Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Prepotenza, impotenza, deponenza"
Editore: Marcianum Press
Autore: Mauro Magatti
Pagine: 56
Ean: 9788865124048
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Riflettendo sulla crisi dell'economia globale, che è anche crisi sociale, politica, spirituale, l'autore ne indica la radice nel circuito di "potenza - volontà di potenza": il potere, che cerca nuove possibilità di potere, trova la sua massima espressione nello sviluppo di quel "sistema" tecnologico che, dall'Ottocento ad oggi, si è allargato sempre di più fino a costituire l'ambito entro cui si svolge la nostra vita personale e collettiva.Il circuito "potenza - volontà di potenza", che ha di mira l'incremento della propria potenza, tende a debordare in "prepotenza" censurando l'"impotenza" e assumendo tratti disumani. Per uscire dalla crisi l'autore sviluppa il concetto di "deponenza" a partire da una rilettura dell'idea di libertà riconoscendo che, quando si agisce, non si è mai pienamente sovrani della situazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "C'era una volta una scienza triste"
Editore: Jaca Book
Autore: Dacrema Pierangelo
Pagine: 525
Ean: 9788816413030
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

Questo libro parla d’economia e si rivolge a tutti, anche a chi reputa di non avere alcuno strumento per cercare di capirne qualcosa o di saperne di più. L’economia, che Thomas Carlyle definì «scienza triste», è in realtà una parte importante di noi, un fenomeno che bene o male conosciamo tutti, anche senza rendercene conto. Facendosi carico dell’educazione a una migliore coscienza del fatto economico, una buona scienza economica promuoverà una maggiore coscienza di ciò che intimamente ci riguarda, ogni giorno e ogni ora del giorno. Cambiano le idee e le culture dominanti, cambiano ancor più velocemente le tecniche, creature del progresso. Questo, tuttavia, non è un libro «tecnico», e non perché vuole evitare di risultare di ardua lettura, ma perché vuole raggiungere il suo scopo. Che è quello di essere un vero manuale di economia, e come tale generale, esauriente, diretto a chiarire che cosa l’economia è e per quale motivo è argomento che deve stare a cuore a chiunque. L’economia è la sperimentazione dei fatti già pregiudicati nelle cose. Sua regola indefettibile è che il pensiero si traduce in azione per effetto della volontà. E manca, nell’aritmetica del denaro, l’«ombra» della volontà. Motivo per cui l’economia della moneta è limitata, e va superata. Per questa stessa ragione quella dell’economia è una scienza dello spirito, per nulla noiosa, tutt’altro che triste.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Risorsa umana"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Francesco Gesualdi
Pagine: 208
Ean: 9788821595219
Prezzo: € 14.50

Descrizione:L'economia capitalista ha messo a repentaglio la sopravvivenza del pianeta e condannato miliardi di individui a una vita disumana, persone classificate come poveri assoluti, e nessuno sa quanti siano esattamente. Inutili come consumatori e come lavoratori, non si sente il bisogno di contarli: «Sono solo avanzi, scarti, di cui sbarazzarsi». Francesco Gesualdi non usa mezzi termini, descrive senza giri di parole le conseguenze sociali e ambientali di un sistema che dà importanza solo ai soldi e antepone la ricchezza alla felicità. Ma ora che il pianeta è sull'orlo del collasso si tratta di capire come recuperare la situazione, come garantire a tutti un'esistenza dignitosa riducendo il consumo di risorse e la produzione di rifiuti. La soluzione è cambiare prospettiva, rifondare l'economia sui valori che questo sistema ha sempre rinnegato: equità, inclusione, solidarietà, comunità, sostenibilità. Solo trasformando la pietra scartata in pietra d'angolo potremo salvarci. Va ripensato il ruolo del mercato e dell'economia pubblica, del lavoro salariato e dell'autoproduzione. Ricordandoci che in economia non esistono nuove leggi da scoprire, ma solo nuove miscelazioni da sperimentare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le imprese del patriarca"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Luigino Bruni
Pagine: 188
Ean: 9788810558393
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il primo angelo della Bibbia viene inviato a consolare una serva, Agar, cacciata dalla sua padrona. La prima volta che compare la parola «mercato» è quando Abramo compra dagli Ittiti una tomba per la moglie Sara. Il «profitto» fa il suo esordio nell'episodio in cui Giuseppe viene venduto dai fratelli. E il primo riferimento a un salario riguarda Giacobbe, che lavora sette anni per avere in sposa Rachele «bella di aspetto», ma sarà ingannato e dovrà prima sposare la sorella Lia «dagli occhi smorti». Il libro della Genesi, con cui si apre la Bibbia degli ebrei e dei cristiani, è un testo sorprendente per chi cerca nuove parole e nuove riflessioni da affidare all'economia di oggi, che ha impoverito i beni soffocandoli con le merci e ha tolto dall'orizzonte tutto ciò che non è in vendita. Le prassi contrattuali dell'antica cultura mediorientale, le cui tracce non sono del tutto scomparse dai suq di Damasco o di Teheran, ci ricordano che gli scambi economici sono primariamente incontri tra persone. Che il denaro e il profitto confinano con l'amore e la vita, ma anche con l'odio e la morte. Che la terra promessa va amata e arricchita, ma non occupata, perché la si abita provvisoriamente, ma non la si possiede. E, infine, che le imprese - siano esse avventure, sogni o concretissime aziende - possono risultare vane e ingannevoli, ma anche responsabili e pregevoli. 

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Morire per un iPhone"
Editore: Jaca Book
Autore: Ngai Pun, Chan Jenny, Sullivan Lawrence Edward
Pagine: 269
Ean: 9788816412460
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Negli scorsi 25 anni, più di 150 milioni di giovani migranti si sono mossi dalle campagne verso le periferie industriali della Cina. Per dimensioni e rapidità, una migrazione senza precedenti. Su imposizione dei giganti dell’industria globale, ossia dei committenti che hanno stretto accordi con fornitori cinesi, i lavoratori affrontano orari, ritmi di lavoro e condizioni di vita che non concedono respiro. Sono in particolare i grandi marchi dell’elettronica che attingono al lavoro vivo di queste persone, con l’obiettivo di lanciare sul mercato nuovi prodotti a getto continuo. Qui si mette a fuoco il caso più eclatante: il legame della committente statunitense Apple con la cinese Foxconn. Entrambe hanno fondato le proprie fortune sul regime di fabbrica-dormitorio, destinato a lasciare tracce profonde nella società cinese e nel resto del mondo. Questo libro è il risultato di ricerche sulle vite e sulle aspirazioni dei migranti cinesi inurbati che lavorano per la Foxconn, e ancor più per la Apple, sulle lotte di giovani diventati adulti in fretta che raccontano in prima persona la loro situazione, cercando di rompere il loro isolamento sociale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tolstoj"
Editore: Jaca Book
Autore: Garcia Renaud
Pagine: 82
Ean: 9788816412972
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

Dell’opera di Tolstoj (1828-1910) si conoscono i potenti affreschi romanzeschi e la riflessione teorica sulla non-violenza. Tuttavia i suoi testi cristiani, le sue analisi di economia politica e la sua osservanza di pratiche e valori contadini ne fanno anche un precursore della decrescita. A prescindere dai loro presupposti teologici, cui non si è tenuti necessariamente ad aderire, questi scritti contengono un insegnamento prezioso per chi vorrebbe lottare, anzitutto nei suoi comportamenti quotidiani, contro il delirio di una società fondata sull’idea di onnipotenza. Ma Renaud Garcia mostra anche che sulle questioni del denaro, del lavoro o del «progresso», il pensiero di Tolstoj, lungi dall’essere quello di un saggio isolato, contiene proposizioni politiche in grado di servire da base alla trasformazione delle nostre società.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le parabole del manager"
Editore: Mimep-Docete
Autore: Greco Saverio
Pagine:
Ean: 9788884243102
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

Il giovane manager Javi, da poco alla guida di un gruppo di venditori, si trova alle prese con i pregi e difetti tipici dei professionisti della vendita. Come gestirli al meglio? come valorizzare le risorse umane a lui affidate alla luce del Vangelo?



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: ""Nella precarietà la speranza!""
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Cei
Pagine: 280
Ean: 9788898807154
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Agile sussidio pastorale al Convegno della CEI dal titolo "Nella precarietà, la speranza", svoltosi a Salerno dal 24 al 26 ottobre 2014, di cui il testo ne riporta gli Atti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nazionalismo monetario"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Friedrich Von Hayek
Pagine: 112
Ean: 9788849843699
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Appare ora per la prima volta in italiano il testo di cinque lezioni tenute nel 1937 da Friedrich A. von Hayek (Premio Nobel per l’economia) presso l’Institut des Hautes Études Internationales di Ginevra. Le lezioni contengono idee molto rilevanti, che hanno mostrato la loro fecondità nel tempo, man mano che abbiamo dovuto fare i conti con la deriva inflazionistica, fino ad allora sconosciuta, prodotta dalla proliferazione di monete nazionali fiduciarie. Nel testo hayekiano, c’è la precisa previsione di tutto ciò che è accaduto. Si potrebbe ancor meglio dire che le vicissitudini monetarie del secolo che si è concluso non hanno fatto altro che confermare i timori espressi da Hayek nel 1937. Ecco perché non possiamo sottrarci al compito di riconsiderare le “ragioni” di Hayek. Ripercorrere i crocevia attraverso cui l’Autore ci conduce è un modo per gettare luce sugli errori del passato e svellere lo strato di luoghi comuni che ci impedisce la comprensione del presente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La via del Nord"
Editore: Il Mulino
Autore: Giuseppe Berta
Pagine: 295
Ean: 9788815254092
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

«La società settentrionale ha perso il proprio carattere più esemplare, cioè l’essere il motore dello sviluppo del paese, capace non soltanto di additare un percorso di progresso, ma di convogliare lungo il cammino della crescita parti e componenti del resto d’Italia. Ora il più solido stereotipo del Nord – il pensare se stesso come area forte tra le aree forti d’Europa – semplicemente non esiste più, dissolto come le virtuose pratiche civili di cui si credeva un tempo depositario» Nel raccontare la metamorfosi della società settentrionale dalla ricostruzione post-bellica a oggi, il libro ne documenta dapprima l’ascesa, delineando le trasformazioni che hanno attraversato le imprese, il lavoro, le città, la politica, per soffermarsi poi sulle contraddizioni, le fragilità, i problemi irrisolti che hanno via via sottratto al Nord il ruolo di guida del paese, fino a fargli perdere quella capacità progettuale che aveva sostenuto la sua espansione. Il Nord dei nostri giorni subisce così la deriva del ripiegamento e della stagnazione, che mentre induce il declino dell’Italia minaccia ormai ampie aree dell’Europa.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Del viver bene"
Editore: Jaca Book
Autore: Carlo Sini
Pagine: 171
Ean: 9788816371064
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

La favola delle api di Mandeville è il punto di partenza del percorso del libro, un percorso che affronta i problemi posti dalla rivoluzione industriale, dal capitalismo moderno e dalla economia del mercato globalizzato. L'indagine va alle radici della formazione dell'individuo sociale, disegnandone la genealogia attraverso le strutture del sacrificio, del dono e dello scambio, in base alla relazione tra denaro, sapere e scrittura e alla conseguente, fatale, mercificazione dei rapporti umani. Il senso del "viver bene" (il buen vivir degli Indios) pone altresì una domanda urgente su possibili economie e politiche alternative o correttive rispetto all'oggi prevalente via del neoliberismo capitalistico: una correzione di rotta che si proponga la salvaguardia della biodiversità e delle differenti tradizioni culturali del pianeta, e soprattutto e in generale l'affermazione dei diritti della vita "della nostra matre Terra, la quale ne sustenta et governa".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nelle mani dei mercati. Perché il TTIP va fermato"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Alberto Zoratti, Monica Di Sisto, Marco Bersani
Pagine: 96
Ean: 9788830722668
Prezzo: € 10.00

Descrizione:TTIP: se lo conosci lo eviti. Per decifrare la sigla bisogna sapere l'inglese (e allora traduciamolo: Partenariato Transatlantico per il Commercio e gli Investimenti), ma per capirne il contenuto basta conoscere le imprese. Ormai quelle che contano sono le multinazionali, imprese così grandi per cui nessuna nazione contiene abbastanza consumatori da assorbire tutti i loro prodotti. Per espandersi hanno bisogno di scorrazzare liberamente per il mercato-mondo in modo da collocare in ogni punto del pianeta le loro merci standardizzate. Ma l'ostacolo sono le leggi nazionali che in nome dell'ambiente, della salute, dell'occupazione pongono limiti all'andirivieni delle multinazionali e delle loro merci dannose. Ed ecco accordi come il TTIP, che hanno lo scopo di mettere la museruola ai parlamenti nazionali per obbligarli a eliminare ogni regola che limiti il profitto e gli affari. Se vuoi evitare di trovarti la tavola inondata di cibi Ogm, di avere ogni servizio pubblico dominato da multinazionali, di dover sborsare miliardi di euro per indennizzare multinazionali che reclamano i danni per leggi emanate a difesa del bene comune, questo è il momento di organizzarci per dire no al TTIP. Contiene l'appello di Alex Zanotelli contro il «Partenariato Translatico per il Commercio e gli Investimenti».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché Dio preferisce i poveri"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Gustavo Gutiérrez
Pagine: 64
Ean: 9788830722408
Prezzo: € 5.00

Descrizione:

Brevi note da parte del «padre» della teologia della liberazione su quale debba essere un pensiero cristiano che punti a coniugare fedeltà a Cristo e impegno per la giustizia globale. Lungi dall'aver esaurito la sua spinta, la teologia della liberazione è quanto mai valida per i nostri giorni, segnati dalla crisi economica mondiale.«Non dovremmo impegnarci con i poveri perché loro sono buoni, ma perché Dio è buono. La ragione ultima del nostro impegno è teocentrica.»



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Famiglia prima impresa"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 90
Ean: 9788820994563
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

Il 17 aprile 2013 si è tenuta in Vaticano una giornata di studio promossa dal Pontificio Consiglio per la Famiglia insieme con l'Unione Giuristi Cattolici italiani. Questo primo incontro ha aperto il ciclo Dialoghi per la Famiglia dando inizio ad una serie di giornate di lavoro volte a studiare le varie situazioni umane, socio-politiche, esistenziali ed antropologiche in cui viene a trovarsi oggi la famiglia della post-modernità.Molte sarebbero le riflessioni sul rapporto tra impresa e famiglia. Quello che con questo seminario si è voluto affermare è che la famiglia è essa stessa una impresa che produce ricchezza, fornisce servizi, sostiene l'economia in crisi, supporta e sostituisce lo stato sociale quando questo è debole. Un volume, questo, voluto per dare uno stimolo a riflettere su proposte concrete per ridurre il divario tra l'effettivo ruolo svolto dalle famiglie e il suo riconoscimento da parte dei governi e degli Stati contemporanei.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Verso una nuova politica economica per l'uomo"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Nicola Rotundo
Pagine: 456
Ean: 9788868791254
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il volume propone un approccio teologico-morale, e in dettaglio morale-sociale, al pensiero del teologo gesuita B.J.F. Lonergan, guardando soprattutto al trentennio 1945-1975: in questi anni l'intellettuale canadese entra in una fase di maturità culturale e teologica, proprio mentre vanno prendendo sempre più piede, in Europa e nel mondo, i temi dell'economia e della storia, frattanto divenuti molto importanti anche nel pensiero sociale della Chiesa o, come si dice, nella dottrina sociale cattolica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fidarsi di uno sconosciuto"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Luigino Bruni
Pagine: 96
Ean: 9788810567036
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Perché dovrei fidarmi di uno sconosciuto? A questa domanda fondamentale di ogni economia di mercato si potrebbe rispondere che la storia degli scambi e dei commerci ha lungamente beneficiato della fiducia e della giustizia e che nel tempo delle crisi anche tutte le altre virtù - dalla speranza alla prudenza, dalla fortezza alla temperanza - hanno svolto e svolgono un ruolo importante. La spersonalizzazione delle relazioni economiche dipende in larga parte da un sistema finanziario lontanissimo e indipendente dai rapporti umani di fiducia, retto sulla ricerca del massimo tornaconto dei proprietari delle grandi banche, delle assicurazioni e delle imprese multinazionali. Per superare questo modello di sviluppo, de-mercantizzare la società, sottrarsi alla logica esclusiva delle merci, dei prezzi e del consumo, ridare valore alle cose oltre il calcolo utilitaristico servirebbero un coraggio civile e una forza di pensiero pari almeno a quelli che generarono il movimento cooperativo europeo. All'alba del capitalismo esso aveva tentato un'altra via al mercato e all'impresa, e per questo metteva in discussione i diritti di proprietà, la distribuzione del reddito (un tema ormai uscito dai libri di economia), il potere, l'uguaglianza delle opportunità tra i soggetti economici, senza negare né la libertà né il mercato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'economia cooperativa al servizio dell'uomo"
Editore: Ecra
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 80
Ean: 9788865581292
Prezzo: € 6.90

Descrizione:Una raccolta di citazioni del "Papa più sociale, solidale e cooperativo" pubblicata in occasione dell'incontro del 28 febbraio 2015 fra il pontefice e il Movimento della cooperazione italiana. Nel volume sono state selezionate alcune frasi di Papa Francesco su temi particolarmente vicini alle Banche di Credito Cooperativo-Casse Rurali: cooperazione, solidarietà, equità, contro la "cultura dello scarto", bene comune, giovani, lavoro, custodire il creato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' amore intelligente"
Editore: Ecra
Autore: Gigi De Palo
Pagine: 144
Ean: 9788865581322
Prezzo: € 14.00

Descrizione:I principi dell'insegnamento sociale cristiano e il Credito Cooperativo. Un legame dichiarato nell'articolo 2 dello Statuto tipo delle BCC e, in particolare, nella Carta dei Valori, dove sono presenti i cinque pilastri della Dottrina Sociale della Chiesa: centralità della persona, bene comune, solidarietà, sussidiarietà e partecipazione. Un'analisi in parallelo che vuole rafforzare la formazione e il senso d'identità dei cooperatori di credito affinché continuino ad operare ispirati - come ha scritto nella Caritas in Veritate Benedetto XVI - da quell'"amore intelligente" che "sa trovare anche i modi per operare secondo una previdente e giusta convenienza" a vantaggio delle persone e delle realtà economiche dei territori. Autore del volume è Gigi De Palo, giornalista, scrittore e formatore. Si occupa, in particolare, di dimensione spirituale della leadership.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sviluppo locale e cooperazione sociale"
Editore: Ecra
Autore: A.a. V.v.
Pagine: 192
Ean: 9788865581483
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il volume affronta il tema della cooperazione sociale come agente di sviluppo locale. Gli autori, dopo aver illustrato le cooperative sociali ed i relativi aspetti giuridici e organizzativi, presentano dodici (macro)progettazioni di territorio. Si tratta di importanti esperienze (best practice), realizzate all'interno della rete di Federsolidarietà (Federazione nazionale delle cooperative sociali, aderente a Confcooperative), capaci di creare lavoro, ripristinare la legalità, riportare dignità e generare benessere anche nelle zone più difficili e disagiate. Nella seconda parte della pubblicazione sono descritti gli strumenti per tradurre in realtà questi progetti, con particolare riferimento ai settori del turismo e dei beni culturali nonché all'accesso ai fondi, e le diverse opportunità finanziarie di sistema.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Papa Francesco - Questa economia uccide"
Editore: Piemme
Autore: Tornielli Andrea, Galeazzi Giacomo
Pagine: 228
Ean: 9788856644951
Prezzo: € 16.89

Descrizione:Questo papa venuto dalla fine del mondo "demonizza il capitalismo". Sono bastate poche frasi del pontefice "contro l'economia che uccide" per bollarlo come "papa marxista". Che a fare certi commenti siano editorialisti di quotidiani finanziari, o esponenti di movimenti come il "Tea Party" americano, non deve probabilmente sorprendere. Molto più sorprendente, invece, è che siano stati condivisi anche da alcuni settori del mondo cattolico, dal momento che, come mostrano Tornielli e Galeazzi, vaticanisti fra i più accreditati nel panorama internazionale, alla base dei ragionamenti di Bergoglio non c'è che la radicalità evangelica dei Padri della Chiesa. Delle disuguaglianze sociali e dei poveri è ammesso parlare, a patto che lo si faccia di rado. Un po' di carità e un pizzico di filantropia, conditi da buoni sentimenti, vanno bene, mettono a posto la coscienza. Basta non esagerare. Basta, soprattutto, non azzardarsi a mettere in discussione il "sistema". Un sistema che, anche in molti ambienti cattolici, rappresenterebbe il migliore dei mondi possibili, perché - come ripetono senza sosta le cosiddette "teorie giuste" - più i ricchi si arricchiscono meglio va la vita dei poveri. Ma il fatto è che il sistema non funziona, e oggi viene messo in discussione da un papa che in questo libro propone una riflessione sul rapporto fra economia e Vangelo. Temi che troveranno spazio anche nella sua prossima enciclica. Con un'intervista esclusiva su capitalismo e giustizia sociale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristiani e uso del denaro"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Leonardo Salutati
Pagine: 228
Ean: 9788840170497
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

A fronte del processo invasivo delle strutture economico-finanziarie "ineque" (Evangelii Gaudium 202), il volume offre un insieme di informazioni e di argomenti in una sintesi convincente. Vi è svolta un'approfondita indagine sui valori morali della dimensione economica del vivere umano alla luce della Scrittura, della Tradizione, della riflessione teologica e della recente Dottrina sociale della Chiesa, ma anche alla luce delle conoscenze acquisite dalle scienze sociali ed economiche.? Il rapporto dei cristiani con la ricchezza? La riflessione teologica in economia: un'indagine in munere non alieno? Gli attuali problemi economici e la proposta della Dottrina sociale della ChiesaLeonardo Salutati, dopo un'esperienza professionale in banca, entra in seminario ed è ordinato sacerdote nel 1996. È parroco nella Diocesi di Firenze, assistente ecclesiastico di Confcooperative Firenze-Prato, professore incaricato di Teologia morale sociale presso la Facoltà Teologica dell'Italia Centrale, e di Teologia morale presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma. Ha pubblicato saggi su varie riviste a carattere scientifico e divulgativo ed è autore di Finanza e debito dei paesi poveri, pubblicato dalle EDB nel 2003.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I nuovi orizzonti della filantropia"
Editore: Cittadella
Autore: Angelo Miglietta, Giovanni Quaglia
Pagine: 144
Ean: 9788830814226
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Fare bene il Bene è il motto che può sintetizzare lo spirito della Venture Philanthropy (VP), oggetto di questo libro. I due autori hanno qui concettualizzato le possibilità di innovazione gestionale offerte al sistema della filantropia e del mecenatismo dall'adozione delle pratiche della VP, che prevedono di introdurre nel settore non profit l'uso delle regole ideate e sperimentate con successo dal mondo del venture capital. Il testo, oltre a trattare in una prospettiva macroeconomica e gestionale la VP, porta esempi di realizzazioni di successo nel nostro Paese. Sullo sfondo è sempre presente la potenzialità che potrebbe esprimere il sistema delle fondazioni di origine bancaria, attraverso un uso estensivo e coordinato delle nuove pratiche. Il lavoro si conclude con una proposta progettuale innovativa per consentire il mantenimento di un elevato livello di welfare in presenza di significative riduzioni di spesa pubblica, ma pure il miglioramento della qualità delle prestazioni: insieme un documento di politica economica e di indicazioni gestionali e di governance.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'impresa responsabile"
Editore: ESD Edizioni Studio Domenicano
Autore: Marco Vitale
Pagine: 208
Ean: 9788870948899
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'impresa è un formidabile fattore di sviluppo socio-economico e culturale. E altrettanto decisiva è l'economia imprenditoriale e di mercato. Negli ultimi decenni, invece, abbiamo assistito al rapido predominio di una visione completamente opposta, quella dell'economia finanziaria e di rapina. Da questa è indispensabile liberarci.Per questo difficile ma essenziale compito è necessario riunire le forze di tutti gli uomini e le donne di buona volontà, energie, dottrine, esperienze, abbattendo muri che ci isolano e ci soffocano, come quelli tra macro economia e micro economia, cultura tecnica e cultura umanistica, conoscenza superspecialistica e conoscenza generale dell'uomo e della società. È necessario gettare ponti, ricercare ciò che unisce passato e futuro, passando attraverso un presente meno mediocre e vile di quello in cui ci aggiriamo disorientati e sgomenti. Come disse Karl Popper: «Noi possiamo fare qualcosa per il futuro. Forse possiamo fare poco, ma ciò che possiamo fare dobbiamo farlo».Prefazione di Gianfranco DioguradiPostfazione di Stefano Zamagni e Carlo Orlandini

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per una carità senza confini"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Caritas Italiana
Pagine: 184
Ean: 9788810741221
Prezzo: € 8.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il denaro deve servire non governare"
Editore: Lateran University Press
Autore:
Pagine: 244
Ean: 9788846509918
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

"il denaro deve servire, non governare". Con una delle sue sintesi omiletiche che ormai abbiamo ben imparato a conoscere e ad apprezzare, Papa Francesco non ha fatto che ribadire, in fondo, il primato dell'umana creatura su tutto quanto è stato creato per essere posto a suo servizio. In che direzione dobbiamo cercare, allora, la forma buona dell'uso del denaro? O, detto altrimenti, che relazione debbono avere l'economia e i sistemi economici in rapporto agli altri poteri e alle altre forze che determinano i sistemi sociali e la vita dei popoli? Quale dovrà essere il contributo specifico dei cristiani nella governance dei processi economici? Che ruolo, in particolare, deve occupare la politica, che così spesso ci appare succube e ancillare rispetto alle leggi del mercato e alle decisioni che esse le impongono? Sono queste alcune delle domande e delle tematiche oggetto dei lavori del Colloquio e alle quali ci si è accostati con un approccio interdisciplinare.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO