Articoli religiosi

Varie - Bomboniere Ed Idee Regalo Prima Comunione



Titolo: "Segnalibro sagomato con ciondolo rosa in legno - dimensioni 15x5cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480581002606
Prezzo: € 3.80

Descrizione:

Grazioso segnalibro sagomato con disegnati i simboli dei sacramenti della Comunione e della Cresima, accompagnati dall'invocazione

Guida i miei
anni, Signore, 
sulla via del 
Tuo santo amore
e fa' che sia
serena e felice
la vita
di chi amo
e mi ama.

Sulla sommità un forellino permette di far passare un cordoncino con attaccato un angioletto rosa in legno traforato.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

L'articolo è spendibile come idea regalo per la Comunione e per la Cresima.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Segnalibro sagomato con ciondolo azzurro in legno - dimensioni 15x5cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480581002613
Prezzo: € 3.80

Descrizione:

Grazioso segnalibro sagomato con disegnati i simboli dei sacramenti della Comunione e della Cresima, accompagnati dall'invocazione

Guida i miei
anni, Signore, 
sulla via del 
Tuo santo amore
e fa' che sia
serena e felice
la vita
di chi amo
e mi ama.

Sulla sommità un forellino permette di far passare un cordoncino con attaccato un angioletto azzurro in legno traforato.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

L'articolo è spendibile come idea regalo per la Comunione e per la Cresima.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Segnalibro sagomato con ciondolo in legno rosa a farfalla - dimensioni 15x5cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480581002637
Prezzo: € 3.80

Descrizione:

Grazioso segnalibro sagomato con disegnati i simboli della Prima Comunione - il calice e l'ostia - accompagnati dall'invocazione

Prego il Signore
affinché
questo giorno
sia la guida
per il cammino
futuro.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

Sulla sommità un forellino permette di far passare un cordoncino con attaccato un ciondolo rosa a forma di farfalla.

L'articolo è spendibile come idea regalo per la Comunione di una bambina.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Segnalibro sagomato con ciondolo in legno azzurro a farfalla - dimensioni 15x5cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480581002644
Prezzo: € 3.80

Descrizione:

Grazioso segnalibro sagomato con disegnati i simboli della Prima Comunione - il calice e l'ostia - accompagnati dall'invocazione

Prego il Signore
affinché
questo giorno
sia la guida
per il cammino
futuro.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

Sulla sommità un forellino permette di far passare un cordoncino con attaccato un ciondolo azzurro a forma di farfalla.

L'articolo è spendibile come idea regalo per la Comunione di una bambino.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in bilaminato d'argento con dettagli colorati "Ultima Cena" - dimensioni 24x10 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400050745
Prezzo: € 70.10

Descrizione:

Grazioso icona da appoggio rappresentante l'Ultima Cena.

La placca d'argento su cui è realizzata l'opera è supportata da un metallo comune.
I dettagli delle vesti degli apostoli e di Gesù sono ben caratterizzati e colorati in delicati toni pastello che vanno dall'arancione al ceruleo.
I protagonisti dell'icona sono lavorati a rilievo, dando un gradevole effetto tridimensionale all'icona.

Il quadretto si presenta avvolto in un morbido sacchetto di stoffa bianca e confezionato in una scatola arancione di 10x25x3 cm.

Il soggetto lo rende una pregiata idea regalo in occasione della Prima Comunione.

Ultima Cena è il nome con il quale nella religione cristiana si indica solitamente la cena di Gesù con gli apostoli durante la Pasqua ebraica, precedente la sua morte. Si tenne nel luogo detto Cenacolo.

La raffigurazione del Cenacolo così come è stata trasmessa dalla tradizione iconografica bizantina vuole Cristo seduto ad una tavola imbandita e circondato dagli apostoli.
Gesù, dopo aver istituito il grande comandamento dell'amore, annuncia l’imminente tradimento che lo porterà sulla croce e celebra per l'ultima volta la Pasqua secondo le prescrizioni ebraiche. Spezzando il pane e bevendo il vino istituisce il sacramento dell'Eucaristia.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Astuccio in ecopelle con placca in bilaminato di argento e corona in argento"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400206746
Prezzo: € 52.75

Descrizione:

Astuccio in ecopelle bianco con bottoncino e placca in bilaminato d'argento raffigurante i simboli della comunione (calice, particola, uva e pane).
All'interno un rosario collana in argento con gancetto, costituito da cinque decine costituite da grani in argento lisci di diametro 3 mm. La crociera è costituita da una medaglietta della Madonna miracolosa ed il crocifisso ha le estremità trilobate ed il corpo stilizzato.

Il tutto confezionato in un'elegante scatolina cofanetto e provvisto di certificato di garanzia.

Un'idea regalo preziosa per Prime Comunioni, per donare un segno concreto e significativo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto sagomato in foglia oro - Comunione"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400135923
Prezzo: € 8.60

Descrizione:

Iconcina in legno dal bordo sagomato impreziosita dalla lavorazione in foglia oro. La base è in legno come risulta evidente dal retro dell'icona. La parte anteriore è interamente lavorata in foglia oro e riproduce sui bordi dei motivi floreali di color blu che ben si armonizzano e alternato con il dorato. Il soggetto stampato rappresenta i simboli dell'eucaristia: il grappolo, il pane, il calice e la particola con inciso il monogramma di Cristo JHS.

Il quadretto è dotato sia di gancetto che di piedino da appoggio.

Il soggetto rende quest'iconcina una bomboniera o un'idea regalo perfetta in occasione di Prime Comunioni.

L'inconcina è confezionata in una semplice scatola di plastica trasparente, corredata di certificato di Autenticità che recita:

Quest'icona è frutto di un lavoro artigianale realizzato esclusivamente su foglia oro. La sua colorazione è la somma di una tecnica pittorica che, applicata direttamente sulla foglia d'oro ne esalta la bellezza e le forme.
Ogni opera viene ideata, studiata e prodotta esclusivamente in Italia all'interno dei nostri laboratori di produzione attraverso fini opere di rifinitura grazie a mani esperte e qualificate.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Iconcina a cappella in foglia oro - JHS"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400137361
Prezzo: € 12.20

Descrizione:

Iconcina preziosa lavorata in foglia oro e con placca in argento. La base è in legno come risulta evidente dal retro dell'icona. La parte anteriore è interamente lavorata in foglia oro e riproduce sui bordi dei motivi floreali di color avio che ben si armonizzano e alternato con il dorato. La placca d'argento finemente lavorata riproduce le mani di un sacerdote nell'atto di benedire ed alzare al cielo la particola su cui è inciso il monogramma di Cristo JHS.
Il quadretto è dotato sia di gancetto che di piedino da appoggio.

Il soggetto rende quest'iconcina una bomboniera o un'idea regalo perfetta in occasione di Prime Comunioni.

L'inconcina è confezionata in una semplice scatola di plastica trasparente, corredata di certificato di garanzia che recita:

La presente opera è realizzata su lastra di argento supportata da un metallo comune, usando tecniche all'avanguardia nel settore della lavorazione artigianale dei metalli preziosi. L'esperienza pluriennale e lo stile inconfondibile dei soggetti da noi prodotti, sono sinonimo di qualità.

E da un certificato di Autenticità in cui sta scritto:

Quest'icona è frutto di un lavoro artigianale realizzato esclusivamente su foglia oro. La sua colorazione è la somma di una tecnica pittorica che, applicata direttamente sulla foglia d'oro ne esalta la bellezza e le forme.
Ogni opera viene ideata, studiata e prodotta esclusivamente in Italia all'interno dei nostri laboratori di produzione attraverso fini opere di rifinitura grazie a mani esperte e qualificate.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in lamina d'argento "Prima Comunione" per bambina - dimensioni 6,5x5,2 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400032956
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

Elegante iconcina in legno sintetico a forma di parallelepipedo irregolare su cui è apposta una lamina argentata dello spessore di 4 mm circa.

La lamina d'argento mostra una trama floreale che contorna ed impreziosisce la scena principale, posta al centro.

Nell'immagine è ritratta una bambina nell'atto di ricevere per la prima volta l'ostia consacrata nel giorno della sua Prima Comunione. A evocare la sacralità di questo momento contribuisce la veste bianca bordata di tinta oro. Sulla destra dell'immagine due mani tengono il calice e l'ostia.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". 

Il colore del legno sintetico su cui la lamina d'argento poggia è sui toni del noce scuro, generando un bellissimo effetto di contrasto con l'argento.

L'iconcina misura 6,5 cm di altezza e 5,2 di larghezza, mentre la lamina misura 5,7x4,4 cm.

Può essere collocata su scrivanie, tavole, mobili o comodini. E' un oggetto che può essere usato come bomboniera o idea regalo in occasione della Prima Comunione di una bambina.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pergamena grande con simboli "Prima Comunione" (n.10 pezzi)- dimensioni 24x18 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400296792
Prezzo: € 8.50

Descrizione:

Realizzato in carta pergamena, il cartoncino della "Prima Comunione" è un piacevole ricordo del sacramento appena ricevuto.
La stampa propone le immagini dei simboli dell'eucarestia - le spighe, il pane, il calice, l'ostia e la scritta IHS.
Lo stile della stampa è moderno, le pennellate tendono a sfumare il colore e a rendere empatiche le immagini, i tratti bordati d'oro hanno un aspetto abbozzatto: il tutto contribuisce a rendere la rappresentazione più viva ed armonica.

La spiga di grano è uno dei simboli più utilizzati per la comunione. Come il pane e l'ostia, rappresenta il Corpo di Cristo che si è offerto in sacrificio per noi e che ci nutre di vita vera.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

IHS è un nomen sacrum che fin dal Medioevo ha un uso amplissimo nell'arte figurativa della Chiesa cattolica come Cristogramma.
La sigla IHS si configura come una trascrizione latina delle prime tre lettere che in greco compongono il nome di Gesù - Yesous (ΙΗΣΟΥΣ). Il fatto che la lettera eta assomigliasse ad una H ha dato avvio all'errata interpretazione che portò poi San Bernardino a vedere nelle tre lettere l'acronimo di Jesus Hominum Salvator.
La sigla, nella forma latina, compare per la prima volta nel III secolo fra le abbreviazioni utilizzate nei manoscritti greci del Nuovo Testamento, abbreviazioni chiamate oggi Nomina sacra. Oggi compare sempre associata alla croce e a raggi di luce. Molto spesso è rappresentata nelle ostie sacre o attribuita alle specie eucaristiche.

È possibile personalizzare il cartoncino con il nome del bambino/a che ha ricevuto il sacramento, il nome della chiesa e quello del parroco di riferimento.
Bella l'idea di regalare il cartoncino ai ragazzi arrotolato come un diploma e fermato con un fiocco, ma anche consegnarlo in una busta dona solennità al momento.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.

NB. L'articolo è in vendita in un pacchetto da 10 pezzi



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce effetto legno "Ricordo della Prima Comunione" con cartoncino - altezza 13 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400262872
Prezzo: € 2.80

Descrizione:

Bellissima croce ad effetto legno a rilievo dal peso di 27 g.

Il crocifisso è liscio e color marrone sul retro, mentre la parte frontale è riccamente decorata con delle scene tematiche. Il bordo è ad effetto mosaico ed i tasselli sono di forma regolare e sfumano nelle tonalità dell'oro, del bronzo e dell'ardesia.

Alle estremità dell'asse orizzontale sono presenti due scene: la cerimonia della lavanda dei piedi a sinistra, il processo a Gesù a destra. Alle estremità dell'asse verticale sono presenti invece due scene simili: in alto un particolare dell'Ultima Cena, in basso la cena con i discepoli di Emmaus.

Lungo l'asse verticale sono rappresentati anche i simboli tipici della Comunione, ovvero il calice dorato, il pane, l'uva e le spighe di grano. Al centro della croce Gesù spezza l'ostia. Rispetto alle quattro scene, la figura di Cristo è leggermente bombata, con alcune parti in rilievo. Indossa una tunica bianca impreziosta da bordi dorati e sormontata da un manto rosso. Il suo sguardo è abbassato e conferisce solennità al momento.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

Una cornice traforata circolare racchiude la parte centrale della croce, che è dotata di gancetto in metallo.

La croce è confezionata in una pratica bustina di plastica trasparente assieme ad un cartoncino ricordo della "Prima Comunione" di 22x12 cm su cui è riportata l'immagine della croce stessa. Sul cartoncino è possibile scrivere il nome del bambino/a che riceve il sacramento e il nome della Chiesa di riferimento.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bracciale in corda a forma di lampada "Tu sei la lampada ai miei passi""
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480517003394
Prezzo: € 3.20

Descrizione:Bracciale in corda regolabile con ciondolo in legno a forma di sandalo. Riporta la citazione del Salmo 118 "Tu sei la lampada ai miei passi".

Realizzato con cura e maestria dalle Sorelle Clarisse del Monastero Immacolata Concezione di Albano Laziale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto sagomato Padre nostro con Gesù e bambini"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599009698
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

Quadretto sagomato con bordi e decorazioni dorate, dotato di foro che consente di appenderlo al muro.
La parte inferiore, a forma di nuvola, riporta la preghiera del Padre Nostro; la parte superiore a forma di cuore vede rappresentato Gesù che abbraccia due bambini. Questa rappresentazione che ricorda la citazione del Vangelo "Lasciate che i bambini vengano a me", lo rende particolarmente adatto per essere regalato in occasione di confessioni o comunioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Confezione ricordo Comunione con crocetta da collo effetto pietra"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400020939
Prezzo: € 2.70

Descrizione:

Crocetta in polimero ad effetto pietra con sfondo sfumato dai colori pastello e laccio bianco.
Sulla croce e sul cartoncino ritroviamo i simboli della comunione, di Gesù che si offre in sacrificio per noi: la spiga e il grappolo d'uva, l'ostia ed il calice.

Sul retro del cartoncino c'è la seguente preghiera:

Il Pane del cielo per il comandamento nuovo.
Gesù, che vivi nella Santissima Eucarestia
e mediante essa sei vivo più che mai in noi,
insegnaci ed aiutaci ad attuare il comandamento che ti sta più a cuore:
amarci a vicenda come tu ci hai amato.
E' per rendere possibile l'adempimento di questo tuo comando che ti sei fatto pane,
cibo e sostentamento ciò in favore della nuova vita che tu hai portato sulla terra:
quella vita che ci fa Chiesa.

 

Sempre sul retro del cartoncino la possibilità di riportare il nome del ragazzo e il luogo e la data dove si è celebrata la messa della Prima Comunione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce bianca e rossa "Calice e Ultima Cena" con bordo dorato - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599011981
Prezzo: € 3.00

Descrizione:

Croce in legno con stampa, sfondo rosso bordeaux/bianco e bordo dorato. Sul braccio orizzontale è rappresentata un'ultima cena dall'iconografia classica. Le aureole e le pieghe delle vesti di Gesù e degli apostoli sono di un caldo, luminoso e lucido color oro. Particolari che spiccano ancor di più grazie all'intenso color bordeaux dello sfondo.

Ai piedi della croce su sfondo bianco candido un calice dorato e la particola con iscrizione JHS (JESUS HOMINUM SALVATOR).

Un'idea regalo densa di simboli e significati, particolarmente adatta a comunioni/cresime.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno "Calice e colomba" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599011172
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Croce in legno stondata con i simboli della Cresima e della Prima Comunione.

Sullo sfondo azzurro, colore predominante della croce, si staglia, nella parte apicale, la colomba bianca che scende in volo irradiando il fuoco simbolo dei sette doni dello Spirito Santo.

La colomba è l'iconografia principale con cui viene rappresentato lo Spirito Santo.
L'utilizzo di questo simbolo per rappresentare lo Spirito Santo, consentito dal concilio di Nicea del 325, dipende forse dall'interpretazione letterale del Vangelo riguardante il battesimo di Cristo. Marco (1,9-11) parla dello Spirito Santo che scende su Cristo «come colomba», il testo di Luca (3,22) riferisce che lo Spirito Santo «discese sopra di lui in forma corporale come una colomba». L'iconografia classica la vuole rappresentata mentre scende dal cielo e di colore bianco, simbolo di purezza.

I doni dello Spirito Santo sono sette - Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà, Timor di Dio.

I doni sono elencati nel Libro del profeta Isaia al capitolo 11. Nell’originale ebraico i doni erano sei - mancava la pietà - introdotta poi con la versione greca.

Nella parte bassa, invece, sono disegnati il calice e la particola, raffigurati insieme all'uva e alle spighe di grano.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". 

Un gancetto sulla parte alta ne permette comodamente l'affissione a parete.

Articolo adatto per essere offerto in dono sia in occasione della Cresima che della Prima Comunione.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Calice e ostia - Prima Comunione" - altezza 13 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859050116
Prezzo: € 1.90

Descrizione:

Graziosa croce dalla sagoma moderna, con un pratico foro in apice che la rende ideale per essere affissa alla parete.

Al centro della croce è raffigurata una chiesa, con una strada stilizzata che conduce ad essa e la campana in festa. Nella parte alta della chiesa il sole sembra illuminare l'intera composizione, conferendole allegria e gioia. Il paesaggio bucolico in cui la chiesa è situata dona una sensazione di pace e serenità. L'azzurro che campeggia sull'intera croce raffigura il cielo e fa da sfondo, nella parte bassa della croce, ai simboli dell'Eucaristia.
Troviamo così l'uva, il pane, le spighe di grano, il calice e l'ostia su cui è impresso il cristogramma IHS.

Un presente originale da offrire in dono ad un bambino o una bambina che si avvicina al sacramento dell'Eucaristia, che ben si presta anche a diventare una graziosa bomboniera.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il grappolo d'uva è spesso utilizzato in riferimento all'Eucaristia. Il succo che se ne ottiene con la spremitura è il vino che ogni domenica viene consacrato in sangue di Cristo dal sacerdote, in memoria dell'Ultima Cena di Gesù con i suoi Apostoli.

L'ostia rappresenta lo stesso Gesù Cristo presente come corpo in quello che esteriormente mantiene le caratteristiche del pane. Questo miracolo è chiamato transustanziazione, cioè cambiamento del pane "oltre la sostanza". È uno dei simboli per eccellenza della Prima Comunione, quando per la prima volta si riceve l'Eucaristia, sacramento istituito dallo stesso Gesù durante l'Ultima Cena con i dodici apostoli.

IHS è un nomen sacrum che fin dal Medioevo ha un uso amplissimo nell'arte figurativa della Chiesa cattolica come Cristogramma.
La sigla IHS si configura come una trascrizione latina delle prime tre lettere che in greco compongono il nome di Gesù - Yesous (ΙΗΣΟΥΣ). Il fatto che la lettera eta assomigliasse ad una H ha dato avvio all'errata interpretazione che portò poi San Bernardino a vedere nelle tre lettere l'acronimo di Jesus Hominum Salvator.
La sigla, nella forma latina, compare per la prima volta nel III secolo fra le abbreviazioni utilizzate nei manoscritti greci del Nuovo Testamento, abbreviazioni chiamate oggi Nomina sacra. Oggi compare sempre associata alla croce e a raggi di luce. Molto spesso è rappresentata nelle ostie sacre o attribuita alle specie eucaristiche.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bomboniera comunione: Croce in legno d'ulivo con calice - 4,7 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052309892
Prezzo: € 2.17

Descrizione:

Croce realizzata in legno di ulivo con calice in rilievo e fornita con cordoncino bianco.

Ideale come bomboniera per la Prima comunione sia per maschi che femmine.

Questa modello di croce è disponibile anche per la Santa Cresima.

Prodotta da un azienda italiana esperta nella lavorazione del legno di ulivo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Segnalibro "Prima Comunione con medaglietta in polimero smaltata" - dimensioni 5x18 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400269796
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Pratico, moderno, bello da guardare e da toccare: il segnalibro della Prima Comunione accompagnerà i bambini lungo il percorso per ricevere questo importante sacramento.

Il cartoncino color ocra misura 18x5 cm ed è ricoperto da una rigida pellicola trasparente plastificata che protegge i colori delle immagini e la medaglietta che si trova nella parte alta del segnalibro.

Sulla parte frontale la scritta in basso "Questo è il mio corpo offerto per voi! Questo è il mio sangue versato per voi!" è accompagnata dall'immagine di Gesù che spezza il pane. Cristo indossa una tunica bianca impreziosita da dettagli dorati al collo e ai polsi, mentre una tunica rossa copre parzialmente il lato sinistro del suo corpo. I tratti del volto sono ben caratterizzati e lo sguardo assorto sotto le palpebre abbassate conferisce solennità al momento della Comunione. I simboli tipici del sacramento accompagnano la figura di Cristo: il calice dorato, il pane e il grappolo d'uva, a rappresentare il sangue di Gesù.

Gli stessi simboli sono riportati nella piccola medaglietta ovale leggermente bombata, qui accompagnati dalla scritta IHS dorata, racchiusa in un cerchio bianco dal bordo dorato che raffigura l'ostia. Sul retro della medaglia è presente in rilievo l'immagine di un giglio, simbolo di purezza.

Sul retro del segnalibro è leggibile nelle parte centrale una preghiera a Dio, accompagnata nella parte alta da un fregio colorato floreale.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario in polimero "Ricordo della Prima Comunione" - effetto fluorescente"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400207880
Prezzo: € 3.80

Descrizione:

Simpatico rosario "Ricordo della Prima Comunione" in grani e corda colorati.

grani sono lisci, in polimero e misurano circa 5 mm di diametro. Le cinque decine sono separate fra loro da 6 cm di corda. Ciascun segmento di spago ha dei nodi alle estremità per bloccare i grani e per dare spazio e risalto alla croce fluo che li separa. 

La croce è in metallo e misura 4 cm. È liscia sul retro, mentre sul davanti il crocifisso è in rilievo e leggermente stilizzato.

La coroncina è confezionata in una graziosa scatolina colorata che misura 8x6x1,5 cm. Sul davanti troviamo rappresentati i simboli tipici della Comunione, ovvero il calice dorato, il pane, l'uva e le spighe di grano, il tutto sullo sfondo di un paesaggio collinoso coperto da un manto d'erba su cui splende un sole - che simboleggia l'ostia - al cui interno troviamo la scritta IHS. La frase "Ricordo della Prima Comunione" accompagna la raffigurazione.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

Il pane è un elemento essenziale per la vita dell’uomo, è immagine del bisogno di nutrimento.
Gesù, quando parla all’uomo, usa immagini che possono essere facilmente comprese. Definisce quindi se stesso come il pane della vita, chi mangia di questo pane non avrà fame, mai! (Gv.6). Gesù è il vero pane. Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. Il verbo si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi. (Gv 6,41-51)
Il pane, al quale non si può non aggiungere il vino, ha una valenza simbolica. Pane e uva rappresentano la natura (sono i frutti della terra) e la cultura (sono i frutti del lavoro dell’uomo), sono cibo e bevanda, gli elementi vitali per eccellenza che accompagnano l’uomo dal suo nascere al suo morire, durante tutta la sua vita. Pane e vino rimandano alla convivialità e alla comunione che si stabilisce attorno alla tavola ma anche alla nostra condizione corporale: il corpo sente e patisce fame e sete, il corpo è sostentato dal cibo, ma il cibo pur nutrendo il corpo non può liberarlo dalla morte.
Il cibo eucaristico, significato da questi simboli della vita, il pane e il vino, anticipa e prefigura la vita eterna e la comunione senza più ombre con Dio nel regno dei Cieli. Dunque l’Eucarestia assume anche l’intera vita dell’uomo attraverso i simboli del pane e del vino.
Il pane e l'uva  ricordano l'Ultima Cena, che ogni domenica la comunità cristiana rivive nell'Eucaristia: il sacerdote, tramite la consacrazione, trasforma l'ostia/pane ed il vino/uva nel corpo e nel sangue di Cristo (transustanziazione).
Sono simboli forti e significativi, che riassumono in pochi tratti il più profondo significato della Comunione.

Sul retro possiamo riflettere sulla frase incorniciata da spighe "Ciò che dà valore alla Santa Comunione non è altro che l'amore che riempie il nostro cuore, prima, durante e dopo averla ricevuta".

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.

N.B. Il colore dei grani e della corda del rosario sono variabili e non è possibile sceglierli.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Libretto ricordo della Prima Comunione"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859006953
Prezzo: € 1.40

Descrizione:

Un libretto di poche pagine da regalare in occasione della celebrazione della Prima Comunione.

All'interno qualche preghiera e citazione. Nelle pagine centrali la possibilità di personalizzare il libretto inserendo una foto, scrivendo il nome di chi ha celebrato la Prima Comunione, il giorno e la parrocchia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pergamena grande "calice e scritta IHS" - dimensioni 24x18 cm (10 pezzi)"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400103113
Prezzo: € 8.60

Descrizione:

Realizzato in carta pergamena, il cartoncino della "Prima Comunione" è un piacevole ricordo del sacramento appena ricevuto.
La stampa propone le immagini dei simboli dell'eucarestia - il calice e la scritta IHS.
Lo stile della stampa è classico ed elegante, con una cornicetta abbellita da una linea dorata a racchiudere i simboli eucaristici posti al centro.

Il calice è il vaso sacro utilizzato dal sacerdote per la consacrazione del vino durante la messa, gesto simile a quello compiuto da Gesù nell'ultima cena. Il calice, quindi, contiene simbolicamente il sangue di Cristo, per mezzo del quale tutta l'umanità è stata redenta.
Viene utilizzato, spesso stilizzato, per simboleggiare la Prima Comunione, in quanto durante questo sacramento i bambini sperimentano per la prima volta il momento più importante della liturgia cristiana.

IHS è un nomen sacrum che fin dal Medioevo ha un uso amplissimo nell'arte figurativa della Chiesa cattolica come Cristogramma.
La sigla IHS si configura come una trascrizione latina delle prime tre lettere che in greco compongono il nome di Gesù - Yesous (ΙΗΣΟΥΣ). Il fatto che la lettera eta assomigliasse ad una H ha dato avvio all'errata interpretazione che portò poi San Bernardino a vedere nelle tre lettere l'acronimo di Jesus Hominum Salvator.
La sigla, nella forma latina, compare per la prima volta nel III secolo fra le abbreviazioni utilizzate nei manoscritti greci del Nuovo Testamento, abbreviazioni chiamate oggi Nomina sacra. Oggi compare sempre associata alla croce e a raggi di luce. Molto spesso è rappresentata nelle ostie sacre o attribuita alle specie eucaristiche.

È possibile personalizzare il cartoncino con il nome del bambino/a che ha ricevuto il sacramento, il nome della chiesa e quello del parroco di riferimento.
Bella l'idea di regalare il cartoncino ai ragazzi arrotolato come un diploma e fermato con un fiocco, ma anche consegnarlo in una busta dona solennità al momento.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.

NB. L'articolo è in vendita in un pacchetto da 10 pezzi



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce "Ricordo della Comunione" - dimensioni 8x6 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400069662
Prezzo: € 2.97

Descrizione:

Confezione in cartoncino dorato contenente una croce con laccio. Quest'oggetto può essere un ideale ricordo per la Prima Comunione. La croce in legno porta su uno sfondo l'immagine di un calice d'oro affiancato da una pagnotta di pane e un grappolo d'uva. La confezione che avvolge la collana, porta gli spazi opportuni per scrivere il nome del ragazzo/a che ha ricevuto il sacramento, il nome della chiesa ove è avvenuta la celebrazione e la data dell'evento.

IMMERSI NEL PADRE, NEL FIGLIO, NELLO SPIRITO SANTO (papa Benedetto XVI)

La croce è un accessorio da indossare sopra la tunica il giorno della Prima Comunione, forse il più significativo, in quanto emblema di Cristo e del suo sacrificio per l'umanità.

La Prima Comunione è il momento in cui un fanciullo, o un adulto, si avvicina per la prima volta al sacramento dell'Eucaristia, è il primo incontro personale di un individuo con Gesù, la prima volta in cui si riceve il corpo e il sangue di Cristo. Non esiste una regola che stabilisca il giusto abbigliamento da indossare il giorno della celebrazione ma è consigliabile un abito semplice e adeguato, solitamente rappresentato da una tunica bianca che ricorda il camicino ricevuto durante il Battesimo, simbolo di purezza e semplicità. La tunica può essere stretta in vita da un cingolo, un cordiglio che va utilizzato come una cintura, e per le bambine è possibile indossare anche una coroncina bianca.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Card sacramento Prima Comunione con crocetta (10 pezzi)"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400050837
Prezzo: € 5.40

Descrizione:

Card tascabile raffigurante i simboli dell'Eucaristia (ostia, calice, pane e grappolo d'uva) e crocetta in metallo.
Sul retro della card c'è la seguente frase: "Il pane del cielo per il comandamento nuovo. Gesù, che vivi nella Santissima Eucaristia e mediante essa sei vivo in noi, insegnaci ed aiutaci il comandamento che ti sta più a cuore: amarsi a vicenda come tu ci hai amato. E' per rendere possibile l'adempimento di questo tuo comando che ti sei fatto pane, cibo e sostentamento. Amen"



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scatolina ricordo della comunione con quadretto e pergamena"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400101461
Prezzo: € 2.75

Descrizione:

Scatolina in cartoncino lucido colorato: su un lato è disegnato un bel calice dorato con un'ostia circondati dall'uva e dalle spighe di grano. Dall'immagine centrale partono a reggiera dei fasci luminosi che conferiscono solennità all'immagine.

Sul lato opposto sta scritto: Io sono il Pane della Vita, chi viene a me non avrà più fame.

Dentro la scatolina ci sono un piccolo quadretto da appoggio in polimero effetto legno che riprende stampata la stessa immagine della confezione ed una piccola pergamena dotata di laccio dorato.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU