Articoli religiosi

Libri - Ordine Sacro E Teologia Del Ministero Ordinato



Titolo: "Rifare i preti"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Enrico Brancozzi
Pagine: 192
Ean: 9788810413142
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La tipologia classica della vocazione presbiterale cattolica è ancora affidata all'autocandidatura: è il singolo che si presenta e chiede di essere accolto per «farsi prete». Laddove la prospettiva fosse invece primariamente ecclesiale, sarebbe la comunità nel suo insieme che elegge un candidato e ne verifica la capacità per una sequela matura e responsabile. Ma oggi l'approccio non è di questo tipo: chi chiede di entrare in seminario ritiene più che sufficiente la propria disponibilità personale, vivendo spesso il percorso  formativo come un test selettivo da superare. Partendo dall'attuale contesto di "fine della cristianità", il volume esamina nelle sue linee fondamentali la struttura della formazione nei seminari, che è ancora quella impostata dal concilio di Trento (XVI secolo), e propone un'ipotesi diversa per l'itinerario formativo dei futuri presbiteri e, dunque, di un diverso modello di seminario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un prete per l'oggi"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Bruscagin Gian Gabriele
Pagine: 624
Ean: 9788868799458
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il libro prende le mosse dalla necessità di comprendere teologicamente un'espressione assai nota contenuta nell'Esortazione Apostolica post sinodale di San Giovanni Paolo II, Pastores dabo vobis, del 25 marzo 1992, e riguardante il ministero ordinato. L'espressione è la seguente: «In quanto rappresenta Cristo capo, pastore e sposo della Chiesa, il sacerdote si pone non soltanto nella Chiesa ma anche di fronte alla Chiesa». Il Cardinale Laghi, allora Prefetto della Congregazione per l'Educazione cattolica, definì nel 1997 quest'Esortazione come il "documento più autorevole (riguardo) al sacerdote" del Pontificato di San Giovanni Paolo II. Il lavoro qui presentato non è uno studio sulla Pastores dabo vobis, anche se in esso ci si interessa necessariamente di questo testo magisteriale. Questo scritto tuttavia agisce sullo sfondo perché dona come chiave ermeneutica per l'approfondimento dell'identità sacerdotale l'espressione appena citata, la quale viene approfondita all'interno di una molteplice serie di scritti di San Giovanni Paolo II. In modo particolare si cercherà di verificare come il contenuto delle Lettere del Giovedì Santo possa aiutare nella comprensione di essa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cercasi amici e lavapiedi"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Sean Patrick O'Malley
Pagine: 256
Ean: 9788831552639
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Padre O'Malley ci è noto per essere il vescovo francescano di Boston. Volto mite e sereno che vive concretamente nelle sue scelte pastorali quanto sentiamo richiedere da papa Francesco alla Chiesa. Questo testo, raccogliendo alcune sue meditazioni rivolte principalmente a sacerdoti e vescovi e attingendo alle sue esperienze concrete, fa emergere i tratti specifici, caratteristici di chi è chiamato a essere discepolo, testimone e ministro del Vangelo nel mondo di oggi. L'essere amici e lavapiedi, in fondo, non è altro se non una chiamata specifica a cui rispondere con gesti e scelte concrete. «L'autore si espone in prima persona, parla di sé racconta di incontri fatti, reinterpreta gli eventi, legge nel tempo i segni del Cristo», scrive il cardinale Tolentino introducendo il libro, «abbiamo sempre la sensazione di trovarci seduti accanto a lui a conversare».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Pane della vita"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Rino Fisichella
Pagine: 264
Ean: 9788892224544
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Da più di duemila anni la Chiesa, grazie ai sacerdoti, vive del comando di Gesù Cristo di fare memoria della sua morte e risurrezione. Eucaristia e sacerdozio sono, infatti, il cuore della fede cristiana. Per questo è necessario, come fa l'autore nel presente volume, contemplare con occhi sempre nuovi quello che possiamo definire il "mistero dell'altare-. Tra le tante formulazioni con cui la Chiesa ha dato voce alla sua fede nell'eucaristia, l'antica espressione "pane della vita- più di ogni altra sintetizza le riflessioni contenute nel libro. I due termini rimandano a quanto di essenziale la mente coglie per esprimere il significato profondo di questo mistero: il desiderio di vita e il mezzo per raggiungerla. Come il profeta Elia anche i credenti sono chiamati a nutrirsi di un po' di pane per essere capaci di addentrarsi nel deserto della vita. Se questo richiamo a lasciarsi sorprendere sempre dal mistero eucaristico vale per ogni credente, a maggior ragione deve essere ribadito per il sacerdote. Il mistero che la sua vocazione rappresenta diventa comprensibile solo alla luce dell'eucaristia, dono supremo che Cristo ha fatto di sé alla sua Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un fuego que inciende otros fuegos"
Editore:
Autore: Jaime E. Gonzalez Magana
Pagine: 168
Ean: 9788878394490
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Mis reflexiones se publican en el contexto del "Año Ignaciano" que iniciará el 20 de mayo de 2021 -fecha del inicio de la conversión de San Ignacio de Loyola- y concluirá en la solemnidad litúrgica del 31 de julio de 2022. La celebración tendrá su epicentro el 12 de marzo de 2022 con el recuerdo del cuarto centenario de su canonización. Me ha parecido conveniente que una forma de conmemoración sería dedicar mi trabajo a la formación al sacerdocio y a la vida consagrada al Reino de Dios, según el Corazón de Cristo. Este argumento ha sido parte inherente del carisma y misión apostólica de la Compañía de Jesús desde su fundación. Soy consciente, además, de que la formación de formadores se ha convertido, cada vez con mayor fuerza, en una apremiante solicitud de la Iglesia en nuestros días de modo tal que esté siempre en relación con las necesidades y retos más urgentes de la sociedad y del mundo. El formador debe comprometerse a sentir con la Iglesia y desarrollar su misión en Iglesia, desde la Iglesia y para la Iglesia y, mucho más que recibir una educación fundada en contenidos académicos, está llamado a especializarse en Jesucristo. Asimismo, como lo ha afirmado el Prepósito General, Arturo Marcelino Sosa Abascal, S. I.: "El Año Ignaciano es una nueva llamada a inspirarse en Ignacio, el Peregrino. Su lucha interior y su conversión lo llevaron a una muy cercana familiaridad con Dios. Esta familiaridad, este intenso amor, le permitió encontrar a Dios en todas las cosas e inspirar a otros para, juntos, formar un cuerpo apostólico, lleno de celo misionero. Somos herederos de ese carisma y responsables de su vigencia en los tiempos que vivimos». De aquí que, como San Alberto Hurtado quien se dejó formar por el carisma heredado de San Ignacio de Loyola y muchos otros jesuitas, es mi intención colaborar en la reflexión para que todos y, de un modo muy especial, los formadores al sacerdocio y la vida consagrada, respondamos a la vocación de ser "Un fuego que enciende otros fuegos".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sacerdote"
Editore: Edusc
Autore: Wenceslao Vial
Pagine: 162
Ean: 9788883339448
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La figura del sacerdote cattolico è ancora attraente? Può una persona dedita al celibato essere felice? Quando è necessario scoraggiare il sacerdozio o altri percorsi specifici di vocazione cristiana? Questo libro descrive in modo pratico il "mondo interiore" di un essere umano che, chiamato da Dio, si mette al servizio di altri esseri umani. È inoltre pubblicato in un momento in cui molte persone, di fronte all'epidemia di coronavirus, si interrogano più profondamente sul senso della loro vita, e molti sacerdoti sono stati, come tanti, in prima linea ad ascoltare, incoraggiare e cercare di mostrare il volto di Cristo. L'autore ci introduce nelle loro dinamiche psicologiche, nei loro conflitti e sfide, nelle loro fonti di pace e armonia. Essere sacerdote significa dare luce, conforto e speranza, cercando di identificarsi con Gesù, Dio fatto uomo. Molte delle idee proposte si applicano ad altre forme di vocazione all'interno della Chiesa, specialmente se assumono il dono del celibato. Cristo è il modello comune.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La paternità spirituale del prete"
Editore: Gribaudi
Autore: Jacques Philippe
Pagine: 114
Ean: 9788863663549
Prezzo: € 9.50

Descrizione:

Il tema della paternità spirituale del sacerdote è una questione particolarmente importante, soprattutto al giorno d'oggi. Tema assai delicato di cui c'è enorme bisogno, soprattutto per quei cristiani che desiderano essere autentiche icone della paternità divina. Paternità non esclusiva, ma senz'altro caratteristica della vocazione del sacerdote. Jacques Philippe, sacerdote della Comunità delle Beatitudini e autore di numerose opere di spiritualità come Imparare a pregare per imparare ad amare, Ritrovare la gioia di pregare e Accogliere la pace ci guida soprattutto col suo esempio e la sua esperienza a focalizzare l'unicità e la presenza del sacerdote nella comunità e al servizio di tutti, non solo dei cristiani.

Jacques Philippe, sacerdote della Comunità delle Beatitudini e autore di numerose opere di spiritualità come Imparare a pregare per imparare ad amare, Ritrovare la gioia di pregare e Accogliere la pace ci guida soprattutto col suo esempio e la sua esperienza a focalizzare l’unicità e la presenza del sacerdote nella comunità e al servizio di tutti, non solo dei cristiani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il diaconato in Italia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Tonino Cantelmi
Pagine: 208
Ean: 9788892224520
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«I diaconi permanenti sono realmente ordinati in relazione al loro compito originale? O vengono utilizzati essenzialmente nel quadro delle necessità di fatto esistenti nelle nostre comunità per tappare dei buchi venutisi a creare soprattutto a causa della diminuzione delle vocazioni presbiterali?». A questa domanda, sollevata da più parti, intendono rispondere gli Autori di questo libro, prendendo le mosse dai dati relativi a uno studio condotto su un campione di persone che frequentano le parrocchie. I risultati emersi da questa inchiesta sono sconfortanti: emerge una sostanziale insignificanza del diaconato nella società italiana e una grave incomprensione della figura del diacono. È necessario dunque cominciare a ragionare su un nuovo equilibrio che riguarda il diaconato in Italia e che gli Autori riassumono con uno slogan: meno parrocchia, più diaconia. Il volume è completato dal contributo di don Dario Vitali, fondamentale -- a livello di riflessione teologica -- per il superamento dell'opacità nella quale sembra essere attualmente il diaconato in Italia. Completano il volume poi diversi contributi, più o meno critici circa le posizioni e le proposte avanzate dagli Autori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dame tu amor y tu gracia. El formador especializado en Jesucristo"
Editore:
Autore: Jaime E. Gonzalez Magana
Pagine: 272
Ean: 9788878394438
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Este trabajo quiere ser la expresión de un mínimo reconocimiento de gratitud a mis formadores y, especialmente a los RR.PP. Herbert Alphonso, S. I. y Maurizio Costa, S. I., quienes ya contemplan plenamente a Jesús, el único Maestro y Formador. Con su testimonio de hombres de Dios y de Iglesia, me enseñaron cómo y por qué un presbítero o una persona consagrada, está llamado a "pedir conocimiento interno de tanto bien recibido para que yo enteramente reconociendo pueda en todo amar y servir a su divina majestad" como lo expresa San Ignacio de Loyola en los Ejercicios Espirituales [EE 233]. Es imprescindible que su misión sea vivida desde una continua y generosa oferta a Dios, de sí mismo, su memoria, su entendimiento, su voluntad, su haber y su poseer. Con la actitud humilde de quien está dispuesto a hacerlo todo y en su nombre, para que sea sólo para su mayor gloria y siempre con la súplica de que Él se digne darle su amor y su gracia, consciente de que ésta le basta [EE 234]. Evocamos, asimismo, el testimonio del padre José Correa, S. I., quien conoció personalmente a San Alberto Hurtado, también jesuita, y que en alguna ocasión manifestó: «Cuando comencé mi formación sacerdotal le pregunté al Padre Hurtado en qué área de estudio me recomendaba especializarme y él me respondió: "Especialízate en Jesucristo". Eso respondía a lo que él vivía». El testimonio de San Alberto Hurtado, S. I, nos sirve de inspiración para definir la misión de la persona consagrada, fortalecer su respuesta a la llamada a la santidad, consolidar su identidad y pertenencia a la Iglesia, de un modo particular cuando hay que enfrentar situaciones que amenazan con destruir su vocación personal. Las ideas que expongo han sido fruto del acompañamiento fraterno de sacerdotes y jesuitas en Roma y en México, para diseñar un perfil de la persona consagrada y la identidad del formador para ser fieles a lo que la Iglesia y la Compañía de Jesús nos han pedido.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Dio mi ha preso per mano»"
Editore:
Autore: Pier Giuseppe Accornero
Pagine: 176
Ean: 9788869296499
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«Amico degli orfani, delle persone devote, delle vedove, fervente nello spirito, amante del bene». Così i Padri della Chiesa nei primi secoli definiscono il diacono. «Anello di congiunzione o ponte di collegamento tra il vescovo, i presbiteri e i laici» lo chiama un padre della Chiesa del XX secolo, padre Michele Pellegrino, cardinale arcivescovo di Torino. Nella storia di questa istituzione si inserisce Benito Cutellè, un calabrese che negli anni del «miracolo economico» approda a Torino dove, insieme alla carriera professionale e alla vita familiare, si dedica agli altri e al diaconato. I diaconi, come Benito, si lasciano «prendere per mano da Dio»; si impegnano a elargire la sua Parola e a diffondere il suo Regno tra quanti non lo conoscono o se ne sono allontanati; aiutano gli uomini e le donne di oggi a riprendere il dialogo con il Signore. Tra le sue numerose esperienze diaconali primeggiano l'evangelizzazione dei pescatori a Mergellina (Napoli) e la «Mensa del povero» in una parrocchia torinese. Questo volume vuole rendere testimonianza dell'enorme bene che i diaconi permanenti fanno alla Chiesa, alla società, alla città.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Inviati per servire"
Editore: Edusc
Autore: Philip Goyret, Giovanni Zaccaria
Pagine: 240
Ean: 9788883339134
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Nel vangelo di Giovanni, Gesù parla di se stesso in primis come «l'inviato del Padre», ed è in questa veste che Egli, rivolgendosi al Padre, affida agli apostoli la loro missione, la quale continuerà poi nei vescovi, loro successori, coadiuvati dai presbiteri: «Come tu hai mandato me nel mondo, anche io ho mandato loro nel mondo» (Gv 17,18). L'inviato svolge la sua funzione non come qualcosa di proprio, ma come ricevuta, e solo nella fedeltà al mandato ricevuto troverà efficacia reale il suo ministero. Si tratta, infatti, di un dono concesso non a beneficio proprio, ma degli altri, e perciò la dimensione di servizio segna in modo essenziale la funzione sacerdotale. Più che svolgere il suo ruolo "con spirito di servizio", il sacerdote deve "realizzare un servizio". L'invio e il servizio si trovano dunque non solo fra loro intrinsecamente collegati, ma affondano le loro radici nel sacramento ricevuto. Consacrazione, ministero e spiritualità s'intrecciano così saldamente, da non poter essere né pensati né vissuti separatamente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pastori"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Paolo Curtaz
Pagine: 192
Ean: 9788892222090
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Fare il parroco oggi è cosa complessa. E lo si sa. Paolo Curtaz, che da decenni frequenta e conosce varie comunità in tutta Italia, prova a scrivere, con il suo linguaggio che qui è davvero senza peli sulla lingua, una sorta di "teologia pastorale- per il prete nel mondo (e nella Chiesa) di oggi, alla ricerca delle origini di quella che è chiamata vocazione e alla ricerca di un senso per il lavoro quotidiano di molti pastori che devono confrontarsi con una società per la quale fede e morale sono degli "accidenti-. Da dove viene la scelta del presbiterato? E del celibato? Verso quali orizzonti di carità pastorale muoversi? Come affrontare gli ostacoli esterni, ma anche quelli interni (il proprio temperamento, il ruolo...)? Come superare le sindromi del carrierismo, del vittimismo, del governismo...? Un libro che non lascerà indifferenti, che provocherà, che farà riflettere non solo i sacerdoti ma anche le comunità che li accolgono come guide. Uno scritto che ha una finalità semplice e decisiva: riconsegnare sentieri di pace interiore e comunitaria a coloro che sono, per prima cosa, uomini di fede, prima ancora che uomini del sacro. Il libro forse più sentito e sofferto di Paolo Curtaz.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre il clericalismo"
Editore:
Autore: Francesco Peloso
Pagine: 144
Ean: 9788831175524
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Come superare il clericalismo e spalancare le porte a laici e donne? Come far diventare protagonista della vita della Chiesa tutto il popolo di Dio? Papa Francesco, all'indomani della sua elezione, ha aperto la stagione delle riforme "irrinunciabili", pena la sopravvivenza stessa della Chiesa come grande soggetto universale. L'emorragia di fedeli nelle nazioni un tempo cattoliche, il silenzioso scisma delle donne, gli scandali sessuali, pongono problemi non più rinviabili. In particolare nell'agenda della Chiesa ci sono questioni aperte da tempo divenute nel frattempo particolarmente urgenti: come sconfiggere il clericalismo e spalancare le porte a laici e donne? Come far diventare protagonista della vita della Chiesa tutto il popolo di Dio? Nel frattempo, tuttavia, la strada scelta da Francesco, il tentativo di 'aprire processi' portato avanti da Francesco, ha provocato la reazione dei settori più tradizionalisti del mondo cattolico e della Chiesa. Ne è scaturito un conflitto a volte violento nei toni ma comunque denso nei contenuti, che fotografa bene il complesso rapporto fra cattolicesimo e modernità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quando preti e laici parlano in pubblico"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Didier Meillère
Pagine: 384
Ean: 9788839918796
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Questa guida è destinata ai predicatori, ai preti, ai diaconi e ai seminaristi che devono parlare in pubblico, ma anche ai laici che hanno il compito di accompagnare liturgie della Parola ed esequie, battesimi e matrimoni... Sarà di aiuto anche ai lettori liturgici e a tutti i cristiani chiamati a prendere la parola davanti a un uditorio, piccolo o grande che sia. Le attese sono immense e i carismi disuguali. La santità e le buone intenzioni, la volontà di trasmettere il messaggio della fede, le conoscenze bibliche o teologiche acquisite, da sole non bastano. In effetti, il tono di voce e il nostro linguaggio "non-verbale" possono attirare a Cristo e alla Chiesa, ma anche allontanare. Tutti, comunque, possono progredire, se sono disposti ad esercitarsi, seguendo un metodo e dei consigli adeguati. Nato dalla pratica, il testo propone trenta esercizi per migliorare la comunicazione orale. L'obiettivo è chiaro: prepararsi più facilmente, acquisire sicurezza, avere una maggiore possibilità di toccare le menti e i cuori, e far crescere negli uditori il desiderio di ascoltare, di comprendere e di ricordare. Una guida teorica e pratica, destinata non solo al clero, ma a tutti coloro che intervengono attivamente nelle celebrazioni e nella trasmissione della fede (lettori, catechisti, animatori...), per aiutarli a migliorare il proprio servizio. Un libro che colma un vuoto: tecniche ed esercizi per perfezionare gli interventi che si tengono in pubblico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Inviati per servire"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Giacomo Canobbio
Pagine: 120
Ean: 9788839932556
Prezzo: € 8.00

Descrizione:I preti, lungo la storia, non hanno sempre avuto il medesimo compito. E anche oggi sono sollecitati a reinventarlo. Queste meditazioni offrono un aiuto a trovare i punti fermi da cui prendere le mosse, nell'attuale scenario, per scrivere una nuova storia di fedeltà. Le diverse situazioni culturali ed ecclesiali hanno sempre sollecitato, nei secoli passati, un ripensamento del ministero presbiterale. In effetti sono le necessità della missione che modellano le forme del ministero, senza far loro perdere il dato fondamentale, riscontrabile nel Nuovo Testamento. L'attuale congiuntura provoca a ripensare ulteriormente il modo di vivere il ministero. Non è più in discussione - come avveniva alcuni decenni or sono, subito dopo il Vaticano II - la figura dogmatica, bensì il rapporto tra l'esercizio del ministero e il modo di vivere la vita cristiana tipico dei ministri ordinati. Le meditazioni offerte in questo libretto, frutto di un corso di esercizi spirituali, vorrebbero aiutare a comprendere come oggi il prete possa vivere la sua vita da cristiano senza farsi fagocitare da attività alienanti e da attese indebite.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' amico parla all'amico"
Editore:
Autore: Cristiana Dobner
Pagine: 160
Ean: 9788869295362
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Al termine del percorso tracciato da queste pagine, il frutto cui esse tendono - invocato, accolto, sempre di nuovo portato nella preghiera e nell'esercizio della carità - vorrebbe essere il mistero dell'incontro fra il nostro esodo di pellegrini verso la piena luce di Dio e l'Avvento divino, a partire da Colui ed in Colui, nel quale questo incontro si è originariamente e sommamente realizzato, il Cristo. Il dono dall'alto attende risposta, la grazia domanda accoglienza, la discesa suscita ascesa, vissuta nell'assenso della libertà, perché la chiamata divina non è mai cattura: essa, anzi, lascia sempre aperto lo spazio della gratuità, affinché si compia integralmente l'incontro dialogico, da cui nasce e di cui vive la fede. Perciò, queste pagine di suor Cristiana Dobner sono tanto un dono, quanto una sfida: e avventurarsi in esse esige fedeltà, perseverante fiducia e umile docilità all'azione di Dio, ai Suoi tempi che non sono i nostri, alle Sue sorprese, che sfuggono a ogni calcolo e misura. Dalla Prefazione di Bruno Forte L'Amico parla all'amico nel tempo della consolazione, come in quello della desolazione, nella notte, come nei giorni dello spirito, ferito dall'amore dell'Amato. Sentiero non facile, dalle altezze impervie, eppure fonte di meravigliosa bellezza, è questo percorso fra la notte e il giorno dell'esperienza di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Che fine hanno fatto i nostri sogni?"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Marco Andreolli
Pagine: 208
Ean: 9788892221741
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Che fine hanno fatto i nostri sogni? È la domanda di un sacerdote, don Paolo, a cui il tempo e le "intemperie- della vita hanno progressivamente prosciugato sogni e aspettative che viveva da giovane. Una lenta e stanca discesa verso la disfatta, dominata dal cinismo e da una sorda e inascoltata tristezza. Don Paolo ha bisogno di un motivo per ravvivare le ultime tenui braci di un'esistenza logorata dalle cose tutte uguali della vita del prete di parrocchia. La scossa arriva dove meno se lo aspetta: una donna si rifà viva, inaspettata e trasfigurata rispetto a ricordi faticosi. Don Paolo entra così a contatto con uomini e donne che non possono avere accesso ai sacramenti e che però vivono un attaccamento e un'intensità di fede che lui ha perso da anni. Il fascino che questa contraddizione fa brillare è irresistibile. E diventa immediatamente la formula pragmatica della sua rinascita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sacerdozio"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Giuseppe Summa
Pagine: 112
Ean: 9788894876765
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Viene qui considerata in compito affidato da Cristo a titolo e gradi diversi ai cristiani (battezzati e ministri ordinati: vescovi, presbiteri e diaconi), a tutti con il medesimo imperativo: «chi vuole diventare grande tra voi sarà vostro servitore, e chi vuole essere il primo tra voi sarà schiavo di tutti. Anche il Figlio dell'uomo infatti non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti» (Mc 10,43-45). Il ministero viene considerato: - nella Bibbia (Antico e Nuovo Testamento); - nei Padri della Chiesa; - Nella teologia del Vaticano II. A seguire vengono affrontate alcune questioni discusse: - il celibato; - il ministero ordinato alle donne; - l'obbedienza ai superiori dei ministri ordinati; - l'incompatibilità del ministero ordinato con le attività profane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ti concedo un cuore saggio e intelligente"
Editore: Edusc
Autore:
Pagine: 220
Ean: 9788883338816
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Nella Costituzione Apostolica Veritatis gaudium Papa Francesco parla di «un vero e proprio cambiamento d'epoca, segnalato da una complessiva "crisi antropologica" e "socio-ambientale"» (n. 3). Per rispondere a tale sfida, la Ratio Fundamentalis Institutionis Sacerdotalis segnala l'importanza di «una visione integrale della formazione dei futuri chierici, che tenga conto ugualmente di quattro dimensioni che interessano la persona del seminarista: umana, intellettuale, spirituale e pastorale» (Introduzione, n. 1). La dimensione intellettuale si mostra indispensabile per un'adeguata e profonda comprensione di Dio e degli altri, di se stessi e della missione. Ciò che non viene in qualche modo riflettuto e ponderato non diventa vita consapevolmente vissuta e non si può trasmettere efficacemente alle generazioni future. Quando invece la dimensione intellettuale è ben integrata con le altre, il futuro pastore è in grado di avere «un cuore saggio e intelligente» (1 Re 3, 12). A febbraio 2020, il Centro di Formazione Sacerdotale della Pontificia Università della Santa Croce (Roma) ha organizzato la VI Settimana di Studio per Formatori di Seminari, con il titolo "Ti concedo un cuore saggio e intelligente". La dimensione intellettuale della formazione dei candidati al sacerdozio. Sacerdoti provenienti da 25 paesi si sono riuniti nella Città Eterna per riflettere su questo argomento da una prospettiva inter e transdisciplinare (teologica, filosofica, pastorale e pedagogica). Il presente volume raccoglie le conferenze che si sono tenute in quell'occasione. La comunità dei formatori e i professori troveranno suggerimenti utili per aiutare i candidati ad integrare la loro preparazione intellettuale con le altre dimensioni (umana, spirituale e pastorale) in beneficio della comunità che sarà loro affidata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Servi del Vangelo"
Editore:
Autore: Erio Castellucci
Pagine: 144
Ean: 9788868943912
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La gioia dell'apostolo, la gioia del ministro non consiste nel dare ossigeno al proprio desiderio di "possedere" la comunità, di farle da padrone; sarebbe un atto di empietà. La gioia del ministro consiste nel collaborare alla gioia dei fratelli: la gioia vera proviene non dal farsi "padroni" delle persone che gli vengono affidate, ma facendosi "servi" del Vangelo per una comunità già abitata dai doni dello Spirito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'omelia come abbraccio di Dio con il popolo"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Impellizzeri Vito, Tomatis Paolo
Pagine: 184
Ean: 9788861248441
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Un testo composto da due contributi sul tema attuale e concreto dell'omelia, nel suo contesto liturgico e nel suo valore per la vita ecclesiale comunitaria e personale. «Una intensa e felice esperienza dello spirito, un confortante incontro con la Parola, una fonte costante di rinnovamento e di crescita» (EG 135): così papa Francesco definisce, in Evangelii gaudium, l'omelia, nella consapevolezza di uno scarto da colmare tra l'ideale del desiderio e il limite della realtà, rispetto al quale il sentire del popolo di Dio non manca di far sentire la propria voce. Colui che predica viene a contatto consapevole con la forza performativa della Rivelazione, con la vitalità della Tradizione, con la presenza dello Spirito Santo, e riconosce, in questo orizzonte tutto pneumatologico, la possibilità storica che l'omelia contribuisca alla crescita e allo sviluppo della fede. L'omelia è ancora capace di suscitare la fede in chi ascoltam proprio in forza del suo legame con la stessa parola del Risorto e il mandato dato dagli apostoli? E allo stesso tempo, qual è il compito oggi dell'omelia rispetto al patrimonio comune (e non sempre comunitario) della fede? Infine cosa vuol dire nell'era della tecnica e dei social essere testimoni?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dalle lettere di don Augusto"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Samuele Pinna
Pagine: 128
Ean: 9788881559107
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Cosa succede quando un sacerdote viene spostato dal suo paesello alla città, «a riposarsi» in una grande parrocchia, sentendosi disarmato di fronte alle sfide del mondo contemporaneo e all'insensibilità di alcuni suoi parrocchiani. Carta e penna e inizia una corrispondenza con il suo «caro e buon Gesù» per esprimere i dubbi, ma anche per chiedere consiglio e comprendere dove si nasconde la Verità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In punta di piedi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Marco D'Agostino
Pagine: 128
Ean: 9788892221604
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Nella «Lettera ai sacerdoti», che papa Francesco ha scritto a tutti i presbiteri nella memoria liturgica di san Giovanni Maria Vianney, il Pontefice dice di rivolgere la sua parola come «fratello maggiore e padre», così da essere vicino, ringraziare e incoraggiare «a rinnovare quelle parole che il Signore ha pronunciato così teneramente nel giorno della nostra ordinazione». Le parole del Papa - sottolinea l'Autore in questo libro agile, ma ricchissimo di spunti - «sono un invito evangelico a tornare alle sorgenti della gioia. Quelle che non si esauriscono e alle quali sempre, in ogni momento dell'esistenza, è buona cosa dissetarsi [...]. Ciò a cui Francesco invita è vero per i presbiteri di ogni età, ma è ancora più vivo e vero per coloro che hanno iniziato un cammino di formazione, di verifica e discernimento, alla scoperta di quella fonte che potrà tenere in piedi la loro vita».

A partire dal suo lavoro, vissuto con passione nell'ambito della formazione di coloro che, aiutati e sorretti dal popolo di Dio, dal ministero dei vescovi, dalla fraternità e condivisione dei presbiteri, dovranno farsi carico del cammino della Chiesa, don Marco prende spunto per offrire stimoli e proposte sulla complessa formazione presbiterale odierna. "Echi", come dice lui stesso, "di realtà", ma anche di conversione, di memoria nella tradizione, di attesa profetica, di speranza. Echi che corrispondono alle voci di una storia pastorale ininterrotta e sempre da ricostruire dentro e fuori di sé.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Più psicologia nei seminari"
Editore: Tau Editrice
Autore: Vincenzo Spinelli
Pagine: 128
Ean: 9788862448468
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Quale possibile rapporto tra psicologia e discernimento vocazionale? Se vivere la propria vocazione vuol dire diventare sempre di più uomini a Sua immagine e somiglianza, la psicologia diventa uno strumento necessario per comprendere la propria umanità e rispondere in pienezza alla Chiamata con cuore libero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Urbaniana University Journal 2019 - 3. Il Clericalismo"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Kurt Appel , Ilaria Arcangeli , Pasquale Basta , Mario Bracci , Nunzio Galantino
Pagine: 272
Ean: 9788840190273
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Direttore/Director Armando Matteo Redazione scientifica/Scientific editing Elena Casadei Comitato scientifico/Scientific Committe Giovanni Ancona, Jesús Angel Barreda, Pierfrancesco Cocco, Alessandro Dell'Orto, Maurizio Gronchi, Maurizio Martinelli, Giorgio Mazzanti, Sandra Mazzolini, Luca F. Tuninetti Hanno collaborato a questo numero/Contributors to this issue Kokou Mawuena Ambroise Atakpa, Kurt Appel, Ilaria Arcangeli, Pasquale Basta, Mario Bracci, Nunzio Galantino, Andrzej M. Gieniusz, Maurizio Gronchi, Angela Maria Lupo, Sandra Mazzolini, Pietro Angelo Muroni, Flavio Placida, Nicola Rotundo, Pierangelo Sequeri, Cataldo Zuccaro

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU