Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Giovane. E poi?"
Editore:
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788868942229
Prezzo: € 12.00

Descrizione:«Chi abbiamo ricevuto il compito, molto misterioso, di rendere felice? Se scopriamo questo saremo felici anche noi. È un grande segreto della vita di cui il Vangelo porta la chiave. Se invece cercheremo prima di tutto di capire come poter essere felici noi e poi in un secondo tempo vedere cosa fare con gli altri, non otterremo nessuno dei due obiettivi. Resteremo senza destinazione nella vita e felici non lo saremo mai.» (Dall'introduzione di monsignor Pierangelo Sequeri)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Leggende e drammi sacri"
Editore: Castelvecchi
Autore: Rosvita di Gandersheim
Pagine: 236
Ean: 9788832820812
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Gli scritti di Rosvita di Gandersheim, poetessa medievale in terra tedesca, sono stati fondamentali per ricostruire il quadro e la sensibilità letteraria del X secolo europeo. Questa edizione presenta le leggende in versi e i drammi in prosa rimata. Scritte probabilmente tra 955 e 962 e destinate alla lettura nella comunità monastica, le otto leggende sulla Vergine Maria, l'Ascensione e le passioni di sei martiri sono tra le prime prove letterarie dell'"umile suora". I sei drammi, in cui la lezione appresa dalle commedie di Terenzio è piegata allo scopo di celebrare "la lodevole purezza delle caste vergini", rappresentano un momento privilegiato nella grande stagione del teatro medievale e, per la loro singolarità e il loro valore, hanno conferito alla canonichessa un posto particolare nella storia della letteratura latina medievale, e sono stati ammirati in tempi recenti da Antonin Artaud e Anatole France.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maria nelle origini cristiane"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Angelo M. Gila
Pagine: 512
Ean: 9788831549004
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Si tratta di uno strumento di studio e di ricerca, comprensibile anche ai non addetti ai lavori, che mira a diventare un punto di riferimento per conoscere la storia della teologia mariana nelle origini del cristianesimo. Il taglio dell'itinerario è teologico, il che rende questo libro un interlocutore ideale della ricca letteratura teologica con la quale interagisce autorevolmente senza dimenticare, l'importanza di un solido quadro storico, come "orizzonte" di un pensiero in divenire. L'ampiezza del repertorio di fonti interrogate e l'inclusività della metodologia analitica che sorregge l'opera fanno di questo testo una pubblicazione importante sia per la sua capacità di organizzare ciò che è già noto sia per la ricchezza di informazioni sulla mariologia delle origini cristiane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché credo?"
Editore: Tau Editrice
Autore: Mario Berti , Rosalisa Pizzinato
Pagine: 80
Ean: 9788862446129
Prezzo: € 12.00

Descrizione:PERCHÉ CREDO: più che una domanda, quella cui hanno risposto oltre 3.000 praticanti alla fine di una qualunque Messa domenicale, era lo stimolo alla riflessione sulla qualità della propria fede, sul valore che ognuno le dà. Ne è scaturito un panorama sulla fede degli Italiani che, pur privo di valore statistico per la natura del campione, spazia però su tutto il Paese. Lo pubblichiamo perché sia di conforto per chi impegna la propria vita per l'evangelizzazione, e pur vede così poca vita cristiana intorno a sé. Oggi papa Francesco, come già papa Benedetto con l'Anno della Fede, ci chiede con forza di valorizzare il senso della fede che abbiamo ricevuto, in una società che appare sempre più scristianizzata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La rivoluzione sessuale globale"
Editore: SugarCo
Autore: Gabriele Kuby
Pagine: 352
Ean: 9788871987231
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

l fulcro della nuova rivoluzione culturale globale, che sta distruggendo i sistemi di valori tramandati in tutte le culture e le religioni, è la deliberata confusione delle norme sessuali: uno slittamento delle fondamenta sulle quali ci troviamo e abbiamo costruito la nostra civiltà.

Gabriele Kuby prende in esame l’ideologia gender, con la dissoluzione dell’identità dell’uomo e della donna, e le rivendicazioni LGBT, gli effetti devastanti della pornografia e dell’educazione sessuale nell’età precoce, gli attacchi alla libertà di opinione e alla libertà religiosa, la sua concreta imposizione nella società, promossa da élites politiche internazionali, e molto altro.

Dai precursori della Rivoluzione Francese, ai movimenti culturali degli anni Sessanta, ai Princìpi di Yogyakarta, alla sentenza della Corte Suprema USA, che impone il riconoscimento del matrimonio omosessuale a tutti gli Stati Uniti, l’autrice documenta dettagliatamente come i tentacoli di un nascente regime totalitario stiano progressivamente stringendo il mondo in una morsa insidiosa.

Nel testo vengono presentate le tecniche di ri-educazione, fino al cambiamento politico del linguaggio, adottate dalla nuova rivoluzione permanente, che si è spostata dalla politica all’economia, al sesso.

Il lavoro coraggioso di Gabriele Kuby è un invito ad agire rivolto a tutte le persone di buona volontà affinché intensifichino gli sforzi per preservare la libertà di religione, la libertà di opinione e in particolare la libertà dei genitori di educare i figli secondo le proprie convinzioni, così che la famiglia possa costituire il fondamento sul quale costruire una società sana.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dall'atleta incatenato al campione celeste"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: An?elo Maly
Pagine: 208
Ean: 9788810302507
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Ormai quasi al termine del suo ministero apostolico, Paolo si trova a Roma, la sua vita sembra giungere alla fine ed è convinto di non aver ancora raggiunto la perfezione verso la quale è proteso come un atleta. La mèta finale della sua esistenza, e di quella dei credenti, si trova lassù, nei cieli, dove e quando tutto sarà «trasformato». Per questo motivo l'Apostolo può essere considerato un «atleta incatenato» che lotta con e per il Vangelo, al fine di diventare un «campione celeste» e ottenere il «premio celeste». Il linguaggio agonistico sportivo e quello escatologico mostrano come nell'orizzonte del pensiero escatologico paolino l'intreccio delle varie dimensioni (temporale/spaziale, individuale/collettiva e statica/dinamica) faccia affiorare un quadro del tutto particolare nella corrispondenza con i Filippesi. Il linguaggio dell'Apostolo in rapporto all'escatologia risulta ricco, complesso e variato e come tale non presenta un'unica prospettiva o dimensione escatologica, ma cerca sempre il modo migliore per esprimere ai suoi destinatari il mistero della vita in Cristo. I cambiamenti linguistici fanno percepire un'evoluzione nella comprensione di Paolo in relazione a ciò che riguarda le cose ultime. In altre parole, l'orizzonte escatologico della Lettera ai Filippesi non esprime tanto una concezione nuova degli «éschata»  (presenti altrove nell'epistolario paolino), quanto il modo nuovo con cui l'Apostolo riesce a parlare in forma «dicibile» delle cose «indicibili».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Volete andarvene anche voi?»"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Giovanni Dalpiaz
Pagine: 208
Ean: 9788810507490
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il libro raccoglie alcuni contributi dell'autore sull'atteggiamento dei giovani nei confronti della fede e sulle problematiche vocazionali che ne derivano. Sono due ambiti critici ed emblematici su cui si gioca il futuro della Chiesa in Europa, qui esaminati nel quadro della società attuale, studiati a partire da ricerche condotte sul campo e discussi in una prospettiva di fede che non nasconde la realtà, ma si propone di dare nuove ragioni alla speranza. Un libro che sollecita la riflessione sia per i religiosi, sia per chi si occupa di catechesi giovanile o di pastorale vocazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come si scrive una tesi in Teologia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Paolo Boschini, Massimo Nardello, Federico Badiali
Pagine: 128
Ean: 9788810432143
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Strumento indispensabile per gli studenti che svolgono studi teologici, questo volume si propone di colmare l'assenza di una metodologia aggiornata che tenga conto delle nuove tecnologie per la ricerca delle fonti, l'archiviazione, la scrittura del testo e dell'apparato critico. Il testo si sofferma sulla progettazione e la stesura della tesi, sul carattere creativo della ricerca teologica, sugli strumenti, le fonti, la bibliografia, la schedatura e le note.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristiano stanco?"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Paolo Curtaz
Pagine: 108
Ean: 9788892211803
Prezzo: € 10.00

Descrizione:In questi ultimi decenni, l'appartenenza cristiana alla Chiesa, il riferimento a Gesù di Nazareth, la riflessione sul cristianesimo... tutto è profondamente cambiato. La geografia della fede in Occidente è mutata, in qualche modo si è spesso ridotta a una certa superficie; molti hanno smesso di andare nel profondo, sono rimasti delusi da una tradizione che non sempre è stata all'altezza del proprio compito. Ma il bisogno di ricerca non è mutato: le donne e gli uomini del nostro tempo, anzi, lo sentono dentro di sé come un'esigenza radicale. Ecco perché, oggi, la ripresentazione in veste rinnovata di questo libro, che al centro del cristianesimo vuole ricondurre i cercatori di Assoluto. Sullo sfondo di un dialogo epistolare (via e-mail) tra uno sportivo parroco di montagna e un imprenditore desideroso di approfondire la propria fede, l'autore ripropone i fondamenti di una catechesi di base su Gesù. Il tutto in tre tempi: Gesù è un uomo perfetto, pieno di dolcezza, che ama la compagnia; Gesù è l'incarnazione di Dio, agisce con un'autorevolezza inattesa; trasforma dodici uomini pieni di limiti in apostoli maturi; Gesù ci rende più uomini, ci aiuta a capire la vita; a ritrovare l'interiorità. Il tutto, preceduto da un'introduzione che fa una sorta di check-up di alcuni diffusi luoghi comuni sulla fede cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io, cristiana per amore e per ragione"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Monica Mondo
Pagine: 128
Ean: 9788892212107
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Monica Mondo, giornalista, in questo libro si interroga su alcuni grandi temi che riguardano la fede cristiana e, cosa spesso posta in secondo piano, la fede cattolica. Perché sono cristiana? Perché sono cattolica? Sono le domande di partenza, che man mano si approfondiscono, divengono sempre più radicali e vanno a scavare dentro una vicenda personale di credente donna capace di interrogarsi continuamente, sia a partire dalla professione, che dal lavoro genitoriale, che dalla vita matrimoniale. La vita dei credenti, per poter essere ancora oggi sensata, deve poter ritrovare nella vita quotidiana e nelle attese e speranze di ciascuno le proprie ragioni (ragioni logiche e ragioni di cuore) per non concedersi alle varie mode. Nulla di astratto in questa "teologia della strada" che la Mondo propone, affi ancando a ogni rifl essione un racconto personale, un incontro, un'esperienza. Poiché la fede non è altro che "presenza di Dio nelle nostre esperienze, nei nostri incontri, sulle nostre strade". Un libro appassionato di Dio, ma anche provocatorio, per tutti coloro che cercano di camminare sulla strada di verità, di bontà e di bellezza; un libro appassionato anche della Chiesa, essenza così fragile eppure così necessaria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'uomo raccontato dalla Bibbia"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Virgilio Pasquetto
Pagine: 512
Ean: 9788826600239
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Una ricerca di antropologia biblica che intende offrire alcuni spunti di riflessione su chi è l'uomo raccontato dalla Bibbia secondo il modo in cui la leggono e la presentano sia l'Antico che il Nuovo Testamento. L'Autore presenta in maniera semplice i vari tipi di uomo che emergono, di volta in volta, dallo svolgersi della storia della salvezza, puntualizzando ciò che l'uomo è di fatto e ciò che Dio desidera che lui sia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "France Spelic e le apparizioni della Madonna a Kurescek in Slovenia"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Luigi Walter Veroi
Pagine: 312
Ean: 9788893180955
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Questo è il primo libro in lingua italiana che narra (con riferimenti storici e geografici alla Slovenia) la vita e le eccezionali esperienze mistiche di France Spelic, ex poliziotto comunista sloveno, convertito al cattolicesimo, consacrato sacerdote all’età di sessantasei anni. Queste esperienze sono strettamente legate a Medjugorje, dove nel 1988 e 1989 egli ebbe le prime apparizioni della Madonna, che poi continuarono sul colle Kurescek in Slovenia (circa 15 km a sud di Lubiana) ove la Madonna continuò ad apparirgli dal 1990 al 1999, comunicandogli messaggi dichiarati conformi alla dottrina della Chiesa dalla commissione teologica istituita dal Vescovo. Padre Spelic fu ricompensato con altre grazie eccezionali, quali le stigmate, il carisma di leggere le anime dei penitenti, guarigioni miracolose per sua intercessione. Fu inoltre oggetto di attacchi dal demonio con percosse e bruciature dei vestiti. Ritornò alla Casa del Padre il 10 aprile 2012, ma anche dopo la sua morte schiere di credenti hanno continuato ad affluire a Kurescek, “luogo di grazie speciali” (Maria, 6 giugno 1992).

Note sull'autore

Luigi Walter Veroi è nato nel 1953 a Oderzo (TV), dove risiede. Laureato in giurisprudenza, è avvocato del Foro di Treviso dal 1982, in particolare nel settore internazionale. Giudice onorario dal 1992 al 1997, è stato membro del Comitato Consultivo degli Imprenditori Italiani in Slovenia presso l’Ambasciata d’Italia in Lubiana. Uditore dal 2007 al 2010 dello Studio Teologico del Seminario Vescovile di Pordenone (affiliato alla Facoltà Teologica del Triveneto di Padova), è presidente della sezione locale della Diocesi di Vittorio Veneto dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani (UGCI).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anche i laici possono predicare?"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Enzo Bianchi , Claudio U. Cortoni , Fabrizio Mandreoli , Riccardo Saccenti
Pagine: 187
Ean: 9788882275051
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Negli ultimi decenni, dopo il concilio Vaticano II, è cresciuta la consapevolezza che tutti i battezzati sono investiti della responsabilità dell'annuncio del vangelo. Tale partecipazione dei laici alla missione della chiesa può esprimersi in una forma pubblica, ecclesialmente riconosciuta, di predicazione della parola di Dio? Gli studi qui raccolti dapprima ci presentano, in una dettagliata ricostruzione storica, la complessa vicenda della concessione del mandato di predicare ai laici, donne comprese, fra XII e XIII secolo. Il volume apre poi a una domanda per l'oggi, avanzando proposte per un approfondimento teologico sulla possibilità che battezzati laici predichino la Parola non solo in ambito non liturgico, ma anche, a certe condizioni, nel quadro di alcune celebrazioni eucaristiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sorella morte"
Editore: Piemme
Autore: Vincenzo Paglia
Pagine: 288
Ean: 9788868368517
Prezzo: € 10.90

Descrizione:C'è contrapposizione fra "buona morte" e "dolce morte"? E allora: dove comincia e dove finisce la dignità del vivere e del morire? In Europa e nel mondo sono in crescita i Paesi che hanno approvato una legge sull'eutanasia e sul suicidio assistito. Il "diritto alla vita" presume anche un "obbligo alla vita"? E con quale prerogativa - affermano i fautori dell'eutanasia - la società vieta a uno di voler morire se liberamente lo sceglie? Monsignor Paglia - uno dei più autorevoli esponenti della Chiesa di Francesco, consigliere spirituale della Comunità di Sant'Egidio e Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia - affronta con estrema delicatezza e lucidità tutti gli aspetti legati al "fine vita" che continuano a suscitare aspri confronti in Italia e nei paesi europei. In un saggio che farà discutere, l'autore insiste sulla necessità di allargare gli orizzonti evitando gabbie ideologiche o ambigue urgenze legislative. Sono in campo profonde dinamiche affettive, culturali e spirituali e sarebbe riduttivo trattare i problemi al di fuori di una visione umanistica e sapienziale. Paglia non disdegna di mettere in guardia un Occidente che pare aver posto nel dimenticatoio alcune grandi verità: ogni persona, unica e irripetibile, è patrimonio dell'umanità; gli anziani e i morenti possono insegnarci qualcosa fino all'ultimo respiro; a nessuno piace morire dimenticato; solo accettando il traguardo della morte - che tutti ci affratella - potremo avere una vita intensa, feconda di relazioni personali autentiche e di valori umani condivisi, una vita degna di essere vissuta, fino alla fine.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della spiritualità francescana.1"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 616
Ean: 9788810541593
Prezzo: € 54.00

Descrizione:Il manuale ripercorre in modo sintetico, ma scientificamente documentato, il vasto panorama delle esperienze spirituali nate e immerse nella vita evangelica di Francesco e Chiara d'Assisi. La circolarità tra spiritualità e storia consente di superare una visione autoreferenziale della vicenda francescana per coglierne il nesso con i grandi mutamenti generali, nella convinzione che la spiritualità sia l'esperienza di contagio che un determinato carisma produce nel tempo. Questo primo volume offre alcune chiavi di lettura dell'esperienza spirituale del Santo di Assisi, esamina il rapporto tra i francescani e la società urbana e affronta il «lungo XIV secolo» che va dalla morte di Bonaventura da Bagnoregio allo scisma d'Occidente. La sintesi proposta dalla Chronica XXIV Generalium consente inoltre di indagare le proposte spirituali delle Osservanze francescane maschili e femminili, mentre il capitolo finale suggerisce alcune letture di vicende francescane nel passaggio tra medioevo ed età moderna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il rinnovamento dell'etica sessuale"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Salvino Leone
Pagine: 128
Ean: 9788810406229
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nella tradizione della Chiesa cattolica la sessualità ha sempre occupato un ruolo di primo piano e ha monopolizzato la riflessione morale. La visione negativa, sviluppata fin dal periodo patristico e nata dalla contaminazione del cristianesimo delle origini con correnti di pensiero di matrice dualista, ha assunto connotati più strettamente dottrinali e rigorosamente sistematici a partire dagli inizi dell'epoca moderna. L'etica sessuale cattolica ha assunto quali referenti ultimi e decisivi i concetti di «natura» e di «legge naturale», da cui scaturivano come criteri imprescindibili per la valutazione del comportamento morale il rispetto della differenza uomo-donna nelle relazioni,  il perseguimento del fine procreativo e l'inserimento dell'atto sessuale nel contesto matrimoniale. Questo modello ha finito per assecondare una forma di repressione del sesso con esiti fortemente negativi sulla vita delle persone e delle relazioni interpersonali. È un'impostazione dell'etica sessuale a cui reagisce Salvino Leone, che in questo saggio auspica l'adozione di nuovi linguaggi e propone un cambio radicale di paradigma, cioè il passaggio da una prospettiva «giusnaturalista» a una prospettiva «personalista». Un nuovo sguardo in grado di far uscire il magistero e la ricerca teologica dalle strettoie di una tradizione anacronistica per dar corso a una visione della sessualità capace di coniugare la fedeltà al messaggio evangelico con la fedeltà alla ricchezza dei significati che la ricerca antropologica contemporanea aiuta a scoprire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Albania nell'Archivio di Propaganda Fide"
Editore: Urbaniana University Press
Autore:
Pagine: 368
Ean: 9788840150451
Prezzo: € 28.00

Descrizione:La storia delle missioni di Propaganda Fide si intreccia strettamente con il passato storico dell'Albania. Non si tratta di una storia evenemenziale, ma di sequenze infinite di vita vissuta attraverso l'opera di centinaia di umili missionari. Questi, rimasti spesso ignoti alla "grande" storia, hanno scolpito pazientemente i tratti salienti di una nazione moderna che con l'avvento dell'indipendenza è entrata a far parte di nuovo della famiglia europea. Questo volume inaugura la nuova collana "Geographia Evangelica" destinata a presentare contributi di studio e ricerche che aiutino a comprendere sia il senso di universalità dell'evangelizzazione, sia i percorsi storici della sua missione nel mondo, anche in vista della celebrazione del IV centenario della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli (Propaganda Fide) (2022).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chi è Maria?"
Editore:
Autore: Donato Petti
Pagine: 176
Ean: 9788869292620
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Un libro su Maria, un viaggio alle radici della nostra fede, attingendo alle fonti della Sacra Scrittura, della liturgia, della teologia, della storia, del magistero della Chiesa, come anche della tradizione e dei testimoni dell'esperienza cristiana. Donato Petti, Fratello delle Scuole Cristiane, ha messo insieme, in questo suo lavoro, tutti gli elementi per una «summa mariologica» che ci introduce, in modo del tutto originale, nella pienezza di vita della Madre di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Divina perplessità. Un Dio fra le macerie. Il segreto della fragilità"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Moni Ovadia, Lidia Maggi, Piero Coda
Pagine: 56
Ean: 9788810569078
Prezzo: € 7.00

Descrizione:«Il divino, nella vulgata del pensiero religioso della cultura occidentale, è stato associato per secoli e secoli ai concetti grevi di onnipotenza, onniscienza e consimili. Questi concetti totalizzanti e totalitari hanno schiacciato la relazione fra l'umano e il divino nel vicolo cieco della fede senza dubbi, della sottomissione acritica, in fondo al quale è sempre in agguato la perversione del fanatismo».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La rivelazione divina e il senso dell'uomo"
Editore: Jaca Book
Autore: Henri de Lubac
Pagine: XXVIII-320
Ean: 9788816305847
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

Riemerge qui l’incrollabile certezza che caratterizza tutto il pensiero di de Lubac sul soprannaturale: contro ogni riduzione antropologica della teologia operata dall’ateismo è possibile al cristiano, partendo dalla sua fede, mostrare a se stesso e a chiunque altro che esiste effettivamente un legame intimo tra la religione del Dio fatto uomo e l’antropologia, senza con ciò aderire alla riduzione antropologica laicista e secolarizzata adottata dall’ateismo, anzi contestandola radicalmente. Infatti, per mezzo di Cristo e in Cristo, Dio, rivelando se stesso all’uomo, rivela anche l’uomo a se stesso, cioè conduce l’uomo a scoprire la sua più propria ed intima essenza e destinazione. Al tempo stesso, sulla scorta di tutti gli studi storici precedentemente svolti da de Lubac sul soprannaturale, si svela anche fino in fondo il facile malinteso circa un modo di intendere il dialogo e la collaborazione pratica con la contemporanea cultura atea. La Chiesa smarrirebbe infatti completamente il senso e la possibilità stessa della sua missione nel mondo, qualora pensasse di poter raggiungere una perfetta condivisione d’intenti con il mondo a partire da un concetto di “natura umana” concepita come pienamente autosufficiente e compiuta in se stessa. Sulla base di questa fragile e contestabile premessa sarebbe fin troppo facile condividere, con tutti i possibili interlocutori, i cosiddetti valori semplicemente umani, lasciando indefinitamente sullo sfondo il problema religioso che giunge a porre seriamente la questione del destino ultimo dell’uomo. In tal caso il “soprannaturale” apparirebbe semplicemente come quel “superfluo” che potrebbe essere messo tranquillamente tra parentesi e sospeso di fatto, senza che esso abbia incidenza alcuna sulla possibilità di individuare, a livello teorico e pratico, l’unico fine ultimo e vero, quello soprannaturale, cui l’uomo reale, creato da Dio, tende di fatto con tutte le sue forze. (Dall’Introduzione di Franco Buzzi alla Sezione quarta dell’Opera Omnia)

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Spirito e libertà"
Editore: Jaca Book
Autore: Henri de Lubac
Pagine: 320
Ean: 9788816305779
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

 "In Spirito e libertà de Lubac si interessa da un lato allo “spirito” cioè alla caratteristica più propria della natura spirituale creata e dall’altro alla “libertà”, vale a dire al modo d’orientarsi liberamente al proprio fine, cioè al fine unico ed ultimo che viene offerto a una creatura spirituale. Ciò di cui si dibatte nel libro è la questione del peccato dell’angelo. L’Autore si propone di mostrare, anche in questo caso, come le soluzioni teologiche offerte al problema da parte della teologia del XVI secolo divergano dall’insegnamento di san Tommaso. Comincia a osservare che, nella tradizione antica, una creatura spirituale non può ricevere da Dio una perfezione già bell’e fatta, senza nessuna propria cooperazione. Poi mostra come, a partire dal XIII secolo, sia sorta e maturata l’idea secondo la quale l’errore non possa affatto fare presa sulle intelligenze pure, quali sono appunto gli angeli. In questo modo si arriva, contestualmente, a concepire il libero arbitrio come un segno negativo di contingenza. Diversa è, invece, la soluzione offerta da san Tommaso a tale questione del peccato degli angeli: egli ha sostenuto la peccabilità dell’angelo che consiste nel fatto che la creatura angelica può non prendere in considerazione il suo fine supremo5: «è naturale per l’angelo volgersi a Dio con un movimento d’amore, in quanto Dio è il principio naturale del suo essere. Ma volgersi a Dio in quanto oggetto di beatitudine soprannaturale, ciò proviene da un atto d’amore gratuito dal quale, peccando, egli ha potuto distogliersi». Proprio in virtù di questa tensione soprannaturale è possibile il peccato, ed è solo per la grazia che si diventa impeccabili. Al contrario, secondo la dottrina moderna, è l’essere, nella sua costituzione naturale, a diventare impeccabile. Si potrebbe incorrere nella tentazione sovraccarica di erudizione storica; tuttavia il lettore si troverà sempre a confronto onesto con i massimi temi di una teologia impegnata: la natura spirituale, la libertà e la volontà della creatura in rapporto a Dio." (Dall’Introduzione di Franco Buzzi alla Sezione quarta dell’Opera Omnia)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abusi sessuali nella Chiesa?"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine: 104
Ean: 9788851418984
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il fenomeno dell’abuso sessuale nella Chiesa forse non sarà mai eliminato del tutto, ma in questi anni l’impegno in ambito ecclesiale e civile è cresciuto. Tuttavia non bisogna abbassare la guardia. Tutti possono fare qualcosa; riconoscere i segni di abuso o i rischi che a volte corrono i minori è possibile, ma bisogna essere preparati e sapere a chi rivolgersi. Questo volume è pensato per tutti coloro che si occupano di giovani: educatori, formatori, accompagnatori vocazionali, superiori di congregazioni, genitori, insegnanti… È scritto a più mani da persone esperte che da anni affrontano il problema con serietà, competenza, professionalità e che in queste pagine consegnano e condividono volentieri la propria esperienza con ogni lettore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un' idea di teologia fondamentale"
Editore: Studium
Autore: Sabetta Antonio
Pagine: 464
Ean: 9788838245411
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il volume costituisce un’introduzione al senso della teologia fondamentale e ripercorre storicamente come la teologia ha cercato di dare forma all’esortazione dell’autore sacro di “rendere ragione della speranza cristiana”. I capitoli del testo si occupano dei momenti più significativi per la disciplina: l’età dei Padri della Chiesa (con l’analisi di autori come Tertulliano, Giustino, Clemente, Origene, Eusebio, Agostino), la teologia medievale (Anselmo, Bonaventura, Tommaso), quindi lo snodo decisivo della modernità in cui l’apologetica a seguito della critica soprattutto deista della rivelazione progressivamente assume la struttura della triplice demonstratio durata fino al Novecento. Senza trascurare posizioni diverse come quelle di Pascal e Newman, l’analisi si concentra poi su alcuni modelli di teologia fondamentale nel sec. XX (Blondel, Rahner, Alfaro, Balthasar, Verweyen, Waldenfels), alcuni dei quali sorti dalla crisi del modello neoscolastico. Infine viene presentata un’idea di teologia fondamentale che articola la disciplina in un momento fondativo ed in uno contestuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Reverendo che maniere!"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Mario Delpini
Pagine: 128
Ean: 9788892213319
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Prendendo spunto da un testo apocrifo, legato all'opera di sant'Ambrogio sul ministero dei sacerdoti (il De officio ministrorum), monsignor Delpini elabora con leggerezza e grazia, abbinate ad altrettanta profondità, quello che può apparire come un bonario esame di coscienza per il clero odierno e (perché no?), come un'occasione di confronto per coloro che con il clero hanno a che fare quotidianamente: operatori pastorali, confratelli, volontari, parrocchiani... La lettura che ne viene è gustosissima e utile a un tempo, fornendo una sorta di piccolo manuale che invita i "reverendi" di oggi a liberarsi dalle zavorre di un certo clericalismo che a volte li accompagna. Scritto vent'anni prima dell'avvento di papa Bergoglio sul soglio di Pietro, e oggi riproposto, questo libro dell'attuale arcivescovo di Milano ne anticipa temi e riflessioni, invitando a una Chiesa sempre più vicina alla gente, una comunità della gioia e del sorriso, a partire da coloro che hanno in essa il compito di annunciare, per primi, il Vangelo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I fondamenti della vita spirituale"
Editore: Jaca Book
Autore: Jean-Joseph Surin
Pagine:
Ean: 9788816305748
Prezzo: € 36.00

Descrizione:"Tre secoli sono trascorsi, eppure davanti a Jean-Joseph Surin anche oggi gli uomini s'arrestano discordi e perplessi e si chiedono: ossessione demoniaca o nevrosi? supreme prove del mistico o fenomeni isterici? grazia o follia? o tutte queste cause insieme? C'è un groviglio di elementi inquietanti in giro al Surin: bisogna ammetterlo. Tuttavia i segni della sua grandezza emergono da quel groviglio e s'impongono indiscutibilmente, simili a vette luminose che si elevano da campi di nebbie informi e fluttuanti. Pensatelo pure affetto da nevrosi, ma voi non potrete disconoscere che egli abbia esercitato una vasta e profonda efficacia sulle coscienze migliori del suo ambiente e del suo secolo. Innumerevoli anime (e non tutte suggestionabili o ingenue), prese dal suo fascino spirituale, si sono poste sotto la sua guida e realmente hanno raggiunto le cime della perfezione cristiana." (Giovanni Colombo)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO