Articoli religiosi

Varie - Bimbi



Titolo: "Calamita in polimero "Calice, pane e uva" - dimensioni 5x6,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400012293
Prezzo: € 3.30

Descrizione:

Calamita in polimero di forma quadrata, con bordi irregolari e ondulati che le imprimono una sensazione di plasticità e movimento.
Il magnete applicato sul retro della calamita consente di attaccarla sulle superfici metalliche più varie. Piegando la sottile barra magnetica è possibile utilizzare la calamita come un piccolo quadretto da appoggio.

Sulla calamita, in rilievo, è raffigurato in primo piano un calice che, nella parte superiore, sfora il perimetro del magnete, rafforzando l'idea di movimento data dal bordo. Attorno al calice da una parte c'è il pane, dall'altra un grappolo d'uva.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

La simbologia presente sulla calamita la rende un'idea regalo o una bomboniera ideale per la Prima Comunione, densa di significato, ma allo stesso tempo economicamente accessibile. Consigliata anche ai catechisti che desiderano lasciare un ricordo ai ragazzi che hanno accompagnato nel cammino di preparazione al sacramento.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Magnete in legno a forma di croce "Santa Cresima" - dimensioni 5,5x7,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400205022
Prezzo: € 3.00

Descrizione:

Graziosa croce in legno dotata di magnete e confezionata assieme ad un cartoncino ricordo della Santa Cresima.

La croce stondata sui lati e svasata verso le estremità è impreziosita dal particolare effetto dipinto della superficie in legno bianco.

La scritta "Santa Cresima" in due diversi colori è ripetuta su un lato e sul fondo della croce e accompagna l'immagine centrale della colomba dello Spirito Santo. Sullo sfondo in grigio sono leggibili alcune parole di preghiera.
La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

Munita di magnete, la croce può essere affissa a superfici verticali in metallo. Se si piega a metà il magnete e lo si appoggia alla base, la croce può rimanere in piedi da sola come un quadretto.

Il cartoncino ricordo bicolore rosso e grigio misura 10,5x8,5 cm e reca sul retro la frase "Ricevi il sigillo dello Spirito Santo che ti è dato in dono".

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piccolo angelo custode in legno con laccio - altezza 5 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480513003268
Prezzo: € 5.80

Descrizione:

Piccolo angelo in legno a mani giunte, con cordoncino.
Confezionato in una bustina di plastica trasparente.

In molte tradizioni religiose, un angelo è un essere spirituale che assiste e serve Dio (o gli dei) o è al servizio dell'uomo lungo il percorso del suo progresso spirituale e della sua esistenza terrena.
In quanto creature puramente spirituali, essi hanno intelligenza e volontà: sono creature personali e immortali. Superano in perfezione tutte le creature visibili, e il fulgore della loro gloria lo testimonia.
Tutte le maggiori religioni monoteiste da secoli credono anche nell'esistenza di una numerosa gerachia di angeli ribelli a Dio Creatore, comandati da Satana, fondata sulla Bibbia.
La parola "angelo" deriva dal latino angelus ed ha origine dalla parola greca aγγελος, traduzione dell'ebraico mal'akh, e significa "messo", "messaggero", "servitore".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Magnete rettangolare piatto "Angelo di Dio" - dimensioni 4x6 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599006956
Prezzo: € 1.30

Descrizione:

Magnete piatto a forma rettangolare.

La piccola calamita di un blu intenso raffigura un bambino addormentato adagiato su uno spicchio di luna, il cui sonno viene vegliato da un etereo angioletto blu. L'immagine è molto tenera e rimanda all'iconografia dell'Angelo custode, rivista nei tratti e nel disegno per renderla più a misura di bambino.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Sotto il disegno, con grafia corsiva, è scritta la preghiera Angelo di Dio"Angelo di Dio" è una preghiera sintetica, esaustiva e colloquiale. È la formula adatta che ciascun fedele può fare propria per comunicare in modo diretto e semplice con Dio.

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.


Un modo semplice e giocoso per aiutare i bambini ad imparare e a recitare le preghiere. 
Simpatica ed economica bomboniera o piccolo regalo in occasione di nascite e Battesimi.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno azzurra "Ultima cena" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859001545
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa croce in legno con bordatura blu e pratico gancetto per l'affissione.

Al centro della croce si staglia un disegno dai tratti dolci e colori vivaci che rappresenta un'ultima cena molto particolare, in cui Gesù è circondato dall'abbraccio di due bambini.

L'Eucaristía, o comunione, o santa cena, per gran parte delle Chiese cristiane è il sacramento istituito da Gesù Cristo durante l'Ultima Cena, alla vigilia della sua passione e morte. Il termine deriva dal greco ε?χαριστ?ω (eucharistô, 'ringrazio, rendo grazie').
Il Nuovo Testamento narra l'istituzione dell'eucaristia in quattro passi: Matteo 26,26-28; Marco 14,22-24; Luca 22,19-20; 1Corinzi 11,23-25.

Alla base del braccio centrale è raffigurata un'ostia. L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". 

Sui bracci della croce sono presenti una spiga e un grappolo d'uva stilizzati. Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

Questo oggetto ben si presta per essere offerto come simbolo per condividere la gioia della Prima Comunione. Potrebbe anche essere un'ottima idea regalo per le catechiste che volessero lasciare un ricordo del percorso vissuto assieme ai bambini.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Crocifisso per cameretta bambini modello Chiesetta - 12 x 18 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052327155
Prezzo: € 3.34

Descrizione:

Crocifisso da parete per la cameretta dei bambini, modello "Chiesetta".

Sul retro vi è un comodo ma semplice foro per poter essere appesa al muro.

Regalo ideale per la cameretta dei bambini. Materiale: legno mdf. La misura della croce è di 12 x 18 cm.

Realizzato in Italia. 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro con Angelo di Dio in legno colorato rosa - 28 x 12 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052269820
Prezzo: € 29.04

Descrizione:

Pala in legno di colore rosa con forma ad arco misura 28 cm x 12 cm con raffigurato in rilievo l'Angelo Custode con il bambino entrambi sulla nuvola e sotto la preghiera Angelo di Dio. 

Regalo ideale per la camerette dei bambini.

Sul retro vi è un comodo ma semplice gancio per poter essere appesa al muro.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Angioletto in legno d'ulivo "Angelo di Dio" su sfondo rosa - dimensioni 8x8 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480519002616
Prezzo: € 5.80

Descrizione:

Icona in legno d'ulivo traforato da appendere attraverso l'apposito nastrino di colore rosa posto in alto.

L'oggetto raffigura un angioletto con le ali aperte e l'aria sognante.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

La nuvola sulla quale l'angioletto poggia reca incisa la preghiera "Angelo di Dio".

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

Completano l'oggetto gli inserti di colore rosa che compaiono sullo sfondo della lavorazione in legno. Accompagna questa graziosa icona una pagellina dedicata all'Angelo Custode.

Ideale per essere affissa nella cameretta dei più piccoli, questa icona potrebbe essere una graziosa idea regalo in occasione di nascite e battesimi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in corda con nodi e tau"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043754
Prezzo: € 3.30

Descrizione:

Semplice rosario in corda marrone, con i grani costituiti da nodi. La classica croce è sostituita da un tau in legno d'ulivo di dimensioni 3x2,5 cm. La lunghezza complessiva del rosario, da un estremo all'altro, tau compreso, è di 38 cm.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce magnetica piatta "Maria con il Bambino addormentato" - altezza 6 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004723
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Magnete piatto a forma di croce di dimensioni 6x4 cm.

La forma è particolare e significativa. La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

In contrasto con questo significato così solenne, la raffigurazione dolce di Maria che tiene stretta a se il piccolo Gesù addormentato, è resa dal tratto fanciullesco del disegno e dai colori tenui e delicati. L'insieme di tutti questi elementi rende il magnete sicuramente gradito ai più piccini.

La Madonna col Bambino è un soggetto tipico dell'arte sacra cristiana e raffigura la Vergine con Gesù bambino in braccio. Nella tradizione bizantina la Madonna rappresentava simbolicamente la Chiesa e Gesù il suo fondatore.
La tradizione pittorica italiana del Trecento rende meno evidente il simbolismo voluto dai bizantini e ritrae realisticamente madre e figlio abbracciati teneramente, immagine in cui i fedeli possono identificarsi con più facilità.

Questo piccolo magnete è consigliato come idea regalo simpatica o bomboniera economicamente sostenibile per nascite e Battesimi.
Farà il suo effetto attaccato al frigo di casa, ma anche nella cameretta dei bimbi, invitandoli ad affidarsi con serenità all'abbraccio dolce della Madonna.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce magnetica piatta "Angelo custode" - altezza 6 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004709
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Magnete piatto a forma di croce di dimensioni 6x4 cm.

La forma è particolare e significativa. La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

In contrasto con questo significato così solenne, il disegno riportato sul magnete ha tratti fanciulleschi e colori tenui e delicati, che lo rendono sicuramente gradito ai più piccini.
Sulla parte alta del magnete un piccolo bimbo giace su una nuvoletta abbandonato ad un sonno sereno e tranquillo. A vegliarlo e proteggerlo c'è un angelo che lo contempla alla luce di una piccola lanterna.
Sulla parte bassa della croce un altro paffuto angioletto ci veglia dall'alto appoggiato ad uno spicchio di luna.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Questo piccolo magnete è consigliato come idea regalo simpatica o bomboniera economicamente sostenibile per nascite Battesimi.
Farà il suo effetto attaccato al frigo di casa, ma anche nella cameretta dei bimbi, invitandoli ad affidarsi con serenità alla protezione dell'Angelo custode.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in legno rosso con scatolina "La Mia Santa Cresima" - grani tondi 4 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400171426
Prezzo: € 2.20

Descrizione:

Rosario in legno con decine rosse intervallate da grani di dimensione più grande in legno naturale. I grani delle decine sono sferici e leggermente schiacciati. La croce è semplice ed essenziale, una croce latina in legno, senza corpo e senza fronzoli.

La coroncina è confezionata in una bella scatolina con apertura a cassetto, simile alle vecchie confezioni di fiammiferi, di dimensioni 5,5x4x1,3 cm. Sulla parte frontale della scatolina è disegnata una colomba ad ali spiegate che irradia sette fiamme, simbolo dei Doni dello Spirito Santo. I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

Sul retro della scatolina è scritta la preghiera:

"Fa' che veda le cose, le persone, le situazioni, il mondo, la vita, con la tua sapienza e il tuo amore. Aiuta tutte le persone della terra a crescere nell'amore di Dio e tra loro. Amen"

Idea regalo o bomboniera davvero carina per la Santa Cresima, che coniuga la celebrazione di questo importantissimo sacramento con l'invito per la vita futura a pregare sempre il rosario.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce arancione "Prima Comunione - IHS" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859050130
Prezzo: € 1.90

Descrizione:

Graziosa croce dalla sagoma moderna, con un pratico foro in apice che la rende ideale per essere affissa alla parete.

Lo sfondo sul quale si stagliano le figure è arancione. Sulla parte centrale della croce, che si estende anche ai bracci laterali, è presente l'immagine di una mensa sulla quale sono disegnati il pane, il calice col vino, l'uva e le spighe di grano. Dietro alla mensa Gesù abbraccia una bambina e un bambino posti alla sua destra e alla sua sinistra.

Nella parte inferiore della croce ritroviamo il cristogramma IHS impresso su un'ostia, richiamando il sacramento della Prima Comunione.

Un presente originale da offrire in dono ad un bambino o una bambina che si avvicina al sacramento dell'Eucaristia, che ben si presta anche a diventare una graziosa bomboniera.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il grappolo d'uva è spesso utilizzato in riferimento all'Eucaristia. Il succo che se ne ottiene con la spremitura è il vino che ogni domenica viene consacrato in sangue di Cristo dal sacerdote, in memoria dell'Ultima Cena di Gesù con i suoi Apostoli.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

IHS è un nomen sacrum che fin dal Medioevo ha un uso amplissimo nell'arte figurativa della Chiesa cattolica come Cristogramma.
La sigla IHS si configura come una trascrizione latina delle prime tre lettere che in greco compongono il nome di Gesù - Yesous (ΙΗΣΟΥΣ). Il fatto che la lettera eta assomigliasse ad una H ha dato avvio all'errata interpretazione che portò poi San Bernardino a vedere nelle tre lettere l'acronimo di Jesus Hominum Salvator.
La sigla, nella forma latina, compare per la prima volta nel III secolo fra le abbreviazioni utilizzate nei manoscritti greci del Nuovo Testamento, abbreviazioni chiamate oggi Nomina sacra. Oggi compare sempre associata alla croce e a raggi di luce. Molto spesso è rappresentata nelle ostie sacre o attribuita alle specie eucaristiche.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Magnete piatto a forma di croce "Gesù con i bambini" - dimensioni 4x6 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004716
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Magnete piatto a forma di croce di dimensioni 6x4 cm.

La forma è particolare e significativa. La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

In contrasto con questo significato così solenne, la raffigurazione di Gesù che cammina tenendo per mano due bambini, è resa dal tratto fanciullesco del disegno e dai colori vivaci e gioiosi. L'insieme di tutti questi elementi rende il magnete sicuramente gradito ai più piccini.

Questo piccolo magnete è consigliato come idea regalo simpatica o bomboniera economicamente sostenibile per Prime Confessioni.
Consigliato ai catechisti che desiderano lasciare un ricordo ai bambini che hanno accompagnato verso il loro primo abbraccio di perdono con Dio.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in similperla bianco "Prima Comunione" con sacchettino - grani tondi 4 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400173161
Prezzo: € 4.60

Descrizione:

Fine rosario con grani tondi in similperla bianca di diametro 4 mm. La legatura e la croce sono in metallo lucido argentato. La crocera ha una base metallica argentata con uno smaltino applicato sulla parte frontale e sul retro l'incisione "Prega per noi". 

La coroncina è dotata di moschettone, quindi può anche essere indossata come una collana.

Lo smaltino raffigura un calice in primo piano e sullo sfondo un grappolo d'uva e delle spighe di grano.
Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

La spiga di grano è uno dei simboli più utilizzati per la comunione. Come il pane e l'ostia, rappresenta il Corpo di Cristo che si è offerto in sacrificio per noi e che ci nutre di vita vera.

Il grappolo d'uva è spesso utilizzato in riferimento all'Eucaristia. Il succo che se ne ottiene con la spremitura è il vino che ogni domenica viene consacrato in sangue di Cristo dal sacerdote, in memoria dell'Ultima Cena di Gesù con i suoi Apostoli.

Il rosario è confezionato in un elegante sacchettino vellutato bianco, di dimensioni 8,5x6,5 cm, con chiusura a coulisse in raso. Sul sacchettino è stampato lo stesso disegno dello smaltino.

Idea regalo o bomboniera davvero carina per la Prima Comunione, che coniuga la celebrazione di questo importantissimo sacramento con l'invito per la vita futura a pregare sempre il rosario.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in legno bianco per "Prima Comunione" - grani tondi 4 mm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480501001597
Prezzo: € 4.30

Descrizione:

Bel rosario in legno candido con grani tondi di diametro 4 mm. Le decine son intervallate da grani della stessa misura, ma di color argento. La croce è in legno bianco con il corpo di Gesù crocifisso in metallo argentato. La crocera è anch'essa in legno bianco e raffigura un calice e un'ostia con al centro il cristogramma IHS, simbolo dell'Eucarestia. 

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.
L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

Idea regalo o bomboniera perfetta per Prime Comunioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in legno rosso "Santa Cresima" con cartoncino - grani tondi 4 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400134933
Prezzo: € 2.20

Descrizione:

Confezione ricordo della Santa Cresima composta da un rosario in legno rosso, colore simbolo della Confermazione, ed un cartoncino colorato, utilizzabile poi come segnalibro.

Il rosario ha una legatura elasticizzata ed una croce latina semplice in legno naturale, senza corpo e senza decorazioni. I grani sono sferici e leggermente schiacciati, e misurano circa 4 mm di diametro. Sul cartoncino sono disegnati una colomba, il pastorale e la mitria. La colomba è rappresentata di profilo e da essa discendono dei raggi, simbolo dei Doni dello Spirito Santo. I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca. 

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

Sul retro del cartoncino in alto a destra sono elencati i sette doni dello Spirito Santo e al centro è scritta la seguente preghiera:

"Fa' che veda le cose, le persone, le situazioni, il mondo, la vita, con la tua sapienza e il tuo amore. Aiuta tutte le persone della terra a crescere nell'amore di Dio e tra loro. Amen"

Idea regalo o bomboniera davvero carina per la Santa Cresima, che coniuga la celebrazione di questo importantissimo sacramento con l'invito per la vita futura a pregare sempre il rosario.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portachiavi con pagellina "Preghiera della 5 dita""
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400102949
Prezzo: € 2.80

Descrizione:

La preghiera delle 5 dita di Papa Francesco è diventata così famosa da non poter mancare un portachiavi che ad essa si ispira.
Spiritoso, colorato, divertente, il portachiavi in gomma a forma di mano riporta sul palmo il versetto del Vangelo di Giovanni (14,14):

"Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome io lo farò..."

Le dita invece suggeriscono di rendere lode, ringraziamento a Dio e a Gesù, di chiedere intercessione e la grazia della confessione.

Il portachiavi è confezionato con un simpatico cartoncino colorato dove sul fronte c'è l'immagine sorridente di Papa Francesco che saluta e sul retro la Preghiera delle cinque dita:

1. Il pollice è il dito più vicino a te. Così inizia a pregare per chi ti è più vicino. Sono le persone che più facilmente tornano nei nostri ricordi. Pregare per le persone a noi care è "un dolce obbligo".

2. Il dito seguente è l'indice. Prega per chi insegna, educa e medica, quindi per maestri, professori, medici e sacerdoti. Questi hanno bisogno di sostegno e saggezza affinché possano indicare la via giusta agli altri. Non dimenticarli mai nelle tue preghiere.

3. Il dito seguente è il più alto. Ci fa ricordare i nostri governatori. Prega per il presidente, per i parlamentari, per gli imprenditori e per i dirigenti. Sono loro che dirigono il destino della nostra patria e che guidano l'opinione pubblica. Hanno bisogno della guida di Dio.

4. Il quarto dito è il dito anulare. Nonostante possa sorprendere i più, è questo il nostro dito più debole e qualunque insegnante di pianoforte lo può confermare.  Bisogna ricordarsi di pregare per i più deboli, per coloro che hanno tanti problemi da affrontare o che sono affaticati dalle malattie. Hanno bisogno delle tue preghiere di giorno e di notte. Non saranno mai troppe le preghiere per queste persone. Inoltre ci invita a pregare per i matrimoni.

5. E per ultimo c'è il nostro dito mignolo, il più piccolo tra tutte le dita, piccolo come bisogna sentirsi di fronte a Dio e agli altri. Come dice la Bibbia "gli ultimi saranno i primi". Il mignolo ti ricorda che devi pregare per te stesso. Solo quando avrai pregato per gli altri quattro gruppi, potrai vedere nella giusta ottica i tuoi bisogni e pregare meglio per te.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sopraculla a cuore rosa con placca in bilaminato d'argento "Angelo custode" e carillon - altezza 11 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400313055
Prezzo: € 23.50

Descrizione:

Grazioso sopraculla in pelle bianca e bilaminato d'argento alto 11 cm (asoletta compresa) e largo 9,5 cm. Il sopraculla risulta morbido al tatto, poiché è leggermente imbottito.

La pelle bianca, puntinata di fiocchetti rosa, fa da sfondo ad una placca rotonda in bilaminato d'argento che si trova al centro del cuore e raffigura un angelo custode con una lanterna che veglia su un bimbo profondamente addormentato.
Tutto il perimetro del cuore è costituito da un cordoncino intrecciato rosa che culmina nella parte superiore in una asoletta.
Premendo il sopraculla parte una allegra e dolce melodia che piacerà sicuramente ai più piccolini.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Il sopraculla si presenta confezionato in una scatolina avorio di 11x11x2 cm e avvolto in un morbido panno bianco e il certificato di garanzia del bilaminato.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sopraculla a cuore azzurro con placca in bilaminato d'argento "Angelo custode" e carillon - altezza 11 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400313031
Prezzo: € 23.50

Descrizione:

Grazioso sopraculla in pelle bianca e bilaminato d'argento alto 11 cm (asoletta compresa) e largo 9,5 cm. Il sopraculla risulta morbido al tatto, poiché è leggermente imbottito.

La pelle bianca, puntinata di fiocchetti azzurri, fa da sfondo ad una placca rotonda in bilaminato d'argento che si trova al centro del cuore e raffigura un angelo custode con una lanterna che veglia su un bimbo profondamente addormentato.
Tutto il perimetro del cuore è costituito da un cordoncino intrecciato rosa che culmina nella parte superiore in una asoletta.
Premendo il sopraculla parte una allegra e dolce melodia che piacerà sicuramente ai più piccolini.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Il sopraculla si presenta confezionato in una scatolina avorio di 11x11x2 cm e avvolto in un morbido panno bianco e il certificato di garanzia del bilaminato.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lampada a led "Angioletto con cuore" - altezza 15 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400316094
Prezzo: € 5.50

Descrizione:

Originale idea regalo per nascite e battesimi.
Lampada a batterie (non comprese nella confezione). Sulla parte frontale è stampato un delizioso angioletto di profilo che tiene tra le mani un cuore. Sul retro invece è stampata la preghiera Angelo di Dio:

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

La luce a led filtra attraverso le stelline presenti sui lati di entrambe le facce.
Confezionata in una semplice scatola in pvc trasparente.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lampada a led "Angelo custode" - altezza 15 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400316193
Prezzo: € 5.50

Descrizione:

Originale idea regalo per nascite e battesimi.
Lampada a batterie (non comprese nella confezione). Sulla parte frontale è raffigurato un angelo munito di lanterna che veglia sul sonno di un bambino. Sul retro invece è stampata la preghiera Angelo di Dio:

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

La luce a led filtra attraverso le stelline presenti sui lati di entrambe le facce.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.


Confezionata in una semplice scatola in pvc trasparente.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Puzzle "Nove piccoli passi per la tua Novena di Natale" - dimensioni 14,5x14,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400307689
Prezzo: € 3.70

Descrizione:

Robusto puzzle in legno sintetico raffigurante un gioioso presepe. Il puzzle è composto da 9 tessere di dimensione 4,5x4,5 cm.
Ogni tessera corrisponde ad un soggetto diverso del presepe: Angelo della speranza, stella, Angelo della pace, bue, asinello, pecorella, Giuseppe, Maria, Gesù bambino.

Seguendo le istruzioni scritte sulla piccola brochure che accompagna il puzzle, i bambini potranno in nove giorni comporre l'intera figura e allo stesso tempo prepararsi al Natale con la preghiera.

Un'idea davvero bella per recuperare la dimensione spirituale del Natale tramite il gioco.

Puzzle e brochure sono confezionati in una semplice bustina di nylon trasparente.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno marrone "Ultima cena" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599008790
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Coloratissima croce in legno su cui è stampata la rappresentazione di un'Ultima Cena un po' particolare. Gesù, infatti, invece di essere circondato dagli apostoli, è in compagnia dei bambini.

Sulla tavola si trovano il pane e il calice, e tornano le immagini della spiga di grano e dell'uva sia in mezzo ai bimbi seduti che sulla parte inferiore dell'asse centrale, più sfumate.

L'Eucaristía, o comunione, o santa cena, per gran parte delle Chiese cristiane è il sacramento istituito da Gesù Cristo durante l'Ultima Cena, alla vigilia della sua passione e morte. Il termine deriva dal greco ε?χαριστ?ω (eucharistô, 'ringrazio, rendo grazie').
Il Nuovo Testamento narra l'istituzione dell'eucaristia in quattro passi: Matteo 26,26-28; Marco 14,22-24; Luca 22,19-20; 1Corinzi 11,23-25.

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

La croce è dotata di un pratico gancetto che ne permette l'affissione.

Ottima idea regalo per la Prima Comunione, simpatica anche come bomboniera.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale decina in corda con nodi e tau"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043730
Prezzo: € 1.80

Descrizione:

Semplice bracciale decina in corda marrone, con i grani costituiti da nodi. La chiusura del bracciale è a cappio e nell'asoletta va infilato il piccolo tau in legno che si trova all'estremo opposto. La corda non è molto lunga pertanto il bracciale è idoneo per i polsi più esili.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU