Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Donna



Titolo: "Donna tra genio e carisma"
Editore: Rinnovamento nello Spirito (RnS)
Autore: Maria Nives Zaccaria
Pagine: 144
Ean: 9788878782501
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

L'Autrice affronta la questione femminile nella Chiesa e nella società, il tema della pari dignità e la considerazione del Magistero della Chiesa sul ruolo della donna, con riferimenti puntuali a documenti, con una ricchissima bibliografia, con spunti pratici e teorici per chi voglia approfondire la materia.

Emerge in modo molto chiaro l'evoluzione del Magistero, grazie alla tappa fondamentale del Concilio Vaticano II e alla diffusione dello studio della teologia tra le donne. Il testo aiuta molto a evidenziare certi limiti, ma anche a correggere alcuni pregiudizi sulla Chiesa.

Il testo è corredato da un'interessante serie di interviste a donne giovani e meno giovani che si raccontano: teologhe, matematiche, studiose, medici, consacrate, diversamente abili, spose e madri, alle prese con gli uo



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quando eravamo femmine"
Editore: Sonzogno
Autore: Costanza Miriano
Pagine: 174
Ean: 9788845426087
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Costanza Miriano, diventata un caso internazionale per i suoi libri anticonformisti sulla famiglia, racconta alle figlie il ruolo della donna nella società contemporanea. E, da par suo, intrecciando riflessione e racconti di vita quotidiana - tra amori imperfetti, appuntamenti con la pediatra persi e conference call dimenticate - ci restituisce l'immagine di una donna che sa di avere tra le mani i destini del mondo perché sa che il livello spirituale di un'epoca è dato dal livello spirituale delle sue donne, e che l'uomo agisce sul presente mentre la madre costruisce per l'eternità.

«Noi donne ci siamo, per così dire, emancipate, abbiamo conquistato la libertà di scegliere, nel lavoro, nell’amore, nella vita. Ma a che prezzo? Siamo davvero più felici? E soprattutto, rendiamo più felici le persone che ci sono affidate? Non è che per caso femminismo, rivoluzione sessuale e battaglie per la parità hanno finito per lasciarci più sole e tristi? Per rispondere a queste domande, dobbiamo liberarci dagli schemi della rivendicazione e capire quale grande privilegio sia l'essere femmine, destinate dalla natura ad accogliere la vita, chinandoci su di lei, in qualsiasi forma si presenti alla nostra porta. E quale grande avventura possa essere per noi diventare spose e madri, accanto all'uomo con cui possiamo arrivare a diventare una carne sola. Non sto mica parlando della casalinga anni Cinquanta: le tante donne che ho avuto la fortuna di incontrare - donne realizzate spesso anche nel lavoro - hanno percorso strade difficili, perfino drammatiche, eppure ne sono emerse straordinariamente capaci di vita, capaci di speranza contro ogni ragione. Mi hanno insegnato che essere felici è possibile, ma richiede un lavoro; che si può pure andare dove ci porta il cuore, ma poi bisogna chiamare il cervello perché ci venga a riprendere, e ci porti in un luogo segreto, dove si mette in moto una vita più feconda e piena. Quello che ho imparato da queste amiche vorrei insegnarlo alle mie figlie, adesso che ancora mi ascoltano: poi - credo sia questione di minuti - saranno adolescenti e sarà troppo tardi.»

Costanza Miriano



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donne di Dio"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Antonella Anghinoni, Elide Siviero
Pagine: 176
Ean: 9788821596940
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Dal primo capitolo del libro della Genesi agli ultimi versetti del libro dell'Apocalisse, la Bibbia è piena di immagini di donna. Poiché le donne ai tempi biblici erano subordinate agli uomini, i ritratti delle donne che emergono con più forza sono quelli di chi mostra un coraggio inusuale nell'andare oltre i ruoli convenzionali. Basti solo menzionare l'eroismo delle donne nei racconti della passione: le donne hanno seguito Gesù fin presso la croce e sofferto al suo fianco, hanno accompagnato il suo cadavere alla tomba e preparato gli unguenti per imbalsamarlo, sono state discepole e testimoni della crocifissione e prime testimoni della risurrezione. Da Sara a Rebecca, da Rut a Betsabea, senza dimenticare naturalmente Maria, Anna e Maria di Magdala, un ritratto ? firmato da due donne ? delle più importanti figure femminili presenti nelle Scritture .

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le discepole del giullare di Dio"
Editore: Tau Editrice
Autore: Antinucci Lucia
Pagine: 132
Ean: 9788862443838
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La "parità di genere" è un tema di forte attualità, che suscita un vivace dibattito. Il breve saggio intende presentare il risultato delle ricerche maggiormente condivise sulla problematica della donna in una determinata epoca storica, che è quella medievale, nel contesto particolare del francescanesimo, che si rivela fortemente profetico anche in questo ambito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "God entrusts the human being to the woman"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Pontificio Consiglio per i Laici
Pagine: 256
Ean: 9788820996871
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

In occasione del 25° anniversario della lettera apostolica Mulieris dignitatem di Giovanni Paolo II, il Pontificio Consiglio per i Laici ha ritenuto opportuno convocare un seminario di studio, tenutosi in Vaticano dal 10 al 13 ottobre 2013, per rilanciare la riflessione sulla tematica della donna nel mondo attuale. Punto di partenza del seminario è proprio una frase tratta dal paragrafo 30 della lettera apostolica "Dio affida l'essere umano alla donna". La presente pubblicazione, che si inserisce nella collana "Laici oggi" curata dal Pontificio Consiglio per i Laici, raccoglie appunto i contributi di tale seminario di studio e ha l'intento di valorizzare e approfondire gli insegnamenti della Chiesa scaturiti dalla lettera apostolica del papa polacco, che anche a 25 anni dal sua pubblicazione continua ad essere di grande attualità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dios confía el ser humano a la mujer"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Pontificio Consiglio per i Laici
Pagine: 256
Ean: 9788820996888
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

In occasione del 25° anniversario della lettera apostolica Mulieris dignitatem di Giovanni Paolo II, il Pontificio Consiglio per i Laici ha ritenuto opportuno convocare un seminario di studio, tenutosi in Vaticano dal 10 al 13 ottobre 2013, per rilanciare la riflessione sulla tematica della donna nel mondo attuale. Punto di partenza del seminario è proprio una frase tratta dal paragrafo 30 della lettera apostolica "Dio affida l'essere umano alla donna". La presente pubblicazione, che si inserisce nella collana "Laici oggi" curata dal Pontificio Consiglio per i Laici, raccoglie appunto i contributi di tale seminario di studio e ha l'intento di valorizzare e approfondire gli insegnamenti della Chiesa scaturiti dalla lettera apostolica del papa polacco, che anche a 25 anni dal sua pubblicazione continua ad essere di grande attualità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fra Oriente e Occidente: donne e Bibbia nell'alto Medioevo (Secoli VI-XI) greci, latini, ebrei, arabi"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Franca Ela Consolino, Judith Herrin
Pagine: 324
Ean: 9788861245747
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Sebbene tutto il mondo cristiano si fondasse sulla Sacra Scrittura come verità rivelata, non sempre analogo fu il modo di rapportarsi ad essa. Questo volume si propone di rappresentare in modo quanto più possibile inclusivo le relazioni con la Bibbia di donne diverse per area geografica, estrazione sociale e livello culturale. Il tema del rapporto fra la Bibbia e le donne può declinarsi in vario modo: prescrizioni bibliche sulle donne e per le donne; le donne bibliche come soggetto di azioni o oggetto di discorsi spesso esemplari; infine donne che scrivono richiamandosi alla Bibbia come autorità morale e/o come fonte narrativa che include anche gli apocrifi. I saggi qui raccolti cercano di rappresentare tutte queste modalità, rivolgendo speciale attenzione anche al ruolo svolto dalle immagini: ?raccontare' la Bibbia, trasmettere insegnamenti teologici, consentire l'instaurarsi di rapporti devozionali non necessariamente mediati dalla voce dei predicatori o dalla lettura dei testi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donna e amore nella Bibbia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Andrea Milano
Pagine: 392
Ean: 9788810216125
Prezzo: € 28.60

Descrizione:Nel corso dei secoli, la Bibbia è stata spesso citata per desumere argomentazioni finalizzate a giustificare la condizione di inferiorità e di assoggettamento delle donne nella vita familiare e sociale.
Su questo tema il volume sonda il testo sacro con l'intento di cogliere i tratti negativi da cui, a prima vista, non appare del tutto immune, di mettere in risalto il personalismo che attraversa l'intera Scrittura e di cogliere, attraverso i temi dell'eros dell'agàpe, le istanze del femminismo contemporaneo e dell'esegesi femminista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le donne selvatiche"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Claudio Risé, Moidi Paregger
Pagine: 224
Ean: 9788821596124
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Chi sono le Donne Selvatiche? Perché è necessario, per le donne e anche per gli uomini, recuperare il rapporto con l'istintuale e la terra che la cultura occidentale ha quasi completamente smarrito? Claudio Risé e Moidi Paregger guidano i lettori alla (ri)scoperta dell'archetipo universale della Donna Selvatica, presente nelle saghe diffuse lungo tutto l'arco alpino e soprattutto nella mitologia del nord Europa, e delle energie del femminile naturale molto spesso mortificate da una società che si rifiuta di riconoscerle. Questa nuova edizione di Le Donne Selvatiche, rivista dagli autori e arricchita da un capitolo dedicato a Maria, la madre del Signore, diviene così un tassello essenziale per un processo di rigenerazione del femminile, per ritrovare la tranquilla sicurezza e benessere dell'orientamento di vita naturale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa delle donne"
Editore:
Autore: Galeotti Giulia
Pagine: 116
Ean: 9788831163026
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La condizione femminile nella società occidentale contemporanea.La Chiesa ha una visione maschilista della donna? Come si è evoluto nel tempo il rapporto tra l'istituzione ecclesiale e le donne? Le sante sono veramente così docili e remissive, lontane dal nostro quotidiano, come l'iconografia cristiana le rappresenta? Le donne nei Paesi cattolici si sono emancipate più tardi (sempre che si siano emancipate davvero)? Quale è stata la vera novità prodotta dalla rivoluzione sessuale? Lucetta Scaraffia, docente universitaria di storia contemporanea convertitasi in età adulta, ha partecipato al femminismo degli anni Sessanta ed è oggi una delle voci cattoliche più autorevoli, nel presente volume in dialogo con Giulia Galeotti, risponde con schiettezza e lucidità a tali domande, imprescindibili per una reale comprensione della condizione femminile nella società occidentale contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maestro e discepole"
Editore: Cittadella
Autore: Cristiana Santambrogio
Pagine: 224
Ean: 9788830814844
Prezzo: € 14.50

Descrizione:«Passi nel vangelo di Luca» sono letture scelte per accompagnare l'anno liturgico C. A partire dalle discepole, dal mio essere donna, dal dialogo con altre donne - esegete e teologhe o lavoratrici della terra, del sociale, del quotidiano - ho operato una scelta parziale consapevole. «Maestro e discepole» non esprime un criterio esclusivo. Non esistono pericopi al femminile o femministe e altre no. Tutto è più sottile. Alcuni testi commentatissimi sono stati lasciati, altri scomodi sono stati presi. Le radici sono monastiche, i frutti laici. La novità resiliente del vangelo - e delle donne - fa da filo rosso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Veduta di pianure con dame"
Editore: La Meridiana
Autore: Muriel Pavoni
Pagine: 184
Ean: 9788861534667
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Racconti liberamente ispirati alle vite di dieci donne partigiane che dal 1800 hanno contribuito alla storia del nostro Paese in qualità di attiviste (come Giuseppina Cattani, Maria Goia, Maria Luisa Minguzzi), staffette (come Ida Camanzi, Maria Margotti, Benilde Verlicchi), artiste che non declinarono al loro ruolo di fare la resistenza (come Cordula Poletti e Sonia Micela) o, ancora, maestre (come Maria Maltoni e Giovanna Righini Ricci).Vicende geograficamente collocate in Romagna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prete e donna: quale relazione?"
Editore:
Autore: Ghidelli Carlo
Pagine: 80
Ean: 9788869290381
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

Questo libro è dedicato ad approfondire l'identità e il carisma dell'Opera dell'Amore Sacerdotale, che intende accogliere e accompagnare la fraternità tra un prete e una donna consacrata e formare «nuclei di famiglie in preghiera» per essere di sostegno ai preti e ai consacrati.
Il volume ne fa emergere i fondamenti nella Parola di Dio e nella viva tradizione della Chiesa e definisce quella che si può considerare una vocazione «nuova» dentro la comune vocazione al sacerdozio, sia ordinato sia battesimale, inteso - come hanno richiamato i padri conciliari - come partecipazione al sacerdozio di Cristo Signore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La teologia femminista nella storia"
Editore: Nutrimenti
Autore: Forcades Teresa
Pagine: 134
Ean: 9788865944011
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Un cammino di lotta e rivendicazione. Questo è il significate di teologia femminista secondo Teresa Forcades, la combattiva suora del monastero catalano di Montserrat che nell'ultimo decennio ha messo alla prova in più occasioni le gerarchie ecclesiastiche (ma anche alcuni poteri economici e politici) con le sue teorie, le sue idee radicali, la sua partecipazione attiva alla vita pubblica. Attraverso un'agile galleria di ritratti delle pensatrici e religiose che nel corso della storia hanno dato un contributo essenziale alla definizione di una teologia critica - da santa Teresa d'Avila a Juana Inés de la Cruz e Anna Maria van Schurman, fino alle italiane Elena Cornaro, Laura Bassi e Maria Gaetana Agnesi, tra le prime erudite europee - questo libro teorizza e auspica un rinnovamento della teologia, con l'obiettivo di evidenziare le contraddizioni tra dottrina e società, e offrire alternative capaci di superarle. A partire proprio dal ruolo delle donne nella Chiesa e, in generale, dal progresso della batraglia per l'uguaglianza tra donne e uomini in tutti gli ambiti, pubblici e privati. Una riflessione originale, che affronta anche molti argomenti controversi in ambiente cattolico, come l'autodeterminazione femminile in tema di maternità, l'uso degli anticoncezionali, l'accesso dei divorziati ai sacramenti e l'omosessualità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il ruolo della donna nella Chiesa"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Tiziana Caputo
Pagine: 128
Ean: 9788898264476
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

In queste pagine viene presentato, con tratti rapidi quanto profondi, il contributo offerto da Edith Stein, Theresia Benedicta a Cruce (1891-1942), alla comprensione della missione umana ed ecclesiale della donna.Edith Stein, che ha formalmente parlato del ruolo della donna già alla fine degli anni venti del secolo XX, interviene ancora nella discussione rimessa all'ordine del giorno nel dibattito teologico a ridosso del Concilio Ecumenico Vaticano II e in quello odierno.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettere a donne consacrate: madri, sorelle, figlie"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Charles de Foucauld
Pagine: 201
Ean: 9788871053547
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

Charles de Foucauld, nel corso della sua vita (1858-1916), ha scritto migliaia di lettere a laici, sacerdoti e religiosi. Alcune di esse sono state indirizzate a donne consacrate: monache, religiose e laiche, dal tempo della permanenza a Nazareth (1897-1900), fino al termine della sua vita. La corrispondenza con queste donne ci consegna la passione di Frère Charles per il Beneamato Gesù e per gli uomini e donne, credenti e non credenti; i principi evangelici della missione che Charles aveva a cuore; la sollecitudine nel rendere partecipi molti dell'amore di Dio.Frère Charles è, per le donne alle quali scrive, ora un padre, ora un fratello, ora un figlio nella fede. Le accompagna spiritualmente; condivide con loro i suoi progetti nel Sahara; è grato della cura che queste consacrate riservano alla sua vita, totalmente dedita al Vangelo e ai poveri. Questa pubblicazione, nell'Anno della Vita Consacrata, è rivolta in particolare alle consacrate e ai consacrati, ai presbiteri e ai fedeli tutti, che desiderano lasciarsi istruire dalla qualità spirituale di relazioni vissute nella fede.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donne al di là del faro."
Editore: La Meridiana
Autore: Rossella Floridia
Pagine: 156
Ean: 9788861534612
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Da suor Gertrude condannata dal Santo Uffizio nel 1700 a Rita Atria. 2 secoli di storia della Sicilia occidentale attraverso 10 figure femminili, alcune note, altre sconosciute ai più che hanno con la loro vita e le loro scelte testimoniato, anticipato percorsi di liberazione di una comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'ago e la spilla"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Yvonne Verdier
Pagine: 112
Ean: 9788810558362
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La favola di Cappuccetto rosso, una tra le più celebri del mondo, è giunta a noi in due versioni: quella seicentesca di Perrault, dove il lupo divora la bambina, e quella ottocentesca dei fratelli Grimm, dove un cacciatore apre la pancia della bestia e ne fa uscire nonna e nipotina sane e salve. La tradizione letteraria ha tuttavia completamente ignorato i temi che appartengono alle versioni popolari e orali della storia, che nel saggio vengono proposte e commentate per la prima volta. Una delle varianti rimaste in ombra riguarda la domanda che il lupo rivolge alla bambina: «Dimmi, Cappuccetto, quale strada prenderai: quella degli aghi o quella delle spille?», indicando con la prima il lavoro di cucito e di ricamo e con la seconda la cura in funzione del corteggiamento. I due oggetti, entrambi puntuti e pronti a ferire, rinviano al sangue e alla pubertà femminile oltre che alla contrapposizione tra seduzione e cura domestica, tra giovani ragazze e donne mature. Un elemento presente in tutte le versioni orali riguarda proprio la contrapposizione generazionale, che porta inconsapevolmente Cappuccetto rosso a mangiare un pezzo della nonna, vero e proprio "pasto sacrificale" in cui la giovane incorpora la vecchia. In questa prospettiva, la favola si allontana dal generico avvertimento sui pericoli della vita per tratteggiare un percorso iniziatico tutto femminile, legato ai temi e ai riti della crescita, alla capacità di fare figli e alle tecniche - cucire e sedurre - che consentono di addomesticare la società tradizionale e maschile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutta colpa del Vangelo"
Editore: Cittadella
Autore: Segoloni Ruta Simona
Pagine: 190
Ean: 9788830814394
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Poiché troppi stereotipi inquinano la vita della chiesa, l'autrice interroga il Vangelo sulle donne e indica alcune derive della tradizione cristiana, che spesso ha pensato la natura della donna come altra o inferiore a quella dell'uomo. Se però uomini e donne non si possono ingabbiare in ruoli e definizioni, il senso della differenza sessuale si comprende solo alla luce della Trinità, come riflesso della vita di Dio, mistero di relazione e comunione fra persone reciprocamente rivolteUna ricerca sull'identità della donna e sul significato della differenza sessuale alla luce della Scrittura e del mistero di Dio, smascherando stereotipi e idee erroneamente ritenute cristiane, per approdare alla scoperta di un'insospettabile sintonia fra Vangelo e istanze femministe.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Vangeli"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine: 1700
Ean: 9788851414566
Prezzo: € 55.00

Descrizione:

 Le donne "prendono la Parola". Finalmente

- Prima opera completa di traduzione e commento dei vangeli realizzata da quattro bibliste: Rosalba Manes (Matteo), Annalisa Guida (Marco), Rosanna Virgili (Luca), Marida Nicolaci (Giovanni).

- Traduzione del testo originale in una lingua italiana fluente e suggestiva, per rendere la sorprendente ricchezza del linguaggio evangelico.

- Commento fondato su un'accurata analisi del testo, arricchita da sensibilità e intuizione femminili con particolare attenzione - nei commenti e nel saggio conclusivo - alla presenza straordinariamente decisiva delle donne nel racconto evangelico.

Nuova traduzione, nuovo commento, 1700 pagine in volume cartonato.


PRESENTAZIONE

Le donne prendono la Parola

In virtù del loro genio femminile, le teologhe possono rilevare, per il beneficio di tutti, certi aspetti inesplorati dell'insondabile mistero di Cristo. (Papa Francesco)

I vangeli tradotti da quattro bibliste

Per la prima volta in Italia appare un'opera completa di traduzione e commento ai quattro vangeli realizzata da giovani donne bibliste. Qual è il senso di tale decisione? In linea teorica poco dovrebbe incidere il genere femminile o maschile di uno studioso, ai fini della realizzazione di una buona traduzione dei vangeli, ma nella realtà concreta questa opzione è assai significativa.

Essa mette in luce, innanzitutto, la presenza ormai affermata e qualificata delle donne nella conoscenza e la competenza della Bibbia, nonché nella docenza e la ricerca delle Scienze ad essa consacrate, fenomeno piuttosto recente e ancora sconosciuto ai più'.

La materia teologica e, conseguentemente, quella biblica, sono state per secoli, nella Chiesa cattolica, appannaggio del E come un filo rosso che unisce l intera opera esegetica, appare manifesta l'intenzione di far emergere la bellezza della narrazione evangelica, la sua organicità letteraria e la forza del messaggio della fede cristiana che si impone a ogni passo, rivelandosi nella sua pienezza, nell'insieme del testo sincronico. In questo intento le traduttrici riescono a dare piena evidenza della diversità delle quattro testimonianze della fede cristiana delle origini, contenute nei quattro vangeli canonici. Una diversità che si illumina con la diversità: quella dei redattori/teologi (i quattro evangelisti) mediata da quella delle quattro traduttrici, ciascuna ricca di una sua particolare nota di perspicacia, intelligenza, conoscenza, riflessione ed esperienza professionale e umana. In virtù di tutto ciò, quanto giungerà al lettore sarà un'autentica "testimonianza evangelica", simile a quella in cui furono generati, appunto, i vangeli stessi.

Scrittura di periferia

Sull'onda dell'adagio di papa Francesco: «Occorre che la Chiesa esca verso le periferie», quest'opera può essere interpretata, innanzitutto, proprio come un atto di "uscita". I suoi destinatari sono, infatti, certamente i cristiani, cattolici e delle altre confessioni, ma anche i diversi credenti che abitano le nostre società: ebrei, musulmani, buddhisti, induisti e di altre fedi; cosi come i non credenti, gli agnostici, gli atei o chi non si ponesse alcuna domanda neppure sul senso religioso.

Dando per scontati i diversi livelli di interesse e, per così dire, di uso, che ciascuno ne possa fare, come dovrebbe succedere per ogni traduzione dei vangeli, quest'opera vuole aprire una finestra su quella periferia stupenda che è lo spaccato del Vangelo stesso. Periferia che parla alle periferie, Galilea delle genti restituita alle genti. Linguaggio popolare che torna a farsi interprete del linguaggio popolare, cioè capace di farsi comprendere da ciascuno «nella lingua nativa» (At 2,6).

Questo impatto vuole essere promosso da una terza "periferia": quella delle donne nella Chiesa, ma anche e ancora, in moltissimi casi, nella società civile; quella delle tante donne laiche che lavorano e impiegano un autentico ministero al servizio della Comunità umana, civile ed ecclesiale, non sempre adeguatamente riconosciuto e non senza un oneroso carico di difficoltà e di resistenze; ma anche quella delle donne consacrate - religiose o laiche - che per secoli sono state escluse da qualsiasi forma di approccio allo studio della Bibbia e destinate esclusivamente ai servizi materiali nella Chiesa.

Da questo intreccio di periferie le autrici si augurano che possa venire una nuova beatissima lux sui vangeli.

Una dedica

La dedica dell'opera va ancora alla periferia: quella dei poveri, quella degli ultimi, dei lontani, dei deboli, degli esclusi, quella degli oppressi dalle schiavitù di ogni genere. Quella degli abbandonati e dei mercanteggiati, quella di chi è solo al mondo. Il Vangelo dei vangeli è l'annuncio di una consolazione, di una bella notizia: quella dell'Amore che sfida e vince ogni male; quella della Libertà che disperde i malvagi tentativi di oppressione dell'essere umano sull'essere umano; quella della Solidarietà e della Comunione che si inchina a raccogliere, uno per uno, i frammenti esistenziali e morali, i brandelli di carne e di spirito, nel desiderio di congiungerli e articolarli - già e non ancora - in un unico splendido Corpo Risorto.

La struttura dell'opera

* Le sezioni del volume dedicate a ogni vangelo si aprono con una "mappa per orientarsi", che riporta i titoli dei capitoli e delle pericopi maggiori, con la relative pagine. I titoli di capitoli e pericopi non sono "neutri", ma fortemente caratterizzati, per dare al lettore una prima chiave interpretativa.

* Il testo evangelico è proposto, normalmente, per capitoli interi. Segue il commento, anch'esso articolato capitolo per capitolo. In questo modo si propone al lettore di leggere e comprendere il vangelo così come si presenta oggi nel suo "testo canonico".

Le autrici

ROSALBA MANES, pugliese, consacrata ordo virginum, ha conseguito il dottorato in Teologia biblica presso la Pontificia Università Gregoriana, dove insegna. Tiene corsi di Sacra Scrittura presso diversi istituti di formazione teologica ed è impegnata in varie forme di apostolato biblico. Ha curato la traduzione e il commento del vangelo secondo Matteo.

ANNALISA GUIDA, campana, laureata in Lettere moderne, è dottoranda in Teologia biblica e assistente alla cattedra di Nuovo Testamento presso la Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, sez. San Luigi. t membro della redazione della rivista biblica «Parole di vita». Ha curato la traduzione e il commento del vangelo secondo Marco.

ROSANNA VIRGILI, marchigiana, laureata in Lettere e Filosofia e licenziata in Scienze bibliche al Pontificio Istituto Biblico di Roma, è docente di Esegesi presso l'Istituto Teologico Marchigiano. Tiene conferenze di carattere biblico in tutta Italia e collabora a diverse riviste. Coordinatrice del volume, ha curato l'introduzione generale ai vangeli, la traduzione e il commento del vangelo secondo Luca e l'excursus finale.

MARIDA NICOLACI, siciliana, ha conseguito la Licenza in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico di Roma e il dottorato in Teologia biblica presso la Facoltà Teologica di Sicilia, dove insegna. Collabora con varie riviste scientifiche e pastorali. Ha curato la traduzione e il commento del vangelo secondo Giovanni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le donne di Galilea"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Marinella Perroni
Pagine: 96
Ean: 9788810555408
Prezzo: € 9.50

Descrizione:È realistico pensare che, nella Palestina del primo secolo, delle donne si unissero a un profeta itinerante e al suo gruppo di discepoli maschi? Anche se la società dell'epoca non era del tutto estranea a fenomeni di itineranza femminile e il movimento di Gesù era più vicino a Giovanni il Battista che ai gruppi discepolari rabbinici, gli indizi sono molto pochi. Tuttavia, il Vangelo di Marco sottolinea che sotto la croce e, più tardi, al sepolcro, a parte un autorevole membro del sinedrio come Giuseppe d'Arimatea,  ci sono unicamente donne, che hanno fatto parte del seguito di Gesù e lo hanno servito per tutto il tempo in cui egli ha operato in Galilea. La riflessione sul passaggio tra il primo e il secondo secolo cristiano e sulla marginalizzazione femminile dall'ecclesia costituisce ancora oggi uno stimolo per restituire pienamente alle donne i testi biblici e ai testi biblici le donne.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dio ama le donne?"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Anne Soupa
Pagine: 128
Ean: 9788831545365
Prezzo: € 14.00

Descrizione:'Autrice propone un'originale lettura dei testi del libro della Genesi e della storia della Chiesa, spesso citati nell'ambito del discorso ecclesiale «sulla donna e la complementarietà dei sessi» e tenta di comprendere perché la funzione della donna nella Chiesa si pone oggi come una questione urgente e cruciale.La sua critica analisi dell'argomento e delle conseguenze in termini di discriminazioni, invita tutti, uomini e donne, a ripensare oggi la loro «comune umanità» e i loro rapporti mutati all'interno della Chiesa, non in funzione dei modi, ma alla luce del Vangelo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sotto un cielo senza stelle"
Editore: Studium
Autore: Francesca Romana de' Angelis
Pagine: 240
Ean: 9788838242601
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Tre donne sono le protagoniste di questo libro, Virginia Galilei, Paolina Leopardi e Vittoria Manzoni che la storia ricorda per via degli stretti legami di parentela con uomini illustri. La prospettiva viene qui ribaltata: tutta l'attenzione si concentra su di loro mentre Galileo Galilei, Giacomo Leopardi e Alessandro Manzoni vivono in queste pagine come figure in trasparenza. Con il passo avvincente del racconto e una scrittura di grande limpidezza evocativa, Francesca Romana de' Angelis ricompone la loro vicenda umana. Lo studio attento e appassionato dei documenti -- lettere, diari, scrittura della memoria -- diventa con naturalezza un narrare in prima persona, una penna prestata a restituire la delicatezza e l'intensità della loro voce. Diverse per temperamento, opportunità, destino e ambiente, tutte rivelano sensibilità, capacità di giudizio e una straordinaria ricchezza di mente e di cuore e ciascuna, nella comune difficoltà o impossibilità di scegliere in quanto donna, a suo modo tenta di uscire dal buio in cui l'avvolge l'ordine sociale e familiare inventando qualche spazio di libertà, mentre i piccoli eventi quotidiani che scandiscono le loro sacrificate esistenze si intrecciano ai grandi eventi della storia, decisa e vissuta dagli uomini. Ad introdurre queste tre luminose figure una donna che appartiene non alla vita ma alla letteratura. Nella poetica invenzione di Penelope, che decide di cambiare il suo destino e rivendica il diritto di raccontarsi dopo essere stata tanto raccontata, si rivela il senso di questi ritratti di donne e insieme «si verifica il miracolo di avvincere il lettore fino alla conclusione del libro» (Nicola Longo).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'altra meta' del cielo"
Editore: Chirico
Autore: Manns Frederic
Pagine: 208
Ean: 9788863620870
Prezzo: € 20.00

Descrizione:«Se la Chiesa ritorna costantemente sul problema della famiglia, è perché sa che la donna è il cuore della famiglia. Quando una donna è equilibrata tutta la famiglia trova la sua stabilità e quando la donna ricerca la sua identità, è tutta la famiglia a essere in crisi.Rimane un ultimo segno dei tempi: la teoria del gender che si diffonde, la quale sostiene che non esiste una differenza biologica tra uomini e donne determinata da fattori "scritti" nel corpo, ma che gli uomini e le donne sono uguali da ogni punto di vista. La differenza morfologica non conta niente. Invece la differenza maschile/femminile è una differenza esclusivamente culturale. Gli uomini sono uomini perché sono educati da uomini, le donne sono donne perché sono educate da donne.Senza queste costruzioni culturali non ci sarebbero differenze tra donne e uomini e il genere umano sarebbe fatto di persone uguali. In tal modo la sessualità viene dissociata dalla personalità, non viene naturalmente connessa con la costruzione di una persona.La Bibbia afferma che Dio ha creato l'uomo "maschio e femmina". È imprescindibile confrontare la teoria del gender con il dato rivelato.Quale può essere il fondamento della società se non si riconosce la differenza sessuale? Come può la famiglia essere strutturata al di fuori dei rapporti tra un uomo e una donna, rapporti che sono fonte di alleanza, di filiazione e di generazione? Come può la vita psichica umana svilupparsi quando la realtà del corpo viene negata? Cercheremo una risposta a queste domande nella Scrittura».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donne, chiesa, teologia"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788834329139
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il posto delle donne nella Chiesa: non è una questione nuova, e neanche semplice. Perché non si tratta solamente di aprire alle donne posti di potere e di prestigio finora negati, ma di andare dritti al cuore del cristianesimo stesso, a quel «maschio e femmina li creò» che ci restituisce l'immagine completa di Dio, a quell'audacia originaria dei Vangeli che raccontano i rapporti rivoluzionari di Gesù con le donne della Galilea patriarcale. Occorre insomma che il cristianesimo torni alla dirompente novità delle sue fondamenta e in un certo senso restituisca il dono ricevuto secoli fa. Solo in questa prospettiva, ricongiungendosi alle proprie radici, si può arrivare a una nuova concezione del ruolo femminile: interrogandosi, rileggendo con occhi nuovi la Bibbia, riscoprendo con rinnovata attenzione le vite e gli scritti delle donne che sono state protagoniste della storia millenaria della Chiesa. È questa la disposizione che anima gli autori degli interventi qui raccolti: donne e uomini che, accogliendo l'invito di Papa Francesco a impegnarsi in una «profonda teologia della donna», dialogano fra loro mettendo in luce prospettive, criticità, esempi e proposte di vita. La loro interazione, la loro disponibilità verso le specificità di ognuno e le somiglianze reciproche, diventa essa stessa modello della corretta ricerca di quella che Lucetta Scaraffia, curatrice del libro, chiama «complementarità diseguale», un dinamico alternarsi di ruoli all'interno della collaborazione, così che «la Chiesa possa finalmente tornare intera, respirare con i due polmoni: femminile e maschile».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU