Libreria cattolica

Libri - Lavoro Ed Economia



Titolo: "Frugal innovation"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Navi Radjou, Jaideep Prabhu
Pagine: 272
Ean: 9788849848939
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il business nel mondo industrializzato sta cambiando. I budget più ristretti e la progressiva scarsità di risorse naturali, oltre alle nuove tecnologie e il maggiore potere dei consumatori, stanno guidando trend rivoluzionari come l’economia della condivisione, l’economia circolare e il movimento dei makers. Utilizzare risorse limitate per ottenere prodotti di alta qualità da commerciare velocemente è ora vitale per il successo del business. Questa guida all’avanguardia, dei pluripremiati esperti di innovazione Navi Radjou e Jaideep Prabhu, delinea i principi chiave, le prospettive e le tecniche della innovazione frugale – l’arte di fare di più, meglio, con meno. Equipaggiato con oltre 50 casi di studio e numerose raccomandazioni specifiche per la R&S, la logistica, le risorse umane, le vendite, il marketing e molto altro, Frugal Innovation mostra ai leader e ai manager delle imprese di qualunque dimensione e di qualsiasi settore, il modo di ricavare profitti dal fare business in modo responsabile per la società e per l’ambiente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fabbrica dei profumi"
Editore: Jaca Book
Autore: Biacchessi Daniele
Pagine: 130
Ean: 9788816413603
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Ci sono catastrofi che non fanno rumore, non spargono sangue, non spezzano vetri, né innalzano macerie. Quella di Seveso è una delle tante catastrofi silenziose avvenute in Italia e nel mondo che ho raccontato nel mio primo libro d’inchiesta. Questa nuova edizione esce 40 anni l’incidente dell’ICMESA. Il libro che leggerete resta un documento fondamentale di conoscenza e di memoria. Per la prima volta viene svelata, e mai smentita, la verità sulla diossina di Seveso.

Sabato 10 luglio 1976. Sono le 12,37.

Una nube preme forte verso l’alto, accompagnata da un sibilo violento che rompe quel silenzio d’estate. Proviene dall’ICMESA, una fabbrica chimica posta tra la ferrovia del Gottardo e la superstrada Milano-Meda, non lontana da Seveso. Un fischio acuto, assordante, giunge dal reparto B dove si produce il triclorofenolo, un composto chimico che serve per la produzione di cosmetici e disinfettanti ospedalieri.

DANIELE BIACCHESSI, giornalista e scrittore, è caporedattore di Radio24. Ha vinto il Premio Cronista 2004 e 2005 per il programma «Giallo e nero», il Premio Raffaele Ciriello 2009 per il libro Passione reporter (Chiarelettere 2009) e il Premio Unesco 2011 per lo spettacolo «Aquae Mundi» con Gaetano Liguori. Ha all’attivo numerose pubblicazioni. È anche autore, regista e interprete di teatro narrativo civile e presidente dell’associazione Arci «Ponti di memoria».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un' economia per l'uomo"
Editore: Castelvecchi
Autore: Joseph E. Stiglitz
Pagine: 44
Ean: 9788869446375
Prezzo: € 5.00

Descrizione:È solo liberandoci dal credo fondamentalista nei mercati, concentrandoci su una distinzione tra fini e mezzi, rendendoci conto che inseguire il proprio interesse non è sufficiente al conseguimento del benessere collettivo, che saremo in grado di raggiungere una migliore armonia fra uomo e uomo e fra uomo e natura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Etica e business"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Andrew Abela, Joseph Capizzi
Pagine: 162
Ean: 9788849847529
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Assumendo la persona come fine ultimo di qualsivoglia processo politico, economico e culturale, cogliendo la centralità ontologica, epistemologica e morale della persona, ricorrendo direttamente ai testi del Magistero sociale della Chiesa, gli autori intendono evidenziare il perché siano proprio i valori che gli uomini adottano e testimoniano nella propria vita a decretare il successo o il fallimento delle imprese.Per usare un'espressione cara al prof. Marco Vitale, nella prospettiva cristiana dell'imprenditorialità, l'uomo giunge al crocevia dello sviluppo portando con sé certamente capitali finanziari e know-how ma, ancor prima, ciò che gli è stato donato (anch'essi capitali): virtù, abilità, fantasia, sensibilità, intelligenza. La raccolta curata da Abela e da Capizzi ha il merito di mostrare come la virtù imprenditoriale rappresenta sempre più la leva essenziale per il successo in campo economico. Essa, tuttavia, affinché possa innescare il circolo virtuoso dello sviluppo economico, generando fiducia e inclusione sociale, richiede uomini d'affari sempre più consapevoli e responsabili, capaci di interrogarsi continuamente sul senso del proprio vivere, nonché, sulle conseguenze dirette e indirette del proprio agire.In questa prospettiva, i nostri autori, ricorrendo a brani significativi del Magistero sociale della Chiesa, ci mostrano come, nella prospettiva cristiana, lo sviluppo non sia riducibile alla mera crescita economica e il mercato al freddo gioco della domanda e dell'offerta. Lo sviluppo coinvolge importanti virtù dell'esistenza umana e presupposto del mercato sono valori la cui sede è ben oltre "l'offerta e la domanda".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manifesto per un ventunesimo secolo contadino"
Editore: Jaca Book
Autore: Pérez-Vitoria Silvia
Pagine: 192
Ean: 9788816413375
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Le tematiche legate all’agricoltura hanno acquisito, da venti anni a questa parte, una nuova attualità: alimentano dibattiti e prese di posizione politiche pubbliche, accordi internazionali, strategie delle multinazionali. Sono diventate un campo di battaglia e terreno di scontro di interessi economici e politici tra loro contrapposti. Le analisi di Silvia Peréz-Vitoria si sviluppano a partire dalle recenti evoluzioni del mondo dei contadini e permettono di scoprire forme di organizzazione inedite che rappresentano vere e proprie rotture all’interno del sistema di produzione mondializzato. Un libro-manifesto di forza rara e di grande impatto, animato da una tesi semplice: al di là delle problematiche ambientali, nessuna trasformazione sociale potrà realizzarsi se essa non trova il suo fondamento nelle agricolture contadine.

SILVIA PÉREZ-VITORIA, economista, sociologa e documentarista. Collabora con «Le Monde Diplomatique» e «L’Ecologiste» e ha realizzato molti documentari sui contadini (Stati Uniti, Francia, Spagna, Messico, Eritrea, Bolivia, Nicaragua). Per Jaca Book ha coordinato l’opera collettiva Disfare lo sviluppo per rifare il mondo (2005) e ha scritto Il ritorno dei contadini (2007, ult. rist. 2015, vincitore del Premio Nonino e del Montebello d’oro) e La risposta dei contadini (2011).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il lavoro nel cuore di Dio"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Fabiano Longoni, Stefano Zamagni
Pagine: 80
Ean: 9788899725167
Prezzo: € 4.00

Descrizione:<> (Papa Francesco – 14 dicembre 2015). <>. ( Mons. Fabiano Longoni) <>. (Stefano Zamagni). Dopo il successo del libro “Giovani Vangelo Lavoro”, esce questo secondo libretto sull'impegno del cristiano nel mondo del lavoro, perché il lavoro sia, come dice Papa Francesco, degno, solidale, partecipativo, libero, creativo e costruttivo. Un libro davvero significativo!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il caso Fiat avio"
Editore: Cittadella
Autore: Antonino Puccio
Pagine: 96
Ean: 9788830815148
Prezzo: € 10.50

Descrizione:Il caso Fiat Avio è emblematico di come un'azienda, con una eccellenza tecnologica di livello mondiale nel settore aerospaziale, possa perdere la propria indipendenza per mancanza di una politica industriale che ne valorizzi l'importanza strategica. Il ruolo di primo piano di Fiat Avio e la contestuale disattenzione della politica hanno reso l'azienda appetibile per le società finanziarie che hanno potuto comprarla e rivenderla tre volte in dieci anni, realizzando forti plusvalenze. Una maggiore attenzione dell'opinione pubblica potrebbe costringere la politica a evitare ulteriori impoverimenti dell'industria italiana. «[...] L'incapacità di cogliere la rilevanza che hanno settori di alto livello tecnologico - come quello qui considerato - rivela una impressionante miopia che ha pesanti conseguenze sullo sviluppo industriale del Paese. La domanda etica si propone, a questo livello, sotto la forma di responsabilità nei confronti della collettività» (Dalla Postfazione di G. Piana).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Wall Street e la legge morale"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giovanni Piazza
Pagine: 260
Ean: 9788867084951
Prezzo: € 19.00

Descrizione:E se un giorno chi detiene le chiavi dell'economia mondiale prendesse le sue decisioni non solo ricercando il profitto, ma lasciandosi guidare da principi morali universali? Forse il benessere sarebbe più diffuso e nei momenti di crisi alla fine si conterebbero meno vittime... Questa prospettiva è decisamente di là da realizzarsi. Ciò non toglie che si possa cominciare a porre le basi ideali per una fondazione morale dell'economia, che abbia al suo centro l'attenzione per l'uomo e - esigenza non più rinviabile - la cura dell'ambiente. In questo libro si apre una riflessione a tutto campo che invita gli attori economici a chiedersi non solo che cosa sia più vantaggioso, ma che cosa sia più giusto fare. Questa domanda fondamentale viene via via declinata in interrogativi più specifici: è vero che tutto può essere comprato e venduto? Bene e utile coincidono? L'interesse di chi bisogna perseguire nella propria iniziativa imprenditoriale? L'avidità è il motore del progresso oppure un vizio? In quale misura sono accettabili le diseguaglianze economico-sociali? Che tipo di uomo vuole essere il businessman? Quale rapporto ha la ricchezza con la felicità? Quali valori sono in gioco nell'attività economica? Che cosa si intende per sviluppo, e lo sviluppo di chi si deve ricercare? Lungo questo percorso, a segnare i punti fermi del ragionamento, si ritrovano alcuni imperativi morali, che intendono offrire un orientamento per capire come rendere eticamente corretto il proprio agire economico. Da questa prospettiva l'etica e l'economia non sono discipline separate o addirittura in competizione tra loro, ma modalità di intervento sulla realtà in dialogo e mutua collaborazione, entrambe dirette verso il «bene», concetto che è tanto più urgente riscoprire quanto più oggi suona fuori moda e privo di significato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Economia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Leonardo Becchetti
Pagine: 214
Ean: 9788825018578
Prezzo: € 15.00

Descrizione:È proprio vero che il pareggio del bilancio incide sul tasso della nostra felicità? E che dal PIL dipende la speranza stessa del nostro futuro? Queste sono solo alcune delle provocazioni proposte dalle acute riflessioni dell'autore che analizza il futuro dell'economia nel tempo della crisi. Proprio la crisi ci pone innanzi, e prepotentemente, le magnifiche e progressive sorti cui andremo incontro se non ci sarà una svolta sostenibile ed equosolidale nell'economia. Una sterzata che è anche un'occasione di rilancio morale, in cui i paesi emergenti non sono più rivali di manodopera a basso costo, ma terreno fertile per nuovi investimenti in quel capitale sociale che è la ricchezza più grande della nostra società. Perché, in fondo, non viviamo di solo PIL.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La ricca sobrietà. Economia politica (e politica economica) della enciclica Laudato Si'"
Editore: Ecra
Autore: Leonardo Becchetti
Pagine: 84
Ean: 9788865581810
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Raccogliendo l'appello lanciato da Papa Francesco con l'enciclica Laudato Si', Leonardo Becchetti riconsidera i fondamenti dell'attuale modello di sviluppo economico. Secondo l'autore, il punto di svolta che può determinare l'inversione di rotta e la salvezza dalla minaccia ambientale che incombe, passa attraverso la combinazione sinergica di tre elementi fondamentali: 1) le decisioni politiche delle istituzioni locali e nazionali; 2) l'azione dal basso dei cittadini che, attraverso le loro scelte di consumo e risparmio, devono premiare - mediante il codidetto "voto col portafoglio" - quelle aziende all'avanguardia nella creazione di valore economico ambientalmente sostenibile; 3) gli stili di vita dei cittadini che, anche fuori dal mercato, devono orientarsi ad una maggiore sobrietà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'impresa come opera di misericordia"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 56
Ean: 9788820997984
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Il volume, ideato in occasione del Giubileo delle donne e degli uomini che fanno impresa che si terrà a Roma nei giorni del 13 e 14 maggio 2016, raccoglie i discorsi di Papa Francesco indirizzati al mondo dell'impresa, dell'economia e del lavoro e si fonda sulla convinzione che anche l'imprenditore è un operatore di misericordia

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fare è innovare"
Editore: Il Mulino
Autore: Stefano Micelli
Pagine:
Ean: 9788815263711
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

A lungo considerato un relitto del passato, superato da forme più moderne di organizzazione industriale, il lavoro artigiano sta conoscendo una nuova giovinezza. A livello sia nazionale sia internazionale, nel design come nelle nuove tecnologie, quella dei «makers» rappresenta una imprevista via di uscita da una crisi economica che condannava i paesi sviluppati a un inesorabile declino manifatturiero. L’Italia è in una posizione privilegiata per intercettare creativamente questo fenomeno.

Stefano Micelli insegna Economia e gestione delle imprese nell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Tra i suoi libri: «I nuovi distretti produttivi» (con G. Corò, 2009) e «Futuro artigiano» (2011), entrambi editi da Marsilio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La foresta e l'albero"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Luigino Bruni
Pagine: 96
Ean: 9788834331514
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Merito, efficienza, competizione, leadership, innovazione... Sono parole che appartengono al lessico economico, ma che hanno ormai valicato i confini del mondo del lavoro e della produzione per occupare tutti gli ambiti della vita. Di più, sono diventate una sorta di grammatica universale, di pensiero unico per esprimere virtù vincenti in tutti campi dell'umano. Eppure, quest'invasione di frasi, espressioni, slogan provenienti dal mondo delle imprese si rivela di una povertà incolmabile quando si tratta di accedere alle cose più profonde e vere della vita. E in tempi come questi, di crisi non solo economica ma anche antropologica, si avverte un'acuta indigenza d'espressione, che svela l'inadeguatezza di queste nuove 'parole d'ordine'. Il libro di Luigino Bruni torna allora ad altre parole, a quel patrimonio spirituale e civile che è stato dissipato e infragilito, se non addirittura messo al bando e rinnegato. Parole come mitezza, lealtà, generosità, compassione, umiltà, che esprimono virtù 'preeconomiche' e si rivelano essenziali alla piena fioritura umana. Non si tratta di un'operazione nostalgica: riscoprire queste virtù significa soprattutto far dire cose nuove alle vecchie parole, rigenerarle per andare incontro allo spirito del tempo e soccorrerlo. Perché anche la grande cultura aziendale ha bisogno dell'ossigeno di queste virtù che non è capace da sola di generare. Come una foresta, ricorda Bruni, vive di biodiversità, di tante specie diverse, oggi l'albero dell'economia, per tornare a crescere bene, ha bisogno più che mai di essere affiancato da tutti gli altri alberi dell'esperienza umana, da quelle antiche e rigenerate virtù che consentono lo sviluppo integrale delle persone, dentro e fuori il mondo del lavoro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fordismi"
Editore: Il Mulino
Autore: Bruno Settis
Pagine:
Ean: 9788815263483
Prezzo: € 29.00

Descrizione:

Il concetto di fordismo è venuto a designare di volta in volta un apparato di norme e criteri per l’organizzazione scientifica del lavoro, di tecniche per la produzione di massa, una cultura organizzativa della grande fabbrica, un processo omogeneo di governo della società industriale, fino a definire il compromesso sociale del secondo dopoguerra. Partendo da Henry Ford e arrivando a Gramsci, attraverso esperienze come quella italiana, francese e sovietica, il volume propone una complessiva storia comparata del fordismo, o meglio delle diverse idee e pratiche del fordismo che hanno permeato economia e politica nella prima metà del Novecento.

Bruno Settis è dottorando alla Scuola Normale Superiore di Pisa e al Centre d’Histoire de Sciences Po a Parigi. La tesi all’origine di questo saggio ha vinto il premio Vittorio Foa 2014.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovani Vangelo Lavoro + dvd (PolicoroTour)"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Autori vari
Pagine:
Ean: 9788898807666
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

In occasione dei 20 anni del Progetto Policoro, promosso nel 1995 dalla Conferenza episcopale italiana e dalla Caritas, per lo sviluppo dell'imprenditorialità giovanile, nasce questo libro /docu-film dove si raccontano 9 "gesti concreti" sul territorio italiano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il consumo critico"
Editore: Il Mulino
Autore: Francesca Forno, Paolo Graziano
Pagine: 130
Ean: 9788815263698
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

Fair trade, ecovillaggi, transition towns, banche del tempo, slow fashion: è il vocabolario del consumo critico, in cui contano non solo il prezzo e la qualità dei prodotti ma anche il comportamento dei produttori e la sostenibilità ambientale e sociale della filiera produttiva. Una rivoluzione degli stili di vita, che può trasformare i processi decisionali promuovendo la capacità di creare nuovi legami di solidarietà dentro e fuori il mondo del lavoro.

 

Francesca Forno insegna Fondamenti di sociologia e Sociologia dei consumi nell’Università di Bergamo. È autrice di «La spesa a pizzo zero. Consumo critico e agricoltura libera» (Altreconomia, 2011). Paolo R. Graziano insegna Scienza politica e Politica comparata nell’Università di Padova. Tra i suoi libri: «Europeanization and the Domestic Policy Change: The Case of Italy» (Routledge, 2012).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Baudrillard"
Editore: Jaca Book
Autore: Latouche Serge
Pagine: 78
Ean: 9788816413115
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

Non è più possibile muovere una critica alla società dei consumi senza fare riferimento alle analisi di Jean Baudrillard. È quasi impossibile non riprendere alcune delle sue formule, tanto pregnanti sono le sue intuizioni e forte la seduzione del suo stile letterario. Lo smontaggio della macchina pubblicitaria, la messa in luce della sua onnipresenza manipolatoria e ossessiva sono stupefacenti. La pubblicità ha un ruolo centrale nella costruzione di una società dello spettacolo, anticamera della società del simulacro. I primi cinque libri del nostro autore, un vero e proprio smontaggio della società della crescita, potrebbero, a una prima lettura, essere perfino presi per il pentateuco della decrescita.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nessuno resti indietro"
Editore: Velar
Autore: Roberto Alborghetti
Pagine: 96
Ean: 9788866712404
Prezzo: € 10.00

Descrizione:È sempre tra le strade, le piazze e i quartieri della grande metropoli argentina che Jorge Mario Bergoglio delinea già le linee portanti di quella che, con un neologismo anglosassone, è definita "Francisnomics", ossia un modello di sviluppo economico, sociale e culturale che, attraverso "il lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale" - come disse ancora alle Acli - possa portare l'essere umano ad esprimere e ad accrescere la dignità della propria vita. Impossibile capire questo Papa, se non si parte proprio da dove egli è vissuto e da dove egli è partito, "preso quasi alla fine del mondo": la prima frase pronunciata appena si è presentato al mondo come Francesco, la sera del 13 marzo 2013. E non era un modo di dire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La crisi: un'opportunità"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Giuliano Guerra
Pagine: 192
Ean: 9788831547093
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Viviamo in un periodo di crisi: è un'affermazione che ricorre molto spesso nei discorsi delle persone. È una frase che continuamente viene riproposta in tante situazioni della nostra vita. È sempre presente nei titoli dei mass media e nelle comunicazioni sociali rivolte al grande pubblico. Di fronte a questa implacabile affermazione molte persone si sentono impotenti e amplificano le loro angosce. L'Autore analizza nel libro come la parola crisi entra implacabile nell'inconscio delle persone che non sanno gestire le proprie emozioni e, dal momento che il cervello funziona per associazioni, risveglia ansie più antiche. Allora come ci si deve comportare di fronte a tale evidenza, si chiede l'Autore? Prima di tutto si deve tener presente che ogni ambito della quotidianità delle persone presenta degli aspetti che necessitano di essere conosciuti e vissuti con un atteggiamento sempre più maturo, consapevole, umile e fiducioso, ma al tempo stesso determinato e risoluto. In secondo luogo, per affrontare queste nuove problematiche la persona deve essere pacificata con se stessa e sapersi porre con saggezza e in modo compassionevole, amorevole e disponibile verso gli altri e la vita in generale. Nella persona più attenta a cogliere con consapevolezza il valore della propria vita, e in grado di coltivare le proprie risorse, i talenti e le forze animico-spirituali, la crisi economica rappresenta un'opportunità per migliorarsi e affinare le relazioni interpersonali avvolgendole ancora di più di complicità, amorevolezza, profondità e autenticità. La crisi può pertanto essere anche un'opportunità per evolvere, crescere, maturare, perfezionarsi e rendere vera, intensa e piena di valori e di scelte illuminanti la propria esistenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre l'assistenza"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 384
Ean: 9788834329849
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

Il lavoro manuale è presente spesso nella storia degli istituti per minori, dagli orfanotrofi alle case per bambini e ragazzi abbandonati e ?derelitti', come modalità di impiego disciplinato degli ospiti e anche a beneficio dei bilanci dell'ente. Dal Sette-Ottocento il lavoro assunse gradualmente finalità nuove e lo scopo ?industriale' di laboratori e officine degli enti assistenziali si venne riducendo, mentre ci si propose - anche nel confronto con esperienze e modelli stranieri - una vera formazione professionale. Questa era diretta non solo a permettere l'apprendimento di un mestiere manuale e facilitare il collocamento lavorativo, obiettivi che pure restavano tra gli scopi degli istituti; ma anche a valorizzare le attitudini e i talenti dei giovani assistiti e dare loro maggiori opportunità mediante una buona qualificazione professionale. Le esperienze e le immagini contenute nel volume raccontano di scuole-officina volte a formare sarte e sarti, calzolai, falegnami-ebanisti, meccanici ecc., di navi asilo, di colonie agricole e di corsi professionali nei riformatori. Già prima che il lavoro dei minori fosse vietato per legge in Italia, in vari enti il lavoro degli allievi fu accantonato e gli istituti si orientarono ad ampliare l'istruzione degli alunni e a potenziarne le opportunità mediante la formazione professionale. Un processo che, muovendo dall'infanzia povera e ?irregolare', contribuì all'affermazione di un sentimento dell'infanzia e all'adozione di atteggiamenti e pedagogie più appropriate a un'età unica e non sempre facile.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ricchezza"
Editore: In Dialogo
Autore: Giuseppe Frangi
Pagine: 56
Ean: 9788881239283
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Agape+ offre una riflessione su parole che intendono provocare, far riflettere, avviare un dialogo tra persone con storie e culture diverse, per promuovere un confronto sulla società di domani.Frangi, direttore di una nota rivista dedicata al mondo del volontariato e del sociale, si interroga sul senso della "ricchezza" e dell'accumulo dei "beni", a partire dall'icona biblica della moltiplicazione dei pani. Un insieme di provocazioni sul rapporto tra la povertà raccomandata da Gesù e la possibilità che si produca una "ricchezza buona", da condividere con tutti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' economista mistico"
Editore: Mimesis
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 112
Ean: 9788857528304
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Cosa ha a che fare l'economia con la sfera del divino, dello spirituale, del mistico? Dove troviamo le interconnessioni? Ci si rende conto che la proposta è di grande rilevanza teoretica, perché va in controtendenza con la tradizione occidentale (e occidentalistica) di separare e dividere ambiti di conoscenza e di esperienza (etica, filosofia e teologia; etica, teologia e scienza; etica e politica; etica ed economia, ecc.). La riflessione si snoda secondo una duplice prospettiva: da una parte il confronto con economisti, filosofi, teologi e teologhe che stanno pensando (e vivendo anche) modelli altri, prospettive nuove e quello con il pensiero di Raimon Panikkar dall'altra.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovani Vangelo lavoro"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Nunzio Galantino, Luigi Ciotti, Fabiano Longoni
Pagine: 72
Ean: 9788898807383
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

Questo è il motto del Progetto Policoro, nato nel 1995 grazie all'intuizione di Don Mario Operti. Così la Chiesa Italiana affronta concretamente il disagio della mancanza di lavoro dei giovani, soprattutto nei territori svantaggiati. Combattendo - con la formazione, i gesti concreti, l'accompagnamento, le risorse e tante energie - la diffusa illegalità, l'assistenzialismo, la rassegnazione, il pessimismo. Questo libro contiene un'intervista sull’argomento a Mons. Nunzio Galantino, Don Luigi Ciotti e Mons. Fabiano Longoni da cui emergono molti spunti, novità, proposte, idee verso e a favore di un sempre rinnovato protagonismo progettuale e positivo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Intermediari finanziari e mercato dei capitali"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Giuliano Iannotta
Pagine: 128
Ean: 9788834329825
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Questo volume illustra le diverse modalità di finanziamento delle imprese attraverso il ricorso al mercato dei capitali: operazioni di quotazione, aumenti di capitale, emissioni obbligazionarie. Vi sono inoltre cenni al ruolo dei fondi di private equity e alle operazioni di prestito sindacato. L'ottica di analisi è quella degli intermediari finanziari che assistono le imprese nell'accesso al mercato (ruoli, rischi e remunerazione). Per ciascuna operazione sono illustrati gli aspetti tecnico-procedurali, ma anche i principali risultati della letteratura accademica empirica e teorica, laddove tali risultati abbiano implicazioni operative rilevanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "NEET"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Alessandro Rosina
Pagine: 116
Ean: 9788834329115
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Vagano senza meta, senza aver chiaro il loro ruolo nella società e nel mercato del lavoro, sempre più disincantati e disillusi, con il timore di essere marginalizzati e di dover rinunciare definitivamente a un futuro di piena cittadinanza. Sono i Neet (acronimo inglese per Not in Education, Employment or Training), i giovani che non studiano e non lavorano: un fenomeno in crescita allarmante, tanto che si comincia a parlare di loro come di una 'generazione perduta'. Questo spreco di potenziale umano ha un costo rilevante, sul piano sia sociale sia economico, perché le nuove generazioni sono la componente più preziosa e importante per la produzione di benessere in un Paese. Come si è arrivati a questa situazione? Come la vivono i giovani? E come se ne esce?

Parte da queste domande il libro-inchiesta di Alessandro Rosina. Il suo sguardo lucido e acuto individua le responsabilità dei vari attori istituzionali, economici, sociali (dalla scuola al sistema produttivo, alla famiglia, ai mass media?) svelando inefficienze e limiti. Poi, indicatori ufficiali e dati di ricerche scientifiche alla mano, disegna un percorso di riscatto possibile, che passa attraverso il cambio di atteggiamento verso le nuove generazioni, l'attenzione ai talenti giovani, l'investimento nelle nuove competenze, il sostegno dell'intraprendenza. Per arrivare un giorno non lontano a dire: «C'erano una volta i Neet?».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU