Articoli religiosi

Libri - Pittura



Titolo: "Antonio Fiore. Ufagrà. Dal post-futurismo alla cosmopittura con i futuristi della sua collezione da Balla a Dottori. Catalogo della mostra (Assisi, 9 dicembre 2018-6 gennaio 2019). Ediz. a colori"
Editore: Gangemi
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788849236897
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Antonio Fiore, nato a Segni nel 1938, è considerato dalla critica specialistica l'erede dei futuristi dell'ultima generazione. Non si considera però un epigono del movimento marinettiano, bensí un continuatore dello spirito futurista, lo stesso che gli trasmisero direttamente alcuni protagonisti dell'ultimo Futurismo con i quali ebbe rapporti intensi e fecondi. Fu infatti Sante Monachesi nel 1978 ad indirizzarlo verso la ricerca post futurista facendolo aderire al Movimento Agrà che aveva fondato nel 1962, battezzandolo futuristicamente Ufagrà (Universo Fiore Agrà). Conobbe anche Francesco Cangiullo, famoso poeta parolibero futurista, che gli trasmise suggestioni per i contenuti delle opere della prima stagione. Con Elica e Luce Balla, le figlie del maestro del futurismo, il pittore di Segni e la sua famiglia hanno vissuto una lunga, cordiale e feconda amicizia tessuta anche fra i ricordi entusiasmanti della vicenda futurista del padre. Infine, ha avuto rapporti con Mino Delle Site e Osvaldo Peruzzi, futuristi dell'ultima generazione e, soprattutto, con Enzo Benedetto, futurista anche lui che con la Dichiarazione Futurismo Oggi del 1967 sancì la continuità ideale del futurismo. A Fiore Benedetto lasciò idealmente il testimone della continuità dell'ideale marinettiano. Tali contatti con i futuristi sono documentati dai diari di molti anni fa della moglie dell'artista, Maria Pia. In occasione di questa importante mostra al Palazzo del Monte Frumentario di Assisi, promossa dal Comune di Assisi in occasione degli ottanta anni dell'artista e dei quaranta con la pittura, i curatori hanno ridefinito la sua cosmopittura come linguaggio evolutivo di un'idea che esplora spazi siderei non conosciuti, dove l'artista immagina colori e forme fiammeggianti che fluttuano magmaticamente nel vuoto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Improvvisamente. Ediz. illustrata"
Editore: Quodlibet
Autore: De Pietri Paola
Pagine: 64
Ean: 9788822902962
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Paola De Pietri ha scelto il bianco e nero per ritrarre persone, nuove edificazioni e infrastrutture e indagare la relazione tra i luoghi del quotidiano distrutti, i nuovi spazi d'intimità da costruire negli insediamenti temporanei e le persone che li abitano. «Le immagini sono state realizzate nella regione Marche nelle vallate del Tronto, del Chienti e nelle zone limitrofe, tra ottobre 2017 - un anno dopo il sisma - e maggio 2018. Qui la distruzione apportata dal terremoto e gli interventi urbanistici ai quali si è ricorso per costruire le nuove piccole abitazioni provvisorie hanno segnato e segnano una grande trasformazione degli spazi, delle cose e della vita delle persone, con la conseguente perdita di punti di riferimento e di intimità. "Ho fotografato le case spaccate, gli oggetti ritrovati oggi censiti e catalogati nei depositi, i cantieri per la costruzione delle nuove abitazioni temporanee; li ho pensati soprattutto come spazi famigliari e intimi frantumati e non ancora ricostituiti."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fragile. Handle with care. Ediz. illustrata"
Editore: Quodlibet
Autore: Noordkamp Petra
Pagine: 64
Ean: 9788822902979
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Petra Noordkamp ha usato le immagini in movimento per alternare dettagli e contesti del dopo terremoto. Il suo sguardo si posa sui segni del passaggio e dell'interruzione improvvisa del tempo, sulle persistenze della memoria e sulle tracce che essa lascia. «Tutto è in rovina, intere strade sono state distrutte e dozzine di case sono ora soltanto macerie. Mi sento molto a disagio. Filmo gli edifici crollati, ma mi sento come una turista della catastrofe. Di ritorno nelle Marche, mi preoccupo essenzialmente di catturare i primi piani degli oggetti abbandonati dagli abitanti nelle case in rovina. Anche se a volte è molto difficile - sembra quasi un furto -, credo sia importante registrare, preservare, dedicare attenzione a questi oggetti. Durante questo mio breve viaggio nelle Marche ho potuto visitare gli ampi magazzini di Ancona e San Severino in cui sono custoditi centinaia di manufatti - sculture e dipinti - salvati dalle chiese devastate. Le opere sono state accuratamente imballate in carta da archivio e plastica a bolle, e meticolosamente etichettate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vincent Van Gogh"
Editore: Crescere
Autore: Miller Peter
Pagine: 128
Ean: 9788883377006
Prezzo: € 4.90

Descrizione:L'opera di Van Gogh, ed è una produzione enorme, sembra tesa a permettergli di comprendere un mondo che gli appare spesso misterioso e ostile. Così, per un'esigenza insopprimibile del suo animo, Van Gogh apre la strada alle inquietudini della pittura del Novecento, attraverso tele pervase da un senso tragico dell'esistenza ma anche da grandi speranze per il futuro dell'umanità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Site specific Marche 17 (earthquake) Marche terremoto 2017 2018. Ediz. illustrata"
Editore: Quodlibet
Autore: Barbieri Olivo
Pagine: 64
Ean: 9788822902955
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Olivo Barbieri si è misurato con il cambio di scala e ha ripreso i paesaggi di rovine dall'alto e da vicino, cercando attraverso questo doppio sguardo di dare voce a ciò che il disastro lascia dietro di sé e a ciò che il futuro attende da questa visione. «Visivamente, i terremoti possono avere due punti di osservazione. Come ho cercato di rendere evidente sia in mostra che nel libro, le due percezioni, da terra e dall'alto, ci dicono cose molto diverse. Quando sei a terra lo percepisci come un disastro quasi "rinascimentale": le nostre città sono state in gran parte costruite secondo le leggi della prospettiva. Anche tra le rovine non è difficile individuare con lo sguardo le fughe prospettiche che portano all'edificio più importante. In una visione dall'alto ci si rende invece conto dell'entità del disastro stesso, perché la dimensione dei crateri negli edifici è ben visibile. Credo che sia fondamentale conservare questi due punti di vista per avere una percezione complessiva degli effetti del terremoto».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anton von Maron e Angelica Kauffmann. Ritrattisti europei per i genovesi alla moda"
Editore: Scalpendi
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788899473907
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Volume relativo alla nuova acquisizione (Anton von Maron, "Ritratto di Maria Francesca Cicchetta Durazzo") della Galleria Nazionale della Liguria a Palazzo Spinola, Genova.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Francesco Paolo Michetti. Catalogo generale. Ediz. illustrata"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 416
Ean: 9788836641666
Prezzo: € 90.00

Descrizione:Francesco Paolo Michetti (1851-1929) è da riconoscere come uno dei protagonisti del panorama artistico italiano e internazionale del secondo Ottocento e primo Novecento per la singolarità di un percorso lungo, articolato e capace di evolversi maturando differenti tecniche e stili. Gli studi condotti negli ultimi vent'anni, nel mettere in luce la sua versatilità e la straordinaria facilità esecutiva e inventiva, hanno evidenziato l'urgenza di una ricognizione scientifica della sua vasta e fortunata produzione, soprattutto per discernere quanto effettivamente da lui realizzato e quanto riconducibile alla prolifica attività dei numerosissimi falsari e imitatori. Frutto di dieci anni di lavoro, il volume rappresenta un imprescindibile strumento di chiarezza critica che fissa il corpus delle opere pittoriche e grafiche e ripercorre, nei saggi introduttivi, la parabola umana e artistica di Michetti, punteggiata da prestigiosi incarichi, onorificenze e successi nazionali e internazionali. Se Napoli, Parigi e Roma costituiscono i tre vertici del suo percorso di affermazione, è l'Abruzzo, stretto tra montagne e mare, la principale fonte d'ispirazione. La sua natura e la sua gente sono i protagonisti di un grande poema ciclico e simbolico di vita e morte che si compone nel tempo e che, pur nell'evoluzione della forma, risponde all'esigenza mai tradita di penetrare l'essenza della realtà. Completato da importanti apparati bio-bibliografici, il volume contribuisce a restituire pienamente all'artista una posizione centrale tra i maestri europei.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Immagini di dea. Due teste colossali dei Musei Capitolini. Storia e restauro. Ediz. a colori"
Editore: Gangemi
Autore:
Pagine: 111
Ean: 9788849236989
Prezzo: € 20.00

Descrizione:La storia dei restauri delle sculture antiche dei Musei Capitolini non è stata ancora scritta: dai ritratti rilavorati già in antico - si pensi, su tutti, alla celebre Elena seduta al centro della Sala degli Imperatori del Palazzo Nuovo -, alle sculture del Teatro del Belvedere Vaticano donate ai Conservatori da Pio V nel 1566, agli importanti interventi realizzati nel corso del Settecento alla vigilia dell'apertura del Museo Capitolino e all'indomani della stessa, fino ad arrivare alle più recenti campagne di restauro condotte negli ultimi decenni, le opere capitoline si offrono al pubblico come un palinsesto di interventi e, nello stesso tempo, consentono di ripercorrere, capitolo per capitolo, la storia del restauro, dall'antichità ai nostri giorni. La varietà della casistica rappresentata dalle sculture capitoline è ben esemplificata dalle due teste colossali di divinità appena restaurate: la Testa diademata inv. S 332, probabilmente giunta al Museo già nel corso del 1734 con le altre sculture della collezione Albani, si può considerare come un caso esemplare dell'approccio all'integrazione proprio del Settecento, volto a restituire al frammento antico la sua integrità nel rispetto 'filologico' dello stile e dell'iconografia; al contrario, la Testa di Minerva inv. S 17 giunge al Museo Capitolino come frammento negli anni centrali dell'Ottocento, la superficie coperta da incrostazioni: se si esclude un tentativo, subito abbandonato, di pulizia delle superfici, sulla testa non sarà programmato alcun intervento successivo, atteggiamento anche questo tipico dell'epoca, che precede le campagne di de-restauro messe in atto soprattutto nei musei tedeschi. Le due teste colossali si offrono di nuovo al pubblico, finalmente leggibili nella raffinatezza del modellato e nella preziosità del marmo. Immagini di dea, un tempo collocate all'interno di uno spazio sacro, le due sculture riconquistano oggi una nuova centralità nella storia centenaria del primo museo pubblico dell'età moderna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rubens, Van Dyck, Ribera. La collezione di un principe. Catalogo della mostra (Napoli, 5 dicembre 2018-7 aprile 2019). Ediz. a colori"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 223
Ean: 9788836640997
Prezzo: € 34.00

Descrizione:La mostra alle Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli ricompone una parte significativa della collezione della famiglia Vandeneynden, mercanti-finanzieri di Anversa attivi a Napoli nel Seicento. Gli studi sul collezionismo napoletano in età barocca hanno conosciuto negli ultimi decenni un forte impulso che ha consentito di riscoprire prestigiose raccolte, oggi disperse in musei e collezioni di tutto il mondo, e di definire il gusto dei loro proprietari. È il caso di Gaspar de Roomer e, appunto, di Jan Vandeneynden e di suo figlio Ferdinando: un'accurata ricognizione dell'inventario della quadreria di quest'ultimo, redatto nel 1688 da Luca Giordano, ha sollecitato un gruppo internazionale di studiosi a coordinare le proprie ricerche nella ricostruzione di tale raccolta, riportando per la prima volta dopo secoli, nelle sale dello stesso palazzo dove furono a lungo custoditi, capolavori di grandi maestri italiani e fiamminghi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Avanti. Il borgo San Giuliano a Rimini. Catalogo della mostra (Rimini, 12 dicembre 2018-15 febbraio 2019). Ediz. illustrata"
Editore: NFC Edizioni
Autore: Salvatori Giorgio, Merli Monica, Merli Aldo
Pagine: 90
Ean: 9788867262007
Prezzo: € 18.00

Descrizione:"Per capire l'anima del borgo mi sono lasciato trasportare dagli umori delle vie, mi sono lasciato colpire dagli scorci, dalla routine di quel che accade ogni dì, mi sono mescolato alla luce del giorno e dell'imbrunire, mi sono abbandonato alle viuzze con le loro case appoggiate una di seguito all'altra come se fossi un viaggiatore mai passato prima." (Giorgio Salvatori)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il trionfo della morte. Lo specchio della vita umana (1627)"
Editore:
Autore: Arabella Cifani , Franco Monetti
Pagine: 48
Ean: 9788869293924
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nel 1627 il giovane pittore Giovanni Battista Della Rovere (Torino, 1603 c. - 1631 c.) dipinge la grande tela del Trionfo della morte, detto anche «Specchio della vita umana». In origine destinata alla chiesa torinese di San Francesco d'Assisi, appare quasi profetica, alla vigilia della grande peste manzoniana del Seicento. L'opera è ricca di simboli ed ammonimenti; al centro sta la ruota della vita con teschi di papi, imperatori, vescovi, sultani, re orientali, dogi, re e cardinali, e con scritte di severa riflessione sulla fragilità della vita umana. L'identica iconografia, affascinante e unica nel suo genere, è presente in Spagna, Francia, Germania e Polonia. Il capolavoro è ora parte delle collezioni permanenti del Museo Diocesano di Torino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovanni Santi. Catalogo della mostra (Urbino, 30 novembre 2018-17 marzo 2019). Ediz. a colori"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 288
Ean: 9788836641604
Prezzo: € 34.00

Descrizione:Il volume ripercorre la vita e le opere di Giovanni Santi (Colbordolo, 1439, ante? - Urbino, 1 agosto 1494), personaggio poliedrico e dotato di molti talenti, nonché padre e primo maestro di Raffaello. Attraverso i saggi del volume e il ricco apparato iconografico, viene indagata la sua attività, strettamente legata alla città di Urbino e alla committenza del potente duca Federico da Montefeltro, la cui azione politica e militare fu rivolta alla creazione di una città ideale fondata sulla cultura. Fortemente partecipe di questo clima stimolante, ma anche arricchitosi dalla frequentazione di altri importanti centri italiani, Giovanni Santi fu leader di una bottega che monopolizzò la produzione artistica del territorio, realizzando opere di grande qualità. La sua fama fu presto oscurata da quella dal figlio, Raffaello, il quale, rimasto orfano a soli undici anni, divenne tuttavia l'espressione più alta della temperie artistica che nel giro di pochi anni avrebbe completamente mutato il corso della storia della pittura. Raffaello sentì tuttavia fortemente il legame con la famiglia e con la terra d'origine, e volle sempre mantenere il ricordo del nome paterno e della città che lo generò.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Roma segreta di Caravaggio. Un ritratto dell'artista a partire dalla città che ha visto crescere il suo straordinario genio"
Editore: Newton & Compton
Autore: Häbich Gabriela
Pagine: 285
Ean: 9788822721617
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Michelangelo Merisi, lombardo di nascita, abitò e lavorò a Roma tra il 1596 e il 1606. E la città, nei chiaroscuri che caratterizzano la vita del geniale artista, può senza dubbio essere definita la grande protagonista della sua vita. Fu nella Città Eterna che il Merisi divenne "Caravaggio". Questo volume offre quindi un doppio ritratto: quello di Caravaggio e quello della sua città a cavallo tra il Cinquecento e il Seicento, in un viaggio che segue le vicende personali e le opere del pittore, ricostruendo quanto accadeva intorno a lui e quanto la città poteva offrirgli. Ed ecco allora che i vicoli, le osterie e i grandi palazzi prendono vita, in un itinerario che emerge dai dettagli nascosti nelle sue opere più celebri, senza trascurare i grandi personaggi con cui l'artista entrò in contatto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scatti in campo 2018. Ediz. illustrata"
Editore: Betti
Autore: Agnesoni Mauro, Guerrini Mauro, Lovari Elisa
Pagine: 102
Ean: 9788875765934
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La forza del linguaggio per immagini è spesso più efficace delle parole per descrivere la vera essenza del Palio, le emozioni, le sensazioni... La fotografia è in grado di cogliere l'attimo e di fermare il tempo, portando quelle immagini nel futuro quali memoria e testimonianza. "Scatti in Campo 2018" ci propone il momento più importante nella vita dei senesi attraverso l'autenticità dei particolari e quegli scatti rubati da cui emergono tutte le emozioni: amore, rivalità, felicità, tristezza e gioia. Tre fotografi, tre diversi punti di vista che provano a raccontare e raccontarci il Palio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Roy. Il pittore che odiò Siena. Un'altra storia del San Niccolò"
Editore: Betti
Autore: Friscelli Andrea
Pagine: 88
Ean: 9788875765927
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Gli autori pescano dal grande serbatoio dell'Archivio Storico del manicomio San Niccolò un'altra storia, quella di Giovanni Roy, che non fa parte della categoria degli ultimi della vita, anzi. Il Roy, infatti, è un pittore italo-tedesco di discreta fama che a buon diritto può essere definito un intellettuale mitteleuropeo con alle spalle lunghi soggiorni a Berlino e Vienna. Giunge a Siena nel 1910 e nel suo breve soggiorno incappa in un ricovero al San Niccolò. Alla base del ricovero il suo carattere impulsivo, ma anche l'infelice impatto con l'ambiente cittadino. Vivrà sempre il breve ricovero come una macchia insopportabile, tanto da impostare il resto della sua vita con lo scopo di togliersi di dosso quel marchio. A tal proposito pubblica libri, intenta processi, scrive lettere, il tutto con l'intento di montare uno scandalo che lo mondasse di quella "colpa". Ma alla fine l'unico che rimane schiacciato in questa operazione è proprio lui che, come tanti altri di più umili origini, viene alla fine "vinto".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ottocento lombardo. Ediz. a colori"
Editore: Skira
Autore:
Pagine: 111
Ean: 9788857239798
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Nel 1820 si fa notare all'esposizione dell'Accademia di Brera un giovane pittore veneto, destinato a diventare il modello e il maestro di un'intera generazione: Francesco Hayez. Indiscusso protagonista del romanticismo italiano, Hayez porta a Milano la ventata di modernità che gli ambienti artistici e culturali stanchi delle pastoie del classicismo, attendevano da tempo. Con lui altri pittori - da Molteni a D'Azeglio, da Migliara a Canella - operano per un cambiamento dell'arte lombarda, in un'azione di rinnovamento che tocca tutti i generi, a partire dal paesaggio, tema che in quegli anni conosceva finalmente la propria autonomia. In un viaggio che parte dalla generazione romantica e arriva alle soglie della rivoluzione divisionista, passando per la scapigliatura e le tendenze naturalistiche della seconda metà del secolo, le opere in catalogo - provenienti da importanti musei lombardi e da prestigiose collezioni private - raccontano un periodo storico ricco di cambiamenti culturali, artistici, politici e sociali, che apre le porte all'epoca contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Michele e Silvio Loffredo: padre e figlio pittori veri"
Editore: Nicomp Laboratorio Editoriale
Autore: Paloscia Tommaso
Pagine: 50
Ean: 9788894989052
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Questo è uno degli ultimi scritti a cui Tommaso ha lavorato prima di morire. Nella sua intenzione doveva essere una parte di un racconto più completo dove si parlava di due coppie padre-figlio: Michele e Silvio Loffredo da un lato e Gaetano e Tommaso Paloscia dall'altro. Si sentiva anche lui un figlio d'arte, il padre pittore gli aveva trasmesso in eredità sicuramente più di un gene della pittura, come si vede dalle numerose testimonianze di disegni, caricature, vignette che ha lasciato e che in parte sono state già pubblicate".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pierre Soulages. Noir lumière. Ediz. inglese e tedesca"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788836641512
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bernard Van Orley. Le triptyque de Notre-Dame des sept douleurs. Ediz. illustrata"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788836640034
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Champion Métadier. Fragments, transit, disconnected. Ediz. illustrata"
Editore: Silvana
Autore:
Pagine: 88
Ean: 9788836640157
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Galerie Mouradian 41. Rue De Seine. De Max Ernst à Merlier"
Editore: Silvana
Autore: Sebbag Monique, Sebbag Georges
Pagine: 288
Ean: 9788836638727
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anonimus. A misura di bambino"
Editore: Aska Edizioni
Autore: Basetti Filippo, Dellanoce Gianluca
Pagine: 64
Ean: 9788875423124
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La "Carta di Treviso" è stata e rimane uno spartiacque fondamentale per la diffusione nel mondo della comunicazione di una cultura dell'infanzia capace di garantire la tutela dei minori fra diritto di cronaca e diritto alla riservatezza, sullo sfondo del principio irrinunciabile della difesa della dignità umana. "Anonimus", è un progetto fotografico realizzato con il patrocinio di UNICEF Italia, che riesce a proporre la strada della tutela della privacy dei minori: una serie di immagini di bambini contenute nel volume che rispettano le raccomandazioni della "Carta di Treviso", senza perdere di vista il diritto del bambino ad essere protagonista. "Anonimus" è anche una mostra fotografica fatta coi bambini, dedicata ai bambini e strutturata per i bambini di tutto il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alberto Bortoluzzi. L'eredità dello sguardo. Catalogo della mostra (Padova, 15 novembre 2018-13 gennaio 2019). Ediz. illustrata"
Editore: CLEUP
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788867879991
Prezzo: € 18.00

Descrizione:« Catalogo della mostra "Alberto Bortoluzzi. L'eredità dello sguardo", 15 novembre 2018-13 gennaio 2019, Padova, Galleria Cavour. Se esiste - come esiste - un genius loci, un'ispirazione naturale che possiamo dire venga dal colore e dalla luce, capace di dare forma alla pittura di un territorio, può dirsi lo stesso di un talento od una vocazione che collega le generazioni di una famiglia di artisti? Su questa suggestione è nata, nell'intento dei suoi organizzatori e curatori, questa mostra intitolata non a caso "L'eredità dello sguardo". Per la sua prima personale Alberto Bortoluzzi espone i suoi lavori assieme a quelli dello zio Millo junior, di cui è stato allievo, e del bisnonno Millo senior. Siamo nel solco di una tradizione paesaggistica tipicamente veneta, espressa nei canoni di epoche differenti.» (Andrea Colasio)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Schiele e il suo tempo. Ediz. a colori"
Editore: Skira
Autore:
Pagine: 183
Ean: 9788857206134
Prezzo: € 19.00

Descrizione:A differenza degli espressionisti tedeschi con le loro composizioni dai colori esasperati e dai contorni spesso brutali, anche nelle raffigurazioni più inconsuete e anticonvenzionali Schiele e il giovane Kokoschka utilizzarono sempre tonalità sfumate. Il punto nodale nell'arte dei due pittori austriaci è l'introspezione psicologica. Soprattutto per quel che riguarda Schiele, la figura e il volto dell'individuo sono il luogo dell'espressione e dei sentimenti. Oltre alle sue figure estatiche, Schiele ha creato paesaggi animati con alberi o case, in cui i motivi divengono visioni di rara forza espressiva. Ognuna di queste vedute, non importa se con alberi o case, è una sorta di paesaggio cosmico. Osservando dipinti come Muro e casa davanti a un pendio con steccato o Albero autunnale mosso dal vento ci rendiamo immediatamente conto di come la natura inaridita e la fine della bella stagione siano il paradigma della fugacità. Con Schiele e Kokoschka, Gustav Klimt, ichard Gerstl, Koloman Moser e gli altri protagonisti dell'arte moderna austriaca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giuseppe Agnello. Arcadio. Terre in moto. Catalogo della mostra (Messina, 27 agosto 2018-4 novembre 2018)"
Editore: Mondadori Electa
Autore:
Pagine:
Ean: 9788891822321
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il Catalogo raccoglie le opere site specific di Giuseppe Agnello. L'artista ha prodotto 16 grandi installazioni scultoree che si confrontano con gli spunti e le suggestioni del Parco Archeologico. Naxos rappresenta un luogo fondamentale sia per l'archeologia che per la storiografia: fu una delle prime colonie greche in Sicilia e segna l'inizia della diffusione della cultura greca in Italia e in occidente. Lo scultore reinterpreta i reperti e le rovine dell'antica città e allo stesso tempo la natura e il paesaggio che circonda il parco, cercando in questi elementi le tracce del rapporto universale tra uomo e natura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU