Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Saper vedere la città"
Editore: Bompiani
Autore: Zevi Bruno
Pagine: 336
Ean: 9788845295768
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Quali eventi, quali strategie progettuali fecero della Ferrara estense, nel 1492, "la prima città moderna d'Europa", come la definì Jacob Burckhardt? La domanda riguarda non solo l'eccezionalità dell'Addizione Erculea progettata dall'architetto Biagio Rossetti, ma l'intera tematica della pianificazione urbanistica. Bruno Zevi in questo fondamentale saggio critico pubblicato per la prima volta nel 1960 indaga le caratteristiche, i progetti e le finalità di uno dei capisaldi della storia dell'urbanistica e del Rinascimento italiano. Lo fa raccontando le meraviglie dell'"officina ferrarese" ma anche insegnandoci a leggere e interpretare lo spazio urbano, inteso nel suo complesso come opera d'arte, dalle emergenze architettoniche all'arredo di piazze e strade, alla poetica del non-finito e dell'angolo. Zevi ci offre qui una lezione che a distanza di anni conserva intatta tutta la sua attualità e l'altissimo valore civico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sutri nel Cinque e Seicento. Catasti, architettura, arte e società"
Editore: Viella
Autore:
Pagine: 468
Ean: 9788867285761
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Dopo i due volumi su Sutri cristiana e Sutri nel medioevo, architetti, archeologi, storici, storici dell'arte e dell'architettura convogliano in questo volume le proprie attenzioni per dare risalto alle dinamiche della cittadina laziale e del suo territorio nella prima età moderna. Infatti, se all'inizio del Cinquecento l'impianto urbano di Sutri appare ancora quello della civitas medievale con le sue numerose chiese, di lì a poco il cardinal Giovanni Morone promuoverà un consolidamento delle mura, i vescovi Michele Ghislieri e Orazio Morone faranno eseguire lavori di sistemazione della cattedrale e del palazzo vescovile, la famiglia Altoviti si insedierà nel palazzo fatto costruire sulla Platea Fori e sul colle opposto alla città. Sutri si mostra dunque in via di trasformazione, attraverso la metamorfosi delle particelle a schiera in palazzi signorili e grazie a cospicui interventi sui punti nevralgici e monumentali. Preziosa testimonianza in merito è il catasto del 1606 che ne fotografa il tessuto urbano, le emergenze architettoniche e la società.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il tempio d'inverno"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Cavalieri Stefano
Pagine: 86
Ean: 9788856787276
Prezzo: € 14.90

Descrizione:La Basilica romanica di Castel Sant'Elia al centro della valle Suppentonia, nel Lazio, è un'opera architettonica e artistica di indubbio valore. Sono numerosi i turisti che la visitano ogni anno, ma le guide o i libri non hanno ancora risolto alcuni misteri sulle origini e l'evoluzione. Stefano Cavalieri, appassionato studioso e amante profondo della zona in cui sorge la Basilica, ricostruisce passo dopo passo una storia che intreccia culture e credenze diverse, dalle antiche divinità longobarde ai culti mitraici, dalla religiosità pratica dei Benedettini ai simboli enigmatici dei Cavalieri Templari. Una storia che in realtà è fatta di tante storie e di ipotesi che l'autore presenta intrecciando dati e riflessioni. Il libro è anche corredato da una ricchissima galleria di immagini che lo rendono una piccola e utilissima guida per chi voglia visitare una delle basiliche più affascinanti del Lazio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piero De Martini. Un'esperienza nel design (1970-2000)-A design experience (1970-2000). Ediz. illustrata"
Editore: Silvana
Autore: Falconi Laura
Pagine: 191
Ean: 9788836638444
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il libro fa conoscere l'opera di Piero De Martini (1939), protagonista del design dell'ultimo trentennio del Novecento. Viene esaminato il suo metodo di lavoro, basato sullo stretto dialogo fra designer, artigiani e Art Director nella fase di definizione dei prototipi. Un cammino professionale rilevante, ripercorso attraverso la collaborazione con aziende storiche come Cassina, il cui sistema di arredi domestici "La Barca" (1975) costituisce tuttora, secondo Patricia Urquiola, uno sguardo verso il futuro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Italia in Istria. Tutela, conservazione e restauro dei beni culturali tra le due guerre mondiali"
Editore: Marsilio
Autore: Spada Irene
Pagine: 351
Ean: 9788831728683
Prezzo: € 35.00

Descrizione:1918. Con l'annessione dell'Istria al Regno d'Italia la tutela dei suoi beni culturali passa nelle mani dell'Ufficio belle arti che si installa a Trieste. Con la successiva creazione nel 1923 della Regia Soprintendenza alle opere d'antichità e d'arte si apre nella penisola istriana e a Fiume, nel frattempo unita all'Italia, una stagione di grande fervore per quanto riguarda il censimento, la tutela e il restauro delle opere d'arte, gli scavi archeologici e la creazione di musei e lapidari. Tutto cambia il 10 giugno 1940. L'Italia entra in guerra e i monumenti e le opere d'arte sono protetti e celati in vista di possibili attacchi aerei... Prefazione di Rossella Fabiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ebraismo e architettura"
Editore: Giuntina
Autore: Zevi Bruno
Pagine: 132
Ean: 9788880577461
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Esiste un'arte ebraica? È prodotto esclusivo di artisti ebrei, o invece configura un orientamento valido anche per non-ebrei? Tra i flagelli della sinistra europea c'è il contrasto tra comunismo e sionismo. L'intolleranza marxista persiste bruciando ogni tentativo di revisione. I numerosi disegni rinvenuti nei campi di sterminio pongono il quesito: quali vincoli legano i martiri che li hanno tracciati ai linguaggi artistici dell'epoca? Un bambino ebreo è assassinato. In una drammatica seduta in Campidoglio, l'accusa tremenda al mondo cattolico, all'antisemitismo comunista, alla viltà dello Stato. La diaspora può esser vista: a) come valore del passato, b) come convivenza tra attualità e retaggio storico; c) come impulso a influenzare la cultura internazionale. In un'ipotetica quarta interpretazione, le eresie di Einstein, Freud e Schönberg permeano il quotidiano. Quanto è accaduto nella letteratura ebraico-americana si riflette oggi nel campo architettonico. Dominano figure anomale, eversive, comunque immuni da idolatrie linguistiche. Questi i temi roventi dei saggi qui raccolti. La nuova edizione di "Ebraismo e architettura" viene pubblicata in occasione del centenario dalla nascita di Bruno Zevi. Con un testo inedito e un documento donato dall'archivio di Daniel Libeskind questa raccolta di testi zeviani rimane attuale e di grande interesse per capire a tutto tondo l'identità del grande architetto ebreo romano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Capucci dionisiaco. Disegni per il teatro. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Polistampa
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788859618348
Prezzo: € 28.00

Descrizione:L'album riproduce un'ottantina di disegni ispirati al teatro dello stilista Roberto Capucci, costumi ideati per uno spettacolo immaginario dove protagonista è la figura maschile. Realizzati a grafite su carta Fabriano di grande formato (cm 70x50), i disegni sono impostati, come scrive Caterina Napoleone nel suo testo introduttivo, "su uno schema di un'esattezza geometrica che sconfina nell'utopia e che si condensa in un simbiotico rapporto di segrete armonie e tacite complicità".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abitare la terra. Ediz. italiana e inglese (2017)"
Editore: Gangemi
Autore:
Pagine: 63
Ean: 9788849234114
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Rivista di geoarchitettura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rovine e ruderi: conservazione e progetto. Ediz. illustrata"
Editore: Gangemi
Autore: De Martino Gianluigi
Pagine: 174
Ean: 9788849235029
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Gli studi sulle cause che portano un edificio alle condizioni di rudere sono molteplici, ma il dibattito al quale si assiste sul come conservare un oggetto del genere assume toni sicuramente più pacati in presenza di ruderi tradizionalmente intesi (complessi monumentali isolati) e in prevalenza in contesti non urbani. Un po' meno serenamente viene affrontato il tema nel momento in cui queste rovine si manifestano in contesti urbani, laddove i motivi di abbandono sono molto meno frequenti rispetto a eventi calamitosi. Su questi si può dispiegare una vasta gamma di ipotesi progettuali, al centro delle quali mantenere sempre la materia, portatrice di valori tanto materiali, appunto, quanto immateriali, questi ultimi essendo garantiti proprio dalla presenza di resti tangibili. Guerre e rivoluzioni al pari di terremoti, incendi o insufficienze strutturali possono segnare il tessuto urbano con ferite che prima di tutte le altre si vogliono sanare; l'opinione pubblica viene di volta in volta interpellata o strumentalizzata per forzare posizioni culturali che, a caldo, tendenzialmente mirano a far accettare quel dov'era, com'era; in questo recitano giustamente un ruolo primario anche motivazioni che nulla hanno a che vedere con l'architettura. Le funzioni contemplative, di cui molti ruderi sono luogo di elezione, richiedono costi di gestione che raramente il pubblico o il privato si sentono di accollarsi. Inoltre, il concetto di 'bene' culturale ha assunto progressivamente accezioni sempre più legate alla sostenibilità economica che un oggetto garantisce prima e dopo l'intervento di restauro; non è chi non veda in questo possibili 'forzature' nelle ipotesi progettuali volte alla conservazione di un patrimonio architettonico costituito prevalentemente di episodi non monumentali. Presentazione di Renata Picone.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Military landscapes. Scenari per il futuro del patrimonio militare. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Skira
Autore:
Pagine: 408
Ean: 9788857236742
Prezzo: € 70.00

Descrizione:In occasione del 150° anniversario della dismissione delle piazzeforti militari italiane, l'Università degli Studi di Cagliari (DICAAR), il Polo Museale della Sardegna (MiBACT), l'Istituto Italiano dei Castelli (Sezione Sardegna e Consiglio Scientifico Nazionale) e l'Università di Edimburgo (ESALA) hanno promosso un incontro internazionale per condividere casi-studio, percorsi di ricerca e iniziative istituzionali riguardanti la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione dei paesaggi militari. Per tale patrimonio, il convegno, che si è tenuto a La Maddalena presso la Scuola Sottufficiali della Marina Militare, ha avviato un dialogo interdisciplinare e interistituzionale sui temi della tutela, del riuso e della gestione del patrimonio militare, alla luce dei nuovi scenari di riconversione o di uso condiviso, militare e civile. La mostra internazionale, allestita presso il Museo Nazionale 'Memoriale Giuseppe Garibaldi' (Forte Arbuticci, isola di Caprera), ne raccoglie gli esiti attraverso l'illustrazione tematica delle ricerche scientifiche presentate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Da Roma verso il mare. Storie percorsi immagini della città moderna e contemporanea"
Editore: Gangemi
Autore: Ghia Maria Clara
Pagine: 255
Ean: 9788849235388
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Eurosky, Decima, Corviale, la via del Mare. Tota e Ninetta Davoli di spalle sulla collina del Trullo dalla quale si vede l'Eur in "Uccellacci e Uccellini". Il Grande Raccordo Anulare, ormai diventato "Sacro". Nanni Moretti sulla sua Vespa mentre visita Spinacelo e Casalpalocco. La chiesa di San Pio da Pietrelcina di Alessandro Anselmi. Federico Fellini che gira "Le notti di Cabiria" con Giulietta Masina ad Acilia. Le chiese di Petreschi e Riva aii'lnfernetto. La via Imperiale, poi Cristoforo Colombo, la macchia verde della tenuta di Castelporziano. La spiaggia di Castelporziano, la folla intorno al palco per il Festival dei Poeti durante l'Estate Romana di Renato Nicolini, con Alien Ginsberg che cerca di contenere i momenti di anarchia intonando un "Om". Ostia Antica e "La decima vittima", di Elio Petri. La foce del Tevere fra tratti dì vegetazione ripariate, imbarcazioni attraccate in terza fila, ville abusive, yachting club, capannoni dismessi, rifiuti e barche affondate, nascoste nelle anse del fiume. L'idroscalo Carlo del Prete e l'assassinio di Pier Paolo Pasolini. Gli scariolanti ravennati e il tracciato regolare dei canali di bonifica, Vittorio Emanuele III che inaugura col primo colpo di piccone ì lavori per il porto dì Ostia Nuova. Le palazzine di Adalberto Libera a Ostia, l'ufficio Postale di Angiolo Mazzoni, lé colonie estive, la "Domenica d'agosto" di Luciano Emmer. Le bufale lungo lo stagno di Maccarese nel territorio paludoso prima della bonifica. Il trampolino dello stabilimento Kursaal di Pier Luigi Nervi con Tony Renis che insegna passi dì danza alle bagnanti in bikini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Architectura in nuce"
Editore: Quodlibet
Autore: Zevi Bruno
Pagine: XII-247-XXXIII
Ean: 9788822901415
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Questo saggio - illustrato in maniera del tutto personale, con una freschezza e una radicalità pari a quelle del precedente "Saper vedere l'architettura" - è il libro che forse meglio rappresenta la maturità di Bruno Zevi. "Architectura in nuce" è infatti tanto un omaggio all'estetica di Benedetto Croce quanto un'originale applicazione della dialettica all'architettura: quasi una sinfonia, articolata nei tre movimenti hegeliani. La prima parte, teorica, è dedicata a una definizione dell'architettura attraverso l'analisi della sua essenza, ovvero lo spazio interno; la seconda, metodologica, ai problemi della storiografia architettonica; la terza, alla necessità di reintegrare nell'architettura tutte le sue moderne diramazioni (ingegneria, urbanistica, design). La tripartizione crociana (poesia, non poesia, anti-poesia) richiama così la suddivisione hegeliana di tesi, antitesi, sintesi. Come scrive Rafael Moneo nella prefazione, quello che abbiamo davanti agli occhi è «uno Zevi allo stato puro. Uno Zevi intelligente, perspicace, attento, entusiasta, sottile, con il senso dei tempi, mordace, ben informato, che domina con scioltezza le fonti... ma sempre dalla parte di ciò che intende come lo sforzo dei ribelli contro i potenti». Grazie a un sapiente montaggio di citazioni scelte, risuonano qui le voci della scuola crociana (Matteo Marangoni, Carlo Ludovico Ragghianti), della critica d'arte viennese (Franz Wickhoff, Alois Riegl, Julius von Schlosser) e di altri teorici cari all'autore (Cesare Brandi, Sergio Bettini, Heinrich Wölfflin). Ne nasce un'avvincente - quanto partigiana - definizione di architettura, che tocca ogni epoca e ambito, dalla preistoria al manierismo fino alla modernità di Le Corbusier, Erich Mendelsohn e Frank Lloyd Wright, senza trascurare gli esiti vernacolari, paesaggistici e urbanistici. Lo spazio interno ne è il concetto chiarificatore, e la sua interpretazione ruota intorno a un assunto di Henri Focillon: «L'originalità più profonda dell'architettura come tale risiede forse nella massa interna. Dando una forma a questo spazio cavo, essa crea veramente il proprio universo». Il libero accostamento di fotografie, selezionate e impaginate dallo stesso Zevi, anticipa molta pubblicistica successiva anche nel confronto con le altre arti, ma con un dinamismo unico nel suo genere. Il critico romano infatti non costruisce una mera antologia di opinioni, ma intesse un serrato assemblaggio di giudizi che coinvolge a pieno titolo le immagini, le quali dunque rivestono la stessa importanza delle parole. "Architectura in nuce" è pertanto un libro rivolto a tutti, al di là dei singoli specialismi, perché, come conclude l'autore: «Non solo il godimento, ma l'esistenza stessa dei monumenti del passato, e tanto più dei loro ambienti, dipende dalla forza persuasiva della critica architettonica». Riproduzione fotografica integrale. Con un saggio di Manuel Orazi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La chiesa di Sant'Antonio Abate a Quarona. «Dal Monte al Piano». Ediz. a colori"
Editore: Velar
Autore: Milani Paolo, Pomi Damiano
Pagine: 96
Ean: 9788866715061
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La chiesa, intesa come edificio, è il luogo dove si incontra un'altra chiesa fatta di "pietre vive", come ci rammenta san Pietro. Siamo noi battezzati a formare questa chiesa che ha bisogno di spazi, di luoghi appropriati e di oggetti sacri per celebrare il grande mistero di Dio che ha deciso di abitare con noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La casa dei suoni di Cremona. Il Museo del Violino di Cremona e l'Auditorium Giovanni Arvedi"
Editore: Electa Mondadori
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788891814906
Prezzo: € 55.00

Descrizione:Il volume "La casa dei suoni di Cremona" illustra il progetto architettonico di Arkpabi Giorgio Palù & Michele Bianchi Architetti per la ristrutturazione della nella nuova sede di Palazzo dell'Arte, che dal 2013 ospita il Museo del Violino. Il trasferimento della nuova sede è stata l'occasione di uno scrupoloso lavoro di riallestimento delle opere, con un percorso attento anche alla multimedialità, che accompagna il visitatore in un percorso che accanto ai pezzi esposti propone postazioni interattive. Oltre al restauro e al riallestimento del Museo, il volume illustra anche la realizzazione del nuovo auditorium Giovanni Arvedi, progettato dall'architetto Giorgio Palù che per questa realizzazione ha ottenuto il Compasso d'Oro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecomuseums and cultural landscapes. State of the art and future prospects"
Editore: Maggioli Editore
Autore:
Pagine: 400
Ean: 9788891624956
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The players. Magazine. Fashion style, contemporary design, travel"
Editore: EDIFIR
Autore:
Pagine: 143
Ean: 9788879708784
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Il nuovo magazine della casa editrice che da anni collabora con Pitti Immagine Uomo. Pulito, essenziale, moderno, artigianale. Il magazine presenta delle storie di apertura sui protagonisti, moderni "players" nei settori della moda, dell'arte contemporanea, del design del lifestyle, con approfondimenti e taglio trasversale. Materie, tendenze, sulle collezioni e sulle aziende protagoniste della moda e del lifestyle, ma anche la storia dei capi "iconici" e la costruzione del guardaroba perfetto, con indicazioni sugli outfit del lavoro e del tempo libero. Un noto disegnatore reinterpreta le tavole illustrate delle storiche riviste USA come "Apparel arts e Esquire". Poi arte contemporanea, design, architettura, viaggi completano le rubriche essenziali ma approfondite del moderno "player" contemporaneo. Infine un occhio di riguardo ai futuri protagonisti del design, della moda attraverso le più importanti scuole di formazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al di là di ciò che vedi. Le strutture in legno ad incastro in Cina e Giappone, e la loro resistenza ai terremoti"
Editore: Maggioli Editore
Autore: Astore Alessandro
Pagine: 140
Ean: 9788891626172
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Architetture militari in terre lontane. Costruzione, progetto e recupero"
Editore: Franco Angeli
Autore: Bertolazzi Angelo, Croatto Giorgio, Turrini Umberto
Pagine: 212
Ean: 9788891761958
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il lavoro di ricerca, sintetizzato in questo volume, è iniziato circa 10 anni orsono ed è stato sviluppato attraverso studi analitici mirati alla conoscenza delle fortificazioni edificate in ambiti territoriali profondamente diversi dal nostro e dei loro aspetti costruttivi, per concludersi con il recupero di Forte Apollonia in Ghana, dove - nonostante la semplicità dell'edificio - sono stati toccati moltissimi aspetti, da quelli culturali e sociali, a quelli del progetto funzionali e tecnologici, portando alla luce una molteplicità di valori e di 'patrimoni culturali'. La prima parte ha consentito di focalizzare l'orizzonte tecnologico delle architetture militari e dei loro aspetti costruttivi, allargandolo dall'Africa all'Asia e alle Americhe, nei territori cioè in cui si diffuse il forte quadrilatero bastionato e nei quali le tecniche costruttive europee vennero adattate alle differenti condizioni geografiche. La seconda parte invece raccoglie l'esperienza del recupero di Forte Apollonia e della sua trasformazione in eco-museo, la prima struttura di questo tipo in Ghana. L'elaborazione del progetto di recupero del forte, sia negli aspetti funzionali che in quelli costruttivi è stato portato avanti dall'Università di Pisa e da COSPE, per promuovere la conservazione del patrimonio tangibile legato alla Diaspora Africana, fornendo allo stesso tempo un esempio metodologico per la conservazione del patrimonio costruito e uno strumento operativo per la crescita economica e sociale della regione di Beyin. L'ulteriore approfondimento svolto presso l'Università di Padova è stata l'occasione per focalizzare gli aspetti costruttivi del forte e le linee guida di intervento del progetto di recupero del costruito. Allo stesso tempo le informazioni ottenute dal cantiere stesso del forte hanno consentito di rimodulare le linee guida ipotizzate, intese come uno strumento operativo per corrette prassi progettuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Venice. Cinema Teatro Italia. Restoration and repurposing. Ediz. illustrata"
Editore: Marsilio
Autore:
Pagine: 215
Ean: 9788831729512
Prezzo: € 23.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Living in Japan. Ediz. italiana, spagnola e portoghese"
Editore: Taschen
Autore: Kerr Alex, Sokol Kathy A.
Pagine: 512
Ean: 9783836566322
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'architettura tradizionale giapponese è così ricca e unica che è veramente difficile migliorarla. Tuttavia i designer e gli architetti giapponesi contemporanei continuano a cercare nuovi modi per rinnovarla traendo ispirazione dal passato. Che si tratti di una casa tradizionale perfettamente conservata o di un appartamento all'avanguardia, le migliori case giapponesi hanno in comune la predilezione per gli spazi accuratamente progettati e per i materiali caldi come il legno, i mattoni e il bambù. Da una fattoria con il tetto di paglia in cui vive un monaco Zen alla sperimentale 4x4 House di Tadao Ando, dalla Shutter House di Shigeru Ban a un bell'omaggio al bambù in forma di casa, questo libro attraversa il paesaggio sfaccettato dello stile di vita e dell'abitare giapponese contemporaneo. Arricchito da 170 fotografie nuove e inedite, questo incredibile viaggio nella terra del Sol Levante include anche una lista di indirizzi per chi desidera visitare di persona le case e le strutture più affascinanti del Giappone. Un utilissimo glossario, comprendente termini chiave come tatami, shoji e noren, vi aiuterà a comprendere tutti gli elementi dell'ineguagliabile estetica giapponese, emblema del minimalismo orientale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Living in Morocco. Ediz. italiana, spagnola e portoghese"
Editore: Taschen
Autore: Stoeltie Barbara, Stoeltie René
Pagine: 512
Ean: 9783836568203
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Sebbene sia separato dall'Europa solo da uno stretto braccio di Mediterraneo, il Marocco non potrebbe essere più lontano. Con i suoi paesaggi desertici, i souk labirintici, la cucina squisita, gli splendidi tessuti e tappeti, i mosaici vivaci, gli odori fragranti, la musica ipnotizzante e l'accoglienza della sua gente, il Marocco è una delle destinazioni più incantevoli e intriganti. Immergendosi nel mito marocchino, Barbara e René Stoeltie ci presentano una selezione di meravigliose abitazioni per illustrare tutti i tratti caratteristici dello stile di questa terra: da piscine piastrellate di turchese e giardini lussureggianti, fino agli arredi in legno intarsiato e alle fontane di marmo color smeraldo. Più di 500 pagine arricchite da fotografie inedite vi guideranno in un viaggio alla scoperta di oasi esotiche e paradisiache, magari mentre sorseggiate un bel tè alla menta...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Autobiografia di un'idea"
Editore: Castelvecchi
Autore: Louis H. Sullivan
Pagine: 256
Ean: 9788832821659
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Autobiografia di un'idea non è soltanto il racconto della vita dell'architetto Louis H. Sullivan, ma la narrazione della nascita e dello sviluppo dell'ideale che ne ha influenzato l'intera opera e il pensiero teorico. Animato da una costante fede nella forza degli uomini di operare, pensare e soprattutto immaginare, supportato da un acuto spirito di osservazione capace di rivelare con chiarezza disarmante la realtà delle cose, spinto dall'intima necessità di guidare lo sviluppo della società moderna e della cultura americana, Sullivan ripercorre nell'Autobiografia un'esistenza trascorsa a coltivare un'idea, essa stessa protagonista del racconto, che si nutre giorno dopo giorno dell'istinto del fanciullo delle prime pagine, e che plasma, lentamente ma inesorabilmente, la sua visione del mondo. La storia di quest'idea si concretizza nell'architettura, luogo dove convergono le forze creatrici della natura e degli uomini ed espressione dell'originaria vocazione alla forma di tutte le cose.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il giardino inglese attraverso gli occhi di Jane Austen. Tra «wilderness» e «shrubbery»"
Editore: Pontecorboli Editore
Autore: Morelli Emanuela
Pagine: 132
Ean: 9788899695736
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Jane Austen è un'attenta osservatrice del mondo che la circonda. Scrivendo solo di ciò che conosce, non inventando nulla ma soltanto immaginando, fornisce difatti interessanti punti di vista su determinati aspetti della società a cui appartiene: se i personaggi appaiono come persone vere e concrete, la sua scrittura senza cadere nella mera descrizione, fornisce la percezione dei luoghi e degli ambienti in cui vivono. I sei romanzi dell'autrice ci aiutano pertanto a comprendere l'evoluzione dell'architettura del giardino inglese del suo periodo, in una cultura preindustriale sospesa tra le tradizioni dell'aristocrazia nobiliare e la moda del pittoresco promossa in particolare dalle famiglie benestanti di impostazione borghese o militare. Non si tratta solo di una scelta di taste, o tra formale e informale, tra mantenere o distruggere un viale di alberi vetusti, preferire una vista ad un'altra. Le sue eroine sbagliano, scambiano opinioni, riflettono, cambiano idea, si innamorano, ma soprattutto crescono nella loro ricerca quotidiana di sé tra il rinfrescante wilderness e il soleggiato shrubbery.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Città e formazione. Esperienze tra urbanistica e didattica"
Editore: Franco Angeli
Autore: Calidoni Paolo, Serreli Silvia
Pagine: 272
Ean: 9788891768032
Prezzo: € 34.00

Descrizione:La formazione non è solo scuola né totalmente descolarizzabile, ma si sviluppa nel contesto di un territorio e delle persone che lo abitano. Quanto avviene nella relazione formativa della scuola, parimenti, non è e non può essere "astratto" rispetto al contesto in cui si sviluppa. Nell'interrogarsi sugli spazi e le opportunità della formazione, intesa come intreccio di apprendimento e cittadinanza, il dialogo tra saperi urbanistico-architettonici e saperi pedagogico-didattici offre strumenti euristici operativi che possono aprire nuove prospettive per la città e per i suoi abitanti. Un esempio di tale dialogo è il Centro Interdipartimentale di ricerca-azione denominato "Università dei Bambini dell'Università di Sassari" (UBU) in Alghero, la cui attività è documentata in questo volume. Le riflessioni che stanno alla base del dialogo tra urbanistica e didattica, e le attività promosse da UBU si caratterizzano per le reciproche incursioni e ibridazioni tra questi (ed altri) saperi. La parabola riflessiva traccia una proposta "complessa" e articolata di ecologia dei dispositivi formativi diffusi, incorporati nei contesti urbani e territoriali che la scuola, contemporaneamente, riflette e costruisce e che nuove forme di partecipazione possono contribuire a ridisegnare e semantizzare. Il progetto culturale dell'Università dei Bambini e le attività realizzate più che buone pratiche replicabili offrono l'occasione per riflettere sui "criteri" d'azione formativa nei territori contemporanei delle nostre città. Le esperienze illustrate rivelano dispositivi formativi fondamentali per la costruzione di nuove forme di relazione sociale e di nuove spazialità, nel contesto dell'evoluzione interculturale delle genti che vivono nei territori, nelle città, nelle scuole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Santuari della Liguria. Storia, arte, fede e tradizioni"
Editore: Editoriale Programma
Autore: Artale Alessandra
Pagine: 159
Ean: 9788866435310
Prezzo: € 11.00

Descrizione:È una terra aspra la Liguria ma ricca di santuari, piccoli e grandi, straordinari scrigni d'arte o ricchi solo di fede e spiritualità, che si trovano sparsi per tutto il territorio, appollaiati in cima a una montagna o a picco sul mare, soffocati dal traffico cittadino o quietamente adagiati fra i boschi. Il libro li racconta descrivendoli, raccontando i miracoli che ne hanno originato la costruzione, spiegando le opere d'arte e chi erano gli artisti che le hanno eseguite, per finire con informazioni sulle feste patronali. Il tutto corredato da un ricco apparato iconografico che ne sottolinea la bellezza non solo architettonica ma anche paesaggistica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO