Articoli religiosi

Varie - Gioielli E Gadget



Titolo: "Bracciale con grani a cubetto colorati - Linea Bimbi"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400258776
Prezzo: € 1.80

Descrizione:

Bellissimo braccialetto con elastico e grani colorati pensato per i più piccoli.

La particolare forma a cubetto dei grani conferisce spensieratezza all'articolo, spendibile anche come regalo.

I venti grani del braccialetto sono colorati a coppie. Ciascun gruppo è separato dagli altri da piccole sfere di metallo color argento. Una piccola croce dalla superficie lineare e pulita accompagna una crociera tonda leggermente bombata in cui è visibile l'immagine classica della Madonna velata e vestita con i classici colori mariani.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale turchese "La Pietra della Fede" in pietre dure e vulcaniche"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400310627
Prezzo: € 6.10

Descrizione:

Bracciale moderno ed elegante con pietre vulcaniche porose e nere e pietre dure color turchese. La legatura elasticizzata consente al bracciale di adattarsi facilmente ad ogni misura di polso. Le 10 pietre dure sono divise da una croce greca in ematite.
Il braccialetto è accompagnato da un cartellino che spiega il significato del colore delle pietre dure:

TURCHESE
Simbolo della pace e della gentilezza. Gli operatori di pace sono benedetti da Dio, la pace è la conquista delle persone forti e gentili come te.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Braccialetto regolabile in corda con croce in metallo e confezione in cartoncino"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400171297
Prezzo: € 3.10

Descrizione:

Elegante bracciale in corda marrone con croce stilizzata scorrevole. Il grande pregio di questo bracciale è l'adattabilità alla misura del polso, la corda scorre con facilità regolando la circonferenza dalla misure più piccole a quelle più grandi.

Il braccialetto ha una fine confezione in cartone con chiusura ad incastro a forma di croce. All'interno il bracciale è legato ad un cartoncino su cui è riportata la seguente citazione di Papa Francesco:

 

Il Crocifisso ci parla di amore che sconfigge il male e il peccato.

- Papa Francesco -


Ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale decina "Fidei" in legno e corda con bottone (rosa)"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400154375
Prezzo: € 6.50

Descrizione:

Originale bracciale in legno e corda di colore rosa. Ad un'estremità una piccola croce in legno, all'estremità opposta un'asola in corda in cui va infilato il bottone in legno per la chiusura del bracciale.
Oggetto dal design fresco e giovane, curato nei minimi dettagli. Il colore, nelle tonalità pastello, è molto delicato.

Il braccialetto è confezionato in una bustina in cartone, anch'essa molto curata nei dettagli, come se fosse un piccolo gioiello. Sul fronte un piccolo oblò che permette di intravvedere il bracciale, sul retro una Madonna con bambino stilizzata richiama il vero significato del bracciale, che permette di avere sempre con se una piccola corona per recitare il rosario in ogni momento.

Ideata, studiata e prodotta esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portachiavi "Orme sulla sabbia" con cartoncino"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400228472
Prezzo: € 2.80

Descrizione:

Blister contenente un cartoncino (cm 19x10) fatto a biglietto e un portachiavi ovale in polmero con catenina ed anello in metallo.
Il cartoncino dentro è bianco ed offre la possibilità di scrivere una dedica. Sulla parte frontale è replicato lo stesso disegno del portachiavi: delle orme impresse sulla sabbia in riva al mare. La particolarità del portachiavi è che la parte "sabbiosa" è ruvida e ricorda al tatto i granelli di sabbia, la parte azzurra invece è liscia come la superficie del mare.

Sul retro del cartoncino è riportata la famosa storia delle Orme sulla sabbia:

"Ho sognato che camminavo in riva al mare con il Signore e rivedevo sullo schermo del cielo tutti i giorni della mia vita passata. E per ogni giorno trascorso apparivano sulla sabbia due orme: le mie e quelle del Signore. Ma in alcuni tratti ho visto una sola orma. Proprio nei giorni più difficili della mia vita.
Allora ho detto: "Signore, io ho scelto di vivere con te e tu mi avevi promesso che saresti sempre stato con me. Perché mi hai lasciato solo proprio nei momenti difficili?"
E lui mi ha risposto: "Figlio, tu lo sai che ti amo e non ti ho abbanonato mai: i giorni nei quali c'è soltanto un'orma nella sabbia sono proprio quelli in cui ti ho portato in braccio".

Un dono bellissimo e dolcissimo, che potrà essere di aiuto e conforto soprattutto per chi sta vivendo un momento difficile, ma che serve soprattutto a ricordare ad ognuno di noi che Dio non ci abbandona mai e che su di Lui possiamo sempre fare affidamento.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciondolo con croce Tau in legno d'ulivo e decoro a fantasia - altezza 3,8 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400135305
Prezzo: € 1.60

Descrizione:

Bellissima collana con laccetto colorato e croce Tau in legno d'ulivo di 4 cm con decoro fantasia di tipo astratto.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.

NB. I laccetti sono di colori assortiti (verde, azzurro, rosso, rosa, marrone) e non è possibile sceglierli.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno d'ulivo tau - altezza 3,2 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043334
Prezzo: € 1.10

Descrizione:

Croce Tau in legno d'ulivo con laccio.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciondolo in acciaio inox con simbolo "ICHTHYS""
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400296693
Prezzo: € 3.05

Descrizione:

Elegante e sobrio ciondolo in acciaio inox rappresentante il simbolo del cristogramma ICHTHYS.
Il ciondolo è munito di un pratico laccio nero regolabile, così da poterlo indossare.
Il ciondolo ha dimensioni 1,5x2 cm ed è munito di occhiello in cui far passare il laccio.

Isous Christos, Theou Yios, Str ovvero Gesù Cristo, Figlio di Dio, Salvatore

La parola ΙΧΘΥΣ, ichthýs («pesce») è un acronimo usato dai primi cristiani per indicare Gesù Cristo. Per questo motivo il simbolo del pesce era molto comune nelle catacombe di Roma.
Il simbolo viene oggi spesso stilizzato con due archi che si intersecano tra loro, con un prolungamento di questi oltre oltre il punto di intersezione sul lato destro, in modo tale da ricordare la forma di un pesce.

Il ciondolo è confezionato assieme ad un cartoncino pieghevole che, sul retro, spiega il significato del simbolo cristiano.

L'articolo è spendibile come bomboniera o idea regalo per la Prima Comunione.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale rosario multicolore per bambini - grani sfaccettati 12 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400071887
Prezzo: € 2.16

Descrizione:

Vivace e colorato bracciale rosario con grani sfaccettati multicolore e legatura elastica.
I grani sono di grandi dimensioni, circa 12 mm, sono costituiti da una parte sferica bianca centrale racchiusa in una forma poligonale in plastica colorata trasparente. Tra un grano e l'altro ci sono due perline di plastica trasparente.

La piccola croce pendente misura 2x1 cm ed è in metallo color argento.

La parola Rosario significa "Corona di Rose".
In più apparizioni la Madonna stessa ha indicato il Rosario come una preghiera necessaria per il bene dell'umanità, come un'arma potente contro il Male, per avere la vera pace. Nell'apparizione a Lourdes del 1858, la Vergine aveva una lunga corona del Rosario al braccio. Nel 1917 a Fatima, così come negli ultimi anni a Medjugorje, la Madonna ha esortato i fedeli a recitare il Rosario tutti i giorni.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scapolare in argento 925 con mini medagliette"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400220629
Prezzo: € 41.20

Descrizione:

Scapolare in argento con medagliette di dimensione 1,5 x 0,9 cm, raffiguranti il Sacro Cuore di Gesù e la Madonna del Carmelo.
L'articolo è corredato di certificato che ne attesta la composizione in argento 925 e l'utilizzo di componenti di alta qualità.

Il Sacro Cuore di Gesù è adorato dai credenti perché rappresenta l'amore di Gesù risorto verso l'umanità e perché è l'organo umano più connesso alla divinità. Viene rappresentato cinto da una corona di spine, sormontato da una croce, trafitto da una lancia e circonfuso da fiamme.

È la tradizione mistica tedesca medievale a dare impulso alla devozione al Sacro Cuore di Gesù, ma solo dopo le apparizioni a Margherita Maria Alacoque, avvenute a partire dal 27 dicembre 1673, il culto si diffonde.
La festività è mobile e dipende dalla data della Pasqua, può quindi variare tra il 29 maggio e il 2 luglio. Il mese di giugno è pertanto devoto al Sacro Cuore di Gesù e in questo periodo è possibile ripetere una breve giaculatoria per avere dei benefici: "Gesù, mite e umile di cuore, fa' il cuore mio simile al tuo!".

Quella della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo costituisce una delle devozioni mariane più antiche e più amate dalla cristianità, risalente addirittura ai tempi dei profeti. Nella tradizione cattolica la Vergine santa, sotto il titolo di Signora del Monte Carmelo, è la patrona dei Carmelitani e di coloro che si impegnano a vivere la spiritualità del Carmelo; è la protettrice e la potente interceditrice di coloro che si lasciano avvolgere dal suo santo scapolare, strumento di conversione personale e di salvezza eterna; è lo speciale sostegno delle anime del Purgatorio, le sorregge e le conforta nell'espiazione delle loro colpe e le trae dalle fiamme quando sono purificate.
"Beata Vergine Maria del Monte Carmelo" - o "del Carmine" - è l'appellativo con cui si fa riferimento a Maria in seguito all'apparizione del 1251 al presbitero Simone Stock.

Lo Scapolare, o "Abitino", è composto da due pezzi di stoffa legati da cordicelle o nastri, che poggiano sulle spalle (scapole, da cui il nome).
In origine era un grembiule che contadini e religiosi utilizzavano per non sporcarsi durante il lavoro. Per i Carmelitani diventò il simbolo della protezione materna di Maria, perciò iniziarono a considerarlo come parte essenziale dell'abito. Con il tempo nacque una versione dalla dimensione ridotta che venne concessa dai Carmelitani ai laici che volevano consacrarsi all'ordine.

Lo scapolare ebbe un'enorme diffusione in seguito a due eventi: la visione di san Simone Stock e la cosiddetta "Bolla sabatina". Si narra che verso il 1251 la Madonna apparve a san Simone Stock assicurandogli che quanti si fossero spenti indossando lo scapolare sarebbero stati liberati dalle pene del Purgatorio: «Questo è il privilegio per te e per i tuoi: chiunque morirà rivestendolo, sarà salvo». Successivamente,  in data 3 marzo 1322 Papa Giovanni XXII emanò un documento, chiamato comunemente Bolla Sabatina, nel quale si riferiva la visione che il Papa ebbe della Vergine che gli promise una protezione personale in cambio dell'aiuto che egli avrebbe prestato ai Carmelitani. Nella Bolla si allude al privilegio di una liberazione dalle pene del Purgatorio per tutti coloro che avessero portato degnamente il Santo Scapolare: la Vergine sarebbe scesa a liberare i suoi devoti il sabato successivo alla loro morte (Privilegio Sabatino).

In realtà le promesse confermano e sottolineano ciò che la fede cristiana ha da sempre affermato: chi vive secondo gli impegni battesimali, morirà nella piena comunione con Dio, nella sua Grazia e giungerà presto a goderne l’eterno abbraccio. La protezione materna di Maria non fa che rendere più sicuro il comune cammino verso la santità. Lo Scapolare è un "sacramentale", cioè un segno che ricorda e attua una realtà spirituale secondo la misura di fede di chi lo indossa, indica l’appartenenza alla grande famiglia Carmelitana e la condivisione della sua spiritualità. È segno di consacrazione a Maria ed esprime la volontà di camminare con lei, accompagnati e sorretti dalla sua mano materna, verso la pienezza di comunione, verso la "vetta del monte, che è il Signore Gesù". Ma è anche il segno della protezione e della difesa che Maria opera nella vita del cristiano. Indossare lo scapolare è un segno di convinzione, gioia di vivere gli impegni battesimali, amore verso Maria, madre di Gesù e madre nostra.

Il manufatto è in argento 925% e realizzato con componenti di alta qualità.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale decina in madreperla - grani tondi 4 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400048674
Prezzo: € 2.34

Descrizione:

Elegante bracciale decina con grani tondi in madreperla e legatura in metallo argentato. La croce pendente in metallo color argento è molto graziosa, le estremità sono arrotondate ed è finemente decorata.

Il colore bianco dei grani, così perfettamente arrotondati, rendono questo bracciale un articolo regalo ideale per Prime Comunioni.

La parola Rosario significa "Corona di Rose".
In più apparizioni la Madonna stessa ha indicato il Rosario come una preghiera necessaria per il bene dell'umanità, come un'arma potente contro il Male, per avere la vera pace. Nell'apparizione a Lourdes del 1858, la Vergine aveva una lunga corona del Rosario al braccio. Nel 1917 a Fatima, così come negli ultimi anni a Medjugorje, la Madonna ha esortato i fedeli a recitare il Rosario tutti i giorni.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portachiavi a cupola in metallo "Maria che scioglie i nodi""
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859046454
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

ratico, leggero ed elegante portachiavi in argento invecchiato con l'immagine di Maria che scioglie i nodi.

Un passante in metallo dalla forma ellittica unisce l'anello in metallo al ciondolo geometrico, che misura 3,5 cm.
Un semplice fregio lavorato fa da cornice all'immaginetta sacra realizzata in resina colorata. Lo stesso decoro è presente anche sul retro del pendente a racchiudere la scritta "Ora Pro Nobis" e la stilizzazione di due mani giunte in preghiera.

"Maria che scioglie i nodi" è il nome di un dipinto settecentesco realizzato da Schmidtner. Da esso ha avuto origine una devozione mariana molto ricca nel tempo.

Nella rappresentazione, Maria è al centro con indosso una tunica rossa, a simboleggiare la sua dimensione umana, sormontata da un manto blu, che ne indica la natura trascendente e divina. A destra un angelo le porge un filo pieno di nodi intrecciati, a sinistra un altro angelo lo raccoglie sciolto. In basso una luna a falce si trova vicino ad un serpente, simbolo del diavolo, calpestato da Maria.

I nodi sciolti da Maria rappresentano le preghiere dei fedeli esaudite da Dio per intercessione della Vergine.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale decina legno scuro"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400008807
Prezzo: € 1.80

Descrizione:

Bracciale decina in legno scuro. I grani sono tondi e leggeri.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anello Padre Nostro in metallo (misura 22) - Color argento"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599010779
Prezzo: € 1.60

Descrizione:

Anello in metallo con incisa sulla circonferenza la preghiera del Padre Nostro.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce con catenina in metallo "Buon pastore" - altezza 3 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480513006078
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Croce in metallo con catenina. La raffigurazione rappresentata è quella del buon pastore che si prende cura del suo gregge.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

La figura del Buon Pastore è il primo simbolo del sacrificio di Cristo per l'uomo, quando ancora la rappresentazione della crocifissione era vietata. La simbologia del pastore è già presente nell'Antico Testamento [Ez.34]. Nei vangeli troviamo i rimandi alla pecorella smarrita [Luca 15,3-7] e al Pastore Buono [Giovanni 10,11-16] - un simbolo che Gesù stesso ha scelto per esprimere l'amore di Dio manifestato agli uomini.
Solitamente sia nella pittura che nella scultura del cristianesimo delle origini, il Buon Pastore è stato presentato, secondo il modulo classico, nello splendore della giovinezza. Il capo è leggermente volto da un lato, vestito di una corta tunica che gli scende sino alle ginocchia, stretta ai fianchi da una cintura; la spalla destra completamente nuda mentre i piedi sono coperti da alti calzari. Porta a tracolla la bisaccia per le provviste e regge sulle spalle la pecora che tiene ben salda per le gambe; ai lati due agnelli alzano fiduciosi lo sguardo verso di lui. Sono presenti anche altre rappresentazioni, più articolate e con dettagli differenti, ma il simbolismo è chiaro: nella figura del Buon pastore viene rappresentato Gesù salvatore e con la pecora si allude all'anima salvata dall'amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale decina San Benedetto"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400050998
Prezzo: € 2.70

Descrizione:

I singoli grani della decina sono medagliette di S.Benedetto, simbolo di San Benedetto da Norcia: il primo esorcista della storia, conosciuto per aver lottato contro il demonio e il male. Su una faccia di ogni singola medaglia c'è l'immagine di Benedetto con un crocefisso nella mano destra e la regola nell'altra, con la frase: "EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR" (Possiamo essere protetti dalla sua presenza nell'ora della nostra morte).
Sull'altra faccia è impressa una croce con le iniziali delle invocazioni:
- C.S.P.B. Crux Sancti Patris Benedicti, La Croce del Santo Padre Benedetto
- C.S.S.M.L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, La Croce Santa sia la mia luce
- N.D.S.M.D. Non Drago Sit Mihi Dux, Non sia il demonio il mio condottiero
- V.R.S. Vade Retro, Satana! Allontanati, Sanata!
- N.S.M.V. Numquam Suade Mihi Vana, Non mi attirare alle vanità
- S.M.Q.L. Sunt Mala Quae Libas, Son mali le tue bevande
- I.V.B. Ipse Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciondolo con laccio e tau nichelato con strass rossi - dimensioni 3x3 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480515001644
Prezzo: € 2.30

Descrizione:

Ciondolo a forma di tau argentato con strass rossi.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Medaglietta di San Benedetto con bordi dorati - diametro 1,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400204872
Prezzo: € .55

Descrizione:

Piccola e graziosa medaglietta di San Benedetto dal diametro di 1,5 cm con bordi dorati. 

Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime e risalgono a Papa Benedetto XIV. 
Sul diritto della medaglia San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Lungo il perimetro sono coniate queste parole: “EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR”, ovvero “Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell'ora della nostra morte”.

Sul rovescio della medaglia figura la croce di San Benedetto e le iniziali C, S, P, BLa devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto divenne popolare intorno al 1050 dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. La sua diffusione cominciò a seguito di un processo per stregoneria tenutosi in Baviera nel 1647 e che portò, negli anni successivi, alla trascrizione delle iniziali che ancora oggi si trovano impresse sulla medaglia.

Acronimi presenti sul retro della Medaglia:

C.S.S.M.L.: Che la Croce Santa sia la mia Luce
N.D.S.M.D.: Che il demonio non sia il mio capo
V.R.S.: Allontanati, Satana!
N.S.M.V.: Non mi persuaderai di cose malvagie
S.M.Q.L.: Ciò che mi presenti è cattivo
I.V.B.: Bevi tu stesso i tuoi veleni

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Medaglietta di San Benedetto in nikel - diametro 1,7 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400103243
Prezzo: € .25

Descrizione:

Piccola medaglietta di San Benedetto dal diametro di 1,7 cm in nikel. 

Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime e risalgono a Papa Benedetto XIV. 
Sul diritto della medaglia San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Lungo il perimetro sono coniate queste parole: “EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR”, ovvero “Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell'ora della nostra morte”.

Sul rovescio della medaglia figura la croce di San Benedetto e le iniziali C, S, P, BLa devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto divenne popolare intorno al 1050 dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. La sua diffusione cominciò a seguito di un processo per stregoneria tenutosi in Baviera nel 1647 e che portò, negli anni successivi, alla trascrizione delle iniziali che ancora oggi si trovano impresse sulla medaglia.

Acronimi presenti sul retro della Medaglia:

C.S.S.M.L.: Che la Croce Santa sia la mia Luce
N.D.S.M.D.: Che il demonio non sia il mio capo
V.R.S.: Allontanati, Satana!
N.S.M.V.: Non mi persuaderai di cose malvagie
S.M.Q.L.: Ciò che mi presenti è cattivo
I.V.B.: Bevi tu stesso i tuoi veleni

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce di San Benedetto in acciaio inox dorata con catenina - altezza 3 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400206296
Prezzo: € 7.50

Descrizione:

Graziosa collana in acciaio inox con pratico moschettone d'apertura, sottile catena dorata e crocifisso della misura di 3 cm.

Le dimensioni del Cristo stilizzato ed in rilievo sulla parte frontale sono ridotte rispetto alle dimensioni della croce, su cui compaiono incise in alto la scritta INRI e la medaglia di San Benedetto, quest'ultima all'incrocio della braccia della croce. Sul retro del crocifisso è inciso in miniatura il diritto della medaglia del santo, che non toglie pulizia ed eleganza alla lavorazione in acciaio della croce.

La catenina si presenta confezionata in una simpatica scatolina a cassetto in cartoncino azzurro di 8 x 5 x 1,5 cm che riporta l'immagine della medaglia di San Benedetto come pattern grafico. Sulla parte frontale l'immagine del santo con in mano il libro della Regola è accompagnata dalla stilizzazione della collana e dalla scritta "Croce di San Benedetto ci aiuti con la sua presenza". Sul retro della confezione il simbolo della medaglia è seguito dall'elenco delle iniziali su di essa riportate, con relativa spiegazione.

Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime e risalgono a Papa Benedetto XIV. Sul diritto della medaglia San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Lungo il perimetro sono coniate queste parole: "EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR", ovvero "Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell'ora della nostra morte". Sul rovescio della medaglia figura la croce di San Benedetto e le iniziali C, S, P, B. La devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto, divenne popolare intorno al 1050, dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. La sua diffusione cominciò a causa di un processo per stregoneria in Baviera, nel 1647.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce di San Francesco con laccio - altezza 5 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480513003244
Prezzo: € 5.80

Descrizione:

Croce in legno con laccio, confezionata in un sacchettino di plastica trasparente.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciondolo in acciaio inox con simboli "Calice, ostia e scritta IHS""
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400296631
Prezzo: € 3.05

Descrizione:

Elegante e sobrio ciondolo in acciaio inox rappresentante i simboli della Prima Comunione - il calice, l'ostia e la scritta IHS.
Il ciondolo è munito di un pratico laccio nero regolabile, così da poterlo indossare.
Il ciondolo ha dimensioni 1,5x2 cm ed è munito di occhiello in cui far passare il laccio.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

IHS è un nomen sacrum che fin dal Medioevo ha un uso amplissimo nell'arte figurativa della Chiesa cattolica come Cristogramma.
La sigla IHS si configura come una trascrizione latina delle prime tre lettere che in greco compongono il nome di Gesù - Yesous (ΙΗΣΟΥΣ). Il fatto che la lettera eta assomigliasse ad una H ha dato avvio all'errata interpretazione che portò poi San Bernardino a vedere nelle tre lettere l'acronimo di Jesus Hominum Salvator.
La sigla, nella forma latina, compare per la prima volta nel III secolo fra le abbreviazioni utilizzate nei manoscritti greci del Nuovo Testamento, abbreviazioni chiamate oggi Nomina sacra. Oggi compare sempre associata alla croce e a raggi di luce. Molto spesso è rappresentata nelle ostie sacre o attribuita alle specie eucaristiche.

Il ciondolo è confezionato assieme ad un cartoncino pieghevole che, sul retro, spiega il significato del simbolo cristiano.

L'articolo è spendibile come bomboniera o idea regalo per la Prima Comunione.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce tau in legno con Cristo stilizzato e laccio - altezza 3,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043549
Prezzo: € 1.70

Descrizione:

Tau in legno d'ulivo con Cristo in rilievo dorato.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anello satinato con Medaglietta San Benedetto - misura adattabile 18/22"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400278538
Prezzo: € 15.20

Descrizione:

Elegante anello satinato in argento con al centro la medaglietta di San Benedetto. L'anello è aperto e regolabile per poterlo adattare a più misure. Lungo il sottile perimetro sono presenti a intervalli regolari delle crocette greche, ciascuna racchiusa in un cerchio inciso e traforata all'incrocio delle braccia.

Nella parte interna sono leggibili le misure dell'anello: 18-22.

 Diversamente dalla classica croce di San Benedetto, in questo anello non è presente il rovescio della medaglia.

Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime e risalgono a Papa Benedetto XIV. Sul diritto della medaglia San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Lungo il perimetro sono coniate queste parole: “EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR”, ovvero “Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell'ora della nostra morte”. La devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto, divenne popolare intorno al 1050, dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. La sua diffusione cominciò a causa di un processo per stregoneria in Baviera, nel 1647. 

Il manufatto è in argento 925% e realizzato con componenti di alta qualità. Si presenta confezionato in una graziosa scatolina a cubo di cartoncino rigido bicolore - bianco e azzurro - di 5,5x5,5x4,5 cm. All'interno l'anello è assicurato ad un morbido cuscinetto di resinato bianco.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scapolare Madonna del Carmine e Sacro Cuore di Gesù - 2 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400084702
Prezzo: € 3.00

Descrizione:

Scapolare con corda marrone e medagliette rettangolari in legno d'ulivo di 2 cm ciascuna rappresentanti la Madonna del Carmine e il Sacro Cuore di Gesù.

La Vergine tiene in braccio il Bambinello e Maria ha il capo cinto da una corona, mentre con la mano destra tiene uno scapolare.
"Beata Vergine Maria del Monte Carmelo" - o "del Carmine" - è l'appellativo con cui si fa riferimento a Maria in seguito all'apparizione del 1251 al presbitero Simone Stock, durante la quale il religioso avrebbe ricevuto uno scapolare.

Il Sacro Cuore di Gesù è adorato dai credenti perché rappresenta l’amore di Gesù risorto verso l’umanità e perché è l’organo umano più connesso alla divinità. Viene rappresentato cinto da una corona di spine, sormontato da una croce, trafitto da una lancia e circonfuso da fiamme.

Pompeo Batoni realizzò nel 1760 quella che è diventata l’immagine ufficiale per la devozione popolare al Sacro Cuore di Gesù. Il dipinto ripropone l’immagine di Gesù così come è stata trasmessa dalla monaca Alacoque. Il cuore in mano a Cristo è sfolgorante ed energico, ma allo stesso tempo trasparente e limpido, come se trasmettesse un calore piacevole da cui non si vorrebbe mai separarsi. Gesù indossa una veste rossa, simbolo del suo sacrificio, sormontata da un manto blu, a indicare la sua natura divina. Il viso adulto di Cristo è circondato da morbidi capelli e coperto da una leggera barba. Lo sguardo penetrante fissa l’osservatore e l’incarnato pallido trasuda purezza.

E’ la tradizione mistica tedesca medievale a dare impulso alla devozione al Sacro Cuore di Gesù, ma solo dopo le apparizioni a Margherita Maria Alacoque, avvenute a partire dal 27 dicembre 1673, il culto si diffonde.

La festività è mobile e dipende dalla data della Pasqua, può quindi variare tra il 29 maggio e il 2 luglio. Il mese di giugno è pertanto devoto al Sacro Cuore di Gesù e in questo periodo è possibile ripetere una breve giaculatoria per avere dei benefici: “Gesù, mite e umile di cuore, fa’ il cuore mio simile al tuo!”.

Lo scapolare viene spedito confezionato in una pratica bustina di cellophane.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU