Articoli religiosi

Varie - Bimbi



Titolo: "Magnete resinato rosso a forma di alberello "Natività"- dimensioni 5,6x8 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859035700
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Simpatico magnete a forma di alberello di Natale su cui è rappresentata la scena del presepe. Particolare la sensazione tattile data dall'utilizzo della resina.
Sul retro è riportata l'invocazione:

"Asciuga, Bambino Gesù, le lacrime dei fanciulli! Accarezza il malato e l'anziano! Spingi gli uomini a stringersi in un universale abbraccio di pace! Invita ad abbattere i muri creati dalle miseria e dall'indifferenza. Sei Tu il vero e unico Salvatore. Dio della Pace, dono di pace all'intera umanità, vieni a vivere nel cuore di ogni uomo e di ogni famiglia. Sii tu la nostra pace e la nostra gioia! Amen"

Il nome presepe deriva dal latino praesaepe, prae/saepire, cingere con siepi, recinto per animali chiuso con siepi, e, per traslato, mangiatoia.
Sebbene le prime rappresentazioni siano comparse nelle catacombe, il presepe, così come lo conosciamo, iniziò ad affermarsi dopo il XIII secolo, quando i francescani ne diffusero l'uso nelle chiese in memoria dell'episodio di Greccio.
Nel 1223 san Francesco decise di preparare la messa di Natale in una grotta in mezzo al bosco, con mangiatoia, asino e bue, a ricordo della grotta della nascita che aveva da poco veduto in Terra Santa. Si narra che quella notte in molti ebbero la visione di un Bambino dormiente tra le braccia di san Francesco, che lo svegliava con i suoi baci.

Due sono i tipi fondamentali di presepe: quello contemplativo che si concentra sul gruppo nella grotta e quello partecipativo, dove i numerosi personaggi sottolineano la partecipazione di tutti gli uomini, rappresentati nella varietà di condizioni e opere.

Questo articolo sarà gradito soprattutto ai più piccoli grazie alla particolarità del materiale e alla simpatia del disegno.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce colorata "Santa Cresima" - altezza 14 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400135824
Prezzo: € 5.80

Descrizione:

Croce con stampa colorata in rilievo. 
Risaltano i simboli della Cresima (la colomba e fiamme che simboleggiano i doni dello Spirito Santo) posti all'incrocio dei bracci, sullo sfondo un coloratissimo arcobaleno che attraversa trasversalmente tutta la croce e che la rende allegra e vivace.

Sotto al disegno è riportata la seguente invocazione:
"O Padre,
manda su di noi lo Spirito Santo
perché ci renda testimoni del Vangelo di Gesù Cristo."

Le fattezze della croce, la sensazione tattile della stampa in rilievo, i colori vivaci del disegno, attraggono l'attenzione dei più giovani.
Sul retro è presente un gancetto in metallo per l'affissione alla parete.

La croce è confezionata in una scatola di plastica trasparente.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno marrone "Ultima cena" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599008790
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Coloratissima croce in legno su cui è stampata la rappresentazione di un'Ultima Cena un po' particolare. Gesù, infatti, invece di essere circondato dagli apostoli, è in compagnia dei bambini.

Sulla tavola si trovano il pane e il calice, e tornano le immagini della spiga di grano e dell'uva sia in mezzo ai bimbi seduti che sulla parte inferiore dell'asse centrale, più sfumate.

L'Eucaristía, o comunione, o santa cena, per gran parte delle Chiese cristiane è il sacramento istituito da Gesù Cristo durante l'Ultima Cena, alla vigilia della sua passione e morte. Il termine deriva dal greco ε?χαριστ?ω (eucharistô, 'ringrazio, rendo grazie').
Il Nuovo Testamento narra l'istituzione dell'eucaristia in quattro passi: Matteo 26,26-28; Marco 14,22-24; Luca 22,19-20; 1Corinzi 11,23-25.

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

La croce è dotata di un pratico gancetto che ne permette l'affissione.

Ottima idea regalo per la Prima Comunione, simpatica anche come bomboniera.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce effetto pietra "Padre Nostro" - altezza 16,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599007588
Prezzo: € 8.90

Descrizione:

Graziosa croce in polimero con sfumature rosa.

Sui bordi sono disegnati, in modo dettagliato ma non meno delicato, dei fiori con corolle che variano sui toni del rosa e del rosso tenue.

Sul corpo della croce è scritta con inchiostro rosa la preghiera "Padre Nostro".

Sono i vangeli di Matteo e Luca a trasmetterci il Pater Noster, la più diffusa e conosciuta preghiera cristiana.
Fu Gesù che insegnò ai discepoli ad usare la parola "Padre", andando a colmare quelle distanza tra i fedeli e Dio che la prassi religiosa del tempo rigidamente imponeva.
È una preghiera colma di fiducia in Dio e i fedeli sentono di poterne pronunciare le parole come se stessero dialogando con Lui, rendendo intimo e privato il momento dell'orazione.

Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontàcome in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non abbandonarci alla tentazione,
ma liberaci dal male.

Amen

Sul retro della croce è presente un pratico gancetto che ne permette l'affissione.

La croce viene venduta in una confezione rigida trasparente che ne protegge la sagoma.

Un bellissimo regalo in occasione della Prima Riconciliazione, ma anche per nascite e battesimi.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piccolo angelo custode in legno con laccio - altezza 5 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480513003268
Prezzo: € 5.80

Descrizione:

Piccolo angelo in legno a mani giunte, con cordoncino.
Confezionato in una bustina di plastica trasparente.

In molte tradizioni religiose, un angelo è un essere spirituale che assiste e serve Dio (o gli dei) o è al servizio dell'uomo lungo il percorso del suo progresso spirituale e della sua esistenza terrena.
In quanto creature puramente spirituali, essi hanno intelligenza e volontà: sono creature personali e immortali. Superano in perfezione tutte le creature visibili, e il fulgore della loro gloria lo testimonia.
Tutte le maggiori religioni monoteiste da secoli credono anche nell'esistenza di una numerosa gerachia di angeli ribelli a Dio Creatore, comandati da Satana, fondata sulla Bibbia.
La parola "angelo" deriva dal latino angelus ed ha origine dalla parola greca aγγελος, traduzione dell'ebraico mal'akh, e significa "messo", "messaggero", "servitore".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fiamma "Ricordo della Prima Confessione" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859019595
Prezzo: € 3.95

Descrizione:

Graziosa icona in legno a forma di fiamma.

Al centro dell'icona si staglia un disegno dai tratti dolci e colori vivaci che rappresenta l'abbraccio di perdono e di accoglienza tra Gesù e un bimbo che si accosta per la prima volta al sacramento della Confessione.
L'ascolto, il conforto, il calore e l'amore che Gesù offre al bimbo che abbraccia sono tangibili in questa scenetta inserita in un contesto agreste e bucolico.

Oltre alla fiamma la confezione prevede una pagellina in cartoncino con scritto "Ricordo della Prima Confessione di....", dove andrà scritto il nome del bambino che ha ricevuto il sacramento.

Dotato di piedino da appoggio, questo oggetto ben si presta per essere offerto come simbolo per condividere la gioia della Prima Confessione. Potrebbe anche essere un'ottima idea regalo per le catechiste che desiderano lasciare un ricordo del percorso vissuto assieme ai bambini.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce magnetica piatta "Angelo custode" - altezza 6 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004709
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Magnete piatto a forma di croce di dimensioni 6x4 cm.

La forma è particolare e significativa. La croce cristiana è il simbolo cristiano più diffuso, riconosciuto in tutto il mondo. È una rappresentazione stilizzata dello strumento usato dai romani per l'esecuzione capitale tramite crocifissione, il supplizio che secondo i vangeli e la tradizione cristiana è stato inflitto a Gesù Cristo; è il simbolo di redenzione degli uomini. Per i cristiani la croce costituisce un ricordo della passione, morte e risurrezione di Gesù, fasi inseparabili di una sola vicenda. Perciò la croce: è principalmente un simbolo di speranza e di "negazione delle immagini sbagliate di Dio"; è un ricordo dell'invito evangelico ad imitare Gesù in tutto e per tutto, accettando pazientemente anche la sofferenza per amore.

In contrasto con questo significato così solenne, il disegno riportato sul magnete ha tratti fanciulleschi e colori tenui e delicati, che lo rendono sicuramente gradito ai più piccini.
Sulla parte alta del magnete un piccolo bimbo giace su una nuvoletta abbandonato ad un sonno sereno e tranquillo. A vegliarlo e proteggerlo c'è un angelo che lo contempla alla luce di una piccola lanterna.
Sulla parte bassa della croce un altro paffuto angioletto ci veglia dall'alto appoggiato ad uno spicchio di luna.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Questo piccolo magnete è consigliato come idea regalo simpatica o bomboniera economicamente sostenibile per nascite Battesimi.
Farà il suo effetto attaccato al frigo di casa, ma anche nella cameretta dei bimbi, invitandoli ad affidarsi con serenità alla protezione dell'Angelo custode.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Magnete resinato a forma di candela "Presepe"- dimensioni 8x5 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859035151
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Simpatico magnete a forma di candela su cui è rappresentata la scena del presepe su sfondo rosso. Particolare la sensazione tattile data dall'utilizzo della resina. Il disegno dolce dai tratti semplici lo rende particolarmente apprezzato dai più piccoli.
Sul retro è riportata l'invocazione:

Bambino Gesù vieni nelle famiglie,
vieni nei nostri cuori,
vieni a proteggere la vita nascente,
vieni nei cuori dei bambini.

Il nome presepe deriva dal latino praesaepe, prae/saepire, cingere con siepi, recinto per animali chiuso con siepi, e, per traslato, mangiatoia.
Sebbene le prime rappresentazioni siano comparse nelle catacombe, il presepe, così come lo conosciamo, iniziò ad affermarsi dopo il XIII secolo, quando i francescani ne diffusero l'uso nelle chiese in memoria dell'episodio di Greccio.
Nel 1223 san Francesco decise di preparare la messa di Natale in una grotta in mezzo al bosco, con mangiatoia, asino e bue, a ricordo della grotta della nascita che aveva da poco veduto in Terra Santa. Si narra che quella notte in molti ebbero la visione di un Bambino dormiente tra le braccia di san Francesco, che lo svegliava con i suoi baci.

Due sono i tipi fondamentali di presepe: quello contemplativo che si concentra sul gruppo nella grotta e quello partecipativo, dove i numerosi personaggi sottolineano la partecipazione di tutti gli uomini, rappresentati nella varietà di condizioni e opere.

Questo articolo sarà gradito soprattutto ai più piccoli grazie alla particolarità del materiale e alla simpatia del disegno.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Prima Comunione" - altezza 14 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400135817
Prezzo: € 5.80

Descrizione:

Croce con stampa in rilievo. La stampa grazie ai suoi colori rende il crocifisso allegro e vivace.

Risaltano i simboli della Comunione (pane, calice, ostia, uva e spighe) posti all'incrocio dei bracci, circondati da tanti pesciolini stilizzati e colorati.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". 

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

La forma stilizzata del pesce è quella tipica dell'ichthys, termine latino derivato dal greco che identifica il simbolo religioso cristiano del pesce nella forma di due archi che si specchiano ed intersecano.
La parola “ichthys” è l'acronimo di “Iesous Christos, Theou Yios, Soter”, ovvero “Gesù Cristo, Figlio di Dio, Salvatore”.

Sotto al disegno è scritta la seguente invocazione:

"Guidami o Gesù per le vie del tuo amore, custodisci la mia innocenza perché la gioia di questo giorno santo non tramonti mai!"

Le fattezze della croce, la sensazione tattile della stampa in rilievo, i colori vivaci del disegno, attraggono l'attenzione dei più giovani.

Sul retro è presente un gancetto in metallo per l'affissione alla parete. 

La croce è confezionata in una scatola di plastica trasparente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno con lamina oro "Presepe" per bambini - altezza 12 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859036646
Prezzo: € 6.40

Descrizione:

Bellissimo quadretto in legno a forma di croce greca raffigurante il Presepe.
Un sottile bordo blu a campitura piena racchiude la stampa litografata impreziosita da alcuni dettagli in oro impressi a caldo.
Sul retro scuro e liscio della croce è presente un gancetto dorato utile per l'affissione a parete.

Il nome presepe deriva dal latino praesaepe, prae/saepire, cingere con siepi, recinto per animali chiuso con siepi, e, per traslato, mangiatoia.
Sebbene le prime rappresentazioni siano comparse nelle catacombe, il presepe, così come lo conosciamo, iniziò ad affermarsi dopo il XIII secolo, quando i francescani ne diffusero l'uso nelle chiese in memoria dell'episodio di Greccio.
Nel 1223 san Francesco decise di preparare la messa di Natale in una grotta in mezzo al bosco, con mangiatoia, asino e bue, a ricordo della grotta della nascita che aveva da poco veduto in Terra Santa. Si narra che quella notte in molti ebbero la visione di un Bambino dormiente tra le braccia di san Francesco, che lo svegliava con i suoi baci.

Due sono i tipi fondamentali di presepe: quello contemplativo che si concentra sul gruppo nella grotta e quello partecipativo, dove i numerosi personaggi sottolineano la partecipazione di tutti gli uomini, rappresentati nella varietà di condizioni e opere.

L'articolo è pensato per i più piccoli: il design moderno unito alla grafica fumettistica che definisce i soggetti raffigurati fanno del quadretto un simpatico regalo che i bambini sapranno sicuramente apprezzare.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "La pecorella smarrita" per bambini - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599009964
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa croce in legno con bordatura bianca e stondata. 

Un gancetto sulla parte superiore ne permette comodamente l'affissione a parete.

In primo piano Gesù, il Buon Pastore, che abbraccia quell'unica pecorella che si è allontanata dal suo gregge, ma che ora è ritornata all'ovile.
Tale raffigurazione, seppur adattata nei colori e nelle forme al pubblico dei più piccoli, richiama la croce che papa Francesco ha deciso di indossare al collo.

La figura del Buon Pastore è il primo simbolo del sacrificio di Cristo per l'uomo, quando ancora la rappresentazione della crocifissione era vietata. La simbologia del pastore è già presente nell'Antico Testamento [Ez.34]. Nei vangeli troviamo i rimandi alla pecorella smarrita [Luca 15,3-7] e al Pastore Buono [Giovanni 10,11-16] - un simbolo che Gesù stesso ha scelto per esprimere l'amore di Dio manifestato agli uomini.
Solitamente sia nella pittura che nella scultura del cristianesimo delle origini, il Buon Pastore è stato presentato, secondo il modulo classico, nello splendore della giovinezza. Il capo è leggermente volto da un lato, vestito di una corta tunica che gli scende sino alle ginocchia, stretta ai fianchi da una cintura; la spalla destra completamente nuda mentre i piedi sono coperti da alti calzari. Porta a tracolla la bisaccia per le provviste e regge sulle spalle la pecora che tiene ben salda per le gambe; ai lati due agnelli alzano fiduciosi lo sguardo verso di lui. Sono presenti anche altre rappresentazioni, più articolate e con dettagli differenti, ma il simbolismo è chiaro: nella figura del Buon pastore viene rappresentato Gesù salvatore e con la pecora si allude all'anima salvata dall'amore.

Il soggesto si presta perfettamente per essere utilizzato come bomboniera o come dono in occasione della celebrazione del sacramento della Prima Confessione.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno d'ulivo con laccio "Il Buon Pastore" - altezza 4,5 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400115444
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

Ecco la famosa croce che Papa Francesco ha scelto di portare al collo, ma in una versione più giovanile e divertente, dotata di un pratico laccio della lunghezza di 34 cm.

Durante un'omelia Papa Francesco così commentò la parabola a cui è ispirata la raffigurazione di questa croce:

«è davvero bellissima questa parabola. Gesù vuole stabilire con i suoi amici una relazione che sia il riflesso di quella che Lui stesso ha con il Padre [...] per esprimere questa intesa profonda, questo rapporto di amicizia, Gesù usa l’immagine del pastore con le sue pecore: lui le chiama ed esse riconoscono la sua voce, rispondono al suo richiamo e lo seguono».

La croce è confezionata con un cartoncino colorato delle dimensioni di 19x6,5 cm. Sul fronte l'immagine sorridente di Papa Francesco che saluta e il Salmo 22,1:

Il Signore è il mio Pastore: nulla mi può mancare!

Sul retro la Preghiera a Gesù Buon Pastore:

O Gesù buon Pastore, Via, Verità e Vita, volgi lo sguardo misericordioso sulle tue pecorelle.
Illuminaci con la sapienza del tuo Vangelo, fortificaci con i tuoi esempi, nutrici con l'Eucaristia,

riempici di zelo per la gloria di Dio e la salvezza degli uomini.
Noi intendiamo riparare le offese che ti si fanno nei pastori della Chiesa con la docilità
e la cooperazione ai loro insegnamenti e al loro zelo, con la preghiera e le opere secondo la nostra vocazione.
Manda Gesù Pastore, il tuo Spirito che accresca in noi la fede, la speranza e la carità.
Ci infonda il vero spirito religioso, ci conceda la semplicità, la prudenza, la fortezza, la temperanza degli apostoli Pietro e Paolo.
O Maria, madre del buon Pastore, tienici la santa mano sul capo perché ti possiamo imitare nella vita spirituale e apostolica
e giungere all'eterna gloria in cielo. Amen.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mini puzzle "Gesù misericordioso" - 12 pezzi"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859007578
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

Simpatica idea regalo per i più piccoli, questo mini puzzle riporta l'immagine di Gesù misericordioso.

I 12 pezzi di cartoncino colorato sono racchiusi in una cornice di 9x9 cm. La composizione del puzzle è guidata dall'immagine ripetuta sullo sfondo, che viene riproposta anche sul retro nei toni del grigio.

Il divertente passatempo è pensato per i bambini a partire dai 5 anni e vuole essere uno strumento utile e spensierato per avvicinare i più piccoli al mondo della spiritualità.

L’immagine di Cristo è dipinta secondo i canoni trasmessi da Suor Faustina Kowalska. Gesù indossa una tunica bianca cinta in vita da una fusciacca azzurra. La mano destra alzata è benedicente e la sinistra tocca il petto, da cui escono due fasci luminosi - uno rosso e l’altro celeste - a rappresentare rispettivamente il sangue e l’acqua.
Secondo la visione che Suor Faustina ebbe nella sua cella il 22 febbraio 1931, Gesù disse queste parole: "Entrambi i raggi uscirono dall’intimo della mia misericordia, quando sulla croce il mio cuore, già in agonia, venne squarciato con la lancia". Le ultime parole rivelate da Gesù a Suor Faustina sono scritte nel Diario della religiosa: "Attraverso questa immagine concederò molte grazie".

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Puzzle con scatola "Fuga in Egitto" - 60 pezzi"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599008974
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Puzzle da 60 pezzi, confezionato in scatola di cartone, raffigurante l'episodio della Fuga in Egitto, uno dei pochi episodi narrati nel Nuovo Testamento inerente l'infanzia di Gesù.

Tra tutti i libri che compongono il Nuovo Testamento canonico è riportato solo dal Vangelo secondo Matteo (2,13-23), in cui Giuseppe, Maria e Gesù neonato, fuggono in Egitto dopo aver appreso dai Magi che re Erode il Grande intendeva far uccidere i bambini della zona (strage degli innocenti).

Un gioco educativo per imparare qualcosa in più sulla Bibbia divertendosi.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in corda con nodi e tau"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043754
Prezzo: € 3.30

Descrizione:

Semplice rosario in corda marrone, con i grani costituiti da nodi. La classica croce è sostituita da un tau in legno d'ulivo di dimensioni 3x2,5 cm. La lunghezza complessiva del rosario, da un estremo all'altro, tau compreso, è di 38 cm.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in legno naturale con scatolina "La Mia Prima Comunione" - grani tondi 4 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400171440
Prezzo: € 2.20

Descrizione:

Rosario con decine in legno naturale, color marrone chiaro, intervallate da grani di dimensione più grande anch'essi in legno naturale. I grani delle decine sono sferici e leggermente schiacciati. La croce è semplice ed essenziale, una croce latina in legno, senza corpo e senza fronzoli.

La coroncina è confezionata in una bella scatolina con apertura a cassetto, simile alle vecchie confezioni di fiammiferi, di dimensioni 5,5x4x1,3 cm. Sulla parte frontale sono raffigurati i simboli della Comunione
L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli. 
Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana. 
Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

Sul retro è scritta questa frase di benedizione:

"Che Dio ti Benedica nel giorno della tua Prima Comunione e che la Felicità di questa celebrazione ti accompagni nella tua nuova vita in Cristo."

Idea regalo o bomboniera davvero carina per la Prima Comunione, che coniuga la celebrazione di questo importantissimo sacramento con l'invito per la vita futura a pregare sempre il rosario.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lampada a led "Angioletto con cuore" - altezza 15 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400316094
Prezzo: € 5.50

Descrizione:

Originale idea regalo per nascite e battesimi.
Lampada a batterie (non comprese nella confezione). Sulla parte frontale è stampato un delizioso angioletto di profilo che tiene tra le mani un cuore. Sul retro invece è stampata la preghiera Angelo di Dio:

Angelo di Dio,
che sei il mio custode,
illumina,
custodisci,
reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen.

La luce a led filtra attraverso le stelline presenti sui lati di entrambe le facce.
Confezionata in una semplice scatola in pvc trasparente.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale decina in corda con nodi e tau"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400043730
Prezzo: € 1.80

Descrizione:

Semplice bracciale decina in corda marrone, con i grani costituiti da nodi. La chiusura del bracciale è a cappio e nell'asoletta va infilato il piccolo tau in legno che si trova all'estremo opposto. La corda non è molto lunga pertanto il bracciale è idoneo per i polsi più esili.

Il Tau o "T" era già presente nelle catacombe romane e fu caro ai primi cristiani per la somiglianza con la croce.
Le descrizioni paleocristiane della croce utilizzata come pena capitale e quelle dei loro contemporanei pagani testimoniano che, nonostante le idee proposte da certi moderni, la forma più comune della croce romana da esecuzione era quella stessa della lettera tau.
Il tau è stato definitivamente adottato da San Francesco, che tracciava su di sé questo segno per consacrare il suo operato al Signore e ricordare l'amore per il crocifisso.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in similperla bianco "Santa Cresima" con sacchettino - grani tondi 4 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400173154
Prezzo: € 4.60

Descrizione:

Fine rosario con grani tondi in similperla bianca di diametro 4 mm. La legatura e la croce sono in metallo lucido argentato. La crocera ha una base metallica argentata con uno smaltino applicato sulla parte frontale e sul retro l'incisione "Prega per noi". 

La coroncina è dotata di moschettone, quindi può anche essere indossata come una collana.

Lo smaltino raffigura una colomba ad ali stese che scende dall'alto irradiando fiamme di fuoco, simbolo dei Doni dello Spirito Santo. I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

Il rosario è confezionato in un elegante sacchettino vellutato bianco, di dimensioni 8,5x6,5 cm, con chiusura a coulisse in raso. Sul sacchettino è stampato lo stesso disegno dello smaltino.

Idea regalo o bomboniera davvero carina per la Santa Cresima, che coniuga la celebrazione di questo importantissimo sacramento con l'invito per la vita futura a pregare sempre il rosario.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale rosario multicolore per bambini - grani sfaccettati 12 mm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400071887
Prezzo: € 2.16

Descrizione:

Vivace e colorato bracciale rosario con grani sfaccettati multicolore e legatura elastica.
I grani sono di grandi dimensioni, circa 12 mm, sono costituiti da una parte sferica bianca centrale racchiusa in una forma poligonale in plastica colorata trasparente. Tra un grano e l'altro ci sono due perline di plastica trasparente.

La piccola croce pendente misura 2x1 cm ed è in metallo color argento.

La parola Rosario significa "Corona di Rose".
In più apparizioni la Madonna stessa ha indicato il Rosario come una preghiera necessaria per il bene dell'umanità, come un'arma potente contro il Male, per avere la vera pace. Nell'apparizione a Lourdes del 1858, la Vergine aveva una lunga corona del Rosario al braccio. Nel 1917 a Fatima, così come negli ultimi anni a Medjugorje, la Madonna ha esortato i fedeli a recitare il Rosario tutti i giorni.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Angioletto della Comunione magnetico con ali in metallo - altezza 17 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400314977
Prezzo: € 8.25

Descrizione:

Magnete a forma di segnalibro con foro utilizzabile per appenderlo nel caso lo si volesse utilizzare come quadretto.
Il supporto in polimero simil legno riporta nella parte inferiore questa preghiera per la Comunione:

Dio ci nutre con fiore di frumento,
ci riempie della sua dolcezza.
Chi mangia di me vivrà per me.

Sulla parte superiore vi è applicato un bell'angioletto con eleganti ali traforate in metallo. Tra le mani tiene un calice ed un'ostia, simbolo dell'Eucaristia.

L'articolo è confezionato in una bellissima scatolina in cartoncino decorata e con finestrella trasparente.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in polimero "Ricordo della Prima Comunione" - effetto fluorescente"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400207880
Prezzo: € 3.80

Descrizione:

Simpatico rosario "Ricordo della Prima Comunione" in grani e corda colorati.

grani sono lisci, in polimero e misurano circa 5 mm di diametro. Le cinque decine sono separate fra loro da 6 cm di corda. Ciascun segmento di spago ha dei nodi alle estremità per bloccare i grani e per dare spazio e risalto alla croce fluo che li separa. 

La croce è in metallo e misura 4 cm. È liscia sul retro, mentre sul davanti il crocifisso è in rilievo e leggermente stilizzato.

La coroncina è confezionata in una graziosa scatolina colorata che misura 8x6x1,5 cm. Sul davanti troviamo rappresentati i simboli tipici della Comunione, ovvero il calice dorato, il pane, l'uva e le spighe di grano, il tutto sullo sfondo di un paesaggio collinoso coperto da un manto d'erba su cui splende un sole - che simboleggia l'ostia - al cui interno troviamo la scritta IHS. La frase "Ricordo della Prima Comunione" accompagna la raffigurazione.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

Sul retro possiamo riflettere sulla frase incorniciata da spighe "Ciò che dà valore alla Santa Comunione non è altro che l'amore che riempie il nostro cuore, prima, durante e dopo averla ricevuta".

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.

N.B. Il colore dei grani e della corda del rosario sono variabili e non è possibile sceglierli.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Colomba dello Spirito Santo" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859050109
Prezzo: € 1.90

Descrizione:

Graziosa croce dalla sagoma moderna, con un pratico foro in apice che la rende ideale per essere affissa alla parete.

Al centro della croce appare una colomba bianca con le ali spiegate, che simboleggia lo Spirito Santo. Sullo sfondo un arcobaleno, del quale si distinguono i sette colori, potrebbe voler rappresentare i doni dello Spirito.

Sul braccio inferiore è disegnata una chiesa, con una strada stilizzata che conduce ad essa e la campana in festa. Nella parte alta della chiesa il sole sembra illuminare l'intera composizione, conferendole allegria e gioia.

Questa crocetta ben si presta ad essere offerta in dono in occasione della Cresima, ma può anche diventare una bellissima bomboniera per ringraziare quanti partecipano alla gioia di questo Sacramento.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Magnete resinato a forma di pergamena "Ultima Cena" - dimensioni 7x4,5 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859036103
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Magnete sagomato a forma di pergamena con rappresentazione dell'"Ultima Cena".
Piacevole al tatto, per la consistenza liscia e bombata, e alla vista per i colori vividi e intensi.

Ultima Cena è il nome con il quale nella religione cristiana si indica solitamente la cena di Gesù con gli apostoli durante la Pasqua ebraica, precedente la sua morte. Si tenne nel luogo detto Cenacolo.

La raffigurazione del Cenacolo così come è stata trasmessa dalla tradizione iconografica bizantina vuole Cristo seduto ad una tavola imbandita e circondato dagli apostoli.
Gesù, dopo aver istituito il grande comandamento dell'amore, annuncia l’imminente tradimento che lo porterà sulla croce e celebra per l'ultima volta la Pasqua secondo le prescrizioni ebraiche. Spezzando il pane e bevendo il vino istituisce il sacramento dell'Eucaristia.

Il soggetto lo rende un'idea regalo adatta al tempo di Pasqua, ma anche un piccolo pensiero poco impegnativo, o una bomboniera economicamente sostenibile, per la Prima Comunione.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Magnete rettangolare piatto "Ave Maria" - dimensioni 4x6 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599006949
Prezzo: € 1.30

Descrizione:

Magnete piatto a forma rettangolare.

La piccola calamita di un azzurro luminoso raffigura Maria, madre amorevole, che cinge terenamente tra le braccia Gesù. L'immagine è molto dolce e rimanda all'iconografia della Madonna col Bambino, rivista nei tratti e nel disegno per renderla più vicina al gusto dei piccini.

La Madonna col Bambino è un soggetto tipico dell'arte sacra cristiana e raffigura la Vergine con Gesù bambino in braccio. Nella tradizione bizantina la Madonna rappresentava simbolicamente la Chiesa e Gesù il suo fondatore.
La tradizione pittorica italiana del Trecento rende meno evidente il simbolismo voluto dai bizantini e ritrae realisticamente madre e figlio abbracciati teneramente, immagine in cui i fedeli possono identificarsi con più facilità.

Sotto il disegno, con grafia corsiva, è scritta la preghiera Ave MariaL'Ave Maria è la preghiera mariana più diffusa e conosciuta nella tradizione cristiana. In poche e semplici parole viene riassunta la storia della salvezza dell'uomo grazie a Maria e a Gesù.
Viene recitata ripetutamente durante il rosario come protezione contro il male e come segno di gratitudine a Maria.

Ave Maria, piena di grazia,
il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù,
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell'ora della nostra morte.
Amen.

Un modo semplice e giocoso per aiutare i bambini ad imparare e a recitare le preghiere. 
Simpatica ed economica bomboniera o piccolo regalo in occasione di nascite e Battesimi.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU