Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Varie - Icone Sacre



Titolo: "Icona Cristo con libro aperto Greca a forma di arco in argento con dettagli in oro e cristalli - 26 x 20 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052297441
Prezzo: € 133.22

Descrizione:

Icona a forma di arco con lastra in argento, raffigurante Cristo Pantocratore con il libro aperto.

La placca in argento 925 è incastonata in un quadro di legno scuro a forma di arco, ed è impreziosita da finiture in oro e cristalli di vari colori.

Il quadro può essere sia appeso che appoggiato grazie al foro sul retro e ad un piedino d'appoggio presente all'interno della confezione. 

Dimensioni: 26 x 20 x 1,5 cm. Prodotto in Grecia.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto in legno "Angioletto e preghiera" - dimensioni 14x14 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480519007055
Prezzo: € 19.60

Descrizione:

Quadretto con angioletto in legno, dotato di foro da muro e piedino da appoggio.
Costituito da due livelli sovrapposti: il livello della cornice, di colore più scuro, riporta tutto intorno la preghiera "Angelo di Dio" scritta in corsivo; il livello del disegno, su sfondo più chiaro ed in rilievo, con la figura di un'angioletto assorto nei suoi pensieri.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadretto in legno "Cristo e il Padre nostro" - dimensioni 14x14 cm"
Editore: Distribuzione Liturgica
Autore:
Pagine:
Ean: 2480519007048
Prezzo: € 19.60

Descrizione:

Quadretto in legno con l'immagine di Cristo, dotato di foro da muro e piedino da appoggio.
Costituito da due livelli sovrapposti: il livello della cornice, di colore più scuro, riporta tutto intorno la preghiera "Padre Nostro" scritta in corsivo; il livello del disegno, su sfondo più chiaro ed in rilievo, con la figura di un Gesù dagli occhi azzurri e il capo reclinato.

Sono i vangeli di Matteo e Luca a trasmetterci il Pater Noster, la più diffusa e conosciuta preghiera cristiana.
Fu Gesù che insegnò ai discepoli ad usare la parola "Padre", andando a colmare quelle distanza tra i fedeli e Dio che la prassi religiosa del tempo rigidamente imponeva.
È una preghiera colma di fiducia in Dio e i fedeli sentono di poterne pronunciare le parole come se stessero dialogando con Lui, rendendo intimo e privato il momento dell'orazione.
Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà
come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male.

Amen.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno "San Nicola con libro aperto" - dimensioni 33x26 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483200000809
Prezzo: € 300.00

Descrizione:

Icona in legno di pregiata fattura raffigurante San Nicola. L'iconografia è tipicamente ortodossa, e San Nicola viene rappresentato con ai lati la figura di Cristo e quello della Madonna.

San Nicola (Patara di Licia, 15 marzo 270 – Myra, 6 dicembre 343) nacque in Asia Minore, da famiglia ricca e cristiana. Fu sepolto nella chiesa di Myra, città di cui fu vescovo e dove si distinse per la sua bontà. Le sue reliquie furono successivamente trasportate a Bari e a Venezia nell'undicesimo secolo, a seguito di due distinte traslazioni. La città era infatti caduta in mano mussulmana e da questo scaturì la volontà di potarle "in salvo". Molto più famosa la traslazione di Bari. Attualmente le reliquie sono conservate presso la cattedrale che ha preso proprio il nome di San Nicola.

San Nicola è famoso per la sua bontà e per i grandi miracoli compiuti a favore di poveri e defraudati.
La leggenda narra che, venuto a conoscenza di un ricco uomo decaduto che voleva avviare le sue tre figlie alla prostituzione perché non poteva farle maritare decorosamente, abbia preso una buona quantità di denaro, lo abbia avvolto in un panno e, per tre notti consecutive, l'abbia gettato nella casa dell'uomo, in modo che le tre figlie avessero la dote per il matrimonio. Un'altra leggenda narra che Nicola, già vescovo, resuscitò tre bambini che un macellaio malvagio aveva ucciso e messo sotto sale per venderne la carne. Per questi episodi san Nicola è ritenuto un santo benefattore e protettore, specialmente dei bambini.

Il suo emblema è il bastone pastorale (simbolo del vescovato) e tre sacchetti di monete (o anche tre palle d'oro) queste in relazione alla leggenda della dote concessa alle tre fanciulle. A volte viene rappresentato anche assieme a tre bambini, a memoria del suo miracolo.

Si festeggia il 6 dicembre. È protettore degli scolari, dei pescatori, dei profumieri, dei barcaioli, dei marinai, dei pellegrini.

L'icona è stata realizzata dipingendo su di una tavola di legno di abete o tiglio, assemblando delle assicelle per evitare deformazioni della tavola stessa; ad essa è stata incollata con colla di caseina, una tela di bisso di puro lino candido senza nodi, lasciata precedentemente in acqua fredda per togliere l'appretto e immersa in acqua bollente affinché non restringa al momento della stesura dei successivi strati di imprimitura.
Dopo due giorni, una volta asciutta la tavola, e tagliati i sopravanzi di lino dal bordo della stessa, sono state date quattro mani progressivamente più dense di colla di caseina mischiata a polvere di alabastri di Volterra. La tavola è stata poi lisciata con carta abrasiva finissima, lavata e lasciata ad asciugare. Sono stati quindi incisi i contorni sulle parti da dorare ed è stata data con pennello un'emulsione di chiara d'uovo montata a neve e acqua in parti uguali; asciugatasi questa emulsione, sopra, sono stati dati quattro strati di bolo armeno; questa terra rossa argillosa è stata miscelata con emulsione di chiara d'uovo e acqua, asciutti questi strati il bolo viene levigato e brunito con pietra d'agata, si passa quindi un nuovo strato di emulsione di chiara d'uovo e, a questo punto, si può applicare la foglia d'oro.
La pittura viene eseguita utilizzando la tecnica chiamata a "schiarimenti progressivi", per ogni colore viene data una mano di colore più scuro su tutta la superficie, poi schiarito progressivamente. Gli strati sono quattro per colore, ma possono esserci numerose, anche sette, velature intermedie.
Tutti i pigmenti sono colori naturali (lapislazzulo, terra verde calda, malachite, nero avorio, etc.). Tutti i colori sono stati pestati sulla lastra di vetro prima di essere usati e sono stati temperati con emulsione di tuorlo d'uovo e acqua.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona Madonna di Gerusalemme Greca a forma di arco in argento con dettagli in oro e cristalli - 14 x 10 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052297403
Prezzo: € 36.80

Descrizione:

Icona a forma di arco con lastra in argento, raffigurante la Madonna di Gerusalemme.

La placca in argento 925 è incastonata in un quadro di legno scuro a forma di arco, ed è impreziosita da finiture in oro e cristalli di vari colori.

Il quadro può essere sia appeso che appoggiato grazie al foro sul retro e ad un piedino d'appoggio presente all'interno della confezione. 

Il peso è di gr 250 circa. Dimensioni: 14 x 10 x 1,5 cm. Prodotto in Grecia.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno "San Nicola con Cristo e la Madre di Dio" - dimensioni 36x26 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483200000793
Prezzo: € 300.00

Descrizione:

Icona in legno di pregiata fattura raffigurante San Nicola. L'iconografia è tipicamente ortodossa, e San Nicola viene rappresentato con ai lati la figura di Cristo e quello della Madonna.

San Nicola (Patara di Licia, 15 marzo 270 – Myra, 6 dicembre 343) nacque in Asia Minore, da famiglia ricca e cristiana. Fu sepolto nella chiesa di Myra, città di cui fu vescovo e dove si distinse per la sua bontà. Le sue reliquie furono successivamente trasportate a Bari e a Venezia nell'undicesimo secolo, a seguito di due distinte traslazioni. La città era infatti caduta in mano mussulmana e da questo scaturì la volontà di potarle "in salvo". Molto più famosa la traslazione di Bari. Attualmente le reliquie sono conservate presso la cattedrale che ha preso proprio il nome di San Nicola.

San Nicola è famoso per la sua bontà e per i grandi miracoli compiuti a favore di poveri e defraudati.
La leggenda narra che, venuto a conoscenza di un ricco uomo decaduto che voleva avviare le sue tre figlie alla prostituzione perché non poteva farle maritare decorosamente, abbia preso una buona quantità di denaro, lo abbia avvolto in un panno e, per tre notti consecutive, l'abbia gettato nella casa dell'uomo, in modo che le tre figlie avessero la dote per il matrimonio. Un'altra leggenda narra che Nicola, già vescovo, resuscitò tre bambini che un macellaio malvagio aveva ucciso e messo sotto sale per venderne la carne. Per questi episodi san Nicola è ritenuto un santo benefattore e protettore, specialmente dei bambini.

Il suo emblema è il bastone pastorale (simbolo del vescovato) e tre sacchetti di monete (o anche tre palle d'oro) queste in relazione alla leggenda della dote concessa alle tre fanciulle. A volte viene rappresentato anche assieme a tre bambini, a memoria del suo miracolo.

Si festeggia il 6 dicembre. È protettore degli scolari, dei pescatori, dei profumieri, dei barcaioli, dei marinai, dei pellegrini.

L'icona è stata realizzata dipingendo su di una tavola di legno di abete o tiglio, assemblando delle assicelle per evitare deformazioni della tavola stessa; ad essa è stata incollata con colla di caseina, una tela di bisso di puro lino candido senza nodi, lasciata precedentemente in acqua fredda per togliere l'appretto e immersa in acqua bollente affinché non restringa al momento della stesura dei successivi strati di imprimitura.
Dopo due giorni, una volta asciutta la tavola, e tagliati i sopravanzi di lino dal bordo della stessa, sono state date quattro mani progressivamente più dense di colla di caseina mischiata a polvere di alabastri di Volterra. La tavola è stata poi lisciata con carta abrasiva finissima, lavata e lasciata ad asciugare. Sono stati quindi incisi i contorni sulle parti da dorare ed è stata data con pennello un'emulsione di chiara d'uovo montata a neve e acqua in parti uguali; asciugatasi questa emulsione, sopra, sono stati dati quattro strati di bolo armeno; questa terra rossa argillosa è stata miscelata con emulsione di chiara d'uovo e acqua, asciutti questi strati il bolo viene levigato e brunito con pietra d'agata, si passa quindi un nuovo strato di emulsione di chiara d'uovo e, a questo punto, si può applicare la foglia d'oro.
La pittura viene eseguita utilizzando la tecnica chiamata a "schiarimenti progressivi", per ogni colore viene data una mano di colore più scuro su tutta la superficie, poi schiarito progressivamente. Gli strati sono quattro per colore, ma possono esserci numerose, anche sette, velature intermedie.
Tutti i pigmenti sono colori naturali (lapislazzulo, terra verde calda, malachite, nero avorio, etc.). Tutti i colori sono stati pestati sulla lastra di vetro prima di essere usati e sono stati temperati con emulsione di tuorlo d'uovo e acqua.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro "Madonna del Perpetuo Soccorso" con lamina oro e cornice minimal- dimensioni 44x34 cm"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599013206
Prezzo: € 20.40

Descrizione:

Quadro dalla linea pulita con cornice minimal in fibra di legno bianca spessa 3,5 cm.
Il soggetto del quadro, impresso su una stampa di qualità superiore di 30x40 cm, raffigura la Madonna del Perpetuo Soccorso.
L’icona di scuola cretese si trova oggi nella chiesa di Sant'Alfonso all'Esquilino, a Roma.

L'immagine propone in primo piano i personaggi principiali, Maria e Gesù Bambino, e sullo sfondo gli arcangeli Gabriele e Michele ai lati della Vergine che portano tra le mani gli strumenti della Passione. Gesù guarda la croce brandita da Michele e cerca rifugio tra le braccia della madre. La sensazione di paura provata da Cristo è trasmessa anche dal sandalo slacciato che lascia scoperta ed indifesa la pianta del suo piede. 
Con la mano destra Maria indica il Figlio, il che le conferisce l’appellativo di Odigitria, ovvero “colei che indica la Via”.
Il capo di Maria è sormontato da una corona colorata, mentre quella presente sulla testa di Gesù è completamente dorata, a contrastare la semplice aureola che circonda il volto dei due arcangeli.
I due digrammi posti in alto sullo sfondo ai lati del capo di MAria - MP e ΘY - sono le abbreviazioni di “Meter Theou”, ovvero “Madre di Dio”.
A fianco della testa di Gesù troviamo la prima e l’ultima lettera del Suo nome - IC e XC - accompagnate da un tratto ondulato.

La festività cade il 27 giugno.

 

Questo quadro fa parte della collezione SpiriQuadri. SpiriQuadro è un marchio registrato di Antonianum srl.
Gli SpiriQuadri sono quadri a sfondo spirituale che propongono soggetti classici e moderni dell’iconografia cristiana e citazioni spirituali su sfondo policromo.
Appendi uno SpiriQuadro nel tuo ufficio, nella tua stanza da letto o nel salotto di casa tua: trasforma l’ambiente in cui vivi, regalandoti un oggetto che eleva l'animo grazie alla sua intrinseca bellezza e al valore spirituale dei soggetti che propone. 
Fanne anche dono a chi ti è caro, te ne sarà grato.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno con cornice azzurra "Angelo custode con ali rosa" - dimensioni 14x10 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859040766
Prezzo: € 6.00

Descrizione:

Piccolo e grazioso quadretto rettangolare raffigurante l'Angelo custode.

Un pratico gancetto in metallo brunito è presente sul retro dell'icona, utile per l'affissione a parete.

Una doppia cornicetta laminata argentea racchiude l'immagine. Un fregio curvilineo argenteo su sfondo azzurro ceruleo si dispiega lungo il perimetro, racchiuso dai due bordi laminati.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona ovale "Angelo custode" - dimensioni 14,5x10,5 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599009667
Prezzo: € 10.60

Descrizione:

Fine ovale in legno massello con litografia di un Angelo custode che veglia due bimbi in una situazione di pericolo.
L'immagine è incorniciata da un motivo argentato che dona luce alla raffigurazione.

Un gancetto posto sul retro ne permette l'affisione a parete.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno a campana "Angelo custode" - dimensioni 10x11 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859041619
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa icona in legno dalla linea sinuosa a forma di campana rappresentante l'Angelo custode.

La stampa dagli angoli stondati presenta dei tratti stilizzati in oro a sottolineare i dettagli dell'immagine.

Un sottile cordoncino in lurex dorato passa attraverso il foro centrale nella parte alta del quadretto e risulta utile per l'affissione a parete dell'icona, sul cui rovescio sono ben visibili le venature del legno marrone chiaro.

In questa rappresentazione, un bambino dorme sereno tra le braccia di un angelo dalle splendide ali dorate e dai tratti femminili. Il capo circonfuso da un nimbo dorato e la veste azzurra conferiscono un'aura di trascendenza e divinità all'angelo, il cui sguardo amorevole verso il bimbo trasmette sicurezza e tranquillità.

L'icona è accompagnata da un cartoncino blu di 12x12 cm su cui è possibile leggere la preghiera Angelo di Dio, inserita all'interno di una cornice dorata sagomata a forma di campana.

L'angelo custode è una figura ricorrente a partire dall’Antico Testamento in cui funge da protettore del popolo, e quindi di ciascun essere umano. Secondo i testi sacri, l’angelo è un intermediario tra l’uomo e Dio, un messaggero divino che deve distinguersi sia dalla Trinità sia dall’uomo, motivo per cui la sua entità eterea viene ben rappresentata dalle ali.

Nel calendario liturgico cattolico l’angelo custode si festeggia il 2 ottobre.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Iconcina a forma di pergamena "Bambino Gesù" - dimensioni 10x7 cm"
Editore: Egim
Autore: Giovanni Paolo II
Pagine:
Ean: 2483599010526
Prezzo: € 2.80

Descrizione:

Iconcina in legno a forma di pergamena con piedino da appoggio. Sull'icona è riportata la preghiera "Bambino Gesù" di Giovanni Paolo II.

Asciuga, Bambino Gesù,
le lacrime dei fanciulli,
accarezza il malato e l'anziano!
Spingi gli uomini a stringersi in un universale abbraccio di pace!
Invita ad abbattere i muri creati dalla miseria e dall'indifferenza.
Sei Tu il vero e unico Salvatore.
Dio della pace, dono di pace all'intera umanità,
vieni a vivere nel cuore di ogni uomo e di ogni famiglia.
Sii Tu la nostra pace e la nostra gioia.
Amen

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tavola Ultima Cena stampa su legno ad arco - 18 x 12 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052327032
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

L'immagine è una stampa in alta definizione che viene applicata su una tavola in mdf e fissata con vari

strati di lacca. La tavola è impreziosita da una cornice decorata dipinta in color oro.

Il prodotto si presenta con una scatola trasparente ed è dotata di un pratico piedino da appoggio

Materiale: mdf  Peso: 126 gr.

Tutto made in Italy



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tavola Teresa di Calcutta stampa su legno ad arco - 18 x 12 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052330322
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

L'immagine è una stampa in alta definizione che viene applicata su una tavola in mdf e fissata con vari strati di lacca. La tavola è impreziosita da una cornice decorata dipinta in color oro.

Il prodotto si presenta con una scatola trasparente ed è dotata di un pratico piedino da appoggio.

Materiale: mdf. Peso: 126 gr.

Realizzato in Italia. 

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro Evangelista San Marco in legno a cuspide - 10 x 27 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052331183
Prezzo: € 20.03

Descrizione:

La tavola che rappresenta San Marco si presenta con colori vivaci ed il tipo di lavorazione ricorda il mosaico.

Sotto l'immagine del Santo vi è il simbolo con cui è ricordato.

La decorazione gialla che vediamo è fatta con colori a caldo ad effetto metalizzato, si presenta in una busta trasparente dello stesso formato della tavola.

Sul retro vi è un foro che permette di appenderla.

La misura è di cm 10 x 27 ed il peso è di gr 300.

Realizzato in Italia. 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno a campana "Risurrezione di Gesù" - dimensioni 10x11 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859041640
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa icona in legno dalla linea sinuosa a forma di campana rappresentante la Risurrezione di Gesù.
La stampa dagli angoli stondati presenta dei tratti stilizzati in oro a sottolineare i dettagli dell'immagine.

Un sottile cordoncino in lurex dorato passa attraverso il foro centrale nella parte alta del quadretto e risulta utile per l'affissione a parete dell'icona, sul cui rovescio sono ben visibili le venature del legno marrone chiaro.

L'icona è accompagnata da un cartoncino blu di 12x12 cm su cui è possibile leggere la frase "L'amore di questa Pasqua possa abitare sempre nei vostri cuori", inserita all'interno di una cornice dorata sagomata a forma di campana.

La risurrezione di Gesù è l'evento centrale della narrazione dei Vangeli e degli altri testi del Nuovo Testamento: secondo questi testi, il terzo giorno dalla sua morte in croce Gesù risorse lasciando il sepolcro vuoto e apparendo inizialmente ad alcune donne e quindi anche ad altri apostoli e discepoli. Per il Cristianesimo l'evento è il principio e fondamento della fede, ricordato annualmente nella Pasqua e settimanalmente nella domenica.
Il tema iconografico della Resurrezione è quanto mai vasto e complesso, ma emerge chiaramente, sia nell’arte orientale che in quella occidentale, come gli artisti cristiani, appartenenti a varie epoche e a diverse tendenze artistiche, abbiano sempre voluto rappresentare la straordinaria novità raccontata dai Vangeli e tradurre l’annuncio di gioia e speranza dell’angelo adoperando simboli, immagini, segni e colori pieni di significati.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno massello "Ultima Cena" - dimensioni 15x10 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2480519005594
Prezzo: € 6.30

Descrizione:

Icona litografata con oro a caldo realizzata su legno massello lavorata a mano dell' ultima cena.

Ultima Cena è il nome con il quale nella religione cristiana si indica solitamente la cena di Gesù con gli apostoli durante la Pasqua ebraica, precedente la sua morte. Si tenne nel luogo detto Cenacolo.

La raffigurazione del Cenacolo così come è stata trasmessa dalla tradizione iconografica bizantina vuole Cristo seduto ad una tavola imbandita e circondato dagli apostoli.
Gesù, dopo aver istituito il grande comandamento dell'amore, annuncia l’imminente tradimento che lo porterà sulla croce e celebra per l'ultima volta la Pasqua secondo le prescrizioni ebraiche. Spezzando il pane e bevendo il vino istituisce il sacramento dell'Eucaristia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro San Paolo in legno a cuspide - 10 x 27 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052331428
Prezzo: € 20.03

Descrizione:

La tavola che rappresenta San Paolo si presenta con colori vivaci ed il tipo di lavorazione ricorda il mosaico. Sotto l'immagine del Santo vi è il simbolo con cui è ricordato.

La decorazione gialla che vediamo è fatta con colori a caldo ad effetto metalizzato, si presenta in una busta trasparente dello stesso formato della tavola. Sul retro vi è un foro che permette di appenderla.

La misura è di cm 10 x 27 ed il peso è di gr 300. Realizzato in Italia. 

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro Apostolo San Pietro in legno a cuspide - 10 x 27 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052331411
Prezzo: € 20.03

Descrizione:

La tavola che rappresenta San Pietro si presenta con colori vivaci ed il tipo di lavorazione ricorda il mosaico. Sotto l'immagine del Santo vi è il simbolo con cui è ricordato.

La decorazione gialla che vediamo è fatta con colori a caldo ad effetto metalizzato, si presenta in una busta trasparente dello stesso formato della tavola. Sul retro vi è un foro che permette di appenderla.

La misura è di cm 10 x 27 ed il peso è di gr 300.

Realizzato in Italia.

 

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro Evangelista San Matteo in legno a cuspide - 10 x 27 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052331176
Prezzo: € 20.03

Descrizione:

La tavola che rappresenta San Matteo si presenta con colori vivaci ed il tipo di lavorazione ricorda il mosaico. Sotto l'immagine del Santo vi è il simbolo con cui è ricordato.

La decorazione verde che vediamo, è fatta con colori a caldo ad effetto metalizzato, si presenta in una busta trasparente dello stesso formato della tavola.

Sul retro vi è un foro che permette di appenderla. La misura è di cm 10 x 27 ed il peso è di gr 300. Realizzato in Italia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno massello e foglia d'oro "Madonna col Bambino" - dimensioni 27x21 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400173475
Prezzo: € 77.80

Descrizione:

Pregiata icona in legno massello rifinita con foglia d'oro rappresentante la Madonna col Bambino.

Sul retro è presente un gancio in metallo brunito utile per l'affissione a parete.

La particolare tecnica pittorica adottata esalta la bellezza, le forme ed i colori dei soggetti rappresentati, rendendo la composizione estremamente luminosa e ricca di sfumature. L'icona presenta sul retro il certificato di autenticità.

La tavoletta è conservata in una scatola marrone di 29x23x4 cm ed assicurata con un laccio di raso brunito alla custodia.
Un involucro di cartoncino bianco protegge ulteriormente l'icona durante il trasporto.

La Madonna col Bambino è un soggetto tradizionale dell'arte sacra cristiana. Le opere ispirate a questo soggetto raffigurano la Vergine Maria con Gesù bambino, solitamente tenuto in braccio.
Il tema della Madonna col Bambino è tra i più antichi dell'iconografia cristiana e venne codificato nel medioevo.

In epoca bizantina la Madonna rappresentava la Chiesa, e Gesù, vestito come un piccolo filosofo antico, il suo fondatore. I vari rapporti tra madre e figlio non erano quindi legati all'intento di rappresentare una scena realistica, ma simbolica.
In Italia i modelli bizantini vennero gradualmente stemperati, nel corso del Due e Trecento, in scene più naturalistiche e moderne. Importante fu il contributo degli ordini mendicanti, desiderosi di immagini in cui il fedele potesse identificarsi, riconoscere il proprio mondo e i propri sentimenti, pregando così con maggior fervore, secondo le pratiche dottrinali da essi promosse.
La grande devozione attorno alle figure di Maria e di Gesù Bambino fecero sì che il tema venisse sempre trattato con deferenza e mai con realismo acuto, almeno fino allo spirito dissacrante di Caravaggio.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tavoletta in legno massello "Madonna col Bambino" - dimensioni 25x20 cm"
Editore: Fars
Autore:
Pagine:
Ean: 8058400015560
Prezzo: € 27.50

Descrizione:

Bellissima icona in legno massello dall'aspetto solido e compatto rappresentante la Madonna col Bambino.

Sul retro è presente un gancio in metallo brunito utile per l'affissione a parete.

L'icona si presenta confezionata in una pratica scatola bianca di 27x21x4,5 cm con apertura a libro.

La Madonna col Bambino è un soggetto tradizionale dell'arte sacra cristiana. Le opere ispirate a questo soggetto raffigurano la Vergine Maria con Gesù bambino, solitamente tenuto in braccio.
Il tema della Madonna col Bambino è tra i più antichi dell'iconografia cristiana e venne codificato nel medioevo.

In epoca bizantina la Madonna rappresentava la Chiesa, e Gesù, vestito come un piccolo filosofo antico, il suo fondatore. I vari rapporti tra madre e figlio non erano quindi legati all'intento di rappresentare una scena realistica, ma simbolica.
In Italia i modelli bizantini vennero gradualmente stemperati, nel corso del Due e Trecento, in scene più naturalistiche e moderne. Importante fu il contributo degli ordini mendicanti, desiderosi di immagini in cui il fedele potesse identificarsi, riconoscere il proprio mondo e i propri sentimenti, pregando così con maggior fervore, secondo le pratiche dottrinali da essi promosse.
La grande devozione attorno alle figure di Maria e di Gesù Bambino fecero sì che il tema venisse sempre trattato con deferenza e mai con realismo acuto, almeno fino allo spirito dissacrante di Caravaggio.

Articolo ideato, studiato e prodotto esclusivamente in Italia da un'azienda leader a livello mondiale nella produzione, realizzazione e commercializzazione di articoli religiosi da oltre 40 anni, che si distingue per la cura nei dettagli e la qualità dei materiali e delle lavorazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona a sbalzo con cornice dorata "Madonna col Bambino" - dimensioni 14x10 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859000531
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Bellissima icona rettangolare in legno rappresentante la Madonna col Bambino.

Una cornice dorata ad effetto vintage realizzata a sbalzo racchiude la stampa litografata impreziosita da alcuni dettagli in oro impressi a caldo.

Sul retro scuro e liscio dell'icona sono ben visibili le venature del legno ed è presente un pratico gancetto in metallo brunito per l'affissione a parete.

La Madonna col Bambino è un soggetto tradizionale dell'arte sacra cristiana. Le opere ispirate a questo soggetto raffigurano la Vergine Maria con Gesù bambino, solitamente tenuto in braccio.
Il tema della Madonna col Bambino è tra i più antichi dell'iconografia cristiana e venne codificato nel medioevo.

In epoca bizantina la Madonna rappresentava la Chiesa, e Gesù, vestito come un piccolo filosofo antico, il suo fondatore. I vari rapporti tra madre e figlio non erano quindi legati all'intento di rappresentare una scena realistica, ma simbolica.
In Italia i modelli bizantini vennero gradualmente stemperati, nel corso del Due e Trecento, in scene più naturalistiche e moderne. Importante fu il contributo degli ordini mendicanti, desiderosi di immagini in cui il fedele potesse identificarsi, riconoscere il proprio mondo e i propri sentimenti, pregando così con maggior fervore, secondo le pratiche dottrinali da essi promosse.
La grande devozione attorno alle figure di Maria e di Gesù Bambino fecero sì che il tema venisse sempre trattato con deferenza e mai con realismo acuto, almeno fino allo spirito dissacrante di Caravaggio.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quadro Santa Teresa in legno ad arco - 10 x 27 cm"
Editore: F&A
Autore:
Pagine:
Ean: 8020052331534
Prezzo: € 20.03

Descrizione:

La tavola ad arco che rappresenta Santa Teresa ha colori vivaci ed il tipo di lavorazione ricorda le vetrate in stile gotico.

La decorazione che attornia l'apparizione, è dorata ed eseguita con oro lucido, così il bordo che attornia la tavola stessa.  Si presenta in una busta trasparente dello stesso formato della tavola.

Sul retro vi è un foro che permette di appenderla.

La misura è di cm 10 x 27 ed il peso è di gr 300.

Realizzato in Italia. 

 

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno a campana "Gesù eucaristia" - dimensioni 10x11 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 8018859041633
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Graziosa icona in legno dalla linea sinuosa a forma di campana rappresentante Gesù eucaristico.

La stampa dagli angoli stondati presenta dei tratti stilizzati in oro a sottolineare i dettagli dell'immagine.

Un sottile cordoncino in lurex dorato passa attraverso il foro centrale nella parte alta del quadretto e risulta utile per l'affissione a parete dell'icona, sul cui rovescio sono ben visibili le venature del legno marrone chiaro.

La stampa propone una rappresentazione di Gesù simile a quella di Cristo Pantocratore, in cui la figura maestosa a mezzobusto in primo piano punta lo sguardo verso l'osservatore. Su uno sfondo desertico, Gesù viene ritratto con i capelli lunghi che scendono ai lati della testa, la barba folta, la mano sinistra che regge un libro, la destra che tiene un'ostia con iscritta una croce. La tunica rossa di Cristo è ben drappeggiata e coperta da un manto blu sul fianco sinistro. I colori sono simbolici: il rosso esprime la regalità della natura di Gesù, il blu la sua divinità.

Un nimbo dorato circonda il capo di Cristo ed è segnato da una croce contenente delle lettere greche che tradotte significano “Io sono colui che è” [Es 3,14]

L'icona è accompagnata da un cartoncino blu di 12x12 cm su cui è possibile leggere la Preghiera per la Prima Comunione, inserita all'interno di una cornice dorata sagomata a forma di campana.

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icona in legno con cornice azzurra "Ultima cena" - dimensioni 10x14 cm"
Editore: Egim
Autore:
Pagine:
Ean: 2483599012001
Prezzo: € 10.60

Descrizione:

Icona in legno con stampa arricchita da lamina in Argento e Oro, dotata di gangetto.


Vi è rappresentata un'ultima cena dall'iconografia classica. Le aureole e le pieghe delle vesti di Gesù e degli apostoli sono di un caldo, luminoso e lucido color oro. Particolari che spiccano ancor di più grazie all'intenso color rosso dello sfondo.
L'immagine, dai dettagli molto curati, è circondata da una cornice azzurra fregiata da un motivo decorativo realizzato in lamina argento.

Ultima Cena è il nome con il quale nella religione cristiana si indica solitamente la cena di Gesù con gli apostoli durante la Pasqua ebraica, precedente la sua morte. Si tenne nel luogo detto Cenacolo.

La raffigurazione del Cenacolo così come è stata trasmessa dalla tradizione iconografica bizantina vuole Cristo seduto ad una tavola imbandita e circondato dagli apostoli.
Gesù, dopo aver istituito il grande comandamento dell'amore, annuncia l’imminente tradimento che lo porterà sulla croce e celebra per l'ultima volta la Pasqua secondo le prescrizioni ebraiche. Spezzando il pane e bevendo il vino istituisce il sacramento dell'Eucaristia.

 

Articolo ideato e prodotto in Italia da un’azienda milanese leader nella realizzazione di articoli religiosi dal 1914, rinomata a livello mondiale per la qualità dei materiali e la cura nei dettagli e nella lavorazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU