna del Pasco, ricavato da un antico pilone e chiuso da una nicchia di vetro, che la tradizione locale fa risalire alla fine del XV secolo.

Festività principale: 15 agosto
Coincidenza liturgica: Assunzione di Maria Vergine

Rituali
Processione degli ammalati il giorno della festa del santuario (15 agosto)

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it







Libro degli ospiti

 
TORNA SU