Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Paolo dall'Oglio l'uomo del dialogo"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Guyonne De Montjou
Pagine: 224
Ean: 9788831545815
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Mar Musa, monastero dedicato a san Mosè l'Abissino, sorge in mezzo al deserto, in cima a una montagna scoscesa, nei pressi della cittadina di Nebek, in Siria.Abbandonato da due secoli, è stato restaurato grazie alla tenacia di un gesuita italiano, Paolo Dall'Oglio, che vi ha fondato una comunità monastica di rito siriaco.Mar Musa è luogo di accoglienza e di apertura, dedicato al dialogo islamo-cristiano.Qui, uomini e donne ritrovano l'esperienza millenaria del deserto: privazione, silenzio, lavoro e preghiera.Guyonne de Montjou ha incontrato Paolo Dall'Oglio a Mar Musa e ne ha raccolto la storia e la testimonianza, che ha poi raccontato in questo libro, in cui la parola di padre Paolo si alterna alle impressioni della giornalista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chi sono i Gesuiti"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 128
Ean: 9788830721920
Prezzo: € 11.90

Descrizione:Perché sant'Ignazio di Loyola ha fondato i gesuiti? Voleva riuni¬ficare due dimensioni che la modernità, segnata dalla Riforma di Calvino, aveva disgiunto: il cuore e la ragione, il pensiero e le emozioni. È quanto afferma il gesuita Jorge Mario Bergoglio nei testi qui presentati per la prima volta al lettore italiano. Da questa separazione derivano - secondo il futuro papa - molti degli snodi oscuri della storia moderna: il primato assoluto della scienza rispetto all'etica; la separazione della società in classi contrapposte; l'annullamento del popolo, disprezzato da élite che usano un «potere senza cuore»; la fine dell'unità della Chiesa. Con la ¬ finezza di un pensiero plasmato dall'umanesimo cristiano, Bergoglio ci aiuta a comprendere il «segreto» della Compagnia: «Ignazio è l'uomo che rende possibile il dialogo tra la parola di Dio e la cultura della sua epoca; quel dialogo si fa istituzione». Pagine da gustare per conoscere l'appartenenza più intima di papa Francesco.«Sant'Ignazio rispetta la varietà delle culture, dei popoli, dell'interiorità delle persone» Jorge Mario Bergoglio - FrancescoCon una introduzione di padre Antonio Spadaro, direttore della rivista La Civiltà Cattolica.INEDITO IN ITALIANO

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chi salva una vita salva il mondo intero"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Stefano Stimamiglio
Pagine: 160
Ean: 9788821592157
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Padre Georg Sporschill, il gesuita che ha raccolto le confidenze di Carlo Maria Martini in Conversazioni notturne a Gerusalemme e gli è rimasto vicino fino all'ultimo, si racconta per la prima volta in questo volume. «Quando giungo a sera e sono stanco, allora sono contento, vuol dire che qualcosa è sicuramente andato a buon fine, che sono sopravvissuto, che domani avrò altri doni. Per me è importante la stanchezza. Non posso dire, invece, di essere soddisfatto, questo no. Non potrò mai esserlo finché ci saranno un povero, un bambino ancora in strada o abbandonato, un Rom che vive in condizioni disumane». Questo libro è il racconto della sua vita, della sua dedizione ai bambini più poveri del nostro continente, del suo amore per gli ultimi e della sua passione, inseparabile, per Dio e per l'uomo. Una testimonianza colma di speranza. Padre Sporschill, il gesuita che ha raccolto le confidenze di Martini in Conversazioni notturne a Gerusalemme, si racconta per la prima volta

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesuiti"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: John W. O'Malley
Pagine: 146
Ean: 9788834326862
Prezzo: € 13.00

Descrizione:L'elezione a papa di Jorge Mario Bergoglio ha innescato un forte processo di rinnovamento che sta segnando profondamente la vita della Chiesa. Tra le grandi novità c'è anche il suo essere gesuita, il primo papa gesuita della storia: un'eventualità parsa per secoli quasi impensabile, che ha suscitato un'ondata di curiosità nei confronti della Compagnia di Gesù. Chi poteva soddisfare questo diffuso interesse meglio di un grande storico della Chiesa appartenente proprio all'ordine dei gesuiti, quale John O'Malley? Impresa non facile: quella della Compagnia di Gesù è infatti una storia ricca e complessa, abbraccia secoli, culture e continenti diversi ed è stata oggetto di giudizi molto contrastanti. Perché i gesuiti divennero quasi da subito anche poeti, astronomi, architetti, antropologi, imprenditori teatrali e molto altro, in un coinvolgimento nella cultura laica che non aveva precedenti per un ordine religioso e che finì per essere interpretato in modo dualistico: i gesuiti o erano santi o erano demoni. La ricostruzione di O'Malley ci restituisce un ritratto a tutto tondo dell'ordine, tra soppressioni e rifondazioni, fama e martirio, in un vivace racconto che parte da Ignazio per arrivare a papa Francesco, volutamente sintetico e concreto, narrato con lo stile che è ormai la cifra apprezzatissima di O'Malley: riferimento rigoroso alle fonti storiche e attenzione al dettaglio umano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Invenzione del Tupì"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Adone Agnolin
Pagine: 88
Ean: 9788810560020
Prezzo: € 8.50

Descrizione:I catechismi in lingua indigena prodotti dai gesuiti in America Latina tra la seconda metà del Cinquecento e la prima metà del Seicento sono un ricchissimo e insospettabile osservatorio sull'incontro e lo scontro tra le culture nel primo periodo dell'impresa coloniale dell'Occidente, quando la confessione e l'esame di coscienza diventano centrali nel nuovo modello missionario. Ben presto le lingue locali si rivelano particolarmente problematiche e inadeguate a progetti di conversione e di civilizzazione, poiché - secondo i gesuiti e in prospettiva missionaria - esse sono prive di concetti e categorie grammaticali, retoriche, teologico-politiche e metafisiche. Tutto ciò rende necessario produrre una «lingua generale» per intraprendere la comunicazione e la traduzione del messaggio evangelico e delle sue categorie linguistiche occidentali con il minor numero possibile di malintesi. La costruzione di questa lingua, il Tupì, detta anche «greco della terra», si realizzerà attraverso due apparati esterni alla cultura indigena: la struttura grammaticale latina e i modelli di discorso proposti dai catechismi iberici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il catechismo dei soldati"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Vincenzo Lavenia
Pagine: 128
Ean: 9788810558102
Prezzo: € 9.80

Descrizione:Lo scontro tra le fedi cristiane che si apre con la Riforma protestante e il perdurare del conflitto con l'islam contribuiscono in età moderna alla rinascita dell'idea di guerra santa. Per iniziativa dei gesuiti, tra Cinque e Seicento compaiono anche i primi catechismi destinati ai soldati, un genere che avrà vasta fortuna assumendo talvolta la forma del libretto illustrato e dello scritto epistolare o diaristico. Rispetto all'estemporanea predicazione bellica del clero cattolico medievale, si struttura così in modo nuovo il rapporto tra pietà cristiana e valore militare con l'intento di trasformare - anche attraverso il conforto materiale e la preparazione «a ben morire» - la sciagura della guerra in risorsa spirituale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Catechismo"
Editore: ESD Edizioni Studio Domenicano
Autore: Ricci Matteo
Pagine: 512
Ean: 9788870948646
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Su richiesta dei letterati cinesi, Ricci dialogava con loro trattando l'argomento del Signore del Cielo - cioè di Dio. Il suo Catechismo, intitolato Il vero significato di «Signore del Cielo» e pubblicato a Pechino nel 1603, ha descritto questa originale e attualissima forma di catechesi, valida per annunciare il Vangelo a qualunque cultura. Il dialogo può riassumersi così: Cinese: Vorremmo conoscere l'insegnamento che riguarda il Signore del Cielo.Ricci: Sono venuto dall'Occidente proprio per far conoscere il Dio di cui parlano le nostre Scritture.Cinese: Non sappiamo leggere le vostre Scritture. Ricci: Ma possiamo parlare di Dio usando la ragione naturale.Cinese: Certo! L'uomo è dotato della retta ragione per sondare la profondità delle cose, così come l'uccello è fornito di due ali per librarsi sulle foreste della montagna.Ricci: Fin dall'inizio della creazione esiste la Via del Signore del Cielo, che è da sempre presente nel cuore dell'uomo. Questa dottrina è universalmente vera, e può essere sostenuta dalla retta ragione. Cinese: L'uomo virtuoso considera la ragione come il criterio principale. Chi potrebbe allontanarsi da essa?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I gesuiti"
Editore: Laterza
Autore: Sabina Pavone
Pagine: VIII-165
Ean: 9788858108833
Prezzo: € 6.90

Descrizione:

Esaltata e ricercata per le sue qualità religiose e intellettuali; temuta per la sua intraprendenza; accusata di tramare per la conquista del mondo, la Compagnia di Gesù è tra le espressioni più importanti di quel rinnovamento della Chiesa cattolica che nel Cinquecento seguì la crisi provocata dalla riforma protestante e che portò alla nascita di numerosi ordini religiosi. Espressione della forte personalità di Ignazio di Loyola, seppe interpretare al meglio le esigenze della società di antico regime impegnandosi nei campi più disparati, da quello educativo a quello missionario a quello spirituale, mantenendo d'altra parte uno stretto legame con il potere politico.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia di un'anima"
Editore: Elledici
Autore: Colangelo V. Angelo
Pagine: 136
Ean: 9788801052558
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Saggio sistematico sulla figura di padre Giuseppe De Rosa (1921-2011), gesuita, personaggio di spicco nel panorama culturale cattolico del Ventesimo secolo. Scrittore prolifico (per cinquant'anni collaboratore di punta della rivista La Civiltà Cattolica), è stato un intellettuale dall'attività e dalla versatilità prodigiosa, le cui analisi e opinioni erano sempre attentamente considerate da studiosi e politici di ogni tendenza. Questo libro, dopo aver tracciato un essenziale profilo biografico di padre De Rosa, ne analizza l'opera giornalistica e saggistica, evidenziando i punti essenziali del suo pensiero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Innamorato dell'Islam, credente in Gesù"
Editore: Jaca Book
Autore: Dall'Oglio Paolo
Pagine: 224
Ean: 9788816304901
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

Nel cuore del deserto siriano, Paolo Dall'Oglio, gesuita, ha fondato la comunità monastica di Deir Mar Musa el-Habasci. Dedita al dialogo tra Islam e Cristianità, la comunità di monache e monaci impegnati nel movimento ecumenico accoglie ogni anno migliaia di musulmani cosè come visitatori di ogni nazionalità. Forte dei suoi trent'anni di esperienza e di impegno, Paolo Dall'Oglio prende posizione sulla relazione tra la Chiesa, in particolare la Chiesa cattolica, e la religione musulmana. Come praticare il buon vicinato? Qual è l'originalità delle due tradizioni religiose? Come avvengono l'evangelizzazione e l'inculturazione della fede cristiana nel contesto musulmano? Qual è il valore teologico della profezia di Muhammad dal punto di vista cristiano?

Di fronte alla rinascita di teologie esclusiviste, cosè di moda dal momento in cui una certa islamofobia è riemersa, il lettore troverà qui una posizione opposta, di teologia dell'apertura, dichiaratamente inclusiva, entro la quale le esigenze radicali della fede cristiana sono vissute in profondità.

L'ambizione di quest'opera è di proporre una speranza che soltanto l'impegno in favore dell'altro renderà legittima e realista.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Angeli e cicale"
Editore: Ancora
Autore: Rimaud Didier
Pagine: 160
Ean: 9788851408084
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Didier Rimaud (1922-2003), gesuita francese che dedicò tutta la vita ai testi biblici, alla liturgia e alla poesia; musicista, compositore, amante della montagna e dello sci, abile cavallerizzo. Intese la propria scrittura come risposta a un "invito" di Dio. Quando quell'invito giunge "scrivo quello che sono capace di cantare a Dio, e di Dio, nella zona più segreta di me". Rimaud vede le cose alla luce di una fede non facile, non trionfale, non candida e per questo molto attuale. I Salmi sono la fonte inesauribile cui Rimaud ha attinto per tutta la vita. Il volume raccoglie alcune poesie più laiche e altre più religiose dell'autore francese.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al Dio sempre più grande"
Editore: Ancora
Autore: AA. VV.
Pagine: 192
Ean: 9788851407957
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

"Al Dio sempre più grande" raccoglie preghiere e poesie scritte da gesuiti di varie epoche, nazioni e culture, ma uniti da una spiritualità che ha plasmato le loro vite, spingendoli ad agire "per la maggior gloria di Dio", come chiedeva Ignazio di Loyola, il loro fondatore. I gesuiti sono uomini di azione che trovano nel colloquio con Dio la concentrazione per agire. Dunque queste preghiere sono tutte espressioni di uomini che sono abituati a "cercare e trovare Dio in tutte le cose", e non solamente nel tempio. Leggendo i testi, suddivisi secondo le quattro settimane degli Esercizi Spirituali, si ricordi che "non è il molto sapere che sazia e soddisfa l'anima, ma sentire e gustare le cose intimamente".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dottrina spirituale"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Lallemant Louis
Pagine: 440
Ean: 9788821566578
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il libro raccoglie l'insegnamento impartito da padre Louis Lallemant in quattro anni (1628-1631) a Rouen nel terzo anno di Noviziato dei padri Gesuiti. Quest'opera ebbe subito un forte influsso sulla spiritualità e ancora oggi si dimostra altamente valida e di grande attualità. Louis Lallemant nacque nel 1587 a Chalonsur-Marne (Champagne, Francia), entrò nella Compagnia di Gesù nel 1605, morì a Bourges nel 1635 presso il collegio dei gesuiti del quale era rettore. Desiderò ardentemente e chiese a lungo di essere inviato in Canada; e se non partì mai, si preoccupò sempre di mandare altri e suscitò attorno a sé un ardente zelo missionario. In possesso di una conoscenza approfondita della letteratura ascetica e mistica, fu insigne direttore spirituale e uno dei gesuiti più meritatamente famosi del suo tempo. La cosiddetta scuola del Lallemant è formata dai suoi più illustri discepoli: Surin, Rigoleuc, Nouet, Nepveu.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della Compagnia di Gesù"
Editore: Marietti
Autore: Bangert William
Pagine: 594
Ean: 9788821168062
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

Il grande affresco che Bangert ha saputo tracciare della vicenda storica legata alla Compagnia di Gesù è il risultato di un riuscito incontro tra una profonda erudizione e qualità narrative. Ripercorrendo il cammino della Compagnia a partire dalle sue origini fino agli anni Ottanta del 1900, attraverso una ricostruzione cronologica e tematica degli eventi che ne tratteggiano il carattere, l'autore ha messo a punto quello che fino ad oggi resta un testo fondamentale, forse il più completo per la conoscenza dell'ordine fondato da Ignazio di Loyola. Un consistente apparato di note, una bibliografia aggiornata, un elenco delle congregazioni generali e un indice dei principali nomi e argomenti ricorrenti nel volume, costituiscono un ulteriore arricchimento del testo originale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Compagnia divisa"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Michela Catto
Pagine: 256
Ean: 9788837223014
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La storia della Compagnia di Gesù è puntellata da continui scontri: papi che intervennero nel tentativo di modificarne l'Istituto, ordini religiosi pronti a denunciarne la sua natura ereticale, poteri laici ostili pronti ad accusarla di trame eversive contro lo Stato. Tutti aspetti che andarono ad alimentare uno specifico antigesuitismo di matrice cattolica e contribuirono a costruire una immagine dell'ordine gesuitico come corpo compatto e braccio armato del papato romano: una rappresentazione, non priva di elementi oggettivi, ma che appare in larga misura frutto della propaganda storiografica, e contrasta con le vicende interne dell'ordine gesuitico.Sul finire del Cinquecento la Compagnia di Gesù fu segnata da un composito movimento di contestazione interna al quale parteciparono gesuiti di diversa formazione e nazionalità, ma tutti legati dall'intento, ritenuto ormai irrinunciabile, di ricondurre l'ordine gesuitico al genuino e originario spirito del fondatore, sant'Ignazio di Loyola. La seconda generazione di gesuiti manifestò incomprensioni e ostilità verso la storia del proprio ordine religioso, e attraverso una intensa attività di denuncia e di polemiche, con memoriali inviati al papa e all'Inquisizione in cui si mescolarono questioni di politica interna e aspetti disciplinari, giunse a mettere in discussione i pilastri più rilevanti dell'organizzazione gesuitica, quelli che la rendevano unica nel panorama degli ordini religiosi, come la figura del generale eletto a vita o il sistema interno di professione religiosa. Tra le diverse anime da sempre presenti nella Compagnia si accese un'aspra lotta che mise a rischio la sopravvivenza stessa dell'ordine, e la battaglia che allora si scatenò intorno al profilo e all'eredità del Loyola lascia emergere i conflitti e le fratture attraverso cui si compì la ridefinizione dell'identità gesuitica, e i mezzi e le forme mediante cui si strutturò il suo rapporto con la Controriforma cattolica. In Appendice: Discorso del padre Giovanni Mariana intorno a' grand'errori, che sono nella forma del governo dei giesuiti (1625)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I gesuiti al tempo di Claudio Acquaviva. Strategie politiche, religiose e culturali tra Cinque e Seicento"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: P. Broggio - F. Cantù - P.-A. Fabre - A. Romano
Pagine: 320
Ean: 9788837221201
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Esistono vari motivi che conferiscono al generalato di Claudio Acquaviva un'importanza particolare. Da qualunque punto di vista lo si osservi - sia da quello della storia della Compagnia di Gesù, che dell'educazione, della scienza e dei saperi, dell'espansione missionaria, dell'arte, delle pratiche spirituali o della crescita dell'istituzione - questo generalato può essere letto come un momento di compimento. Il periodo che va dal 1581 al 1615 rappresenta il crocevia di un gran numero di linee convergenti: la realizzazione della Ratio Studiorum che, portata a completamento con il testo del 1599, riconosce e sostiene l'attività degli ormai più di cento collegi che risultano aperti alla fine del secolo. Il moltiplicarsi delle litterae indipetarum, le lettere di domanda d'invio nelle missioni indirizzate al generale, rispecchia l'ampiezza e la complessità dell'impegno missionario (con la costituzione della prima missione in Cina nel 1582 e la fondazione, nel 1610, delle prime reducciones del Paraguay), in un'epoca anteriore alla creazione della Congregazione de Propaganda Fide, quando l'espansione a livello planetario della Compagnia non conosce nessun altro equivalente all'interno della Chiesa cattolica.Se il più che trentennale governo di Acquaviva deve essere considerato - per comune consenso degli studiosi - un punto di svolta irreversibile nella costruzione della moderna identità dell'Ordine ignaziano, attraverso un processo di istituzionalizzazione che era rimasto incompleto nel periodo precedente, allora la necessità di indagare in profondità aspetti diversi e concorrenti connessi con lo sviluppo storico della Compagnia di Gesù diventa cruciale.SAGGI DI: José Martínez Millán, Giovanni Pizzorusso, Paolo Broggio, Francesca Cantù, Carmen Salazar-Soler, Pierre-Antoine Fabre, Ines G. Zupanov, Bernadette Majorana, Antonella Romano, Maria Antonietta Visceglia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mario Pesce"
Editore: Apostolato della Preghiera Edizioni
Autore: Daniele Libanori S.I.
Pagine: 158
Ean: 9788873574262
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Un'intensa attività missionaria per l'India, realizzata quasi per intero dall'Italia, negli ultimi venti anni di vita. Si tratta di P. Mario Pesce, gesuita di cui questo libro ripercorre l'intera biografia, per presentare il profilo di un instancabile evangelizzatore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedro Arrupe. Un uomo per gli altri"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 1084
Ean: 9788815115065
Prezzo: € 55.00

Descrizione:

Pedro Arrupe, 280 successore di Sant'Ignazio di Loyola, è una delle personalità più significative del cattolicesimo del Novecento, un protagonista del rinnovamento della vita religiosa. Preposito generale dei Gesuiti dal 1965 al 1983 è stato l'artefice del rinnovamento conciliare della Compagnia di Gesù. Il suo operato al vertice dell'ordine è stato spesso al centro di contrastanti giudizi e di opposte valutazioni. Il padre Peter-Hans Kolvenbach, suo successore, in occasione del decennale della morte ha scritto: "Come ogni altro testimone profetico, il padre Arrupe fu segno di contraddizione, incompreso o malcompreso, nella Compagnia e fuori di essa". I contributi e le ricerche qui pubblicate, avvalendosi di nuove fonti archivistiche in larga parte inedite, hanno liberato la storia del generalato di padre Pedro Arrupe da quella sorta di "rimozione" storica che lo ha accompagnato soprattutto dopo la sua morte, collocandolo nella complessità delle vicende storiche, culturali e religiose del suo tempo e dunque rendendo ad Arrupe ciò che è stato di Arrupe.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sant'Ignazio di Loyola e la Compagnia di Gesù"
Editore: Apostolato della Preghiera Edizioni
Autore: Padoan Enrico
Pagine: 56
Ean: 9788873573968
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Un ritratto rapido ed essenziale di Sant'Ignazio di Loyola. Ecco cosa ci offre il P. Padoan in questo agile volumetto, scritto con mano felice e piglio sicuro. La narrazione, avvincente e precisa, si alterna alla ripresa di alcune pregnanti espressioni di Sant'Ignazio, così che la lettura facilmente si apre alla meditazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il paradiso in Paraguay. La vita quotidiana nelle Riduzioni gesuitiche del Paraguay"
Editore: Marietti
Autore: Trento Aldo
Pagine: 200
Ean: 9788821185229
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il presente testo è frutto di anni di studio e della grande passione di padre Aldo per la storia delle Riduzioni. In queste comunità il missionario italiano afferma di aver "visto e reincontrato il vero volto della Chiesa", che è sempre stata mossa unicamente dal desiderio che Gesù Cristo sia conosciuto e amato grazie alla nuova evangelizzazione. Tant'è vero che egli stesso, nel vivere la sua missione nella capitale paraguayana, ha tentato solamente di far riaccadere un'esperienza di fede e di compagnia, facendo della parrocchia affidatagli una vera e propria "reducción".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della Compagnia di Gesù in Italia (1814-1983)"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Martina Giacomo
Pagine: 432
Ean: 9788837219093
Prezzo: € 28.50

Descrizione:Un evento editoriale: la prima storia dei Gesuiti in Italia dal 1813 ai nostri giorni. Uno studio in cui il lettore ritrova, in modo avvincente, i momenti fondamentali della storia dell'Italia alla luce dei rapporti tra Stato e Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO