Articoli religiosi

Libri - Storia Dell'arte



Titolo: "Andrea Viviani. Lost in ceramics. Catalogo della mostra (Gualdo Tadino, 22-30 settembre 2018). Ediz. illustrata"
Editore: Cambi
Autore: Biasini Selvaggi Cesare
Pagine: 48
Ean: 9788864033006
Prezzo: € 9.90

Descrizione:"Lost in ceramics", 90 opere di Andrea Viviani, tra i più interessanti scultori contemporanei che hanno scelto come medium privilegiato quello della ceramica. "La sua è una scultura" - scrive Cesare Biasini Selvaggi, curatore della mostra - "che va ricevuta come 'una torta in faccia'. Con tutta la sua ricca farcia di smalti al selenio, in riduzione, di acrilici su poliuretano espanso, e ancora di ceramiche e ferri su cuscini in gommapiuma rivestita di prato sintetico. L'effetto collaterale? Trovarsi catapultati all'improvviso su un'isola misteriosa. Soltanto in apparenza siamo di fronte a visioni ludiche. In realtà Andrea Viviani intende scuotere il nostro immaginario con verità più profonde, avendo disseminato le sue opere di ironici enigmi e misteri sul senso della vita, per evidenziare la follia dei tempi moderni".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Michelangelo Pistoletto. Origins and consequences. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Cambi
Autore: Fiz Alberto
Pagine: 120
Ean: 9788864032986
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il curatore Alberto Fiz, attento studioso di Michelangelo Pistoletto, presenta una mostra e un catalogo non usuali, dal titolo "Origins and consequences" ("Origini e conseguenze"), in grado di affrontare i diversi aspetti di un'indagine complessa e articolata. Attraverso una selezione di opere che spazia dal 1958 al 2012 con dipinti, quadri specchianti, sculture e disegni, viene posta al centro la dialettica tra arte e vita, che Pistoletto, in occasione di un'intervista realizzata da Giovanni Lista nell'ottobre 1998, racchiude nel termine "movimento totale". Anche la scultura rappresenta un'ulteriore conferma di come l'opera di Pistoletto, nel suo complesso girovagare tra l'io e l'altro, tra tempo e spazio, sin dalla fine degli anni Cinquanta, non faccia altro che circuire la realtà distraendola dalla rappresentazione. L'arte non solo confina con la vita, ma la invade, in un circolo virtuoso dove tutto appare intercambiabile e profondamente instabile. Nell'era digitale attendiamo dallo specchio di confermare la nostra presenza. Anche solo con un "like".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Da Giotto a Botticelli. Pittura fiorentina tra Gotico e Rinascimento. Ediz. illustrata"
Editore: Giunti Editore
Autore:
Pagine: 240
Ean: 9788809061767
Prezzo: € 30.75

Descrizione:Atti del convegno internazionale: Firenze, Università degli Studi e Museo di San Marco, 20-21 maggio 2005. Il convegno è stato organizzato in concomitanza alla mostra ''Da Bernardo Daddi al Beato Angelico, a Botticelli. Dipinti fiorentini del Lindenau-Museum di Altenburg'' allestita presso il Museo di San Marco a Firenze nella primavera del 2005.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Innocente e calunniato. Federico Zuccari (1539/40-1609) e le vendette d'artista. Catalogo della mostra (Firenze, 6 dicembre 2009-28 febbraio 2010). Ediz. illustrata"
Editore: Giunti Editore
Autore:
Pagine: 288
Ean: 9788809745520
Prezzo: € 34.00

Descrizione:Catalogo della mostra: Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, 6 dicembre 2009-28 febbraio 2010. Questa iniziativa, curata da Cristina Acidini e Elena Capretti, è una rassegna di opere che ben si addice alla presentazione dell'estro di un artista, quale Federico Zuccari, che pur tra colleghi eccelsi del '500, forse più noti di lui, ben rappresenta lo spirito del Manierismo europeo. Articolata in otto sezioni presenta temi particolari affrontati dall'artista tra i quali la Calunnia di Apelle, la Verità rivelata dal Tempo, le Allegorie della Vita Umana, il Giudizio Universale, la Porta Virtutis, l'illustrazione della Divina Commedia, la Celebrazione dell'Artista Virtuoso, tutti chiaramente riferiti al tema dell'Innocente calunniato che interesserà oltre lo Zuccari anche altri artisti tra i quali Gian Lorenzo Bernini. Introduzioni di Marzia Faietti, Lorenza Mochi Onori, Aldo Cicinelli, Gerhard Wolf.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sergio Romiti. Catalogo ragionato dei dipinti"
Editore: Bononia University Press
Autore:
Pagine: 976
Ean: 9788869233395
Prezzo: € 180.00

Descrizione:Il catalogo ragionato dei dipinti di Sergio Romiti (Bologna, 1928-2000), due volumi per complessive 992 pagine, presenta l'intera produzione archiviata dell'artista (1.640 dipinti riprodotti in bianco e nero e 137 opere a colori) e permette, grazie anche alla completezza delle schede redatte per l'occasione, di compiere un viaggio all'interno dell'opera di Romiti, dagli esordi nella seconda metà degli anni Quaranta alle opere dipinte nella prima metà degli anni Novanta, prima dell'esito fatale e tragico con cui, all'inizio del nuovo millennio, l'artista scelse di porre termine alla propria esistenza. Su Romiti, dopo i vasti apprezzamenti negli anni Cinquanta e Sessanta è sceso, soprattutto negli ultimi decenni, un oscuramento del tutto ingiustificato di fronte alla qualità e al valore della sua opera, un oblio e un'indifferenza che il Catalogo si propone di rovesciare, restituendo all'artista il ruolo di prim'ordine, nel panorama italiano e internazionale, che gli compete.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ugo Nespolo. Novantiqua. Ediz. illustrata"
Editore: Giunti Editore
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788809745988
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il volume è il catalogo della mostra di Firenze (Museo nazionale del Bargello, 9 ottobre 2009 - 17 gennaio 2010). Presenta una selezione di 40 opere dell'artista realizzate tra gli anni Settanta del Novecento e oggi; alcune sono state concepite espressamente per l'occasione e hanno come soggetto proprio la sede della mostra, il museo fiorentino del Bargello. Il catalogo è introdotto da due saggi di Giovanni Faccenda e Maurizio Ferraris. In coda al volume un'ampia antologia critica sull'opera dell'artista. Ugo Nespolo, piemontese, vive e lavora a Torino. Inizia la sua attività di pittore negli anni Sessanta nell'ambito della Pop Art ma non appartiene a nessun contesto definito: attinge all'arte povera, al ready-made, al futurismo e all'ambito sperimentale in genere; lavora in seguito anche come illustratore, scultore, scenografo, pubblicitario e per il cinema. È uno dei principali artisti italiani del nostro tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tesfaye Urgessa. Oltre. Ediz. illustrata"
Editore: Giunti Editore
Autore:
Pagine: 144
Ean: 9788809881297
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Tesfaye Urgessa è agli Uffizi. Etiope di nascita, da una decina d'anni lavora ed espone in Germania. Da Addis Abeba a Stoccarda a Firenze è l'insolito percorso del giovane artista sul quale converge l'attenzione di critici e osservatori qualificati fra cui il Direttore degli Uffizi Eike Schmidt. La sua pittura di grande forza cromatica, nutrita all'origine dall'esperienza di Egon Schiele, Francis Bacon, Lucian Freud, trasmette la lucidità estrema nell'analisi del soggetto, la ricerca sull'espressività del corpo, una dichiarata consapevolezza del contesto sociale e politico. Se la sua cifra è schiettamente contemporanea, vi si ritrovano tracce di un rapporto con la tradizione (si è parlato del Caravaggio) che da tempo non ha più carattere reverenziale ma di crescita critica anche da parte di quella che, fino a ieri, veniva evocata prudentemente come "pittura non-occidentale". La personalità di Urgessa emerge con forza nell'esposizione e nelle pagine di questo catalogo, regalandoci la scoperta di un'esperienza artistica vitale, comunicativa, coraggiosa, nella quali i soggetti ritratti appuntano non di rado lo sguardo sull'osservatore. Poco più di trenta opere sono in mostra, ma per alcune di esse viene proposta qui una sequenza fotografica che ne testimonia la genesi a partire dal primo abbozzo: uno step-by-step che idealmente ci affianca all'artista nel suo percorso creativo, impetuoso quanto ricco di ripensamenti e contrasti. Nella parte introduttiva sono raccolti i brevi saggi dei curatori Eike Schmidt e Chiara Toti, della critica Katrin Burtschelle e del gallerista Marko Schacher, accompagnati da alcuni scatti che ritraggono Tesfaye Urgessa al lavoro nel suo studio. Il volume è disponibile sia in edizione italiana sia in edizione inglese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tesfaye Urgessa. Oltre. Ediz. inglese"
Editore: Giunti Editore
Autore:
Pagine: 144
Ean: 9788809881303
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Tesfaye Urgessa è agli Uffizi. Etiope di nascita, da una decina d'anni lavora ed espone in Germania. Da Addis Abeba a Stoccarda a Firenze è l'insolito percorso del giovane artista sul quale converge l'attenzione di critici e osservatori qualificati fra cui il Direttore degli Uffizi Eike Schmidt. La sua pittura di grande forza cromatica, nutrita all'origine dall'esperienza di Egon Schiele, Francis Bacon, Lucian Freud, trasmette la lucidità estrema nell'analisi del soggetto, la ricerca sull'espressività del corpo, una dichiarata consapevolezza del contesto sociale e politico. Se la sua cifra è schiettamente contemporanea, vi si ritrovano tracce di un rapporto con la tradizione (si è parlato del Caravaggio) che da tempo non ha più carattere reverenziale ma di crescita critica anche da parte di quella che, fino a ieri, veniva evocata prudentemente come "pittura non-occidentale". La personalità di Urgessa emerge con forza nell'esposizione e nelle pagine di questo catalogo, regalandoci la scoperta di un'esperienza artistica vitale, comunicativa, coraggiosa, nella quali i soggetti ritratti appuntano non di rado lo sguardo sull'osservatore. Poco più di trenta opere sono in mostra, ma per alcune di esse viene proposta qui una sequenza fotografica che ne testimonia la genesi a partire dal primo abbozzo: uno step-by-step che idealmente ci affianca all'artista nel suo percorso creativo, impetuoso quanto ricco di ripensamenti e contrasti. Nella parte introduttiva sono raccolti i brevi saggi dei curatori Eike Schmidt e Chiara Toti, della critica Katrin Burtschelle e del gallerista Marko Schacher, accompagnati da alcuni scatti che ritraggono Tesfaye Urgessa al lavoro nel suo studio. Il volume è disponibile sia in edizione italiana sia in edizione inglese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Paolo Veronese. Nuovi studi e ricerche. Ediz. illustrata"
Editore: Marsilio
Autore:
Pagine: 144
Ean: 9788829700455
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Nel 2014, in occasione delle mostre dedicate a Veronese alla National Gallery di Londra e al palazzo della Gran Guardia a Verona, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Verona, durante la manutenzione e revisione dei restauri effettuati nel corso degli anni, ha esteso le indagini e analizzato ancora una volta, con nuovi mezzi, le opere del pittore. Negli ultimi anni il perfezionamento delle tecniche e dei metodi che preservano l'integrità strutturale e funzionale delle opere d'arte, anche grazie all'attivazione a Verona del Laboratorio LANIAC (Laboratorio di analisi non invasive per l'arte antica, moderna e contemporanea), ha permesso un progressivo incremento delle conoscenze delle tecniche pittoriche e del disegno sottostante il dipinto. Il volume, curato dalla stessa Soprintendenza veronese, presenta i risultati della nuove ricerche sulle opere di Paolo Veronese, studiate mediante raggi X, infrarossi e scanner multispettrale, con testi di studiosi maturi o all'inizio della loro carriera. Lo scopo è quello di condividere le importanti ricerche effettuate negli anni, che spaziano dallo studio approfondito di dipinti come "Il Martirio di San Giorgio", la "Adorazione dei magi" e la "Pala Marogna", alle ricostruzioni dei tessuti degli abiti delle figure delle tele e lo studio dei pigmenti contenuti nei dipinti, con una platea di esperti e interlocutori. Il libro è un contributo importante che testimonia il progresso della ricerca e i benefici dell'approccio scientifico sulla conservazione e l'interpretazione critica delle opere d'arte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nel marmo il mare. La fontana Medina dopo il restauro"
Editore: Arte'm
Autore: Catalano Maria Ida
Pagine: 80
Ean: 9788856906691
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Attraverso quattro secoli di "ricollocazioni" e variazioni sul tema, la Fontana Medina ha mantenuto uno spazio cruciale nell'iconografia e nell'identità peculiare della città. Orizzonte genetico per l'interpretazione originaria di soggetti e significati, il legame col mare riemerge ancora - dopo la sistemazione, nel 2015, nella piazza municipio ricalibrata da Alvaro Siza e Eduardo Souto de Moura - grazie a un restauro rigoroso che ha proposto nuovi profili di indagine, esaltando qualità totale e sapienza formale dei singoli episodi narrativi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Minoli. Catalogo generale della pittura. Ediz. illustrata"
Editore: Mondadori Electa
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788891819833
Prezzo: € 75.00

Descrizione:"Il catalogo sistematico rappresenta una fase importante di ordinamento e divulgazione dell'opera di Minoli e documenta il complesso delle opere pittoriche e scultoree realizzate dall'artista già a partire dai primi anni sessanta sino al 2004, affiancando loro le relative schede scientifiche e la prima compiuta ricerca documentaria su tutta la bibliografia esistente. Il volume rappresenta pertanto uno strumento di conoscenza prezioso e indispensabile per chi vuole indagare le minime e costanti mutazioni che la sua ricerca linguistico espressiva ha maturato negli anni, evidenziando gli aspetti metodologici, lo sviluppo temporale e la concezione individuale, o ancor meglio personale, del fare arte. Presso la Fondazione sono già archiviate più di millequattrocento opere che costituiscono una parte cospicua, ma non esaustiva, del patrimonio lasciato dall'artista e riferito al suo lavoro diretto. L'edizione, coordinata da Carlo Pirovano, storico dell'arte e coordinatore generale di Casaperlarte, rappresenta la prima tappa della catalogazione complessiva di tutta l'attività di Paolo Minoli che si era dedicato con pari rigore e coerenza anche alla grafica originale e alla ceramica. In riferimento alle opere grafiche, vale la pena ricordare che Minoli fu direttamente impegnato nella messa in opera di una fattiva impresa artigianale, artistico commerciale per la stampa di serigrafie d'autore, oggi tutte documentate in un quaderno già edito dalla Fondazione." (Khalid Islam, presidente di Casaperlarte)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Franco Cardinali. An essential anxiety. Catalogo della mostra (Milano, 11 gennaio-14 febbraio 2019). Ediz. illustrata"
Editore: Scalpendi
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788899473983
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Munzi. Ediz. illustrata"
Editore: Morphema Editrice
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788885483491
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Michele Coppola F.. Ediz. illustrata"
Editore: Polistampa
Autore:
Pagine: 48
Ean: 9788859619345
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il volume riproduce quindici dipinti a tecnica mista realizzati da Michele Coppola a partire dal 2009. "Coppola", scriva Maurizio Vanni, "è consapevole che il mito fornisce una particolare potenza percettiva che va ben oltre i singoli avvenimenti del quotidiano e si posiziona in una dimensione di continua trasformazione attraverso la quale è possibile esaltare l'incoerenza della vita. Ma è forse nell'asimmetria e nella non convenzionalità del nostro percorso di crescita che possiamo trovare la verità del Tutto. Di fronte alle opere di Coppola, però, abbiamo come la sensazione che la conoscenza mitica sia solo un pretesto per intraprendere una ricerca legata al segno, al colore e alla luce".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tetrattico. L'opera sconosciuta di Giorgione e Giovanni Bellini"
Editore: Transeuropa
Autore: Antonelli Fabrizio, Della Giovampaola Lucia
Pagine: 152
Ean: 9788898716920
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Quella che abbiamo definito col termine "Tetrattico" è l'opera grande e sconosciuta eseguita a due mani da Giorgione e Giovanni Bellini. Si tratta di quattro dipinti: tre di Giorgione (la Prova di Mosè, il Giudizio di Salomone e la Tempesta); e uno di Giovanni Bellini (l'Allegoria sacra): l'originalità del progetto e i suoi contenuti, fanno di questa grande opera una scoperta di importanza storica e scientifica. Perché, nel contempo, rivela contenuti e fatti di rilievo storico, artistico e culturale, e dimostra l'incredibile applicabilità di questo "teorema" del Tetrattico ad aspetti contemporanei, di carattere sociale, economico e politico. Giorgione e Giovanni Bellini, in pieno periodo umanistico, hanno affrontato il tema di una nuova organizzazione famigliare e sociale con un "teorema per immagini", che porta a soluzione anche il problema di grande attualità che riguarda i rapporti tra civiltà diverse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fabio Viale. Fifteen. Catalogo della mostra (Torino, 3 novembre 2018-12 gennaio 2019). Ediz. italiana e inglese"
Editore: Cambi
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788864033099
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Fabio Viale è considerato uno dei maggiori scultori italiani del nuovo millennio. Famoso per aver dato nuova vita al marmo, materiale aulico che induce alla retorica, trattandolo in maniera lieve, mantenendo sempre un gran rispetto per la materia, anzi esaltandola in un equilibrio perfetto fra forma e contenuto. Vincitore di premi prestigiosi come il Premio Henraux e il Premio Cairo, oltre a essere nominato dalla città di Carrara come l'artista che ha maggiormente contribuito a dare nuova vita al marmo. Si è imposto anche per aver saputo realizzare con le sue sculture in marmo performances che si trasformano spesso in incredibili eventi, documentati da canali televisivi. In primo piano fra queste performances la navigazione di mari, fiumi, canali con una barca di marmo Ahaglla, che ha solcato appunto le acque da Torino a Venezia, da Carrara a Mosca e a San Pietroburgo. Densa l'attività espositiva in Italia e all'estero, in musei e gallerie, come la Gagliardi e Domke di Torino, dove espone le opere di questa personale, "Fifteen".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Marco Nizzoli. L'ansia dell'armonia. Catalogo della mostra (Pietrasanta, 1 novembre-1 dicembre 2018). Ediz. italiana e inglese"
Editore: Cambi
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788864033105
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Qui diresti che sia la stessa cornice del quadro a ritagliare una porzione di puro silenzio. Più che di spazio, un frammento di tempo sospeso, ove catturato e bloccato vi appare un istante rivelatore: la quintessenza d'un misterioso messaggio di cui, lì per lì, non riesci a cogliere la portata. Anzi, proprio perché così esiguo nei connotati che lo compongono, quasi potresti crederlo ai limiti dell'insignificanza. Se non fosse che quello seguita a catturarti lo sguardo. È questo il primo effetto che ti suscita un'opera come Armonie #1 di Marco Nizzoli, d'istinto architetto minimalista d'effetti musicali ancor prima, forse, che pittore che attinga ogni pretesto dalle apparenze del vero. Perché, inavvertitamente, l'atto estetico in cui Marco ti coinvolge è quello d'indurti con dolcezza a una sorta di spoliazione interiore. Attirandoti in un suo cerchio magico di grazia contemplativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il disegno dello scultore. Catalogo della mostra (Milano, 21 aprile-12 luglio 2018)"
Editore: Cambi
Autore: Risaliti Sergio, Francioli Eva, Neri Francesca
Pagine: 128
Ean: 9788864032931
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Almeno una volta nella vita ognuno ha tracciato su un foglio segni con la matita, provando l'ebbrezza dell'apparizione di forme e contorni più scuri sulla carta. Solo gli artisti, però, hanno studiato veramente il disegno, impadronendosi lentamente di quest'arte. Acquisire abilità grafica ha significato, da un certo punto in poi della storia dell'arte occidentale, arrivare a possedere il segreto della creazione, e ciò è accaduto da quando l'attività artistica è stata giudicata alla pari delle altre attività liberali, distinguendola così dall'artigianato. Nel segno di queste analogie, il Museo Novecento avvia un progetto espositivo che si fonda sull'idea di disegno in rapporto alle altre discipline artistiche o alle scienze. "Il disegno dello scultore", prima mostra e primo catalogo, presenta opere grafiche firmate da Adolfo Wildt, Jacques Lipchitz, David Smith, Louise Bourgeois, Luciano Fabro, Rebecca Horn e Rachel Whiteread, alternando figurazione e astrazione, studi sul corpo e indagini sullo spazio, schizzi e progetti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Tribuna del Principe: storia, contesto, restauro. Colloquio internazionale (Firenze, Palazzo Grifoni 29 novembre-1 dicembre 2012)"
Editore: Giunti Editore
Autore:
Pagine: 320
Ean: 9788809801875
Prezzo: € 40.00

Descrizione:I saggi raccolti in questo volume documentano le relazioni lette al convegno "Il Principe della Tribuna. Collezionismo, storiografia artistica e immagini della sovranità medicea" (nel loro contesto europeo) tenutosi a Palazzo Grifoni, sede della fototeca del Kunsthistorisches Institut in Florenz (Max-Planck-Institut), tra il 29 novembre e il primo dicembre 2012. Conclusosi da poco il restauro dell'imponente struttura buontalentiana, nata per raccogliere il nucleo prezioso delle collezioni medicee, e dei suoi arredi, il volume propone una riconsiderazione storiografica a largo spettro in cui competenze e tradizioni disciplinari diverse sono messe a confronto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quaderni della procuratoria. Arte, storia, restauri della basilica di San Marco a Venezia (2018)"
Editore: Marsilio
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788829700608
Prezzo: € 25.00

Descrizione:La Procuratoria di San Marco dedica il dodicesimo numero dei suoi Quaderni, quest'anno per la prima volta interamente a colori, al portale maggiore di San Marco. L'immagine del santo che accoglie a braccia benedicenti è datata al 1545 e si fa risalire ai maestri Francesco e Valerio Zuccato chiamati a convogliare intorno al patrono della città un purismo linguistico da coniugare con i temi artistici da sempre destinati a cementare il più importante luogo della città con la res publica. L'ambiente in cui si sviluppano i temi dei mosaici - san Marco in alto, la Madonna con il Bambino subito al di sotto, affiancati a sinistra e a destra da otto Apostoli, e ancora sotto i quattro Evangelisti - rimane quello consegnato dalla tradizione religiosa. La sacralità, il valore delle immagini e la tecnica musiva si vengono a intrecciare, in questo importante portale, con motivazioni provenienti da diversi contesti storici, come si legge nei saggi del «Quaderno: Giuseppe Camilotto ci narra il messaggio di accoglienza trasmesso dal portale; Mara Mason, Michela Agazzi e Fulvio Zuliani ne analizzano rispettivamente gli apparati musivo, scultoreo e architettonico; Ettore Vio e Mario Piana presentano i lavori del prezioso restauro condotti sotto la loro direzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il refettorio camaldolese di Classe. Da refettorio monastico a Sala Dantesca della Biblioteca Classense. Storia arte e restauri. Atti del convegno (Ravenna, 29-30 gennaio 2016)"
Editore: Bononia University Press
Autore:
Pagine: 240
Ean: 9788869233906
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il volume raccoglie gli atti del Convegno "Il refettorio camaldolese di Classe. Da refettorio monastico a Sala Dantesca della Biblioteca Classense. Storia arte e restauri", tenutosi a Ravenna, presso la Biblioteca Classense il 29 e 30 gennaio 2016, realizzato da Istituzione Biblioteca Classense e Dipartimento di Beni Culturali dell'Università di Bologna, Campus di Ravenna. Fra gli spazi più preziosi della Biblioteca Classense, collocato nell'antica Abbazia camaldolese di Classe, il cinquecentesco refettorio è considerato uno degli ambienti più interessanti e pregevoli realizzati dalla consapevole committenza camaldolese. Connotato quale luogo spirituale grazie alla presenza di apparati artistici mirati, fra cui i dipinti di Luca e Francesco Longhi, si presta da subito ad ospitare la vita culturale della città, per divenire nell'Ottocento Sala Civica e infine Dantesca, sull'onda delle intitolazioni al poeta nazionale che ebbero luogo fra 1865 e 1921.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Meravigliose avventure. Racconti di viaggiatori del passato. Catalogo della mostra (Modena, 22 settembre 2018-6 gennaio 2018). Ediz. a colori"
Editore: Franco Cosimo Panini
Autore:
Pagine: 255
Ean: 9788857014289
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Con la scoperta dell'America, l'Europa scoprì un nuovo continente, vasto, ricco e misterioso, e allo stesso tempo il desiderio di ampliare i propri orizzonti al di là del bacino del Mediterraneo. Dalla fine del Quattrocento fino a tutto il Settecento, esploratori, mercanti, studiosi e curiosi aprirono all'Europa le porte del mondo, spingendosi non solo nel nuovo continente ma anche in Asia e Africa. I protagonisti di questa lunga epopea si affacciarono ai nuovi paesaggi con spiriti contrastanti. Ci fu chi inseguì la meraviglia, chi la curiosità, chi la ricchezza, chi la bramosia di conquista, chi il desiderio di conoscenza e chi l'evangelizzazione. Le avventure di questi viaggiatori furono narrate in lettere, diari di viaggio, trattati di storia e geografia, manuali di commercio, studi linguistici. I libri introdussero nuovi mondi, nuove religioni, nuove parole e nuovi gusti in cucina. Scritti nelle lingue originali degli autori oppure in latino, questi testi furono più volte tradotti e ristampati per rispondere al successo internazionale che incontravano. Meravigliose Avventure segue queste scoperte presentando le letture e le immagini che contribuirono a creare in Europa il senso del mondo e la coscienza di sé.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' arte di collezionare arte contemporanea nel mondo globale"
Editore: Castelvecchi
Autore: Pratesi Ludovico
Pagine: 160
Ean: 9788832824117
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Il principale protagonista dell'arte contemporanea nel XXI secolo è il collezionista, che agisce con mezzi e dinamiche impensabili fino a pochi decenni fa. Personaggi come François Pinault, Eli Broad, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo o Miuccia Prada sono dei modelli per i nuovi collezionisti, che visitano le loro fondazioni per conoscere gli artisti più interessanti del momento. Questo libro racconta il significato e il senso di una collezione d'arte negli anni Duemila, spiega come rapportarsi con il mercato italiano e internazionale, quali fiere e quali gallerie seguire, quali mostre frequentare e in che modo si costruiscono i valori delle opere d'arte; fornisce le modalità per agire in un mondo complesso e articolato, capirne le regole e i comportamenti per effettuare le scelte migliori e più consapevoli. Collezionare arte contemporanea è un'avventura, che assomiglia molto a un viaggio in un mondo affollato, sfaccettato e a volte contraddittorio; uno scenario dove è difficile districarsi, comprendere quali sono le opere da acquistare, quali artisti sono destinati a una brillante carriera e quali invece a scomparire nell'arco di pochi anni. Per questo è nato un libro concepito come una sorta di bussola per orientarsi nel mare magnum dell'arte globale e avviare una collezione senza commettere passi falsi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vasimania. Dalle «explicationes» di Filippo Buonarroti al vaso Medici. catalogo della mosta (Firenze, 12 dicembre 2018-28 febbraio 2019). Ediz. illustrata"
Editore: EDIFIR
Autore:
Pagine: 152
Ean: 9788879709255
Prezzo: € 18.00

Descrizione:L'esposizione, divisa in tre sezioni, ripercorre e analizza il nuovo e crescente - a partire dal Settecento - interesse antiquario e collezionistico per la ceramica. La mostra ha tra gli obiettivi migliorare inoltre la conoscenza della famiglia Buonarroti che nei secoli annovera personaggi di alto livello come Filippo Buonarroti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eros Bonamini. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Skira
Autore:
Pagine: 490
Ean: 9788857240084
Prezzo: € 75.00

Descrizione:Una monografia completa e aggiornata dedicata all'opera di Eros Bonamini (1942-2012). Eros Bonamini è stato un protagonista nel panorama dell'arte del XX secolo; fin dai suoi esordi, agli inizi degli anni Settanta, nella ricerca di Eros Bonamini si palesavano consapevolezza e coerenza, unite in una ricerca continuativa ed in costante tensione progettuale. Nel 1975, esponeva le sue Tabelle pittoriche nella veronese Galleria dello Scudo: opere inaugurali dell'intero suo percorso creativo, campi monocromi l'uno in successione all'altro, capaci di porre in discussione, fino all'ipotesi d'abbandono, le possibilità rappresentative del dipingere. Curata da Francesco Tedeschi, la monografia ripercorre la lunga carriera dell'artista dalle opere della serie dei Cementi, dei Nastri e degli Inchiostri realizzate fra il 1975 e il 1978 ai lavori degli anni 1980-1990 in cui la tela si impregna di colore, per contatto o iniezione, alle celebri Cronotopografie (letteralmente scritture di spazio e tempo): da quelle pittoriche (caratterizzate da una costante tendenza alla semplificazione) a quelle realizzate con i plexiglas, neutri o colorati, da quelle costruite con la furia dell'azione sui metalli specchianti (dove l'oggetto contundente è metronomo dell'azione reiterata e violenta) all'indagine sulle carte e sulle tele bruciate, sovrapposte le une sulle altre in composizioni che contemplano dittici di ampie dimensioni, verificando il confronto di linguaggio e di temporalità tra pitture, bruciature, addensamenti e rarefazioni nei perimetri del supporto. Introdotta dai contributi di Klaus Wolbert (Perì Physeos. Philosophia naturalis di Eros Bonamini tra osservazione sperimentale e riflessione filosofica) e Francesco Tedeschi (Tempo Numeri Spazi), la monografia presenta un'ampia sezione dedicata alle opere (a cura di Francesco Tedeschi) suddivisa in capitoli: Pittura (Monocroma); Stesure e Cronotopografie su cemento; Le "Acque ossigenate" come processi oggettivi di temporalità; Cronotopografia come misurazione del Tempo individuale; Le varianti del "Segno traccia";"Vanitas" come consumazione del Tempo. Combustioni, incisioni, plexiglass e acciai. Seguono due dichiarazioni di poetica di Eros Bonamini, l'Antologia di testi critici, la biografia (a cura di Ilaria Bignotti) e gli apparati (a cura di Chiara Rigolli) comprendenti l'elenco delle mostre personali e collettive rilevanti per l'opera di Eros Bonamini e la bibliografia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU