Articoli religiosi

Libri - Magistero



Titolo: "Evangelii gaudium"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Giulio Cesareo
Pagine: 168
Ean: 9788825037548
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Con la «Evangelii gaudium» papa Francesco ha riportato all'attenzione della Chiesa il tema della bella notizia come causa della nostra gioia. A partire da questo invito, a tornare al cuore del Vangelo, un gruppo di frati francescani, docenti presso la Pontificia Facoltà san Bonaventura di Roma, ha pensato di riflettere teologicamente e da fratelli sul tema della gioia credente, secondo le competenze di ciascuno, affinché la diversità delle voci e degli accenti manifesti la bellezza dell'armonia e della comunione. La gioia credente, in effetti, consiste nello scoprirsi-Chiesa, una-cosa-sola - nelle relazioni interpersonali - per l'azione dello Spirito che, versando nei nostri cuori l'amore del Padre (cf. Rm 5,5), ci unisce a Cristo e in lui gli uni agli altri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La «gioia del Vangelo» nella stagione della sofferenza"
Editore: Centro Volontari della Sofferenza Edizioni
Autore: Leonardo N. Di Taranto
Pagine: 140
Ean: 9788884072214
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Trascinato dalle voci, dai suoni, dalle luci e dai colori che emergono dai pensieri di Papa Francesco, l'Autore ripercorre, con soste meditate, le singole pagine dell'"Evangelii Gaudium".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Evangelii Gaudium: una lettura teologico-pastorale"
Editore: Lateran University Press
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788846510051
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

La gioia cristiana è frutto di una relazione, possibile per l'iniziativa di Dio e per la risposta dell'uomo. La gioia del vangelo segnala la presenza del Signore e il nostro dimorare in Lui, che riscatta la tristezza prodotta dal peccato. Papa Francesco ha scelto il registro della gioia per la sua prima Esortazione apostolica. Per rispondere all'esigenza di una riflessione teorico-pratica dei temi posti dal documento e per favorirne una recezione intelligente nella prassi pastorale, il Pontificio Istituto Pastorale Redemptor Hominis ha tenuto la sua annuale giornata di studio su "Evangelii Gaudium: una lettura teologico-pastorale".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Leggere la Bibbia nella Chiesa"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Enzo Bianchi, Massimo Grilli, Luca Mazzinghi
Pagine: 80
Ean: 9788810512319
Prezzo: € 7.80

Descrizione:Il 18 novembre 1965, durante l'ultima sessione del concilio Vaticano II, veniva promulgata la Dei Verbum, la Costituzione dogmatica sulla divina rivelazione. Il testo, nato da un confronto coraggioso e aperto, aveva saputo tenere insieme il rispetto per la tradizione della Chiesa e l'esigenza di un profondo rinnovamento pastorale. A mezzo secolo di distanza, qual è stato il cammino di quel documento? Che cosa ne resta? E su quale strada e in quale direzione la Chiesa ritiene oggi di dover camminare? Un monaco e due professori di studi biblici cercano risposte a questi interrogativi, riflettendo sulla necessità che la parola di Dio divenga sempre più il centro della vita e dell'esperienza di comunità cristiane aperte anche all'ecumenismo e ai non credenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia è il futuro"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine: 240
Ean: 9788851415136
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

«Ora abbiamo un anno per maturare, con vero discernimento spirituale, le idee proposte e trovare soluzioni concrete a tante difficolta e innumerevoli sfide che le famiglie devono affrontare» (Papa Francesco alla chiusura dei lavori del Sinodo 2014) «Il cammino aperto dai vescovi riuniti con il Papa, gia preceduto da un’ampia consultazione del popolo di Dio, deve proseguire con parresia e ascolto umile, partendo da un’attenta rilettura del complesso dei documenti sinodali. Il processo dunque resta aperto e richiede nuovamente il coinvolgimento del popolo di Dio per un anno intero, fino al Sinodo dell’ottobre 2015» Ampio saggio introduttivo di padre Spadaro, che ha partecipato al Sinodo come "membro di nomina pontificia". 1.Documento preparatorio Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell'evangelizzazione 2.Instrumentum Laboris Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell'evangelizzazione (26 giugno 2014) 3.Omelia del San Padre nella Santa Messa per l'apertura del Sinodo straordinario sulla famiglia (5 ottobre 2014) 4.Saluto del San Padre ai Padri Sinodali durante la I Congregazione Generale della III Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi (6 ottobre 2014) 5.Relatio ante disceptationem del Relatore Generale, S. Em. R. il Card. Péter Erd, Arcivescovo di Esztergom-Budapest (6 ottobre 2014) 6.Relatio post disceptationem del Relatore Generale, S. Em. R. il Card. Péter Erd, Arcivescovo di Esztergom-Budapest (13 ottobre 2014) 7.Relazioni dei Circoli minori, 12ª Congregazione generale (16 ottobre 2014) 8.Messaggio della III Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi 9.Relatio Synodi della III Assemblea generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi: "Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione" (5-19 ottobre 2014) 10.Discorso del Santo Padre per la conclusione della III Assemblea generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi (18 ottobre 2014) 11.Omelia del San Padre nella Santa Messa per la conclusione del Sinodo straordinario sulla famiglia e per la Beatificazione del Servo di Dio il Sommo Pontefice Paolo VI (19 ottobre 2014)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ai consacrati"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine: 32
Ean: 9788851415235
Prezzo: € 1.00

Descrizione:

Il 29 novembre 2014, con la solenne veglia in Santa Maria Maggiore a Roma, si è aperto l’Anno della Vita Consacrata, indetto da papa Francesco, che terminerà a febbraio 2016. L’opuscolo contiene il testo della lettera di papa Francesco a tutti i consacrati. Viene inserito il calendario con gli appuntamenti principali dell’Anno.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Sinodo dei Vescovi
Pagine: 64
Ean: 9788820994792
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Al termine della III Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi su Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell'evangelizzazione, celebrata nel 2014, Papa Francesco ha deciso di rendere pubblica la Relatio Synodi, documento con il quale si sono conclusi i lavori sinodali. Allo stesso tempo, il Santo Padre ha indicato che questo documento costituirà i Lineamenta per la XIV Assemblea Generale ordinaria sul tema La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo, che avrà luogo dal 4 al 25 ottobre 2015. Ai Lineamenta viene aggiunta una serie di domande per conoscere la recezione del documento e per sollecitare l'approfondimento del lavoro iniziato nel corso dell'Assemblea straordinaria. Il risultato di questa consultazione insieme alla Relatio Synodi costituirà il materiale per l'Instrumentum laboris della XIV Assemblea Generale ordinaria del 2015.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia"
Editore: Tau Editrice
Autore: Caterina Ciriello
Pagine: 32
Ean: 9788862443708
Prezzo: € 1.00

Descrizione:Parlare della famiglia oggi è diventato fondamentale. Essa, quale nucleo fondante della società umana, non può essere abbandonata a se stessa, ma deve essere accompagnata e guidata ad essere ciò che è: scuola di amore e di convivenza. La famiglia, infatti, possiede una spiritualità, quella dell'amore, che può rendere nuova l'umanità, trasformare la società. Il Sinodo ha voluto affrontare il tema per «dire una parola di verità e di speranza» sui «grandi valori del matrimonio e della famiglia cristiana in un tempo segnato dall'individualismo e dall'edonismo».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dei verbum"
Editore: Studium
Autore: Nunzio Capizzi
Pagine: 200
Ean: 9788838242274
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Il libro richiama l'importanza della costituzione dogmatica, e dei suoi temi nodali, nella e per la vita della Chiesa. In tal senso, orienta Dei Verbum 8, quando afferma che "la viva voce dell'Evangelo risuona nella Chiesa per mezzo di questa nel mondo". Sono eloquenti pure le parole di Benedetto XVI, nella "chiacchierata sul Concilio Vaticano II", avuta con i parroci e con il clero di Roma, il 14 febbraio 2013: "la Scrittura è la Parola di Dio e la Chiesa sta sotto la Scrittura, obbedisce alla Parola di Dio, e non sta al di sopra della Scrittura. E tuttavia, la Scrittura è Scrittura soltanto perché c'è la Chiesa viva, il suo soggetto vivo; senza il soggetto vivo della Chiesa, la Scrittura è solo un libro e apre, si apre a diverse interpretazioni e non dà un'ultima chiarezza".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il dialogo"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Papa Francesco
Pagine: 48
Ean: 9788810512265
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Fin dall'inizio del suo pontificato, Papa Francesco ha posto il dialogo a motto centrale della sua missione e nell'esortazione apostolica Evangelii gaudium - il testo nel quale ne viene offerta la trattazione più ampia - si fa erede delle vie indicate dal Vaticano II, praticate dai suoi predecessori e riproposte dal Sinodo del 2012. Sia all'interno che all'esterno della Chiesa, il pontefice propone la sua «pedagogia dell'incontro» e ribadisce che proprio la centralità della missione richiede il dialogo con tutti. Il tema è commentato da un vaticanista, una moralista e un filosofo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Enciclica Lumen Fidei e l'analisi dell'atto di fede"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Giuseppe Fiorini Morosini
Pagine: 158
Ean: 9788849843675
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

L'Enciclica aiuta a ripensare l'atto di fede. Non è una spiegazione delle verità del Credo, ma dello stesso atto di fede, del quale offre le coordinate teologiche, filosofiche, spirituali, psicologiche affinché lo si possa capire e pronunciarlo liberamente. Essa pone alcune domande essenziali: la natura della fede e il contesto in cui nasce; chi ne garantisce la credibilità e l'affidabilità; perché si debba credere. Illustra il rapporto con la storia e la ragione, il tipo di verità delle altre scienze. Delinea l'aggancio alla speranza e all'amore, avendo al centro il mistero di Gesù morto e risorto per noi. Il tutto è offerto come risposta alla domanda di ricerca di senso della vita, così come è posta dalla cultura contemporanea: la fede aiuta a vivere bene e a salvaguardare il bene comune della società organizzata. La fede nasce e si coltiva all'interno della comunità; al suo interno essa è presentata come una storia che si identifica con quella del popolo ebraico a partire da Abramo, e che trova il suo centro in Gesù. Il credente con la sua fede è invitato a riconoscere in essa un atto di amore di Dio verso l'uomo, che è sollecitato ad accoglierlo. In tal modo egli dà il proprio contributo alla continuazione di questa storia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A tutti i consacrati"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 24
Ean: 9788831546232
Prezzo: € 1.00

Descrizione:All'inizio dell'Anno della Vita Consacrata (30 novembre 2014 - 2 febbraio 2016), papa Francesco indirizza questa lettera apostolica a tutti i consacrati. In essa delinea, in primo luogo:1. Gli obiettivi di questo Anno speciale:- Guardare il passato con gratitudine. Gratitudine che scaturisce dal riconoscere i doni che il Signore ha offerto alla Chiesa attraverso i carismi dei Fondatori e delle Fondatrici di famiglie religiose.- Vivere il presente con passione. I religiosi e le religiose sono chiamati a seguire il Vangelo e ad aderire a Cristo come hanno fatto i loro Fondatori; a diventare "esperti di comunione" e a vivere "la mistica dell'incontro" che li rende capaci di ascolto delle altre persone.- Abbracciare il futuro con speranza. Fondare la propria vita su una speranza che non delude, quella teologale, dalla quale sgorga la fiducia nel Signore.2. Le attese per l'Anno della Vita Consacrata invitano a puntare sulla gioia: «Dove ci sono i religiosi c'è gioia», dice il Papa. I religiosi devono parlare con la vita; una vita dalla quale traspare la gioia e la bellezza di vivere il Vangelo e di seguire Cristo. Testimoniare la speranza, vivere il dono, la fraternità, l'unità.Infine, nell'ultimo paragrafo:3. Gli orizzonti dell'Anno della Vita Consacrata, Francesco precisa il raggio di destinazione di questa lettera: oltre le persone consacrate, i cristiani laici, tutto il popolo cristiano, le persone consacrate e i membri di fraternità e comunità appartenenti a Chiese di tradizione diversa da quella cattolica; i monaci, i vescovi e i Pastori delle chiese particolari.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettera apostolica a tutti i consacrati in occasione dell'anno della vita consacrata"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 38
Ean: 9788820994655
Prezzo: € 1.50

Descrizione:Il libro contiene oltre alla Lettera apostolica a tutti i consacrati in occasione dell'Anno della Vita Consacrata, anche il messaggio pronunciato dal Santo Padre suo in occasione dell'apertura dell'Anno, il 30 novembre scorso in cui ribadisce la legge evangelica dell'amore scambievole, specialmente con i più poveri e il Decreto della Penitenzieria Apostolica "con il quale si stabilisce l'opera da compiersi per poter conseguire il dono delle Indulgenze in occasione dell'Anno della Vita Consacrata".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell'Evangelizzazione"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Sinodo straordinario dei Vescovi
Pagine: 80
Ean: 9788820994488
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

Discorsi e omelie del Papa. Messaggio alle Famiglie. Relazione al Sinodo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' annuncio del Vangelo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Paolo VI
Pagine: 240
Ean: 9788821593147
Prezzo: € 7.90

Descrizione:Le tre esortazioni apostoliche ‒ Evangelii nuntiandi, Gaudete in Domino, Evangelica testificatio ‒ che qui proponiamo come contributo alla memoria di Paolo VI, riguardano il vasto e decisivo tema dell'annuncio del Vangelo e, sotto vari punti di vista, esse costituiscono dei documenti illuminanti, non solo per approfondire il tema dell'evangelizzazione, ma anche per riscoprire il ruolo svolto da un pontefice nel suo umile quanto appassionato servizio a Cristo, alla Chiesa e all'uomo. Al tempo stesso, ci introducono nel cuore di un'epoca inquieta e lacerata, nella quale Paolo VI ha saputo guidare con coraggio e lungimiranza la Chiesa al rinnovamento di sé e al dialogo con il mondo moderno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il diritto alla libertà religiosa"
Editore: Lateran University Press
Autore: Paolo Trianni
Pagine: 248
Ean: 9788846509819
Prezzo: € 23.00

Descrizione:La Dichiarazione conciliare Dignitatis humanae rappresenta uno dei testi più sofferti, ma anche più rivoluzionari e profetici, del Vaticano II. Con essa la Chiesa riconosce il diritto alla libertà religiosa additando un modello di convivenza civile tra le religioni, e tra le religioni e gli Stati, che ha valore universale. Ciascuna confessione di fede, infatti, è invitata a riconoscersi nelle sue indicazioni per la salvaguardia del valore comune della pace e della dignità umana. Il saggio ricostruisce la sua genesi testuale, ne individua le fonti e svolge un'analisi interpretativi dei suoi principali nodi teologici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Enchiridion Vaticanum. 28"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 1500
Ean: 9788810802571
Prezzo: € 49.00

Descrizione:Il 2012, a cui appartengono i documenti della Santa Sede contenuti nel volume 28 di Enchiridion Vaticanum, è caratterizzato dalla preparazione e dall'avvio dell'Anno della fede, a cinquant'anni dall'apertura del concilio Vaticano II, con il sinodo sulla nuova evangelizzazione. Tra i principali documenti: l'esortazione apostolica Ecclesia in Medio Oriente, firmata durante il viaggio in Libano; gli interventi della Congregazione per la dottrina della fede relativi a suor Farley e all'associazione delle religiose USA; lo studio della Commissione teologica internazionale sulla teologia; gli Orientamenti per la promozione delle vocazioni sacerdotali. Altri documenti testimoniano gli interventi in campo giuridico ed economico per adeguare il sistema finanziario del Vaticano agli standard internazionali e la riforma di alcuni organismi appartenenti alla Curia o a essa collegati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Evangelii nuntiandi"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Paolo VI
Pagine: 128
Ean: 9788837228125
Prezzo: € 6.50

Descrizione:

«L'Evangelii nuntiandi è il documento pastorale più grande che sia mai stato scritto fino a oggi».(Papa Francesco)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gaudete in domino"
Editore: Ancora
Autore: Paolo VI
Pagine: 160
Ean: 9788851414054
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

I due documenti fondamentali di Paolo VI sulla gioia e sull'evangelizzazione che tracciano il percorso maturato 50 anni dopo nell'"Evangelii gaudium" di papa Francesco. Commento di Dionigi Tettamanzi ed Ettore Malnati.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Encicliche di Paolo VI"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Paolo VI
Pagine: 216
Ean: 9788810802588
Prezzo: € 7.00

Descrizione:In occasione della sua beatificazione, il volume raccoglie le sette encicliche firmate da papa Montini, rendendole accessibili al grande pubblico in formato tascabile e a prezzo contenuto. Il testo è fornito nella sola lingua italiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Enchiridion della famiglia e della vita"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Pontificio consiglio della famiglia
Pagine:
Ean: 9788820994044
Prezzo: € 69.00

Descrizione:

Opera monumentale in cui in oltre tremila pagine sono riuniti centinaia di documenti conciliari e magisteriali riguardanti la vita familiare abbracciando un arco di tempo a partire dal Decreto agli Armeni, redatto nel 1439 durante il Concilio di Firenze, fino ai più recenti interventi di papa Francesco. Vastissimo è lo spettro dei testi presentati: encicliche, lettere, discorsi, costituzioni apostoliche, motu proprio, omelie, radiomessaggi. È la famiglia a tenere viva la società umana e la Chiesa, fin dalle sue origini, ed il Pontificio Consiglio per la Famiglia ha sentito la responsabilità di aiutare le famiglie cristiane a vivere la loro vita secondo i principi evangelici offrendo questo prezioso strumento di consultazione e di conoscenza..



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Evangelii nuntiandi"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Paolo VI
Pagine: 96
Ean: 9788810113332
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

In occasione della sua beatificazione, il testo della celebre esortazione apostolica di papa Montini in formato tascabile. «L'Evangelii nuntiandi è il documento pastorale più importante del post concilio. (?) Per me è il testamento pastorale del grande Paolo VI. E non è stata superata: è un cantiere di cose per la pastorale» (Papa Francesco).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola cattolica risorsa educativa della chiesa locale per la società"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: CEI-Comm. Dottrina della Fede
Pagine: 68
Ean: 9788831545778
Prezzo: € 2.50

Descrizione:"La scuola cattolica assolverà al suo importante compito nella misura che la sua proposta formativa continuerà a realizzarsi come proposta di qualità, in grado di onorare per intero la sua specificità".Il testo muove dalle dinamiche complessive della scuola italiana; presenta ragioni e valore della scuola cattolica e offre alcuni orientamenti pastorali.La Nota giunge "ad oltre trent'anni dal precedente documento pastorale su La scuola cattolica, oggi, in Italia (1983)" con la volontà di "aggiornare lo sguardo della comunità ecclesiale sulla presenza della scuola cattolica nel nostro Paese".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Evangelii Gaudium"
Editore: Ancora
Autore: Papa Francesco
Pagine:
Ean: 9788851413675
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

La Evangelii gaudium, prima Esortazione apostolica di Papa Francesco, è il frutto maturo di una riflessione che Jorge Mario Bergoglio porta avanti da molto tempo, ed esprime in maniera organica la sua visione dell’evangelizzazione e della missione della Chiesa nel mondo contemporaneo. Persino dallo stile si avverte che essa è anche frutto di un’esperienza vissuta e di un contatto vivo con la gente della quale Bergoglio è stato pastore a Buenos Aires. Il presente volume contiene, oltre al testo completo dell’Esortazione, un articolato e ricco commento a firma dei gesuiti de La Civiltà Cattolica e di alcuni loro collaboratori gesuiti argentini, che conoscono l’attuale Pontefice da molti anni.

 

PREFAZIONE
di Antonio Spadaro

L'Esortazione apostolica Evangelii gaudium è il frutto maturo di una riflessione che Papa Francesco porta avanti da molto tempo.

Quando lo intervistavo, a fine agosto 2013, il Pontefice stava limando il testo dell'Evangelii gaudium che ormai era fondamentalmente chiusa. In quei giorni mi disse alcune parole che possono essere molto utili per comprenderne il significato: «C'è sempre in agguato il pericolo di vivere in un laboratorio. La nostra non è una fede-laboratorio, ma una fede-cammino, una fede storica, una fede del tempo superiore allo spazio. Dio si è rivelato come storia, non come un compendio di verità astratte. Io temo i laboratori perché nel laboratorio si prendono i problemi e li si portano a casa propria per addomesticarli, per verniciarli, fuori dal loro contesto. Non bisogna portarsi la frontiera a casa, ma vivere in frontiera ed essere audaci».

Mi fece alcuni esempi concreti e concluse: «Addomesticare le frontiere significa limitarsi a parlare da una posizione distante, chiudersi nei laboratori. Sono cose utili, ma la riflessione per noi deve sempre partire dall'esperienza». Ecco, l'Evangelii gaudium non è il frutto di un «laboratorio» che addomestica i problemi e i temi, ma il frutto di una riflessione sul campo che è partita dall'esperienza. Persino nello stile ha il gusto della vita.L'Esortazione usa un linguaggio semplice, immediato. Può essere letta senza apparati critici o lunghe spiegazioni: non ha bisogno di ermeneuti per essere compresa. Noi, gesuiti della rivista La Civiltà Cattolica, ci siamo dunque sentiti chiamati non a «spiegarne» il testo, ma ad accompagnare i nostri lettori nella esperienza di contatto diretto con il testo. Alcuni dei contributi qui presentati sono apparsi sulla rivista, altri no. Ma tutti sono nati con l'idea di affiancare con riflessioni e meditazioni un testo già di per sé molto eloquente. Per questo compito abbiamo chiesto aiuto anche ad alcuni gesuiti argentini nostri collaboratatori, i padri Diego Fares, Juan Carlos Scannone e Jorge Seibold - tutti docenti della Facoltà di Filosofia della Universidad del Salvador a San Miguel, Buenos Aires - che ben conoscono da anni l'attuale Pontefice.

Il lettore, dunque, avrà in mano un ricco commento di sette gesuiti che trattano delle radici e del significato dell'Esortazione, del suo valore sociale e di quello spirituale, della mistica popolare che esprime, dell'importanza del dialogo, della gioia. Il commento, più che «spiegare» il testo, cerca di coglierne le sfide, di mostrarne le radici ma anche le prospettive; di considerarne approcci differenti, soprattutto quello spirituale e quello sociale; di mettere in guardia da fraintendimenti. Insomma, il suo scopo è approfondire e facilitare l'incontro personale con il testo o, viceversa, una sua rilettura di approfondimento. Uno dei commentatori che ha lavorato a questo volume ha usato una bella immagine per dire lo scopo di questo libro, ispirata a un fatto realmente accaduto: è come avere la piantina di piazza San Pietro e scegliere un punto che ci piaccia, come se fosse uno dei luoghi nei quali passerà il Papa che ci farà salire sulla sua «papamobile».

Percepire il brivido della vera libertà dello Spirito rischia di condurre i timorosi a rintanarsi nella tomba, ad avere nostalgia delle bende della morte, che ci irretiscono ma ci danno un senso di comfort, ci danno sicurezza: «Si sviluppa la psicologia della tomba, che poco a poco trasforma i cristiani in mummie da museo. Delusi dalla realtà, dalla Chiesa o da se stessi, vivono la costante tentazione di attaccarsi a una tristezza dolciastra, senza speranza, che si impadronisce del cuore come "il più prezioso degli elisir del demonio"» (Evangelii gaudium, 83).

A tutto questo fa da contrasto netto l'evangelii gaudium: la gioia della libertà del Vangelo, la libertà dello Spirito. Il Papa, dando questo titolo alla sua prima Esortazione apostolica, ha voluto dunque far comprendere che il Vangelo non può mai essere presentato come se fosse un macigno, un peso. Così pure, che le nostre scelte non devono essere mosse dal desiderio di sicurezza, che ci impedisce, alla fine, il compito fondamentale: conferire al movimento del tempo il suo vero rapporto con il disegno di Dio, leggere il Vangelo alla luce delle sfide dell'oggi.

È dunque questa lettura di stile «profetico» la più appropriata: proprio quella che noi, gesuiti de La Civiltà Cattolica, con questo volume speriamo di sollecitare.

 

ESTRATTO DALLA PRIMA PARTE

1. La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù. Coloro che si lasciano salvare da Lui sono liberati dal peccato, dalla tristezza, dal vuoto interiore, dall'isolamento.

I. Gioia che si rinnova e si comunica

2. Il grande rischio del mondo attuale, con la sua molteplice ed opprimente offerta di consumo, è una tristezza individualista che scaturisce dal cuore comodo e avaro, dalla ricerca malata di piaceri superficiali, dalla coscienza isolata. Quando la vita interiore si chiude nei propri interessi non vi è più spazio per gli altri, non entrano più i poveri, non si ascolta più la voce di Dio, non si gode più della dolce gioia del suo amore, non palpita l'entusiasmo di fare il bene. Anche i credenti corrono questo rischio, certo e permanente. Molti vi cadono e si trasformano in persone risentite, scontente, senza vita. Questa non è la scelta di una vita degna e piena, questo non è il desiderio di Dio per noi, questa non è la vita nello Spirito che sgorga dal cuore di Cristo risorto.

3. Invito ogni cristiano, in qualsiasi luogo e situazione si trovi, a rinnovare oggi stesso il suo incontro personale con Gesù Cristo o, almeno, a prendere la decisione di lasciarsi incontrare da Lui, di cercarlo ogni giorno senza sosta. Non c'è motivo per cui qualcuno possa pensare che questo invito non è per lui, perché «nessuno è escluso dalla gioia portata dal Signore»'. Chi rischia, il Signore non lo delude, e quando qualcuno fa un piccolo passo verso Gesù, scopre che Lui già aspettava il suo arrivo a braccia aperte. Questo è il momento per dire a Gesù Cristo: «Signore, mi sono lasciato ingannare, in mille maniere sono fuggito dal tuo amore, però sono qui un'altra volta per rinnovare la mia alleanza con te. Ho bisogno di te. Riscattami di nuovo Signore, accettami ancora una volta fra le tue braccia redentrici». Ci fa tanto bene tornare a Lui quando ci siamo perduti! Insisto ancora una volta: Dio non si stanca mai di perdonare, siamo noi che ci stanchiamo di chiedere la sua misericordia. Colui che ci ha invitato a perdonare «settanta volte sette» (Mt 18,22) ci dà l'esempio: Egli perdona settanta volte sette. Torna a caricarci sulle sue spalle una volta dopo l'altra. Nessuno potrà toglierci la dignità che ci conferisce questo amore infinito e incrollabile. Egli ci permette di alzare la testa e ricominciare, con una tenerezza che mai ci delude e che sempre può restituirci la gioia. Non fuggiamo dalla risurrezione di Gesù, non diamoci mai per vinti, accada quel che accada. Nulla possa più della sua vita che ci spinge in avanti!

4. I libri dell'Antico Testamento avevano proposto la gioia della salvezza, che sarebbe diventata sovrabbondante nei tempi messianici. Il profeta Isaia si rivolge al Messia atteso salutandolo con giubilo: «Hai moltiplicato la gioia, hai aumentato la letizia» (9,2). E incoraggia gli abitanti di Sion ad accoglierlo con canti: «Canta ed esulta!»(12,6). Chi già lo ha visto all'orizzonte, il profeta lo invita a farsi messaggero per gli altri: «Sali su un alto monte, tu che annunci liete! a Sion! Alza la tua voce con forza, tu che annunci liete notizie a Gerusalemme» (40,9). La creazione intera partecipa di questa gioia della salvezza: «Giubilate, o cieli, rallegrati, o terra, gridate di gioia, o monti, perché il Signore consola il suo popolo e ha misericordia dei suoi poveri» (49,13).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pacem in terris"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Giovanni XXIII
Pagine: 118
Ean: 9788820993795
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

L'11 aprile 1963, giovedì santo, papa Roncalli pubblica l'Enciclica "Pacem in terris" indirizzata per la prima volta non solo ai cattolici ma anche "a tutti gli uomini di buona volontà". Nella situazione del mondo contemporaneo fu ritenuta da tutti, anche dai non cristiani, come l'espressione migliore delle vie per alimentare le speranze di pace e di solidarietà di tutto il genere umano. Oltre l'Enciclica, sono presenti anche il discorso del Santo Padre Francesco ai partecipanti alle celebrazionin per il 50° anniversario della "Pacem in terris" e il messaggio per la Giornata mondiale per la pace 2013.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU