Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Varie - Bimbi



Titolo: "Croce in legno "Il presepe" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599010922
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Coloratissima croce in legno su cui è stampata la rappresentazione del presepe in toni vivaci e intensi.
Lo stile fumettistico, la dolcezza e la simpatia del disegno, che nemmeno i grandi disdegnano, attraggono sicuramente l'attenzione dei più piccoli. 

Il nome presepe deriva dal latino praesaepe, prae/saepire, cingere con siepi, recinto per animali chiuso con siepi, e, per traslato, mangiatoia.
Sebbene le prime rappresentazioni siano comparse nelle catacombe, il presepe, così come lo conosciamo, iniziò ad affermarsi dopo il XIII secolo, quando i francescani ne diffusero l'uso nelle chiese in memoria dell'episodio di Greccio.
Nel 1223 san Francesco decise di preparare la messa di Natale in una grotta in mezzo al bosco, con mangiatoia, asino e bue, a ricordo della grotta della nascita che aveva da poco veduto in Terra Santa. Si narra che quella notte in molti ebbero la visione di un Bambino dormiente tra le braccia di san Francesco, che lo svegliava con i suoi baci.

Due sono i tipi fondamentali di presepe: quello contemplativo che si concentra sul gruppo nella grotta e quello partecipativo, dove i numerosi personaggi sottolineano la partecipazione di tutti gli uomini, rappresentati nella varietà di condizioni e opere.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "La pecorella smarrita" per bambini - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599009964
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa croce in legno con bordatura bianca e stondata. 

Un gancetto sulla parte superiore ne permette comodamente l'affissione a parete.

In primo piano Gesù, il Buon Pastore, che abbraccia quell'unica pecorella che si è allontanata dal suo gregge, ma che ora è ritornata all'ovile.
Tale raffigurazione, seppur adattata nei colori e nelle forme al pubblico dei più piccoli, richiama la croce che papa Francesco ha deciso di indossare al collo.

La figura del Buon Pastore è il primo simbolo del sacrificio di Cristo per l'uomo, quando ancora la rappresentazione della crocifissione era vietata. La simbologia del pastore è già presente nell'Antico Testamento [Ez.34]. Nei vangeli troviamo i rimandi alla pecorella smarrita [Luca 15,3-7] e al Pastore Buono [Giovanni 10,11-16] - un simbolo che Gesù stesso ha scelto per esprimere l'amore di Dio manifestato agli uomini.
Solitamente sia nella pittura che nella scultura del cristianesimo delle origini, il Buon Pastore è stato presentato, secondo il modulo classico, nello splendore della giovinezza. Il capo è leggermente volto da un lato, vestito di una corta tunica che gli scende sino alle ginocchia, stretta ai fianchi da una cintura; la spalla destra completamente nuda mentre i piedi sono coperti da alti calzari. Porta a tracolla la bisaccia per le provviste e regge sulle spalle la pecora che tiene ben salda per le gambe; ai lati due agnelli alzano fiduciosi lo sguardo verso di lui. Sono presenti anche altre rappresentazioni, più articolate e con dettagli differenti, ma il simbolismo è chiaro: nella figura del Buon pastore viene rappresentato Gesù salvatore e con la pecora si allude all'anima salvata dall'amore.

Il soggesto si presta perfettamente per essere utilizzato come bomboniera o come dono in occasione della celebrazione del sacramento della Prima Confessione.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "INRI" su sfondo azzurro - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599009957
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Croce in legno con bordi arrotondati.

Un gancetto sulla parte superiore ne permette comodamente l'affissione a parete.

Il corpo candido di Gesù appeso in croce richiama il colore dell'ostia e spicca particolarmente in contrasto con l'azzurro carico dello sfondo e il blu del bordo.

L'iconografia della Crocifissione appare sin dai primi secoli del cristianesimo. Di solito si tratta di una raffigurazione isolata secondo la formula breve dei Vangeli «lo crocifissero» (Mt 27,35; Mc 12,25; Lc 23,33; Gv 19,18). Dopo il decreto di Costantino, che pose fine alla persecuzione dei cristiani, la diffusione del simbolo della croce iniziò ad espandersi sempre più. La Crocifissione divenne il simbolo per antonomasia della religione cristiana ed occupa tuttora un posto centrale nella produzione dell'arte sacra.

«Cristo patì per voi lasciandovi un esempio, perché ne seguiate le orme. Egli portò i nostri peccati nel suo corpo, sul legno della croce, perché, non vivendo più per il peccato, vivessimo per la giustizia; dalle sue piaghe siete stati guariti» (1Pt 2,21-35).

Il titulus crucis è l'iscrizione, riportata dai quattro vangeli canonici, che sarebbe stata apposta sopra la croce di Gesù quando fu crocifisso, per indicare la motivazione della condanna. L'esibizione della motivazione della condanna, infatti, era prescritta dal diritto romano. Per Gesù era INRI, abbreviazione della scritta "Iesus Nazarenus Rex Iudaeorum", ovvero "Gesù il Nazareno, Re dei Giudei".

Una croce "giovane", ma allo stesso tempo intensa per il suo significato, particolarmente adatta ad essere regalata in occasione della Prima Comunione, ma non solo.

[desc-7]]



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Colomba bianca e bambini" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599009742
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Coloratissima croce in legno sintetico che rappresenta lo Spirito Santo e quindi il sacramento della confermazione.
Ha il pregio di essere variopinta e di attirare l'attenzione dei più piccoli con la sua simpatia.
Un gancetto sulla parte superiore ne permette comodamente l'affissione a parete.

Nella parte alta della croce una grande colomba bianca simbolo dello Spirito Santo vola alta su un cielo sereno, mentre nella parte inferiore ci sono sette bambini che possono simboleggiare i sette doni dello Spirito Santo.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

Una seconda interpretazione potrebbe vedere in alto la colomba della pace che sovrasta la rappresentazione dei cinque continenti, di cui i bambini si fanno simbolo.

La colomba compare sin dagli esordi dell'arte paleocristiana. Nelle Sacre Scritture viene citata in numerosi passi, assumendo diversi significati simbolici: viene spesso associata allo Spirito Santo, all'ispirazione divina alla purezza.
Dopo il diluvio universale una colomba bianca vola fino all'arca che Noè ha costruito su indicazione di Dio, portando un ramoscello d'ulivo in bocca. In relazione a questo brano della Bibbia, la colomba con il ramoscello d'ulivo è simbolo di pace.

In entrambi i casi la croce diventa un grazioso regalo per molteplici occasioni.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Angelo di Dio" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599008813
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Croce in legno stondata con apposito gancetto per l'affissione.

Lo sfondo della croce è sfumato sulle tonalità del giallo e alle estremità sono presenti dei fiori bianchi che ricordano i gigli.

Il giglio è simbolo di purezza, bellezza, innocenza e fragilità.
Nell'Antico Testamento viene citato nel libro di Osea: «Sarò come rugiada per Israele; [il popolo di Israele] fiorirà come un giglio e metterà radici come un albero del Libano» (Os 14,6). Nel Cantico dei cantici il "giglio delle valli", cioè cresciuto spontaneamente, è simbolo della bellezza dell'amore fedele, unico e gratuito: «Io sono un narciso della pianura di Saron, un giglio delle valli. Come un giglio fra i rovi, così l'amica mia tra le ragazze» (2, 1-2).
Nel Nuovo Testamento il giglio viene citato in questo passo di Matteo: «Osservate come crescono i gigli del campo: non faticano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro» (Mt 6, 28-29). Tramite la metafora del giglio, Gesù invita a non affannarsi per il domani e ad avere fiducia in Dio che ha cura di tutte le sue creature, soprattutto delle più fragili e deboli.

Nell'iconografia cristiana il giglio, simbolo di innocenza e candore, è un attributo spesso associato alla Madonna, definita "giglio tra i cardi", e ai santi, dei quali esprime la nobiltà, la purezza, e il loro affidamento a Dio.

Sul corpo della croce è riportata con inchiostro scuro la preghiera "Angelo di Dio".

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

Questa croce è adatta per essere offerta in dono in occasione di nascite e battesimi sia per bambini che per bambine, grazie ai suoi colori neutri.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Ave Maria" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599008806
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Croce in legno stondata con apposito gancetto per l'affissione.

Lo sfondo della croce è sfumato sulle tonalità del rosa e del viola, producendo un grazioso effetto cromatico che mette in risalto i fiori arancioni riprodotti alle estremità.

Sul corpo della croce è riportata, con inchiostro scuro, la preghiera "Ave Maria".

Ave Maria, piena di grazia,
il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù,
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell'ora della nostra morte.
Amen.

Questa croce ben si presta a essere offerta in dono in occasione di nascite e battesimi.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Ultima cena" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599008790
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Coloratissima croce in legno su cui è stampata la rappresentazione di un'Ultima Cena un po' particolare. Gesù, infatti, invece di essere circondato dagli apostoli, è in compagnia dei bambini.

Sulla tavola si trovano il pane e il calice, e tornano le immagini della spiga di grano e dell'uva sia in mezzo ai bimbi seduti che sulla parte inferiore dell'asse centrale, più sfumate.

L'Eucaristía, o comunione, o santa cena, per gran parte delle Chiese cristiane è il sacramento istituito da Gesù Cristo durante l'Ultima Cena, alla vigilia della sua passione e morte. Il termine deriva dal greco ε?χαριστ?ω (eucharistô, 'ringrazio, rendo grazie').
Il Nuovo Testamento narra l'istituzione dell'eucaristia in quattro passi: Matteo 26,26-28; Marco 14,22-24; Luca 22,19-20; 1Corinzi 11,23-25.

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

La croce è dotata di un pratico gancetto che ne permette l'affissione.

Ottima idea regalo per la Prima Comunione, simpatica anche come bomboniera.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Padre nostro" azzurra - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599008783
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Croce in legno stondata con apposito gancetto per l'affissione.

Lo sfondo della croce è sfumato sulle tonalità del celeste e del viola e alle estremità sono presenti dei fiori bianchi che ricordano dei girasoli.

Sul corpo della croce è riportata, con inchiostro scuro, la preghiera "Padre Nostro".

Sono i vangeli di Matteo e Luca a trasmetterci il Pater Noster, la più diffusa e conosciuta preghiera cristiana.
Fu Gesù che insegnò ai discepoli ad usare la parola "Padre", andando a colmare quelle distanza tra i fedeli e Dio che la prassi religiosa del tempo rigidamente imponeva.
È una preghiera colma di fiducia in Dio e i fedeli sentono di poterne pronunciare le parole come se stessero dialogando con Lui, rendendo intimo e privato il momento dell'orazione.

Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontàcome in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non abbandonarci alla tentazione,
ma liberaci dal male.

Amen

Questa croce può essere un grazioso dono in occasione di nascite e battesimi, per avvicinare i più piccoli in modo semplice alla preghiera.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce laccata "Sacra Famiglia" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8027846096341
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Croce laccata dai colori vivaci con foro sul retro per appenderla al muro.
La laccatura la rende lucida, luminosa e piacevole al tatto. Lo spessore è notevole, circa 1 cm, perciò, nonostante le dimensioni della croce siano abbastanza contenute, l'articolo risulta essere di impatto. È confezionata in una scatolina di plastica con coperchio trasparente.

Al centro della croce è rappresentata una dolcissima Sacra Famiglia raccolta in un abbraccio. I tratti infantili del disegno rendono l'immagine molto tenera e adatta anche ai più piccoli.
Consigliata come dono natalizio, ma perfetta anche come bomboniera o regalo in occasione di battesimi e nascite.

La famiglia di Nazareth rappresenta un soggetto iconografico semplice e complesso al tempo stesso, in cui i tre protagonisti principali sono raffigurati in pose canoniche, a prototipo della famiglia ideale. Maria è una donna giovane e premurosa, Giuseppe è vicino alla Vergine e sorveglia con fare protettivo Gesù Bambino.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce moderna magnetica con sfondo verde - altezza 7,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599005331
Prezzo: € 3.20

Descrizione:

Calamita a forma di piccola croce con una rappresentazione moderna di Gesù crocifisso. L'immagine di Gesù è a rilievo. La calamita si può attaccare sulle superfici metalliche più varie che aderiscono al magnete.

La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

L'iconografia della Crocifissione appare sin dai primi secoli del cristianesimo. Di solito si tratta di una raffigurazione isolata secondo la formula breve dei Vangeli «lo crocifissero» (Mt 27,35; Mc 12,25; Lc 23,33; Gv 19,18). Dopo il decreto di Costantino, che pose fine alla persecuzione dei cristiani, la diffusione del simbolo della croce iniziò ad espandersi sempre più. La Crocifissione divenne il simbolo per antonomasia della religione cristiana ed occupa tuttora un posto centrale nella produzione dell'arte sacra.

«Cristo patì per voi lasciandovi un esempio, perché ne seguiate le orme. Egli portò i nostri peccati nel suo corpo, sul legno della croce, perché, non vivendo più per il peccato, vivessimo per la giustizia; dalle sue piaghe siete stati guariti» (1Pt 2,21-35).

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce magnetica piatta "Maria con il Bambino addormentato" - altezza 6 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004723
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Magnete piatto a forma di croce di dimensioni 6x4 cm.

La forma è particolare e significativa. La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

In contrasto con questo significato così solenne, la raffigurazione dolce di Maria che tiene stretta a se il piccolo Gesù addormentato, è resa dal tratto fanciullesco del disegno e dai colori tenui e delicati. L'insieme di tutti questi elementi rende il magnete sicuramente gradito ai più piccini.

La Madonna col Bambino è un soggetto tipico dell'arte sacra cristiana e raffigura la Vergine con Gesù bambino in braccio. Nella tradizione bizantina la Madonna rappresentava simbolicamente la Chiesa e Gesù il suo fondatore.
La tradizione pittorica italiana del Trecento rende meno evidente il simbolismo voluto dai bizantini e ritrae realisticamente madre e figlio abbracciati teneramente, immagine in cui i fedeli possono identificarsi con più facilità.

Questo piccolo magnete è consigliato come idea regalo simpatica o bomboniera economicamente sostenibile per nascite e Battesimi.
Farà il suo effetto attaccato al frigo di casa, ma anche nella cameretta dei bimbi, invitandoli ad affidarsi con serenità all'abbraccio dolce della Madonna.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce magnetica piatta "Angelo custode" - altezza 6 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004709
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Magnete piatto a forma di croce di dimensioni 6x4 cm.

La forma è particolare e significativa. La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

In contrasto con questo significato così solenne, il disegno riportato sul magnete ha tratti fanciulleschi e colori tenui e delicati, che lo rendono sicuramente gradito ai più piccini.
Sulla parte alta del magnete un piccolo bimbo giace su una nuvoletta abbandonato ad un sonno sereno e tranquillo. A vegliarlo e proteggerlo c'è un angelo che lo contempla alla luce di una piccola lanterna.
Sulla parte bassa della croce un altro paffuto angioletto ci veglia dall'alto appoggiato ad uno spicchio di luna.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Questo piccolo magnete è consigliato come idea regalo simpatica o bomboniera economicamente sostenibile per nascite Battesimi.
Farà il suo effetto attaccato al frigo di casa, ma anche nella cameretta dei bimbi, invitandoli ad affidarsi con serenità alla protezione dell'Angelo custode.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce rosa "Colomba bianca per la Cresima" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004686
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Elegante croce stondata con apposito gancetto per l'affissione, a campitura piena di colore rosa.

All'incrocio dei bracci si staglia la figura di una colomba in volo. La colomba compare sin dagli esordi dell'arte paleocristiana. Nelle Sacre Scritture viene citata in numerosi passi, assumendo diversi significati simbolici: viene spesso associata allo Spirito Santo, all'ispirazione divina alla purezza.
Dopo il diluvio universale una colomba bianca vola fino all'arca che Noè ha costruito su indicazione di Dio, portando un ramoscello d'ulivo in bocca. In relazione a questo brano della Bibbia, la colomba con il ramoscello d'ulivo è simbolo di pace.

Intorno alla colomba sono presenti dei ramoscelli di ulivo dai contorni dorati che impreziosiscono il profilo di questa croce.

Nel Nuovo Testamento ci sono molti episodi legati all'olivo. Gesù fu ricevuto calorosamente dalla folla che agitava foglie di palma e ramoscelli d'ulivo. Nell'Orto degli Ulivi passò le ultime ore prima della Passione. Nella festa cristiana delle Palme, celebrata una settimana prima della Pasqua, l’ulivo rappresentare Cristo stesso che, con il suo sacrificio, diventa strumento di riconciliazione e di pace per l’umanità. C'è un altro motivo per cui l'ulivo è una pianta sacra. Dal suo frutto, le olive, viene ricavato l'olio. L'olio d'oliva è il Crisma, usato nelle liturgie cristiane dal battesimo all'estrema unzione, dalla cresima alla consacrazione dei nuovi sacerdoti. Infine, il nome Cristo significa “unto”.
L' ulivo deve alle sacre scritture il suo significato di pace, benessere e benedizione.
È presente anche in numerosi passi dell'Antico Testamento, tra cui sicuramente il più famoso è quello in cui Mosè riceve sull'arca un ramoscello d'ulivo da una colomba bianca, segno di riconciliazione inviato da Dio. Si trova spesso poi nei Salmi come simbolo di fede gioiosa e sicura.

Bellissimo oggetto da offrire come dono in occasione della Cresima o, più in generale, oggetto di ottima fattura da appendere in cameretta.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce blu "Colomba bianca per la Cresima" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004679
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Elegante croce stondata con apposito gancetto per l'affissione, a campitura piena di colore blu.

All'incrocio dei bracci si staglia la figura di una colomba in volo. La colomba compare sin dagli esordi dell'arte paleocristiana. Nelle Sacre Scritture viene citata in numerosi passi, assumendo diversi significati simbolici: viene spesso associata allo Spirito Santo, all'ispirazione divina alla purezza.
Dopo il diluvio universale una colomba bianca vola fino all'arca che Noè ha costruito su indicazione di Dio, portando un ramoscello d'ulivo in bocca. In relazione a questo brano della Bibbia, la colomba con il ramoscello d'ulivo è simbolo di pace.

Intorno alla colomba sono presenti dei ramoscelli di ulivo dai contorni dorati che impreziosiscono il profilo di questa croce.

Nel Nuovo Testamento ci sono molti episodi legati all'olivo. Gesù fu ricevuto calorosamente dalla folla che agitava foglie di palma e ramoscelli d'ulivo. Nell'Orto degli Ulivi passò le ultime ore prima della Passione. Nella festa cristiana delle Palme, celebrata una settimana prima della Pasqua, l’ulivo rappresentare Cristo stesso che, con il suo sacrificio, diventa strumento di riconciliazione e di pace per l’umanità. C'è un altro motivo per cui l'ulivo è una pianta sacra. Dal suo frutto, le olive, viene ricavato l'olio. L'olio d'oliva è il Crisma, usato nelle liturgie cristiane dal battesimo all'estrema unzione, dalla cresima alla consacrazione dei nuovi sacerdoti. Infine, il nome Cristo significa “unto”.
L' ulivo deve alle sacre scritture il suo significato di pace, benessere e benedizione.
È presente anche in numerosi passi dell'Antico Testamento, tra cui sicuramente il più famoso è quello in cui Mosè riceve sull'arca un ramoscello d'ulivo da una colomba bianca, segno di riconciliazione inviato da Dio. Si trova spesso poi nei Salmi come simbolo di fede gioiosa e sicura.

Bellissimo oggetto da offrire come dono in occasione della Cresima o, più in generale, oggetto di ottima fattura da appendere in cameretta.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce rosa "Angioletto per il Battesimo" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859010110
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Elegante croce stondata con apposito gancetto per l'affissione, di colore rosa.

Sulla croce è raffigurato un angioletto biondo con i capelli lunghi in atteggiamento festoso, che canta e suona una lira. I contorni morbidi della figura e i colori pastello della sua veste rendono questa croce adatta ai più piccoli.

Sul braccio inferiore è raffigurato il fonte battesimale, sottolineando come questa croce ben si presti a essere offerta in dono in occasione del Battesimo.

Lo sfondo, sfumato nelle tonalità del rosa e del lilla, presenta delle venature dorate che richiamano i mosaici in vetro e impreziosiscono questo oggetto.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce azzurra "Angioletto per il Battesimo" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859010264
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Elegante croce stondata con apposito gancetto per l'affissione, di colore azzurro.

Sulla croce è raffigurato un angioletto biondo con i capelli lunghi in atteggiamento festoso, che canta e suona una lira. I contorni morbidi della figura e i colori pastello della sua veste rendono questa croce adatta ai più piccoli.

Sul braccio inferiore è raffigurato il fonte battesimale, sottolineando come questa croce ben si presti a essere offerta in dono in occasione del Battesimo.

Lo sfondo, sfumato nelle tonalità dell'azzurro e del lilla, presenta delle venature dorate che richiamano i mosaici in vetro e impreziosiscono questo oggetto.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Gesù e il bambino" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859010127
Prezzo: € 2.00

Descrizione:

Graziosa croce in legno con bordatura blu e pratico gancetto per l'affissione.

Al centro della croce si staglia un disegno dai tratti dolci e colori vivaci che rappresenta l'abbraccio di perdono e di accoglienza tra Gesù e un bimbo che si accosta per la prima volta al sacramento della Confessione.
L'ascolto, il conforto, il calore e l'amore che Gesù offre al bimbo che abbraccia sono tangibili in questa scenetta inserita in un contesto agreste e bucolico.

Questo oggetto ben si presta per essere offerto come simbolo per condividere la gioia della Prima Confessione. Potrebbe anche essere un'ottima idea regalo per le catechiste che desiderano lasciare un ricordo del percorso vissuto assieme ai bambini.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Ultima cena" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859001545
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa croce in legno con bordatura blu e pratico gancetto per l'affissione.

Al centro della croce si staglia un disegno dai tratti dolci e colori vivaci che rappresenta un'ultima cena molto particolare, in cui Gesù è circondato dall'abbraccio di due bambini.

L'Eucaristía, o comunione, o santa cena, per gran parte delle Chiese cristiane è il sacramento istituito da Gesù Cristo durante l'Ultima Cena, alla vigilia della sua passione e morte. Il termine deriva dal greco ε?χαριστ?ω (eucharistô, 'ringrazio, rendo grazie').
Il Nuovo Testamento narra l'istituzione dell'eucaristia in quattro passi: Matteo 26,26-28; Marco 14,22-24; Luca 22,19-20; 1Corinzi 11,23-25.

Alla base del braccio centrale è raffigurata un'ostia. L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". 

Sui bracci della croce sono presenti una spiga e un grappolo d'uva stilizzati. Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

Questo oggetto ben si presta per essere offerto come simbolo per condividere la gioia della Prima Comunione. Potrebbe anche essere un'ottima idea regalo per le catechiste che volessero lasciare un ricordo del percorso vissuto assieme ai bambini.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce rosa in legno "Cinque continenti" - altezza 12 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480513000816
Prezzo: € 9.80

Descrizione:

Bella croce in legno dai bordi squadrati, dotata di nastrino che consente di appenderla comodamente al muro.
All'incrocio degli assi, sullo sfondo rosa carico, c'è un mappamondo stilizzato in cui ogni continente è rappresentato da un colore diverso. Sopra il mappamondo cinque bambini, simbolo dei cinque continenti, si tengono per mano in un gesto di pace e solidarietà. Sopra di loro un sole sorridente "illumina" la scena.

Sulla parte inferiore dell'asse verticale della croce c'è una colomba bianca con il ramoscello d'ulivo in bocca, che rafforza il concetto di pace e armonia trasmesso dalla raffigurazione appena descritta.

La colomba compare sin dagli esordi dell'arte paleocristiana. Nelle Sacre Scritture viene citata in numerosi passi, assumendo diversi significati simbolici: viene spesso associata allo Spirito Santo, all'ispirazione divina alla purezza.
Dopo il diluvio universale una colomba bianca vola fino all'arca che Noè ha costruito su indicazione di Dio, portando un ramoscello d'ulivo in bocca. In relazione a questo brano della Bibbia, la colomba con il ramoscello d'ulivo è simbolo di pace.

L'articolo è di importazione, arriva in una scatolina di cartone con coperchio in plastica trasparente.

Lo stile della croce, i colori, il nastrino, la rendono un perfetto complemento d'arredo per le camerette dei bambini.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce azzurra in legno "Colomba bianca e ramoscelli d'ulivo" - altezza 14,5 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480513000786
Prezzo: € 11.50

Descrizione:

Bella croce in legno dai bordi stondati ed irregolari, con cornice interna bianca, dotata di nastrino che consente di appenderla comodamente al muro.
All'incrocio degli assi, sullo sfondo azzurro intenso che richiama il cielo, c'è una colomba bianca ad ali spiegate, che tiene un ramoscello d'ulivo nel becco.

La colomba compare sin dagli esordi dell'arte paleocristiana. Nelle Sacre Scritture viene citata in numerosi passi, assumendo diversi significati simbolici: viene spesso associata allo Spirito Santo, all'ispirazione divina alla purezza.
Dopo il diluvio universale una colomba bianca vola fino all'arca che Noè ha costruito su indicazione di Dio, portando un ramoscello d'ulivo in bocca. In relazione a questo brano della Bibbia, la colomba con il ramoscello d'ulivo è simbolo di pace.

L'articolo è di importazione, arriva in una scatolina di cartone con coperchio in plastica trasparente.

Lo stile della croce, i colori, il nastrino, la rendono un perfetto complemento d'arredo per le camerette dei bambini.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Angelo di Dio" - altezza 12 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400136241
Prezzo: € 17.50

Descrizione:

Croce in legno con stampa in rilievo allegra e vivace.

Risalta agli occhi il tenero angioletto in preghiera, circondato da uno splendido e coloratissimo arcobaleno e da altrettanto colorati fiorellini.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Sotto all'angioletto è scritta in un bel verde brillante la preghiera "Angelo di Dio".

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

Le fattezze della croce, la sensazione tattile della stampa in rilievo, i colori vivaci del disegno, attraggono l'attenzione dei più piccoli, che si potranno divertire imparando questa stupenda preghiera di affidamento all'Angelo custode.

Sul retro è presente un gancetto in metallo per l'affissione alla parete. 

La croce è confezionata in un'elegante scatola di cartone spesso arancione e ben si presta per essere regalata in occasione di nascite e battesimi.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mini puzzle "Angioletto sulla luna" per bambini - 12 pezzi"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859007592
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

Simpatica idea regalo per i più piccoli, questo mini puzzle riporta l'immagine di un angioletto appoggiato sulla luna.

I 12 pezzi di cartoncino colorato sono racchiusi in una cornice di 9x9 cm. La composizione del puzzle è guidata dall'immagine ripetuta sullo sfondo, che viene riproposta anche sul retro nei toni del grigio.

Il divertente passatempo è pensato per i bambini a partire dai 5 anni e vuole essere uno strumento utile e spensierato per avvicinare i più piccoli al mondo della spiritualità.

In questa rappresentazione, un simpatico angioletto tiene gli occhi chiusi e le mani giunte in preghiera appogiate al mento e una splendida Luna a falce gli fa da cuscino su cui poi coricarsi. Sullo sfondo di un cielo stellato, l'angelo prega sicuro di veder esaudite le sue richieste di amore e serenità.

I tratti stilizzati dell'angelo, della Luna e delle stelle, la campitura piena dei colori sgargianti e lo stile fumettistico della stampa rendono questo articolo adatto ai più piccoli, che possono così avvicinarsi al mondo dell'iconografia sacra in modo piacevole e divertente.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mini puzzle "Presepe con Re magi" stile fumettistico - 12 pezzi"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859007752
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

Simpatica idea regalo per i più piccoli, questo mini puzzle riporta l'immagine della Natività.

I 12 pezzi di cartoncino colorato sono racchiusi in una cornice di 9x9 cm. La composizione del puzzle è guidata dall'immagine ripetuta sullo sfondo, che viene riproposta anche sul retro a colori.

Il divertente passatempo è pensato per i bambini a partire dai 5 anni e vuole essere uno strumento utile e spensierato per avvicinare i più piccoli al mondo della spiritualità.

Il nome presepe deriva dal latino praesaepe, prae/saepire, cingere con siepi, recinto per animali chiuso con siepi, e, per traslato, mangiatoia.
Sebbene le prime rappresentazioni siano comparse nelle catacombe, il presepe, così come lo conosciamo, iniziò ad affermarsi dopo il XIII secolo, quando i francescani ne diffusero l'uso nelle chiese in memoria dell'episodio di Greccio.
Nel 1223 san Francesco decise di preparare la messa di Natale in una grotta in mezzo al bosco, con mangiatoia, asino e bue, a ricordo della grotta della nascita che aveva da poco veduto in Terra Santa. Si narra che quella notte in molti ebbero la visione di un Bambino dormiente tra le braccia di san Francesco, che lo svegliava con i suoi baci.

Due sono i tipi fondamentali di presepe: quello contemplativo che si concentra sul gruppo nella grotta e quello partecipativo, dove i numerosi personaggi sottolineano la partecipazione di tutti gli uomini, rappresentati nella varietà di condizioni e opere.

I tratti stilizzati delle vesti e dei volti, la campitura piena dei colori sgargianti e lo stile fumettistico della stampa rendono questo articolo adatto ai più piccoli, che possono così avvicinarsi al mondo dell'iconografia sacra in modo piacevole e divertente.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mini puzzle per bambini "Gesù Bambino" - 12 pezzi"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859007608
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

Simpatica idea regalo per i più piccoli, questo mini puzzle riporta l'immagine di Gesù Bambino.

I 12 pezzi di cartoncino colorato sono racchiusi in una cornice di 9x9 cm. La composizione del puzzle è guidata dall'immagine ripetuta sullo sfondo, che viene riproposta anche sul retro nei toni del grigio.

Il divertente passatempo è pensato per i bambini a partire dai 5 anni e vuole essere uno strumento utile e spensierato per avvicinare i più piccoli al mondo della spiritualità.

Quest'immagine di Gesù Bambino nella culla può essere considerata un dettaglio della Natività. La cesta di paglia rende confortevole il sonno di Cristo e la stella cometa ne annuncia la nascita. Un'aureola dorata stilizzata ci ricorda la natura divina di Gesù, nonostante i tratti sereni e distesi del volto sembrino quelli di un bimbo qualunque. La particolare disposizione di braccia e gambe del Bambinello ne prefigura la futura morte sulla croce.

I tratti stilizzati del volto, della culla e della cometa, la campitura piena dei colori sgargianti e lo stile fumettistico della stampa rendono questo articolo adatto ai più piccoli, che possono così avvicinarsi al mondo dell'iconografia sacra in modo piacevole e divertente.

Il Gesù Bambino, paradosso di un Dio incarnato, è un tema che ha affascinato artisti di tutti i tempi. Benché i Vangeli scrivano poco dell'infanzia di Gesù, ne sono nate molte raffigurazioni. Forse la più famosa e la più utilizzata in natività e presepi è quella del Bambinello in fasce deposto sulla mangiatoia.
Il Gesù Bambino in fasce sottolinea lo sconvolgente sacrificio di un Dio Onnipotente che si fa uomo tra gli uomini, povero tra i poveri, inerme tra i più deboli.
Tale rappresentazione iniziò ad affermarsi dopo il XIII secolo, quando i francescani ne diffusero l'uso nelle chiese in memoria dell'episodio di Greccio.
Nel 1223 san Francesco decise di preparare la messa di Natale in una grotta in mezzo al bosco, con mangiatoia, asino e bue, a ricordo della grotta della nascita che aveva da poco veduto in Terra Santa. Si narra che quella notte in molti ebbero la visione di un Bambino dormiente tra le braccia di san Francesco, che lo svegliava con i suoi baci.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto verde con nuvola "Angelo di Dio" - dimensioni 17x17 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480523003876
Prezzo: € 10.60

Descrizione:

Grazioso quadretto laccato a forma curvilinea e con sfondo verde.

Sul quadretto sono disegnati due angeli custodi che vegliano un bambino addormentato e che sovrastano una nuvoletta dentro la quale è riportata la preghiera "Angelo di Dio".

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Il quadretto può essere facilmente appeso grazie al pratico foro presente sul retro, oppure appoggiato attraverso il piedistallo metallico già presente.

Ideale come regalo per le diverse occasioni, in particolare nascite e battesimi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU