Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Antropologia Teologica



Titolo: "Mondo e persona. Saggio di antropologia cristiana"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Guardini Romano
Pagine: 280
Ean: 9788837218133
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La traduzione italiana dell'opera in cui Guardini traccia le linee della sua antropologia filosofica: l'immagine dell'uomo, del mondo, della Provvidenza alla luce della Rivelazione cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia dell'affettività"
Editore: Armando Editore
Autore: Antonio Malo
Pagine: 304
Ean: 9788871447001
Prezzo: € 21.00

Descrizione:L'analisi fenomenologica della complessità e della specificità del mondo affettivo umano e del suo influsso sull'agire della persona guida l'autore di questo saggio ad una conclusione ponderata: il rapporto fra sentimento e razionalità non solo possiede una necessità ontica, ma è necessario anche a livello esistenziale, in cui la persona raggiunge un maggior o minor grado di unità attraverso le sue scelte e le sue azioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'eternità nel tempo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Forte Bruno
Pagine: 334
Ean: 9788821526220
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

La teologia cristiana vuol testimoniare il valore della concezione dell'uomo, che la tradizione biblica offre alla storia. Il volume considera anzitutto il soggetto storico nelle sue strutture cognitive e nei suoi dinamismi di chiusura ed apertura all'Eterno, per evocare infine il paradosso del tempo accolto nell'eternità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia della vocazione cristiana [vol_3] / Aspetti interpersonali"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Rulla Luigi
Pagine: 504
Ean: 9788810508190
Prezzo: € 46.50

Descrizione:

La promessa e la speranza rendono peculiare la dimensione di vita del cristiano, differenziandola dalle altre. Le basi della fede divengono in questo volume tutt'uno con l'analisi della condizione umana come inesausta possibilità di salvezza e dunque luogo di speranza.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cos'è l'uomo"
Editore: Il Leone Verde
Autore: Onorio di Autun
Pagine: 112
Ean: 9788887139082
Prezzo: € 7.23

Descrizione:

Il testo è una sintesi completa dell'antropologia cristiana, secondo uno dei più prolifici e influenti scrittori del Medioevo europeo, vissuto nel XII secolo. Si tratta di un dialogo tra maestro e discepolo in cui si affronta e viene data spiegazione a uno dei temi più profondi della dottrina cristiana, e, in senso lato, della sapienza tradizionale, ovvero: in che modo l'uomo è immagine di Dio? La risposta a questo interrogativo vertiginoso si inserisce perfettamente nella dottrina (comune alla metafisica di tutte tradizioni ortodosse) dell'Uomo Universale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia della vocazione cristiana [vol_1] / Basi interdisciplinari"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Rulla Luigi
Pagine: 512
Ean: 9788810508176
Prezzo: € 45.90

Descrizione:Questa nuova edizione (la prima fu pubblicata da Piemme nel 1985) sancisce il successo durevole e internazionale di un'opera assai ampia, in tre parti, dedicata allo studio delle motivazioni psico-sociali della vocazione religiosa, sacerdotale in particolare. Il volume risponde alla domanda: Che cosa è l'uomo?, fondamentale per porre le basi di un'antropologia naturale che comprende anche quella necessità di autotrascendersi che apre la porta alla Grazia. Il manuale integra la trattazione teorica con grafici, glossari e un apparato di indici, che rendono più agevole la consultazione anche a un lettore non specialista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia teologica. L'uomo: paradosso e mistero"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Colzani Gianni
Pagine: 624
Ean: 9788810503591
Prezzo: € 51.00

Descrizione:La riflessione elaborata nel volume insiste sul carattere teologale/cristologico dell'antropologia, sviluppando un discorso che va oltre le esigenze minime di un manuale di teologia per parlare della persona. In rapporto a Cristo l'antropologia cristiana legge l'uomo nella sua concretezza e storicità, liberato dal peccato e impegnato a costruirsi nella libertà che, al di là di ogni prospettiva individualistica, coincide per la teologia con la piena autorealizzazione della persona.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia, fede e diritto ecclesiale"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 168
Ean: 9788816303003
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Per riformulare i fondamenti teologici ed il ruolo positivo del diritto ecclesiale è necessario riscoprire, a partire dal concetto conciliare del "communio", anche la sua dimensione antropologica emergente nella figura del "christifidelis", l'uomo nuovo che nasce dall'ascolto della parola di Dio, dalla celebrazione dei Sacramenti e dall'obbedienza al dono dei Carismi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di teologia [vol_4] / I cristiani e la loro visione dell'Uomo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Neusch Marcel
Pagine: 344
Ean: 9788839900685
Prezzo: € 26.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liberi per grazia. Antropologia teologica (BTC 054)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Pesch Otto H.
Pagine: 614
Ean: 9788839903549
Prezzo: € 42.00

Descrizione:«'Che cosa è l'uomo perché te ne ricordi?'. Questo interrogativo del Salmo (8,5) delinea il cammino lungo il quale l'antropologia teologica troverà la risposta che cerca, approfondendo le idee che Dio ha dell'uomo: non quelle che noi supponiamo o ricaviamo dalle nostre riflessioni, ma quelle che Lui stesso ci ha annunciato, e sugli itinerari storici che Lui ha seguito per aprirsi a noi, per comunicarsi, lungo quelle vie che conoscono anche il riflettere dell'uomo e le sue 'interrogazioni trascendentali'. Questo versetto del Salmo lo leggiamo come un grido di stupore e lo interpretiamo come la parola chiave, la risposta fondamentale e sintetica dell'intera antropologia teologica: l'uomo è l'uomo di Dio, il contenuto privilegiato dei suoi pensieri». È un libro scritto con la passione del teologo che s'interessa dell'uomo perché s'interessa di Dio, e di Dio perché è interessato dell'uomo. Un libro pubblicato alla soglia del terzo millennio della cristianità, quando incombono gravi minacce e pericoli sull'umanità. Un libro che vuol aiutare il lettore a capire - magari anche a riscoprire - la sua collocazione di cristiano che vive in questo mondo ed in questo tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia della vocazione cristiana [vol_2] / Conferme esistenziali"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Rulla Luigi M., Imoda Franco, Ridick Joyce
Pagine: 456
Ean: 9788810508183
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Pubblicata per la prima volta nel 1986 l'opera, ora completamente rivista e aggiornata dagli autori, conserva tutta la sua attualità, perché è fondata su un approccio non solo psicologico, ma interdisciplinare e soprattutto di antropologia filosofica. Oggetto dell'indagine sono le motivazioni psico-sociali della vocazione religiosa, sacerdotale in particolare, cui vanno aggiunte le motivazioni a perseverare nella vocazione stessa, oppure ad abbandonarla. Lo studio, edito in tre tomi, è il frutto di oltre 20 anni di indagine sull'antropologia della vocazione cristiana, svolta seguendo alcune centinaia di candidati al sacerdozio e alla vita religiosa. Il 2° volume intende portare un contributo non solo per conoscere e discernere meglio la crescita vocazionale, ma anche per indicare che è possibile aiutare a superarne gli ostacoli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia culturale. I percorsi della conoscenza della cultura"
Editore: Studium
Autore: Tentori Tullio
Pagine: 314
Ean: 9788838232701
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Fra le scienze sociali, l'antropologia culturale è una delle più nuove; o, per meglio dire, solo in epoca assai recente essa ha trovato una precisa caratterizzazione ed ha assunto funzioni e tecniche propriamente scientifiche. Movendo dalla definizione del concetto di «cultura», l'autore illustra l'ambito specifico di questa disciplina all'interno delle scienze umane e sociali e passa in rassegna le principali teorie che ne hanno caratterizzato il sorgere e lo sviluppo. Vengono quindi esaminati i rapporti che intercorrono tra cultura, individuo e personalità e i diversi orientamenti e indirizzi in base ai quali tali rapporti sono stati considerati dagli studiosi. Un'esemplificazione del lavoro dell'antropologo nei diversi campi della ricerca e una ricchissima bibliografia generale e particolare completano il volume che, per l'essenzialità e il rigore concettuale, per l'ampiezza dell'informazione ha incontrato un'accoglienza lusinghiera fin dal suo primo apparire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU