Articoli religiosi

Libri - Pittura



Titolo: "Medardo Rosso. Femme à la voilette. Testo inglese. Ediz. illustrata"
Editore: Silvana
Autore: Mola Paola, Guzzetti Francesco
Pagine: 96
Ean: 9788836639953
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "William G. Congdon. Il gesto dell'io. Catalogo della mostra (Milano, 7 settembre-23 ottobre 2018). Ediz. italiana e inglese"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788836641246
Prezzo: € 24.00

Descrizione:"La via d'uscita, di ciò che lei chiama labirinto, è il quadro. L'atto creativo, per esempio, del dipingere il quadro, è più di ogni atto quello più simile alla morte e resurrezione di Cristo, senza però l'accorgersi necessariamente dell'artista, del suo peccato. Dipingendo, io sono conscio della morte che mi è addosso, mentre sono straconscio della certezza che questa morte, spatulata per spatulata, va assumendosi nella resurrezione che è il quadro, che è il perdono."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Caravaggio. La luce e le tenebre"
Editore: Ancora
Autore: Frigerio Luca
Pagine: 272
Ean: 9788851420413
Prezzo: € 29.90

Descrizione:Una nuova edizione ampliata del libro su Caravaggio uscito nel 2010, riccamente illustrato e costruito intorno a 14 + 1 capolavori del maestro. Le opere di Caravaggio, spiegate nel loro significato simbolico e allegorico, con una particolare attenzione all'aspetto religioso. Si aggiunge un intero nuovo capitolo dedicato alla canestra di frutta, un'opera dal tema apparentemente laico, ma con inaspettati risvolti simbolici e spirituali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mio sguardo a est. Ediz. illustrata"
Editore: Contrasto
Autore: McCurry Steve
Pagine: 122
Ean: 9788869657474
Prezzo: € 34.90

Descrizione:Questo libro presenta una raccolta dei ritratti più belli e intensi del fotografo Steve McCurry, noto e amato in tutto il mondo per le sue splendide e indimenticabili immagini di paesaggi e culture dell'Asia meridionale e sudorientale. Una selezione che mette insieme primi piani ormai iconici e altri sconosciuti, mostrandoci i volti che lo sguardo di McCurry ha saputo cogliere e rivelare durante i suoi viaggi in Afghanistan, India, Indonesia, Malesia, Myanmar (Birmania), Pakistan e Tibet. Ritratti di bambini, monaci, pellegrini e compagni di viaggio che ci restituiscono i riti millenari, i colori vibranti delle feste e delle cerimonie religiose, le spezie pungenti che riempiono l'aria, il travolgente senso della storia che accompagna questi luoghi rimasti immutati per secoli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Correggio e la camera di San Paolo. Svelamenti inediti. Ediz. illustrata"
Editore: Silvana
Autore: Bolognesi Renza
Pagine: 96
Ean: 9788836640447
Prezzo: € 25.00

Descrizione:L'autrice, già nota per originali contributi in pubblicazioni sul Correggio, con questo studio si impegna a indagare aspetti ben presenti nelle figurazioni della Camera di San Paolo, ma non mai presi in esame dai vari studiosi, e del pari rende evidenti correlazioni semantiche riguardanti la cultura religiosa del pittore insieme a quella della badessa Giovanna. Per tale ultimo aspetto si potrebbe dire che in questo ambiente ricco di verzure, sopravvelato di una paganità colta e gioiosa, la pittura del Correggio abbia steso una sensibile effusione di moralità cristiana, ancorata biblicamente e incoraggiante ai virtuosi esercizi della disciplina monastica. Come senza dubbio doveva dichiarare quest'intimo luogo di colei - Giovanna o Diana - che aveva il compito di guidare le vergini. Lo studio di Renza Bolognesi esamina d'altra parte con pungente lievità i significati delle verzure e delle frutta così attentamente stese dall'Allegri, i richiami del mito così com'erano assorbiti nella cultura dell'Umanesimo, le valenze astrologiche non certo ignote ai colti dell'epoca, i minimi dettagli simbolici degli abbigliamenti, e persino la trama numerologica che occhieggia nel vasto intreccio della "perfetta Camera" del Rinascimento italiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tintoretto in Venice. A guide. Ediz. a colori"
Editore: Marsilio
Autore:
Pagine: 141
Ean: 9788831729468
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Jacopo Tintoretto fu un protagonista assoluto della pittura veneziana nella seconda metà del XVI secolo grazie a una combinazione unica di talento, ambizione, energia e inventiva. Definito dal suo contemporaneo Giorgio Vasari come «il cervello più straordinario che l'arte della pittura abbia mai prodotto», Jacopo fu un innovatore audace che stupì e a volte fece indignare i suoi pari. A differenza di altri grandi artisti del Rinascimento lagunare, Tintoretto nacque e trascorse tutta la sua vita a Venezia dove, più di ogni altro collega, lasciò il segno. Ancora oggi i suoi dipinti si trovano in ogni sestiere cittadino: nei musei, nei cicli decorativi degli edifici pubblici, come la Scuola Grande di San Rocco, il Palazzo Ducale e la Biblioteca Nazionale Marciana, e sugli altari o nelle cappelle delle chiese veneziane. In onore del cinquecentesimo anniversario della nascita di questo figlio della Serenissima, si presenta "Tintoretto a Venezia. Itinerari", un catalogo di tutte le sue opere che si possono ammirare in città. Diviso in sezioni, che corrispondono ai sestieri, il volume illustra più di 120 opere, molte delle quali restaurate di recente, accompagnate da testi elaborati da un gruppo internazionale di storici dell'arte che ne forniscono informazioni aggiornate circa lo stile, la committenza, la datazione, l'iconografia, lo stato di conservazione e il rapporto con l'opera del maestro nel suo complesso. Questa guida, corredata da magnifiche illustrazioni, sarà apprezzata da chi potrà ammirare le opere dal vivo ma anche da tutti coloro che compiranno il loro viaggio rimanendo comodamente seduti in poltrona. Edizione in lingua inglese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The Pisa Griffin and the Mari-Cha Lion. Metalwork, art and technology in the medieval islamicate mediterranean. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Pacini Editore
Autore:
Pagine: 543
Ean: 9788869953064
Prezzo: € 65.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le arti povere in Italia fra disegno e fotografia (1963-1980). Dentro un cielo compare un'isola. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Silvana
Autore: Bruciati Andrea
Pagine: 96
Ean: 9788836640669
Prezzo: € 24.00

Descrizione:"La Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, nell'ambito dei propri scopi statutari, ha scelto di giocare un ruolo attivo nella conservazione e nella promozione del patrimonio artistico del territorio, attraverso una speciale attenzione a iniziative culturali di alto profilo. Parte integrante della proposta culturale che si intende realizzare è quella di allestire mostre d'arte contemporanea di notevole interesse storico e di grande accuratezza curatoriale. In occasione degli anniversari della nascita dell'Arte Povera e della Transavanguardia, caratterizzati da una fortuna critica e commerciale senza eguali nella storia dell'arte contemporanea italiana, si è voluto dar spazio a una mostra che raccoglie disegni e fotografie frutto di un periodo in cui ricerca e sperimentazione connotano un Paese in profondo mutamento sociologico e strutturale." (Alfio Bassotti, presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi) Artisti: Vincenzo Agnetti, Adriano Altamira, Enrico Baj, Alighiero Boetti, Sandro Chia, Francesco Clemente, Mario Cresci, Gino De Dominicis, Nicola De Maria, Luigi Ghirri, Mario Giacomelli, Ugo La Pietra, Elio Mariani, Aldo Mondino, Luigi Ontani, Mimmo Paladino, Pino Pascali, Luca Maria Patella, Michele Perfetti, Gianni Pettena, Lamberto Pignotti, Michelangelo Pistoletto, Concetto Pozzati, Emilio Prini, Giovanni Rubino, Sandra Sandri, Mario Schifano, Gianni Emilio Simonetti, Franco Vaccari, Luigi Viola, Michele Zaza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Francesco e la rivoluzione di Giotto"
Editore: Jaca Book
Autore: Romano Serena, Grau Engelbert, Manselli Raoul
Pagine: 120
Ean: 9788816605626
Prezzo: € 60.00

Descrizione:Il volume ci porta davanti a san Francesco, ai francescani delle origini e alla rivoluzione artistica di Giotto che, divenendo il pittore di Francesco e dei francescani, ha fatto seguito a quella rivoluzione spirituale e culturale che il santo aveva operato. I due testi di Grau e Manselli costituiscono ormai due classici di riferimento per introdursi all’operato di Francesco e ai passi fondamentali del nuovo ordine religioso, che in breve tempo sarà presente nelle città d’Europa. Il testo di Serena Romano rappresenta una sintesi inedita di come l’arte di Giotto sia divenuta l’espressione figurativa della realtà religiosa e sociale che si stava affermando e, nel contempo, abbia aperto la strada a un nuovo straordinario capitolo della storia dell’arte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mario Sironi. Dal futurismo al classicismo 1913-1924. Catalogo della mostra (Pordenone, 16 settembre-9 dicembre 2018). Ediz. a colori"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 319
Ean: 9788836641185
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Mario Sironi (1885-1961), nato a Sassari ma romano di cultura, trascorre la sua appassionata ma difficile giovinezza in compagnia dei sodali Boccioni e Severini e del comune maestro Balla. Attratti dal Divisionismo, la più avanzata delle avanguardie del tempo, sarebbero stati tra i protagonisti dell'arte europea. Il libro prende le mosse dall'adesione di Sironi al Futurismo - interpretato subito in maniera estremamente personale, con richiami a soluzioni espressive russe - per condurci fino alla complessa evoluzione del primo dopoguerra, che lo vede mantenere una convinta posizione avanguardista con l'intento di innovare i linguaggi futuristi: in questo senso vanno letti non solo gli avvicinamenti alla Metafisica di de Chirico e Carrà, ma anche il suo iniziale inserimento nel "ritorno all'ordine" del "Novecento" di Margherita Sarfatti. In questa prospettiva anche i paesaggi urbani, straordinaria conquista iconica sironiana, ci appaiono come immagini di un Futurismo riformato piuttosto che un mero ritorno a formule classiche. La personalità di Sironi emerge per la capacità di elaborare i linguaggi della modernità, traducendoli in illustrazioni politiche, pittura da cavalletto, disegni, esperienze teatrali, in una ricerca sempre in sintonia con le maggiori esperienze europee.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Camera pop. La fotografia nella pop art di Warhol, Schifano and Co. Catalogo della mostra (Torino, 21 settembre 2018-18 gennaio 2019). Ediz. illustrata"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 199
Ean: 9788836641147
Prezzo: € 34.00

Descrizione:La Pop Art è stata un fenomeno mondiale, esploso negli anni Sessanta negli Stati Uniti e in Europa - e diffusosi rapidamente anche nel resto del mondo - che ha rivoluzionato il rapporto tra creazione artistica e società, registrando l'attualità in modo neutro, fotografico, adottando gli stessi modelli della comunicazione di massa per la realizzazione di opere d'arte. In questo senso, la fotografia è stata, per gli artisti Pop, non solo una fonte di ispirazione, ma un vero e proprio strumento di lavoro, una parte essenziale della loro ricerca. A partire dallo storico collage fotografico di Richard Hamilton "Just what is it that makes today's homes so different, so appealing?" del 1956, unanimemente considerata come la prima opera compiutamente Pop, passando per le celeberrime Marilyn di Andy Warhol, tratte da una fotografia, il volume - curato da Walter Guadagnini - racconta la storia di questo rapporto attraverso circa 180 opere tra quadri, fotografie, collage, grafiche, che evidenziano la varietà e la straordinaria vivacità di questa vicenda. Tra gli autori in catalogo, oltre a quelli già ricordati, anche Robert Rauschenberg, Jim Dine, Ed Ruscha, Joe Goode, Peter Blake, Allen Jones, Joe Tilson, Sigmar Polke, Wolf Vostell, Mimmo Rotella, Mario Schifano, Franco Angeli, Michelangelo Pistoletto e tanti altri. Tra i fotografi presenti, si citano Ugo Mulas - con le storiche serie dedicate alla Biennale di Venezia del 1964 e ad Andy Warhol - l'americano Ken Heyman, autore dei primi scatti iconici della Pop newyorchese, e l'inglese Tony Evans, fotografo dei protagonisti della Swinging London dei primissimi anni Sessanta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scultura lignea tedesca in Carnia, Canal del Ferro e Valcanale dal Tardogotico all'Ottocento. Ediz. a colori"
Editore: Forum Edizioni
Autore:
Pagine: 397
Ean: 9788884209412
Prezzo: € 30.00

Descrizione:La scultura lignea è uno dei patrimoni storico-artistici più rilevanti del Friuli, sia in termini quantitativi che qualitativi. La lunga e prestigiosa tradizione di studi su questi manufatti si è però concentrata fino a tempi recenti sulla produzione del Medioevo e del Rinascimento, relegando ad un secondo piano quella dei secoli XVII e XVIII, lacuna che gli scritti raccolti nel volume intendono colmare. Parte considerevole di questo patrimonio, conservato capillarmente in tutta la montagna friulana, è di provenienza oltralpina. Nel corso dell'età moderna i rapporti economici, sociali e culturali con l'area tedesca erano infatti molto stretti ed erano fondati sulla mobilità professionale degli uomini (in Carnia) e sulle attività artigianali e commerciali legate ai flussi di transito (nel Canal del Ferro e in Valcanale). Testimonianze emblematiche di tali rapporti sono le sculture lignee di provenienza tedesca e slovena qui analizzate in prospettiva storica, stilistica e materiale. A queste linee interpretative si affianca l'analisi scientifica, volta a stabilire le tecniche esecutive e lo stato di conservazione di tali manufatti. Con l'attribuzione del giusto riconoscimento a queste opere s'intende favorirne il recupero e la valorizzazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lorenzo Tornabuoni a tutto tondo, dipinti, notizie, ricordi, scritti. 100 disegni"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Mayaud Ghislain
Pagine: 62
Ean: 9788849856255
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Lorenzo Tornabuoni è un pittore che ho sempre amato, da quando me lo ha fatto conoscere un gallerista, il catanese Franco Collica, col quale avevo frequenti contatti. Tornabuoni è uno dei grandi artisti figurativi della seconda metà del '900, uno dei pittori della cosiddetta "Generazione di Mezzo"; e penso a Gianquinto, Maselli, Clerici, Forgioli, tutti artisti che mi accomunavano al mio amico siciliano, col quale spesso mi accompagnavo nei suoimiei vagabondaggi d'arte alla ricerca di dipinti ed emozioni. Ricordo con piacere le visite sopratutto a Cortale da Andrea Cefaly, a Napoli da Emilio Notte e a Roma, a Trastevere da Tornabuoni. Lorenzo lavorava per lo più su tela libera dal telaio, appesa al muro, oppure su truciolare; soggetti preferiti delle sue opere sono figure nell'atto d'amore, vogatori, atleti. Questo corpus di disegni sono appartenuti a un amico dell'artista, l'attore Jorge Krimer; sono, schizzi, fogli d'album di rapida esecuzione, alcuni degli anni '70 del secolo scorso, altri della fine degli anni '90, quando Tornabuoni, a seguito dell'infarto che lo aveva colpito e della malattia cardiaca, costretto a letto e a frequenti ricoveri, aveva lasciato la pittura e realizzava quasi esclusivamente disegni e acquerelli. Il disegno in Italia non sempre ha avuto la considerazione dell'opera su tela. Oggi anche da noi questa distinzione manichea tende a scomparire; sempre di più si organizzano mostre di opere su carta, e molte gallerie propongono solo disegni acquerelli pastelli. La carta! Un materiale antico che ha contribuito a diffondere bellezza, cultura, arte: Angelico Lippi Pollaiolo, e poi Verrocchio Botticelli Perugino Leonardo Raffaello Michelangelo, e ancora Pisanello Mantegna Bellini Carpaccio Tiziano, tanto per citare artisti di tempi lontani che hanno operato su carta; carte conservate nei grandi musei di tutto il mondo, gli Uffizi a Firenze, il British a Londra. Ma mentre il disegno un tempo non veniva prodotto per essere incorniciato e appeso al muro, i disegni di oggi chiedono di essere incorniciati e appesi per far bella mostra di sè nei salotti di raffinati collezionisti. Tornabuoni è stato un eccellente disegnatore: Giovanni Testori lo preferiva al pittore; mentre Giorgio Di Genova sostiene che "per il suo innato temperamento s'è dedicato molto anche al pastello e non ha trascurato la litografia". E ancora: "Il corpo, così, è progressivamente divenuto il "topos" del discorso di Tornabuoni e, siccome l'epifania dell'amore avviene attraverso gli atti e gli atteggiamenti del corpo, ecco il tema della coppia e degli amanti, che nell'ambito del suo culto della forma costruita attraverso una pazienza che nel disegno ha il suo punto di forza, per cui gli esiti plastici finiscono per essere descritti anzichè resi pittoricamente." Voglio sperare che questo quaderno sia l'inizio per un discorso più serio e importante sulla figura dell'artista e, perchè no?!, un viatico per la compilazione del catalogo generale delle sue opere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Varallo ai tempi di Gaudenzio Ferrari. Itinerari. Ediz. illustrata"
Editore: Officina Libraria
Autore:
Pagine: 159
Ean: 9788899765880
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Realizzato in occasione della mostra su "Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari", che si inaugura a marzo 2018, questo volume, che affianca e completa il catalogo dell'esposizione, è una guida alla scoperta dei siti e delle opere meno noti ma di sicuro interesse di Gaudenzio Ferrari (1480 circa - 1546), il maggiore artista piemontese del Cinquecento. Se l'esposizione e il catalogo affrontano infatti la schedatura delle opere di Gaudenzio presenti nelle tre sedi della mostra - Varallo, Vercelli, Novara - nonché dei cicli affrescati o dei complessi scultorei riferiti all'artista che si trovano nelle tre località, questa guida, agile ma scientificamente fondata, documenta come Gaudenzio abbia di fatto costituito un modello di riferimento per gli allievi, Fermo Stella e Bernardino Lanino, e per la quasi totalità degli artisti valsesiani durante il secolo XVI e ancora agli inizi del successivo. Il segno di Gaudenzio si legge in ampi cicli affrescati come in immagini devozionali all'esterno delle case varallesi. I testi di giovani studiosi dell'Università di Milano, con il coordinamento di Giovanni Agosti, Donata Minonzio e Jacopo Stoppa, propongono diverse novità in forma semplice e accessibile. Inoltre, grazie alla campagna fotografica realizzata ad hoc da Mauro Magliani, professionista di fama internazionale, si intende rinnovare, in maniera coerente e unitaria, l'immagine di Gaudenzio Ferrari. Il volume è dunque uno strumento che accompagna la mostra, ma che avrà anche una vita autonoma negli anni a venire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Caravaggio rubato. Mito e cronaca di un furto"
Editore: Sellerio Editore Palermo
Autore: Scarlini Luca
Pagine: 139
Ean: 9788838938382
Prezzo: € 12.00

Descrizione:«Non è mica vero che sono grezza e ruvida, spessa e non maneggevole, che sono tutta bozzi e fessure, che il colore si era crepato ben prima che invecchiassi, com'è naturale. Messer Caravaggio mi stendeva con quelle sue mani forti, cancellava una figura che c'era prima, distribuiva uno strato spesso di colore. Doveva fare in fretta: non c'era tempo. Una tartana lo aspettava al porto, il vento era propizio, c'erano altre tele da imprimere in città lontane di cui non conosco il nome. Mi suonavano dolci come promesse, ma potevano anche essere fonte di minacce».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tau/Tau. Opere di Giuseppe Menozzi. Catalogo della mostra (Mantova, 1-23 settembre 2018)"
Editore: Il Rio
Autore: Brunelli Roberto, Diolaiuti Alberto, Ferlisi Gianfranco
Pagine: 76
Ean: 9788885469808
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Catalogo della mostra. Mantova, Museo Diocesano Francesco Gonzaga, 1-23 settembre 2018. Nella rassegna si espongono opere dei cicli "I Cavalieri dell'Apocalisse", "L'Evento" e "Tau". La rassegna del Museo Diocesano, nel momento in cui le opere ci sfilano davanti, come quando si osserva il paesaggio da un treno in corsa, permette di scorrere e di comprendere le tappe e il punto di arrivo di un lungo percorso di ricerca. È perciò un'occasione speciale per riflettere sull'evoluzione di un artista che approfondisce e indaga quella parte di esistenza che spesso non emerge chiaramente, cioè la time-line delle decisioni e delle scelte, l'andamento di una spiritualità che è diventata compagna e guida di ogni suo istante di vita, parte integrante di un esistere che vuole costruire la propria identità come unione di materia e spirito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bruegel. The complete works. Ediz. a colori"
Editore: Taschen
Autore: Müller Jürgen, Schauerte Thomas
Pagine: 492
Ean: 9783836556897
Prezzo: € 150.00

Descrizione:La vita e l'opera di Pieter Bruegel il Vecchio (1525-1569) furono segnate da forti contrasti culturali: fu infatti testimone delle guerre di religione e del severo regime del Duca d'Alba, l'allora governatore delle Fiandre, e toccò con mano le tragiche conseguenze dell'Inquisizione. A tutt'oggi, la vicenda dell'artista fiammingo resta avvolta nel mistero. Non si conosce con esattezza neanche il suo luogo di nascita. Ma se le prime ricerche enfatizzavano il carattere vernacolare della sua opera grafica e pittorica, studi più recenti hanno sottolineato piuttosto l'importanza del loro contenuto umanistico. Dopo aver debuttato come stampatore per l'editore Hieronymus Cock, Bruegel produsse numerose serie di stampe che furono diffuse in tutta Europa. Vi erano rappresentati vizi e virtù dell'umanità, insieme a gioiose scene di feste contadine e ariosi panorami. Col tempo, si dedicò sempre più intensamente alla pittura, al servizio dell'élite culturale di Anversa e Bruxelles. Questa monografia mostra Bruegel come un artista illuminato, che affrontò con coraggio le questioni più scottanti del suo tempo, proponendo nuove invenzioni e soluzioni. Invece di idealizzare la realtà, additò gli orrori dei conflitti religiosi e assunse una posizione molto critica nei confronti della Chiesa cattolica. A tal proposito, sviluppò un proprio linguaggio pittorico dissidente, inserendo all'interno di innocue scene quotidiane affermazioni subliminali, al fine di evitare ripercussioni. Questa raccolta in formato XXL riunisce tutti i 39 dipinti, i 65 disegni e le 89 incisioni di Bruegel, ciascuno dei quali fornisce una testimonianza unica della cultura religiosa e popolare dell'epoca, rivelando come, malgrado la morte precoce dell'artista, la sua opera si ponga in netta controtendenza rispetto al Rinascimento italiano. I versi satirici e i disegni critici che ci sono pervenuti testimoniano la sua distanza da altri artisti più italofili, ammiratori di Michelangelo e Raffaello. Pubblicato in occasione del 450° anniversario della sua morte e della prima mostra monografica a lui dedicata, presso il Kunsthistorisches Museum di Vienna, questo volume vi guiderà in un viaggio alla scoperta dello straordinario universo visivo di Bruegel.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Italy around 1900. A portrait in color. Ediz. italiana, inglese e spagnola"
Editore: Taschen
Autore: Fanelli Giovanni, Walter Marc, Arqué Sabine
Pagine: 580
Ean: 9783836568371
Prezzo: € 150.00

Descrizione:Viaggio nell'Italia del primo Novecento. "Potete tenervi l'universo," disse il compositore Giuseppe Verdi, "se io posso avere l'Italia". A metà del XIX secolo, il linguaggio enfatico di Verdi faceva appello ai sentimenti patriottici di uno stato-nazione emergente. Dopo decenni di lotte e spargimenti di sangue, il Risorgimento aveva trionfato, nel 1861, con la proclamazione dell'unità d'Italia, che inglobava diversi regni, territori e confini fino ad allora sotto il dominio dell'Austria, del Regno di Sardegna e dello Stato Pontificio. Oggi l'appello di Verdi risuona non solo per i patrioti italiani, ma anche per i milioni di ammiratori dello Stivale che accorrono da tutto il mondo per godere delle delizie di questa terra ricca di luce, arte e sensualità. Questa raccolta è un affascinante documento visivo dell'Italia al volgere del secolo, che riunisce fotocromie e stampe d'epoca a colori. Da una costa all'altra, attraverso siti archeologici classici e meraviglie rinascimentali, lungo gli incantevoli canali veneziani e le scogliere screziate della Costiera Amalfitana, queste immagini colpiscono tanto per la brillantezza dei colori, quanto per la nitida rievocazione di tempi ormai andati. Come in un sogno incantato, passeggerete per una piazza San Marco deserta, immersa nella luce del tramonto, percorrerete l'ombreggiato cortile degli Uffizi in perfetta solitudine e troverete giusto un paio di carrozze parcheggiate davanti al Pantheon di Roma. Al posto di telecamere, guide e gruppi turistici, troverete commercianti e operai, tranquille scene di strada e modesti insediamenti. Il fascino della luce solare e la realtà storica si combinano per per creare un impareggiabile documento di questa giovane nazione che ha duramente combattuto per esistere, per poi conquistare cuori in tutto il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Solo. Emilio Vedova"
Editore: Cambi
Autore: Nicoletti Luca Pietro, Risaliti Sergio
Pagine: 92
Ean: 9788864032924
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Emilio Vedova e le opere giovanili presenti nella Collezione Alberto Della Ragione eseguite nel 1942 e dedicate a un libero esercizio di copia e rilettura di alcuni teleri di Tintoretto per la Scuola Grande di San Rocco a Venezia e altri dipinti noti della fine degli anni Cinquanta e inizio anni Sessanta. Quando Emilio Vedova scopre Tintoretto è una folgorazione. I "giganteschi ingorghi" del Maestro rivivono nelle pennellate vorticose dei dipinti di Vedova e l'energia esistenziale già opera a livello di struttura, ridefinendo l'oggetto quadro, il fare pittura, oltre i limiti della tradizione figurativa e prospettica. La stessa passione accomuna anche Vedova e Carlo Ludovico Ragghianti, grazie al quale giunge in catalogo Plurimo 1962/63, n. 7, "Opposti" (1962-1963), opera donata alla città di Firenze nel 1966 per il costituendo Museo Internazionale d'Arte Contemporanea. In essa la passione civile e l'impegno politico convivono con le contaminazioni della cultura di protesta e della dimensione scenico-musicale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il castello di Milano e i suoi musei d'arte. Ediz. illustrata"
Editore: Montabone
Autore:
Pagine: 60
Ean: 9788894367294
Prezzo: € 120.00

Descrizione:Montabone, pioniere della fotografia in Italia, è ricordato in particolare per il suo album "Ricordi del viaggio in Persia della missione italiana del 1862". Questo volume è una riedizione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Valerio Adami. Ligne(s) de vie. Ediz. inglese e francese"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788836638758
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Né à Bologne en 1935, peintre, dessinateur, graveur, Valerio Adami, après une première exposition personnelle à Milan (1957) où il apparaît encore influencé par le Surréalisme de Roberto Matta, prend rapidement la voie de la Nouvelle Figuration et celle de la Figuration Narrative. Entre ligne et couleur, dessin et peinture, le travail de Valerio Adami peut se concevoir comme une écriture à part entière, un voyage à travers la mythologie, la poésie, l'intimité d'un artiste. Ce catalogue propose une promenade au sein d'une collection d'artiste qui représente un demi-siècle de création

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tintoretto"
Editore: Giunti Editore
Autore: Rossi Paola
Pagine: 48
Ean: 9788809987937
Prezzo: € 4.90

Descrizione:La presente pubblicazione è dedicata a Jacopo Robusti, detto Jacopo Tintoretto (Venezia 1518-1594), protagonista di primo piano della pittura veneziana del Cinquecento. L'artista intrattenne un rapporto praticamente esclusivo con la sua città natale, riempiendone chiese e palazzi di centinaia di opere: dipinti carichi di tensione, di contrasti di luce, di personaggi dalla gestualità concitata; dipinti che la stessa committenza faticò ad accettare, prima di affidare all'artista incarichi di prestigio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bob Dylan. A year and a day. Ediz. inglese, italiana e spagnola"
Editore: Taschen
Autore: Krämer Daniel
Pagine: 280
Ean: 9783836574334
Prezzo: € 50.00

Descrizione:L'ormai emblematico portfolio di Daniel Kramer su Bob Dylan documenta l'anno del "big bang" dell'artista: la svolta del 1964-65. Per un anno e un giorno, Kramer ha avuto il privilegio di immortalare Bob Dylan in tour, sul palco e nel backstage, creado uno dei portfolio fotografici più affascinanti che siano mai stati realizzati su un musicista, nonché una testimonianza eccezionale dell'incredibile ascesa al successo di Dylan. Tra i punti chiave della sua carriera, Kramer ricorda il concerto con Joan Baez alla Philharmonic Hall del Lincoln Center, la sessione di registrazione di "Bringing It All Back Home" e il concerto, ormai leggendario, a Forest Hills, dove il suo controverso passaggio alla chitarra elettrica divenne emblematico del suo stato di continua evoluzione. Testimonianza di un periodo seminale nella storia del rock e in quella di Bob Dylan, queste fotografie ritraggono anche una serie di amici e collaboratori di tutto rispetto, come Joan Baez, Johnny Cash, Allen Ginsberg e Albert Grossman. Bob Dylan: "A Year and a Day" presenta un'accurata selezione di circa 200 immagini, che includono alcuni scatti scartati per le copertine degli album "Bringing It All Back Home" and "Highway 61 Revisited".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ricordi D'a-Mare. Pratiche creative per l'infanzia: laboratorio di scultura multisensoriale"
Editore: EBS Print
Autore: Cuzzola Roberta
Pagine: 60
Ean: 9788893494410
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bonalumi (1958-2013). Catalogo della mostra (Milano, 16 luglio-30 settembre 2018). Ediz. a colori"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 220
Ean: 9788836640317
Prezzo: € 30.00

Descrizione:La figura di Agostino Bonalumi è fondamentale nella storia dell'arte italiana del secondo dopoguerra. Insieme ai suoi sodali Piero Manzoni ed Enrico Castellani - tutti ideali seguaci di Lucio Fontana - ha rinnovato il concetto di spazio artistico, ampliandone il campo d'azione grazie all'uso di estroflessioni rispetto alla superficie pittorica, e a forme che, proiettandosi nello spazio dal piano tradizionale della tela, hanno concretizzato la fuoriuscita dal "quadro" e l'invenzione di una sorta di "pittura-oggetto". Il risultato - le cui prime prove risalgono al 1959 - è una pittura che non rappresenta lo spazio, ma lo presenta nella sua estensione, pur senza rinunciare alla dimensione disciplinare dell'arte. Questo volume, curato da Marco Meneguzzo, testimonia l'importanza del percorso di Bonalumi, fermo negli intenti teorici attraverso sessant'anni di cultura visiva italiana e internazionale, e disponibile al cambiamento, purché rispondente in maniera etica alla relazione tra idee e mondo, tra assoluti ideali e realtà tangibile, fisica, tattile, come si addice a un vero pittore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU