Articoli religiosi

Varie - Bimbi



Titolo: "Magnete in legno a forma di croce "Santa Cresima" - dimensioni 5,5x7,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400205022
Prezzo: € 3.00

Descrizione:

Graziosa croce in legno dotata di magnete e confezionata assieme ad un cartoncino ricordo della Santa Cresima.

La croce stondata sui lati e svasata verso le estremità è impreziosita dal particolare effetto dipinto della superficie in legno bianco.

La scritta "Santa Cresima" in due diversi colori è ripetuta su un lato e sul fondo della croce e accompagna l'immagine centrale della colomba dello Spirito Santo. Sullo sfondo in grigio sono leggibili alcune parole di preghiera.
La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

Munita di magnete, la croce può essere affissa a superfici verticali in metallo. Se si piega a metà il magnete e lo si appoggia alla base, la croce può rimanere in piedi da sola come un quadretto.

Il cartoncino ricordo bicolore rosso e grigio misura 10,5x8,5 cm e reca sul retro la frase "Ricevi il sigillo dello Spirito Santo che ti è dato in dono".

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Decina azzurra con pendaglio a forma di angelo e cofanetto - grani tondi 15 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400185768
Prezzo: € 7.60

Descrizione:

Deliziosa confezione regalo per nascite e battesimi.
Il cofanetto in cartone a forma di cilindro, decorato con sumature tono su tono, contiene una decina di grandi dimensioni che può essere utilizzata anche come sopraculla.

La decina è composta da 10 grani di diametro 1,5 cm, trasparenti, con una lavorazione interna che li fa sembrare pieni di bollicine di sapone. I grani sono intervallati da 10 perline argentate. Il tutto è legato da un filo in seta . La crociera è costituita da un piccolo cuoricino rosa decorato. Al posto della croce c'è un agioletto stilizzato e traforato.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce azzurra "Prima Comunione - IHS" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859050123
Prezzo: € 1.90

Descrizione:

Graziosa croce dalla sagoma moderna, con un pratico foro in apice che la rende ideale per essere affissa alla parete.

Lo sfondo sul quale si stagliano le figure è azzurro. Sulla parte centrale della croce, che si estende anche ai bracci laterali, è presente l'immagine di una mensa sulla quale sono disegnati il pane, il calice col vino, l'uva e le spighe di grano. Dietro alla mensa Gesù abbraccia una bambina e un bambino posti alla sua destra e alla sua sinistra.

Nella parte inferiore della croce ritroviamo il cristogramma IHS impresso su un'ostia, richiamando il sacramento della Prima Comunione.

Un presente originale da offrire in dono ad un bambino che si avvicina al sacramento dell'Eucaristia, che ben si presta anche a diventare una graziosa bomboniera.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il grappolo d'uva è spesso utilizzato in riferimento all'Eucaristia. Il succo che se ne ottiene con la spremitura è il vino che ogni domenica viene consacrato in sangue di Cristo dal sacerdote, in memoria dell'Ultima Cena di Gesù con i suoi Apostoli.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

IHS è un nomen sacrum che fin dal Medioevo ha un uso amplissimo nell'arte figurativa della Chiesa cattolica come Cristogramma.
La sigla IHS si configura come una trascrizione latina delle prime tre lettere che in greco compongono il nome di Gesù - Yesous (ΙΗΣΟΥΣ). Il fatto che la lettera eta assomigliasse ad una H ha dato avvio all'errata interpretazione che portò poi San Bernardino a vedere nelle tre lettere l'acronimo di Jesus Hominum Salvator.
La sigla, nella forma latina, compare per la prima volta nel III secolo fra le abbreviazioni utilizzate nei manoscritti greci del Nuovo Testamento, abbreviazioni chiamate oggi Nomina sacra. Oggi compare sempre associata alla croce e a raggi di luce. Molto spesso è rappresentata nelle ostie sacre o attribuita alle specie eucaristiche.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce arancione "Prima Comunione - IHS" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859050130
Prezzo: € 1.90

Descrizione:

Graziosa croce dalla sagoma moderna, con un pratico foro in apice che la rende ideale per essere affissa alla parete.

Lo sfondo sul quale si stagliano le figure è arancione. Sulla parte centrale della croce, che si estende anche ai bracci laterali, è presente l'immagine di una mensa sulla quale sono disegnati il pane, il calice col vino, l'uva e le spighe di grano. Dietro alla mensa Gesù abbraccia una bambina e un bambino posti alla sua destra e alla sua sinistra.

Nella parte inferiore della croce ritroviamo il cristogramma IHS impresso su un'ostia, richiamando il sacramento della Prima Comunione.

Un presente originale da offrire in dono ad un bambino o una bambina che si avvicina al sacramento dell'Eucaristia, che ben si presta anche a diventare una graziosa bomboniera.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il grappolo d'uva è spesso utilizzato in riferimento all'Eucaristia. Il succo che se ne ottiene con la spremitura è il vino che ogni domenica viene consacrato in sangue di Cristo dal sacerdote, in memoria dell'Ultima Cena di Gesù con i suoi Apostoli.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

IHS è un nomen sacrum che fin dal Medioevo ha un uso amplissimo nell'arte figurativa della Chiesa cattolica come Cristogramma.
La sigla IHS si configura come una trascrizione latina delle prime tre lettere che in greco compongono il nome di Gesù - Yesous (ΙΗΣΟΥΣ). Il fatto che la lettera eta assomigliasse ad una H ha dato avvio all'errata interpretazione che portò poi San Bernardino a vedere nelle tre lettere l'acronimo di Jesus Hominum Salvator.
La sigla, nella forma latina, compare per la prima volta nel III secolo fra le abbreviazioni utilizzate nei manoscritti greci del Nuovo Testamento, abbreviazioni chiamate oggi Nomina sacra. Oggi compare sempre associata alla croce e a raggi di luce. Molto spesso è rappresentata nelle ostie sacre o attribuita alle specie eucaristiche.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sopraculla a cuore rosa con placca in bilaminato d'argento "Angelo custode" e carillon - altezza 11 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400313055
Prezzo: € 23.50

Descrizione:

Grazioso sopraculla in pelle bianca e bilaminato d'argento alto 11 cm (asoletta compresa) e largo 9,5 cm. Il sopraculla risulta morbido al tatto, poiché è leggermente imbottito.

La pelle bianca, puntinata di fiocchetti rosa, fa da sfondo ad una placca rotonda in bilaminato d'argento che si trova al centro del cuore e raffigura un angelo custode con una lanterna che veglia su un bimbo profondamente addormentato.
Tutto il perimetro del cuore è costituito da un cordoncino intrecciato rosa che culmina nella parte superiore in una asoletta.
Premendo il sopraculla parte una allegra e dolce melodia che piacerà sicuramente ai più piccolini.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Il sopraculla si presenta confezionato in una scatolina avorio di 11x11x2 cm e avvolto in un morbido panno bianco e il certificato di garanzia del bilaminato.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto rosa con nuvola "Angelo di Dio" - dimensioni 17x17 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480523003869
Prezzo: € 10.60

Descrizione:

Grazioso quadretto laccato a forma curvilinea e con sfondo rosa.

Sul quadretto sono disegnati due angeli custodi che vegliano un bambino addormentato e che sovrastano una nuvoletta dentro la quale è riportata la preghiera "Angelo di Dio".

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Il quadretto può essere facilmente appeso grazie al pratico foro presente sul retro, oppure appoggiato attraverso il piedistallo metallico già presente.

Ideale come regalo per le diverse occasioni, in particolare nascite e battesimi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Magnete Padre Nostro"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599006932
Prezzo: € 1.30

Descrizione:

Magnete rettangolare (4x6). Una piccola calamita colorata con disegnato Gesù che abbraccia paternamente 2 bambini.
Sotto viene riportata la preghiera del Padre Nostro.

Un modo semplice e giocoso per aiutare i bambini a recitare le preghiere.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portachiavi Ave Maria"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599003795
Prezzo: € 1.80

Descrizione:

Portachiavi in gomma con la scritta "Ave Maria".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Prima Comunione" - altezza 14 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400135817
Prezzo: € 5.80

Descrizione:

Croce con stampa in rilievo. La stampa grazie ai suoi colori rende il crocifisso allegro e vivace.

Risaltano i simboli della Comunione (pane, calice, ostia, uva e spighe) posti all'incrocio dei bracci, circondati da tanti pesciolini stilizzati e colorati.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". 

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

La forma stilizzata del pesce è quella tipica dell'ichthys, termine latino derivato dal greco che identifica il simbolo religioso cristiano del pesce nella forma di due archi che si specchiano ed intersecano.
La parola “ichthys” è l'acronimo di “Iesous Christos, Theou Yios, Soter”, ovvero “Gesù Cristo, Figlio di Dio, Salvatore”.

Sotto al disegno è scritta la seguente invocazione:

"Guidami o Gesù per le vie del tuo amore, custodisci la mia innocenza perché la gioia di questo giorno santo non tramonti mai!"

Le fattezze della croce, la sensazione tattile della stampa in rilievo, i colori vivaci del disegno, attraggono l'attenzione dei più giovani.

Sul retro è presente un gancetto in metallo per l'affissione alla parete. 

La croce è confezionata in una scatola di plastica trasparente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale in legno colorato"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400055962
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Un bel prodotto Made in Italy, un colorotassimo ed allegro braccialetto in legno colorato con un ornamento a forma di fiore al centro del quale troviamo applicata l'effige di Gesù Misericordioso.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Gesù e il bambino" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859010127
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Graziosa croce in legno con bordatura blu e pratico gancetto per l'affissione.

Al centro della croce si staglia un disegno dai tratti dolci e colori vivaci che rappresenta l'abbraccio di perdono e di accoglienza tra Gesù e un bimbo che si accosta per la prima volta al sacramento della Confessione.
L'ascolto, il conforto, il calore e l'amore che Gesù offre al bimbo che abbraccia sono tangibili in questa scenetta inserita in un contesto agreste e bucolico.

Questo oggetto ben si presta per essere offerto come simbolo per condividere la gioia della Prima Confessione. Potrebbe anche essere un'ottima idea regalo per le catechiste che desiderano lasciare un ricordo del percorso vissuto assieme ai bambini.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Angioletto della Comunione magnetico con ali in metallo - altezza 17 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400314977
Prezzo: € 8.25

Descrizione:

Magnete a forma di segnalibro con foro utilizzabile per appenderlo nel caso lo si volesse utilizzare come quadretto.
Il supporto in polimero simil legno riporta nella parte inferiore questa preghiera per la Comunione:

Dio ci nutre con fiore di frumento,
ci riempie della sua dolcezza.
Chi mangia di me vivrà per me.

Sulla parte superiore vi è applicato un bell'angioletto con eleganti ali traforate in metallo. Tra le mani tiene un calice ed un'ostia, simbolo dell'Eucaristia.

L'articolo è confezionato in una bellissima scatolina in cartoncino decorata e con finestrella trasparente.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mini puzzle "Gesù orante" - 12 pezzi"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859007561
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

Simpatica idea regalo per i più piccoli, questo mini puzzle riporta l'immagine di Gesù orante.

I 12 pezzi di cartoncino colorato sono racchiusi in una cornice di 9x9 cm. La composizione del puzzle è guidata dall'immagine ripetuta sullo sfondo, che viene riproposta anche sul retro nei toni del grigio.

Il divertente passatempo è pensato per i bambini a partire dai 5 anni e vuole essere uno strumento utile e spensierato per avvicinare i più piccoli al mondo della spiritualità.

Cristo che prega è un tema riccorrente negli stessi vangeli o nelle lettere del Nuovo Testamento.
Anche Gesù avrà imparato a pregare secondo il suo cuore d'uomo. Egli apprende le formule di preghiera da sua Madre o da suo padre Giuseppe. Gesù prega prima dei momenti decisivi della sua missione. Egli prega anche prima dei momenti che danno inizio alla missione dei suoi Apostoli. Quando giunge l'Ora della morte Gesù lascia intravvedere l'insondabile profondità della sua preghiera filiale, non soltanto prima di consegnarsi volontariamente ma anche quando è appeso alla croce.

L'aspetto è quello di Cristo adulto, con barba folta e capelli lunghi sciolti. Gesù poggia il mento sulle mani giunte in preghiera. Lo sguardo assorto sotto le palpebre chiuse, il capo leggermente chino e le dita intrecciate trasmettono il fervore di Gesù nel momento della preghiera.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno azzurra "Ultima cena" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859001545
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa croce in legno con bordatura blu e pratico gancetto per l'affissione.

Al centro della croce si staglia un disegno dai tratti dolci e colori vivaci che rappresenta un'ultima cena molto particolare, in cui Gesù è circondato dall'abbraccio di due bambini.

L'Eucaristía, o comunione, o santa cena, per gran parte delle Chiese cristiane è il sacramento istituito da Gesù Cristo durante l'Ultima Cena, alla vigilia della sua passione e morte. Il termine deriva dal greco ε?χαριστ?ω (eucharistô, 'ringrazio, rendo grazie').
Il Nuovo Testamento narra l'istituzione dell'eucaristia in quattro passi: Matteo 26,26-28; Marco 14,22-24; Luca 22,19-20; 1Corinzi 11,23-25.

Alla base del braccio centrale è raffigurata un'ostia. L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". 

Sui bracci della croce sono presenti una spiga e un grappolo d'uva stilizzati. Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

Questo oggetto ben si presta per essere offerto come simbolo per condividere la gioia della Prima Comunione. Potrebbe anche essere un'ottima idea regalo per le catechiste che volessero lasciare un ricordo del percorso vissuto assieme ai bambini.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Colomba dello Spirito Santo" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859050109
Prezzo: € 1.90

Descrizione:

Graziosa croce dalla sagoma moderna, con un pratico foro in apice che la rende ideale per essere affissa alla parete.

Al centro della croce appare una colomba bianca con le ali spiegate, che simboleggia lo Spirito Santo. Sullo sfondo un arcobaleno, del quale si distinguono i sette colori, potrebbe voler rappresentare i doni dello Spirito.

Sul braccio inferiore è disegnata una chiesa, con una strada stilizzata che conduce ad essa e la campana in festa. Nella parte alta della chiesa il sole sembra illuminare l'intera composizione, conferendole allegria e gioia.

Questa crocetta ben si presta ad essere offerta in dono in occasione della Cresima, ma può anche diventare una bellissima bomboniera per ringraziare quanti partecipano alla gioia di questo Sacramento.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Canvas con cavalletto "Angelo di Dio" - altezza 20 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400231335
Prezzo: € 11.30

Descrizione:

Bellissimo quadretto adatto ai più piccoli con la preghiera "Angelo di Dio".

Sul retro è presente un gancio in metallo per l'affissione a parete, ma è possibile appoggiare il quadretto sul comodino o su un qualunque mobile della cameretta grazie al supporto componibile a cavalletto.

La stampa su tela canvas è pensata per i bambini: i colori sgargianti dello sfondo nei toni caldi del giallo, dell'arancio e del marrone trasmettono energia e positività, mentre il bianco della veste della bambina e dell'alone che si staglia dietro la sua figura ricordano la purezza e la luce divina.
Le linee sinuose e ondulate della rappresentazione rendono moderno l'approccio alla spiritualità e alla preghiera. 
La preghiera "Angelo di Dio" scritta sulla destra completa l'immagine, arricchendo di significato l'espressione contemplativa della bimba che tiene un cuore rosso tra le mani.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

"Angelo di Dio" è una preghiera sintetica, esaustiva e colloquiale. È la formula adatta che ciascun fedele può fare propria per comunicare in modo diretto e semplice con Dio.

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

La tela si presenta confezionata in una graziosa scatola di 21x20x2 cm colorata nei toni dell'ocra e del giallo. Sul retro della confezione è stilizzata l'immagine della Sacra Famiglia, mentre sulla parte frontale è riportata l'immagine della Madonna col Bambino. Entrambe le rappresentazioni sono moderne ed empatiche, disegnate con eleganza e stile.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mini puzzle "IHS" per bambini - 12 pezzi"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859007820
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

Simpatica idea regalo per i più piccoli, questo mini puzzle riporta l'immagine simbolica della Comunione.

I 12 pezzi di cartoncino colorato sono racchiusi in una cornice di 9x9 cm. La composizione del puzzle è guidata dall'immagine ripetuta sullo sfondo, che viene riproposta anche sul retro nei toni del grigio.

Il divertente passatempo è pensato per i bambini a partire dai 5 anni e vuole essere uno strumento utile e spensierato per avvicinare i più piccoli al mondo della spiritualità.

IHS è un nomen sacrum che fin dal Medioevo ha un uso amplissimo nell'arte figurativa della Chiesa cattolica come Cristogramma.
La sigla IHS si configura come una trascrizione latina delle prime tre lettere che in greco compongono il nome di Gesù - Yesous (ΙΗΣΟΥΣ). Il fatto che la lettera eta assomigliasse ad una H ha dato avvio all'errata interpretazione che portò poi San Bernardino a vedere nelle tre lettere l'acronimo di Jesus Hominum Salvator.
La sigla, nella forma latina, compare per la prima volta nel III secolo fra le abbreviazioni utilizzate nei manoscritti greci del Nuovo Testamento, abbreviazioni chiamate oggi Nomina sacra. Oggi compare sempre associata alla croce e a raggi di luce. Molto spesso è rappresentata nelle ostie sacre o attribuita alle specie eucaristiche.

I tratti stilizzati, la campitura piena dei colori sgargianti e lo stile fumettistico della stampa rendono questo articolo adatto ai più piccoli, che possono così avvicinarsi al mondo dell'iconografia sacra in modo piacevole e divertente.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.

Ideale come regalo per la Comunione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario con scatolina in latta "Buon Natale" per bambini"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400020656
Prezzo: € 5.10

Descrizione:

Idea regalo natalizia originale: una scatolina tascabile (6x5x1,3 cm) con contenuto a sorpresa...un rosario davvero particolare!
Sul coperchio della scatolina è rappresentato un coloratissimo presepe in stile fumettistico e sul retro una preghiera di Papa Giovanni XXIII:

"O Gesù, che tenerezza questo arrivo delle nostre anime davanti alla semplicità del presepio;
che commozione soave e pia dei nostri cuori:
che desiderio vivo di cooperare tutti insieme all'opera della pace universale innanzi a te,
divino autore e principe della pace!"

La corona è davvero originale, i grani sono a forma di stella bianca opalescente. Le decine sono separate da una stellina di color rosa perlato.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Angioletto del Battesimo magnetico con ali in metallo - altezza 17 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400314953
Prezzo: € 8.25

Descrizione:

Magnete a forma di segnalibro con foro utilizzabile per appenderlo nel caso lo si volesse utilizzare come quadretto.
Il supporto in polimero simil legno riporta nella parte inferiore la preghiera Angelo di Dio:

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

Sulla parte superiore vi è applicato un bell'angioletto con eleganti ali traforate in metallo. Tra le mani tiene un cuore rosso, simbolo dell'amore di Dio e dei genitori.

L'articolo è confezionato in una bellissima scatolina in cartoncino decorata e con finestrella trasparente.
Splendida ed originale idea regalo in occasione di nascite e battesimi.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portafoto con kit impronte rosa - altezza 16,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400190205
Prezzo: € 18.70

Descrizione:

Grazioso portafoto costruito come un libro aperto sul quale sono presenti dei disegni in rosa raffiguranti degli angioletti e delle nuvole stilizzate.

Sulla parte sinistra è possibile inserire una foto della bambina mentre la parte destra è predisposta per "creare" l'impronta della sua mano. Il portafoto viene venduto assieme ad un kit per realizzare in tutta sicurezza le impronte delle mani e dei piedi dei bambini, grazie ad una pasta modellabile che una volta asciutta rimarrà incollata al portafoto. Sia sul retro della confezione che in un foglio interno sono riportate le istruzioni in lingua italiana per ottenere un'impronta perfetta.

Il portafoto aperto misura 26 cm di lunghezza mentre  l'altezza è di 16,5 cm.

Un'idea regalo dolcissima per battesimi e nascite!

N.B. Questo prodotto non è un giocattolo. L'impronta deve essere realizzata con l'ausilio di un adulto.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tegola in ceramica "Sacra Famiglia" - altezza 8,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400017953
Prezzo: € 6.00

Descrizione:

Piccola tegola in ceramica con effetto lucido con l'immagine della Sacra Famigia. Maria è vestita d'azzurro e tiene tra le braccia il piccolo Gesù, avvolto da una stoffa gialla. Al loro fianco c'è anche Giuseppe che partecipa all'abbraccio.

La famiglia di Nazareth rappresenta un soggetto iconografico semplice e complesso al tempo stesso, in cui i tre protagonisti principali sono raffigurati in pose canoniche, a prototipo della famiglia ideale. Maria è una donna giovane e premurosa, Giuseppe è vicino alla Vergine e sorveglia con fare protettivo Gesù Bambino.

Nella parte inferiore dell'immagine, all'interno di una nuvoletta, è trascritta in inchiostro blu questa preghiera:

Scenda la Tua Santa Benedizione sulla nostra famiglia, perchè dal Tuo Amore riceva aiuto nelle difficoltà della vita.

I contorni dolci e il tratto morbido del disegno rendono questa tegola ideale per i più piccoli.

Completa l'oggetto un cordoncino bianco che ne rende agevole l'affissione.

La tegola viene venduta nella sua confezione in cartoncino, con disegnata sul lato più esteso la riproduzione stilizzata dell'immagine principale.

Quest'oggettino è ideale per essere appeso nelle camerette dei bambini o può essere una graziosa idea regalo in occasione di una nascita o come bomboniera per un Battesimo.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Calamita in polimero "Colomba della Cresima e doni dello Spirito Santo" - dimensioni 6,2x6,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400007503
Prezzo: € 3.30

Descrizione:

Calamita in polimero di forma quadrata, con bordi irregolari e ondulati che le imprimono una sensazione di plasticità e movimento.
Il magnete applicato sul retro della calamita consente di attaccarla sulle superfici metalliche più varie. Piegando la sottile barra magnetica è possibile utilizzare la calamita come un piccolo quadretto da appoggio.

Sulla calamita, in rilievo, è raffigurata una colomba bianca che scende dall'alto e sfora il perimetro del magnete, rafforzando l'idea di movimento data dal bordo. Dalla colomba discendono a loro volta sette fiamme che su di un libro si trasformano nell'elenco dei doni dello Spirito Santo. I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

La simbologia presente sulla calamita la rende un'idea regalo o una bomboniera ideale per la Santa Cresima, densa di significato, ma allo stesso tempo economicamente accessibile.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Calamita ovale in polimero "Santa Cresima" con pergamena - altezza 7,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400173222
Prezzo: € 3.05

Descrizione:

Calamita ovale confezionata assieme ad una pergamena in un sacchettino di nylon trasparente (dimensioni 15 x 10 cm).
Sulla pergamena ci sono gli spazi per scrivere i nomi del cresimato, della chiesa e del celebrante.

Calamita e pergamena hanno lo stesso disegno: una candida colomba ad ali spiegate da cui discendono 7 fiamme. La pergamena è impreziosita da contorni dorati che conferiscono un tocco di eleganza e luminosità.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in polimero "Ricordo della Prima Comunione" - effetto fluorescente"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400207880
Prezzo: € 3.80

Descrizione:

Simpatico rosario "Ricordo della Prima Comunione" in grani e corda colorati.

grani sono lisci, in polimero e misurano circa 5 mm di diametro. Le cinque decine sono separate fra loro da 6 cm di corda. Ciascun segmento di spago ha dei nodi alle estremità per bloccare i grani e per dare spazio e risalto alla croce fluo che li separa. 

La croce è in metallo e misura 4 cm. È liscia sul retro, mentre sul davanti il crocifisso è in rilievo e leggermente stilizzato.

La coroncina è confezionata in una graziosa scatolina colorata che misura 8x6x1,5 cm. Sul davanti troviamo rappresentati i simboli tipici della Comunione, ovvero il calice dorato, il pane, l'uva e le spighe di grano, il tutto sullo sfondo di un paesaggio collinoso coperto da un manto d'erba su cui splende un sole - che simboleggia l'ostia - al cui interno troviamo la scritta IHS. La frase "Ricordo della Prima Comunione" accompagna la raffigurazione.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

Sul retro possiamo riflettere sulla frase incorniciata da spighe "Ciò che dà valore alla Santa Comunione non è altro che l'amore che riempie il nostro cuore, prima, durante e dopo averla ricevuta".

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.

N.B. Il colore dei grani e della corda del rosario sono variabili e non è possibile sceglierli.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario francescano con crocera a cuore e incisione "Chi Rho" su croce"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480501002662
Prezzo: € 1.80

Descrizione:

Rosario francescano di piccole dimensioni con legatura in corda di colore marrone scuro.
I grani, la crociera e la croce sono in legno, anch'essi di colore marrone scuro. I grani sono di dimensione piccola e molto ravvicinati tra loro. La crocera ha una bellissima forma a cuore, e la croce, lunga circa 3 cm, riporta, lungo l'asse verticale, l'incisione del cristogramma Chi Rho.

Il monogramma "Chi Rho" è dato dalla sovrapposizione delle prime due lettere del nome greco di Cristo, X - che in latino equivale a “ch” - e P - che indica il suono “r”.

La parola Rosario significa "Corona di Rose": recitare un'Ave Maria è come donare alla Madonna una bella rosa; recitare un rosario completo è come donarle un'intera corona di rose.
Il Santo Rosario è considerato una preghiera completa: con il Rosario meditiamo i "misteri" della gioia, della luce, del dolore e della gloria di Gesù e Maria. È una preghiera semplice ed umile, nata come alternativa alla recita dei Salmi, per le persone meno colte e che non sapevano leggere.
In più apparizioni la Madonna stessa ha indicato il Rosario come una preghiera necessaria per il bene dell'umanità, come un'arma potente contro il Male, per avere la vera pace. Nell'apparizione a Lourdes del 1858, la Vergine aveva una lunga corona del Rosario al braccio. Nel 1917 a Fatima, così come negli ultimi anni a Medjugorje, la Madonna ha esortato i fedeli a recitare il Rosario tutti i giorni.

Il Rosario si compone di: 5 Misteri Gioiosi, 5 Misteri della Luce, 5 Misteri Dolorosi, 5 Misteri Gloriosi.

Misteri della Gioia:
(Lunedì e Sabato)
1. L'annunciazione della nascita di Gesù a Maria SS.
2. Maria SS. visita S.Elisabetta
3. Gesù Cristo nasce povero a Betlemme
4. Gesù viene presentato al tempio
5. Gesù viene ritrovato al tempio

Misteri della Luce:
(Giovedì)
1. Il Battesimo di Gesù al Giordano
2. La Rivelazione di Gesù alle nozze di Cana
3. L'Annuncio del Regno di Dio con l'invito alla conversione
4. La Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo
5. L'istituzione dell'Eucaristia, espressione Sacramentale del tempo Pasquale.

Misteri del Dolore:
(Martedì e venerdì)
1. Gesù agonizza nel giardino degli ulivi
2. Gesù viene flagellato alla colonna
3. Gesù viene incoronato di spine
4. Gesù viene caricato della croce
5. Gesù muore in croce

Misteri della Gloria:
(Mercoledì e Domenica)
1. Gesù risorge
2. Gesù sale al cielo
3. Lo Spirito Santo discende su Maria e i primi cristiani
4. Maria SS. è assunta in cielo
5. Maria SS. è incoronata Regina dell'universo



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU