Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Protestantesimo



Titolo: "John Wesley. L'ottimismo della grazia"
Editore: Claudiana
Autore: Benecchi Valdo
Pagine: 80
Ean: 9788870165388
Prezzo: € 5.50

Descrizione:Il libro di Valdo Benecchi ripercorre le intuizioni teologiche, spirituali e sociali di John Wesley, pastore inglese del XVIII secolo dalle cui idee si sviluppò il metodismo, movimento religioso protestante - nato all'interno dell'anglicanesimo e poi organizzatosi in chiesa indipendente - che oggi conta decine di milioni di membri in tutto il mondo. All'origine dell'avventura di Wesley c'è l'incontro personale con la grazia di Dio, che ne ha fatto un testimone - libero, generoso, creativo e ottimista circa il futuro dell'umanità - dell'evangelo: un profeta da riscoprire e rimeditare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Capitalismo e modernità. Una lettura protestante"
Editore: Claudiana
Autore: Miegge Mario
Pagine: 74
Ean: 9788870165500
Prezzo: € 5.00

Descrizione:L'eredità della Riforma protestante. Capitalismo e modernità, protestantesimo e capitalismo. L'economia odierna. Le interpretazioni divergenti del capitalismo moderno, i rapporti tra l'etica protestante e lo "spirito del capitalismo" e i cambiamenti di atteggiamento nei confronti dell'economia alla luce dei dati dell'odierna economia mondiale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per grazia e soltanto. L'annuncio della giustificazione"
Editore: Claudiana
Autore: Ferrario Fulvio, Jourdan William
Pagine: 126
Ean: 9788870165968
Prezzo: € 6.00

Descrizione:L'annuncio della giustificazione come grido di libertà e di battaglia.L'annuncio appassionato della grazia di Dio.La giustificazione, concetto cardine della Riforma .Un esame del messaggio della giustificazione - cioè della salvezza operata dalla grazia di Dio - nella storia e nell'attualità, senza trascurare le critiche alla dottrina chiave della Riforma protestante e alla sua centralità, proponendone una lettura nel quadro spirituale di questo inizio di millennio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teologie della Riforma"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Maffeis Angelo
Pagine: 240
Ean: 9788837219925
Prezzo: € 17.00

Descrizione:

Un'introduzione alla teologia della Riforma che indaga il pensiero dei padri della Riforma protestante, da Lutero a Zwingli, in rapporto ai temi della giustificazione per fede, la libertà del cristiano, il sacerdozio universale, la Chiesa.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il culto cristiano. Una prospettiva protestante"
Editore: Claudiana
Autore: Genre Ermanno
Pagine: 260
Ean: 9788870164664
Prezzo: € 19.50

Descrizione:

La liturgia e il culto cristiano nella storia e nel presente.Culto cattolico, protestante e ortodosso: elementi comuni e differenze.Traduzione italiana della "Liturgia di Lima" della Commissione "Fede e Costituzione" del Consiglio ecumenico delle chiese. Che ne è del culto cristiano in un'epoca di pluralismo religioso, secolarizzazione e globalizzazione? Le diversità tra culto cattolico, protestante e ortodosso sono inconciliabili o vanno considerate varianti di una medesima fede? Il libro di Genre offre spunti di lettura e interrogazione sulla realtà del culto cristiano nella storia e nel presente mettendo a fuoco alcune peculiarità della liturgia riformata. In appendice proposte liturgiche protestanti e la traduzione della "Liturgia di Lima".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Calvino punto di convergenza."
Editore: Edizioni Scientifiche Italiane
Autore: Tosto Francesco D.
Pagine: 336
Ean: 9788849504514
Prezzo: € 26.60

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Protestanti e cattolici: le differenze"
Editore: Claudiana
Autore: Girardet Giorgio
Pagine: 60
Ean: 9788870164572
Prezzo: € 3.50

Descrizione:Dialogo con il cattolicesimo Fondamenti comuni e differenze della fede cattolica e protestante Differenze dottrinali, concezione della chiesa, riti, culto, sacramenti, etica, mentalità, cultura, costumi... Nel tempo di dialogo e riconciliazione tra fedi viventi e religioni in cui viviamo, il rispetto e l'apertura alle differenze non significano che tutto sia relativo né tantomeno - come capita di udire - che "tutte le religioni sono uguali". In questo piccolo libro, il valdese Girardet presenta con chiarezza e serenità il fondamento comune della fede cristiana - ossia ciò che unisce tra loro i seguaci di Cristo e al contempo li differenzia dai fedeli delle altre religioni - nonché le differenze che caratterizzano e ancora separano le due grandi confessioni del mondo occidentale, quella cattolica e quella protestante. L'autore Giorgio Girardet, pastore valdese emerito, è stato direttore del Centro ecumenico di Agape (Prali, Torino) e professore di Teologia pratica alla Facoltà valdese di Teologia di Roma. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Appunti di teologia pastorale, la trilogia Protestanti perché, Cristiani perché, Bibbia perché, editi da Claudiana, e la guida tematica ai siti internet Cristianesimo 1.0, Editori Riuniti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amish, una comunità «fuori dal tempo»"
Editore: Claudiana
Autore: Légeret Jacques
Pagine: 221
Ean: 9788870164336
Prezzo: € 14.80

Descrizione:

Il giornalista svizzero Jacques Légeret ha di tanto in tanto il privilegio di vivere con la famiglia all’interno della più antica (1760) comunità amish degli Stati Uniti, Lancaster County, a un paio d’ore d’auto dal caos di Filadelfia.

Raccontando l’esperienza di quotidiana condivisione delle attività religiose e sociali degli amish del «vecchio ordine» e ripercorrendo la misconosciuta storia che dalla Riforma anabattista porta a queste comunità rurali, Légeret si interroga su una società radicalmente diversa dalle nostre: Com’è possibile oggi, nel cuore degli Stati Uniti, vivere rispettando regole religiose e morali stabilite nel XVI e XVII secolo, rifiutare l’istruzione superiore e l’elettricità pubblica, bandire radio e televisione, spostarsi su carri trainati da cavalli, vestirsi tutti allo stesso modo?

Com’è possibile, cioè, nel paese dell’individualismo e della concorrenza a oltranza, rifiutare competizione, mondanità e tecnologia?

Un ritratto, dall’interno, di una società che relativizza profondamente i «valori» occidentali e propugna una vera e propria contro-cultura della non violenza, della sicurezza affettiva, della separazione dal mondo…



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Italia liberale e protestanti"
Editore: Claudiana
Autore: Spini Giorgio
Pagine: 424
Ean: 9788870163902
Prezzo: € 29.50

Descrizione:I protestanti italiani dalla presa di Porta Pia alle origini del fascismo Il dialogo fra i protestanti e la cultura nazionale cattolica e laica Un'opera che ancora mancava nel quadro storiografico dell'Italia unita Ideale seguito di uno dei classici di Giorgio Spini, Risorgimento e protestanti Negli anni decisivi della storia nazionale che vanno dalla presa di Porta Pia alle origini del fascismo (1870-1922), l'Italia liberale si accorse della componente evangelica della società, dei protestanti che Spini chiama "invisibili"? In questa ricerca storica di grande respiro sugli evangelici italiani - pienamente integrata nella storia politica e sociale della nuova Italia - l'interesse dell'autore si rivolge in particolare al dialogo, indubbiamente difficile, fra la componente protestante e la cultura nazionale cattolica e laica. Dai diversi momenti in cui la cultura filosofica italiana si interessò agli epigoni d'oltralpe della Riforma senza curarsi di quelli del suo stesso paese si arriva quindi - in particolare nei primi decenni del Novecento - a un dialogo più intenso e profondo proprio grazie ad alcune riviste protestanti di ampia diffusione cui collaboravano personalità del mondo culturale italiano estranee al ristretto mondo evangelico. "I protestanti italiani erano senza dubbio una minoranza infima: ma si sentirono un'avanguardia di civiltà cui l'avvenire avrebbe ben dato ragione un giorno". L'autore Giorgio Spini nato a Firenze nel 1916, ha insegnato nelle università di Messina e Firenze e, negli Stati Uniti, ad Harvard, alla University of Wisconsin e alla University of California - Berkeley. Della sua vastissima bibliografia ricordiamo: Storia dell'età moderna (1515-1763), Einaudi 1965; Risorgimento e protestanti, Claudiana 1998.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia del cristianesimo. Religione, politica, cultura [vol_7] / Dalla riforma della Chiesa alla Riforma protestante (1450-1530)"
Editore: Borla Edizioni
Autore:
Pagine: 864
Ean: 9788826313405
Prezzo: € 88.00

Descrizione:Presentazione all'edizione italiana di Massimo Marcocchi Presentazione di Marc Venard Parte prima: LA LACERAZIONE DELLE CHIESE Introduzione di Marc Venard Capitolo primo L'ortodossia sotto la prima dominazione ottomana di Alain Ducellier I. Turchi e cristiani II. L'ortodossia lontana: l'Italia e la Russia Capitolo secondo II consolidamento del papato: una vittoria imperfetta e costosa dì Francis Rapp I. Il restringimento degli orizzonti politici e del papato II. I successori di Pietro, principi del Rinascimento III. Il conciliarismo imbavagliato, la riforma elusa Capitolo terzo Riforme e inerzie di Francis Rapp I. Una passione incessantemente ravvivata: predicatori e profeti II. La lotta per la stretta osservanza III. La riforma del clero secolare: un compilo ingrato Parte seconda: LA CRISTIANITÀ LATINA A CAVALLO DEI SECOLI XV e XVI Introduzione di Marc Venard Capitolo primo I caratteri comuni della vita religiosa di Francis Rapp I. La passione educativa II. La religione, trama dell'esistenza III. Debolezze e contestazioni Capitolo secondo I caratteri nazionali in seno alla cristianità occidentale I. La Germania di Francis Rapp II. L'Italia di Adriano Prosperi III. La Francia di Francis Rapp IV. L'Inghilterra di Viviane Barric-Curien V. La Penisola iberica di Alain Milhou VI. L'Europa centro-orientale e settentrionale di Jerzy Kìoczowski Capitolo terzo I dissidenti I. I valdesi di Marc Venard II. I lollardi di Viviane Barrie-Curien III. L'eredità di Giovanni Hus di Jerzy Kloczowski Capìtolo quarto La fioritura delle arti nell'Occidente cristiano di Dominique Rigaux I. Le nuove correnti II. La breve armonia del Rinascimento Parte terza: I NUOVI ORIZZONTI Introduzione di Marc Venard Capitolo primo L'Europa del Rinascimento di Marc Venard I. Il progresso dell'Europa II. Il Rinascimento italiano III. La fine del «Rinascimento felice» Capitolo secondo Scoperte e cristianizzazione lontana di Alain Milhou I. Un mondo in cammino verso l'unità II. Le bolle pontificie e l'espansione iberica. Sovranità e patronati III. I possedimenti portoghesi IV. L'impero spagnolo Capitolo terzo Umanesimo e cristianesimo di A Godin I. Forme e figure dell'umanesimo in Europa II. Discussioni e lotte per la philosophia Christi Parte quarta: LA RIFORMA PROTESTANTE Introduzione di Marc Venard Capitolo primo Martin Lutero di Marc Lienhard I. Il dottore Martin Lutero II. La vicenda delle indulgenze e il conflitto con Roma III. Il campo d'azione e l'orizzonte di Luterò dal 1521 al 1530 IV. Il messaggio di Lutero Capitolo secondo La diffusione del messaggio luterano di Marc Lienhard I. In Germania II. Le ripercussioni in Europa Capitolo terzo L'espansione della Riforma I. L'attività e la dottrina di Huldrych Zwingli di Marc Lienhard II. La riforma in alcune città: Strasburgo, Basilea, Berna... di Marc Lienhard III. I riformatori radicali di Marc Lienhard IV. La trafila francese: da Meaux a Neuchàtel di Marc Venard Capitolo quarto Salvare l'unità cristiana? di Marc Venard I. Il fronte dei teologi II. Erasmo contro Lutero III. Le vie della repressione IV. L'inizio di una Controriforma Conclusione di Marc Venard Cronologia Bibliografia generale Indice delle abbreviazioni Indice delle cartine Indice dei nomi di persona Nota bibliografica per l'edizione italiana

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le donne delle minoranze. Le ebree e le protestanti in Italia"
Editore: Claudiana
Autore:
Pagine: 336
Ean: 9788870163087
Prezzo: € 17.56

Descrizione:I saggi raccolti in questo volume nascono dal convegno "Donne delle Minoranze: Ebraismo e Riforma/Women from the Minorities: the Jewesses and Protestants of Italy" tenutosi all'Università di Reading (Inghilterra)nel 1998. Il convegno ha costituito la prima occasione in cui siano state messe a confronto al femminile le comunità ebraica e protestante d'Italia. Come sono vissute allora le ebree e le protestanti d'Italia? Quali modelli sono stati loro proposti? Come si è formata la loro identità? In quali simboli, linguaggi, figure letterarie, si è espressa di volta in volta questa identità? Quali sono stati i loro rapporti con l'altra metà delle rispettive comunità e con la comunità di maggioranza? Come si sono fissate le loro parole? Questi i quesiti che percorrono i saggi qui proposti. Fra le autrici e gli autori si segnalano: Anna Foa, Susanna Peyronel Rambaldi, Bruna Peyrot, Kenneth Stow, Ariel Toaff e Tullia Zevi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I protestanti. Una rivoluzione [vol_1] / Dalle origini a Calvino"
Editore: Claudiana
Autore: Tourn Giorgio
Pagine: 400
Ean: 9788870161885
Prezzo: € 20.14

Descrizione:Giudicata per decenni unicamente fenomeno religioso deviante, la Riforma protestante si impone a poco a poco come fenomeno fondamentale della cultura moderna. Pur concentrandosi sui temi essenziali della fede cristiana e sforzandosi di ripensarli in termini nuovi alla luce della scienza umanistica del XVI secolo, i riformatori introdussero nell'Europa cristiana una serie di elementi innovatori che produssero una profonda rivoluzione nella coscienza dei paesi toccati dal movimento riformatore. Ripercorrere le vicende e i dibattiti che hanno accompagnato il cammino di questa rivoluzione significa riscoprire le istanze fondamentali della nostra coscienza di cittadini in nazioni democratiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa e la sua storia [vol_7] / Riforma protestante e cattolica"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788816572379
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Venti anni fa usciva la prima edizione di 'La Chiesa e la sua storia' per ragazzi, corredata da disegni a colori. Vi parteciparono storici e studiosi italiani e stranieri, compreso Hubert Jedin, la cui Storia della chiesa aveva fatto da modello al progetto per ragazzi. L'opera fu ristampata lungo gli anni e fu pubblicata in tredici lingue. Oggi esce la nuova edizione a cura di Juan Maria Laboa, 10 volumi in grande formato (cm 24x30), a colori, ognuno con titolo indipendente. Totalmente fedele al vecchio progetto, l'opera è completamente rinnovata nella grafica: oltre a disegni per i più piccoli, reca un grande apparato fotografico, ricostruttivo e cartografico con una particolare attenzione all'arte e all'architettura. L’opera, pur mantenendo una fruizione per i ragazzi, dati i grandi titoli che permettono di cogliere da subito il senso di ogni doppia pagina (primo livello di lettura, collegato ai disegni), è corredata di un apparato illustrativo con relative didascalie (secondo livello di lettura, unitamente al testo) che ne fanno una prima enciclopedia storica del cristianesimo per la famiglia. Riforma protestante e cattolica Due secoli, Cinquecento e Seicento, iniziano con nuovi scenari che si consolidano nel corso dei decenni, ma che mutano profondamente l’Europa che con Colombo ha appena scoperto l’America. Forze nuove nella Chiesa cui si affianca in Germania il sorgere del movimento riformatore iniziato da Martin Lutero, con drammatiche conseguenze, con la rivolta dei contadini. Nascono i Gesuiti e altri ordini religiosi, ma anche nuovi movimenti riformatori. Carlo Borromeo, Filippo Neri, Camillo de Lellis, Teresa d’Avila, Giovanni della Croce sono grandi santi che fanno rivivere la fede cristiana della Chiesa cattolica. Una nuova carta religiosa dell’Europa si apre nella seconda metà del Cinquecento, con il grande conflitto interno alla Francia, con la rivolta olandese, con i Puritani inglesi che emigrano, costretti, in America settentrionale. La Chiesa si diffonde in Asia e in America Latina, rinasce la teologia e incontriamo altri santi come Francesco di Sales, Maria dell’Incarnazione, San Vincenzo de’Paoli. Il Seicento vede nel cuore dell’Europa una trentennale tragica guerra, la nascita dello Stato assoluto, nell’arte il Barocco e nuove forme di devozione cattoliche, ma anche una particolare concezione come il Giansenismo. La Russia ortodossa comincia la sua ascesa.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La riforma protestante. Origini e cause"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Alberigo Giuseppe
Pagine: 224
Ean: 9788839911025
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Dal Sommario: La crisi religiosa; – La frattura della fede; – L'espansione del luteranesimo; – Il protestantesimo in Europa; – La riforma in Italia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dialogo su Dio. La teologia protestante nel XX secolo. Una antologia"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Zahrnt Heinz
Pagine: 452
Ean: 9788839910042
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Nel presente volume viene offerta al lettore un'intera biblioteca teologica, un'antologia dei principali testi della teologia protestante del nostro secolo, che va da Barth a Bultmann fino a Moltmann e Pannenberg.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU