Articoli religiosi

Libri - Autori Esegesi Biblica



Titolo: "Ouvertures"
Editore: Cittadella
Autore: Piera F. Balocco
Pagine:
Ean: 9788830815810
Prezzo: € 19.80

Descrizione:Il testo si presenta come un possibile percorso, attraverso un dialogo con Paul Beauchamp, che conduce verso una maggiore comprensione di ciò che è stata definita esegesi esistenziale: restituire al lettore la responsabilità e la dignità di interprete, tanto del testo biblico quanto della sua vita. "...Questo lavoro si distingue sia per una accentuata conformità al tenore dell'opera dell'autore amato e studiato, sia per una sorta di pratica diffusa di rendicontazione di una attività in corso, per la quale la denominazione provvisoria di esegesi esistenziale risulta quantomai appropriata non solo per Beauchamp ma per l'autrice stessa. Il lettore italiano che verrà così a contatto con il famoso biblista d'Oltralpe o il giovane studioso che desideri approfondire la conoscenza di un nome o di un commento che ha potuto appena sfiorare e per cui ha provato curiosità, potrà entrare in quell'opera e in quel mondo con immediatezza e con i riferimenti essenziali" (dalla Prefazione di Gian Domenico Cova).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rivista biblica 1-2 (2016)"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine:
Ean: 9788810100257
Prezzo: € 29.00

Descrizione:È l'organo dell'Associazione Biblica Italiana (ABI), che riunisce i docenti di scienze bibliche in Italia. La rivista presenta articoli di approfondimento esegetico, note di carattere storico e filologico, discussioni tematiche, recensioni e segnalazioni di pubblicazioni italiane e straniere. Rivista biblica vuole essere uno spazio comune e condiviso in cui prende forma un'indagine biblica rigorosa, attrezzata epistemologicamente, disponibile al confronto interdisciplinare con i nuovi approcci, specialmente quelli indicati dalle scienze umane, che valorizzi sia la dimensione storico-letteraria che quella teologica delle Scritture.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Imperfetti con l'amore"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: MichaelDavide Semeraro, Paolo Sedrani
Pagine: 112
Ean: 9788821599606
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Giunti quasi al termine dell'Anno Santo della Misericordia, un libro per raccoglierne e conservarne i frutti. Le immagini iconografiche, unitamente agli approfondimenti di Paolo Sedrani e alle meditazioni di fratel MichaelDavide Semeraro, aiutano il lettore a rivivere emozioni e dolcezze che mostrano la presenza dell'Amore anche e soprattutto nelle inevitabili imperfezioni dell'essere umano. Il percorso si sviluppa attraverso le otto Parabole della Misericordia presenti nel Vangelo secondo Luca e proposte nello stesso ordine temporale del testo sacro. Il ciclo iconografico si completa con altre due icone: dal Vangelo di Giovanni, la "Lavanda dei piedi-; da Luca, "Oggi sarai con me in Paradiso-. Alla fine di ciascun capitolo è presente una preghiera legata al tema trattato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Vangeli dell'infanzia di Gesù"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Giulio Michelini, Gilberto Gillini, Mariateresa Zattoni
Pagine: 168
Ean: 9788821599484
Prezzo: € 17.50

Descrizione:I vangeli di Matteo e Luca sono i soli a tramandare le storie sull'origine, la nascita e l'infanzia di Gesù di Nazaret; ma i loro racconti possono essere considerati realmente affidabili? E, ancora, questi vangeli dell'infanzia dicono qualcosa alle famiglie di oggi? Dicono qualcosa su come accettare un bambino e aiutarlo a crescere? E come riconoscere il mistero che circonda ogni nascita? Tempi storici e culture così differenti possono dialogare? Il commento esegetico di Giulio Michelini e quello dei coniugi Gillini e Zattoni, in chiave relazionale, rispondono a queste e alle molte altre domande provocate dai vangeli dell'infanzia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le tre apocalissi sinottiche"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Jacques Dupont
Pagine: 160
Ean: 9788810216217
Prezzo: € 13.00

Descrizione:«Il regno di Dio è vicino», proclamava Gesù all'inizio del suo ministero e a molti queste parole sembravano riferite - anche se in modo enigmatico - a un suo prossimo ritorno come Messia e Signore. Più frequenti e precisi sono invece i suoi insegnamenti sulla fine del mondo. Di qui l'interesse per una ricerca unitaria sulle apocalissi sinottiche (Marco13, Matteo 24-25 e Luca 21). Punto di partenza è il Vangelo di Marco, che per primo ha tentato una descrizione coerente dell'insegnamento di Gesù circa il suo ritorno futuro. Matteo e Luca hanno ripreso quella sintesi iniziale e, nei rispettivi vangeli, l'hanno riformulata nel contesto di fede delle loro comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Costruire dialogando"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore:
Pagine: 552
Ean: 9788876536960
Prezzo: € 36.00

Descrizione:Molte volte l'indagine esegetica ha affrontato la relazione tra il Deutero-Zaccaria e i vangeli della passione. Ha senso affrontare il tema ancora una volta? Certamente no, se questo significa precisare nuovamente la dipendenza genetica dagli oracoli profetici delle tradizioni o delle redazioni evangeliche. Ma se l'obiettivo è invece quello di analizzare il senso e la funzione di questa relazione, allora il campo di lavoro è aperto e affascinante.Il presente studio si concentra cosi sui testi di Zc 9-14 riconosciuti come intertesti di Mt 21-27, per ascoltane le risonanze di significato dentro la comunicazione portata avanti dal primo vangelo. E' anche mediante questa relazione intertestuale, infatti, che viene costruito il lettore modello di Matteo. In considerazione di ciò, l'approccio metodologico utilizzato nell'analisi è decisamente innovativo. Esso infatti si muove nell'ambito dell'intertestualità, intendendo quest'ultima però come un preciso strumento pragmatico provveduto dall'autore modello.L'analisi è funzionale ad una sintesi che rilegge complessivamente la strategia intertestuale nella sua funzione comunicativa; essa inserisce in particolare alla comprensione della dinamica teologica del "compimento", nonché ad una ridefinizione che il lettore modello è chiamato ad operare circa il volto del Messia e i tratti caratteristici della comunità radunata intorno a lui.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Walking the path of service"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore:
Pagine: 336
Ean: 9788878393455
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Slavery is a grisly reality, one that persists in some forms even to the present day. The presence of language that speaks positively of this inhumane institution stands as embarrassment to today's readers of the New Testament. Nonetheless, St. Paul uses slavery as a metaphor to describe how Christians ought to conduct themselves towards others. Far from denigrating the human condition, the Apostle uses this imagery to its fullest effect, showing how Christians, by serving each other as slaves, fulfill God's plan for humankind in the Church and live as worthy images of Christ Jesus, the image of God. This dissertation examines the only two passages in the Pauline corpus in which the language of a divine word, the moral "walk", and the "Horizontal" slavery metaphor - one that describes how human beings serve each other - appears: Gal 5,13-18 and 2Cor 4,1-6. After situating each passage in its historical and literary contexts, this study comments on each passage verse by verse and then discusses the significant theological themes that the periscopes educe. Lastly, the present volume concludes with a synthesis that takes the findings of the exegesis of both passages and draws conclusions about how Paul uses the slavery metaphor to situate human beings in relation to the Triune God - Father, Son, and Spirit - as members of the Church.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Comunicazione e pragmatica nell'esegesi biblica"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Elzbieta Obara, Maurizio Guidi, Massimo Grilli
Pagine: 264
Ean: 9788821598982
Prezzo: € 35.00

Descrizione:La parola è lo strumento principe della comunicazione, a maggior ragione quando ci si riferisce alla parola biblica, e proprio alla Sacra Scrittura come evento comunicativo è dedicato questo libro. La parola non solo "dice-, ma "fa- qualcosa, perché non lascia, e non vuole lasciare, le cose come stanno, ma agisce per mutarle; per questa ragione l'interpretazione di un testo non può limitarsi al fatto semantico, ma deve tener conto della complessità dei meccanismi e degli agenti implicati nell'interazione comunicativa che si realizza nell'atto di leggere. Se in linguistica la pragmatica è un settore di studi consolidato, nel campo biblico è appena agli inizi; questo volume rappresenta quindi un'opera assolutamente innovativa e pioneristica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: ""Perché mi hai inviato?""
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Laura Invernizzi
Pagine: 516
Ean: 9788876536946
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Le asperità della sezione di Es. 5,1-7,7, sono state interpretate, nelle indagini source-oriented, come discontinuità dovute alla complessa storia di formazione del testo. E' questa l'unica possibile spiegazione? Prendendo atto in modo radicale del carattere narrativo della sezione e nel solco della teoria di Meir Sternberg, questo studio propone un'analisi dettagliata della sezione, evidenziando e illustrando alcuni elementi di poetica narrativa del dialogo, non ancora presenti nei manuali, e mostrando che, in una ricerca discourse-oriented, le asperità del testo contribuiscono alla dinamica narrativa basata su curiosità, suspence e sorpresa.Il close reading evidenzia anche che la continuità della sezione è legata all'emergere del tema della conoscenza di Dio (essenziale per la teologia del racconto) e alla presenza diffusa del fenomeno della citazione del discorso diretto. Rispondendo alla domanda di Mosè, infatti, il personaggio divino riconfigura la trama del racconto, inserendo l'intreccio di azione (la liberazione) in un più ampio intreccio di rivelazione (conosce Yhwh come colui che fa uscire dall'Egitto) e crea Mosè, in piena crisi vocazionale, suo mediatore mediante le citazioni. Le citazioni creano altresì una particolare dinamica narrativa, che permette al lettore di appropriarsi dei presupposti teologici della storia: la parola divina fa la storia; immessa nelle parola degli uomini può venir disprezzata, misconosciuta o travisata, tuttavia essa crea l'intreccio e lo conduce alla conclusione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abramo alla prova"
Editore: Paideia
Autore: Heinz-Dieter Neef
Pagine: 136
Ean: 9788839408914
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La pericope della prova di Abramo è uno dei racconti più noti di tutto l'Antico Testamento. Nella teologia, nella letteratura e anche nell'arte, l'episodio ha conosciuto grande e insieme alterna fortuna, dimostrando d'essere fondamentale per il modo di comprendere il Dio dell'Antico Testamento: qual è qui l'immagine di Dio? quella del Dio spietato e oscuro che pretende soltanto obbedienza assoluta? l'episodio è forse una prova dell'inesorabilità della fede dei cristiani? oppure questo Dio è anche un Dio diverso da quello della fede cristiana? Lo studio di Heinz-Dieter Neef vorrebbe essere un tentativo di far emergere l'immagine di Dio della pericope del cosiddetto "sacrificio di Isacco», interpretando il testo in se stesso oltre che nel contesto della tradizione di Abramo nel libro della Genesi. Racconto profondamente teologico, la storia di Abramo e Isacco mostra chiaramente che non è possibile legare Dio a un'immagine che ci si sia fatti da se stessi, e insieme che se Dio è inafferrabile, questo stesso Dio chiede che anche nelle peggiori angustie si continui a essergli fedeli e ad avere fiducia in lui. Heinz-Dieter Neef è professore di Antico Testamento alla Facoltà Evangelica di Teologia dell'Università di Tubinga. Autore di una fortunata grammatica di ebraico biblico, si occupa in particolare dei libri storici e profetici della Bibbia ebraica, ai quali ha dedicato decine di saggi e non poche monografie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Salmi. Preghiera e poesia. Volume 3"
Editore: Paideia
Autore: Erich Zenger
Pagine: 168
Ean: 9788839408891
Prezzo: € 18.80

Descrizione:L'esegesi partecipata di Erich Zenger – fra i più insigni degli esegeti cattolici tedeschi del xx secolo – mira a far cogliere ciò che ci fa sentire parte attiva nella lettura dei Salmi veterotestamentari. L'illustrazione dell'architettura di una poesia, del suo mondo di immagini e della sua lingua deve portare alla luce ciò che una poesia smuove e suscita in noi, così da farci comprendere la dinamica in cui ci troviamo coinvolti. E i Salmi biblici sono anzitutto poesie. Chi prega i Salmi e si lascia afferrare dalle loro parole non solo viene messo a confronto con la vita concreta, ma in questa viene a trovarsi calato: i Salmi sono preghiera profetica e insieme apostolica e collocano l'orante nella tensione vitale di mistica e politica, di contemplazione e lotta. Libro di canti e insieme di lettura, il Salterio biblico distoglie insomma dall'ovvietà della vita quotidiana e mira alla sfera emotiva: questi sono i principi che guidano la traduzione di Erich Zenger e le linee lungo cui si muove il suo commento. Quello che qui si pubblica è il terzo di quattro volumetti che si concepiscono come introduzione alla forma e alla teologia del Salterio biblico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La penna del pavone"
Editore:
Autore: Andrea Cavallini
Pagine: 304
Ean: 9788831164054
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Giovanni Scoto, detto l'Eriugena (sec. IX), è senza dubbio uno dei pensatori più profondi e audaci dell'Alto Medioevo, capace di unire fides e ratio, tradizione latina e tradizione greca, Bibbia e arti liberali, in un'unica e armonica costruzione filosofico-teologica. In essa l'interpretazione della Scrittura gioca un ruolo centrale e costituisce il più difficile e importante campo d'azione della ragione umana. I significati del testo biblico sono infiniti, come innumerevoli sono le sfumature di colore che si ammirano in una sola penna di pavone, perché infinita è la ricchezza di Colui che nella Scrittura si rivela nascondendosi. Il volume introduce il lettore all'ermeneutica biblica di Giovanni Scoto, presentandone il contesto culturale, la dottrina e la pratica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Dio degli Ebrei"
Editore: Terra Santa
Autore: Alberto Mello
Pagine: 176
Ean: 9788862404143
Prezzo: € 14.00

Descrizione:L'uscita dall'Egitto è l'evento in assoluto più importante della storia antica d'Israele, quello che si è impresso con più forza nella sua memoria collettiva. A questa memoria l'Autore fa fede nell'avvicinarsi al testo dell'Esodo, al di là delle circostanze storiche più o meno probabili o delle prove archeologiche che si possono addurre. L'Esodo, infatti, può essere letto anche senza ricorrere all'ipotesi documentaria. Una lettura forse più ingenua dal punto di vista scientifico, ma secondo l'Autore più efficace sul piano esistenziale. Il suo obiettivo è infatti una lettura dell'Esodo (limitata ad alcuni passi) volutamente semplice, secondo le modalità dell'esegesi pre-moderna e la pratica degli antichi commentatori, sia ebrei che cristiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vangelo di Giovanni"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Johannes Beutler
Pagine: 644
Ean: 9788876536922
Prezzo: € 65.00

Descrizione:Questa opera è la traduzione del grande commentario al vangelo di Giovanni, che l'autore ha pubblicato in tedesco nel 2013.In esso il vangelo di Giovanni è presentato come testimonianza del primo secolo cristiano, che affonda le sue radici nelle Scritture di Israele e nell'antica tradizione cristiana, in particolare nei vangeli sinottici di Matteo, Marco e Luca. Sulla base di un esame degli studi classici e recenti, l'autore unisce un'analisi storico-letteraria a un approccio sincronico orientato all'analisi semantica e narrativa del testo finale del Vangelo di Giovanni. Insieme ad altri interpreti, l'autore prende in considerazione una "rilettura" del vangelo, nella quale il testo originale è attualizzato dai lettori della generazione successiva. Per i lettori di oggi si schiude allora una prospettiva che dà risposta alle loro domande e ai loro bisogni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Passi biblici difficili interpretati in chiave spirituale"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Anselm Grün
Pagine: 224
Ean: 9788839931719
Prezzo: € 18.50

Descrizione:La Bibbia, base essenziale del cristianesimo, a volte non è per niente facile da capire. Nell'Antico Testamento, specialmente, vi sono dei passi oscuri e difficili che incutono paura, che rappresentano per noi una provocazione, che ci urtano, ci scandalizzano. Anche nel Nuovo Testamento, però, ci sono pagine che contraddicono quello che noi riteniamo l'essenziale. Si pensi, per esempio, alla costruzione della torre di Babele, o al sacrificio di Isacco, o ai salmi che reclamano vendetta, oppure anche a certi discorsi minacciosi di Gesù o al detto sul peccato contro lo Spirito Santo o all'atteggiamento di Paolo verso le donne. Questi passi alcuni cristiani li saltano a pie' pari, altri li "addomesticano" smussandone gli angoli ed edulcorandone il retrogusto amaro, di altri ancora piegano l'interpretazione in modo da adattarla alla propria visione delle cose. Eppure, proprio sotto un guscio duro è possibile che si celi un frutto delizioso. Anselm Grün interpreta quei passi con un approccio personalissimo. Fa suo il motto di sant'Agostino: «Finché sei nemico di te stesso, anche la parola di Dio è tua nemica. Sii amico di te stesso, e allora la parola di Dio sarà in armonia con te». Il benedettino tedesco, autore di autentici best-seller, ingaggia una lotta con i passi "difficili", li esamina da diversi lati e fa vedere una cosa importante: lo scopo della Bibbia è sempre quello di aprirci gli occhi e di farci guardare la nostra vita come essa è intesa da Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "My chosen instrument"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Luke Macnamara
Pagine: 504
Ean: 9788876536939
Prezzo: € 32.00

Descrizione:This narrative study follows the first time reader who, while reading progressively through the Acts of the Apostles, constructs Paul's character from the time of his emergence up to the split with Barnabas (7:58-15:41). There are many surprises along the way, most notably the events at Damascus and the revelation of Paul's role as Jesus' chosen instrument. While there is some fulfilment of the reconfigured expectations, the reader notices significant delays, particularly in beginning the Gentile missions. This gap is employed productively to demonstrate the former persecutor's acceptance within the church, to prepare the conditions for a future Gentile mission and to show Paul's formation within the church under the tutelage of Barnabas. While there in more fulfilment during the missionary journey (Acts 13-14), there is a further prolonged pause at the Jerusalem meeting, which is again employed productively, confirming the Gentile mission and especially its chief protagonist, Paul. The study elicits an engaging and dynamic portrait of Paul

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Apocalisse, il trionfo di Cristo"
Editore: BE Edizioni
Autore: John Stott
Pagine: 210
Ean: 9788897963547
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Stott tenta di mediare tra le due diverse tendenze dei cristiani, tra chi è "ossessionato" dall'Apocalisse e chi tende a soprassedere con un certo imbarazzo di fronte alle sue immagini criptiche; la rivelazione di Giovanni, spiega Stott citando Richard Bauckham, in realtà «è un'opera di immensa cultura, di maestria letteraria straordinariamente meticolosa, di critica politica radicale e di profonda teologia» e questo dovrebbe incoraggiare ogni credente a perseverare nel suo studio.L'Apocalisse, sintetizza in apertura Stott offrendo quattro punti cardinali per l'interpretazione, "è carica di simbolismi", "affronta il passato, il presente e il futuro", "celebra la vittoria di Dio" e "si concentra su Gesù Cristo".A partire da questa premessa la profezia dell'Apostolo Giovanni viene suddivisa in dodici capitoli impostati per argomenti: ogni capitolo è corredato di domande per la riflessione personale e comunitaria, spunti di applicazione e suggerimenti per la preghiera mentre, come di consueto, in appendice vengono fornite le linee guida per i conduttori, con utili suggerimenti anche per chi non ha mai guidato un gruppo di studio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Studio esegetico-teologico di 2Cor 4,1-7 e 2Cor12,7b-10"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Francesco Chiarini
Pagine: 464
Ean: 9788878393332
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il presente volume propone uno studio esegetico-teologico di 2Cor 4,1 e 2Cor 12,7b-10 alla luce del concetto espresso dal sottotitolo: " La manifestazione di Cristo in vista della sua manifestazione". Questa chiave interpretativa delle due pericopi è stata adottata al termine di una lunga ricerca, ripercorsa, nelle sue parti fondamentali, in questo volume. L'dea espressa con un gioco di paorle dal sottotitolo, rimanda all'esperienza del Signore risorto vissuta personalmente da Paolo, la quale non rimane nella sfera privata, ma si prolunga attraverso l'annuncio della Buona Notizia. Questa particolare dinamica è messa in risalto attraverso uno schema incentrato su un dialogo tra il Signore e l'Apostolo, individuabile nelle due pericopi scelte. Il carattere dialogico e la fruttuosità della parola divina nella vita di Paolo sono altresì evidenziate da una particolare dispositio individuabile, in modo analogo, sia in 2Cor 4,6-7 che in 2Cor 12,9-10. La progressione retorica ivi espressa si focalizza intorno alla persona di Cristo, sorgente e fine della manifestazione. Tale prospettiva si delinea in ugual modo nei contesti immediati delle due pericopi esaminate, attraverso una sequenza tematica che, in alcuni casi, è riscontrabile anche in altri testi paolini. La scelta di adottare questa chiave interpretativa - conforme al pensiero paolino - incentrata sulla manifestazione di Cristo, è argomentata dai vari spunti esegetici e teologici che questo volume vuole mettere in evidenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The Implications of Davidic repentance"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Stefan M. Attard
Pagine: 548
Ean: 9788876536892
Prezzo: € 40.00

Descrizione:This work analyses the various lexical, thematic, and rhetorical links that span Book 2 (Ps 42-72) to undergird its organisation. A smooth transition across the inner seams of Book 2 consolidates its unity. David's life sheds light on the exilic debacle trough the parallelism between Ps 42-49 and 51-72 where the latter interpret and refine the former. The penitential tone ensuing from Ps 50-51 bears upon Ps 52-72 which hence a clear didactic function in relation to Ps 42-49, challenging the position taken in Ps 44. The Jenseits and Diesseits interpretations with which Ps 42-49 and 51-52 respectively conclude (and where the poor feature clearly) further develop the exilic underpinnings present in their initial laments. Unlike the royal Ps 45 which answers exilic concerns, Book 2 closes off with a royal psalm which focuses on the poor, that is, those whose situation is comparable to that of the exile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché, o Dio, ci hai rigettati?"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Gianni Barbiero
Pagine: 576
Ean: 9788876536878
Prezzo: € 40.00

Descrizione:La domanda "Perché, o Dio , ci hai rigettati ?" (Sal 74,1, cf. 79,5) costituisce il Leitmotiv del secondo e del terzo libro del salterio. Quasi ad inclusione, la protesta contro Dio caratterizza l'inizio del secondo libro ("Perché mi hai dimenticato? perché triste me ne vado sotto l'oppressione del nemico ?", Sal 42,10 "Perché nascondi il tuo volto, dimentichi la nostra miseria e la nostra oppressione ?", Sal 44,25) cosi come la fine del terzo ("Dove sono le tue misericordie di prima, mio Signore, che hai promesso a Davide, nella tua fedeltà ?" Sal 89,47). IlSitz im Leben storico di questa protesta angosciata è la distribuzione di Gerusalemme e il conseguente esilio babilonese, a cui rimandano i Sal 42-44; 74; 79; 80; 89. Il secondo e il terzo libro si lasciano comprendere come una riflessione orante su questo avvenimento traumatico della storia di Israele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dalle parole di Gesù alla Bibbia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Pierre Prigent
Pagine: 208
Ean: 9788810221785
Prezzo: € 22.50

Descrizione:Intorno all'anno 100 il cristianesimo si espande in modo vivace e diversificato. Appaiono scritti incompatibili con i Vangeli, si discute sull'Antico Testamento e la sua interpretazione, sulla data della Pasqua, sul ruolo dei profeti e dei vescovi, su quello dei movimenti profetici e spiritualisti. Questo quadro potenzialmente problematico e critico accompagna un secolo e mezzo di dibattiti che approderanno a un consenso sui libri riconosciuti come canonici e su una Bibbia composta da due testamenti. Quattro figure, in particolare, animano la riflessione e contribuiscono a sistematizzare il pensiero della Chiesa: Ireneo, che esercita una forte influenza sul cristianesimo dei primi secoli; Tertulliano, per l'innegabile rigore del suo pensiero; Clemente di Alessandria per la sua teologia della cultura, e Origene per la dimensione sorprendente della sua opera. Comprendere gli anni decisivi tra la fine del I secolo e la metà del III significa mettere in luce itemi e i problemi che accompagneranno il cristianesimo lungo tutta la sua storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia si apre a Pasqua"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: JeanPierre Sonnet
Pagine: 312
Ean: 9788821597602
Prezzo: € 30.00

Descrizione:La Bibbia si apre davvero a Pasqua, perché è nella celebrazione della morte e risurrezione del Signore che si dispiega il libro della Bibbia, in tutte le sue dimensioni. Mai come in queste ore notturne si fa esperienza dell'unità della Scrittura e della sua ispirazione, fra Antico e Nuovo Testamento. Il presente saggio nasce da un dialogo fra esegeti e liturgisti. L'indagine sulla storia della veglia pasquale lungo i secoli ? fra memoria e amnesia ? mette in risalto la magnificenza della proposta liturgica contemporanea. Percorrendo le nove tappe del lezionario, sette biblisti associano all'indagine esegetica classica un'attenzione originale alla Parola in quanto proclamata, chiedendosi: Come risuonano i testi antichi nel presente simbolico dell'azione liturgica? Come l'assemblea collega la successione delle letture, dai racconti fondatori al discorso profetico e sapienziale, e a quello di Paolo, prima di sentire di nuovo un racconto, quello dell'Evangelo pasquale? Che ruolo giocano le orazioni che concludono ogni tappa della liturgia della Parola? Ascoltata ogni anno, la sequenza del lezionario di Pasqua è il luogo di approfondimenti progressivi. La Bibbia cresce non solo con chi la legge, ma anche con chi la ascolta e la celebra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fra Oriente e Occidente: donne e Bibbia nell'alto Medioevo (Secoli VI-XI) greci, latini, ebrei, arabi"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Franca Ela Consolino, Judith Herrin
Pagine: 324
Ean: 9788861245747
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Sebbene tutto il mondo cristiano si fondasse sulla Sacra Scrittura come verità rivelata, non sempre analogo fu il modo di rapportarsi ad essa. Questo volume si propone di rappresentare in modo quanto più possibile inclusivo le relazioni con la Bibbia di donne diverse per area geografica, estrazione sociale e livello culturale. Il tema del rapporto fra la Bibbia e le donne può declinarsi in vario modo: prescrizioni bibliche sulle donne e per le donne; le donne bibliche come soggetto di azioni o oggetto di discorsi spesso esemplari; infine donne che scrivono richiamandosi alla Bibbia come autorità morale e/o come fonte narrativa che include anche gli apocrifi. I saggi qui raccolti cercano di rappresentare tutte queste modalità, rivolgendo speciale attenzione anche al ruolo svolto dalle immagini: ?raccontare' la Bibbia, trasmettere insegnamenti teologici, consentire l'instaurarsi di rapporti devozionali non necessariamente mediati dalla voce dei predicatori o dalla lettura dei testi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Uomo non separi ciò che Dio ha unito"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Gonzalo Ruiz Freites
Pagine: 172
Ean: 9788820996321
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Nel presente volume l'autore analizza i brani del Nuovo Testamento sull'indissolubilità del matrimonio. Il presente studio ha anche il merito di studiare i testi nel loro contesto tenendo conto «in modo particolare della storia della salvezza, cioè del disegno di Dio sull'unione sponsale tra uomo e donna, rimasto immutato fin dall'origine del mondo anche durante l'intervallo della Legge mosaica».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antico testamento, apocrifi e Nuovo Testamento"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Paolo Sacchi
Pagine: 224
Ean: 9788837228750
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

La biografia di uno studioso, così come i suoi libri di riferimento, tracciano le linee del suo filone di ricerca e, perché questo si possa dire tale, ne aprono altri. È quanto si può dire dell'avventura intellettuale contenuta in queste pagine: un racconto personale che diviene espressione di un metodo più universale di lavoro, quello che Sacchi chiama "storico-filologico". Dove la filologia è l'inizio ma anche il compimento della ricerca storica, perché non si dà pensiero sulle origini del cristianesimo che non sia un continuo attingere ai testi. Questo spiega l'allargarsi degli studi biblici di Sacchi, dalla formazione con Giorgio Pasquali al Nuovo Testamento; dall'Antico Testamento agli apocrifi, ai rotoli di Qumran, alla letteratura apocalittica, rileggendo le origini cristiane - e la stessa figura di Gesù - alla luce del giudaismo dei primi secoli e delle sottese teologie (del Patto, della Promessa). Percorsi che si intrecciano e tornano su loro stessi, proprio perché osservati con quel distacco critico che deriva dalla oggettività del testo, e sono coronati dall'edizione, a cura di Sacchi, di grandi opere, come gli Apocrifi dell'Antico Testamento e la Bibbia dei Settanta.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU