Libreria cattolica

Libri - Architettura



Titolo: "Sant'Alvise"
Editore: Marcianum Press
Autore: Andrea Gallo
Pagine: 112
Ean: 9788865126363
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Una scorrevole Guida accompagna il visitatore alla chiesa veneziana di Sant'Alvise. Una storia della chiesa e del monastero permetterà in seguito di meglio ricordare e approfondire. Molte le novità emerse dagli sterminati archivi veneziani. Prima fra tutte, la scoperta di committenti e datazione di tre importanti teleri di Giambattista Tiepolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Innovazione: scenari per il design"
Editore: Carocci
Autore: Mancini Marco
Pagine: 119
Ean: 9788843094097
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Quali sono gli scenari che si prospettano a un designer nell'affrontare un progetto di innovazione? Quali sono le dinamiche che portano alla creazione, accettazione, condivisione di un prodotto di design, e quali le implicazioni sul piano sociale oltre che su quello economico? Il volume è focalizzato sul concetto di innovazione considerato termine posizionale, e per questo soggetto a differenze di interpretazione, in base ai punti di vista e alle competenze di chi affronta tale tematica. Spesso i designer studiano innovazione su testi di matrice economica ma, nello scenario contemporaneo, il progetto è caratterizzato sempre più da una natura multidisciplinare, per cui assumono importanza sia le logiche di tipo economico, da sempre input primario, sia le ragioni della società e della cultura, dell'antropologia e ovviamente della tecnologia. Questi ambiti, in evoluzione, si influenzano reciprocamente anche in seguito alla facilitazione delle possibilità di comunicazione e scambio tra gli individui. Gli argomenti analizzati, selezionati sulla base dell'esperienza didattica presso corsi di laurea universitari in Design (triennale e magistrale), costituiscono degli spunti, integrati da approfondimenti su temi specifici ma sempre interconnessi e relazionati al progetto di design.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' immagine di Roma moderna. Da Bufalini a Nolli. Un modello europeo"
Editore: Artemide
Autore: Bevilacqua Mario
Pagine:
Ean: 9788875753191
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Piante e vedute di Roma dal Rinascimento all'Illuminismo, nel dialogo serrato con le capitali europee. Arte, scienza, simbolo e potere nella costruzione, produzione e diffusione dell'immagine della città eterna e del suo ruolo universale nella cultura dell'Occidente cristiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Libro bianco libro nero. Le ragioni dell'invenzione. Ediz. illustrata"
Editore: Gangemi
Autore: Nencini Dina
Pagine: 191
Ean: 9788849236033
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Questo libro, dedicato agli studenti di architettura, raccoglie, riordina, seleziona i materiali della didattica nel Laboratorio di Progettazione del primo anno dal 2006 a oggi. Si tratta di un arco temporale abbastanza lungo, per il quale la scelta dei materiali presentati è molto precisa, sia per quanto riguarda i saggi relativi alle lezioni teoriche che per i progetti degli studenti. La selezione è rivolta a identificare una linea permanente di riflessione sull'insegnamento del progetto nel momento di inizio del percorso formativo degli studenti di architettura. I disegni scelti tra le differenti esercitazioni assegnate nel corso degli anni, sono quelli che maggiormente esprimono il raggiungimento degli obbiettivi che ci siamo posti nel laboratorio. Il libro si conclude con un glossario elaborato dai collaboratori alla didattica che, simile a un lessico familiare, costituisce la delimitazione interpretativa e la definizione di termini permanenti e mutevoli nel nostro lavoro sull'architettura all'interno del laboratorio e, in senso più ampio, nella progettazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Qualcuno ha il cuore.... Ediz. illustrata"
Editore: De Agostini
Autore: Mannari Enrica
Pagine: 100
Ean: 9788851168636
Prezzo: € 9.90

Descrizione:L'amore può avere tante forme... e il cuore, quante forme ha? Un piccolo libro illustrato per riscoprire, con leggerezza e ironia, tutte le dimensioni, le sfumature e le facce delle nostre emozioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Madonna del Divino Amore. Storia e spiritualità del santuario"
Editore: Velar
Autore: Campagna Arcangelo
Pagine: 47
Ean: 9788866715214
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Il Santuario della Madonna del Divino Amore sorge su una ridente collina verde della campagna romana, sulla Via Ardeatina, poco fuori dal GRA. Il Santuario è sempre stato meta di pellegrinaggi di singoli devoti, famiglie e gruppi organizzati. La sua fama non è legata ad un'apparizione della Madonna, bensì ad un'antica immagine della Vergine in trono con in braccio il bambino Gesù, sovrastati dallo Spirito Santo in forma di colomba. Questo dipinto si trovava su una delle due torri di cinta di un antico castello nella zona denominata Castel di Leva. Nel 1740, quando ormai la costruzione era in rovina, fu attribuito un miracolo all'intercessione di Maria, invocata attraverso l'affresco da un pellegrino di passaggio. Sul luogo venne costruito un santuario per custodire l'immagine prodigiosa. Ad un periodo di grande sviluppo della devozione popolare, seguì una fase di decadenza, finché non giunse in Santuario, nel 1930, don Umberto Terenzi, inviato dalla Provvidenza, che risvegliò in modo straordinario la devozione alla Madonna del Divino Amore. Egli fu ideatore e anima della rinascita del Santuario fino al giorno del suo incontro con il Signore (1974). In seguito ad un voto dei romani, fatto nel 1944, durante la Seconda Guerra Mondiale, venne innalzato un nuovo grande Santuario, consacrato il 4 luglio 1999 da Giovanni Paolo II, che in quell'occasione pregò così: "Fa', o Madre nostra, che nessuno passi mai da questo Santuario senza ricevere nel cuore la consolante certezza del Divino Amore. Amen".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Disegnare. Idee, immagini. Ediz. italiana e inglese (2018)"
Editore: Gangemi
Autore:
Pagine:
Ean: 9788849234152
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opus. Quaderno di storia architettura restauro disegno-Opus. History architecture conservation drawing (2018)"
Editore: Gangemi
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788849237122
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Buccella di Vigevano. Chiesa B. V. Immacolata"
Editore: Velar
Autore: Silva Cesare
Pagine: 47
Ean: 9788866716150
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Tra la strada che da Vigevano va a Cassolnovo e il fiume, spunta, tra il verde dei campi e dei filari di pioppi, un campaniletto giallo attorniato da pochi tetti rossi: è la frazione Buccella. Appena arrivati, ci si trova davanti ad un piazzale tipico dei borghi di campagna delimitato dal vecchio fabbricato delle case dei lavoratori che fa parte del palazzo già dei conti Calderara con la sua corte porticata di eleganti forme barocche. Non meno bella nella sua semplicità tutta lombarda la facciata di gusto secentista della chiesa intitolata all'Immacolata, affiancata dall'alto e snello campanile. Furono i Calderara, nel 1688, a erigere la chiesa che fu aperta al culto nel 1692; nel 1712 costruirono la casa di abitazione del cappellano, che si vede ancora sulla sinistra della chiesa. L'interno a una sola navata si presenta arioso ed elegante, non privo di imponenza nonostante le ridotte dimensioni. La chiesa è ricca di pregevoli opere d'arte. Negli ultimi anni la chiesetta della Buccella è stata interamente restaurata nelle strutture murarie come nelle opere e nella suppellettile. Il 24 giugno 1986, la Vicaria Curata dell'Immacolata alla Buccella veniva eretta canonicamente in Parrocchia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Coco Chanel. La signora della moda"
Editore: Ledizioni
Autore: Lattanzi Barcelò Andrea
Pagine: 108
Ean: 9788867058723
Prezzo: € 9.90

Descrizione:La storia di Gabrielle Bonheur Chanel, la brunetta dagli occhi penetranti, determinata e audace, è la storia del riscatto di una donna che superò ogni ostacolo fino a diventare Mademoiselle Coco, fondatrice e regina dell'impero Chanel. La donna implacabile che, armata di forbici e un senso dello stile impareggiabile, sconvolse non solo la moda, ma il modo stesso di concepire la femminilità. Visse una vita intensa, di abbandoni e lutti, ma anche di fasti e riconoscimenti. Non si arrese mai. Irritabile e irritante, l'eterna sigaretta in bocca e le forbici in mano, si lasciò spesso e volentieri trascinare dalla passione. Divenne la regina della moda, nonostante le piacesse dire di sé: "Sono solo una semplice sarta".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sette note di architettura. Esperienze del progettare contemporaneo"
Editore: Mimesis
Autore: Faroldi Emilio
Pagine: 246
Ean: 9788857542775
Prezzo: € 28.00

Descrizione:La realtà costituisce il motore dell'atto progettuale: è dalla realtà e per la realtà che il progetto di matrice accademica, parimenti a quello di matrice professionale, deve muovere il suo statuto. La mutazione della pratica del costruire ha apportato modifiche alla sua teoria. Le istanze riformistiche e di innovazione si concentrano in un'efficace correlazione tra gli obiettivi formativi dei corsi e la connessa articolazione degli studi universitari, con la struttura dei saperi, delle competenze e delle professionalità richieste dal sistema socio-culturale e produttivo, in sintonia con le linee evolutive e le rinnovate opportunità del mondo del lavoro. L'insegnamento dell'architettura è coinvolto da un processo in corso di profonda rivisitazione: istanza questa di carattere globale che si confronta con un rinnovato ruolo della professione derivante dai significativi mutamenti stimolati dalla crisi economica, da un'apertura universale di accesso alle conoscenze e al mercato del lavoro, e da innovativi metodi e strumenti a disposizione dell'azione progettuale. Elementi sia endogeni sia esogeni all'architettura che costituiscono la base di ripensamenti critici riguardanti le pratiche d'insegnamento in diverse scuole di architettura europee. All'interno di tale scenario si colloca la presente pubblicazione che coinvolge, in forma esemplificativa, alcuni lavori di tesi di laurea magistrale inerenti il biennio 2013-2015, coincidenti con un significativo momento di transizione tra la precedente Scuola di Architettura e Società e l'attuale Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano. La selezione dei lavori è stata ispirata da un duplice e complementare criterio: l'interesse pedagogico della diffusione di esiti di eccellenza e il riproporsi, per metodo e atteggiamento culturale, di alcune tematiche ricorrenti e paradigmatiche del progettare contemporaneo. Gli studi restituiscono esperienze progettuali consapevoli della complessità del fenomeno architettonico e costruttivo: in tale ambito, la ricerca storica, lo studio del contesto sociale e culturale, la sensibilità artistica, la verifica costruttiva e le istanze compositive si fondono in una competenza integrata a cui lo studente-progettista attinge per configurare l'ipotesi trasformativa di un luogo. I lavori riguardano contesti di Spagna, Portogallo, Cile, Brasile, oltre a quello nazionale. Un'azione progettuale di rilevante spessore internazionale, resa possibile da un processo d'immersione nelle specifiche realtà coinvolte, eletto a metodo di lavoro atto a sensibilizzare il futuro architetto al confronto con un ambito di riferimento ampio e senza confini politici, geografici, culturali. In tale contesto, la figura del docente rappresenta la guida metodologica di organizzazione intellettuale e tecnica del lavoro, rafforzata e facilitata dalla presenza di interlocutori, architetti, amici, e docenti internazionali, in rappresentanza dei contesti esplorati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quarto rapporto sulle città. Il governo debole delle economie urbane"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 251
Ean: 9788815280459
Prezzo: € 20.00

Descrizione:La qualità delle aree urbane è un fattore fondamentale per il rilancio dell'economia italiana e per la riduzione delle disuguaglianze sociali e territoriali. Tuttavia il contributo delle città all'economia nazionale è inferiore rispetto ad altri grandi Paesi avanzati, essendo frenato dalla congestione, dai contenuti livelli di istruzione, dalle elevate rendite immobiliari e da un deficit di governo. Lo testimoniano la scarsa incidenza del ruolo delle città metropolitane e gli esiti fortemente diversificati dei grandi programmi di trasformazione urbana. Lo confermano le dinamiche riguardanti il turismo nei centri storici, le aree perturbane, i contenitori industriali abbandonati nei distretti e nelle città, la diffusione della residenza dei migranti fuori dai centri maggiori. Anche interessanti fenomeni emergenti, quali i sistemi locali del cibo, i makerspace, le innovazioni delle aziende di servizio pubblico e il ruolo delle Fondazioni di origine bancaria, nuovi centri nevralgici delle economie locali, sono scarsamente e debolmente governati. Per questo il Rapporto propone alcuni indirizzi per un'Agenda urbana fondata su politiche di espansione e soluzioni istituzionali innovative, a partire da una sede decisionale in cui lo Stato e le città verifichino costantemente l'andamento degli investimenti pubblici e rimuovano gli ostacoli che si manifestano nell'attuazione degli interventi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il negozio all'italiana. Spazi, architetture e città"
Editore: Mondadori Bruno
Autore: Tolic Ines
Pagine: 161
Ean: 9788867742080
Prezzo: € 16.00

Descrizione:In occasione della Terza Biennale di Monza, nel 1927, Guido Marangoni fece allestire un reparto di "botteghe d'arte" con il compito principale di "servire d'esempio e d'incitamento per una maggiore cura del negozio e della vetrina". I risultati, con poche eccezioni, non furono particolarmente apprezzati dal promotore dell'iniziativa, eppure è proprio a questo primo confronto pubblico sulla questione dei negozi che oggi si potrebbero far risalire le origini di una riflessione sull'estetica dei luoghi di vendita in Italia. Una riflessione che iniziò presto a dare risultati degni di nota visto che, già alla fine degli anni venti, le riviste di settore volsero la propria attenzione alle architetture per il commercio e ai relativi arredamenti, considerandoli esemplificativi della modernità e delle tendenze estetiche più aggiornate. Da allora, il discorso sui negozi si è arricchito di casi esemplari, protagonisti e problematiche risultando in un campo d'indagine che, fino ad oggi, non è ancora stato sufficientemente esplorato. Svelare gli aspetti poco noti e ignoti di questa vicenda grazie a inediti materiali d'archivio, rivedere il contributo di alcuni dei protagonisti del settore, tracciare una riflessione critica sul progetto dello spazio in relazione alla merce e analizzare l'iconografia che ha accompagnato lo svolgimento di questo discorso fino all'epoca contemporanea sono solo alcuni degli obiettivi del volume che, così facendo, colma una lacuna bibliografica necessaria per comprendere il ruolo culturale del negozio, inteso come medium fra il mondo di chi produce e quello di chi consuma, fra la dimensione privata e la scena pubblica, fra la casa e la città.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Architettura a Firenze dal tramonto dell'Impero romano al Medioevo. Rilettura critica di un periodo storico"
Editore: Pontecorboli Editore
Autore: Cresti Carlo
Pagine: 126
Ean: 9788833840062
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Considerata assai attendibile l'ipotesi, recentemente formulata con plausibili argomentazioni, che la costruzione del Tempio ottagono, adibito poi a Battistero, risalga al V secolo, e che conseguentemente sia da reputare arbitraria la finora adottata aggettivazione 'romantica' che implicava la datazione al X-XI secolo di tale edificio (probabile memorial della vittoria conseguita nell'ottobre del 406 d.C., da Stilicone sul barbaro Radagaiso assediante Firenze), è sembrata decisamente opportuna la rilettura critica riguardante le vicende architettoniche dal Tardo-Antico al Medioevo. La rilettura ha consentito di constatare l'impossibile contemporaneità del magistero costruttivo caratterizzante l'organismo strutturale e le partiture compositive dei geometrici ornamenti del Tempio ottagono, nel confronto con gli elementari sistemi edificatori delle chiese (classificate 'romaniche') di San Miniato al Monte, dei Santi Apostoli, e con le modeste facciate della Badia Fiesolana e di San Salvatore al Vescovo. Dalla rilettura è apparsa altresì improbabile la ideazione di Arnolfo riguardante la nuova cattedrale di Santa Reparata, assegnatali soltanto nominalmente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I particolari della chiesa di Gesù e Maria in Foggia. Breve itinerario religioso per la conoscenza di alcuni particolari che sono nella chiesa di Gesù e Maria alla piazza Giordano in Foggia"
Editore: Andrea Pacilli Editore
Autore: Taronna Francesco
Pagine: 156
Ean: 9788893760560
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Un itinerario dentro e fuori la chiesa di Gesù e Maria alla Piazza Giordano di Foggia. Una "Guida" con la quale l'autore ha cercato di focalizzare l'attenzione del visitatore su dei "particolari" che, talvolta, sfuggono anche agli osservatori più esperti; ha tentato altresì di meglio sottolineare la bellezza e l'importanza di questa chiesa, che non deve essere considerata soltanto "refugium peccatorum" e richiesta di sacramenti e di sacramentali, bensì anche centro aperto di accoglienza e di preghiera per tutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mobilità tra progetti, percorsi e luoghi"
Editore: Wip Edizioni
Autore: Gattullo Mariateresa, Rinella Francesca
Pagine: 232
Ean: 9788884594785
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il presente volume ha come obiettivo quello di riflettere sulle geografie della mobilità generate da progetti di trasporto e comunicazione sviluppati a scala locale e sovralocale. Questi, infatti, definiscono sempre più forme di convergenza spazio temporale, consolidano l'azione economica, politica e sociale degli uomini ma, al tempo stesso, avviano mutamenti nell'organizzazione territoriale che, in certi casi portano al miglioramento delle condizioni di vita e al perseguimento degli obiettivi di sostenibilità, in altri generano conflitti transcalari spesso di difficile risoluzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Téchne e Poíesis. Cultura tecnologica ed elaborazione esecutiva del progetto"
Editore: Franco Angeli
Autore: Nastri Massimiliano
Pagine: 182
Ean: 9788891780577
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Lo studio esamina l'elaborazione esecutiva del progetto di architettura attraverso l'apporto e il trasferimento di una serie di riferimenti di tipo filosofico, antropologico ed epistemologico, rivolti a sostenere e a legittimare le procedure di conoscenza e di azione nei confronti della realtà produttiva e costruttiva. Lo studio, inquadrato all'interno del contesto scientifico della tecnologia dell'architettura, considera lo sviluppo del progetto come "atto trasformativo", come "procedimento tecnologico" e di "previsione calcolante", orientato alle pratiche di "riproduzione artificiale" dell'effettiva realizzazione dell'organismo architettonico e delle sue parti. La formulazione esecutiva del progetto è affrontata con il contributo dell'ambito, concettuale e operativo, definito dalla tecnica e, in particolare, nel richiamo al pensiero intorno alla téchne: questo in accordo alla messa in atto sia della funzione "finalistica" e della "previsionalità razionale" (dirette a organizzare e ad anticipare le fasi produttive e costruttive), sia della "propensione poietica" applicata alla cultura tecnologica e al sapere pratico-strumentale. Lo studio analizza il progetto esecutivo secondo i criteri di proiezione e di spiegazione della "trama della realtà" (con carattere "rivelativo" e "disvelante", teso al superamento della presa visione diretta ed empirica), per mezzo dei processi di "schematizzazione", di "modellazione" e di "formalizzazione codificata" (intesi verso la "trascendenza formale" e l'opera di "presentificazione", quale attività di tipo "poietico"). L'analisi indaga la costituzione degli elaborati progettuali, espressi quali "schemi d'azione" in grado di esplicitare la "sperimentazione" e il controllo indiretto della realizzazione dell'architettura, per mezzo della "previsione esplorativa" protesa verso la strutturazione della realtà, configurata in modo manipolabile: questo tramite la concezione dei "modelli" esecutivi quali dispositivi tecnici capaci di interpretare e di comprendere i contenuti di ordine produttivo e costruttivo. La disamina, poi, approfondisce la rappresentazione esecutiva rispetto alle modalità di "ridescrizione metaforica" della realtà, al fine di determinare i criteri di comprensione e di "interazione" nei confronti dei contenuti e dei dati del progetto (in merito alle proprietà e alle relazioni da parte dei sistemi costruttivi, dei componenti, degli elementi tecnici e dei materiali).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' abito femminile. Una storia culturale"
Editore: Einaudi
Autore: Vigarello Georges
Pagine: 300
Ean: 9788806238940
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Dal Medioevo a oggi, l'evoluzione dell'abito femminile è intimamente legata al contesto sociale e culturale di ogni epoca. Questo libro - nel quale ampio spazio è lasciato all'iconografia (ricca di dipinti, incisioni e fotografie) - ripercorre una storia fatta di stasi e rivolgimenti, evidenziando come gli elementi caratteristici delle mode siano sempre il sintomo di una sensibilità culturale, sposino una visione del mondo, riflettano l'evoluzione dei costumi e il ruolo della donna nella società. «Alcuni piccoli cambiamenti hanno inizio proprio nel cuore dell'Impero. Madame Carette, "lettrice" personale dell'imperatrice Eugenia, nel 1864 descrive diffusamente ciò che considera una novità: il "piccolo vestito" indossato dall'imperatrice stessa, con la gonna che aveva voluto piú corta e con meno volant, in occasione di un viaggio sulle Alpi, un tessuto modesto, drappeggi semplici e regolari che raddoppiano gli spessori del fondo. Le turiste inglesi della metà del secolo indossavano già gonne rialzate. La cronista dell'Impero ne individua una sensibile diffusione, che associa al piacere delle passeggiate o, ancora di piú, a una nuova frequentazione della città, dei suoi bazar, del suo traffico, dei suoi trasporti: "Ci si abitua in fretta a questo abbigliamento pratico con il quale, svelte e leggere, si scivola in mezzo alla folla, nei negozi e tra le vetture, senza temere i mille incidenti che provocavano i vestiti fuori misura". Una "riforma" di questo tipo sarebbe già un segno: quello di una maggiore presenza della donna nello spazio pubblico, di una maggiore frequentazione dei viali, dei grandi magazzini, degli spettacoli, dei caffè, il desiderio di una mobilità e di una praticità rinnovate».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cielo sopra le Arche. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Minerva Edizioni (Bologna)
Autore: Ferrari Maria Teresa
Pagine: 32
Ean: 9788833241173
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Le Arche scaligere sono tra i più insigni monumenti dell'arte gotica a Verona, destinati a contenere le arche (o tombe) di alcuni illustri rappresentanti della casata, tra cui quella del più grande Signore di Verona, Cangrande, a cui Dante dedica il Paradiso. Situate nel centro storico di Verona, a pochi passi da Piazza Erbe e dai Palazzi Scaligeri, su un lato della chiesa di santa Maria Antica, sono un sepolcro monumentale, un maestoso complesso funerario in stile gotico della famiglia degli Scaligeri, che da oltre settecento anni accoglie le spoglie mortali degli antichi Signori di Verona. Qui riposano i Principi della famiglia Della Scala, con le loro elaborate sculture equestri che si levano verso il cielo come in un interminabile torneo pietrificato. Molti furono e sono gli ammiratori delle arche, tra questi John Ruskin, che ci ha lasciato in uno scritto la descrizione della grazia utilizzata nell'attività di costruzione dei sepolcri scaligeri, quella grazia riservata alle chiese, era stata impiegata dagli Scaligeri nei sepolcri, come dimore di coloro che si sono addormentati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Historic centres and identity. Enhancement and restoration between Italy and Palestine. The case of Hebron"
Editore: Arte'm
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788856904970
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Dalla collaborazione tra dipartimento di architettura dell'Università Federico II di Napoli e il Palestine Polytechnic University di Hebron, prende forma un confronto originale sui temi del restauro architettonico, riferito in particolare alla tecniche costruttive degli edifici storici e alla metodologia di lavoro nei cantieri di restauro di frontiera. Emergono con chiarezza analogie morfologiche e strutturali, insieme agli approcci culturali non sempre omogenei nelle metodologie di restauro. Un approfondimento innovativo sulla materia complessa della conservazione del patrimonio culturale nei contesti di guerra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Land art"
Editore: Bellavite
Autore: Gianquitto Massimo
Pagine: 136
Ean: 9788875113575
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La corrente artistica della Land Art nasce negli Stati Uniti, alla fine degli anni Sessanta, assieme alla Pop Art. L'opera d'arte cesserà da qui in poi di essere vissuta come oggetto da contemplare tra le quattro pareti di un museo per diventare parte di una relazione aperta, di partecipazione e scambio. L'Arte si distacca così dai luoghi artificiali per tornare nella natura, alla ricerca dei limiti dell'uomo di fronte al cosmo. L'intera superficie terrestre diventa una grande tela attraverso la quale veicolare un messaggio: non solo quello del confronto uomo-natura, ma anche riflessioni sul concetto di fruizione, tematiche ambientali, riscoperta dell'arte come mezzo per intervenire sulla realtà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contemporary concrete buildings. Ediz. inglese, italiana, spagnola e portoghese"
Editore: Taschen
Autore: Jodidio Philip
Pagine: 848
Ean: 9783836564946
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Cemento? Quella roba impersonale usata per costruire parcheggi o palazzoni comunisti? Sì e no. Il termine "cemento" comprende una notevole varietà di sostanze che, usate con giudizio, rappresentano alcuni dei materiali d'elezione dell'architettura contemporanea. Grazie alla sua identità peculiare di "pietra liquida", il cemento è malleabile, duraturo e capace di prodigiose imprese ingegneristiche. Questa edizione presenta le migliori opere in cemento degli ultimi anni, riunendo lavori di star come Zaha Hadid, Herzog & de Meuron e Steven Holl, ma anche giovani e sorprendenti realtà come lo studio di architettura russo SPEECH, stelle nascenti della scena internazionale come il francese Rudy Ricciottie artisti come James Turrell, che ha trasformato la famosa spirale di cemento del Guggenheim di Frank Lloyd Wright a New York nel set di una delle sue più incredibili performance.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The italian debate 1940s-1950s. An anthology"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 240
Ean: 9788891778871
Prezzo: € 31.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Territori metropolitani e pianificazione intercomunale"
Editore: Franco Angeli
Autore: Mariano Carmela, Valorani Carlo
Pagine: 380
Ean: 9788891768353
Prezzo: € 42.00

Descrizione:Il volume restituisce gli esiti della Ricerca di Ateneo 2014 "Dimensione metropolitana e intercomunalità. Criteri (multipli) di perimetrazione della cooperazione e prospettive di sviluppo dei territori del Lazio in un confronto europeo" e propone una riflessione sui processi di metropolizzazione della città contemporanea e sui modelli di governo di scala sovracomunale, con particolare riferimento alle relazioni tra pianificazione e autonomie di governo dei territori dell'area vasta in cui sono in corso sperimentazioni dal basso di associazionismo intercomunale. Il volume si struttura su due tematiche principali. La prima propone un focus esplorativo sulle forme di associazionismo intercomunale attive in Italia e in Europa che, oltre alla ricerca dell'efficienza amministrativa, promuovono processi di natura strategica e di pianificazione locale associata finalizzata al governo delle trasformazioni urbane e territoriali. La seconda tematica si sviluppa a partire dall'ipotesi che si debba procedere, ai fini dell'individuazione di criteri e metodi per la definizione degli ambiti ottimali della cooperazione intercomunale, secondo modelli di aggregazione "non congiunturali" a geometria variabile e propone una lettura dei territori attraverso il concetto di paesaggio, individuando nei territori del Lazio il campo di sperimentazione di possibili criteri per la perimetrazione degli ambiti territoriali della cooperazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tracce, reliquie e raggi X: le forme dell'assenza. Paul O. Robinson allo Iuav"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 104
Ean: 9788825520774
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Il volume costituisce un parziale ma dettagliato resoconto dell'attività di visiting professorship tenuta presso il Dipartimento di Culture del Progetto dell'Università Iuav di Venezia dall'architetto statunitense Paul O. Robinson durante l'anno accademico 2014-2015. Professore presso la Fakulteta za Arhitekturo v Ljubljani, Robinson ha al suo attivo un'intensa attività sia progettuale che artistica, accompagnata da una profonda riflessione teorica sugli strumenti critici e figurativi del progettista e dell'artista contemporaneo. Durante il suo soggiorno veneziano, Robinson ha tenuto, presso la Sala Gino Valle dello Iuav, una mostra dei suoi lavori dal suggestivo titolo "The Cella Was Empty" (La cella era vuota), e un workshop intitolato programmaticamente "Forms of Absence - Radiographs Paintings Reliquaries". L'attività prevista all'interno del workshop era costituita da una serie di lezioni ex-cathedra e soprattutto da laboratori in cui inediti approcci teorici e applicativi hanno permesso agli studenti di apprendere un processo non convenzionale di lettura e interpretazione critica di oggetti architettonici o artefatti artistici esistenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU