Articoli religiosi

Libri - Lavoro Ed Economia



Titolo: "Mix"
Editore: Ancora
Autore: Marzio Bonferroni
Pagine: 176
Ean: 9788851423926
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Il primo pensiero di Cammino, opera diffusa in tutto il mondo di San Josémaria Escrivà, fondatore dell’Opus Dei, invita a far sì che la nostra vita non sia sterile, lasciando una traccia. Mix ha lo scopo di contribuire in tutta umiltà a sondare il mistero della vita. Nella coscienza sono impresse necessità morali ed etiche oltre a necessità emotive e razionali che, se “ascoltate” a fondo, si arriva a comprendere come possano contribuire, se ben risolte, alla formazione umana tesa alla vera felicità, conseguenza dell’amore per il nostro prossimo.

Oggi si parla sempre più spesso di una necessaria svolta etica del capitalismo, considerando la felicità dei collaboratori e dei clienti come il vero e più importante obiettivo da raggiungere e incrementare costantemente, dato che da questo dipendono sviluppo e profitto. Nel cielo della vita, quando appare il volto di Cristo, se approfondiamo il Suo messaggio di certezza della sconfitta della morte nella resurrezione, possiamo con fiducia trovare le risposte che daranno il senso compiuto dell’esistenza.

 

Biografia dell'autore
Marzio Bonferroni, laureato in psicologia economica, è scrittore, progettista e consulente per le strategie d’impresa nell’area ricerche, comunicazione, marketing. È stato docente all’Università di Firenze, facoltà di Economia, e alla IULM di Milano. Ha creato e progressivamente sviluppato dagli anni ’80 la visione e metodo Human Satisfaction e Metodo ERE (Emozione-Ragione-Etica), evolutive dell’umanamente ingiusto e restrittivo modello economico di “consumatore”, a favore dell’essere umano integrale. Ha da sempre coltivato la passione per la composizione di testi e canzoni, alcune su youtube come marzio italo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Laudata Economia"
Editore: Vita Trentina Edizioni
Autore: Stefano Zamagni
Pagine: 194
Ean: 9788895060668
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Il punto 194 della Laudato si’ di Papa Francesco recita: “Affinché sorgano nuovi modelli di progresso abbiamo bisogno di «cambiare il modello di sviluppo globale», la qual cosa implica riflettere responsabilmente «sul senso dell’economia e sulla sua finalità, per correggere le sue disfunzioni e distorsioni». Non basta conciliare, in una via di mezzo, la cura per la natura con la rendita finanziaria, o la conservazione dell’ambiente con il progresso. Su questo tema le vie di mezzo sono solo un piccolo ritardo nel disastro. Semplicemente si tratta di ridefinire il progresso.” Accettare una sfida tanto grande richiede insieme umiltà e audacia: questo libro vuole essere un primo passo verso questa meta ambiziosa, ma, speriamo, condivisa.

Stefano Zamagni è docente di Economia politica all’Università di Bologna e alla Johns Hopkins University. Dal 2001 è presidente della commissione scientifica di AICCON-Associazione italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del non profit e tra gli ideatori delle Giornate di Bertinoro per l’economia civile. Co-fondatore di SEC-Scuola di Economia civile, ne preside il Comitato scientifico d’indirizzo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Libertà economiche e diritti dei lavoratori"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Vincenzo Ferrante
Pagine: 100
Ean: 9788834343289
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Sebbene siano sostanzialmente gli interessi economici a dettare l'agenda degli stati e delle istituzioni sovrannazionali, negli ultimi anni il tema del lavoro "sommerso" è tornato al centro dell'attenzione, come fattore che altera il corretto funzionamento del mercato del lavoro, che impedisce un'azione mirata di contrasto alla povertà e che sottrae risorse al sistema fiscale e all'apparato previdenziale. L'istituzione nel 2019 di un'Autorità Europea del Lavoro va in questa stessa direzione e promette non solo di rendere più trasparenti le operazioni di appalto o di distacco transnazionale, ma anche di segnare una svolta nell'azione di contrasto all'economia "informale" in tutti i paesi europei. Non si tratta di una iniziativa isolata, poiché sempre più spesso i trattati internazionali e le stesse legislazioni nazionali più avanzate contengono norme dirette a ostacolare la circolazione di quei beni, che siano stati prodotti grazie a condizioni inumane di lavoro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chi ha rubato la mia pensione?"
Editore: Gribaudi
Autore: Kiyosaki Robert T., Siedle Edward
Pagine: 358
Ean: 9788863663440
Prezzo: € 19.00

Descrizione:"Troppo fragile per lavorare e troppo povero per andare in pensione" è diventata la nuova normalità. L'incombente crisi globale delle pensioni non interessa solo i lavoratori attivi e i pensionati: intere famiglie, giovani e anziane, sopporteranno il peso finanziario della popolazione mondiale che invecchia. Nei prossimi anni vedremo scivolare nella povertà centinaia di milioni di anziani in tutto il mondo, compresi i baby boomer d'America. "Che ha rubato la mia pensione?" è un'analisi della crisi pensionistica che il mondo si trova oggi ad affrontare, della cattiva gestione e della corruzione sistematica che l'hanno causata e delle soluzioni che possono essere adottate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Industria 4.0. Storia di macchine e di uomini"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Gianni Potti
Pagine: 272
Ean: 9788881559923
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«La quarta Rivoluzione industriale è uno stato del nostro essere contemporaneo che si afferma nel singolare mondo degli schemi immaginati da storici, economisti, politici e capitani di impresa» scrive Marco Zatterin nell'introduzione. «Ampio, preciso ed esaustivo», afferma Zatterin di Gianni Potti che, imprenditore della comunicazione e del digitale, racconta gli scenari di questa decisiva «rivoluzione» con uno sguardo approfondito alla realtà attuale fatta di molti attori che dovranno puntare sulla trasparenza e la consapevolezza, se non altro perché l'incomprensione e l'ignoranza amplieranno i divari. Ed ecco allora un libro con tanti consigli concreti per tecnici, imprenditori, esperti, semplici appassionati, che vogliono capire di più su cosa sta accadendo davvero nel mondo dell'innovazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I colori del cigno"
Editore:
Autore: Bruni Luigino
Pagine: 104
Ean: 9788831175548
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Viene chiamato 'cigno nero' un evento altamente improbabile e dagli effetti molto rilevanti. È il grande nemico delle imprese e delle organizzazioni per i suoi effetti potenzialmente devastanti. Ma gli eventi totalmente inattesi e sorprendenti possono rappresentare anche la salvezza delle organizzazioni e delle comunita?. Se, infatti, guardiamo bene dentro le dinamiche delle organizzazioni reali ci accorgiamo che il vero grande nemico, il cigno nero cattivo, e? la tendenza, invincibile, alla creazione di routine gestionali rigide, costruite sull'osservazione del passato e che quindi impediscono la comprensione dell'arrivo delle grandi novita?. La gestione che guida l'oggi guardando indietro fa 'conoscere' solo cio? che si sapeva gia?. Il pericolo veramente grave delle organizzazioni non sta allora nell'esistenza dei cigni neri ma nella loro gestione, troppo spesso errata. L'errore piu? comune nasce dal timore dell'arrivo del cigno nero cattivo che rende ostili nei confronti di ogni cigno con un piumaggio leggermente diverso dal bianco. Se pero? blocchiamo tutti i colori difformi nel loro momento aurorale, forse preveniamo l'arrivo del cigno nero devastante, ma di certo impediamo alle novita? vere e buone di arrivare, maturare e portare i loro frutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' economia di Papa Francesco"
Editore: Tau Editrice
Autore: Antonio Agnelli
Pagine: 138
Ean: 9788862448536
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il tema economico sta a cuore a Papa Francesco, in quanto dalla gestione concreta della attività produttiva dipende la sopravvivenza della intera umanità e della realtà ambientale. Il Papa spesso ha indicato la necessità di correggere le storture di una economia che si fonda esclusivamente sul profitto, sull'idolatria del successo e del denaro. Quando questo viene applicato, socialmente si instaura una economia dello scarto: pur di guadagnare si escludono persone e popoli, si riducono i diritti dei lavoratori, si peggiora la loro condizione, si sfruttano le risorse naturali senza criterio, si investono somme spaventose di denaro in armi sottraendole ai bisogni fondamentali delle persone. Una economia così strutturata genera morte. In nome del Vangelo della libertà e fraternità, Papa Francesco ci indica invece un percorso per costruire una economia della vita piena per tutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teologia, economia e lavoro"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore:
Pagine: 304
Ean: 9788861248816
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il volume raccoglie gli atti del convegno organizzato dalla Facoltà Teologica dell'Italia meridionale, nel novembre 2019, su Teologia, economia e lavoro. L'intento è quello di offrire un approfondimento a più voci, partendo da una preliminare domanda: quale dialogo possibile tra teologia ed economia? Sulla scia della lunga tradizione e riflessione teologica, economica ed etica che dal contributo di Tommaso d'Aquino attraversa la scuola francescana nel suo complesso, il pensiero dell'abate Antonio Genovesi, l'intero Magistero sociale della Chiesa sin dalla sua nascita e l'intero filone dell'economia civile, si è cercato di fornire un approccio interdisciplinare, dialogico e poliedrico. A cinque anni dalla pubblicazione dell'enciclica Laudato si', in vista dell'evento The Economy of Francesco, al quale questo volume intende dare il proprio contributo di riflessione, appare evidente la relazione tra economia-ambiente-povertà. In questa prospettiva è necessario affermare una ecologia integrale, fondata su di un umanesimo di fraternità e reciprocità, bandendo modelli che si ispirino alla mera logica del profitto, così come ancora ci ricorda l'enciclica Fratelli tutti appena pubblicata. La pandemia provocata dal Covid-19 sollecita ulteriormente tale riflessione, rendendo ancora più urgente una totale conversione e "igienizzazione" dei meccanismi economici e finanziari.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il coraggio di essere uguali"
Editore: Terra Santa
Autore: Andrea Bonsignori
Pagine: 128
Ean: 9788862407410
Prezzo: € 14.00

Descrizione:A Torino, nel cuore della cittadella del Cottolengo, c'è un prete che sostiene che «la dignità viene prima della carità». Ha raccolto un gruppo di professionisti di alto livello e ha creato la Chicco Cotto, un'azienda di vending che si è fatta conoscere per la bontà dei suoi prodotti e la "straordinarietà ordinaria" del suo modello organizzativo, attirando capitali e attenzione da parte dei media. Oggi la Chicco Cotto fornisce su scala nazionale scuole, ospedali, biblioteche e grandi aziende. Con la guida di insegnanti e personale specializzato avvia i ragazzi con disabilità e disturbi dello spettro autistico al mondo del lavoro. Ogni ragazzo, secondo le sue possibilità psicofisiche, impara tutte le fasi del processo: approvvigionamenti, rifornimento, manutenzione e rendiconto. Gestita con piglio manageriale da don Andrea Bonsignori, la Chicco Cotto non è solo una "impresa sociale", ma una società che sta sul mercato e ha il coraggio di essere uguale a tutte le altre. Don Andrea e il giornalista economico Marco Ferrando raccontano i successi e le difficoltà di un'avventura imprenditoriale unica nel suo genere, che propone fra l'altro un nuovo sistema di formazione e lavoro, un esempio di collaborazione fra scuola e azienda che si sta diffondendo su scala nazionale ed europea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "AIM Italia per PMI e Start-up"
Editore: Edusc
Autore: Angelo Paletta
Pagine: 136
Ean: 9788883338984
Prezzo: € 10.00

Descrizione:L'apertura dell'assetto societario al mercato dei capitali a partire da un minimo del 10% del flottante è, allo stesso tempo, una sfida di cultura aziendale e un'opportunità finanziaria e manageriale. Chi può accedere e beneficiare delle condizioni agevolate dell'AIM Italia di Borsa Italiana sono soprattutto le molte PMI e startup aventi prodotti e servizi d'eccellenza richiesti in Italia e all'estero. La maggiore e temuta competizione globale può rivelarsi un'inedita occasione di sviluppo e prosperità per il Made in Italy se fronteggiata sui mercati finanziari, a partire dall'AIM Italia di Borsa Italiana. Seguendo un iter professionale, molte imprese hanno le potenzialità per evolversi da una gestione di tipo familiare ad un'altra di impostazione manageriale per massimizzare il valore e la redditività. I mercati finanziari sono sempre più ricchi di liquidità, l'equity e il private debt non hanno i vincoli bancari di Basilea 3, ma ancora oggi sono troppo poche le società italiane quotate su cui investire. Per tutte le imprese negoziate nell'AIM Italia l'andamento dei prezzi è un parametro sintetico attestante la loro solvibilità, capitalizzazione e competitività. Le tecniche finanziarie unite allo story telling sono utili per attrarre nuovi capitali, per attivare nuovi business scalabili, per incrementare la marginalità delle attività già intraprese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I segreti della vendita di successo"
Editore: Gribaudi
Autore: Ziglar Zig
Pagine: 258
Ean: 9788863663426
Prezzo: € 15.50

Descrizione:In questo classico di tutti i tempi, aggiornato da Tom Ziglar per affrontare le principali sfide di vendita nel ventunesimo secolo, sarai con il grande maestro Zig Ziglar in quella che lui chiama "l'orgoglio della professione!" Zig Ziglar è stato definito l'uomo che ha contribuito a trasformare la vendita in una professione di cui essere davvero fieri. In queste pagine Zig illustra: Come ti puoi relazionare meglio con il tuo cliente; L'importanza di mantenere un atteggiamento positivo; L'importanza di servire i tuoi clienti; Le 25 abitudini di vendita di successo che devi sviluppare; Perché se sei bravo a vendere, questo è il lavoro più sicuro che potrai mai trovare; L'uso efficace delle chiamate e altre tecnologie di vendita; Come trasformare le obiezioni in vendite Nessuno riesce a rendere la carriera di vendita più avvincente di Zig Ziglar. Questo perché lui crede davvero nella sua professione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quali responsabilità per la finanza?"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 72
Ean: 9788834341902
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Questo primo volume della collana Economia Finanza e Responsabilità sociale nasce dal desiderio dell'arcivescovo di Milano, Sua Ecc. Monsignor Mario Delpini, di poter dialogare con il mondo finanziario milanese per raccogliere le istanze e il bene che può generare anche questo mondo. È nata così l'occasione, il 23 ottobre 2019 presso la Biblioteca Ambrosiana, di incontrare e ascoltare il professor Nien-hê Hsieh della Harvard Business School sul tema Si può fare impresa tutelando la società? e i presidenti di primari Istituti bancari italiani. Occasione in cui l'arcivescovo di Milano ha proposto l'immagine dell'acqua per parlare di finanza: «L'acqua che scorre, l'acqua di cui non possiamo fare a meno, l'acqua che può provocare disastri tremendi». L'occasione è diventata anche il motore per avviare un percorso a più voci di educazione finanziaria in Università Cattolica, in collaborazione con l'Arcidiocesi di Milano; un percorso finalizzato a valorizzare in una prospettiva educativa, com'è proprio di un'istituzione universitaria, il Documento Oeconomicae et pecuniariae quaestiones.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vita senza principio"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Henry D. Thoreau
Pagine: 64
Ean: 9788833533827
Prezzo: € 9.00

Descrizione:«Non esiste perdigiorno peggiore di chi passa la maggior parte della sua vita a guadagnarsi il pane». Da riflessioni come questa prende spunto Thoreau per uno dei suoi ultimi scritti, pubblicato postumo nel 1863, in cui si interroga sul significato della parola «lavoro» all'interno della società americana (quale attività è considerata degna di questo nome e quale invece una semplice perdita di tempo?) e sull'importanza del denaro e dei beni materiali guadagnati e accumulati. Ma come spesso (forse sempre) accade nelle sue opere, Thoreau sviluppa il tema iniziale allargando la prospettiva per abbracciare l'intera vita di comunità e affrontare due temi che gli sono cari: la ricerca della verità (nelle parole che diciamo, nelle notizie che ascoltiamo o, cosa ancora più importante, nelle azioni quotidiane) e la conquista della libertà, quella interiore e quella dell'individuo nei confronti della società e dello Stato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Verso un'economia integrale"
Editore: Guerini Next
Autore: Massimo Folador
Pagine: 208
Ean: 9788868963385
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il mondo è in stallo, l'Italia sembra in scacco. Eppure proprio qui, racchiusa nel dna del nostro paese, c'è la chiave per ripartire. In questo libro Massimo Folador scava a fondo nel passato dell'Italia, nella storia della sua economia e nei suoi valori fino a distillare, anche nel confronto con 24 "belle imprese" dei nostri tempi, una ricetta per il complesso presente che ci ritroviamo a vivere. Insieme al frate francescano Padre Giuseppe Buffon, Folador ripercorre secoli di cultura, religiosa e laica: dagli insegnamenti delle regole monastiche (utilissimi per le moderne organizzazioni aziendali) alle prime esperienze di economia civile; dai francescani, insospettabili precursori dell'economia di mercato, alle grandi imprese sociali dell'800; dalle vite di Enrico Mattei e Adriano Olivetti fino ad arrivare alle migliori esperienze contemporanee, caratterizzate da un connubio armonico tra valori economici, sociali e ambientali. Per Folador e Buffon l'economia è una casa comune che necessita di un approccio integrale: scindere gli elementi - ecologia, società, giusta attenzione al profitto - non può che avere conseguenze nefaste come quelle che già stiamo purtroppo sperimentando.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La ricapitalizzazione bancaria interna"
Editore: Studium
Autore: Pierre De Gioia Carabellese
Pagine: 144
Ean: 9788838249112
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il bail-in e più in generale gli strumenti di risoluzione, ormai incardinati nell'ordinamento giuridico europeo ed italiano da più di un lustro, continuano a fornire ampio spazio per riflessioni giuridiche e "filosofiche" circa la genesi ancora per certi versi oscura di un istituto che senz'altro rappresenta una forte novità nel modo in cui l'attività di impresa, in specie quella bancaria, è disciplinata nella sua fase di "necrosi". Il lavoro, anche sulla scorta delle ultime modifiche alla BRRD, di cui alla Direttiva n. 879/2019, cerca di definire un perimetro di temi finora irrisolti nella subiecta materia. In aggiunta a ciò, vengono anche sviscerati e valorizzati gli aspetti positivi della normativa (la fisiologia), che sono difficilmente negabili. Fra gli elementi di maggiore criticità, le patologie, il contributo si incentra sui principi costituzionali, compreso quello di tutela del risparmio, ma anche su quelli tipicamente privatistici, come la par condicio creditorum. Non secondaria è anche la disamina del nuovo "volto" della banca, quale inciso da profondi interventi di cui ai recenti e copiosi interventi legislativi in tema di legislazione bancaria. In un ordinamento italiano, che sembra recepire passivamente i principi ispirati da Bruxelles, il monito che, in definitiva, il presente contributo vuole lanciare è particolarmente rivolto alla politica italiana, piuttosto che ai giuristi e accademici del Bel Paese. In una distonia sempre meno infrequente fra normativa unionale e principi dell'ordinamento italiano (costituzionale e non), appare ormai necessario un ruolo più tecnico della politica italiana, affinché nella fase di discussione dei nuovi principi dell'Unione Bancaria Europea sia più attenta a difendere, in modo costruttivo, i propri valori e peculiarità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La ferita dell'altro"
Editore: Marietti
Autore: Luigino Bruni
Pagine: 176
Ean: 9788821113109
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Questo saggio, divenuto ormai un classico dell'economia civile, suggerisce un percorso all'interno della modernità con l'intento di esplicitare le premesse antropologiche e culturali su cui si fondano l'economia contemporanea e le sue promesse. La scienza economica, con la sua promessa di una vita in comune senza sacrificio, rappresenta una grande via di fuga dal contagio della relazione personale. La crisi che le società di mercato stanno attraversando è infatti essenzialmente crisi di rapporti umani, originata dall'illusione che l'impresa burocratica e gerarchica ci possa regalare una buona convivenza senza l'incontro rischioso con l'altro e con la sua ferita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Idolatria del mercato"
Editore: Castelvecchi
Autore: Hugo Assmann, Franz J. Hinkelammert
Pagine: 416
Ean: 9788832827934
Prezzo: € 23.50

Descrizione:In questo saggio definitivo sulla religione economica contemporanea, Hugo Assmann e Franz Hinkelammert esaminano il fenomeno dell'idolatria del mercato, indagando nascita e sviluppo dell'ideologia sacrificale che ha contribuito alla diffusione del pensiero capitalista, e scandagliandone le più diverse manifestazioni: la teologia dell'impero, i problemi attuali dell'economia politica, il mercato totale, il Dio-Denaro, l'individualismo etico, il profitto come criterio decisionale, la Teologia della Liberazione e il feticismo, la lotta contro gli idoli. Analizzando il paesaggio teologico-economico che sottende alle nostre società, due grandi teologi segnalano i punti sensibili che possono permetterci di invertire la rotta. Prefazione di Boaventura de Sousa Santos.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Adriano Olivetti"
Editore: Studium
Autore: Giorgio Campanini
Pagine: 112
Ean: 9788838248764
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La figura e l'opera di Adriano Olivetti (1901-1960) costituiscono un momento essenziale della riflessione da tempo in atto in Occidente sul destino della società industriale e sul necessario ritorno ad un rinnovato "umanesimo del lavoro". L'agire pratico e la riflessione teorica di Olivetti su un possibile nuovo "umanesimo della tecnica" possono rappresentare ancora oggi un importante punto di riferimento in vista della costruzione di una "economia dal volto umano".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' economia dei poveri"
Editore: Feltrinelli
Autore: Abhijit Vinayak Banerjee, Esther Duflo
Pagine: 320
Ean: 9788807893889
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Per quale ragione i poveri, in tutto simili per capacità e aspirazioni a chiunque altro, vanno incontro a destini completamente differenti? Perché restano poveri? Le loro scelte di vita sono spesso determinate da fattori che sfuggono alla logica dell'economia di mercato. Tante politiche contro la povertà sono infatti fallite proprio per un'inadeguata comprensione del problema o per la convinzione di poter applicare ricette astratte e valide per tutti, senza verificarle sul campo. Dobbiamo invece capire perché i poveri preferiscono pagare cure sanitarie inutili invece di fare vaccinazioni gratuite; come mai i bambini poveri frequentano la scuola spesso senza imparare; perché i poveri non desiderano un'assicurazione o intraprendono molte attività senza farne prosperare alcuna. L'economia dei poveri è la prima grande analisi che combinando ricerca empirica e teorica ci svela la vera natura della povertà e insegna che talvolta può bastare una piccola spinta nella giusta direzione per conseguire grossi risultati: certi sussidi simbolici con effetti tutt'altro che simbolici, azioni che consentono di ottenere di più facendo di meno, occupazioni di qualità che favoriscono la crescita e così via. Soprattutto, anche quando le difficoltà sembrano insormontabili, bisogna insistere nel porsi le giuste domande, sperimentare e nutrire speranza per affrontare la sfida di costruire un mondo senza più povertà, magari un passo alla volta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vendi!"
Editore: Gribaudi
Autore: Carnegie Dale
Pagine: 208
Ean: 9788863663372
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Che cosa conta più di ogni altra cosa nel settore delle vendite? Facile, le relazioni con i tuoi clienti! Così ha sempre sostenuto il grande Dale Carnegie nei suoi corsi e tutto ciò che si trova sul mercato è venuto dopo di lui e in gran parte deriva dal suo lavoro. Ecco ciò che imparerai dalla sua esperienza, oltre che dalle storie vere dei nostri professionisti della vendita più affermati e dei nostri formatori professionali più apprezzati in questo campo: Le 2 caratteristiche che oggi i clienti cercano nei loro venditori. Quali sono le domande e le risposte dei venditori di maggiore successo I casi in cui i tuoi clienti saranno disposti a pagare di più per le tue soluzioni e i tuoi prodotti. Come essere rilevante per i clienti e modificare i tuoi risultati. Come incrementare la tua capacità di guadagno usando il metodo originale, che è il migliore di tutti i tempi. Il modello ricorrente da utilizzare con i tuoi clienti e molto altro ancora... Numerose esercitazioni pratiche completano questo manuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Terra brucia. Per una critica ecologica al capitalismo"
Editore: Jaca Book
Autore: Nebbia Giorgio
Pagine: 176
Ean: 9788816415683
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Questo libro è in primo luogo un doveroso tributo (ma anche un doveroso ringraziamento) a un grande dissidente come Giorgio Nebbia. Dissidente perché la sua critica ecologica al capitalismo smascherava impietosamente le contraddizioni del sistema. Essa torna oggi di grandissima attualità, noi convivendo con gli effetti sempre più pesanti prodotti da un riscaldamento climatico figlio di questo modello capitalistico e (paleo)tecnico; ma di grande attualità anche con la pandemia da coronavirus, per non dimenticare che, ben più grave della pandemia, è proprio il cambiamento climatico. Ma questo libro è anche - vorrebbe essere anche - un vademecum per i giovani che si impegnano da mesi per la difesa della Terra. Ricordando loro che l'ecologia non nasce oggi, che l'ambientalismo è una filosofia politica antica e che già più mezzo secolo fa si lanciavano allarmi sul futuro della Terra. Un libro, questo, che vuole dunque ricordarci come critica ecologica e critica politica e culturale - cioè dissidenza - debbano procedere insieme. Era (è) la grande lezione di Giorgio Nebbia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lineamenti di economia e politica della crescita"
Editore: Marcianum Press
Autore: Gaetano Lisi
Pagine: 160
Ean: 9788865127094
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La crescita è un processo complesso, solo in parte prevedibile dalla politica economica. Come afferma il Premio Nobel per l'economia Robert Solow, «della crescita conosciamo gli ingredienti, ma non la ricetta esatta». Guardando alla bassa crescita economica di alcuni Paesi (tra cui l'Italia), si potrebbe affermare che a volte mancano anche gli ingredienti. E si potrebbe aggiungere che spesso mancano gli ingredienti perché la classe politica, non conoscendoli esattamente, non investe su quelli giusti. Il presente testo si propone di richiamare i fattori fondamentali (gli ingredienti) necessari alla crescita economica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come realizzare nuove vendite. Semplicemente"
Editore: Gribaudi
Autore: Weinberg Mike
Pagine: 282
Ean: 9788863663358
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Questo volume pone l'accento sull'unico vero punto cruciale della vendita - l'acquisizione di nuovi clienti. Numerosi esempi, insieme a molti aneddoti - spesso divertenti - intendono focalizzare il lettore verso le strategie efficaci per migliorare il proprio impatto sul mercato. Con Mike - top performing sales newyorkese, fondatore e presidente di The Sales Coach - impareremo presto come: identificare una lista strategica di clienti, strutturare call per vendite vincenti, utilizzare e creare di mailing list, messaggi vocali, social media a proprio vantaggio, essere proattivi al massimo nei face-to-face con i propri prospect, il problem solving efficace, stop-and-go nei colloqui di vendita, calendarizzare le proprie attività di business. Nella vendita non esistono modalità valide per sempre e con tutti. E bisogna sempre essere a caccia di nuovi clienti e nuovi business. Con Mike sarai un vincente!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Minibond"
Editore: Edusc
Autore: Davide D'Arcangelo , Angelo Paletta
Pagine: 90
Ean: 9788883338823
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Approvvigionarsi di risorse finanziare al di fuori del credito bancario oggi è davvero possibile. In più, senza dover fornire in via prioritaria le tradizionali garanzie e sicuri che nessuno chiederà un rientro anticipato del prestito prima della scadenza pattuita. I minibond consentono tutto questo e, per giunta, offrono agevolazioni fiscali e una visibilità internazionale, perché sono prestiti obbligazionari quotati in Borsa Italiana dedicati alle piccole, medie e grandi imprese anche non quotate. Questi strumenti di finanziamento, innovativi e personalizzati, consentono di poter programmare un progetto imprenditoriale valorizzandone al massimo le potenzialità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Famiglia e lavoro: intrecci possibili"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788834341643
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Famiglia e lavoro, fortemente trasformati dai cambiamenti demografici e tecnologici, han­no profondamente mutato la natura della loro relazione. La visione dicotomico-conflittuale, a lungo dominante, sta lasciando il posto a una concezione dinamica dei due ambiti, interes­sata a indagare non tanto la difesa dei confini tra i due, quanto piuttosto la loro permeabilità e la possibilità di definizione e ridefinizione de­gli stessi in diversi momenti della nostra vita. In linea con questa prospettiva teorica, e con la più ampia riflessione condotta negli anni in seno al Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia, il volume utilizza nel titolo il termine "intreccio" e non conciliazione, parola che ri­manda alla controversia e alla necessità di una ricomposizione. Tenere insieme vita personale e lavorativa è oggi una sfida rilevante: la pa­rola "intreccio" intende abbracciarla, ponendo l'attenzione su un'articolazione complessa, che occorre considerare nel suo insieme per com­prenderne il significato. Con questa finalità il volume è strutturato in tre parti distinte, ma interconnesse - nell'oggetto e negli obiettivi: nella prima parte si offre un inquadramento del tema in una prospettiva multidisciplinare (sociologica, economica, pedagogico-comuni­cativa e giuridica); nella seconda si delinea il complesso intreccio tra famiglia e lavoro pre­sentando alcuni risultati empirici di un'indagi­ne condotta negli ultimi anni in collaborazione con "Valore D" (associazione impegnata per l'equilibrio di genere nelle imprese e per una cultura inclusiva nelle organizzazioni); nella terza l'intreccio tra fami­glia e lavoro è delineato a partire dall'analisi di pratiche aziendali innovative.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU