Articoli religiosi

Libri - Ordine Sacro E Teologia Del Ministero Ordinato



Titolo: "Preti per amore"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Forte Bruno
Pagine: 48
Ean: 9788831539135
Prezzo: € 2.00

Descrizione:La lettera di indizione dell'anno sacerdotale, voluto da Benedetto XVI (2009-2010), ne indicava così la finalità: "Promuovere l'impegno d'interiore rinnovamento di tutti i sacerdoti per una loro più forte e incisiva testimonianza evangelica nel mondo di oggi".A conclusione dell'anno sacerdotale un ulteriore contributo per riscoprire il grande dono per tutti che è la vocazione all'ordine sacro e offrire impulsi a chi lo ha ricevuto per viverlo con sempre nuovo entusiasmo, nella gioia impagabile della fedeltà a Dio e alla Chiesa.Perché è bello essere preti? Perché il sacerdozio è così necessario? Come riconoscere la chiamata a una missione così importante? Essere preti non è un impiego burocratico, ma il frutto di un dono che viene da Dio e rende la persona capace di agire come segno efficace di Cristo, capo del suo Corpo che è la Chiesa, al servizio del Vangelo, della riconciliazione e della carità fraterna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Preti in un mondo che cambia"
Editore:
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788831148108
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Il presente volume è una proposta di riflessione contestuale, spirituale, teologica e pastorale sull'identità del ministero presbiterale e sullo stile e le priorità del suo esercizio nelle circostanze attuali. Nei contributi raccolti si staglia la convinzione che l'identità presbiterale non si definisce in sé bensì in relazione: con Gesù, con la Chiesa come popolo di Dio pellegrinante nella storia, con tutti gli uomini e le donne, nella loro ricerca di felicità e di unità nella libertà. In questa mappa ideale di relazioni lo stato d'animo disorientato e, talvolta, emarginato di tanti preti di oggi riesce a trovare la strada per superare le oggettive difficoltà di una crisi sotto gli occhi di tutti lasciandosi interpellare e trasformare dal Vangelo, che sempre risuona vivo nella Chiesa. È questa - come ha affermato Giovanni Paolo II e ha ribadito Benedetto XVI - la "bussola" del cammino.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Trattato sul sacerdozio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Giovanni d'Avila
Pagine: 88
Ean: 9788810507230
Prezzo: € 8.90

Descrizione:Pubblicato postumo e incompleto, il piccolo Trattato sul sacerdozio offre un profilo di prima mano del modello tridentino di sacerdote. Pur risentendo del linguaggio e della temperie culturale in cui è stato pensato e scritto, nella misura in cui si abbevera alla fonte biblica e ai Padri (abbondano le citazioni di Agostino, Ambrogio, Crisostomo, Gregorio Magno) riesce a trasmettere una visione spirituale intensa, a consegnare una parola di verità e uno stimolo serio al fine di ripensare la vita del prete anche oggi. Il Maestro d'Avila nel Trattato non si limita a disegnare un ritratto ideale del prete ma, in risposta alle attese riformistiche che avevano trovato eco autorevole al concilio di Trento, si premura di dare indicazioni concrete per la formazione e la vita dei ministri. Innanzitutto - ed è questo il messaggio di fondo del libretto - il sacerdote è configurato a Cristo non solo quando amministra i sacramenti, ma attraverso l'intera sua esistenza. Il prete è sempre offerta gradita a Dio: quando svolge funzioni ministeriali e anche quando soffre, spera, gioisce, si ammala. Una tale dimensione esistenziale totalizzante, che senza l'aiuto della grazia non è immaginabile sostenere, deve essere quindi costantemente alimentata da quella grazia che si ricava da una intensa vita di preghiera, dallo studio delle Scritture e da una pratica della virtù dell'umiltà che comprende la povertà e la fuga da ogni carrierismo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il prete oggi"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Pagazzi Giovanni Cesare
Pagine: 88
Ean: 9788810512036
Prezzo: € 8.50

Descrizione:«Cercherò di stilare, di modulare alcuni tratti essenziali nella vita del prete, una piccola costellazione di tratti che ritengo indispensabili». Attraverso sei meditazioni dedicate alla figura del presbitero, il lettore è accompagnato a riflettere su un terreno concreto e di confronto: la spiritualità, la relazione con la Parola e l'eucaristia, i rapporti fraterni. Il testo è frutto di interventi tenuti dall'autore alla settimana di formazione permanente dei padri dehoniani (Albino, 24-26 agosto 2009).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il diacono. Segno di rinnovamento della chiesa, presenza nella famiglia e nella vita della società"
Editore: Aracne
Autore: Meroni Piero
Pagine: 208
Ean: 9788854831582
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Prefazione del Prof. Don Sergio Ubbiali, docente della Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale

Nel presente libro si esamina la tematica del ministro ordinato Diacono, realtà antichissima, già presente nella Chiesa apostolica e di grande rilevanza nei primi secoli, restaurato nella Chiesa latina come grado permanente della gerarchia, cioè come ministero proprio e non più solamente come tappa per i candidati al presbiterato. Il volume esamina, innanzitutto, i riferimenti scritturistici dell’Antico Testamento e le fonti del Nuovo Testamento. Il primo dato fondamentale del NT è che il verbo diakonein indica la stessa missione di Cristo come servo (Mt 10,45; Mt 12,18; At 4,30; Fil 2,6-11). Questa parola indica anche l’esercizio del servizio da parte dei discepoli di Cristo (Mc 10,43; Mt 20,26; Mt 23,11; Lc 8,3; Rm 15,25), i servizi di generi diversi nella Chiesa, soprattutto il servizio apostolico di predicazione del Vangelo, e gli altri doni carismatici. Il libro mostra che i termini diakonein e diakonos sono molto generici nel linguaggio del Nuovo Testamento. Il diakonos può significare il servo a mensa (ad esempio in Gv 2,5), il servo del Signore (Mt 22,13; Gv 12,26; Mc 9,35; Mt 20,26), il servo di un potere spirituale (2 Cor 11,14; Ef 3,6; Col 1,23), il servo del Vangelo, di Cristo, di Dio (Rm 11,23), i diaconi sono i servi della Chiesa (Col 1,25; 1 Cor 3,5). Nel caso in cui il diacono appartenga a una delle Chiese, La Volgata non adopera il termine minister, ma conserva la parola diaconus, e ciò indica che quanto indicato negli Atti degli Apostoli (At 6,1-6) non rappresenta l’istituzione del diaconato. Il volume esamina il percorso storico iniziale del ministero diaconale e riporta le principali fonti patristiche, tratte dai testi dei Padri della Chiesa del I e II secolo, dei Padri del III secolo della scuola di Alessandria, dei Padri latini del III secolo, dei Padri orientali del IV secolo, dei Padri cappadoci e dei Padri latini del IV secolo. Vengono poi analizzate le molteplici cause che hanno influenzato il consolidamento del Diaconato Ordinato sino alle successive fasi di progressivo svuotamento della sua specificità caritativa, anche in riferimento ai can. 32 e can. 33 del Concilio di Elvira (Spagna, 306-309), can. 14 del Concilio di Arles (314) e del Concilio di Nicea (325). Il libro presenta il Diaconato nei documenti del Concilio di Trento, indicando che tale Concilio ha voluto definire dogmaticamente l’Ordine come sacramento e che il senso delle sue affermazioni dottrinali non lasciano alcun dubbio al riguardo. Tuttavia, non è evidente in quale misura si deve considerare inclusa in questa definizione dogmatica la sacramentalità del diaconato. È nella teologia generale del sacramento dell’Ordine che si inseriscono i riferimenti al Concilio di Trento circa il diaconato, di cui esso fa esplicitamente menzione. Secondo questo Concilio, i diaconi sono indicati nel Nuovo Testamento, benché non si dica che essi siano stati istituiti direttamente da Cristo. In accordo con il modo di considerare gli altri ordini, il diaconato è concepito anche come aiuto per esercitare “dignius et maiore cum veneratione ministerium tam sancti sacerdotii”, per servire “ex officio” il sacerdozio e non si dice che esso sia “ad ministerium episcopi”. Inoltre, nei testi del Concilio di Trento il diaconato appare come tappa per accedere al sacerdozio e non c’è alcuna menzione esplicita di diaconato permanente. Nel volume viene presentata una riflessione su alcuni testi dei Riformatori Lutero, Zwingli e Calvino circa l’identità e il ministero del diacono. Il libro analizza la fase successiva al Concilio di Trento sino al Pontefice Pio XII e al Concilio Vaticano II. Si esaminano i riferimenti al diaconato presenti nei testi della Costituzione Conciliare Sacrosanctum Concilium sulla Sacra Liturgia, della Costituzione dogmatica Lumen Gentium sulla Chiesa, della Costituzione dogmatica Dei Verbum sulla Divina Rivelazione, del Decreto Christus Dominus sulla Missione pastorale dei Vescovi, del Decreto Ad Gentes divinitus sull’attività missionaria della Chiesa. Vengono presentati i tratti essenziali dell’ecclesiologia del Concilio Vaticano II e i riferimenti al Magistero dei Pontefici Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI sul diaconato. Infine si esaminano le norme del Codice di Diritto Canonico circa il diaconato e il coordinamento delle figure ministeriali e dei gradi del sacramento dell’Ordine, proponendo una riflessione sulla spiritualità diaconale per i vari stati di vita, il matrimonio cristiano e il celibato per il Regno di Dio. Il libro contribuisce, perciò, a stimolare il progressivo interesse teologico e pastorale verso la realtà della ministerialità della Chiesa che in questi ultimi anni mostra una sensibilità particolare per il ministero ordinato del diacono. Tale interesse ha avuto nella riflessione conciliare e post-conciliare la fase più qualificata di approfondimento, sviluppando una rinnovata attenzione verso il ruolo che il diacono ha nella Chiesa.

Informazioni sull’autore
PIERO MERONI è nato a Monza nel 1958 e risiede a Lissone (MB). È coniugato con Lidia ed è ministro ordinato Diacono incardinato nella Diocesi di Milano dal 2008. Svolge il ministero diaconale nella Comunità Pastorale Santa Teresa Benedetta della Croce in Lissone, nell’ambito della Catechesi e Liturgia, nella Pastorale della Cultura, nella Catechesi degli adulti e nella Pastorale Scolastica. Esercita l’attività professionale di Docente di ruolo nei Licei Scientifici Tecnologici, Istituti Tecnici Industriali e Professionali in Milano e Vimercate.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Presbiterio e presbìteri"
Editore: Ancora
Autore: Tullio Citrini
Pagine: 256
Ean: 9788851407544
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

Molte ragioni e autorevoli direttive spingono oggi i preti a cercare un esercizio collegiale e coordinato del ministero. È urgenza dei tempi, ma ancor più è coerente esercizio di fedeltà all’ecclesiologia del Vaticano II. Ma quale forma dare, secondo quali linee disegnare oggi la figura del presbiterio in cui questa spinta si riconosce e si esprime? La storia dei due trascorsi millenni, con le sue grandezze e i suoi errori, presenta una grande varietà di esperienze, di riflessioni, di suggerimenti per un discernimento nuovo ma non inesperto, e aiuta a identificare i fattori teologici e storici in gioco e gli esiti del loro intreccio. Questo vorrebbe essere il primo di una serie di volumi che percorrano la storia dell’identità teologica, pastorale, spirituale del presbiterio e del presbiterato, entro la domanda, che cosa a questo proposito oggi lo Spirito dica alle chiese.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Farmi prete?"
Editore: Astegiano Editore
Autore: Pino Pellegrino
Pagine: 32
Ean: 9788861080959
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Farsi prete, oggi, significa essere imbranato, stupidino, bamboccione, pazzo? Significa avere la testa fasciata? Ma va là! Certi pregiudizi vanno polverizzati! Cercano di farlo le pagine di questo libretto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il presbitero, ministro di comunione"
Editore: Ancora
Autore: Fabene Fabio
Pagine: 144
Ean: 9788851407483
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

"Il sacerdote deve essere uomo di comunione, aperto a tutti, capace di far camminare l'intero gregge che la bontà del Signore gli ha affidato, aiutando a superare le divisioni, a ricucire strappi, ad appianare contrasti e incomprensioni, a perdonare le offese" (Benedetto XVI). Questo volume delinea con chiarezza l'identità del presbitero nell'ampio orizzonte della comunione ecclesiale, mettendo in evidenza la natura comunionale del sacramento dell'Ordine, la centralità del Presbiterio riunito intorno al Vescovo e il valore dell'amicizia sacerdotale. Nello stesso tempo fa trasparire tutto il valore dei Consigli diocesani, quali segni di comunione presbiterale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prete e mondo d'oggi. Dal post-cristiano al pre-cristiano"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Cencini Amedeo
Pagine: 160
Ean: 9788821567483
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

In un mondo abituato a ragionare in termini esclusivi di post, con lo sguardo all'indietro e senza grandi prospettive per il futuro, cosa si chiede alla figura del prete affinché riesca di nuovo a comunicare la buona novella evangelica? Cencini sostiene che ci troviamo in una situazione del mondo non post-cristiana, ma piuttosto pre-cristiana, in cui è possibile gettare nuovamente il seme evangelico. Occorre quindi una nuova spiritualità e una nuova formazione per il presbitero attuale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Sacro Cuore e il sacerdozio"
Editore: Elledici
Autore: Luisa Margherita Claret de la Touche
Pagine: 200
Ean: 9788801044959
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Nuova traduzione di un "classico" della spiritualità sacerdotale. I messaggi contenuti nel libro sono di una straordinaria importanza e attualità. A un secolo dalla sua prima edizione, questi messaggi non sono superati, ma hanno acquistato in verità e lungimiranza. Il testo è composto di quattro parti, che formano come un cammino verso le origini profonde del mistero di Dio. Solo arrivando alla Divina Sorgente possiamo cogliere il perché, il che cosa e il come del sacerdozio ministeriale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il prete di celluloide"
Editore: Cittadella
Autore: Viganò Dario E.
Pagine: 170
Ean: 9788830810426
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Attraverso nove coinvolgenti interviste, condotte con maestria dall'Autore, Pupi Avati, Sergio Basso, Marco Bellocchio, Mimmo Calopresti, Alessandro D'Alatri, Roberto Faenza, Francesco Patierno, Saverio Costanzo e Carlo Verdone raccontano il loro incontro con la figura del prete. Una pregevole introduzione sul tema "prete e cinema" impreziosisce ulteriormente il volume.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A mezza voce. Confidenze di un giovane prete"
Editore: Cittadella
Autore: D'Agostino Marco
Pagine: 128
Ean: 9788830810235
Prezzo: € 9.50

Descrizione:

Le pagine di questo delizioso volume ci offrono il ''diario di bordo'' dei primi anni di ministero di un giovane prete. Non intendono tracciare un bilancio né impartire una lezione di vita. Restituiscono piuttosto, con spigliatezza e sincerità, la fatica del loro Autore, tra piccoli fallimenti e iniziative portate a segno, di forgiare la propria umanità a misura di annunciatore del Vangelo. Pagina dopo pagina, confidenza dopo confidenza, il testo ci consegna il segreto di ogni autentica passione missionaria: mantenere fisso il proprio sguardo su quello del Buon Pastore. MARCO D'AGOSTINO è prete dal 1995 e appartiene alla Diocesi di Cremona. Specializzato in Sacra Scrittura e laureato in lettere classiche, è animatore del Seminario diocesano e responsabile del Centro Vocazioni. Insegna nel Liceo ''Vida'' di Cremona.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esistenza sacerdotale"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Balthasar Hans U. von
Pagine: 120
Ean: 9788839916853
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Un libro nuovo di Hans Urs von Balthasar (1905-1988): il grande teologo svizzero, nei saggi e nei contributi presentati in questo volume, intende chiarire i tratti qualificanti dell'esistenza sacerdotale oggi. Per farlo risale alle origini, agli apostoli, alla loro chiamata, al loro andare con Gesù per le strade della Galilea e della Giudea, e in particolare risale al momento in cui hanno origine la missione apostolica e tutta l'esistenza cristiana, e cioè il mistero della Pasqua di Gesù. La sera prima della sua morte Gesù ha istituito l'eucaristia e il sacerdozio; immediatamente dopo la risurrezione ha conferito ai suoi apostoli il potere di togliere i peccati, ha affidato a Pietro il suo gregge e ha inviato gli Undici in tutto il mondo. Von Balthasar vede la vita e la missione dei pastori d'oggi in continuità non solo con i primi apostoli, ma soprattutto con Gesù stesso. La persona e la missione di Gesù Cristo stanno al centro della spiritualità sacerdotale, e così tutte le riflessioni sul sacerdozio contenute nei testi qui raccolti ruotano attorno a Gesù Cristo e alla sua missione: Gesù come fonte e norma dell'esistenza sacerdotale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donarsi è l'unico guadagno! Per riscoprire la bellezza della vocazione al sarcerdozio e alla vita consacrata"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Comastri Angelo
Pagine: 136
Ean: 9788821566769
Prezzo: € 13.00

Descrizione:«Grazie per il sacerdote che ci ha battezzato, per il sacerdote che ci ha dato il primo perdono, per i sacerdoti che ci perdonano ogni giorno e ogni giorno ci regalano la santa Eucaristia; grazie per il sacerdote che ci darà l'ultimo perdono nell'ultimo giorno della nostra vita!». In occasione dell'Anno Sacerdotale, indetto per il 2009-2010 da Sua Santità Benedetto XVI nella ricorrenza del 150° anniversario della nascita di Giovanni Maria Vianney, il Curato d'Ars, santo patrono dei parroci, il cardinal Comastri presenta una sua riflessione sulla bellezza, la generosità e l'impegno che caratterizzano la vita consacrata. Angelo Card. Comastri, arciprete della basilica papale di San Pietro e vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano, è autore di numerosi volumi di spiritualità, liturgia e meditazione. Presso le Edizioni San Paolo ha pubblicato: Non uccidete la libertà! (2005), Prepara la culla: è Natale! (2005), Dov'è il tuo Dio? (2007 4), La firma di Dio (2007 3), Prega e sarai felice! (2007 2), Via della Croce di Cristo e del cristiano (2007 2), La sposa bella. Vi racconto la Chiesa (2007), L'angelo mi disse (2007), Dio è amore! (2008 4), Come andremo a finire? (2008 3), Nel buio brillano le stelle (2008 2), Gesù… e se fosse tutto vero? (2008), Ti chiamerai Pietro (2009).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sacerdote: ministero e vita"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Tettamanzi Dionigi
Pagine: 240
Ean: 9788882724931
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

I nostri sacerdoti si trovano spesso di fronte a nuove sfide, cioe' alle difficolta' e insieme alle opportunita' che l'attuale situazione sociale, culturale e religiosa ci pone. Certo l'obiettivo e il contenuto stesso dell'impegno pastorale e' sempre lo stesso: l'annuncio del Vangelo, la comunicazione della fede, l'educazione alla fede. Ma questo giunge oggi in una situazione assai modificata rispetto al passato.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In questa città io ho un popolo numeroso. Preti per la città degli uomini"
Editore:
Autore: Redaelli Carlo
Pagine: 176
Ean: 9788880257318
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Partendo dal giardino dell'Eden, passando per Babele, Ninive, Babilonia, Nazaret, Cafarnao, Gerusalemme, Damasco, Antiochia, Atene, Corinto, Roma sino a giungere alla città santa l'autore ci presenta il rapporto - non sempre facile, complesso e insieme affascinante - del profeta e dell'evangelizzatore con la città: Giona, Daniele, Paolo e lo stesso Gesù.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sacerdote immagine di Cristo. Attraverso quindici secoli d'arte"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Heidemann Steen
Pagine: 320
Ean: 9788882725044
Prezzo: € 48.00

Descrizione:

Questo straordinario volume, dalla ricchissima iconografia, presenta in tutta la sua pienezza l'immagine storica e sacra del sacerdote cattolico. Molti uomini di Chiesa con la loro testimonianza e autorevolezza hanno contribuito a fare di questo volume un opera unica nella sua importanza e bellezza.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Consacrazione & missione del sacerdote"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Del Portillo Alvaro
Pagine: 160
Ean: 9788881554812
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La dottrina ecclesiologica sul Popolo di Dio e la chiamata universale alla santità sono i due pilastri su cui poggiano le nozioni di «consacrazione» e di «missione» del sacerdote: «uomo di Dio» perché scelto da Dio, e uomo da Dio stesso inviato agli uomini. Da qui scaturiscono la ragion d'essere e il ruolo del sacerdote nella Chiesa. Questo volume, apparso in prima edizione all'indomani del Concilio Vaticano II, è ormai un classico: anche perché dimostra, con la semplicità delle grandi opere, che il rigore scientifico e dottrinale può e deve andare strettamente unito alla profondità ascetica. «Il presente libro», scrive mons. Javier Echevarría, prelato dell'Opus Dei, nella Prefazione, «è stato tradotto nelle principali lingue e ha avuto diverse edizioni. Il passare degli anni non ne ha diminuito l'attualità, proprio perché l'insegnamento conciliare sui presbiteri è ancora da meditare e, in buona parte, da tradurre in pratica. Direi, anzi, che l'attualità si è accresciuta. Infatti, la celebrazione dell'Anno sacerdotale, indetto da Benedetto XVI in occasione del 150° anniversario di san Giovanni Maria Vianney, Curato d'Ars, rende ancora più urgente l'approfondimento degli insegnamenti conciliari sul sacerdozio ministeriale».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Confessioni di un prete"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Davide Caldirola
Pagine: 156
Ean: 9788821566585
Prezzo: € 12.00

Descrizione:In fondo chi sa davvero cosa pensa un prete? Una confessione a cuore aperto, per credenti e non credenti. Incontri quotidiani, curiosi a volte ma anche profondi e rivelatori; un prete tra la gente, che si muove tra le bancarelle del mercato del suo quartiere e parla con le persone più volentieri in casa che dal pulpito: il ritratto di un tempo difficile, nel quale non può però venir meno la speranza. Confessione di un sacerdote a credenti e non credenti, scritta con il cuore in mano e con la volontà di dialogare e ricordare, come lo stesso anno sacerdotale indica, che il prete è "servitore della gioia", "fratello della speranza" in tempi non facili, in cui le tematiche dell'educazione, del futuro della nostra civiltà, di una politica sempre più lontana, di una scienza "polemica" con la fede impongono a tutti un esame di coscienza su quale umanità vogliamo essere. Davide Caldirola è nato nel 1963 ed è prete dal 1987. Parroco in una zona centrale di Milano, è autore di vari libri, tra cui La compassione di Gesù, pubblicato per i tipi di Ancora. Ha lavorato a vari progetti della diocesi milanese, tra i quali spicca il lavoro compiuto con il Vicariato per la Formazione permanente per il Clero. Da anni collabora con la «Scuola della Parola Giovani» in diocesi; predicatore apprezzato, è collaboratore del Centro Missionario del PIME di Milano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dall'Altare al cuore del mondo"
Editore: Vivere In
Autore: Ugo de Blasi
Pagine:
Ean: 9788872633335
Prezzo: € 16.50

Descrizione:

In questo volume vengono pubblicati gli scritti del Servo di Dio mons. Ugo de Blasi aventi per tema il ministero dei presbiteri.
Sono quasi tutti manoscritti inediti redatti, nell’arco di un quarantennio, sia in preparazione alla sacra ordinazione che al fine di adempiere con zelo e fedeltà le molteplici mansioni del suo servizio sacerdotale nella Chiesa che è in Lecce. Si coglie con chiarezza che l’intento fondamentale è quello di risalire alle sorgenti, mantenendo desta in sé e nei confratelli la grazia dell’ordinazione e di suscitare nei fedeli laici profonda gratitudine per l’opera dei propri pastori e comprensione per le inevitabili fragilità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Col cuore della madre"
Editore: Rogate
Autore: Masciarelli Michele G.
Pagine:
Ean: 9788880753728
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

CURATORE
Michele Giulio Masciarelli, sacerdote dell’Arcidiocesi di Chieti Vasto, ha svolto per vari anni il ministero di parroco. Assistente della FUCI e dei Laureati Cattolici; Vicario episcopale per la cultura e l’ecumenismo; Moderatore di Curia, attualmente è Incaricato della pastorale della Cultura a livello regionale e diocesano. Laureato in Teologia, in Filosofia e in Diritto Canonico, è docente di Teologia dommatica presso l’Istituto Teologico Abruzzese-Molisano (Chieti) – del quale è stato Preside –, e di Escatologia presso la Pontificia Facoltà “Marianum” di Roma. Ha all’attivo numerose pubblicazioni di saggistica teologica e di spiritualità. Tra i più recenti scritti mariani ricordiamo: Il segno della donna. Maria nella teologia di Joseph Ratzinger (2007); Benedicta Tu. Preghiere a Santa Maria (2008).

NOTA BREVE
I sacerdoti sono per vocazione i cristiani che devono avere una percezione di fede completa del cristianesimo che sono chiamati a vivere, a testimoniare e a insegnare. Un aspetto immancabile di questa conoscenza vitale del cristianesimo è l’esperienza mariana. Il ritorno a Maria si pone oggi con urgenza, come una prospettiva vincente per uscire dalle difficoltà di fede del nostro tempo. Il libro considera la “centralità” di Maria nella Chiesa e nella sua missione, e poi guarda ai presbiteri nel loro vitale riferimento a Maria: con lei essere discepoli, pastori e ministri. Arricchiscono il volume due utili Appendici, che offrono una lettura “mariana” delle due Encicliche di Papa Benedetto XVI, la Deus Caritas est, e la Spe salvi.

DESTINATARI
Una lettura utile per riflettere su aspetti importanti dell’identità, spiritualità e missione del prete in una dimensione mariana e in una prospettiva che considera Maria come figura e modello di una Chiesa tutta ministeriale



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pretacci"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Cannavò Candido
Pagine: 304
Ean: 9788817028653
Prezzo: € 9.80

Descrizione:

Da alcuni anni Candido Cannavò si dedica all'esplorazione di importanti realtà sociali, regalandoci viaggi all'interno di mondi variegati e sfaccettati, come quello delle carceri e dei disabili. Oggi Cannavò dipinge la realtà dei preti da marciapiede, quegli uomini coraggiosi e per molti versi ribelli che hanno scelto di compiere la loro missione sulla strada, tra prostitute, immigrati, tossicodipendenti, o in carcere, in difesa del rispetto per l'individuo e della libertà. Dal milanese don Rigoldi al genovese don Gallo (meglio conosciuto come "il prete no global") ai cappellani di San Vittore e del carcere di Opera: sedici ritratti indimenticabili, sedici personalità controverse che la straordinaria franchezza della prosa di Cannavò ci restituisce in tutta la loro umanità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come Pietre Vive per un Sacedozio Santo"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Cardinale Dionigi Tettamanzi
Pagine: 126
Ean: 9788820982751
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Il volume, scritto dall'Arcivescovo di Milano, Cardinale Dionigi Tettamanzi, in occasione dell'anno sacerdotale, si sofferma in modo particolare sulle comunità dei fedeli e sulle persone di vita consacrata: sia nel loro rapporto con il ministero proprio dei presbiteri, sia nella loro partecipazione al sacerdozio battesimale secondo quelle linee particolari che discendono dal dono divino della consacrazione religiosa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiamati ad essere uomini liberi. Conversando con i preti oggi"
Editore:
Autore: Fisichella Rino
Pagine: 128
Ean: 9788874025268
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La realtà del prete è da sempre misteriosa, per chi la guarda dal di fuori e anche per chi la vive dal di dentro. Lo chiamano "intermediario" e intermediario è uno che si trova in mezzo: non deve mettercisi per scelta propria e non deve rifiutarsi quando Dio lo chiama a farlo. Ma per chi ha detto sì una volta e si trova adesso a vivere questa realtà, la tendenza a dimenticare lo straordinario della dignità e dell'impegno, ad adagiarsi a vivere un quotidiano di comodità e di compromesso si fa strada ogni giorno. E occorre riscoprire dunque ogni giorno le motivazioni di una condizione un po' anomala e pur tanto bella.Principale filone suggeritore di questo libro è stato il dialogo che il vescovo ha intessuto con ogni candidato al sacerdozio nel momento dell'ordinazione: riandare a quelle domande, che avevano sempre ottenuto risposta positiva, serve a riprendere coscienza, alla luce di un oggi ormai distante da quel momento, di quel che si era chiesto e promesso per sempre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fare il prete non è un mestiere. Una vocazione alla prova"
Editore: Edizioni dell'asino
Autore: Badaracchi Laura
Pagine: 258
Ean: 9788863570144
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

In questo lavoro, che è sia manuale che inchiesta, ci si chiede: quello del prete è un mestiere? O una vocazione? E come si intrecciano tra loro questi due aspetti, nella vita concreta di ogni sacerdote? Ogni professione dovrebbe avere un'anima, nascondere in sé una chiamata... ma può esistere il mestiere di prete senza la chiamata, la vocazione? E se si tratta anche di un mestiere, come lo si apprende? Cosa è cambiato nella Chiesa nel percorso di formazione per chi chiede di diventare ministro del Vangelo e dei sacramenti? Quali sono le sfide a cui i nuovi sacerdoti devono rispondere?

 

________________________

Esiste il “mestiere di prete”? Essere sacerdote è solo una vocazione o anche una professione? Sono alcune delle domande provocatorie contenute nel libro “Fare il prete non è un mestiere. Una vocazione alla prova” di Laura Badaracchi, giornalista professionista che collabora con diverse testate cattoliche, tra cui Avvenire e Sir, edito da “Gli asini”, in libreria dal 26 febbraio. Il taglio del volume oscilla tra il manuale e l’inchiesta: all’itinerario “classico” previsto per diventare sacerdote si affiancano alcune voci che raccontano in prima persona gioie e difficoltà. Nelle 260 pagine vengono raccolte testimonianze e storie vocazionali – tra gli altri – di mons. Vittorio Nozza, direttore della Caritas italiana, e di mons. Piero Coda, presidente dell'Associazione teologica italiana (Ati). Si raccontano anche parroci e viceparroci romani, con una lunga esperienza nelle periferie o nei quartieri benestanti, o preti impegnati tra gli emarginati e le persone in difficoltà, nella lotta contro le mafie, nell’evangelizzazione di strada o in missione nei Paesi poveri. Tra le realtà incontrate, la formazione sacerdotale dei ragazzi non ancora diciottenni, le diocesi di rito bizantino con i preti sposati. Il tutto corredato da dati sui sacerdoti stranieri in Italia, su quelli che tornano al ministero dopo aver chiesto la dispensa, sul calo di vocazioni e l'aumento di quelle “adulte”.

(da Agensir.it)

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU