Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Varie - Icone Sacre



Titolo: "Icona in legno a campana "Gesù eucaristia" - dimensioni 10x11 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859041633
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa icona in legno dalla linea sinuosa a forma di campana rappresentante Gesù eucaristico.

La stampa dagli angoli stondati presenta dei tratti stilizzati in oro a sottolineare i dettagli dell'immagine.

Un sottile cordoncino in lurex dorato passa attraverso il foro centrale nella parte alta del quadretto e risulta utile per l'affissione a parete dell'icona, sul cui rovescio sono ben visibili le venature del legno marrone chiaro.

La stampa propone una rappresentazione di Gesù simile a quella di Cristo Pantocratore, in cui la figura maestosa a mezzobusto in primo piano punta lo sguardo verso l'osservatore. Su uno sfondo desertico, Gesù viene ritratto con i capelli lunghi che scendono ai lati della testa, la barba folta, la mano sinistra che regge un libro, la destra che tiene un'ostia con iscritta una croce. La tunica rossa di Cristo è ben drappeggiata e coperta da un manto blu sul fianco sinistro. I colori sono simbolici: il rosso esprime la regalità della natura di Gesù, il blu la sua divinità.

Un nimbo dorato circonda il capo di Cristo ed è segnato da una croce contenente delle lettere greche che tradotte significano “Io sono colui che è” [Es 3,14]

L'icona è accompagnata da un cartoncino blu di 12x12 cm su cui è possibile leggere la Preghiera per la Prima Comunione, inserita all'interno di una cornice dorata sagomata a forma di campana.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno con cornice azzurra "Ultima cena" - dimensioni 10x14 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599012001
Prezzo: € 10.60

Descrizione:

Icona in legno con stampa arricchita da lamina in Argento e Oro, dotata di gangetto.


Vi è rappresentata un'ultima cena dall'iconografia classica. Le aureole e le pieghe delle vesti di Gesù e degli apostoli sono di un caldo, luminoso e lucido color oro. Particolari che spiccano ancor di più grazie all'intenso color rosso dello sfondo.
L'immagine, dai dettagli molto curati, è circondata da una cornice azzurra fregiata da un motivo decorativo realizzato in lamina argento.

Ultima Cena è il nome con il quale nella religione cristiana si indica solitamente la cena di Gesù con gli apostoli durante la Pasqua ebraica, precedente la sua morte. Si tenne nel luogo detto Cenacolo.

La raffigurazione del Cenacolo così come è stata trasmessa dalla tradizione iconografica bizantina vuole Cristo seduto ad una tavola imbandita e circondato dagli apostoli.
Gesù, dopo aver istituito il grande comandamento dell'amore, annuncia l’imminente tradimento che lo porterà sulla croce e celebra per l'ultima volta la Pasqua secondo le prescrizioni ebraiche. Spezzando il pane e bevendo il vino istituisce il sacramento dell'Eucaristia.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona ovale "Io sono il pane vivo disceso dal cielo" - dimensioni 14,5x10,5 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599011196
Prezzo: € 10.60

Descrizione:

Fine ovale in legno massello raffigurante Cristo che nella mano destra tiene l'Ostia e nella sinistra la Sacra Scrittura, nello specifico il celebre passo del vangelo di Giovanni "Io sono il pane disceso dal cielo. Chi mangia di questo pane vivrà in eterno".
I colori della litografia sono molto vivi ed intensi.

Il soggetto lo rende particolarmente idoneo ad essere regalato in occasione di Prime Comunioni.

Il grande tesoro della Chiesa cattolica è l’Eucaristia, Gesù stesso nascosto sotto le apparenze del pane e del vino. Come afferma il Catechismo, crediamo che “nel Santissimo Sacramento dell’Eucaristia è contenuto veramente, realmente, sostanzialmente il Corpo e il Sangue di nostro Signore Gesù Cristo, con l’anima e la divinità e, quindi, il Cristo tutto intero” (CCC 1374).

E' per questo che nell'iconografia di Gesù eucarestia troviamo molto spesso rappresentato Gesù da adulto che tiene in mano un'ostia o qualcosa di simbolicamente analogo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona ovale laccata oro "Sacra Famiglia" - dimensioni 21,5x16 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859045310
Prezzo: € 16.50

Descrizione:

Quadretto ovale in legno laccato oro con la rappresentazione della Sacra Famiglia.

Sul retro liscio è presente un gancetto dorato utile per l'affissione a parete.

Una bordatura in lamina argentea circonda la stampa ed è composta da un fregio curvilineo accompagnato da un decoro floreale modulare.

La famiglia di Nazareth rappresenta un soggetto iconografico semplice e complesso al tempo stesso, in cui i tre protagonisti principali sono raffigurati in pose canoniche, a prototipo della famiglia ideale. Maria è una donna giovane e premurosa, Giuseppe è vicino alla Vergine e sorveglia con fare protettivo Gesù Bambino.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro Evangelista San Luca in legno a cuspide - 10 x 27 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052331152
Prezzo: € 20.03

Descrizione:

La tavola che rappresenta San Luca, il santo patrono dei medici, si presenta con colori vivaci ed il tipo di lavorazione ricorda il mosaico. Sotto l'immagine del Santo vi è il simbolo con cui è ricordato.

La decorazione blu che vediamo è fatta con colori a caldo ad effetto metalizzato, si presenta in una busta trasparente dello stesso formato della tavola. Sul retro vi è un foro che permette di appenderla.

La misura è di cm 10 x 27 ed il peso è di gr 300.

Realizzato in Italia. 

 

 

 

 

 

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro Evangelista San Giovanni in legno a cuspide - 10 x 27 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052331169
Prezzo: € 20.03

Descrizione:

La tavola che rappresenta San Giovanni si presenta con colori vivaci ed il tipo di lavorazione ricorda il mosaico. Sotto l'immagine del Santo vi è il simbolo con cui è ricordato. La decorazione rossa che vediamo è fatta con colori a caldo ad effetto metalizzato, si presenta in una busta trasparente dello stesso formato della tavola.

Sul retro vi è un foro che permette di appenderla. La misura è di cm 10 x 27 ed il peso è di gr 300. Realizzato in Italia. 

  



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona Madonna Bambino con riza resinata color argento - 18 x 15 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052284892
Prezzo: € 14.74

Descrizione:

Icona della Madonna col Bambino con riza resinata color argento. La riza è una protezione in metallo posta su una tavola con una immagine sacra (detta icona), ma che lascia scoperti volti e mani delle figure sacre ritratte. è tipica delle icone venerate nella Chiesa greco-ortodossa.

L'icona è incastrata in un quadretto di legno mdf che ha sul retro un appoggio da tavolo ed anche un gancio per essere appesa alla parete. 

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro Santa Famiglia in legno ad arco - 10 x 27 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052331596
Prezzo: € 20.03

Descrizione:

La tavola ad arco che rappresenta la Santa Famiglia ha colori vivaci ed il tipo di lavorazione ricorda le vetrate in stile gotico. La decorazione che attornia l'apparizione, è dorata ed eseguita con oro lucido, così il bordo che attornia la tavola stessa. Si presenta in una busta trasparente dello stesso formato della tavola.

Sul retro vi è un foro che permette di appenderla. La misura è di cm 10 x 27 ed il peso è di gr 300. Realizzato in Italia. 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro Madonna col Bambino con lastra in argento 925 - Bassorilievo - 12 x 9 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052218590
Prezzo: € 51.19

Descrizione:

Il bassorilievo è su lamina in argento 925 ci presenta il particolare della Madonna col Bambino.

Il retro in legno scuro presenta un appoggio e un piccolo foro per essere appeso al muro.

La misura è di cm 12x9.

Il peso con confezione è di 200 gr.

Realizzato in Italia.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro in bilaminato d'argento "Cristo Pantocratore" - dimensioni 18x14 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400005080
Prezzo: € 67.10

Descrizione:

Grazioso quadretto da appoggio rappresentante Cristo Pantocratore.

 La placca d'argento su cui è realizzata l'opera è supportata da un metallo comune.
I dettagli delle vesti di Gesù e del nimbo dorato che si staglia dietro il Suo capo sono ben caratterizzati. L'oro dell'aureola, il rosso della veste e il verde del manto sono i colori classici con cui viene rappresentato Gesù, a rappresentare la sua doppia natura.
Ogni dettaglio dell'icona è lavorato a rilievo, dando un gradevole effetto tridimensionale al quadretto.
Lo sfondo argentato presenta una decorazione regolare e ben si abbina al fregio color verde e oro che racchiude l'immagine di Gesù.

L'icona si presenta avvolta in un morbido sacchetto di stoffa bianca e confezionato in una scatola arancione di 20x16x3 cm.

Il termine Pantocràtore significa dominare con forza, avere in pugno. E' una raffigurazione di Gesù tipica dell'arte bizantina e più in generale paleocristiana e medievale, soprattutto presente nei mosaici e affreschi absidali. Egli è ritratto in atteggiamento maestoso e severo, seduto su un trono, nell'atto di benedire con le tre dita della mano destra, secondo l'uso poi rimasto nella chiesa ortodossa.

L'unione tra natura umana e divina di Gesù viene espressa, nella tradizione greca, proprio dalla mano destra parlante: pollice ed anulare sono chiusi nel palmo, indice e medio servono a suggerire la doppia natura di Cristo e le dita sollevate simboleggiano la Trinità.

Il nimbo è un attributo figurativo usato nell'arte sacra, presente in diverse religioni, per indicare la santità di un personaggio. Consiste in un alone di luce che ne avvolge la testa o il corpo; più specificamente, l'aureola è la luce che circonda il corpo, il nimbo è il cerchio di luce che circonda il capo. La combinazione dei due è simbolo di gloria.
Nelle statue il nimbo è reso di solito con un disco che viene fissato dietro la testa. Molto spesso nel capo di Cristo il nimbo è segnato da una croce contenente delle lettere greche che tradotte significano "Io sono colui che è" [Es 3,14].

Il nome di Cristo è scritto in forma contratta: la prima e l’ultima lettera del nome - IC e XC – sono accompagnate da un tratto ondulato a indicarne appunto la contrattura. Si noti come la lingua originale del cristogramma sia il greco, e pertanto il nome di Gesù Cristo venga reso come ΙΗΣΟΥΣ ΧΡΙΣΤΟΣ. Quelle che appaiono come C, infatti, sono in realtà delle sigma trascritte in forma lunata, ricordando così la c latina.

 

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona a cupola in legno "Sacro Cuore di Gesù" - dimensioni 40x30 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400008098
Prezzo: € 26.00

Descrizione:

Bellissima icona in legno a forma di cupola rappresentante il Sacro Cuore di Gesù.
Sul retro marrone e liscio è presente un gancio utile per l'affissione a parete.

L'icona si presenta confezionata in una scatola bianca di 44x31x4 cm con apertura a libro.

Il Sacro Cuore di Gesù è adorato dai credenti perché rappresenta l’amore di Gesù risorto verso l'umanità e perché è l'organo umano più connesso alla divinità. Viene rappresentato cinto da una corona di spine, sormontato da una croce, trafitto da una lancia e circonfuso da fiamme.

Pompeo Batoni realizzò nel 1760 quella che è diventata l’immagine ufficiale per la devozione popolare al Sacro Cuore di Gesù. Il dipinto ripropone l’immagine di Gesù così come è stata trasmessa dalla monaca Alacoque. Il cuore nella mano di Cristo è sfolgorante ed energico, ma allo stesso tempo trasparente e limpido, come se trasmettesse un calore piacevole da cui non si vorrebbe mai separarsi. Gesù indossa una veste rossa, simbolo del suo sacrificio, sormontata da un manto blu, a indicare la sua natura divina. Il volto adulto di Cristo è circondato da morbidi capelli e coperto da una leggera barba. Lo sguardo penetrante fissa l’osservatore e l’incarnato pallido trasuda purezza. Con la mano destra Gesù indica il cuore e sembra invitare i fedeli ad unirsi a lui.

È la tradizione mistica tedesca medievale a dare impulso alla devozione al Sacro Cuore di Gesù, ma solo dopo le apparizioni a Margherita Maria Alacoque, avvenute a partire dal 27 dicembre 1673, il culto si diffonde. La festività è mobile e dipende dalla data della Pasqua, può quindi variare tra il 29 maggio e il 2 luglio. Il mese di giugno è pertanto devoto al Sacro Cuore di Gesù e in questo periodo è possibile ripetere una breve giaculatoria per avere dei benefici: "Gesù, mite e umile di cuore, fa' il cuore mio simile al tuo!".

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno "San Michele" - dimensioni 36x26 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483200000779
Prezzo: € 250.00

Descrizione:

Icona di pregiata lavorazione dedicata all'Arcangelo Michele, qui raffigurato secondo l'iconografia bizantina. A cingere l'intera figura è un mantello rosso che lascia intravedere il loron, la stola intessuta con gemme preziose che sottolineano il suo ruolo di dignitario di corte, differentemente da quanto avviene nella tradizione occidentale.

San Michele è rappresentato come un guerriero a difesa della fede in Dio, così come lo descrivono i passi dell'Apocalisse. Viene solitamente rappresentato con delle splendide ali luminose. Nella mano destra cinge una spada con cui sconfigge il demonio, a cui sta calpestando la testa con il piede sinistro.
È il comandante delle milizie celesti contro le orde di angeli caduti capitanati da Lucifero.
Spesso nella mano sinistra tiene una bilancia con cui, la tradizione narra, pesa le anime. Il nome Michele deriva dall'espressione “Mi-ka-El”, che significa "chi è come Dio?".

L'icona è stata realizzata dipingendo su di una tavola di legno di abete o tiglio, assemblando delle assicelle per evitare deformazioni della tavola stessa; ad essa è stata incollata con colla di caseina, una tela di bisso di puro lino candido senza nodi, lasciata precedentemente in acqua fredda per togliere l'appretto e immersa in acqua bollente affinché non restringa al momento della stesura dei successivi strati di imprimitura.
Dopo due giorni, una volta asciutta la tavola, e tagliati i sopravanzi di lino dal bordo della stessa, sono state date quattro mani progressivamente più dense di colla di caseina mischiata a polvere di alabastri di Volterra. La tavola è stata poi lisciata con carta abrasiva finissima, lavata e lasciata ad asciugare. Sono stati quindi incisi i contorni sulle parti da dorare ed è stata data con pennello un'emulsione di chiara d'uovo montata a neve e acqua in parti uguali; asciugatasi questa emulsione, sopra, sono stati dati quattro strati di bolo armeno; questa terra rossa argillosa è stata miscelata con emulsione di chiara d'uovo e acqua, asciutti questi strati il bolo viene levigato e brunito con pietra d'agata, si passa quindi un nuovo strato di emulsione di chiara d'uovo e, a questo punto, si può applicare la foglia d'oro.
La pittura viene eseguita utilizzando la tecnica chiamata a "schiarimenti progressivi", per ogni colore viene data una mano di colore più scuro su tutta la superficie, poi schiarito progressivamente. Gli strati sono quattro per colore, ma possono esserci numerose, anche sette, velature intermedie.
Tutti i pigmenti sono colori naturali (lapislazzulo, terra verde calda, malachite, nero avorio, etc.). Tutti i colori sono stati pestati sulla lastra di vetro prima di essere usati e sono stati temperati con emulsione di tuorlo d'uovo e acqua.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona bizantina "Madonna con il Bambino" - dimensioni 14x10 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004921
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Icona bizantina su sfondo dorato raffigurante la Madonna con il Bambino.
L'immagine è molto tenera, la Madonna appoggia la guancia sul volto di Gesù, che con una mano le accarezza il viso.
Tra la cornice e l'immagine vi è un piccolo sblazo che conferisce all'icona un senso di profondità.

La Madonna col Bambino è un soggetto tradizionale dell'arte sacra cristiana. Le opere ispirate a questo soggetto raffigurano la Vergine Maria con Gesù bambino, solitamente tenuto in braccio.
Il tema della Madonna col Bambino è tra i più antichi dell'iconografia cristiana e venne codificato nel medioevo.

In epoca bizantina la Madonna rappresentava la Chiesa, e Gesù, vestito come un piccolo filosofo antico, il suo fondatore. I vari rapporti tra madre e figlio non erano quindi legati all'intento di rappresentare una scena realistica, ma simbolica.
In Italia i modelli bizantini vennero gradualmente stemperati, nel corso del Due e Trecento, in scene più naturalistiche e moderne. Importante fu il contributo degli ordini mendicanti, desiderosi di immagini in cui il fedele potesse identificarsi, riconoscere il proprio mondo e i propri sentimenti, pregando così con maggior fervore, secondo le pratiche dottrinali da essi promosse.
La grande devozione attorno alle figure di Maria e di Gesù Bambino fecero sì che il tema venisse sempre trattato con deferenza e mai con realismo acuto, almeno fino allo spirito dissacrante di Caravaggio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona a sbalzo con cornice dorata "Cristo Pantocratore" - dimensioni 14x10 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859000524
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Bellissima icona rettangolare in legno rappresentante Cristo Pantocratore.

Una cornice dorata ad effetto vintage realizzata a sbalzo racchiude la stampa litografata impreziosita da alcuni dettagli in oro impressi a caldo.

Sul retro scuro e liscio dell'icona sono ben visibili le venature del legno ed è presente un pratico gancetto in metallo brunito per l'affissione a parete.

La tunica rossa di Cristo è ben drappeggiata e coperta da un manto blu sul fianco sinistro. I colori sono simbolici: il rosso esprime la regalità della natura divina di Gesù, il blu la sua divinità.

Lo sfondo è bianco screziato d'oro. Un nimbo dorato circonda il capo di Cristo e contiene delle lettere greche che tradotte significano “Io sono colui che è” [Es 3,14].

Il nome di Gesù in pigmento dorato è scritto in forma contratta: ai lati dell’aureola troviamo infatti la prima e l’ultima lettera del nome di Cristo - IC e XC - accompagnate da un tratto ondulato a indicare appunto la contrattura del nome.

Il termine Pantocràtore significa dominare con forza, avere in pugno. E' una raffigurazione di Gesù tipica dell'arte bizantina e più in generale paleocristiana e medievale, soprattutto presente nei mosaici e affreschi absidali. Egli è ritratto in atteggiamento maestoso e severo, seduto su un trono, nell'atto di benedire con le tre dita della mano destra, secondo l'uso poi rimasto nella chiesa ortodossa.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona ovale laccata oro "Sacro Cuore di Gesù" - dimensioni 21,5x16 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859045266
Prezzo: € 16.50

Descrizione:

Particolare quadretto ovale in legno laccato oro con l'immagine del Sacro Cuore di Gesù.

Sul retro liscio è presente un gancetto dorato utile per l'affissione a parete.

Una bordatura in lamina argentea circonda la stampa ed è composta da un fregio curvilineo accompagnato da un decoro floreale modulare.

Il Sacro Cuore di Gesù è adorato dai credenti perché rappresenta l’amore di Gesù risorto verso l'umanità e perché è l'organo umano più connesso alla divinità. Viene rappresentato cinto da una corona di spine, sormontato da una croce, trafitto da una lancia e circonfuso da fiamme.

Pompeo Batoni realizzò nel 1760 quella che è diventata l’immagine ufficiale per la devozione popolare al Sacro Cuore di Gesù. Il dipinto ripropone l’immagine di Gesù così come è stata trasmessa dalla monaca Alacoque. Il cuore nella mano di Cristo è sfolgorante ed energico, ma allo stesso tempo trasparente e limpido, come se trasmettesse un calore piacevole da cui non si vorrebbe mai separarsi. Gesù indossa una veste rossa, simbolo del suo sacrificio, sormontata da un manto blu, a indicare la sua natura divina. Il volto adulto di Cristo è circondato da morbidi capelli e coperto da una leggera barba. Lo sguardo penetrante fissa l’osservatore e l’incarnato pallido trasuda purezza. Con la mano destra Gesù indica il cuore e sembra invitare i fedeli ad unirsi a lui.

È la tradizione mistica tedesca medievale a dare impulso alla devozione al Sacro Cuore di Gesù, ma solo dopo le apparizioni a Margherita Maria Alacoque, avvenute a partire dal 27 dicembre 1673, il culto si diffonde. La festività è mobile e dipende dalla data della Pasqua, può quindi variare tra il 29 maggio e il 2 luglio. Il mese di giugno è pertanto devoto al Sacro Cuore di Gesù e in questo periodo è possibile ripetere una breve giaculatoria per avere dei benefici: "Gesù, mite e umile di cuore, fa' il cuore mio simile al tuo!".

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona a sbalzo con cornice dorata "Madonna del Perpetuo Soccorso" - dimensioni 14x10 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859039951
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Bellissima icona rettangolare in legno rappresentante Nostra Madre del Perpetuo Soccorso.

Una cornice dorata ad effetto vintage realizzata a sbalzo racchiude la stampa litografata impreziosita da alcuni dettagli in oro impressi a caldo.

Sul retro scuro e liscio dell'icona sono ben visibili le venature del legno ed è presente un pratico gancetto in metallo brunito per l'affissione a parete.

L’icona di scuola cretese si trova oggi nella chiesa di Sant'Alfonso all'Esquilino, a Roma.
L'immagine propone in primo piano i personaggi principiali, Maria e Gesù Bambino, e sullo sfondo gli arcangeli Gabriele e Michele che portano tra le mani gli strumenti della Passione. Gesù guarda la croce brandita da Michele e cerca rifugio tra le braccia della madre. La sensazione di paura provata da Cristo è trasmessa anche dal sandalo slacciato che lascia scoperta ed indifesa la pianta del suo piede. Con la mano destra Maria indica il Figlio, il che le conferisce l’appellativo di “Odigitria”, ovvero “colei che indica la Via”.

La festività cade il 27 giugno.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno "San Giorgio" - dimensioni 36x27 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483200000762
Prezzo: € 250.00

Descrizione:

Icona in legno di pregiata lavorazione, estremamente ricca e dedicata alla figura di San Giorgio. In essa compaiono tutti gli elementi che rimandano alla tradizione legata al santo: il drago, sottomesso e vinto, e il cavallo che rimanda alla sua natura di cavaliere. Entrambi gli elementi gli valsero l'epiteto di O Τροπαιοφρος, il vittorioso.

L'icona è stata realizzata dipingendo su di una tavola di legno di abete o tiglio, assemblando delle assicelle per evitare deformazioni della tavola stessa; ad essa è stata incollata con colla di caseina, una tela di bisso di puro lino candido senza nodi, lasciata precedentemente in acqua fredda per togliere l'appretto e immersa in acqua bollente affinché non restringa al momento della stesura dei successivi strati di imprimitura.
Dopo due giorni, una volta asciutta la tavola, e tagliati i sopravanzi di lino dal bordo della stessa, sono state date quattro mani progressivamente più dense di colla di caseina mischiata a polvere di alabastri di Volterra. La tavola è stata poi lisciata con carta abrasiva finissima, lavata e lasciata ad asciugare. Sono stati quindi incisi i contorni sulle parti da dorare ed è stata data con pennello un'emulsione di chiara d'uovo montata a neve e acqua in parti uguali; asciugatasi questa emulsione, sopra, sono stati dati quattro strati di bolo armeno; questa terra rossa argillosa è stata miscelata con emulsione di chiara d'uovo e acqua, asciutti questi strati il bolo viene levigato e brunito con pietra d'agata, si passa quindi un nuovo strato di emulsione di chiara d'uovo e, a questo punto, si può applicare la foglia d'oro.
La pittura viene eseguita utilizzando la tecnica chiamata a "schiarimenti progressivi", per ogni colore viene data una mano di colore più scuro su tutta la superficie, poi schiarito progressivamente. Gli strati sono quattro per colore, ma possono esserci numerose, anche sette, velature intermedie.
Tutti i pigmenti sono colori naturali (lapislazzulo, terra verde calda, malachite, nero avorio, etc.). Tutti i colori sono stati pestati sulla lastra di vetro prima di essere usati e sono stati temperati con emulsione di tuorlo d'uovo e acqua.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno di stile bizantino "Sacra Famiglia" - dimensioni 15x10 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599004730
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

Icona Sacra Famiglia su legno massello scuro dotata di gancetto.
Le aureole e le pieghe delle vesti dorate le conferiscono una particolare luminosità.

La famiglia di Nazareth rappresenta un soggetto iconografico semplice e complesso al tempo stesso, in cui i tre protagonisti principali sono raffigurati in pose canoniche, a prototipo della famiglia ideale. Maria è una donna giovane e premurosa, Giuseppe è vicino alla Vergine e sorveglia con fare protettivo Gesù Bambino.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno "Annunciazione" - dimensioni 28x21 cm"
Editore: SPLogg
Autore:
Pagine:
Ean: 8032551430526
Prezzo: € 90.54

Descrizione:

Icona greca, copia fedele e austera in stile bizantino (Scuola Cretese-Teofanis) realizzata da padre Pefkis, agiografo diplomato dell'Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos).


Questa Icona presenta il momento dell'annuncio da parte dell'angelo Gabriele, inviato da Dio, a Maria di Nazaret. Il manto rosso porpora, simile alla tenda che proteggeva il Santo dei Santi del Tempio di Gerusalemme, avvolge Maria indicandola quale nuovo tempio di Dio. La madre di Dio è siede sul trono, alle sue spalle l'edificio del tempio e il drappo rosso della protezione divina. Lo Spirito Santo, simboleggiato da tre raggi, scende dal cielo su Maria.

Nell'Annunciazione alla Beata Vergine è racchiuso il dogma della verginità di Maria, ovvero del concepimento senza peccato.
È il Vangelo di Luca a narrare l’annunciazione per mezzo dell’arcangelo Gabriele, che entra nella casa di Maria per comunicarle che concepirà il Figlio di Dio. E' l' inizio della storia del Dio che si fa Uomo e dell’unione tra umanità e divinità nella figura di Cristo. E' l'inizio della storia della salvezza.
L'Annunciazione è il primo dei 20 misteri del Rosario e costituisce la preghiera dell'Angelus.
Nella chiesa cattolica la solennità si celebra il 25 marzo, data stabilita in riferimento a quella del Natale.
L’iconografia mariana non prevede un canone fisso per la rappresentazione dell’Annunciazione, tuttavia ci sono delle ricorrenze e dei parametri che identificano tale soggetto, come la presenza dell’arcangelo Gabriele di fronte a Maria e la disposizione delle mani dei due protagonisti in segno di benedizione, di saluto e di accettazione del compito assegnato da Dio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tavola San Michele stampa su legno ad arco - 15 x 20 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052316579
Prezzo: € 25.38

Descrizione:

Tavola in legno raffigurante San Michele.

L'immagine è una stampa di carta effetto seta su legno, con i dettagli in oro a caldo.

La tavola può essere appesa grazie al gancio che c'è sul retro.

L'articolo è particolarmente curato con attenzione ai dettagli. 

Materiale: Legno. Dimensioni: 15 x 20 cm. Verrà consegnato in una pratica scatola.

Realizzato artigianalmente in Italia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona sagomata in legno, argento e oro "Sacra Famiglia" - dimensioni 18x10 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 8027846102165
Prezzo: € 58.70

Descrizione:

Bellissima icona in argento, oro e legno rappresentante la Sacra Famiglia.
La lavorazione a rilievo della superficie rende le figure dei tre protagonisti estremamente reali e vive.

Un fregio dorato ed inciso con un motivo curvilineo arricchisce il quadretto, la cui superficie è abbellita da alcune "crepe", che donano un effetto stropicciato ai protagonisti della Sacra Famiglia.

In questa rappresentazione molto intima della Famiglia di Nazaret, Gesù si trova al centro, avvolto dall'abbraccio amorevole di Giuseppe e Maria. Lo sguardo assorto e contemplativo sotto le palpebre chiuse dei tre protagonisti crea una forte connessione con l'osservatore, che si sente parte dell'abbraccio.

La famiglia di Nazareth rappresenta un soggetto iconografico semplice e complesso al tempo stesso, in cui i tre protagonisti principali sono raffigurati in pose canoniche, a prototipo della famiglia ideale. Maria è una donna giovane e premurosa, Giuseppe è vicino alla Vergine e sorveglia con fare protettivo Gesù Bambino.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno e argento "Sacra Famiglia" - dimensioni 22x16 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 8027846130823
Prezzo: € 118.50

Descrizione:

Bellissima icona in argento e legno rappresentante la Sacra Famiglia.
La lavorazione a rilievo della superficie rende le figure dei tre protagonisti estremamente reali e vive.

In questa rappresentazione molto intima della Famiglia di Nazaret, Gesù si trova al centro, avvolto dall'abbraccio amorevole di Giuseppe e Maria. Lo sguardo assorto e contemplativo sotto le palpebre chiuse dei tre protagonisti crea una forte connessione con l'osservatore, che si sente parte dell'abbraccio.

La famiglia di Nazareth rappresenta un soggetto iconografico semplice e complesso al tempo stesso, in cui i tre protagonisti principali sono raffigurati in pose canoniche, a prototipo della famiglia ideale. Maria è una donna giovane e premurosa, Giuseppe è vicino alla Vergine e sorveglia con fare protettivo Gesù Bambino.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto in legno "Madonna e Ave Maria" - dimensioni14x14 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480519007031
Prezzo: € 19.60

Descrizione:

Quadretto in legno con il volto della Madonna, dotato di foro da muro e piedino da appoggio.
Costituito da due livelli sovrapposti: il livello della cornice, di colore più scuro, riporta tutto intorno la preghiera "Ave Maria" scritta in corsivo; il livello del disegno, su sfondo più chiaro ed in rilievo, con la figura di una Madonna di profilo mentre prega con un rosaio in mano.
Particolarmente bello il motivo floreale del velo dai colori che virano tra il blu ed il viola.

Ave Maria, piena di grazia,
il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù,
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell'ora della nostra morte.
Amen.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Croce in legno con lamina oro "Gesù Buon Pastore" - dimensioni 12x12 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859038022
Prezzo: € 6.40

Descrizione:

Bellissimo quadretto in legno a forma di croce greca raffigurante Gesù Buon Pastore.
Un sottile bordo dorato a campitura piena racchiude la stampa litografata impreziosita da alcuni dettagli in oro impressi a caldo.
Sul retro scuro e liscio della croce è presente un gancetto dorato utile per l'affissione a parete.

La figura di Cristo è a mezzobusto su sfondo blu notte. La figura del Buon Pastore è il primo simbolo del sacrificio di Cristo per l'uomo, quando ancora la rappresentazione della crocifissione era vietata. La simbologia del pastore è già presente nell'Antico Testamento [Ez.34]. Nei vangeli troviamo i rimandi alla pecorella smarrita [Luca 15,3-7] e al Pastore Buono [Giovanni 10,11-16] - un simbolo che Gesù stesso ha scelto per esprimere l'amore di Dio manifestato agli uomini.
Solitamente sia nella pittura che nella scultura del cristianesimo delle origini, il Buon Pastore è stato presentato, secondo il modulo classico, nello splendore della giovinezza. Il capo è leggermente volto da un lato, vestito di una corta tunica che gli scende sino alle ginocchia, stretta ai fianchi da una cintura; la spalla destra completamente nuda mentre i piedi sono coperti da alti calzari. Porta a tracolla la bisaccia per le provviste e regge sulle spalle la pecora che tiene ben salda per le gambe; ai lati due agnelli alzano fiduciosi lo sguardo verso di lui. Sono presenti anche altre rappresentazioni, più articolate e con dettagli differenti, ma il simbolismo è chiaro: nella figura del Buon pastore viene rappresentato Gesù salvatore e con la pecora si allude all'anima salvata dall'amore.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto in legno d'ulivo con placca argentata "Ultima Cena" - dimensioni 7x8 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859032785
Prezzo: € 8.10

Descrizione:

Graziosa icona moderna di piccole dimensioni in legno d'ulivo con al centro una lastra argentata raffigurante l'Ultima Cena di Leonardo da Vinci.

L'opera murale dipinta da Leonardo da Vinci tra il 1495 e il 1498 è oggi conservata nell'ex-refettorio rinascimentale del convento adiacente al santuario di Santa Maria delle Grazie a Milano.
Nell’immagine Cristo si trova al centro di una tavola lunga e rettangolare e richiama alla mente l'immagine bizantina del Pantocratore, in cui Cristo è ripreso a mezzobusto con indosso una veste blu e un manto rosso – i colori che indicano la doppia natura di Gesù – e le braccia tese in avanti. Ai lati di Cristo gli apostoli sono disposti in modo simmetrico ed equilibrato in quattro gruppi di tre ciascuno. Nella parte alta del dipinto si trovano tre lunette contenenti gli stemmi degli Sforza.
Il Cenacolo rappresentato si concentra non tanto sull’eucarestia – manca infatti il calice sulla tavola – ma sul tradimento da parte di Giuda e si basa sul Vangelo di Giovanni [13,21] – "In verità, in verità vi dico: uno di voi mi tradirà". Diversamente dalle altre rappresentazioni pittoriche del Cenacolo, Leonardo decise di porre particolare attenzione sull'aspetto emotivo dell'evento, concentrandosi sulla reazione di ciascun apostolo alla notizia dell'imminente tradimento da parte di uno di loro.

Leonardo da Vinci (Anchiano, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519) è stato un ingegnere, pittore e scienziato italiano.
Seppe incarnare appieno lo spirito dell'epoca in cui visse, il Rinascimento. Si occupò di architettura e scultura, fu disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, musicista, progettista e inventore. È considerato uno dei più grandi geni dell'umanità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU