Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Sacra Scrittura



Titolo: "Giovanni il discepolo amato"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Mariangela Tassielli , Gaetano Piccolo , Francesca Pratillo
Pagine: 72
Ean: 9788831549523
Prezzo: € 4.50

Descrizione:L'amore, quello vero, ci fa paura. Non ci lascia inalterati. L'amore ci cambia. Per questo tentiamo sempre di mantenere le distanze. Amare significa avere il coraggio di reclinare «il capo sul petto dell'amato» distogliendo l'attenzione dal nostro cuore. Il sussidio ripercorre in tre tappe i sentieri del discepolo amato nel Vangelo secondo Giovanni. Ciascuna tappa prevede: una sosta sul testo, un entrare in punta di piedi nelle profonde dinamiche umane e spirituali e un aprirsi alla preghiera affinché il tutto diventi esperienza di vita

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abramo"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Mariangela Tassielli , Gaetano Piccolo , Francesca Pratillo
Pagine: 72
Ean: 9788831549479
Prezzo: € 4.50

Descrizione:La proposta che si nasconde in un solo sussidio è quella di prendere per mano chi desidera percorrere i sentieri misteriosi della Bibbia. L'itinerario prevede per ogni testo biblico tre tappe: la prima si ferma soprattutto sul testo, rispettando le parole per quello che dicono; la seconda entra nelle dinamiche umane e spirituali, la terza apre alla preghiera e offre un apporto concreto affinché il tutto diventi esperienza. Abramo, l'amico di Dio ci aiuterà a non rimanere impantanati nei meandri di un tempo svuotato di senso, ma ci spingerà oltre il conosciuto, là dove Dio fa diventare protagonisti della nostra storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Profeti nella Bibbia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788825044690
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Biografia e bibliografia degli uomini di Dio. Questo potrebbe essere il sottotitolo. Il fascicolo arresta la riflessione al Nuovo Testamento, perché si ritiene importante riconoscere la specificità biblica dell'istituzione profetica antico-testamentaria. La sua corretta comprensione e il suo compimento in Cristo è la condizione imprescindibile per riflettere poi sulla profezia e i profeti nella Chiesa e nel mondo odierno. Prima parte del fascicolo: si stabilisce chi sia veramente il profeta. Seconda parte del fascicolo: quali le esperienze dei profeti biblici. I profeti sono coloro che anzitutto ascoltano la Parola e se ne lasciano plasmare. La loro produzione bibliografica non si può scindere dalla loro biografia. Se non spuntano profeti, significa che Dio fa silenzio. E se sta in silenzio vuol dire che sceglie di non intervenire nella storia? Ma il Padre non sta in silenzio e non comunica a intermittenza. Comunica perché è Dio. Sempre. È Parola incessante. Il problema è la recettività, la capacità di «ascoltare», di «cogliere», di «riconoscere» la sua Parola come si presenta nella storia. Ecco l'obiettivo: aiutare il lettore a riappropriarsi degli strumenti utili a scovare oggi, tra le pieghe di questa storia, quegli indizi che possono condurre a rintracciare la presenza di Dio, a riconoscerne la Parola viva e attuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vangelo di San Giovanni"
Editore:
Autore: Mino Rovella
Pagine: 330
Ean: 9788864301297
Prezzo: € 22.00

Descrizione:La lettura dei vangeli da secoli non cessa di interrogare e illuminare chiunque vi si accosti con cuore disponibile a lasciarsi interpellare. Il segreto di luce racchiuso nella profondità delle loro pagine, tra le righe della loro accuratezza letteraria e tra le pieghe del loro coerente tessuto narrativo, non cessa di catalizzare l'attenzione di molti, credenti e non credenti, in un atto di lettura attento e ripetuto. Alcuni, non contenti di una semplice lettura direttamente in lingua moderna, in traduzione più o meno letterale o elaborata, cercano di accedere al testo originale per cogliere sfumature segrete che aprano in qualche modo ulteriore accesso al mistero. Altri ancora, desiderosi di riesprimere la percezione del mistero che ha incontrato la loro esistenza in un atto rivelativo di lettura, hanno tentato essi stessi una traduzione, che fosse capace di oltrepassare lo spessore della lettera per consentire, attraverso l'espressione poetica un riverbero dello spirito, del messaggio di luce racchiuso nel segreto della lettera. È lo scopo di quest'opera di traduzione poetica in endecasillabi a rima baciata del vangelo di Giovanni, il Vangelo per antonomasia del mistero e della profondità del Verbo incarnato. Essa invita l'attento e sensibile lettore a ripercorrere l'intera trama del Quarto vangelo, lasciandosi raggiungere dal tocco dell'espressione poeticae trasportare dall'energia ritmica del verso, per fare esperienza luminosa e gioiosa della Realtà in esso rivelata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Seconda lettera di Pietro. Introduzione, traduzione e commento"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Maria Armida Nicolaci
Pagine: 144
Ean: 9788892213463
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il secondo volume delle Lettere di Pietro nella Nuova versione della Bibbia dai testi antichi: una nuova traduzione, attenta al valore letterario dell'opera; testi antichi a fronte; un accurato apparato testuale-filologico e un ampio commento esegetico-teologico. Il testo completa la Prima lettera di Pietro, pubblicata nel 2016 nella stessa collana, e porta a termine la traduzione del Nuovo Testamento nell'ambito di questa collana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il «Lectio divina» su il Vangelo di Marco. Vol.5"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Innocenzo Gargano
Pagine: 128
Ean: 9788810719183
Prezzo: € 14.60

Descrizione:Questo libro propone la lectio divina sugli ultimi tre capitoli della vita pubblica di Gesù. Sono pagine che terminano con il discorso escatologico-apocalittico e anticipano il racconto della Passione, che nel Vangelo di Marco segue nei capitoli 14-16, già trattati dall'autore in singoli volumi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I vangeli delle domeniche"
Editore: Chirico
Autore: Ezechiele Pasotti
Pagine: 176
Ean: 9788863621570
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il volume raccoglie, insieme ai Vangeli delle domeniche e delle solennità, il commento di poco più di un minuto curato per tre anni al Radiogiornale della Radio Vaticana: è un servizio semplice! Spesso offre solo una provocazione a chi desidera un breve incontro con la bellezza e la ricchezza del Vangelo. Del Vangelo della domenica. Nel commento si è sempre privilegiato l'aspetto kerigmatico - di buona notizia - del Vangelo, prima di tutto e sopra tutto, e sempre in relazione al contesto liturgico nel quale il Vangelo è proclamato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ther Birth of the Gospels as Biographies. With Analyses of Two Challenging Pericopae"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Jean-Noel Aletti
Pagine: 178
Ean: 9788876537028
Prezzo: € 22.00

Descrizione:In the cultural context of the Ist century of our era, to write a life of Jesus - what we call a Gospel - constituted an apparently impossible challenge to overcome. For it was not simply a matter of being inspired by the biblical precedent, the lives of Abraham, Isaac, Jacob, Joseph, Moses, Samson, Samuel and David from sacred writers. It was also necessary to confront the Greco-Roman genre of the biography, whose protagonists were exclusively "great men", who enjoyed an excellent societal recognition. Yet, Jesus, rejected by his coreligionists because of his death on the cross as a blasphemer and seducer of the people, could not a priori expect a biography of this genre. The synoptic Gospels have, as a consequence, reconfigured the "biographical" genre of the era by originally using the phenomenon of the recognition. Behind the birth of the Gospel genre, there is thus the invention of a narrative model, whose focal point is the recognition of Christ in his Easter paradox. This model is the raison d'être of the narratives attributed to Matthew, Mark, and Luke.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Gesù (...) il Nazareno, il crocifisso, è risorto!» (MC 16,6)"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Emilio Salvatore
Pagine: 232
Ean: 9788861246522
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Come leggere il racconto della passione nel vangelo di Marco (Mc 14,1-16,8)? Perche? il racconto della Passione e morte di Gesu? nel secondo vangelo si differenzia nettamente dal resto della narrazione? È opera dell'evangelista Marco o si puo? ipotizzare una fonte pre-marciana a cui l'evangelista avrebbe attinto? Cosa dire dei personaggi, di Gesu? e dei discepoli, come si muovono nella trama del racconto? Questi sono alcuni degli interrogativi che Emilio Salvatore affronta nello studio sincronico e diacronico del racconto della passione nel vangelo di Marco (Mc 14,1-16). Dopo averne indagato le principali chiavi interpretative offerte dall'esegesi contemporanea, l'Autore ne offre una ricostruzione dal punto di vista della tradizione, dando consistenza all'ipotesi di una fonte pre-marciana e mostrandone i trend di sviluppo secondo vari stadi collocabili in diversi contesti di rielaborazione. Decisiva e? la lettura del testo nell'attuale configurazione narrativa, che ne individua la duplice trama di risoluzione/rivelazione intorno alla quale i personaggi si dispongono in un sistema chiaramente intellegibile secondo due assi tematici: quello del riconoscimento e quello della corresponsabilita? circa la morte di Gesu? di Nazaret. Il narratore, attraverso molteplici segnali, spinge il lettore ad esercitare una corretta epistemologia, in modo tale che, costituito spettatore, questi possa essere in grado di riconoscere in Gesu? l'identita? messianica; il lettore deve riconoscere la fedelta? di Dio, nella risurrezione del Figlio e verificare/trasformare la sua fedeltà discepolare. L'analisi si conclude individuando le istanze teologiche del racconto (alla luce dell'influsso paolino e petrino), che ne permettono la collocazione nella traiettoria tra kerygma e vangelo e la valorizzazione in quanto gia? effettivo ???????????, ossia vangelo del Nazareno, crocifisso e risorto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia commentata dai Padri. Geremia. Lamentazioni"
Editore:
Autore:
Pagine: 496
Ean: 9788831193979
Prezzo: € 82.00

Descrizione:Il libro di Geremia racconta la vicenda di un uomo catturato dall'appello del Signore e che si sente inadeguato alla sua missione, in una stagione difficile per il regno di Giuda, poco prima della deportazione a Babilonia. Il profeta denuncia, in mezzo alle sofferenze e malgrado il suo travaglio interiore, l'infedeltà del Popolo, esortandolo a pentirsi: il Signore attende il suo ritorno, per offrirgli una nuova alleanza, che supererà quella del Sinai. I Padri commentano volentieri questi aspetti, ma sono meno attenti ai risvolti politici del messaggio di Geremia, ormai non più attuali. Le Lamentazioni sono cinque poemi alfabetici che uniscono al pianto per la caduta di Gerusalemme nel 587 a.C. un invito alla penitenza e un forte sentimento di fiducia nel Signore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rivista biblica (2017) vol.1-2"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine:
Ean: 9788810100295
Prezzo: € 29.00

Descrizione:È l'organo dell'Associazione Biblica Italiana (ABI), che riunisce i docenti di scienze bibliche in Italia. La rivista presenta articoli di approfondimento esegetico, note di carattere storico e filologico, discussioni tematiche, recensioni e segnalazioni di pubblicazioni italiane e straniere. Rivista biblica vuole essere uno spazio comune e condiviso in cui prende forma un'indagine biblica rigorosa, attrezzata epistemologicamente, disponibile al confronto interdisciplinare con i nuovi approcci, specialmente quelli indicati dalle scienze umane, che valorizzi sia la dimensione storico-letteraria che quella teologica delle Scritture.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mio nome è Giuda"
Editore: La Fontana di Siloe
Autore: Rino Cammilleri
Pagine: 256
Ean: 9788867370788
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Perché Giuda consegna Gesù al Sinedrio dopo averlo seguito per tre anni? Uno degli interrogativi più appassionanti del Nuovo Testamento è al cuore di questo romanzo che racconta le vicende di Gesù dal punto di vista e con la voce dell'apostolo il cui nome è diventato sinonimo di tradimento e falsità. La storia parte da Giovanni il Battista, di cui Giuda è discepolo. Unico apostolo giudeo (tutti gli altri sono galilei), è anche il solo ad aver studiato e a non essere stato «chiamato» (almeno inizialmente): per tutta la vita Giuda non ha fatto altro che aspettare il Messia per mettersi al suo servizio. Di falsi profeti ne ha incontrati tanti, ma Gesù sembra quello autentico. Giuda, così, lo segue con un entusiasmo che però, via via, va scemando: ai suoi occhi Gesù non si comporta come il Messia sperato, anche se compie miracoli inauditi. Giuda è spiazzato da ciò che vede e sente intorno a sé. Osserva, rimugina, tentenna, è diviso tra ansie e incertezze, dubbi e tormenti, tanto comprensibili in un uomo quanto inammissibili in uno in cui Gesù ha riposto una fiducia così grande. "Il mio nome è Giuda" fa dimenticare il rigore documentale che ne è alla base, catturando il lettore con una ricostruzione storica e psicologica moderna e ricca di sfumature.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La parabola del Figlio nella Bibbia"
Editore: Angelicum University Press
Autore: Bernardo G. Boschi
Pagine: 65
Ean: 9788899616113
Prezzo: € 8.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Matteo e Luca raccontano il Natale"
Editore: Ancora
Autore: Rosalba Manes, Rosanna Virgili
Pagine: 96
Ean: 9788851419196
Prezzo: € 10.00

Descrizione:I Vangeli dell’infanzia di Gesù secondo Matteo e secondo Luca, tradotti e commentati da Rosalba Manes e Rosanna Virgili. versione dal testo originale in una lingua italiana fluente e suggestiva, per rendere la sorprendente ricchezza del linguaggio evangelico commento fondato su un’accurata analisi del testo, arricchita da sensibilità e intuizione femminili particolare attenzione alla presenza decisiva delle donne nel racconto evangelico Un volume tratto dai “Vangeli Àncora”, la prima opera completa di traduzione e commento dei testi evangelici realizzata da bibliste italiane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il grande racconto della Bibbia"
Editore: Il Mulino
Autore: Piero Stefani
Pagine:
Ean: 9788815273734
Prezzo: € 60.00

Descrizione:«Grande codice dell’Occidente», «giacimento culturale», «guida sapienziale», «libro-mondo», «grammatica dell’esistenza», «testo dell’essere nella storia e dell’esserci della storia», «specchio dell’invisibile volto di Dio»: l’elenco delle definizioni, sacre o profane, rigorose o evocative, potrebbe continuare. Nelle sue varie versioni, la Bibbia è il testo sacro per ebrei e cristiani; inoltre molte delle sue storie sono presenti nel Corano. La sua grande forza germinativa è attiva da secoli, oltre che nelle tradizioni religiose, nella cultura, nell’arte, nelle letterature, nella riflessione filosofica e politica, nella sfera civile. È possibile trovare il bandolo per raccontare il «Racconto dei Racconti», nella sua peculiarità di testo «rivelato» che rimanda alla fede, e di testo «secolare» che rimanda alla cultura? Sì, e il risultato sarà tanto più avvincente quanto più si terrà conto – come fanno queste pagine – che si è di fronte a un’opera nella quale le visioni di fede si esprimono attraverso un linguaggio radicato nella concreta esperienza umana. Troviamo infatti, nelle parabole e negli apologhi, nelle figurazioni, nelle vicende narrate, prove morali e materiali, conquiste spirituali, fraternità, inimicizie, fiducia, disperazione, cadute terrene, riscatti, e nel fondo un inestinguibile desiderio di pace.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristo nella radicalità delle beatitudini"
Editore: Marcianum Press
Autore: Roberto Amadei
Pagine: 96
Ean: 9788865125755
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Chi è l'uomo evangelico? Mons. Amadei risponde senz'altro così: è l'uomo delle beatitudini. Ad essere autenticamente cristiano , spiega Amadei, è "l'uomo che ha la gioia di sentirsi felice perché povero, afflitto, perseguitato". Ma il cristiano sperimenta tale gioia non perché "povero" in quanto tale, ma perché segue Gesù povero e cioè perché, in lui, Gesù ripresenta la sua povertà. Mentre l'uomo dell'Antico testamento doveva obbedire ai dieci comandamenti, l'uomo del Nuovo testamento è chiamato alla sequela di Gesù: è cioè chiamato a vivere le otto beatitudini che sono il nucleo essenziale dell'annuncio evangelico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' etica nell'Israele antico"
Editore: Paideia
Autore: John Barton
Pagine: 320
Ean: 9788839409096
Prezzo: € 44.00

Descrizione:L’opera di John Barton è uno studio del pensiero etico nell’Israele antico fra l’VIII e il II secolo a.C. La documentazione alla base della ricerca è costituita primariamente dalla Bibbia ebraica e dalla letteratura giudaica di età ellenistica sia rabbinica sia di lingua greca come anche dagli scritti di Qumran. Se nei lavori dedicati alla storia dell’etica la Bibbia di solito non compare, Barton mostra al contrario come nella letteratura espressa da Israele si possano incontrare stili diversi di pensiero etico e come il pensiero razionale sia molto più frequente di quanto perlopiù si pensi. Non è azzardato affermare che il divario fra il pensiero israelitico antico e la filosofia antica non è tanto profondo come solitamente si suppone. Dallo studio di Barton emerge come le fonti rivelino un pensiero profondo e articolato riguardo a questioni di etica, uno stile di pensiero che ancor oggi è stimolante e che regge il confronto con le concezioni dell’antichità classica e dei tempi moderni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il giudaismo nella testimonianza della Mishnah"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Jacob Neusner
Pagine: 744
Ean: 9788810216286
Prezzo: € 45.50

Descrizione:Il mondo giudaico antico viene descritto attraverso una testimonianza eccezionale: l'apparato di norme elaborato attorno al 200 d.C. e attribuito a Giuda il Patriarca. Pur vecchia di quasi duemila anni, la Mishnah porta con sé il futuro di un popolo che si costituì attorno ad essa come attorno a una seconda Torah: sulla base della Scrittura, la Mishnah istituisce, infatti, un modo di vivere mondano santificato in ogni suo momento e in ogni suo aspetto, dalla vita religiosa ai più minuti problemi. I capitoli del volume descrivono e interpretano le tracce lasciate dalla storia e dall'ordinamento sociale nelle sei grandi divisioni della Mishnah: agricoltura, tempi stabiliti-feste, donne, danni-interessi, cose sacre, purificazioni. Preliminare alla trattazione è l'identificazione dei gruppi sociali che secondo l'autore potevano riconoscersi in questa compilazione. Ai loro interessi, opportunamente contestualizzati nelle drammatiche fasi storiche del I-II secolo, va riportato quel particolare «principio di selezione» che guida il rapporto della Legge d'Israele con la Scrittura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un cuore nuovo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Michele Marcato
Pagine: 168
Ean: 9788892212916
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Che cos'è la coscienza? È possibile e lecito provare a «formarla»? Esiste uno «specifico» della coscienza del credente battezzato in Cristo? Il presente volume cerca di rispondere ad alcuni di questi interrogativi accogliendo gli inviti di Papa Francesco a «formare le coscienze, non a pretendere di sostituirle» (Amoris Laetitia 37). Dopo aver chiarito in quali termini le Scritture presentano, in maniera più o meno diretta, il tema della coscienza e della possibilità di formarla, fino a renderla conforme al «pensiero di Cristo», il volume ripercorre le pagine dell'Antico e del Nuovo Testamento riconoscendo che, in definitiva, Dio non cerca la giustizia formale dell'uomo, ma cerca l'uomo e crea in lui un «cuore nuovo», ovvero una coscienza in relazione. Essa sa lasciarsi interpellare e interrogare, divenendo capace di riconoscere non solo le situazioni di oggettivo disordine, ma anche i segni della grazia di Cristo. Mantenere la coscienza «in dialogo» o «in relazione», farla uscire dall'isolamento in cui rischia di chiudersi: questa sembra essere la strategia vincente per un'autentica formazione della coscienza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ester"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Eric Noffke
Pagine: 216
Ean: 9788892212466
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Il libro racconta le vicende di Ester, una bella e giovane ebrea che diventa regina di Persia. Grazie alla sua saggezza, riuscirà a salvare il popolo giudaico, minacciato dal terribile decreto di sterminio che il potente Haman aveva promulgato per vendicarsi di un affronto subito da Mordokay, padre adottivo della regina. Il lieto fine della storia vede i Giudei trionfare sui loro nemici. Per celebrare lo scampato pericolo, Ester e Mordokay, nominato gran visir al posto del giustiziato Haman, istituiscono la festa di Purìm. Per il suo carattere profano (Dio non viene mai neppure nominato) e talvolta anche piuttosto cruento, molti cristiani si sono chiesti e si chiedono tutt'oggi che senso abbia la presenza del libro di Ester nella Bibbia. Dedicare in questa collezione una parte separata a ciascuna delle due versioni canoniche di Ester è, dunque, da intendersi solo come un atto di rispetto nei confronti della tradizione del canone? Oppure questo libretto, simbolo del nazionalismo giudaico, ha qualche cosa da dire anche a noi oggi? Sono convinto che la risposta a quest'ultima domanda non possa che essere affermativa, e spiegarne il perché sarà l'obiettivo principale di questo commento: ancora oggi questa antica storia ha un messaggio per tutti noi. Certo, non si tratta di un testo che teologicamente possa stare alla pari di Deuteronomio o di Ezechiele, ma trascurarlo significherebbe perdere una buona occasione per riflettere sulla nostra identità, sulla nostra storia e sulla dimensione pratica della nostra fede.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bibbia ieri e oggi. Numero 4 Apocalisse"
Editore: Elledici
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 64
Ean: 9788801063905
Prezzo: € 10.00

Descrizione:L’:Apocalisse di Giovanni non è: la tragica previsione della fine del mondo, con l’:annuncio di sciagure ed eventi catastrofici: è: piuttosto la Rivelazione del piano di Dio nella storia e l’:annuncio che ogni disgrazia e ogni dolore hanno uno sviluppo limitato nel tempo, perché: alla fine Dio sarà: il vincitore su ogni male. Il dossier di questo numero della rivista espone il piano dell’:opera di Giovanni, si concentra sul tema dei Quattro Cavalieri dell’:Apocalisse e presenta un excursus iconografico sulle miniature ai “:Commentari all’:Apocalisse”: del Beato di Lié:bana. Completano il numero rubriche di storia, arte, archeologia e attualità:.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commento alle Lettere di Paolo"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Teodoreto di Ciro
Pagine: 1184
Ean: 9788831549417
Prezzo: € 72.00

Descrizione:l Commento alle Lettere di Paolo è un'opera imponente - un'ermeneutica analitica a tutto l'epistolario paolino canonico - elaborata da Teodoreto di Cirro, qui pubblicata integralmente in italiano per la prima volta. Tra gli elementi di fascino che se ne possono elencare, vi è la sua adesione a una tradizione esegetica diversa sia da quella Alessandrina (Clemente e Origene) sia da quella latina (Agostino e Girolamo): il cristianesimo antiocheno, di cui Teodoreto fu l'ultimo autorevole esponente, è, tra quelli dell'antichità, uno dei più "positivi": la sua antropologia in particolar modo è segnata da un taglio ottimistico che presuppone la naturale predisposizione degli esseri umani al bene e alla salvezza. Un libro importante, scritto e pensato da una mano antica ma con una mentalità vicina a quella del presente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Salmi censurati"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: André Wénin
Pagine: 128
Ean: 9788810410349
Prezzo: € 14.00

Descrizione:«O Dio, spezza loro i denti in bocca!». Nel libro dei Salmi, vetta poetica dell'Antico Testamento, ricorrono talvolta anche espressioni crudeli e violente, imprecazioni contro i nemici e frasi di vendetta. Si tratta di termini e modi di dire molto lontani dalla sensibilità contemporanea e talvolta così aggressivi da aver subito la «censura» della liturgia. In questo volume, Wénin esamina ogni singolo salmo, precisa di chi è la voce violenta e chi sono i suoi avversari o i suoi interlocutori; indaga inoltre la comprensione che l'uomo ha di sé nella sofferenza o nell'impotenza, la sua relazione con Dio, i suoi timori e le sue attese di aiuto. Il primo interesse del commento è dunque capire che cosa dice la voce minacciosa e aggressiva e perché utilizza quelle espressioni. Dalla risposta a queste domande si può procedere con il passo successivo: chi può aver pregato e chi può pregare ora con salmi come quelli?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una sposa per Gesù"
Editore: Carocci
Autore: Edmondo Lupieri
Pagine:
Ean: 9788843072958
Prezzo: € 39.00

Descrizione:

In questo libro tredici studiose e studiosi di varia estrazione ripercorrono la storia di una donna, Maria di Magdala. Discepola di Gesù, forse ricca, forse indemoniata poi guarita, forse bella, forse amata, forse amante. Colei che, al termine di quella notte di angoscia e dolore, quand'era ancora buio o già sorgeva il sole di un giorno che sarebbe poi diventato festivo, da sola o con altre avrebbe scoperto la tomba vuota di lui crocifisso. O forse fu tutto una pia menzogna, per permettere ai fedeli di credere l’inverosimile. La figura della Maddalena è quindi cresciuta nel tempo; è stata trasformata, adattata, forse tradita. Pietra d’inciampo per la fede di alcuni, invidiata da altri, è diventata chiave di volta di ardite architetture agiografiche, fino ad approdare oggi nell'immaginario popolare, quale eroina di miti nuovi e forse improbabili.

La Maddalena della storia forse è perduta per sempre. Vi sono persino studiosi contemporanei che pensano sia stato Marco, l’evangelista che doveva trovare qualcuno che scoprisse la tomba vuota di Gesù, magari per dare corpo alla nuova leggenda e nascondere il famigerato “inganno dei discepoli”, a inventarla. E quando, sei secoli dopo, un nuovo profeta mediorientale fondò una nuova religione dello stesso Dio, questo profeta, nel fuoco della sua ispirazione, riscrisse la storia della salvezza, ma, parlando del suo predecessore di Palestina, non menzionò mai la Maddalena. Forte di questo silenzio, l’esegesi islamica in genere ritiene che la donna di Magdala sia una delle invenzioni dei discepoli di Gesù.

Nelle tradizioni cristiane, invece, la sua figura cresce, cambia, interagisce con altre, si trasforma adattandosi a luoghi, epoche, interessi diversi e non sempre o solo spirituali o di chiesa, ma talora legati a bramosie di potere o all’eterno desiderio di denaro.

La prima impressione che si ricava da uno sguardo alle tradizioni più antiche è che la Maddalena, come personaggio letterario, è una figura che cresce d’importanza col passare del tempo. Come Maria, la madre di quel Gesù che le tradizioni protocristiane ritengono l’iniziatore umano-divino della propria realtà religiosa, anche la donna di Magdala, taciuta o descritta in termini poco lusinghieri nei testi più arcaici (Paolo e Marco), acquista importanza crescente come testimone, inizialmente con altre donne e infine da sola, prima della tomba vuota, poi di visioni credute angeliche e infine dell’avvenuta risurrezione del Cristo.

Diciamo subito che questo fenomeno letterario mal si concilia con l’idea che la Maddalena come personaggio storico fosse molto importante nelle primissime fasi di sviluppo della realtà che ora noi chiamiamo cristianesimo e che sia stata gradualmente censurata da una leadership ecclesiastica a lei avversa. In tutta la letteratura cristiana primitiva, sia quella che sarà considerata canonica sia quella che diventerà apocrifa, sia quella che sarà considerata ortodossa sia quella che diventerà eretica, Maria Maddalena cresce d’importanza per alcuni secoli. I vari gruppi se ne contendevano l’eredità, senza che il suo ricordo fosse ritenuto “pericoloso” o tale da essere censurato. I modi, però, di tale crescita sono certamente diversi e la loro diversità diviene un indizio che ci aiuta oggi a comprendere la diversità dei gruppi che costruirono o conservarono la sua memoria.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Vangeli"
Editore: Carocci
Autore: Carlo Broccardo
Pagine: 158
Ean: 9788843089451
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Da ormai duemila anni i Vangeli sono oggetto di studio, di preghiera, di critica. Il volume – giunto dopo numerose ristampe a una nuova edizione – parte dalla consapevolezza che, qualunque sia il motivo che oggi ci spinge a prenderli in esame, a parlarne ancora, la prima cosa da fare sia sempre e comunque leggerli. Lo scopo di queste pagine è fornire i punti di riferimento essenziali e alcuni percorsi di lettura, affinché chi lo desidera si possa orientare nel racconto di Matteo, Marco, Luca e Giovanni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU