Articoli religiosi

Libri - Ermeneutica



Titolo: "La giustizia per tutti. Una lettura esegetico-ermeneutica del Discorso della montagna"
Editore: Claudiana
Autore: Ernesto Borghi
Pagine: 238
Ean: 9788870166873
Prezzo: € 19.50

Descrizione:L'Autore esamina i passi di Matteo 5 - 7 - il Discorso della montagna - nell'intento di riscoprirne il messaggio autentico e l'attualità, anche politica, a partire dal loro contesto letterario e storico. Che cosa intesero comunicare i capitoli 5 - 7 del Vangelo secondo Matteo e i testi lucani paralleli nell'epoca in cui furono scritti e nei contesti letterari e storici in cui vennero redatti? Che cosa possono dire alla cultura e alla vita di un abitante dell'Occidente di oggi? "Un mirabile saggio che con paziente sapienza, con rassicurante profondità di analisi testuale, cotestuale e contestuale, [...] accompagna il credente e il non credente nella lettura dello straordinario, esplosivo, rivoluzionario testo noto come il Discorso della montagna". Francesco Saverio Borrelli "un libro di acuta interpretazione biblica; ma è anche un monito di coerenza cristiana ed un auspicio di saggezza politica e di cammini di pace". Luigi Bettazzi

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Concilio Vaticano II. Recezione ed ermeneutica"
Editore: Vita e Pensiero Edizioni
Autore: Routhier Gilles
Pagine: 402
Ean: 9788834313466
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il Concilio Vaticano II è stato "la grande grazia di cui la Chiesa ha beneficiato nel XX secolo: in esso ci è offerta una sicura bussola per orientarci nel cammino del secolo che si apre". Così affermava all'alba del nuovo millennio Giovanni Paolo II. Con il Concilio infatti la Chiesa cattolica aveva assunto nuovi orientamenti per proseguire la sua missione di sempre in un contesto storico fortemente mutato. L'evento conciliare generò un clima di grande entusiasmo e di slancio, una sorta di "nuova Pentecoste", in forza della quale la Chiesa rinnovava la sua fedeltà a Dio e pensava di poter parlare al mondo facendosi capire, dopo un lungo periodo di allontanamento. Come peraltro successe per molti concili, la recezione del Vaticano II incontrò tuttavia gravi difficoltà, che ne resero problematica l'assimilazione nel concreto della vita ecclesiale. Anzitutto il '68, con il suo portato di sovvertimento dell'ethos tradizionale, delle istituzioni e della politica, segnò la crisi della modernità avviando il processo della destrutturazione sociale postmoderna. Ma anche la Chiesa stessa sperimentò profondi travagli, per la fatica che inevitabilmente comportano i passaggi di crescita, con la formazione di nuove pratiche, mentalità e paradigmi di pensiero, ma soprattutto per i conflitti, talvolta laceranti, tra le diverse interpretazioni del Concilio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Credere e interpretare. La svolta ermeneutica della teologia (gdt 288)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Geffré Claude
Pagine: 208
Ean: 9788839907882
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Nel suo libro, Le Christianisme au risque de l'interprétation (1983), l'Autore aveva già abbozzato le grandi linee di un progetto di teologia ermeneutica, che viene qui ripreso e sviluppato, così da introdurre un vasto pubblico agli orientamenti più promettenti della teologia contemporanea. Sono richiamate le esigenze di una situazione ermeneutica che condiziona l'intelligenza per il nostro tempo della Scrittura e della tradizione della Chiesa. Innanzitutto, l'ermeneutica conciliare non deve essere più timida di un'ermeneutica biblica. Ma l'Autore ha soprattutto la preoccupazione di mostrare le poste in gioco teologiche delle diverse forme del neofondamentalismo, che misconoscono lo statuto ermeneutico delle verità cristiane. Una teologia ermeneutica vuol essere necessariamente attenta al contenuto dell'esperienza storica propria della Chiesa. Ora, risulterà chiaro che la grande sfida della teologia cristiana nel corso del XXI secolo sarà il pluralismo religioso. Da qui l'importanza di una nuova teologia delle religioni, che si trasforma in teologia interreligiosa, di cui l'Autore traccia le linee generali, applicandole in particolare al dialogo ebraico-cristiano e al dialogo islamo-cristiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La traduzione. Una sfida etica"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Ricoeur Paul
Pagine: 112
Ean: 9788837218379
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Tra pluralità irriducibile delle lingue e possibilità di una reciproca comprensione: è questo lo spazio in cui si pone il problema filosofico, teologico ed etico della traduzione.Nell'atto del tradurre, per Ricoeur, non solo si evidenziano le ragioni dell'ermeneutica e del dialogo interreligioso - in quanto ascolto e interpretazione della lingua di un altro testo, di un'altra fede - ma anche il senso stesso della relazione etica. I paradossi etici non sono tutt'uno con i paradossi della traduzione? Come accostarsi all'altro, lo straniero, senza ridurlo a sé? Nella mia identità non riconosco i segni di altre identità, trasmesse dalle differenti lingue? Una sfida che si compendia nella categoria di ospitalità linguistica: «ospitalità linguistica... ove al piacere di abitare la lingua dell'altro corrisponde il piacere di ricevere presso di sé, nella propria dimora d'accoglienza, la parola dello straniero».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ermeneutica del Nuovo Testamento"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Berger Klaus
Pagine: 264
Ean: 9788839920263
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Uno studio storico e sistematico per distinguere e coniugare esegesi storica e applicazione contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La passione di Sophia. Ermeneutica gnostica dei valentiniani"
Editore: Marietti
Autore:
Pagine: 168
Ean: 9788821161131
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'ermeneutica teologica. Sviluppo e significato (gdt 227)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Jeanrond Werner G.
Pagine: 344
Ean: 9788839907271
Prezzo: € 23.00

Descrizione:La prima introduzione esaustiva alla storia e al significato del pensiero ermeneutico nella teologia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bibbia, miti e racconti dell'inizio"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Gibert Pierre
Pagine: 248
Ean: 9788839920119
Prezzo: € 18.00

Descrizione:I racconti biblici della creazione dell'universo e dell'uomo, delle origini d'Israele, delle origini del Cristo, ecc., vengono affrontati in questo libro a partire dal problema dell'inizio come fenomeno universale e come problema 'insolubile'. Al di là dei risultati dell'esegesi propriamente detta, l'Autore propone un confronto con le scienze (astrofisica, geologia, paleontologia, biologia...) e con le scienze umane (storia, psicologia e psicanalisi...).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ermeneutica e linguaggio pastorale"
Editore: Borla Edizioni
Autore: Santoro M. Maddalena
Pagine: 208
Ean: 9788826308432
Prezzo: € 12.91

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ermeneutica e teologia biblica"
Editore: Borla Edizioni
Autore: Grech Prosper
Pagine: 448
Ean: 9788826306247
Prezzo: € 24.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ermeneutica e critica dell'ideologia (gdt 117)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Apel Karl O., Gadamer Hans G., Habermas Jürgen
Pagine: 320
Ean: 9788839906175
Prezzo: € 21.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La lettera e lo spirito"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Luca Bassetti
Pagine: 440
Ean: 9788861246249
Prezzo: € 33.00

Descrizione:

Come leggere da credenti nel Signore Gesù le nostre Scritture Sante? Come interpretare secondo lo spirito della loro attestazione cristologica, i testi che la Chiesa ha assunto da Israele e incorporato ai suoi scritti testimoniali al Crocifisso-Risorto, in un’unica realtà canonica?

Una questione antica che si pone oggi in modo inedito. Dall’epoca moderna, infatti, ciò che era distinto si è separato e le operazioni sulla lettera hanno perduto la loro intenzionalità all’intelligenza dello spirito in modo apparentemente irrimediabile.

Si è cercato così di ripercorrere la lezione degli antichi, sino alla sintesi del recente magistero biblico, studiando le variazioni assunte nei secoli dalla correlazione tra lettera e spirito, chiedendosi come possa, ancora ogg,i riflettersi su una lettura al passo con i moderni strumenti dell’esegesi, ma capace al tempo stesso di relazionarsi al mistero secondo la sapienza degli antichi.

In definitiva, bisognava studiare le variazioni del rapporto interno al binomio lettera-spirito nella storia dell’interpretazione cristiana, per rispondere, anche in campo ermeneutico, al celebre invito programmatico: «vetera novis augere et perficere». Il presente lavoro ha cercato soprattutto di precisare la portata dei vetera, aprendo alcune prospettive in direzione dei nova.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU