Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Povertà



Titolo: "Povertà e vulnerabilità dei genitori separati"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Caritas Italiana
Pagine: 128
Ean: 9788810203736
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Le frequenti notizie di padri separati, costretti a dormire in macchina o a rivolgersi a enti caritativi per un pasto caldo, non restituiscono in modo completo il quadro delle difficoltà affrontate dalle coppie che decidono di non vivere più insieme. L'indagine della Caritas, che non si concentra solo sui padri, ma sull'intero universo dei separati e divorziati, evidenzia infatti che a essere maggiormente penalizzate in termini economici sono soprattutto le donne: per le ex mogli il rischio di cadere in uno stato di povertà o di deprivazione è decisamente più alto rispetto agli ex mariti. L'indagine muove da un'idea multidimensionale della povertà, non riconducibile al solo ambito economico, ma a quell'intreccio di fattori diversificati che, assieme al reddito, possono influenzare la qualità della vita di una persona.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il povero, ottavo sacramento?"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 200
Ean: 9788810104989
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Nato a Palermo nel 1834 da un'agiata famiglia cattolica, Giacomo Cusmano si era laureato in medicina a 21 anni e aveva scelto di diventare prete per occuparsi delle persone più disagiate. Nel 1868 Pio IX aveva benedetto la sua Opera, «Il boccone del povero»: dodici anni dopo avrebbero preso l'abito religioso le prime suore e quattro anni più tardi i primi frati. L'opera di Cusmano, dichiarato beato da Giovanni Paolo II nel 1983, si inquadra nel contesto delle precarie condizioni economiche e sociali della Sicilia prima e dopo l'unità italiana e la sua figura può essere avvicinata ai molti apostoli della carità della stagione napoleonica e del periodo risorgimentale: don Giovanni Bosco a Torino, l'agostiniano Giacomo Bellesini a Trento, l'oratoriano Alfonso Capecelatro nel Regno di Napoli, il francescano Lodovico da Casoria. A partire dall'epistolario, il volume affronta il magistero cusmaniano del «povero» delineando il contesto storico-sociologico degli inizi del risorgimento italiano e approfondendo il tema della povertà in termini cristologici ed ecclesiali come «ottavo sacramento». Nella conclusione, l'arcivescovo di Catanzaro, Vincenzo Bertolone, valuta il tenore dottrinale della vita evangelica di Cusmano chiedendosi se il medico e prete dei poveri, animato da una «carità sfrenata» che non si ferma all'elemosina ma cerca l'affrancamento dalla miseria, possa essere considerato santo e dottore della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La chiesa dei poveri"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Carmine Di Sante
Pagine: 87
Ean: 9788882274320
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Dio vuole un mondo di poveri o senza poveri? Dalla Bibbia al concilio, da Giovanni XXIII a papa Francesco queste pagine ci descrivono una chiesa che, oltre a lottare contro la povertà, è chiamata a essere essa stessa povera e a stare con i poveri, perché Dio non si rassegna alla de-creazione del mondo, ma fa dei poveri i soggetti di una nuova creazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esclusi"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Nandino Capovilla, Betta Tusset
Pagine: 160
Ean: 9788831545044
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il nucleo centrale del libro presenta otto storie vere di donne e uomini che vivono ai margini della società, nelle periferie non soltanto delle città, ma anche in quelle «esistenziali», di cui spesso parla papa Francesco.Sono vicende intrise di sofferenza, ma anche di speranza non ancora sopita, raccolte da alcuni volontari in una parrocchia del Nord-Est d'Italia. C'è, per esempio, chi ha vissuto gli orrori della guerra nella ex Jugoslavia; chi è entrato nel giro della criminalità organizzata; chi è rimasto senza tetto e senza lavoro.Tutti raccontano in prima persona la loro storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'anima mia ha sete di Dio"
Editore:
Autore: Maria Lucrezia Occhipinti
Pagine: 210
Ean: 9788864300801
Prezzo: € 14.50

Descrizione:

Nel solco del carisma della beata Maria Schininà, l`esperienza umana e spirituale di suor Lucrezia Occhipinti ci raggiunge come una vera provocazione: un'esistenza letteralmente "rapita" da Dio, che l'ha chiamata fin dai primissimi anni di vita, e che pure, anzi proprio per questo, è stata una vita interamente donata al prossimo, tanto da meritarle, soprattutto a Vittoria, città cui è maggiormente legata la sua memoria, il titolo di "serva dei poveri". Avventurarsi nella lettura delle memorie di suor Lucrezia significa entrare in un mondo in cui il soprannaturale è davvero "di casa" e dove l'appello evangelico all'amore e al dono di sé risuona in tutte le possibili tonalità: un giardino nel quale Dio passeggia come già nell'Eden, ma dove gli ospiti per eccellenza sono soprattutto i poveri, e dove non c'è nessuna distanza, come direbbe san Vincenzo de' Paoli, tra il momento più intimo di incontro con il Signore e la carezza o l'abbraccio dato a una persona sola e disperata o a un povero dimenticato da tutti. Davvero, in suor Lucrezia la sintesi tra azione e contemplazione ha trovato una sua forma compiuta e convincente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cominciando dagli ultimi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: John Ruskin
Pagine: 128
Ean: 9788821592744
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Cominciando dagli ultimi è prima di tutto un grido in difesa della giustizia. Alle porte della Seconda Rivoluzione Industriale, di fronte alle masse di lavoratori e operai che si riversano nelle città, John Ruskin si propone di definire cosa sia la ricchezza nella convinzione che esistano virtù morali essenziali al suo raggiungimento e superiori alla tanto acclamata "legge di mercato-. Lo fa in quattro saggi scritti nell'estate del 1860, un attacco senza mezzi termini all'economia politica del tempo. «Compra quando conviene? Va bene, ma cosa rende il mercato conveniente? Il carbone è economico se viene dalle assi del tuo tetto dopo un incendio e i mattoni hanno un buon prezzo nella tua zona dopo un terremoto [?]. Vendere al prezzo più alto? Sì, davvero, ma cosa rende il mercato vantaggioso? Oggi hai venduto il pane a un buon prezzo: l'hai venduto a un moribondo che ti ha dato la sua ultima moneta e che non avrà mai più bisogno di pane?». Il libro che ha segnato la formazione di Gandhi: "Cominciando dagli ultimi mi ha catturato e mi ha spinto a cambiare vita.-

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Dio che si svuota"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Alex Zanotelli
Pagine: 64
Ean: 9788830721715
Prezzo: € 7.00

Descrizione:La lettera ai cristiani di Filippi in Macedonia è nota per la frequenza di termini come «gioia», «rallegratevi», «affetto», «affabilità»... Ma è anche il testo in cui san Paolo con più chiarezza parla della kenosis, lo «svuotamento» cui Gesù si sottopose.Padre Zanotelli, servendosi dei moderni studi sull'ambiente sociale dell'epoca, ci guida a leggere la Lettera ai Filippesi in una nuova luce. In quella comunità si stavano riproducendo le stesse logiche di diseguaglianza dell'Impero: certo non per questo Cristo era venuto e si era abbassato fino alla morte di croce. L'apostolo scrive in «catene», deve quindi farlo con un linguaggio in codice. Queste pagine ci aiutano a decriptarlo ... a metterci in una salutare crisi.«L'Impero era l'opposto di quello che Gesù chiama "regno di Dio" e che Paolo definisce "giustificazione per fede"» Alex Zanotelli

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Africa: un continente in movimento"
Editore: Il Mulino
Autore: F. Bonaglia, L. Wegner
Pagine: 180
Ean: 9788815250896
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Un continente affascinante, dalle molteplici sfaccettature e dinamiche, ricco di contraddizioni e opportunità: questa è l'Africa. L'eredità coloniale, le mediocri politiche economiche e di governance, l'inadeguatezza delle infrastrutture, l'elevata corruzione, la piaga dell'AIDS e l'indifferenza del mondo industrializzato hanno fatto dell'Africa la sola regione al mondo in cui la povertà è aumentata negli anni Ottanta e Novanta. Ma come si presenta l'Africa di oggi? Si può ancora parlare di un continente alla deriva? Certamente no, perché negli ultimi dieci anni abbiamo assistito a una rinascita economica del continente e a un rinnovato dinamismo; alcune economie africane hanno registrato i tassi di crescita più elevati al mondo. L'Africa di oggi è una realtà in movimento e in piena evoluzione, è dunque interessante capire ed esplorare i fattori e gli attori di questa crescita e le implicazioni per lo sviluppo e il benessere delle popolazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per una Chiesa serva e povera"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Yves Congar
Pagine: 170
Ean: 9788882274214
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Come vorrei una Chiesa povera e per i poveri!" (Papa Francesco).Una chiesa povera, di poveri, per i poveri: così all'inizio del Vaticano II p. Congar proponeva un rinnovamento dello stile di presenza dei cristiani nel mondo, sperando in una chiesa attraversata dall'ideale evangelico della povertà e aperta al servizio.Oggi papa Francesco sta chiedendo con forza che la conversione dei cristiani e della chiesa parta proprio dalla scelta concreta della povertà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opzione preferenziale per i poveri"
Editore: If Press
Autore: Kucharska Ewa
Pagine:
Ean: 9788867880232
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Atti del Primo Simposio Internazionale "Sulle orme di S. Annibale Maria Di Francia", Cracovia 25 ottobre 2013.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Date loro da mangiare"
Editore: OCD
Autore:
Pagine: 368
Ean: 9788872294321
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

"Date loro da mangiare" raccoglie gli interventi pronunciati nell'ambito del Convegno svoltosi a Roma nel 2011 sulla tematica cibo, aspetti psicologici, sociali e spirituali. Uomini di fede e di scienza mettono in luce i tanti, e talvolta singolari volti che può assumere il cibo per la persona, evidenziando anche gli squilibri e le problematiche sottesi, o viceversa le virtù e opere di carità che da esso scaturiscono.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alle periferie del mondo"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Giulio Albanese
Pagine: 128
Ean: 9788830721630
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Che intende dire papa Bergoglio quando sprona la chiesa a «uscire verso le periferie esistenziali»? L'espressione ha un'ampia gamma di possibili interpretazioni. Forte della sua conoscenza di lunga data ? in quanto missionario e giornalista ? di tante «frontiere» del nostro mondo e del nostro tempo, l'autore ci comunica in questo libro il suo sguardo: critico sul nostro sistema economico che genera esclusione, e vigile sul meraviglioso ma contraddittorio universo dell'informazione e delle nuove tecnologie.Non a caso padre Giulio vede nei viaggi di Francesco ad Assisi e Lampedusa la cifra del suo pontificato. Essi prefigurano una chiesa che si spoglia e si avvicina, non solo geograficamente, ai poveri. Una chiesa, soprattutto, che finalmente pensa sé stessa a partire dal mondo, non il mondo a partire da sé. «Ciò che evangelizza non sarà il fascino delle opere, né le promesse di sviluppo e di progresso, ma la fede del discepolo, a fianco degli ultimi».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Povera per i poveri"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Gerhard Ludwig Muller
Pagine: 312
Ean: 9788820992767
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Chi di noi non si sente a disagio nell'affrontare anche la sola parola «povertà»? Ci sono tante forme di povertà: fisiche, economiche, spirituali, sociali, morali. Il mondo occidentale identifica la povertà anzitutto con l'assenza di potere economico ed enfatizza negativamente questo status. Il suo governo, infatti, si fonda essenzialmente sull'enorme potere che il denaro ha acquisito oggi, un potere apparentemente superiore a ogni altro. Perciò un'assenza di potere economico significa irrilevanza a livello politico, sociale e persino umano. Chi non possiede denaro, viene considerato solo nella misura in cui può servire ad altri scopi. Ci sono tante povertà, ma la povertà economica è quella che viene guardata con maggior orrore. In questo c'è una grande verità. Il denaro è uno strumento che in qualche modo - come la proprietà - prolunga e accresce le capacità della libertà umana, consentendole di operare nel mondo, di agire, di portare frutto. Di per sé è uno strumento buono, come quasi tutte le cose di cui l'uomo dispone: è un mezzo che allarga le nostre possibilità. Tuttavia, questo mezzo può ritorcersi contro l'uomo. Il denaro e il potere economico, infatti, possono essere un mezzo che allontana l'uomo dall'uomo, confinandolo in un orizzonte egocentrico ed egoistico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rapporto sulla povertà a Roma e nel Lazio 2013"
Editore: Francesco Mondadori
Autore:
Pagine:
Ean: 9788897702146
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Romanzi non scritti"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Michele Capitani
Pagine: 192
Ean: 9788810101681
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Il libro racconta le storie, le avventure e le speranze dei senza fissa dimora in una media città di provincia. Storie di «amici della strada», come li definiscono i membri della Comunità di Sant'Egidio, che ha tra i propri carismi l'amore e il servizio per i poveri. «In fondo, come dice Pietro al paralitico, non c'è bisogno di possedere oro né argento per rialzare chi è caduto - scrive l'autore - e se si riesce a entrare nella povertà, si può riscoprire che l'uomo vale sempre la pena. Sempre». Civitavecchia è il porto di Roma, il primo nel Mediterraneo per numero di crocieristi. E ogni giorno, come in tante città di mare, c'è un grande movimento di residenti e viaggiatori. Nella folla vive e si confonde anche un piccolo popolo di persone estremamente povere che vivono per la strada, alla ricerca di un po' di accoglienza e di un clima più mite. Un popolo variegato, formato da uomini e donne, italiani e stranieri di diverse nazionalità e diverse età. Sono chiamati senza fissa dimora, clochard, senza tetto, barboni, ma hanno un nome, un paese di origine, un progetto. Le loro storie sono tutte diverse, interessanti, irripetibili, ma con alcuni tratti comuni: la povertà, la paura, la solitudine, i sogni. Un'intera letteratura, anche sociale, ritiene che le persone senza dimora abbiano fatto una scelta di vita e che la loro condizione è solo il frutto di una responsabilità personale. Sappiamo, e il libro lo testimonia con forza, che non è così. Al contrario emerge il disperato sforzo di tanti «invisibili per i più» di diventare «visibili», poter accedere ai servizi sociali e sanitari, avere un alloggio modesto e un po' di salute.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Spezzare le catene della crisi e della diseguaglianza"
Editore: Tau Editrice
Autore: Malerba Paolo
Pagine:
Ean: 9788862442893
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

Il primo decennio, del terzo millennio, si è aperto con una crisi economico-finanziaria che non conosce precedenti. La finanza decide le sorti di uno stato. La crisi attuale avrà lunghe ripercussioni se non si ritorna a riporre al centro l'economia e la politica che a loro volta rimetteranno al centro l'uomo come immagine di Dio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quando il pane non basta"
Editore: Ancora
Autore: Alessia Guerrieri
Pagine: 160
Ean: 9788851412166
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Questo libro dà voce a milioni di persone e di famiglie che si sentono dimenticate, ma anche a migliaia di volontari che camminano al loro fianco. (Andrea Riccardi)
Storie di equilibristi sul filo della vita incontrati nei luoghi che offrono cibo, compagnia, conforto. (Marco Tarquinio)

Un italiano su cinque si «arrangia» come può, risparmiando sul cibo, sul riscaldamento, sulle cure mediche, o è costretto a ricorrere alle strutture assistenziali per avere un pasto caldo, un pacco alimentare o un tetto sotto cui passare la notte. È il dato sconcertante che rivelano i freddi numeri delle statistiche. Le mense della carità sono un osservatorio privilegiato sui poveri della porta accanto. Ed è proprio dentro questo mondo che ci conduce – con un viaggio ricco di luoghi, incontri, voci, storie raccolte sul campo – il reportage di Alessia Guerrieri, un affresco coinvolgente in cui vediamo fianco a fianco volontari ricchi di umanità e competenza e vecchi e nuovi poveri, che cercano non solo un pasto, ma anche e soprattutto il modo di ritrovare simpatia, rispetto e risorse per affrontare la propria condizione di fragilità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In cammino con i miei poveri"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Daniela Sangalli, Aldo Corradi
Pagine: 176
Ean: 9788831543828
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Il libro ruota intorno alla figura di monsignor Alvaro Ramazzini, attualmente vescovo di Huehuetenango in Guatemala.Le parole e l'azione di monsignor Ramazzini offrono agli autori l'occasione per parlare di temi concreti che affliggono questo paese dell'America Latina.Monsignor Ramazzini ribadisce che un vescovo, per svolgere al meglio la sua funzione, non deve restare al chiuso nella sua diocesi, ma deve stare in mezzo alla gente per poterne comprendere i problemi ed essere d'aiuto e, anzi, ha il dovere di sfruttare la sua posizione per portare avanti le cause dei più deboli davanti ai potenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla strada"
Editore: Castelvecchi
Autore: Michel Collard, Colette Gambiez
Pagine: 286
Ean: 9788876159206
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Questa intensa testimonianza racconta "gli uomini e le donne dell'ombra", quelli che tendono la mano quando passiamo, che frugano nei bidoni della spazzatura, che dormono sui marciapiedi e nei corridoi della metropolitana. Esclusi dalla ricchezza della società moderna, i senzacasa vivono e muoiono accanto a noi, nell'indifferenza. Michel e Colette, un ex-frate e un'infermiera, hanno voluto conoscere davvero questa gente: diventare clochard, affrontare la lotta quotidiana contro il freddo, la fame e l'abbandono, tentare di costruire una comunità e tracciare un cammino insieme. Alla base della loro scelta c'è un imperativo cristiano, la necessità profonda di seguire l'esempio di Francesco d'Assisi. Ma se i due autori di questo libro sono scesi tra i poveri non è per evangelizzare, quanto per imparare, per porre un interrogativo a se stessi e poi alla Chiesa tutta, perché sono convinti che è lì, in basso, che è possibile incontrare Dio. In questo libro ci sono allora le storie dei senzacasa, la verità della loro vita e la persistenza dei loro sogni, ma la forza di "Sulla strada" non è soltanto mostrare una realtà che ci scorre accanto, piuttosto cambiare la percezione che abbiamo di essa, accompagnarci a guardarla con occhi nuovi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ad un passo dal cuore"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Beppe Gaido
Pagine: 168
Ean: 9788821578922
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Beppe Gaido, medico, appartenente alla congregazione del Cottolengo, è arrivato a Chaaria (Kenya) nel 1998, in un territorio assai lontano dal Kenya turistico, segnato dalla povertà e da un'economia di pura sussistenza. Vi ha trovato un dispensario, che ha trasformato in un ospedale, aggiungendovi ogni anno un reparto. Il libro — curato da Mariapia Bonanate, giornalista de «Il Nostro Tempo», e da Miriam Carraretto — è il diario di questa impresa non comune. Cuore del volume è l'incontro con l'umanità dolente: davanti al lettore si alternano personaggi indimenticabili, capaci di far emergere la vera realtà dell'Africa e delle donne africane, al di là degli stereotipi e dei pregiudizi occidentali. «Credo che l'unica risposta al male del mondo sia il silenzio, accompagnato dal nostro impegno serio e costante nel servizio di chi soffre». L'impegno di Beppe Gaido per l'Africa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le forme elementari della povertà"
Editore: Il Mulino
Autore: Serge Paugam
Pagine: 334
Ean: 9788815239518
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

La povertà è un fenomeno ingombrante, espressione di una disuguaglianza difficile da accettare In società complessivamente ricche e democratiche. Il destino cui l'Occidente moderno ha creduto di poter sfuggire non è forse rappresentato proprio dai poveri? Il trattamento sodale loro riservato rivela dunque molte cose. In questo originale studio l'autore si concentra non tanto sulla povertà in sé, definita attraverso soglie quantitative e misurata con indicatori di vario tipo, quanto piuttosto sulle relazioni tra una società e i "suoi" poveri. Le rappresentazioni sociali della povertà da un lato e, dall'altro, l'esperienza vissuta dagli individui etichettati come poveri consentono di cogliere, oltre le variazioni di intensità del fenomeno, la sua diversa "qualità", secondo tre principali forme tipiche: povertà integrata, marginale e squalificante. Su queste basi occuparsi di povertà significa semplicemente discutere del legame sociale che ci unisce.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La crisi economica e la povertà: sfide per l'Europa di oggi"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Consilium Conferentiarum Episcoporum Europae (CCEE)
Pagine: 196
Ean: 9788810140765
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Convocato dal cardinale Péter Erd?, presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali d'Europa (CCEE) e dal metropolita Gennadios di Sassima del Patriarcato ecumenico, si è svolto a Lisbona (Portogallo) il III Forum Europeo Cattolico-Ortodosso. Accolti dal patriarca di Lisbona, il cardinale José da Cruz Policarpo, i delegati delle conferenze episcopali cattoliche e delle Chiese ortodosse in Europa hanno questa volta affrontato la questione della crisi economica e le sue ripercussioni nel continente europeo, alla luce della fede cristiana. Molti europei soffrono direttamente per le conseguenze della crisi finanziaria ed economica e, sotto l'influsso del processo di secolarizzazione, hanno preso le distanze dal legame costitutivo con Dio, cercando il senso della vita nel solo orizzonte terreno. A Lisbona, le Chiese hanno potuto constatare come la crisi che il continente sta attraversando non si limita alla mera dimensione economica né tanto meno è riconducibile alla sfera morale e culturale: è una crisi più profonda, antropologica e spirituale. E allora, in che modo la fede può illuminare la vita economica della società europea? Come le Chiese si pongono di fronte alla crisi? Come accompagnano chi sta nell'indigenza? Il volume raccoglie un tentativo di risposta a queste domande, mostrando la vicinanza dei cristiani nel portare sollievo ai più poveri e una nuova luce alla società: insomma, nel portare speranza al vecchio continente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I poveri, vicari di Cristo"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Gonzales Faus José I.
Pagine: 640
Ean: 9788810215210
Prezzo: € 26.50

Descrizione:«È innegabile che nella storia del cristianesimo trovi spazio un phylum, una corrente che, nonostante maree e venti contrari, ha finito col sollevare e mantenere alta la bandiera dei "condannati della terra". […] Questa corrente rivendica con forza il proprio ruolo di intima e radicale identità cristiana: sostiene che Dio è il vendicatore dei poveri; e ancora, sostiene che Dio si rivela e si "rende concreto" soltanto mediante l'uomo: in primo luogo, mediante l'uomo Gesù, e poi mediante quegli uomini che scelgono di vivere mossi dallo Spirito di Dio e di Gesù» (dalla Conclusione). La mole di interventi e la ricchezza della tradizione cristiana sul tema dei poveri "vicari di Cristo" è tale da sorprendere lo stesso autore che ne ha raccolto i testi in antologia. Malgrado l'ampiezza del materiale presentato, quest'ultimo infatti costituisce solo una piccola parte di quanto è possibile reperire. La prospettiva assunta dalla raccolta è quella della riflessione teologica. Ma anche consultando i testi esclusivamente come fonte di informazione storica, si tratta di un libro scomodo, difficile da accettare: i testi della tradizione cristiana sui poveri non fanno sconti. Il volume è ora proposto in edizione economica per renderlo disponibile al più ampio pubblico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una scelta cristiana e civile: partire dagli ultimi"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Nervo Giovanni
Pagine: 112
Ean: 9788825024494
Prezzo: € 10.00

Descrizione:L'autore analizza la scelta preferenziale per i poveri in quanto esigenza cristiana e al tempo stesso civile, in piena sintonia con la Costituzione italiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sorella acqua"
Editore:
Autore: Reteuna Luca
Pagine: 80
Ean: 9788874027712
Prezzo: € 8.00

Descrizione:L'acqua di oggi è sempre la stessa da quando esiste la Terra e se continuiamo a inquinarla e a sprecarla non ce ne sarà più per tutti. Migliaia di bambini muoiono ogni giorno perché ne hanno poca a disposizione e oltretutto sporca. Nove Paesi al mondo ne possiedono più della metà delle riserve, ma questo non basta perché due di questi Stati non hanno acquedotti sufficienti per portarla a tutti i loro abitanti. Mentre si discute ancora se sia un bene comune o una merce come tutte le altre, alcuni sostengono che l'oro blu sarà sempre più causa di conflitti. Che fare, allora, come cittadini? Impariamo a conoscerla, a esaminarla, a risparmiarla e a sceglierla con intelligenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU