Articoli religiosi

Libri - Escatologia



Titolo: "La morte"
Editore: Einaudi
Autore: Jankélévitch Vladimir
Pagine: XXXVI-474
Ean: 9788806195366
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

Cos'è la morte - la morte di tutti e di ciascuno, la morte di sempre e quella marcata dai segni inquietanti del nostro tempo? Come penetrare in un evento tanto decisivo da incidere in profondo la nostra esistenza eppure tanto opaco da mettere in scacco ogni sapere volto a rappresentarlo? Sono queste le domande, brucianti ed estreme, che alla fine degli anni Cinquanta, a pochi anni dalla più grande apocalisse dell'epoca moderna, si poneva Vladimir Jankélévitch in un libro che giustamente Lévinas ebbe a definire "sconvolgente". Sconvolgente per la radicalità con cui egli decostruisce tutti i dispositivi immunitari elaborati dal sapere occidentale nei confronti dell'Irriducibile; ma anche per l'acutezza di uno sguardo, affilato e obliquo, che taglia in maniera trasversale le grandi interrogazioni sulla morte, all'epoca affrontate da Heidegger e da Freud, da Blanchot e da Foucault, ma già prima da scrittori come Tolstoj e Rilke. All'interno di un grande scenario teorico, che spazia dall'antichità ai nostri giorni, la riflessione jankélévitchiana rivela una sorprendente attualità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dal dolore il bene"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Karen Katafiasz
Pagine: 80
Ean: 9788831535250
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Questa piccola e saggia guida, vuole porre l'accento sul fatto che non c'è possibilità di uscire dalla sofferenza per la morte di una persona cara - o per il distacco da una persona che amiamo - se non attraverso la stessa sofferenza che questo comporta. Solo sperimentando il dolore noi possiamo superarlo, possiamo riuscire ad andare oltre. Oltre, non nel cercare di rivivere ciò che una volta era «normale», non nel negare le nostre ferite, non nell'andare verso il risentimento e l'amarezza. Ma oltre per integrare pienamente il vuoto nella vita con una comprensione più ricca, con progetti rinnovati, con una vita spirituale più profonda, con una rinascita. Libricino illustrato da R. W. Alley.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vita più forte della morte"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Gisbert Greshake
Pagine: 200
Ean: 9788839928689
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Che cosa significa la speranza nella risurrezione e in che cosa si distingue dall'attesa di una ripetizione della vita terrena (reincarnazione)? Come è possibile comprendere oggi parole come "cielo", "inferno", "purgatorio"? Che cos'è la morte, che cosa accade quando si muore, che cosa c'è dopo? E ancora, che rapporto esiste tra il futuro che l'uomo costruisce con le proprie forze e il futuro che attendiamo da Dio? A queste domande risponde Gisbert Greshake nella nuova edizione, attualizzata sulla base dei nuovi risultati delle scienze bibliche e ermeneutiche, di un libro già fortunato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il morire cristiano"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Karl Rahner
Pagine: 88
Ean: 9788839908414
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Il contributo di Karl Rahner alla comprensione cristiana del morire e della morte, oggi imprescindibile per uno studio dell'antropologia teologica e dell'escatologia cristiana, in una breve trattazione dal valore esemplare: Il morire cristiano (1976).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dove va l'anima dopo la morte"
Editore: Amrita
Autore: Boni Cesare
Pagine: X-434
Ean: 9788889382431
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

La paura della morte fa parte del naturale istinto di sopravvivenza dell'uomo, ma l'Occidente non ha solo un comprensibile timore per un processo che non conosce: è ossessionato dal mito dell'eterna giovinezza, vede la morte come la fine della vita, e dunque la tratta come un argomento tabù. Eppure i grandi libri sapienziali di tutte le tradizioni e i grandi saggi di ogni epoca dicono esattamente l'opposto, descrivendo una dimensione eterna della vita, che già esisteva ben prima della nascita e che non finirà con la nostra morte. Questo libro è uno studio comparato dei più grandi testi sapienziali di tutte le tradizioni che ci descrivono, istante per istante, il viaggio dell'anima dopo la morte.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Destino, provvidenza, predestinazione. Dal mondo antico al Cristianesimo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Magris Aldo
Pagine: 656
Ean: 9788837222673
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Come si elabora, a partire dal mito greco, l'idea di destino? Destino è ciò che determina l'accadere e il senso degli eventi indipendentemente dalla volontà cosciente degli uomini. In che modo questo concetto trasmigra nella tragedia e nella riflessione filosofica, e in quale rapporto sta con quello di provvidenza e con quello, di origine giudaica e cristiana, di predestinazione? Sono le domande che guidano il libro, attento non solo alle fratture ma anche alle sorprendenti continuità che intervengono nella lunga formazione di queste categorie tra grecità, giudaismo e cristianesimo. Nell'analisi dei miti e dei tragici, dei presocratici, di Platone e Aristotele, degli stoici e dell'apocalittica giudaica, dello gnosticismo e di Agostino, l'autore mostra i molti volti assunti da un concetto nel quale si cela l'enigma dell'umano tra esperienza del male, significato della vita ed esistenza degli dèi o di Dio. Come se ciò che ancora dà a pensare fosse racchiuso in quelle antiche parole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Morire"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Bernhard Welte
Pagine: 80
Ean: 9788839922786
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Nelle meditazioni qui presentate il filosofo della religione e teologo di Friburgo Bernhard Welte (1906-1983) conduce il lettore a confrontarsi con l'evento della morte in tutta la sua serietà e drammaticità, con l'intento di coglierne la verità senza rimozioni o illusioni consolatrici. Attraverso un riflettere esercitato sul pensiero di Jaspers e Heidegger, egli scopre l'essenziale dell'incontro con la morte nell'esperienza che in esso l'uomo compie del nulla, del proprio non potere più essere e non potere più fare. Soltanto in tale crisi assoluta si manifesta senza infingimenti la questione capitale del senso dell'esistenza umana e l'annuncio biblico e cristiano può risuonare in modo credibile: è proprio l'integrale ed estrema umanità del Cristo a costituire il senso autentico della divina speranza che sorge dalla morte. Il piccolo scritto di Welte, risalente a una conferenza del 1978, ma ancora attuale per la pregnanza dell'analisi fenomenologica e la profondità dell'interrogazione, si rivolge a quegli uomini che nel nostro tempo tentano di aprirsi una via nel pensiero senza farsi illusioni e allo stesso tempo, arrischiandosi nella fede, cercano di essere uomini in verità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Escatologia"
Editore: Cittadella
Autore: Joseph Ratzinger
Pagine: 304
Ean: 9788830809437
Prezzo: € 23.90

Descrizione:Il testo di Josef Ratzinger condensa delle profonde riflessioni sul senso della morte, inquadrando tale evento entro una cornice teologica con particolare riferimento alla cristologia: "Morire significa essere con Cristo" (Fil 1,34). Se lo studio dell'autore comprende vari ambiti di interesse, sia nell'ordine storico-biblico che escatologico-apocalittico, il punto nevralgico di questa riflessione è l'apprendimento-scoperta del valore e del significato che la morte, intesa come evento umano, rappresenta per il credente.Secondo l'autore ha senso, perciò, progredire nella conoscenza della morte secondo quella che lui stesso definisce "la novità cristiana", oltrepassando così, da un lato, l'antica prospettiva greco-pagana, dove seppur non in maniera totale e definitiva la morte segnava la fine dell'essere uomo nella totalità-coordinamento di tutte le sue funzioni vitali e individuali, destinato ad un ambiguo futuro essere nel non essere, sostanzialmente entro una visione dualistica corpo-anima; dall'altro, nell'AT "tutto ciò che è connesso con la morte è qualificato come impuro, anche il culto dei morti", e perciò la morte segna anche qui uno "smaltimento" (seppur non di tipo dualistico come per i greci) dell'uomo destinato ad un'esistenza d'ombra nello Sheol.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come andremo a finire? Indagine sul futuro dell'uomo e del mondo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Comastri Angelo
Pagine: 160
Ean: 9788821563652
Prezzo: € 10.50

Descrizione:

"Fratello, sorella! Se hai una lacrima negli occhi, se hai un singhiozzo nascosto, se hai un lamento sulle labbra, se hai un lutto o un affanno nel cuore, non perdere il coraggio, non vacillare nella fede e non stancarti di attendere: Gesù ritornerà e tutto si compirà secondo la sua parola: «Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli». Si tratta soltanto di attendere ancora un poco: e Lui arriverà". Monsignor Angelo Comastri, arcivescovo di Loreto, è autore di numerosi volumi di spiritualità, liturgia e meditazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una vita senza fine"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Luciano Verdone
Pagine: 40
Ean: 9788831532983
Prezzo: € 3.80

Descrizione:C'è, tra i giovani, chi si interroga sulla morte. È un argomento che non si addice alla giovinezza che si affaccia alla vita. Tuttavia, la morte è una realtà della vita… anche, purtroppo, nella giovinezza. L'uomo, è l'unico ad avere una consapevolezza razionale della "morte" ma è anche l'unico ad avere difficoltà nell'accettarla. Invece, per il nostro equilibrio, è necessario dare una risposta al problema. Qualunque essa sia. L'autore prende in considerazione alcuni grandi dell'antichità e il loro pensiero sulla vita e sulla morte. Larga parte del testo osserva come la cultura contemporanea accoglie o meno la realtà della morte: - La morte negata nella nostra società. - L'accettazione della morte come evento naturale. - La speranza in una vita oltre la morte. - La fede nella vita eterna.Alcuni training sul «senso della fine» completano il testo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alleluia! Maranà tha! Escatologia cristiana"
Editore: Chirico
Autore: Jimenez Hernandez Emiliano
Pagine: 256
Ean: 9788889872239
Prezzo: € 20.00

Descrizione:La nostra società è frutto dei tre "maestri del sospetto", i tre falsi profeti del nostro tempo, Marx, Freud e Nietzsche, che ci hanno chiuso con saracinesche di piombo il cielo e la speranza. L'uomo di oggi riprende, amalgama o confonde le critiche di questi intellettuali, eliminando Dio dal nostro mondo e, con Lui, la speranza del mondo futuro. L'uomo dell'ozio, generato dalla civiltà dei mass media stampa, radio, televisione, cinema esige panem et circenses, che lo divertano e distraggano da se stesso e ancor di più da Dio e dall'aspirazione al "pane del cielo". L'uomo del progresso e della tecnica, perduto nel labirinto della grande città tecnopolita, è assorbito dai computer che lo codificano, facendo di lui un calcolatore di orari e funzioni, sottomesso alla schiavitù del consumo di ciò che la pubblicità gli presenta come imprescindibile per vivere il paradiso sulla terra, senza tempo né possibilità di alzare gli occhi al cielo. Ridotto alla terra, a quest'uomo resta solo la possibilità di rendere culto al corpo o all'ecologia. Oggi, chi parla o soltanto pensa alla vita eterna? Viviamo in un mondo secolarizzato, angosciato dall'immediato, dal provvisorio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla morte e l'aldilà. 35 domande - 35 risposte"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Santuario Notre-Dame di Montligeon
Pagine: 144
Ean: 9788825017915
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Cosa succede dopo la morte? L'anima è davvero immortale? Possiamo ancora fare qualcosa per i nostri cari che ci hanno lasciato? Che senso ha la morte di un giovane? Se Dio è buono perché ci ammaliamo e moriamo? Sono le domande che ogni persona si pone e con le quali ci si deve prima o poi, a volte in maniera drammatica, confrontare. Questo libro raccoglie le risposte date alle molte lettere che ogni anno vengono inviate al santuario francese di Notre Dame de Montligeon. Pagine semplici che non possono eliminare il dolore di chi ha perso una persona cara, ma certamente aiutare a viverlo alla luce della fede in Cristo risorto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le parabole escatologiche. La speranza che non delude"
Editore: Cittadella
Autore: Battaglia Oscar
Pagine: 280
Ean: 9788830809116
Prezzo: € 16.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Inni sul paradiso"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Efrem (sant')
Pagine: 368
Ean: 9788831530040
Prezzo: € 36.00

Descrizione:Gli Inni sul paradiso (patristica testi) raccolgono quindici composizioni, accomunate da identità di tema e forma poetica.Come sempre, anche in questo caso, erano probabilmente in origine composizioni separate, destinate con probabilità a uso liturgico, come momento esegetico-meditativo dopo la lettura dei testi biblici ai quali si riferiscono.In questa raccolta Efrem il Siro inoltre non si limita a catechizzare i fedeli, ma in modo più intimo confessa se stesso, i suoi desideri, le speranze per la propria vita, il senso della propria indegnità, unita però alla confidenza in Dio, lo stupore, persino i dubbi teologici e timide ipotesi di soluzione.Soteriologia ed escatologia si intrecciano: la terra è luogo di pellegrinaggio della Chiesa, che per Efrem è il vero paradiso storicamente realizzato, ma l'uomo è chiamato a entrare nel punto più intimo del paradiso, quasi un santo dei santi dove avrà la visione beatifica.Come sempre la sua teologia è ricca di simboli tratti dalla Scrittura, fonte principale di ispirazione. Simbolica capace di esprimere, paradossalmente, le realtà di una storia santa al tempo stesso trascendente e immanente l'esperienza del credente.Gli Inni sul paradiso sono un documento genuinamente cristiano e al tempo stesso opera-ponte tra questo e le esperienze culturali e religiose giudaiche e pagane, passate e presenti. Poesia che si fa via di contatto fecondo con i punti nodali del pensiero cristiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Escatologia, morte e risurrezione. Lezioni universitarie"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Stancati Sergio T.
Pagine: 272
Ean: 9788889094181
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Lezioni universitarie su Escatologia, Morte e Risurrezione, come testimonianza concreta della presenza della teologia cristiana nella formazione universitaria. I problemi che vengono affrontati nelle lezioni corrispondono alle grandi domande che ciascuno si pone nel corso della sua esistenza. Domande antiche quanto l'uomo: qual è il fine di tutte le cose? Perché la morte? Che ne sarà di me, di noi, dopo la morte? C'è rimedio ala mortalità umana? Viviamo una sola vita? Davvero gli uomini risorgeranno? E come? Il testo è finalizzato a trasmettere una conoscenza iniziale ed essenziale delle più impotanti affermazioni dell'Escatologia dogmatica e del Magistero della Chiesa cattolica sulle tre grandi questioni trattate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Morire... e poi? Morte, giudizio, inferno, paradiso"
Editore: Chirico
Autore: Franchi A.
Pagine: 192
Ean: 9788889227572
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Dobbiamo essere convinti che "la nostra patria è nei cieli e di là aspettiamo come salvatore il Signore Gesù Cristo". Non abbiamo quaggiù una città stabile. Pellegrini e alla ricerca di una dimora definitiva, dobbiamo aspirare come i Padri nella fede a una patria migliore, cioè a quella celeste" (Giovanni Paolo II).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il limbo nella teologia medievale"
Editore: ESD Edizioni Studio Domenicano
Autore: Carpin Attilio
Pagine: 184
Ean: 9788870945713
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La questione scoppiata con forza nel contesto della crisi pelagiana, trovò in Agostino una risposta ampiamente condivisa dalla riflessione teologica medievale, fino alla grande scolastica. L'esclusione dal regno dei cieli dei bambini morti senza battesimo, e quindi macchiati dal peccato originale, appariva una soluzione consona alla divina rivelazione.In seguito, si approfondì maggiormente il problema giungendo ad una soluzione innovativa: il limbo. È stata questa la nuova risposta della teologia scolastica. Un'opinione teologica che da un lato riproponeva la situazione intermedia rifiutata a suo tempo da Agostino in polemica con il pelagianesimo, e dall'altro esplicitava gli elementi presenti nel pensiero agostiniano.Il presente studio mostra la genesi di questa proposta: come ci raccordi alla posizione agostiniana e la superi; quali siano le ragioni che la supportano; quale sia il suo valore teologico e quale sia la sua attualità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non ultima è la morte. La libertà di credere nel risorto"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Sequeri Pierangelo
Pagine: 142
Ean: 9788871051970
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La cultura post-ideologica preme sul cristianesimo, perché accetti di rinunciare al pensiero del definitivo cui siamo destinati, adattandosi alla religione post-moderna di provvisorie consolazioni e deboli pensieri. D'altro canto, perdura la denuncia della presunta disposizione religiosa ad umiliare la ragione e mortificare gli affetti. Nella confusione, almeno una cosa sembra chiara: la contrapposizione della ragione e degli affetti, come quella della religione e del desiderio, non ci basta più. La banalizzazione dei loro legami, però, è anche peggio. La necessità di vederci più chiaro, a costo di rivedere qualche pregiudizio, è l'esigenza che questo libro vuole accompagnare.libro indaga sulla cultura post-ideologica che preme sul cristianesimo perché accetti di rinunciare al pensiero del definitivo cui si è destinati, adattandosi alla religione post-moderna di provvisorie consolazioni e deboli pensieri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Millecinquecento grammi di cenere. Cremazione e fede cristiana"
Editore: Ancora
Autore: Aramini Michele
Pagine: 160
Ean: 9788851403904
Prezzo: € 12.00

Descrizione:E’ un libro in cui vengono analizzate sia le ragioni della crescente diffusione in Italia della cremazione, che tutte le informazioni concrete per affrontare questa scelta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché mio figlio? Elaborazione del lutto per una nuova fecondità"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Bassanetti Andreana
Pagine: 208
Ean: 9788831529754
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Perché mio figlio"? È il grido lacerante che ogni genitore, colpito dalla morte prematura di un figlio, rivolge a Dio. E' un grido che scandisce inesorabilmente gli interminabili giorni e le tormentose notti che seguono la dipartita del figlio. A questo disperato "perché" cerca di dare una risposta l'autrice, A. Bassanetti, in questo libro, a partire dalla sua personale esperienza: la perdita della figlia Camilla a soli ventun anni. Sono pagine consegnate a tutte quelle famiglie che condividono lo stesso dolore, nella speranza che il cammino qui proposto per l'elaborazione del lutto possa portare a una nuova fecondità. Se accolto e vissuto nella compagnia di Colui che sulla croce ha gridato questo "perché" al Padre, questo grido lacerante può trasformarsi in un annuncio gioioso di vita, può rompere l'involucro gravido di un vivere limitato e parziale per far risorgere all'alba di una nuova esistenza e permettere di rinascere in un mondo nuovo, insospettato, dove terra e cielo si incontrano e si baciano, dove il drastico "mai più" si trasforma in un gioioso "per sempre", dove "l'esperienza di morte" diventa "esperienza di Vita". Per fare ciò occorre mettersi in cammino, e questo libro, anche attraverso consigli pratici e semplici, e sempre legati all'esperienza personale, è un'ottima guida per diventare "genitori del Cielo", con un "figlio in Cielo".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fine di tutto o vita per sempre?. Educarsi alla buona morte"
Editore: Elledici
Autore: Negri Fausto, Guglielmoni Luigi
Pagine: 32
Ean: 9788801032529
Prezzo: € 2.50

Descrizione:L'agile libretto illustrato si ispira alla vicenda di Michelangelo Buonarroti, che scrisse: "Non nasce in me pensiero che non vi sia scolpita dentro la morte". È per questo che l'artista scolpì ben tre "Pietà", che segnano un vero e proprio percorso spirituale sul tema. Seguendo questo cammino, il testo propone brevi frasi e racconti, domande, concise testimonianze, preghiere ed essenziali riferimenti biblici. Un sussidio per una più approfondita meditazione personale, ma anche una vera e propria catechesi per far risuonare la Bella Notizia del Cristo risorto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Morte"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Salvarani Brunetto
Pagine: 64
Ean: 9788830714953
Prezzo: € 4.50

Descrizione:Le religioni sono tornate sulla scena pubblica e siamo immersi nel pluralismo religioso. Spesso ci mancano il linguaggio e le informazioni per poter affrontare il dialogo e per capire quanto sta accadendo intorno a noi, anche se cominciamo ad intuirne l'importanza. La collana "Parole delle fedi" fornisce chiavi di lettura del mutamento religioso in atto, redigendo le voci di un sempre più necessario vocabolario interreligioso, scegliendo fra le parole-chiave dell'universo del sacro. L'odierno processo di interculturalità non può non fare i conti col caso serio delle religioni. MORTE: una parola chiave per leggere la vita e il messaggio di speranza delle grandi religioni, del cristianesimo in primo luogo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cristiano davanti alla morte"
Editore: Claudiana
Autore: Ricca Paolo
Pagine: 58
Ean: 9788870166095
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Ormai vero e proprio tabù, la morte lascia culturalmente sprovveduti noi contemporanei, credenti compresi.Oltre alla generale mancanza di pensieri sulla morte, i credenti accusano uno specifico ritardo di elaborazione sul piano religioso: al persistere di vecchie concezioni mitologiche si accompagna l'assenza di punti di vista che dovrebbero già essersi imposti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La morte e il morire"
Editore: Cittadella
Autore: Kubler-Ross Elisabeth
Pagine: 328
Ean: 9788830802476
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Perché non siamo capaci di affrontare questo evento umano senza paure e senza difese? Quali sono i bisogni e i diritti di chi muore? Possono trovare in queste pagine un prezioso materiale per il loro lavoro medici, infermieri, operatori sociali, e anche chi voglia avvicinarsi alla morte per scoprirvi la vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un posto a occidente"
Editore: Ancora
Autore: Civettini Tiziano
Pagine: 112
Ean: 9788851402907
Prezzo: € 9.00

Descrizione:I lutti tra i giovani, improvvisi come un incidente o a causa di malattie, sono il tema di questo libro nato dall'esperienza di un insegnante a diretto contatto con tante storie di giovani e genitori toccati dalla perdita di un amico o di un figlio. L'autore propone un "percorso positivo" per uscire dal vicolo cieco del dolore e del risentimento per questi tragici eventi, vissuti come inspiegabili e ingiusti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU