Articoli religiosi

Varie - Gioielli E Gadget



Titolo: "Bracciale rigido in acciaio inox con croce latina"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400317114
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

Elegante braccialetto rigido in acciaio inox con croce latina. L'assenza di chiusura permette al bracciale di adattarsi facilmente ad ogni misura di polso.
Discreto e molto fine, ma allo stesso tempo grintoso e giovanile. La croce segue l'andamento del polso, il braccio verticale si sovrappone alla circonferenza del braccialetto ed entrambi sono molto sottili. Alle estremità il braccialetto termina con delle piccole sfere.
Leggero e facile da portare è adatto anche a chi non è abituato a indossare gioielli.

Il bracciale è confezionato in una scatolina portagioielli in cartoncino lucido di dimensioni 8,5x8,5x3 cm.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce del Carmine in legno d'ulivo con laccio"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043396
Prezzo: € 1.60

Descrizione:

Bellissima collana con corda marrone e ciondolo in legno di 4 cm rappresentante la croce del Carmelo.

La forma della crocetta è quella canonica dello stemma dell'Ordine dei Carmelitani Scalzi. Le estremità delle braccia sono smussate e ricordano le fattezze delle croci trilobate. L’asse verticale va ampliandosi verso l’estremità inferiore, che ospita una stella traforata a sei punte, simbolo del cammino verso la cima del monte da parte dei carmelitani.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tau con colombe e ramoscello d'ulivo - dimensioni 3x2,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043563
Prezzo: € 1.75

Descrizione:

Croce tau in legno d'ulivo con decorazioni intagliate e dipinte.
Visto il soggetto si presta particolarmente come dono in occasione di confessioni o cresime.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciondolo in acciaio inox con simbolo "Colomba""
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400296570
Prezzo: € 3.05

Descrizione:

Elegante e sobrio ciondolo in acciaio inox rappresentante il simbolo della colomba.
Il ciondolo è munito di un pratico laccio nero regolabile, così da poterlo indossare.
Il ciondolo ha dimensioni 1,5x2 cm ed è munito di occhiello in cui far passare il laccio.

La colomba compare sin dagli esordi dell'arte paleocristiana. Nelle Sacre Scritture viene citata in numerosi passi, assumendo diversi significati simbolici: viene spesso associata allo Spirito Santo, all'ispirazione divina alla purezza.
Dopo il diluvio universale una colomba bianca vola fino all'arca che Noè ha costruito su indicazione di Dio, portando un ramoscello d'ulivo in bocca. In relazione a questo brano della Bibbia, la colomba con il ramoscello d'ulivo è simbolo di pace.

Il ciondolo è confezionato assieme ad un cartoncino pieghevole che, sul retro, spiega il significato del simbolo cristiano.

L'articolo è spendibile come bomboniera o idea regalo per Confermazione.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Colomba da collo bianca"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043426
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Ciondolo a forma di colomba bianca in legno d'ulivo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Medaglietta in madreperla con laccio "Santa Cresima" con cartoncino-ricordo"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400296983
Prezzo: € 2.75

Descrizione:

Bellissimo ciondolo in madreperla bianca con incisa in oro la colomba dello Spirito Santo sulla parte frontale.
Un forellino posto sulla sommità della medaglietta permette di far passare un laccio nero, utile per indossare il ciondolo.
La medaglietta ha un diametro di circa 2 cm.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

La croce è confezionata assieme ad un piccolo cartoncino-ricordo pieghevole del sacramento.
L'immagine principale del pieghevole è quella della colomba dello Spirito Santo con le ali dispiegate in volo, accompagnata dai sette doni dello Spirito Santo.
La colomba disegnata ha uno stile moderno, geometrico e bidimensionale. Le ali aperte hanno la caratteristica forma di una mezzaluna.

I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

Sul retro troviamo la preghiera allo Spirito Santo. È inoltre possibile personalizzare il cartoncino con il nome del bambino/a che ha ricevuto il sacramento, il nome della chiesa e il giorno dell'evento.

L'articolo è spendibile come idea regalo o bomboniera per la Confermazione.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale con cinturino nero in pelle e medaglia di san Benedetto in argento"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400220612
Prezzo: € 29.70

Descrizione:

Elegante bracciale in pelle nera intrecciata con medaglia di san Benedetto in argento 925.
La medaglia ha un diametro di 1 cm. Vestibilità adatta a polsi sottili.

Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime e risalgono a Papa Benedetto XIV. 
Sul diritto della medaglia San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Lungo il perimetro sono coniate queste parole: “EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR”, ovvero “Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell'ora della nostra morte”.

Sul rovescio della medaglia figura la croce di San Benedetto e le iniziali C, S, P, BLa devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto divenne popolare intorno al 1050 dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. La sua diffusione cominciò a seguito di un processo per stregoneria tenutosi in Baviera nel 1647 e che portò, negli anni successivi, alla trascrizione delle iniziali che ancora oggi si trovano impresse sulla medaglia.

Acronimi presenti sul retro della Medaglia:

C.S.S.M.L.: Che la Croce Santa sia la mia Luce
N.D.S.M.D.: Che il demonio non sia il mio capo
V.R.S.: Allontanati, Satana!
N.S.M.V.: Non mi persuaderai di cose malvagie
S.M.Q.L.: Ciò che mi presenti è cattivo
I.V.B.: Bevi tu stesso i tuoi veleni

Il manufatto è in argento 925% e realizzato con componenti di alta qualità.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale in ecopelle "Io sono il pane vivente""
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400171242
Prezzo: € 7.65

Descrizione:

Bracciale in ecopelle bianca, da portare arrotolato al polso, con chiusura a fibbia. Sul gancio di chiusura è applicato uno smaltino con i simboli della comunione.
Lungo il bracciale è scritta a caratteri verdi questa invocazione:

"Guidami Gesù per le vie del tuo amore
custodisci la mia innocenza
perché la Gioia di questo Giorno Santo non tramonti mai."

Molto curata anche la confezione, che oltre a riportare i simboli della Comunione, sulla base cita anche il significativo passo del Vangelo di Giovanni:

"Io sono il pane vivente che è disceso dal cielo, se uno mangia di questo pane vivrà in eterno."



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciondolo con laccio e croce in nichel e strass blu"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480515001699
Prezzo: € 3.30

Descrizione:

Ciondolo a forma di croce argentato con strass blu e laccio in corda.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Medaglia di san Benedetto colorata in nikel - diametro cm 2,5"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400047844
Prezzo: € 1.75

Descrizione:

Medaglia di san Benedetto (diametro 2,5 cm) con gancetto (utilizzabile quindi come ciondolo).

Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime e risalgono a Papa Benedetto XIV. 
Sul diritto della medaglia San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Lungo il perimetro sono coniate queste parole: “EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR”, ovvero “Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell'ora della nostra morte”.

Sul rovescio della medaglia figura la croce di San Benedetto e le iniziali C, S, P, BLa devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto divenne popolare intorno al 1050 dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. La sua diffusione cominciò a seguito di un processo per stregoneria tenutosi in Baviera nel 1647 e che portò, negli anni successivi, alla trascrizione delle iniziali che ancora oggi si trovano impresse sulla medaglia.

Acronimi presenti sul retro della Medaglia:

C.S.S.M.L.: Che la Croce Santa sia la mia Luce
N.D.S.M.D.: Che il demonio non sia il mio capo
V.R.S.: Allontanati, Satana!
N.S.M.V.: Non mi persuaderai di cose malvagie
S.M.Q.L.: Ciò che mi presenti è cattivo
I.V.B.: Bevi tu stesso i tuoi veleni

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tau con Cristo in rilievo con laccio - dimensioni 3,5x3,2 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043570
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Tau in legno d'ulivo con Cristo in rilievo. 

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno d'ulivo "Don Tonino Bello" con laccio"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400132694
Prezzo: € 1.60

Descrizione:

Bellissima collana con corda marrone e ciondolo in legno d'ulivo di 3 cm rappresentante la croce di Don Tonino Bello. 

Da portare al collo o anche al polso come braccialetto.

 La croce "personalizzata" di Don Tonino Bello presenta una forma dinamica, con le estremità del braccio orizzontale che svettano verso l'alto. La figura stilizzata del corpo di Cristo è incisa sul legno e costituita da linee ondulate e sinuose, capaci di avvicinare i fedeli e di far sparire ogni barriera tra sé e Cristo.

Don Tonino Bello apprezzava l'estetica, e lo si capisce dal pettorale in legno che scelse di portare, ma era un uomo essenziale, un prete radicale ed umano i i cui modi diretti lo ponevano a rischio di incomprensione.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciondolo con croce Tau in legno d'ulivo e decoro di colombe - altezza 2,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400044003
Prezzo: € 1.60

Descrizione:

Collana con corda marrone e croce Tau in legno d'ulivo decorata con due colombe bianche e un fiore dipinti.

Simbolo già presente nelle catacombe romane e caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce, il Tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Visto il soggetto, il ciondolo si presta particolarmente come dono in occasione della Cresima.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portachiavi con Medaglia di San Benedetto in metallo"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400209839
Prezzo: € 2.60

Descrizione:

Portachiavi in metallo con Medaglia di San Benedetto, il cui diametro è di 3 cm. Un passante in metallo dalla forma ellittica unisce la medaglia al moschettone; sull'occhiello che unisce le due componenti del portachiavi è incisa la dicitura "Italy". Le facce della medaglie sono bombate e lavorate a rilievo e ad incisione.

Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime e risalgono a Papa Benedetto XIV. Sul diritto della medaglia San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Lungo il perimetro sono coniate queste parole: "EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR", ovvero "Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell'ora della nostra morte". Sul rovescio della medaglia figura la croce di San Benedetto e le iniziali C, S, P, B. Gli altri acronimi presenti sono:

C.S.S.M.L.: Che la Croce Santa sia la mia Luce

N.D.S.M.D.: Che il demonio non sia il mio capo

V.R.S.: Allontanati, Satana!

N.S.M.V.: Non mi persuaderai di cose malvagie

S.M.Q.L.: Ciò che mi presenti è cattivo

I.V.B.: Bevi tu stesso i tuoi veleni

La devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto, divenne popolare intorno al 1050, dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. La sua diffusione cominciò a causa di un processo per stregoneria in Baviera, nel 1647.

Prodotto da un'azienda italiana, leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Medaglia di San Benedetto a forma di goccia in acciaio inox con catenina - diametro 1,7 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400206289
Prezzo: € 6.50

Descrizione:

Medaglia di San Benedetto (diam. 17 mm) in acciaio inox con catenina e confezione a cassetto.

Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime e risalgono a Papa Benedetto XIV. 
Sul diritto della medaglia San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Lungo il perimetro sono coniate queste parole: “EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR”, ovvero “Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell'ora della nostra morte”.

Sul rovescio della medaglia figura la croce di San Benedetto e le iniziali C, S, P, BLa devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto divenne popolare intorno al 1050 dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. La sua diffusione cominciò a seguito di un processo per stregoneria tenutosi in Baviera nel 1647 e che portò, negli anni successivi, alla trascrizione delle iniziali che ancora oggi si trovano impresse sulla medaglia.

Acronimi presenti sul retro della Medaglia:

C.S.S.M.L.: Che la Croce Santa sia la mia Luce
N.D.S.M.D.: Che il demonio non sia il mio capo
V.R.S.: Allontanati, Satana!
N.S.M.V.: Non mi persuaderai di cose malvagie
S.M.Q.L.: Ciò che mi presenti è cattivo
I.V.B.: Bevi tu stesso i tuoi veleni

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portachiavi a forma di pesce "Prima comunione""
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480503001663
Prezzo: € 3.20

Descrizione:

Portachiavi in legno a forma di pesce. Il bordo e il retro sono bianchi, come la scritta "Prima Comunione" che c'è davanti.
Il cordoncino di raccordo all'anello in metallo è anch'esso bianco.

Il portachiavi è confezionato in una bustina trasparente con un cartoncino al cui interno è possibile scrivere i dati personali di ogni singolo partecipante alla comunione. Sul retro del cartoncino vengono spiegati i quattro simboli della comunione: ostia, calice, grappolo d'uva e pane.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tau con Cristo inciso e laccio - altezza 4 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480515000340
Prezzo: € 2.90

Descrizione:

Tau con Crocifisso inciso con cordoncino e pagellina.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciondolo con laccio "Amicizia""
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480515000333
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Ciondolo con laccio "Amicizia"



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale regolabile con tau in legno d'ulivo"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480517005022
Prezzo: € 4.80

Descrizione:

Grazioso braccialetto in corda marrone regolabile con croce tau in legno d'ulivo.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Il bracciale viene spedito in una busta assieme ad una preghiera.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Medaglietta in madreperla con laccio "Prima Confessione" con cartoncino-ricordo"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400296990
Prezzo: € 2.75

Descrizione:

Bellissimo ciondolo in madreperla bianca con incisa la forma di una croce dorata trilobata sulla parte frontale.
Un forellino posto sulla sommità della medaglietta permette di far passare un laccio nero, utile per indossare il ciondolo.
La medaglietta ha un diametro di circa 2 cm.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

La croce è confezionata assieme ad un piccolo cartoncino-ricordo pieghevole del sacramento.
L'immagine principale del pieghevole rappresenta la parabola del Figliol Prodigo.

Il “Ritorno del figliol prodigo” è un dipinto a olio su tela di Rembrandt e risale al 1668. Ad oggi si trova conservato all'Ermitage di San Pietroburgo.
L’opera si ispira alla parabola dell'evangelista Luca (15, 11-32), in cui il figlio pentito torna dal padre a chiedergli perdono.
L’immagine propone un dettaglio dell’opera originale e si concentra sull’abbraccio tra padre e figlio, che diventano protagonisti indiscussi del dipinto grazie al gioco magistrale di ombre e luci.
Il figlio pentito è inginocchiato ai piedi del padre, è scalzo e coperto di stracci. Il padre lo abbraccia con fare protettivo ed amorevole, felice di aver ritrovato il figlio perduto.
Da notare due dettagli importanti nella figura del padre: la cecità e la forma delle mani che accarezzano la schiena del giovane. La mano destra ha tratti femminili, quella sinistra ha una forma più maschile, a indicare che Dio è sia Madre che Padre, ovvero che è il Tutto.

Rembrandt (Leida, 15 luglio 1606 – Amsterdam, 4 ottobre 1669) è stato il più importante pittore ed incisore dell’arte olandese seicentesca.
La sua maestria ha avuto riscontro soprattutto nella ritrattistica e nella rappresentazione di scene sacre e bibliche, il tutto agevolato dalla sua conoscenza tanto delle Sacre Scritture quanto dell’iconografia classica.

Sul davanti del cartoncino possiamo leggere l'invocazione
Gesù, rimani con me, percorri la mia strada, illumina il mio cammino.

Sul retro, assieme ad una filastrocca da leggere, è possibile personalizzare il cartoncino con il nome del bambino/a che ha ricevuto il sacramento, il nome della chiesa e il giorno dell'evento.

L'articolo è spendibile come idea regalo o bomboniera per la Prima Confessione.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scapolare Sacro Cuore di Gesù"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400032833
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Scapolare con foderino a strappo



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scapolare Madonna del Carmine e Sacro Cuore di Gesù in tessuto - 4,5 x 5,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400001747
Prezzo: € 1.78

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portachiavi a cupola in metallo "San Giuseppe""
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599018133
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Pratico, leggero ed elegante portachiavi in argento invecchiato con l'immagine di San Giuseppe.

Un passante in metallo dalla forma ellittica unisce l'anello in metallo al ciondolo geometrico, che misura 3,5 cm.
Un semplice fregio lavorato fa da cornice all'immaginetta sacra realizzata in resina colorata. Lo stesso decoro è presente anche sul retro del pendente a racchiudere la scritta "Ora Pro Nobis" e la stilizzazione di due mani giunte in preghiera.

L'immagine di san Giuseppe con il bambino in braccio evidenzia l'importanza e la dignità del ruolo paterno del Padre putativo di Gesù e di tutti noi, in passato spesso sminuite.
Leone XIII scrive nella sua enciclica Quamquam Pluries: «È certo che la Madre di Dio poggia così in alto, che nulla vi può essere di più sublime; ma poiché tra la beatissima Vergine e Giuseppe fu stretto un nodo coniugale, non c'è dubbio che a quell'altissima dignità, per cui la Madre di Dio sovrasta di gran lunga tutte le creature, egli si avvicinò quanto mai nessun altro. Poiché il matrimonio è la massima società e amicizia, a cui di sua natura va unita la comunione dei beni, ne deriva che, se Dio ha dato come sposo Giuseppe alla Vergine, glielo ha dato non solo a compagno della vita, testimone della verginità e tutore dell'onestà, ma anche perché partecipasse, per mezzo del patto coniugale, all'eccelsa grandezza di lei».

San Giuseppe, sposo di Maria Vergine, e padre putativo di Cristo, viene menzionato poche volte nei Vangeli, che lo qualificano come tecton, l'artigiano. Le sue vicende sono state narrate più diffusamente dai Vangeli apocrifi. Gli evangelisti citano Giuseppe negli episodi relativi all'infanzia di Gesù, ma non ne parlano a proposito della vita pubblica di Cristo.
Nei Vangeli apocrifi si racconta che Giuseppe (anziano e vedovo) era tra i pretendenti della Madonna: i sacerdoti fecero collocare le verghe dei dodici pretendenti nel tempio; il giorno successivo quella di Giuseppe era miracolosamente fiorita e vi si era posata sopra una colomba. Proprio da questo episodio trae origine il suo attributo iconografico più frequente, il giglio, il quale sarebbe la trasformazione della verga fiorita.

Nel Vangelo di Matteo leggiamo che a Giuseppe viene attribuito il titolo di "giusto". Giuseppe aveva deciso di separarsi da Maria dopo aver scoperto che aveva concepito per opera dello Spirito Santo. Tale decisione non era dettata da un sospetto, ma esprimeva il rispetto verso l'azione e la Presenza di Dio, tale da spiegare la fiducia che gli venne conseguentemente accordata, per mezzo dell'angelo, di tenere con sé la sua sposa e di fare da padre a Gesù.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portachiavi a cupola in metallo "Beato Carlo Acutis""
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599018096
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Pratico, leggero ed elegante portachiavi in argento invecchiato con l'immagine di Carlo Acutis.

Un passante in metallo dalla forma ellittica unisce l'anello in metallo al ciondolo geometrico, che misura 3,5 cm.

Un semplice fregio lavorato fa da cornice all'immaginetta sacra realizzata in resina colorata. Lo stesso decoro è presente anche sul retro del pendente a racchiudere la scritta "Ora Pro Nobis" e la stilizzazione di due mani giunte in preghiera.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Collana rosario con grani celesti e crociera apribile a forma di cuore "Madonna Miracolosa""
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400134872
Prezzo: € 6.00

Descrizione:

Rosario con grani sfaccettati semitrasparenti di colore celeste. L'originalità di questo rosario è rappresentata dalla crociera argentata a forma di cuore con incisa l'immagine della Madonna Miracolosa. La crociera si apre, come nelle vecchie collane dove si poteva inserire una fotografia, è all'interno è applicato uno smaltino colorato, anch'esso raffigurante la Madonna Miracolosa.

I grani poliedrici in cristallo semitrasparente riflettono la luce conferendo all'articolo luminosità e intensità di colore.

Si può portare come una collana poiché è dotato di gancetto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU