Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Varie - Articoli Religiosi Per La Casa E La Persona



Titolo: "Croce di San Damiano in legno - dimensioni 40x29 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400044577
Prezzo: € 22.50

Descrizione:

Riproduzione in pasta di di legno della croce di san Damiano. I particolari sono curati con estrema attenzione e realizzati con precisione.

La croce di San Damiano è il crocifisso dinanzi al quale San Francesco pregò nel 1205, ricevendo da esso la chiamata a lavorare per la Chiesa del Signore. Così narra la Leggenda dei tre compagni:
«Mentre passava vicino alla chiesa di San Damiano, fu ispirato a entrarvi. Andatoci prese a fare orazione fervidamente davanti all'immagine del Crocifisso, che gli parlò con commovente bontà: "Francesco, non vedi che la mia casa sta crollando? Va' dunque e restauramela". Tremante e stupefatto, il giovane rispose: "Lo farò volentieri, Signore". Egli aveva però frainteso: pensava si trattasse di quella chiesa che, per la sua antichità, minacciava prossima rovina. Per quelle parole del Cristo egli si fece immensamente lieto e raggiante; sentì nell'anima ch'era stato veramente il Crocifisso a rivolgergli il messaggio.»

Il crocifisso di San Damiano non appartiene ancora al tipo del Christus patiens, del Cristo sofferente, secondo lo stile che si imporrà a partire dal XIII secolo. Il Cristo è vittorioso, con gli occhi aperti. Il Corpo di Cristo è rigido, vincente sulla morte e sulla croce. Il volto ha un'espressione sofferente e seria, ma allo stesso tempo composta e serena.  L'aureola è d'oro come la croce all'interno della stessa aureola che vuole significare un Crocifisso Glorioso.

La vittoria è chiaramente espressa dall'Ascensione di Cristo verso la mano del Padre che lo accoglie in cielo. Una scena tutta in movimento che simboleggia la vita e la vittoria. All'estremità superiore della croce, racchiusa in un semicerchio aperto all'infinito verso l'alto, appare la mano benedicente del Padre. Dieci angeli sono in cima alla croce e fanno corona all'Ascensione muovendosi con gioiosa agitazione. Sotto è la dicitura, con abbreviazioni: IHS NAZARE REX IUDEORU (GESÙ NAZARENO RE DEI GIUDEI).

Alla destra e alla sinistra di Gesù, all'altezza delle braccia ci sono degli angeli che ammirano le stimmate addolorati, ma sereni.

A destra sotto la Croce di Gesù si trovano San Giovanni, la Madonna e Longino. Maria, piena di grazia e benedetta fra tutte le donne, sta in luogo privilegiato, un posto d'onore. Accanto a lei Giovanni, il discepolo che Gesù amava e che rappresenta tutti noi. Più piccolo, sotto la figura della Madonna, appare Longino, un soldato romano con nella mano la lancia con la quale squarcia il Costato di Cristo, a rappresentare il popolo pagano.

Alla sinistra di Gesù, vicinissima a Lui, Maria Maddalena: peccatrice convertita da Gesù, lo ha seguito nella Dolorosa Passione e al mattino di Pasqua sarà la prima a vedere il Signore Risorto. Dal volto si evidenzia il suo stupore e la sua ammirazione per i privilegi avuti. Accanto a lei Maria madre di Giacomo il minore che resterà sempre vicino a Gesù ed infine il centurione che sarà il primo a confessare: "Veramente quest'uomo è Figlio di Dio" (Mc 15,39). Si tratta dello stesso centurione di Cafarnao a cui Gesù aveva guarito il figlio e del quale Gesù aveva detto: "In verità vi dico che in Israele non ho trovato nessuno con una fede così grande" (Mt 8,10). Alle sue spalle appare il ragazzo miracolato.

Vicino alla gamba sinistra di Gesù l'artista ha disegnato un gallo con il becco aperto ed il collo teso intento a cantare. Il sangue bagna alcuni Santi tra i quali si riconoscono i Santi Cosma e Damiano. A destra alcuni Apostoli non più identificabili perchè le mani che baciavano il crocifisso hanno logorato il dipinto. Tra questi spii riconoscono Pietro e Paolo, due colonne della Chiesa, per cui Francesco aveva una venerazione particolare.

Il crocifisso è tuttora ammirabile nel Protomonastero di Santa Chiara in Assisi, dove le clarisse lo portarono quando si trasferirono dalla chiesetta di San Damiano.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce di San Damiano in legno - dimensioni 28x19 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400042733
Prezzo: € 15.25

Descrizione:

Riproduzione in pasta di di legno della croce di san Damiano. I particolari sono curati con estrema attenzione e realizzati con precisione.

La croce di San Damiano è il crocifisso dinanzi al quale San Francesco pregò nel 1205, ricevendo da esso la chiamata a lavorare per la Chiesa del Signore. Così narra la Leggenda dei tre compagni:
«Mentre passava vicino alla chiesa di San Damiano, fu ispirato a entrarvi. Andatoci prese a fare orazione fervidamente davanti all'immagine del Crocifisso, che gli parlò con commovente bontà: "Francesco, non vedi che la mia casa sta crollando? Va' dunque e restauramela". Tremante e stupefatto, il giovane rispose: "Lo farò volentieri, Signore". Egli aveva però frainteso: pensava si trattasse di quella chiesa che, per la sua antichità, minacciava prossima rovina. Per quelle parole del Cristo egli si fece immensamente lieto e raggiante; sentì nell'anima ch'era stato veramente il Crocifisso a rivolgergli il messaggio.»

Il crocifisso di San Damiano non appartiene ancora al tipo del Christus patiens, del Cristo sofferente, secondo lo stile che si imporrà a partire dal XIII secolo. Il Cristo è vittorioso, con gli occhi aperti. Il Corpo di Cristo è rigido, vincente sulla morte e sulla croce. Il volto ha un'espressione sofferente e seria, ma allo stesso tempo composta e serena.  L'aureola è d'oro come la croce all'interno della stessa aureola che vuole significare un Crocifisso Glorioso.

La vittoria è chiaramente espressa dall'Ascensione di Cristo verso la mano del Padre che lo accoglie in cielo. Una scena tutta in movimento che simboleggia la vita e la vittoria. All'estremità superiore della croce, racchiusa in un semicerchio aperto all'infinito verso l'alto, appare la mano benedicente del Padre. Dieci angeli sono in cima alla croce e fanno corona all'Ascensione muovendosi con gioiosa agitazione. Sotto è la dicitura, con abbreviazioni: IHS NAZARE REX IUDEORU (GESÙ NAZARENO RE DEI GIUDEI).

Alla destra e alla sinistra di Gesù, all'altezza delle braccia ci sono degli angeli che ammirano le stimmate addolorati, ma sereni.

A destra sotto la Croce di Gesù si trovano San Giovanni, la Madonna e Longino. Maria, piena di grazia e benedetta fra tutte le donne, sta in luogo privilegiato, un posto d'onore. Accanto a lei Giovanni, il discepolo che Gesù amava e che rappresenta tutti noi. Più piccolo, sotto la figura della Madonna, appare Longino, un soldato romano con nella mano la lancia con la quale squarcia il Costato di Cristo, a rappresentare il popolo pagano.

Alla sinistra di Gesù, vicinissima a Lui, Maria Maddalena: peccatrice convertita da Gesù, lo ha seguito nella Dolorosa Passione e al mattino di Pasqua sarà la prima a vedere il Signore Risorto. Dal volto si evidenzia il suo stupore e la sua ammirazione per i privilegi avuti. Accanto a lei Maria madre di Giacomo il minore che resterà sempre vicino a Gesù ed infine il centurione che sarà il primo a confessare: "Veramente quest'uomo è Figlio di Dio" (Mc 15,39). Si tratta dello stesso centurione di Cafarnao a cui Gesù aveva guarito il figlio e del quale Gesù aveva detto: "In verità vi dico che in Israele non ho trovato nessuno con una fede così grande" (Mt 8,10). Alle sue spalle appare il ragazzo miracolato.

Vicino alla gamba sinistra di Gesù l'artista ha disegnato un gallo con il becco aperto ed il collo teso intento a cantare. Il sangue bagna alcuni Santi tra i quali si riconoscono i Santi Cosma e Damiano. A destra alcuni Apostoli non più identificabili perchè le mani che baciavano il crocifisso hanno logorato il dipinto. Tra questi spii riconoscono Pietro e Paolo, due colonne della Chiesa, per cui Francesco aveva una venerazione particolare.

Il crocifisso è tuttora ammirabile nel Protomonastero di Santa Chiara in Assisi, dove le clarisse lo portarono quando si trasferirono dalla chiesetta di San Damiano.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce di San Damiano con sfondo dorato - dimensioni 13,5x9,8 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599007144
Prezzo: € 3.30

Descrizione:

Crocifisso di San Damiano sottile da appendere.

La croce di San Damiano è il crocifisso dinanzi al quale San Francesco pregò nel 1205, ricevendo da esso la chiamata a lavorare per la Chiesa del Signore. Così narra la Leggenda dei tre compagni:
«Mentre passava vicino alla chiesa di San Damiano, fu ispirato a entrarvi. Andatoci prese a fare orazione fervidamente davanti all'immagine del Crocifisso, che gli parlò con commovente bontà: "Francesco, non vedi che la mia casa sta crollando? Va' dunque e restauramela". Tremante e stupefatto, il giovane rispose: "Lo farò volentieri, Signore". Egli aveva però frainteso: pensava si trattasse di quella chiesa che, per la sua antichità, minacciava prossima rovina. Per quelle parole del Cristo egli si fece immensamente lieto e raggiante; sentì nell'anima ch'era stato veramente il Crocifisso a rivolgergli il messaggio.»

Il crocifisso di San Damiano non appartiene ancora al tipo del Christus patiens, del Cristo sofferente, secondo lo stile che si imporrà a partire dal XIII secolo. Il Cristo è vittorioso, con gli occhi aperti. Il Corpo di Cristo è rigido, vincente sulla morte e sulla croce. Il volto ha un'espressione sofferente e seria, ma allo stesso tempo composta e serena.  L'aureola è d'oro come la croce all'interno della stessa aureola che vuole significare un Crocifisso Glorioso.

La vittoria è chiaramente espressa dall'Ascensione di Cristo verso la mano del Padre che lo accoglie in cielo. Una scena tutta in movimento che simboleggia la vita e la vittoria. All'estremità superiore della croce, racchiusa in un semicerchio aperto all'infinito verso l'alto, appare la mano benedicente del Padre. Dieci angeli sono in cima alla croce e fanno corona all'Ascensione muovendosi con gioiosa agitazione. Sotto è la dicitura, con abbreviazioni: IHS NAZARE REX IUDEORU (GESÙ NAZARENO RE DEI GIUDEI).

Alla destra e alla sinistra di Gesù, all'altezza delle braccia ci sono degli angeli che ammirano le stimmate addolorati, ma sereni.

A destra sotto la Croce di Gesù si trovano San Giovanni, la Madonna e Longino. Maria, piena di grazia e benedetta fra tutte le donne, sta in luogo privilegiato, un posto d'onore. Accanto a lei Giovanni, il discepolo che Gesù amava e che rappresenta tutti noi. Più piccolo, sotto la figura della Madonna, appare Longino, un soldato romano con nella mano la lancia con la quale squarcia il Costato di Cristo, a rappresentare il popolo pagano.

Alla sinistra di Gesù, vicinissima a Lui, Maria Maddalena: peccatrice convertita da Gesù, lo ha seguito nella Dolorosa Passione e al mattino di Pasqua sarà la prima a vedere il Signore Risorto. Dal volto si evidenzia il suo stupore e la sua ammirazione per i privilegi avuti. Accanto a lei Maria madre di Giacomo il minore che resterà sempre vicino a Gesù ed infine il centurione che sarà il primo a confessare: "Veramente quest'uomo è Figlio di Dio" (Mc 15,39). Si tratta dello stesso centurione di Cafarnao a cui Gesù aveva guarito il figlio e del quale Gesù aveva detto: "In verità vi dico che in Israele non ho trovato nessuno con una fede così grande" (Mt 8,10). Alle sue spalle appare il ragazzo miracolato.

Vicino alla gamba sinistra di Gesù l'artista ha disegnato un gallo con il becco aperto ed il collo teso intento a cantare. Il sangue bagna alcuni Santi tra i quali si riconoscono i Santi Cosma e Damiano. A destra alcuni Apostoli non più identificabili perchè le mani che baciavano il crocifisso hanno logorato il dipinto. Tra questi spii riconoscono Pietro e Paolo, due colonne della Chiesa, per cui Francesco aveva una venerazione particolare.

Il crocifisso è tuttora ammirabile nel Protomonastero di Santa Chiara in Assisi, dove le clarisse lo portarono quando si trasferirono dalla chiesetta di San Damiano.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto "Madonna di Lourdes" con lamina oro e cornice minimal - dimensioni 15x10 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599013923
Prezzo: € 6.70

Descrizione:

Quadretto dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 15x10 cm, raffigura la Madonna di Lourdes.

Colore dominante dell'immagine è il verde, che simboleggia la vita creata. Le rifiniture dorate rendono prezioso il soggetto mariano.
Sullo sfondo è visibile il Santuario di Nostra Signora di Lourdes, mentre in primo piano domina la figura della Vergine nella grotta fiorita, ai cui piedi si sta prostrando Bernadette Soubirous.

Attorno al nimbo dorato della Madonna compaiono, scritte in francese, le parole "Io sono l'Immacolata Concezione".
L'Immacolata Concezione è un dogma cattolico proclamato da papa Pio IX l'8 dicembre 1854 che sancisce l’immunità di Maria dal peccato originale sin dal concepimento.

Nostra Signora di Lourdes (o Nostra Signora del Rosario o, più semplicemente, Madonna di Lourdes) è l'appellativo con cui la Chiesa cattolica venera Maria, in seguito alle apparizioni del 1858. Il nome della località si riferisce al comune francese di Lourdes, nel cui territorio - tra l'11 febbraio e il 16 luglio 1858 - la giovane Bernadette Soubirous, contadina quattordicenne del luogo, riferì di aver assistito a diciotto apparizioni di una "bella signora" in una grotta poco distante dal piccolo sobborgo di Massabielle. A proposito della prima, la giovane affermò: «Io scorsi una signora vestita di bianco. Indossava un abito bianco, un velo bianco, una cintura blu ed una rosa gialla sui piedi».
Questa immagine della Vergine, vestita di bianco e con una cintura azzurra che le cingeva la vita, è poi entrata nell'iconografia classica.
Infatti, la Madonna è scalza su un piedistallo di roccia ed indossa una semplice veste bianca cinta in vita da una fusciacca azzurra - il colore mariano per eccellenza. Un velo bianco le copre il capo. Le mani sono giunte in preghiera e appeso al braccio destro c'è un lungo rosario dorato con grani e croce in oro. Due rose sono applicate sul davanti della parte finale della tunica.

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone.
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.

Caratteristiche del prodotto
- Pregevole fattura, finitura lucida.
- Struttura in fibra di legno e lamina.
- Protezione frontale in plastica per rendere più sicura la cornice e per proteggere l’immagine.
- Sul retro è già presente un gancio per appendere il quadro al muro.
- Si pulisce con un panno asciutto.
- I colori dell’immagine non stingono, non sbiadiscono e non si opacizzano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Statua in resina effetto sabbia "Sacra Famiglia" - altezza 30 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599012803
Prezzo: € 37.00

Descrizione:

Elegante scultura in resina bianca dalle linee sinuose rappresentante la Sacra Famiglia.

La particolare tecnica ad effetto sabbia rende ruvida al tatto la statua, conferendole un aspetto artigianale senza eguali.

Le linee pulite e la forma curvilinea della statua rendono estremamente moderno questo soggetto.

L'assenza dei tratti somatici non toglie empatia ai protagonisti, che stretti in un tenero abbraccio ricordano l'unità e l'amore familiare.

La scultura si presenta imballata in uno strato di polistirolo e protetta da un panno di tessuto leggero bianco cangiante.

La famiglia di Nazareth rappresenta un soggetto iconografico semplice e complesso al tempo stesso, in cui i tre protagonisti principali sono raffigurati in pose canoniche, a prototipo della famiglia ideale. Maria è una donna giovane e premurosa, Giuseppe è vicino alla Vergine e sorveglia con fare protettivo Gesù Bambino.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto in bilaminato d'argento effetto ceramica "Creazione di Adamo" - dimensioni 24x10 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400233742
Prezzo: € 71.70

Descrizione:

Grazioso quadretto da appoggio rappresentante la Creazione di Adamo.

La placca d'argento su cui è realizzata l'opera è supportata da un metallo comune. 
I dettagli dell'immagine sono ben caratterizzati e colorati ad effetto ceramica.
I protagonisti dell'icona sono lavorati a rilievo, dando un gradevole effetto tridimensionale all'icona.

Il quadretto si presenta avvolto in un morbido sacchetto di stoffa bianca e confezionato in una scatola arancione di 10x25x3 cm.

La Creazione di Adamo è un episodio biblico [Genesi 1,26] reso celebre dall’affresco realizzato da Michelangelo nella Cappella Sistina attorno al 1511. La composizione dell’immagine è equilibrata ed essenziale e si staglia su uno sfondo neutro, quasi spoglio.
Sulla sinistra Adamo è disteso su un pendio roccioso ed alza verso l’alto il braccio, tendendo la mano a Dio che, sulla destra, è accompagnato e sorretto da alcuni angeli.
L'estrema caratterizzazione espressiva dei soggetti sulla destra contrasta con la figura rilassata di Adamo.
Dio è avvolto in una veste porpora, colore della regalità. Il manto rosso gonfiato dal vento alle spalle di Dio e degli angeli ricorda la forma del cervello umano.
L'uso della luce e la nitidezza dei tratti sono fondamentali e completano il significato iconografico del soggetto rappresentato. Le braccia protese e gli indici alzati di Adamo e di Dio simulano il contatto: pur non sfiorandosi, le dita trasmettono il concetto di relazione tra divinità ed umanità. Da un lato c'è l'idea della linfa vitale che viene trasmessa dall’alto verso il basso, ovvero da Dio ad Adamo; dall’altra c'è quella di perfezione divina irraggiungibile da parte dell'uomo.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto "Madonna di Medjugorje" con cornice minimal - dimensioni 15x10 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599014050
Prezzo: € 6.50

Descrizione:

Quadretto dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 15x10 cm, raffigura la Madonna di Medjugorje.

L'immagine più diffusa per la devozione alla Madonna di Medjugorje vede Maria vestita con una tunica rosa ed un manto blu, mentre un velo bianco le cinge il capo. La testa è leggermente inclinata, il volto è sereno e malinconico al tempo stesso, lo sguardo verso il basso è carico di amore e tristezza, l'incarnato pallido è etereo.

Medjugorje è una cittadina dell'attuale Bosnia-Erzegovina, diventata meta dei pellegrinaggi di fedeli provenienti da tutto il mondo in seguito alle apparizioni mariane iniziate il 24 giugno 1981 e tuttora in corso.
Tra il 1984 e il 1985 la Madonna avrebbe rivelato dieci segreti, ovvero rivelazioni sul futuro, e da allora il messaggio di pace della Vergine si è diffuso in tutto il mondo tramite i suoi veggenti.

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone.
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.

Caratteristiche del prodotto
- Pregevole fattura, finitura lucida.
- Struttura in fibra di legno e lamina.
- Protezione frontale in plastica per rendere più sicura la cornice e per proteggere l’immagine.
- Sul retro è già presente un gancio per appendere il quadro al muro.
- Si pulisce con un panno asciutto.
- I colori dell’immagine non stingono, non sbiadiscono e non si opacizzano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto "Santa Teresa di Lisieux" con cornice minimal - dimensioni 15x10 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599013985
Prezzo: € 6.50

Descrizione:

Quadretto dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 15x10 cm, raffigura Santa Teresa di Lisieux.

Un nimbo di luce sfolgorante circonda il capo della santa, che stringe tra le mani una croce e delle rose, i suoi simboli iconografici.

Thérèse Françoise Marie Martin (Alençon, 2 gennaio 1873 – Lisieux, 30 settembre 1897) è stata una mistica francese e una monaca carmelitana presso il monastero di Lisieux, venerata dalla chiesa cattolica con il nome di Santa Teresa di Gesù Bambino. È patrona dei missionari e dal 1997 è dottore della Chiesa.
La santa ha fatto dei suoi limiti e della sua piccolezza rispetto a Dio i punti cardine di quella che ha chiamato la "piccola via", ovvero la sua strategia teologica di affidamento totale a Gesù per diventare santa.
Sue le parole: Voglio cercare il mezzo di andare in Cielo per una via ben diritta, molto breve, una piccola via tutta nuova".

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone.
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.

Caratteristiche del prodotto
- Pregevole fattura, finitura lucida.
- Struttura in fibra di legno e lamina.
- Protezione frontale in plastica per rendere più sicura la cornice e per proteggere l’immagine.
- Sul retro è già presente un gancio per appendere il quadro al muro.
- Si pulisce con un panno asciutto.
- I colori dell’immagine non stingono, non sbiadiscono e non si opacizzano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto "Cristo Redentore" con cornice minimal - dimensioni 15x10 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore: Heinrich Hofmann
Pagine:
Ean: 2483599014043
Prezzo: € 6.50

Descrizione:

Quadretto dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 15x10 cm, raffigura il Cristo redentore di H. Hofmann.

Heinrich Hofmann (Darmstadt, 19 marzo 1824 – Dresda, 23 giugno 1911) è stato un famoso pittore tedesco dell'Ottocento, ricordato per i molti dipinti che ritraggono Gesù Cristo.
Considerato come uno degli artisti contemporanei più importanti, Hofmann ha basato la sua arte sui grandi nomi della pittura italiana, tedesca e olandese del passato rinascimentale.

Il dettaglio del volto di Cristo fa parte dell'opera di Hofmann "Gesù e l'uomo ricco", dipinto che risale al 1889 e che oggi risiede alla Riverside Church di New York, dopo essere stato comprato da John D. Rockefeller Jr. L'opera fa riferimento all'incontro tra Gesù e un uomo ricco, episodio presente nei vangeli di Luca [18:18–30], Marco [10:17–31] e Matteo [19:16-30].
Ecco l'incontro narrato nel vangelo di Matteo:
21 "Se vuoi essere perfetto, va', vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi".
22 Udito questo, il giovane se ne andò triste; poiché aveva molte ricchezze.
23 Gesù allora disse ai suoi discepoli: "In verità vi dico: difficilmente un ricco entrerà nel regno dei cieli".

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone.
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.

Caratteristiche del prodotto
- Pregevole fattura, finitura lucida.
- Struttura in fibra di legno e lamina.
- Protezione frontale in plastica per rendere più sicura la cornice e per proteggere l’immagine.
- Sul retro è già presente un gancio per appendere il quadro al muro.
- Si pulisce con un panno asciutto.
- I colori dell’immagine non stingono, non sbiadiscono e non si opacizzano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Statua in resina traforata effetto sabbia "Sacra Famiglia" - altezza 16 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400263411
Prezzo: € 16.80

Descrizione:

Bellissima scultura in resina bianca dalle linee sinuose rappresentante la Sacra Famiglia.

La particolare tecnica ad effetto sabbia rende ruvida al tatto la statua, conferendole un aspetto artigianale senza eguali.

L'originale forma traforata della scultura pone su piani diversi i protagonisti: Giuseppe dall'alto protegge Maria e il Bambinello in braccio alla madre avvolto in un drappo.

Le linee tondeggianti e la forma curvilinea della statua rendono estremamente moderno questo soggetto.

L'assenza dei tratti somatici non toglie empatia ai protagonisti, che stretti in un tenero abbraccio ricordano l'unità e l'amore familiare.

Le braccia tanto di Giuseppe quanto di Maria si prolungano in modo indefinito, diventando dei grandi archi che tutto accolgono e proteggono.

La scultura si presenta imballata in uno strato di polistirolo e protetta da un panno di tessuto leggero bianco cangiante.

La famiglia di Nazareth rappresenta un soggetto iconografico semplice e complesso al tempo stesso, in cui i tre protagonisti principali sono raffigurati in pose canoniche, a prototipo della famiglia ideale. Maria è una donna giovane e premurosa, Giuseppe è vicino alla Vergine e sorveglia con fare protettivo Gesù Bambino.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro "Papa Giovanni Paolo II" con passe-partout e cornice minimal - dimensioni 53x43 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599012872
Prezzo: € 21.00

Descrizione:

Quadro dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.

Un passe-partout neutro incornicia l’immagine e la valorizza.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 30x40 cm, raffigura papa Wojtyla.

Papa Giovanni Paolo II (in latino: Ioannes Paulus PP. II, Wadowice, 18 maggio 1920 – Città del Vaticano, 2 aprile 2005), nato Karol Józef Wojtyla, è stato il 264º papa della Chiesa cattolica e vescovo di Roma. Il suo papato iniziò nel 1978 ed è, ad oggi, il terzo più lungo della storia della chiesa cattolica.
È stato il primo pontefice proveniente da un Paese slavo e nel 2011 è stato proclamato beato, nel 2014 santo A contraddistinguerlo è stata la passione per lo sport e l’amore per la montagna tanto da essere chiamato "l'atleta di Dio".

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone.
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.

Caratteristiche del prodotto
- Pregevole fattura, finitura lucida.
- Struttura in fibra di legno e lamina.
- Protezione frontale in plastica per rendere più sicura la cornice e per proteggere l’immagine.
- Sul retro è già presente un gancio per appendere il quadro al muro.
- Si pulisce con un panno asciutto.
- I colori dell’immagine non stingono, non sbiadiscono e non si opacizzano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno con lamina oro "Gesù Misericordioso" - dimensioni 12x12 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859036622
Prezzo: € 6.40

Descrizione:

Bellissimo quadretto in legno a forma di croce greca raffigurante Gesù Misericordioso.

Un sottile bordo blu a campitura piena racchiude la stampa litografata impreziosita da alcuni dettagli in oro impressi a caldo.

Sul retro scuro e liscio della croce è presente un gancetto dorato utile per l'affissione a parete.

L’immagine di Cristo è dipinta secondo i canoni trasmessi da Suor Faustina Kowalska. Gesù indossa una tunica bianca cinta in vita da una fusciacca azzurra. La mano destra alzata è benedicente e la sinistra tocca il petto, da cui escono due fasci luminosi - uno rosso e l’altro celeste - a rappresentare rispettivamente il sangue e l’acqua.
Secondo la visione che Suor Faustina ebbe nella sua cella il 22 febbraio 1931, Gesù disse queste parole: "Entrambi i raggi uscirono dall’intimo della mia misericordia, quando sulla croce il mio cuore, già in agonia, venne squarciato con la lancia". Le ultime parole rivelate da Gesù a Suor Faustina sono scritte nel Diario della religiosa: "Attraverso questa immagine concederò molte grazie".

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Statua in resina "Sacro Cuore di Gesù" - altezza 24 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480525014436
Prezzo: € 30.50

Descrizione:

Elegante statua di medie dimensioni realizzata in resina bianca raffigurante il Sacro Cuore di Gesù.
Un sostegno circolare di legno è posto alla base della statua.

Il Sacro Cuore di Gesù è adorato dai credenti perché rappresenta l'amore di Gesù risorto verso l'umanità e perché è l'organo umano più connesso alla divinità. Viene rappresentato cinto da una corona di spine, sormontato da una croce, trafitto da una lancia e circonfuso da fiamme.

È la tradizione mistica tedesca medievale a dare impulso alla devozione al Sacro Cuore di Gesù, ma solo dopo le apparizioni a Margherita Maria Alacoque, avvenute a partire dal 27 dicembre 1673, il culto si diffonde.
La festività è mobile e dipende dalla data della Pasqua, può quindi variare tra il 29 maggio e il 2 luglio. Il mese di giugno è pertanto devoto al Sacro Cuore di Gesù e in questo periodo è possibile ripetere una breve giaculatoria per avere dei benefici: "Gesù, mite e umile di cuore, fa' il cuore mio simile al tuo!".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Statua in resina "Sacro Cuore di Gesù" - altezza 20 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480525014412
Prezzo: € 39.10

Descrizione:

Bellissima statua di medie dimensioni realizzata in resina bianca e rossa raffigurante il Sacro Cuore di Gesù.
Un sostegno ad effetto pietra è posto alla base della statua.

Il Sacro Cuore di Gesù è adorato dai credenti perché rappresenta l'amore di Gesù risorto verso l'umanità e perché è l'organo umano più connesso alla divinità. Viene rappresentato cinto da una corona di spine, sormontato da una croce, trafitto da una lancia e circonfuso da fiamme.

È la tradizione mistica tedesca medievale a dare impulso alla devozione al Sacro Cuore di Gesù, ma solo dopo le apparizioni a Margherita Maria Alacoque, avvenute a partire dal 27 dicembre 1673, il culto si diffonde.
La festività è mobile e dipende dalla data della Pasqua, può quindi variare tra il 29 maggio e il 2 luglio. Il mese di giugno è pertanto devoto al Sacro Cuore di Gesù e in questo periodo è possibile ripetere una breve giaculatoria per avere dei benefici: "Gesù, mite e umile di cuore, fa' il cuore mio simile al tuo!".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tau in legno con corpo di Cristo in metallo - altezza 15 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480513013236
Prezzo: € 24.20

Descrizione:

Moderno Tau da appendere realizzato in legno.
Le venature del legno rendono vivo il crocifisso e mettono in risalto il corpo di Cristo, realizzato in metallo e posto al centro della superficie.

Il corpo di Cristo è ben anatomizzato, con i tratti del costato in evidenza, le mani ed i piedi ben stilizzati e il volto sofferente circondato dalla corona di spine.

La scritta INRI è realizzata in metallo e posta nella parte centrale in alto del Tau.

Il titulus crucis è l'iscrizione, riportata dai quattro vangeli canonici, che sarebbe stata apposta sopra la croce di Gesù quando fu crocifisso, per indicare la motivazione della condanna. L'esibizione della motivazione della condanna, infatti, era prescritta dal diritto romano. Per Gesù era INRI, abbreviazione della scritta "Iesus Nazarenus Rex Iudaeorum", ovvero "Gesù il Nazareno, Re dei Giudei".

 

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona a sbalzo con cornice dorata "Gesù Misericordioso" - dimensioni 14x10 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859039944
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Bellissima icona rettangolare in legno rappresentante Gesù Misericordioso.

Una cornice dorata ad effetto vintage realizzata a sbalzo racchiude la stampa litografata impreziosita da alcuni dettagli in oro impressi a caldo.

Sul retro scuro e liscio dell'icona sono ben visibili le venature del legno ed è presente un pratico gancetto in metallo brunito per l'affissione a parete.

L’immagine di Cristo è dipinta secondo i canoni trasmessi da Suor Faustina Kowalska. Gesù indossa una tunica bianca cinta in vita da una fusciacca azzurra. La mano destra alzata è benedicente e la sinistra tocca il petto, da cui escono due fasci luminosi - uno rosso e l’altro celeste - a rappresentare rispettivamente il sangue e l’acqua.
Secondo la visione che Suor Faustina ebbe nella sua cella il 22 febbraio 1931, Gesù disse queste parole: "Entrambi i raggi uscirono dall’intimo della mia misericordia, quando sulla croce il mio cuore, già in agonia, venne squarciato con la lancia". Le ultime parole rivelate da Gesù a Suor Faustina sono scritte nel Diario della religiosa: "Attraverso questa immagine concederò molte grazie".

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Crocifisso a "T" in legno con Cristo in resina bianca - altezza 26 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400273953
Prezzo: € 26.80

Descrizione:

Moderno crocifisso in legno chiaro ricco di venature regolari alto 26 cm.

Sul retro del supporto laccato bianco circolare è presente una borchia cava utile per l'affissione a parete della croce. Il crocifisso presenta la particolare forma a "T", ovvero senza l'estremità superiore dell'asse verticale. 

Il crocifisso in resina con finitura bianca ha linee moderne e stilizzate. I tratti del volto, dei capelli, delle mani e dei piedi non sono caratterizzati, soltanto il costato è leggermente inciso a dare importanza al momento di sofferenza patito da Gesù sulla croce. Il panno che copre Cristo è ben lavorato e le gambe leggermente arcuate sembrano fondersi. Una grande aureola intagliata si staglia dietro la testa di Gesù al centro della croce.

Il crocifisso viene spedito avvolto in una morbida busta di stoffa ed è confezionato in una scatola di 30x17x4,5 cm con apertura laterale.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Gesù vincitore, risorto" - altezza 25 cm"
Editore: SPLogg
Autore:
Pagine:
Ean: 8052400810583
Prezzo: € 19.90

Descrizione:

Crocifisso in legno del mercato equosolidale, fabbricato da artigiani di cooperative dell’America latina. Raffigura Gesù vittorioso sul male. Attenti i dettagli di Gesù risorto riportati nella croce.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto "Don Bosco" con cornice minimal - dimensioni 15x10 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599013947
Prezzo: € 6.50

Descrizione:

Quadretto dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 15x10 cm, raffigura Don Bosco.

Giovanni Melchiorre Bosco, meglio noto come don Bosco (Castelnuovo d'Asti, 16 agosto 1815 – Torino, 31 gennaio 1888) è stato un presbitero e un pedagogo italiano, fondatore della congregazione dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice.
È stato canonizzato da papa Pio XI nel 1934.
Il metodo salesiano” di recupero sociale è popolare e venerato in tutto il mondo: ragione, religione e amorevolezza sono le tre parole cardine alla base del messaggio educativo di Don Bosco, in cui l’amorevolezza fa riferimento all’amore soprannaturale.

L’immagine più diffusa e conosciuta di Don Bosco è quella trasmessa dal pittore Luigi Cima e vede il religioso in posizione eretta con indosso la veste canonica scura, il volto serioso e compassionevole, lo sguardo determinato e i lineamenti marcati.

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone.
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.

Caratteristiche del prodotto
- Pregevole fattura, finitura lucida.
- Struttura in fibra di legno e lamina.
- Protezione frontale in plastica per rendere più sicura la cornice e per proteggere l’immagine.
- Sul retro è già presente un gancio per appendere il quadro al muro.
- Si pulisce con un panno asciutto.
- I colori dell’immagine non stingono, non sbiadiscono e non si opacizzano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto "Santa Rita da Cascia" con cornice minimal - dimensioni 15x10 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599013930
Prezzo: € 6.50

Descrizione:

Quadretto dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 15x10 cm, raffigura Santa Rita da Cascia.

Rita da Cascia, al secolo Margherita Lotti (Roccaporena, 1381 – Cascia, 22 maggio 1457), è stata una monaca dell'ordine agostiniano. Durante i suoi quarant’anni di vita monacale, Rita non fece altro che pregare e dedicarsi a penitenze e digiuni, prestando servizio presso i poveri e gli ammalati di Cascia.
Secondo la tradizione, la sera del Venerdì Santo 18 aprile 1432 Rita era in preghiera della Passione di Gesù ed in quell’occasione ha ricevuto, conficcata in fronte, una spina dalla corona del Crocifisso. La venerazione della santa cominciò subito dopo la sua morte avvenuta nel 1457.

Si festeggia il 22 maggio. I suoi attributi iconografici sono la stigmata in fronte a simboleggiare la sua santità; il crocifisso di fronte al quale si trova a pregare mentre riceve la spina da Gesù; le rose portate in riferimento ad un miracolo compiuto dalla santa; le api, che parlano di un altro miracolo avvenuto durante l’infanzia; il flagello e il libro delle preghiere, a rappresentare la religione intrisa di mortificazione vissuta da Rita.

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone.
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.

Caratteristiche del prodotto
- Pregevole fattura, finitura lucida.
- Struttura in fibra di legno e lamina.
- Protezione frontale in plastica per rendere più sicura la cornice e per proteggere l’immagine.
- Sul retro è già presente un gancio per appendere il quadro al muro.
- Si pulisce con un panno asciutto.
- I colori dell’immagine non stingono, non sbiadiscono e non si opacizzano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Colomba della Pace" - altezza 25 cm"
Editore: SPLogg
Autore:
Pagine:
Ean: 8052400810620
Prezzo: € 19.90

Descrizione:

Croce in legno del mercato equosolidale, fabbricata da artigiani di cooperative dell’America latina. Riporta la colomba della pace e un girotondo di persone attorno al mondo.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Colomba della Pace" - altezza 12 cm"
Editore: SPLogg
Autore:
Pagine:
Ean: 8052400810613
Prezzo: € 8.90

Descrizione:

Croce in legno del mercato equosolidale, fabbricata da artigiani di cooperative dell’America latina. Riporta la colomba della pace e un girotondo di persone attorno al mondo.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Arca di Noè" - altezza 15 cm"
Editore: SPLogg
Autore:
Pagine:
Ean: 8052400810705
Prezzo: € 9.90

Descrizione:

Crocifisso in legno del mercato equosolidale, fabbricato da artigiani di cooperative dell’America latina. Raffigura l'episodio narrato nella Bibbia del diluvio universale e dell'arca della nuova alleanza.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Cristo nella comunità, la Chiesa" - altezza 25 cm"
Editore: SPLogg
Autore:
Pagine:
Ean: 8052400810590
Prezzo: € 19.90

Descrizione:

Crocifisso in legno del mercato equosolidale, fabbricato da artigiani di cooperative dell’America latina. Raffigura la presenza di Cristo nella comunità dei credenti e l'amore per la sua Chiesa.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro "San Francesco d'Assisi" con passe-partout e cornice minimal - dimensioni 53x43 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore: Cimabue
Pagine:
Ean: 2483599013428
Prezzo: € 21.00

Descrizione:

Quadro dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.

Un passe-partout neutro incornicia l’immagine e la valorizza.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 30x40 cm, raffigura San Francesco così come dipinto da Cimabue.

Il dipinto risale al 1290 e ad oggi è conservato nel Museo della Porziuncola presso la basilica di Santa Maria degli Angeli ad Assisi. L'immagine propone un dettaglio dell'opera. Il santo è raffigurato a mezzo busto con indosso il canonico saio francescano con cappuccio marrone. Un nimbo dorato gli circonda il volto e tra le braccia San Francesco tiene stretto il libro della Regola.
Sulle mani sono ben visibili le ferite delle stimmate e il saio strappato lascia intravedere la ferita sul costato.
Lo sfondo blu oltremare fa da contrasto con i colori del santo, rendendo viva e luminosa la sua figura.

Cenni di Pepo, detto Cimabue, nacque a Firenze nel 1240 circa e morì a Pisa nel 1302.
Operò in una corrente artistica ancora legata al classicismo bizantino, ma iniziò a concepire una rappresentazione degli eventi sacri più aderente alla realtà.

Francesco d'Assisi, nato Giovanni di Pietro di Bernardone (Assisi1181 o 1182Assisi3 ottobre 1226), è stato un religioso e poeta italiano.
Diacono e fondatore dell'ordine che da lui poi prese il nome, è venerato come santo dalla Chiesa cattolica che ne celebra la memoria liturgica il 4 ottobre. Il 18 giugno 1939 è stato proclamato da papa Pio XII patrono principale d'Italia, assieme a santa Caterina da Siena.
Cresciuto nel lusso, Francesco trascorse una parte considerevole della sua giovinezza in piaceri e ricchezze. All'età di 24 anni, e dopo aver combattuto in una battaglia tra Assisi e Perugia, venne catturato e imprigionato. Trascorse quasi un anno in carcere e fu lì che ricevette la chiamata del Signore. Dopo essere stato rilasciato, Francesco abbandonò la sua vita di lusso, rinunciando pubblicamente agli averi paterni, e si dedicò completamente al Cristianesimo.
Si incamminò con pochi seguaci verso una vita di preghiera e di obbedienza a "Sorella Povertà", divenendo noto in tutto il mondo critiano.
Secondo una tradizione che risale alla fine del Duecento, nel roseto vicino alla Porziuncola una notte San Francesco si dimenò per vincere le tentazioni: i rovi, a contatto col corpo del santo, si sono trasformati in rose senza spine. Nasce qui la Rosa Canina Assisiensis.

 

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone.
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.

Caratteristiche del prodotto
- Pregevole fattura, finitura lucida.
- Struttura in fibra di legno e lamina.
- Protezione frontale in plastica per rendere più sicura la cornice e per proteggere l’immagine.
- Sul retro è già presente un gancio per appendere il quadro al muro.
- Si pulisce con un panno asciutto.
- I colori dell’immagine non stingono, non sbiadiscono e non si opacizzano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU