Articoli religiosi

Libri - Struttura E Processi Politici



Titolo: "Russia e Cina nel mondo globale. Due potenze fra dinamiche interne e internazionali"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 246
Ean: 9788843092833
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Russia e Cina sono le due grandi potenze emergenti del XXI secolo. Gelose delle proprie tradizioni e peculiarità, esse tuttavia manifestano proiezioni esterne e politiche interne dai tratti fortemente integrati, ma anche in grado di condizionarsi reciprocamente. Questo volume, unico nel suo genere, si sofferma sulle implicazioni derivanti dalle reciproche influenze che caratterizzano i ruoli di Russia e Cina e i loro risvolti mondiali. Lo stile chiaro e diretto, arricchito da numerosi riquadri illustrativi, permette al lettore di entrare in contatto con i mutamenti radicali che stanno avvenendo in questi paesi, nonché con le loro potenziali ripercussioni nel mondo sempre più globalizzato. Grazie alla sua impostazione di agevole consultazione, il libro non solo presenta un'approfondita disanima di due potenze tornate ad esercitare una rilevante funzione internazionale, ma offre anche utili strumenti interpretativi per meglio cogliere le strategie politiche ed economico-sociali, da parte sia dell'Italia sia dell'Unione Europea nel suo insieme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Breve storia della democrazia. Da Atene al populismo"
Editore: Firenze University Press
Autore: Marchettoni Leonardo
Pagine: 136
Ean: 9788864537603
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Scopo del presente volume è ripercorrere la storia delle istituzioni democratiche, dall'esordio classico, nell'Atene del V secolo a.C., alle rivoluzioni borghesi; dal successo della democrazia rappresentativa all'affermazione, nel XX secolo, delle democrazie costituzionali e, infine, dalla crisi contemporanea fino all'ascesa dei partiti populisti. Il libro intende offrire un quadro complessivo che, nella sintesi di una visione d'insieme, abbini la storia delle istituzioni con la storia del pensiero politico, nella convinzione che una simile ottica permetta una migliore comprensione delle dinamiche sottese alla successione degli eventi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Yo soy Fidel"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Francesco Comello , Norberto Fuentes , Saverio Tutino , Barbara Tutino
Pagine: 144
Ean: 9788868795900
Prezzo: € 34.00

Descrizione:Dal 28 novembre al 4 dicembre 2016 si svolgono a Cuba i funerali di Stato di Fidel Castro, il lider maximo. Francesco Comello, fotografo freelance friulano è presente. Conquistato dallo spirito del popolo cubano ci torna due mesi più tardi. Questa volta sulle tracce lasciate da un famoso giornalista italiano, che a Cuba visse gli anni della rivoluzione, dalla crisi dei missili agli anni delle rivolte studentesche e operaie europee. Saverio Tutino invia articoli e reportages e scrive libri da Cuba, ma a Comello interessano le tracce che Saverio Tutino lascia nelle lettere a sua figlia Barbara, che a dieci anni considera Cuba una seconda patria, perché ci abita il suo papà. Per i suoi diciotto anni, finalmente Saverio accompagnerà Barbara a Cuba, dove una realtà meno idilliaca del suo immaginario, non basterà a scalfirne il mito. In questo viaggio Saverio Tutino presenta Barbara ai suoi amici cubani, in particolare a Norberto Fuentes, tra i più importanti scrittori cubani ancora viventi. Dall'incontro tra queste persone sulla scia della memoria, scaturisce il presente volume, fatto di sguardi diversi che bucano il tempo fondendosi nei magistrali scatti di un grande fotografo. Nel libro sono pubblicati testi inediti di Saverio Tutino e Norberto Fuentes.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per un populismo di sinistra"
Editore: Laterza
Autore: Mouffe Chantal
Pagine: 99
Ean: 9788858133361
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La globalizzazione e le politiche neo-liberali sono state viste negli ultimi anni, dai partiti politici di destra e da quelli di sinistra, come un destino ineluttabile da accettare. Non è stato lasciato nessuno spazio ai cittadini per scegliere tra progetti politici realmente differenti: il loro ruolo è stato ristretto all'approvazione delle politiche 'razionali' elaborate dagli esperti. Ma nel 2008 la crisi ha fatto emergere in maniera dirompente le contraddizioni del modello neoliberale: a partire da quel momento, l'egemonia dell'establishment è stata messa in discussione da una varietà di movimenti anti-sistema, con radici sia a destra che a sinistra. Rispetto a questa congiuntura storica e politica in cui assistiamo in tutta l'Europa al crollo dei partiti di sinistra e alla crescita dei partiti populisti di destra e dell'astensionismo, Chantal Mouffe si pone in modo del tutto nuovo. Si chiama fuori dall'annosa discussione sulla vera natura del populismo e mette i piedi nel piatto: il populismo è un nuovo soggetto politico e probabilmente ha molto da dire alla sinistra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La forma dell'interesse"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 480
Ean: 9788834337691
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Interrogandosi su quali fossero stati i nodi attorno ai quali, tra i chiostri dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, si era andata definendo una «scuola» delle scienze sociali e della scienza politica, alcuni anni fa Lorenzo Ornaghi non ebbe grandi esitazioni a rilevare come soprattutto il «grande tema dello Stato» avesse occupato una posizione centrale. È allora tutt'altro che sorprendente che molti dei contributi in onore di Lorenzo Ornaghi raccolti in questo volume - in occasione del suo settantesimo compleanno - tornino a dirigersi proprio verso lo Stato, inteso nelle sue dimensioni istituzionali, nella sua mutevole configurazione dottrinaria, nelle sue relazioni con l'ordine economico, con l'assetto internazionale e con il multiforme arcipelago degli interessi, oltre che nel suo rapporto problematico con il 'politico'. Volgendo lo sguardo verso lo Stato fin dai suoi primi lavori, e inoltrandosi nella «bottega di maschere » della politica moderna, Lorenzo Ornaghi si è d'altronde trovato a percorrere il medesimo sentiero che Gianfranco Miglio aveva calcato per un tratto importante della sua carriera. Ma se ha accolto pienamente la sfida di quella che Miglio definì come «politologia concettuale», Ornaghi si è invece per molti versi mostrato (almeno implicitamente) più diffidente del suo Maestro rispetto alla convinzione di poter compiutamente dissolvere il cono d'ombra che avvolge l'«ermetico» della politica. E forse la più nitida conferma di un simile atteggiamento intellettuale giunge dalle stesse ricerche dedicate alla proteiforme natura dell'«interesse». Perché proprio nella mutevole forma dell'interesse, Ornaghi ha spesso invitato a ravvisare la più sorprendente manifestazione dell'enigma della politica moderna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Zero al Sud. La storia incredibile (e vera) dell'attuazione perversa del federalismo fiscale"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Esposito Marco
Pagine: 208
Ean: 9788849855692
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Per quindici decenni si è discusso della Questione Meridionale. Ma con il federalismo fiscale il quadro è cambiato. Lo Stato ha misurato, Comune per Comune, fabbisogni, costi e servizi con l'obiettivo di attribuire a ciascun territorio le risorse corrette. I conteggi hanno dato un risultato inatteso: si pensava di far emergere la cattiva spesa del Sud e ci si è trovati davanti al dettaglio del profondo divario tra le due Italie. L'uguaglianza ha un costo miliardario e così si è imboccata la scorciatoia di piegare le regole in modo da attribuire al Sud meno diritti e meno soldi. Lo Stato invece di costruire gli asili nido o i binari dove mancano ha stabilito che, nei territori di tipo "B", il fabbisogno è zero. Ha dimezzato la perequazione dove la Costituzione garantiva che fosse "integrale". Si è aperta la strada al federalismo differenziato, con maggiori autonomie, risorse e diritti nelle Regioni ricche. Il saggio offre gli elementi per aprire, finalmente, il dibattito pubblico. Prefazione di Gianfranco Viesti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La sfida impopulista. Da dove partire per tornare a vincere"
Editore: Rizzoli
Autore: Gentiloni Paolo
Pagine: 266
Ean: 9788817108362
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Paolo Gentiloni ripercorre la sua stagione di governo - l'arrivo a Palazzo Chigi dopo la sconfitta del referendum, i rapporti con i leader mondiali, la crisi sociale e quella delle banche, la fine dell'epoca d'oro della globalizzazione e le tensioni in Europa, il terrorismo e l'emergenza migratoria. Le tappe decisive della sua esperienza da premier aiutano a spiegare cosa è cambiato nello scenario italiano degli ultimi anni. Capire come si è arrivati alle elezioni del 4 marzo e alla bruciante sconfitta del Partito democratico è la premessa per ripartire. Una riflessione non priva di autocritica e più che mai attuale nel panorama della sinistra, attraverso la quale Gentiloni tratteggia un manifesto per il rilancio democratico, per un'alleanza per l'alternativa capace di ricostruire la relazione naturale dei progressisti con il popolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Khomeini"
Editore: Castelvecchi
Autore: Alberto Zanconato
Pagine: 284
Ean: 9788832824469
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Un mistico che sfida il clero ortodosso ma difende le forme tradizionali di devozione. Un marito e padre di famiglia amorevole che invita le madri a consegnare i figli oppositori per farli giustiziare. Un raffinato estimatore della poesia classica persiana che difende le fustigazioni e le amputazioni previste dalla shari'a. Un nazionalista che fa appello a una sollevazione internazionale contro i tiranni. A quarant'anni dalla rivoluzione iraniana e a trenta dalla morte, questa biografia, frutto di anni di ricerca su fonti spesso inedite, mette in luce i tanti aspetti e le contraddizioni - nell'azione politica come nella vita privata - di un uomo che ha cambiato il corso della Storia: è sotto la sua guida, infatti, che l'Islam prende il posto dei movimenti laici e marxisti come forza antimperialista in tutto il Medio Oriente. Un libro imprescindibile, la cui leggibilità non compromette mai il rigore della ricerca, per conoscere al di là degli stereotipi uno dei grandi protagonisti del Novecento, figura eroica e quasi soprannaturale per i suoi seguaci, incarnazione del Male per i nemici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' utopia salverà la storia"
Editore: Tau Editrice
Autore: Maurizio Certini
Pagine: 102
Ean: 9788862447171
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Recentemente Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante "le virtù eroiche del Servo di Dio Giorgio La Pira". Si tratta del primo passo per l'eventuale apertura di un processo di beatificazione e canonizzazione dell'ex sindaco di Firenze. Giorgio La Pira ha lasciato un segno indelebile nella storia di Firenze, dell'Italia, del mondo riconosciuto come profeta moderno, con la sua capacità di operare pragmaticamente per orientare la politica verso scelte di giustizia, di pace e di unità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' imperatore. Radici, evoluzione e attualità della funzione imperiale nel Giappone"
Editore: Il Cerchio
Autore: Mannocci Giacomo
Pagine:
Ean: 9788884745217
Prezzo: € 38.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "EXPOst. Le conseguenze di un grande evento"
Editore: Il Mulino
Autore: Busetti Simone, Dente Bruno
Pagine: 180
Ean: 9788815279651
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Come si possono valutare i grandi eventi? Di certo non trattandoli alla stessa stregua di una qualsiasi opera pubblica. Se ci si ostina soltanto a stimare il PIL aggiuntivo, l'occupazione creata o il numero di turisti in arrivo, è inevitabile che vi sarà sempre un'irriducibile opposizione: tra chi, ammantato di autorità e consenso, sosterrà l'assoluta necessità dei grandi eventi e chi, sulla base di argomenti «scientifici», dirà solo che non bisogna mai farli. Con la loro analisi gli autori mostrano come EXPO Milano 2015 sia intervenuto sulla dinamica di sviluppo del territorio, aprendo una finestra di opportunità che ha permesso a soggetti pubblici e privati di fare innovazione, realizzare i propri obiettivi e creare al tempo stesso «valore pubblico». E mostrano che i meccanismi che sono alla base di queste innovazioni possono essere individuati e replicati in altre situazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Becoming. La mia storia"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Obama Michelle
Pagine: 498
Ean: 9788811149866
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Quando era solo una bambina, per Michelle Robinson l'intero mondo era racchiuso nel South Side di Chicago, dove lei e il fratello Craig condividevano una cameretta nel piccolo appartamento di famiglia e giocavano a rincorrersi al parco. È stato qui che i suoi genitori, Fraser e Marian Robinson, le hanno insegnato a parlare con schiettezza e a non avere paura. Ma ben presto la vita l'ha portata molto lontano, dalle aule di Princeton, dove ha imparato per la prima volta cosa si prova a essere l'unica donna nera in una stanza, fino al grattacielo in cui ha lavorato come potente avvocato d'affari e dove, la mattina di un giorno d'estate, uno studente di giurisprudenza di nome Barack Obama è entrato nel suo ufficio sconvolgendole tutti i piani. In questo libro, per la prima volta, Michelle Obama descrive gli inizi del matrimonio, le difficoltà nel trovare un equilibrio tra la carriera, la famiglia e la rapida ascesa politica del marito. Ci confida le loro discussioni sull'opportunità di correre per la presidenza degli Stati Uniti, e racconta della popolarità vissuta - e delle critiche ricevute - durante la campagna elettorale. Con grazia, senso dell'umorismo e una sincerità non comune, Michelle Obama ci offre il vivido dietro le quinte di una famiglia balzata all'improvviso sotto i riflettori di tutto il mondo e degli otto anni decisivi trascorsi alla Casa Bianca, durante i quali lei ha conosciuto meglio il suo Paese, e il suo Paese ha conosciuto meglio lei. "Becoming" ci conduce in un viaggio dalle modeste cucine dell'Iowa alle sale da ballo di Buckingham Palace, tra momenti di indicibile dolore e prove di tenace resilienza, e ci svela l'animo di una donna unica e rivoluzionaria che lotta per vivere con autenticità, capace di mettere la sua forza e la sua voce al servizio di alti ideali. Nel raccontare con onestà e coraggio la sua storia, Michelle Obama lancia una sfida a tutti noi: chi siamo davvero e chi vogliamo diventare?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il confine mediterraneo. L'Europa di fronte agli sbarchi dei migranti"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 187
Ean: 9788843093168
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Sul confine mediterraneo l'Unione Europea gioca una partita decisiva per il suo futuro. La gestione dei flussi migratori e il tema della sicurezza suscitano continui allarmi. Molti invocano la fortificazione dei confini. Altri, al contrario, chiedono politiche d'accoglienza e piani d'integrazione. La paura dell'invasione rende più difficile trovare una via che metta tutti d'accordo, così l'immigrazione rischia di diventare il punto di rottura della costruzione europea. In questo libro si, analizzano gli sbarchi di migranti da diverse angolature e prospettive: le istituzioni comunitarie, gli Stati frontalieri - Italia, Spagna, Grecia e Malta -, il gruppo di Visegràd, l'Unione Africana e la Turchia, il diritto internazionale e i corridoi umanitari. Per raccontare quello che ormai, tra naufragi, sbarchi, chiusure e xenofobia, è divenuto il confine più caldo d'Europa e per offrire elementi utili a comprendere una delle sfide maggiori del nostro tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Uno non vale uno. Democrazia diretta e altri miti d'oggi"
Editore: Marsilio
Autore: Panarari Massimiliano
Pagine: 160
Ean: 9788831729703
Prezzo: € 12.00

Descrizione:L'utopia di una società orizzontale, trasparente e senza gerarchie è tornata prepotentemente alla ribalta negli ultimi anni, complice l'impatto destabilizzante di internet sul nostro modo di comunicare e di valutare l'operato della classe dirigente. Da dove ha origine l'opinione diffusa secondo la quale, se la gente comune potesse esercitare pienamente il potere, tutto andrebbe meglio? Sappiamo davvero di cosa parliamo quando parliamo di democrazia diretta? Oppure l'uso continuo e la popolarità di cui gode questo ideale all'apparenza cristallino nascondono uno dei più grandi abbagli degli ultimi anni? Attraverso cinque espressioni chiave che richiamano altrettanti «miti d'oggi» - popolo, autenticità, tecnologia, disintermediazione, democrazia diretta -, in questa disamina della politica contemporanea Massimiliano Panarari chiarisce le radici del presunto «primato della gente» che sta scuotendo le fondamenta della nostra democrazia, e offre un'utile chiave di lettura per capire l'evoluzione della galassia populista internazionale e, soprattutto, di quella italiana, dagli esordi con la Lega all'exploit con il berlusconismo, dalle varie fasi del «turbo-renzismo» al trionfo del Movimento 5 Stelle, fino alla sintesi alchemica del governo giallo-verde.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una nuova Costituzione. Per un nuovo modello di sviluppo"
Editore: Solfanelli
Autore: Vivaldi Forti Carlo
Pagine: 168
Ean: 9788833050928
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Vivaldi-Forti, sociologo e psicologo, stabilisce un interessante e originale parallelismo fra la nascita, lo sviluppo, il deperimento della nostra Costituzione, e le trasformazioni, divenute ormai vertiginose, del modello sociale che la sottende. La rapidità delle prime, di fronte all'incalzare delle seconde, conduce a una endemica situazione di stallo, pericolosissima per la stessa sopravvivenza delle nostre istituzioni. Servendosi anche di vari riferimenti storici, l'autore suggerisce una serie di modifiche alla Legge Fondamentale, i cui capisaldi si chiamano Presidenzialismo, Partecipazione ed effettiva Sovranità popolare. I capitoli dedicati alle diverse esperienze partecipative e di democrazia diretta risultano particolarmente attuali e affascinanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sandro Pertini. Dalla stagione del pentapartito agli ultimi anni 1981-1990"
Editore: Aracne
Autore: Gandolfo Andrea
Pagine: 716
Ean: 9788825517521
Prezzo: € 33.00

Descrizione:In questo quarto e ultimo volume della sua biografia di Sandro Pertini, Andrea Gandolfo ha incentrato la sua attenzione sulle complesse vicende che hanno contrassegnato gli ultimi anni della presidenza dell'uomo politico socialista, con episodi di alto impatto emotivo sull'opinione pubblica e di grande valenza storica, come la drammatica fine del piccolo Alfredo Rampi, la vittoria della Nazionale italiana ai Mondiali di calcio del 1982, l'assassinio del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, l'ascesa di Craxi a Palazzo Chigi nell'agosto 1983, la firma del nuovo Concordato con la Santa Sede nel febbraio 1984 e i funerali di Berlinguer nel giugno dello stesso anno. Dal racconto della fase finale della sua presidenza, così come degli ultimi anni della sua vita, si staglia la figura di un italiano onesto e coerente, che non sembra retorico additare ancora oggi, soprattutto ai più giovani, come un valido esempio da seguire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Spirito libero. Un giornalismo senza padrini né padroni"
Editore: Faust Edizioni
Autore: Gessi Sergio
Pagine: 230
Ean: 9788898147816
Prezzo: € 13.00

Descrizione:In questo volume di Sergio Gessi (giornalista professionista e docente universitario) sono raccolti articoli, commenti, interviste che affrontano diverse questioni di interesse generale: dal tramonto delle ideologie alla rivoluzione digitale, dall'Islam alle migrazioni. Ma sullo sfondo o al centro c'è quasi sempre Ferrara. Un luogo dell'anima, si direbbe, ma anche l'archetipo della città mutevole, che si lascia amare ma non possedere. Che sorprende, scuote, tradisce. Godibili, oltre che attendibili, sono le pagine dedicate all'ascesa e caduta degli dei locali, da Roberto Soffritti a Dario Franceschini. Le inchieste sono documentate e le interviste non compiacenti, pure su questioni controverse come il tesoro del Pci o il vitalizio dei parlamentari (dove peraltro si racconta una verità diversa da quelle convenzionali). Incisive le pagine dedicate alla Chiesa estense e in particolare le dieci domande, rimaste senza risposta, al vescovo Luigi Negri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bronzi, santi e rifugiati. Il caso di Riace"
Editore: Castelvecchi
Autore: Zavaglia Pietro Domenico
Pagine: 120
Ean: 9788832824926
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Nel 1998 una nave con a bordo circa trecento profughi sbarca a Riace, paese della Calabria noto per il ritrovamento dei celebri Bronzi. Un gruppo di volontari del posto, tra cui Domenico Lucano, improvvisa una prima accoglienza. In un luogo spopolato dall'emigrazione, avviato a divenire un "paese fantasma", giungono dal mare centinaia di persone senza una casa. Anni dopo il gruppo di volontari è riunito in un'associazione culturale, Lucano è stato eletto sindaco di Riace e le case disabitate sono destinate a ospitare i rifugiati. La storia del paese morente rinato grazie alla presenza dei migranti diventa un caso mediatico. Ma com'è stato possibile che un piccolo comune sia assurto a simbolo internazionale di accoglienza? Tra banconote col volto di Che Guevara e strade intitolate a vittime di mafia, politiche nazionali e criticità locali si intrecciano sullo sfondo di fatti storici e leggendari. Un'analisi delle strategie politico culturali che hanno reso Riace il "paese dell'accoglienza".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La governance dei fondi sanitari integrativi. Un ruolo per le Regioni?"
Editore: Franco Angeli
Autore: Campedelli Massimo
Pagine: 168
Ean: 9788891778666
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il volume raccoglie i risultati di un percorso pluriennale di ricerca e progettazione relativo al ruolo delle Regioni in tema di welfare intermediato. Suo primo obiettivo è quello di offrire una ricognizione aggiornata delle informazioni disponibili relative al ruolo svolto, e che potrebbero svolgere, le forme di pagamento diretto - out of pocket - e di intermediazione - terzo paganti - nel finanziamento dei servizi e prestazioni sanitarie e sociosanitarie. Intende poi fornire una ricostruzione del dibattito scientifico e degli stakeholders intervenuti nel corso degli ultimi trenta anni. Infine, argomenta sulla possibilità/necessità che le Regioni assumano un ruolo attivo di governance partecipata del settore. Tale ruolo implica la capacità di una visione innovativa e complessiva dei fenomeni presenti e interagenti, tra i quali, in particolare, il welfare gestito e/o autoprodotto dalle famiglie, messo a dura prova dalle trasformazioni strutturali irreversibili a cui è sottoposto. L'impossibilità di garantire, già nel prossimo futuro, le coperture/risposte a bisogni non altrimenti soddisfatti, rappresenta un rilevante fattore critico per l'oramai stabilmente precario assetto del sistema pubblico. Superamento della "emianopsia" con cui si analizzano e dibattono i temi della spesa privata sanitaria e sociosanitaria privata e del welfare intermediato; riconfigurazione dell'idea di universalismo, a partire dal pluralismo con cui già ora viene declinato nelle diverse aree di welfare; sviluppo di una visione complessiva della platea di attori del welfare intermediato; implementazione della normativa, ferma da una decina anni; promozione di innovazione istituzionale attraverso politiche evidence based, in particolare in ambito regionale; sono le direttrici di tale proposta. Anche per questo viene, in Appendice, prestata particolare attenzione al percorso della Regione Toscana, sia per evidenziarne la metodologia seguita che per indicarne la costruzione istituzionale su cui si sta sviluppando.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Management strategico nelle amministrazioni pubbliche locali. Concetti ed esperienze nell'Euroregione Tirolo-Alto Adige-Trentino"
Editore: Giappichelli
Autore: Bernhart Josef
Pagine: XIX-137
Ean: 9788892115385
Prezzo: € 22.00

Descrizione:La monografia scientifica "Management strategico nelle amministrazioni pubbliche locali" presenta concetti ed esperienze di 'gestione strategica delle amministrazioni pubbliche' in prospettiva transfrontaliera sviluppate negli ultimi tre decenni. Particolare attenzione è data al collegamento tra 'gestione strategica delle istituzioni pubbliche' e 'sviluppo territoriale', soprattutto in ottica di 'sviluppo sostenibile', allo snodo tra 'management' e 'leadership politica', alle 'logiche partecipate' con gli 'stakeholder' della 'governance locale', ad un approccio gestionale interdisciplinare di 'brand management territoriale'. Ad un'esposizione sistematica dei concetti di gestione e 'pianificazione strategica' in ambito pubblico si affiancano esperienze sviluppate nell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino con il coordinamento scientifico dell'autore. L'orientamento alla ricerca applicata rende il libro "Management strategico nelle amministrazioni pubbliche locali" adatto sia per il mondo accademico che per i professionisti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cittadinanza e Costituzione. Per una educazione alla legalità"
Editore: Kimerik
Autore: Barcella Gianfranco
Pagine: 140
Ean: 9788893757768
Prezzo: € 20.00

Descrizione:La legalità è un valore fondamentale in una società civile. Educare alla legalità è importante, specie per quanto riguarda le nuove generazioni. È evidente come questo delicato compito spetti in primis alla scuola, che si adopera attraverso numerose iniziative a diffondere sempre più la "coscienza legale", il rispetto per le leggi e la lotta alle mafie. In questo interessante saggio l'Autore traccia un quadro completo della situazione storica, giuridica e sociale del nostro Paese servendosi anche di un efficace apparato di fonti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Uno sguardo sul mondo. Appunti e scritti di politica estera"
Editore: Mondadori
Autore: Craxi Bettino
Pagine: 230
Ean: 9788804702849
Prezzo: € 19.00

Descrizione:«L'Italia, non mi stanco mai di ripeterlo, non è, non vuole essere e non potrebbe essere una potenza militare, ma è una grande nazione civile e pacifica e di questo deve essere ben cosciente anche quando mostra di non esserlo una parte almeno della sua attuale classe dirigente. Una nazione che conosce e sente i suoi doveri verso la comunità internazionale, le sue responsabilità in Europa e nell'Alleanza Atlantica, nella regione mediterranea che è parte essenziale della nostra vita e della nostra storia, verso i Paesi poveri del Terzo Mondo che guardano all'Italia con una nuova speranza e una nuova fiducia. Pace, sicurezza, indipendenza è il trinomio che ha ispirato l'azione internazionale dell'Italia. Una pace per tutti, in condizioni di sicurezza che ciascuno possa riconoscere come accettabili.» Dopo "Io parlo e continuerò a parlare" e "La notte di Sigonella", questo libro racconta la visione sull'Italia e sul mondo di Bettino Craxi attraverso i suoi scritti, appunti e documenti, in parte inediti, sui principali temi di politica estera e sulle dinamiche e i mutamenti globali che hanno segnato la fine dello scorso secolo. Lo sguardo di Craxi, ancora oggi di sconcertante attualità, affronta e analizza profeticamente tematiche che spaziano dall'Italia e l'Europa al Medio Oriente, dall'America all'Urss e alla Cina, focalizzando questioni quali il tema del futuro del Mediterraneo, del debito dei Paesi del Terzo Mondo, dei flussi migratori e della globalizzazione. Attraverso il suo personalissimo stile, franco e tagliente, il leader socialista ci consegna delle analisi puntuali, non risparmiando aneddoti e retroscena su eventi e personaggi. Non mancano l'attenzione ai grandi uomini della storia e carteggi privati con personalità del calibro di Arafat, Reagan, Mubarak, per citarne solo alcuni. L'opera, inoltre, è arricchita da una sezione che getta uno «sguardo su» Craxi dall'esterno, offrendoci un quadro chiaro della visione di un leader globale che guardava all'Italia con gli occhi del mondo e immaginava per essa un ruolo da protagonista nello scenario internazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The day before Dallas. Ideazione, organizzazione e cronaca dell'ultimo viaggio di John Fitzgerald Kennedy. Un omicidio all'ombra di Lyndon Johnson"
Editore: Pendragon
Autore: Mariotto Aldo
Pagine: 312
Ean: 9788833640044
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Cinquantacinque anni dopo l'assassinio di JFK, c'è ancora spazio per formulare nuove ipotesi e, soprattutto, scoprire verità nascoste, legate al ritrovamento di materiali inediti. È il caso di questo libro, in cui l'autore ricostruisce i fatti e i retroscena legati al "Texas trip", il viaggio che fu fatale all'allora presidente degli Stati Uniti. Partendo dall'analisi del durissimo ambiente politico dell'epoca, questa ricerca svela le contraddizioni e le omissioni dei tanti personaggi coinvolti, e soprattutto del vicepresidente Lyndon Johnson, che ebbe un ruolo fondamentale nel destino di Kennedy, e addirittura mentì (e continuò a mentire) su quel famoso viaggio a Dallas. La seconda parte del volume è la cronaca di quanto avvenne il 21 novembre 1963, vigilia dell'assassinio. Una giornata come tante, piena di incontri ufficiali e mondani, nella quale emergono l'eccezionale personalità di John Fitzgerald Kennedy e lo straordinario charme di Jacqueline.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piu potere ai cittadini? Il fascino indiscreto della democrazia diretta"
Editore: Mimesis
Autore: Benedikter Thomas
Pagine: 198
Ean: 9788857551487
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La democrazia diretta, l'insieme dei diritti e degli istituti referendari, non solo fa parte dei diritti politici fondamentali, ma è il complemento integrativo della democrazia rappresentativa. È il secondo piede della democrazia, afferma il ricercatore sudtirolese Thomas Benedikter, da tanti anni impegnato per i diritti referendari e la partecipazione dei cittadini. Il referendum propositivo (iniziativa popolare con votazione) e il referendum confermativo per tutte le norme legislative sarebbero le colonne portanti. In Italia però dalla nascita della Repubblica, nonostante un certo utilizzo del referendum abrogativo, regna un concetto limitato della democrazia diretta. Gli strumenti più importanti sono assenti; le regole di applicazione troppo restrittive, tant'è vero che il quorum di partecipazione regolarmente fa fallire le votazioni referendarie nazionali e regionali. Non si usufruisce appieno del ricco potenziale della democrazia diretta, che invece è sviluppato bene in numero crescente in altri paesi europei e non. Pertanto sempre di più i cittadini, frustrati nella loro voglia di partecipazione, chiedono una riforma di questi diritti. Il volume offre un'ottica ampia sulla gamma completa della democrazia diretta, partendo dagli intenti di fondo dei diritti referendari e dall'esperienza raccolta in Paesi con diritti referendari più avanzati. Affronta i problemi e il potenziale della democrazia diretta ed entra nel merito di obiezioni e critiche, spesso mosse contro una partecipazione più diretta dei cittadini alla politica, per arrivare a formulare le linee guida di una possibile riforma dei diritti referendari in Italia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Colloqui con Mussolini"
Editore: Castelvecchi
Autore: Ludwig Emil
Pagine: 108
Ean: 9788832824322
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Mussolini si è aperto a un unico interlocutore straniero: lo scrittore tedesco Emil Ludwig. I loro incontri, che hanno luogo nella sala del Mappamondo di palazzo Venezia, a Roma, tra il 1929 e il 1932, disegnano il ritratto di un dittatore risoluto, che ha eliminato ogni avversario interno e sembra preoccupato di modernizzare il Paese e contribuire alla pace europea. Per la prima e ultima volta, in un téte-à-téte con una persona che contesta sue idee, Mussolini apre uno squarcio sulla sua vita privata, sui suoi modelli e la sua visione del mondo, in una fusione veramente sorprendente di verità e menzogna. Nel 1933, un anno dopo la pubblicazione dei Colloqui, il Duce tenterà di bloccare la diffusione del libro, in cui aveva forse detto troppo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU