Articoli religiosi

Libri - Filosofia, Teoria E Psicologia Dell'educazione



Titolo: "Outdoor education: prospettive teoriche e buone pratiche"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 266
Ean: 9788843093670
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Con Outdoor Education (OE) si intendono le teorie e le pratiche dell'orientamento pedagogico che valorizza lo spazio esterno nelle sue diverse configurazioni come ambiente di apprendimento e di benessere educativo. L'OE emerge a livello internazionale sulla base dei frequenti indicatori di disagio e di malessere prodotti dalla "società del benessere". Tra questi, la progressiva espropriazione, a partire dall'infanzia, delle esperienze effettuate a diretto contatto con l'ambiente, soprattutto naturale, e i danni psicofisici causati dalla sedentarietà connessa alla persistente "reclusione" negli spazi scolastici e domestici. L'OE propone un cambiamento nel modo di pensare e di fare educazione grazie al quale l'adulto per primo scopre e allarga gli orizzonti e le potenzialità della propria professione. Il libro offre una varietà di contributi in cui si uniscono riflessioni teoriche e linee di intervento, quadri di ricerca e suggestioni culturali a sostegno dell'or non come "moda" educativa, ma come modo di fare educazione a cui è necessario essere formati, come insegnanti e pedagogisti, educatori sociali e dell'infanzia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione allo sviluppo sostenibile. Un importante impegno da condividere"
Editore: Guerini e Associati
Autore: Santelli Beccegato Luisa
Pagine: 191
Ean: 9788862507479
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Il secolo XX sarà ricordato come il secolo dell'inquinamento. È infatti in questo tempo che l'umanità ha fatto l'esperienza di gravi forme di alterazione ambientale: l'inquinamento del mare e delle campagne, la diffusione di nuove forme di smog, i cambiamenti climatici. Preciso impegno di questi nostri anni del'XXI secolo è procedere a un'operazione complessiva di risanamento sostenuta da una coscienza ecologica sempre più matura. Nasce da qui la crescente importanza dell'educazione allo sviluppo sostenibile tesa a elaborare sistemi di significato e a promuovere interventi idonei a rendere compatibili lo sviluppo umano, l'uso delle risorse materiali e culturali, tecniche e produttive e a promuovere un maggiore equilibrio tra lo sviluppo della società e la vita nel e del nostro stesso pianeta. Il presente lavoro risulta connotato da un'attenzione che va oltre il mondo naturale, per cogliere le connessioni di tipo economico e sociale, e per far emergere come l'educazione allo sviluppo sostenibile sia un processo che chiama in causa diverse realtà formative e si estende per tutto il corso della nostra vita. La strategia che qualifica quest'analisi punta a incrementare la partecipazione dei cittadini, una vigilanza «dal basso» che solo un efficace agire formativo può sostenere e a valorizzare rinnovate convergenze e necessarie complementarità tra le diverse forze in campo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bambini con una marcia in più"
Editore: Il Punto d'Incontro
Autore: Gage Jasmine
Pagine: 271
Ean: 9788868205461
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Tuo figlio percepisce il mondo in maniera diversa, più profonda e sottile? Si fa molte (troppe) domande e tende a rimettere tutto in discussione? Si mostra molto sensibile a ciò che accade attorno a lui? Si sente diverso dagli altri? Si annoia a scuola perché ha bisogno di continue sfide? Potrebbe essere un "bambino zebra", un piccolo genio! Dei bambini zebra si dice che sono troppo: troppo gentili, troppo sensibili, troppo curiosi, troppo entusiasti, che si pongono troppe domande, che fanno troppe cose tutte assieme, che si complicano troppo la vita. Tutte queste critiche però, anche se fatte con le migliori intenzioni, li fanno sentire sempre più isolati, soli e diversi. Il bambino zebra è un bambino precoce, particolarmente dotato, molto sensibile, con un'intelligenza vivace e una mente rapida, che vede subito il quadro d'insieme. "Bambini con una marcia in più" ti aiuta a trasformare questa sua caratteristica in un punto di forza, per permettergli di vivere felice, realizzarsi, sfruttare i suoi talenti e trovare la sua strada nella vita. Questionari, tecniche, esercizi e simpatici trucchetti ti permetteranno di aiutarlo a tirar fuori e usare tutte le sue meravigliose qualità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una scuola per la democrazia. La riflessione pedagogica di Dina Bertoni Jovine"
Editore: ETS
Autore: Puglielli Edoardo
Pagine: 122
Ean: 9788846752888
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Ripercorrendo la riflessione pedagogica di Dina Bertoni Jovine (1898-1970) ci accorgiamo di avere a che fare con questioni in qualche modo ancora aperte e attuali: il rapporto tra scuola e società, la funzione educativa e sociale di una scuola democratica, il contenuto etico e politico di un'educazione scolastica democratica, il nesso tra cultura e metodologie didattiche. Questioni ancora oggi centrali per chi opera nella scuola e negli altri settori dell'educazione, perché riguardano il problema della formazione della cittadinanza democratica, dell'educazione degli individui in grado di contribuire attivamente alla rimozione degli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione psicomotoria e ritardo mentale"
Editore: Armando Editore
Autore: Picq Louis, Vayer Pierre
Pagine: 400
Ean: 9788869924903
Prezzo: € 26.00

Descrizione:«Quando si osservano dei bambini ritardati o semplicemente disadattati, e si studia da vicino il loro comportamento, ci si accorge frequentemente sia della loro straordinaria incapacità di eseguire dei gesti tanto primordiali ed elementari, come il movimento delle dita oppure camminare seguendo il ritmo, sia dell'impaccio insormontabile che rappresenta per loro il trovarsi nell'impossibilità di riprodurre senza errori le proprie percezioni visive e uditive. Si comprende allora come senza un'educazione di base non si possa ottenere nessun progresso. In questo lavoro viene descritta questa educazione elementare che viene perseguita secondo una progressione minuziosa fino alle acquisizioni della scuola. Gli esercizi sono stati classificati seguendo un ordine logico: coscienza e controllo del proprio corpo, educazione delle condotte motorie di base, educazione delle condotte percettivo-motorie». L'utilità di questo libro trascende il campo della rieducazione, ma rappresenta un utile strumento per gli insegnanti di educazione fisica e in tutti i centri di rieducazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per una storia delle scuole all'aperto in Italia"
Editore: ETS
Autore: D'Ascenzo Mirella
Pagine: 290
Ean: 9788846753786
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Nate ai primi del Novecento per alunni gracili, le scuole all'aperto si diffusero in tutto il mondo, accomunate da pratiche igieniche e didattiche svolte in prevalenza open air. Il volume delinea le aree e i network di diffusione a livello internazionale nonché i legami con il coevo movimento dell'éducation nouvelle. Lo sguardo si concentra poi sulle diverse esperienze italiane, decisamente poco note finora, e analizza quelle realizzate nella città di Bologna, i protagonisti, gli intrecci, le reti di relazioni e il ruolo delle insegnanti per il rinnovamento dei metodi e dei contenuti dell'insegnamento. Fonti e immagini evidenziano la cultura scolastica prodotta in queste originali istituzioni educative poste a intersezione della storia sociale dell'infanzia, della scuola e delle pratiche didattiche, capaci, ancor oggi, di rilanciare la sfida del rapporto tra bambini, scuola e natura, con rinnovata passione educativa, tesa tra passato e futuro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' osservazione del comportamento infantile. Teorie e strumenti. Con aggiornamento online"
Editore: Carocci
Autore: Baumgartner Emma
Pagine: 198
Ean: 9788843094929
Prezzo: € 19.00

Descrizione:L'osservazione del comportamento costituisce una fonte di informazione preziosa, in particolare per ciò che riguarda la valutazione dello sviluppo di bambine e bambini. Tuttavia, per osservare correttamente è necessario conoscere i fondamenti teorici e le diverse procedure che sono state elaborate nella ricerca, nella pratica educativa, nella clinica. Questa nuova edizione del volume è stata arricchita con l'aggiunta di tre capitoli che presentano alcuni strumenti di valutazione applicabili a fenomeni diversi dello sviluppo infantile: la segregazione di genere, la comprensione delle emozioni, il funzionamento sociale in età prescolare. Nei materiali on line che corredano il manuale il lettore potrà trovare test di autovalutazione ed esercitazioni attraverso cui verificare le conoscenze acquisite.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mangiafuoco e il contadino. Gli educatori che non ti aspetti"
Editore: Il Ciliegio
Autore: Romano Laura
Pagine: 199
Ean: 9788867715312
Prezzo: € 14.00

Descrizione:I preadolescenti attraversano una fase evolutiva che viene considerata "l'età più bella"; "l'età felice e spensierata", ma i ragazzi la vivono con fatica, sono imbronciati, un po' "arruffati" nell'anima: tristi,' delusi, sfiduciati, apertamente arrabbiati con il mondo, alla ricerca di qualcuno cui dare la colpa per un malessere ingombrante ma difficile da definire. Ma loro sono comunque la nostra speranza, il nostro domani. E allora come dobbiamo comportarci noi adulti? Come possiamo aiutarli in questa fase così delicata e complessa? Laura Romano propone la rilettura de "Le avventure di Pinocchio", un testo datato rispetto a un mondo che va sempre più veloce; eppure, basandosi sulla sua esperienza professionale, l'autrice è convinta che, per quanto ogni generazione si ponga in modo differente, il delicato passaggio dall'infanzia alla piena adolescenza presenti delle costanti, degli elementi sui quali il mutare dei tempi e dei costumi influisce poco o nulla: li anticipa, ma non li trasforma.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogie. Sguardi plurali sul sapere dell'educazione"
Editore: Progedit
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788861943964
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il volume accoglie i contributi di alcune delle voci più rilevanti della scuola pedagogica italiana, con l'intento di focalizzare i principali abiti disciplinari del sapere pedagogico, ricostruendone il complesso puzzle epistemologico e interpretativo, tra storia e prospettive di sviluppo. Dalla pedagogia generale alla storia della pedagogia e alla filosofia dell'educazione, dalla pedagogia speciale alla pedagogia sperimentale, dalla pedagogia interculturale alla pedagogia del lavoro, il volume vuole essere uno strumento di approfondimento e di riflessione per fissare i capisaldi di un sapere complesso, critico e dialogico, fondamento di professionalità educative che in tale sapere (teorico e prassico) devono poter ritrovare la loro identità. Il plurale "Pedagogie" indica altresì la natura permanentemente mobile e in continua evoluzione del sapere pedagogico, idoneo a governare, in forma complessa e criticamente fondata, le trasformazioni del suo oggetto di identificazione formale, fondamentalmente riconducibile al paradigma della formazione delle persone per l'intero corso della vita e nella pluralità dei luoghi di vita e di esperienza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo sviluppo delle competenze"
Editore: Lampi di Stampa
Autore: Fundarò Antonio
Pagine: 360
Ean: 9788848820486
Prezzo: € 35.60

Descrizione:(...) Le competenze sono la comprovata capacità di utilizzare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche, in situazioni di lavoto o di studio e nello sviluppo professionale e personale. Nel contesto del Quadro europeo delle qualifiche le competenze sono descritte in termini di responsabilità e autonomia. Questa definizione mette in evidenza quali siano i principali aspetti che caratterizzano la competenza, cioè la responsabilità e l'autonomia.(...)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Itinerari di ricerca della comparazione educativa"
Editore: Progedit
Autore: Gallo Luca
Pagine: 236
Ean: 9788861943971
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Le esigenze poste dai crescenti e rapidi cambiamenti socio-economici, politici e culturali in atto nella realtà locale e mondiale e le peculiarità di una situazione connotata da sempre più fitti e continui rapporti internazionali e interculturali sollecitano e sostengono oggi l'opportunità e la legittimità di una maggiore presenza della comparazione nell'ambito degli studi sull'educazione. I confronti sono ormai diventati sistematici: attivare, analizzare e approfondire diversità e differenze, ma anche affinità culturali e possibili legami con altre pratiche e modelli educativi, rappresenta una grande risorsa, della cui problematicità si fa carico l'Educazione comparata, ritenuta parte essenziale e imprescindibile degli studi storico-pedagogici. In tale prospettiva, il volume intende appunto presentare alcuni dei suoi attuali settori di sviluppo e "itinerari di ricerca", che ne attestano e valorizzano la presenza in ambito educativo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Coltivare l'arte. Educazione natura agricoltura"
Editore: Franco Angeli
Autore: Marino Antonella, Vinella Maria
Pagine: 166
Ean: 9788891778765
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Ricordando che la natura stessa è la prima maestra di vita, gli artisti hanno da sempre cercato un rapporto con l'ambiente naturalistico e storicamente l'arte si è fatta carico di tale esigenza sin dalle sue origini. Oggetto di visione e contemplazione, la natura si è rispecchiata nella pittura di paesaggio dal Seicento barocco all'Ottocento impressionista, al primo Novecento astrattista. Poi nella seconda metà del XX secolo è diventata "territorio magico" per la Land Art americana, l'europea Art in Nature, l'Arte Povera italiana. Con le ricerche di Joseph Beuys e Gianfranco Baruchello si apre un'ulteriore fase nei rapporti tra artisti e nuove emergenze ambientali: la Terra diventa luogo da preservare attraverso una precisa opera di denuncia. Molti artisti di ultima generazione, impegnati più che a produrre opere a favorire la circolazione del sapere, si rivolgono con rinnovato interesse all'agricoltura quale ambito in cui approfondire modelli sociali alternativi, rispettosi dell'habitat e della biodiversità. Lo stesso spirito anima i numerosi casi di riappropriazione comunitaria di orti e giardini nella sfera urbana e il diffondersi di laboratori creativi su questi temi, residenze promosse da aziende agricole, progetti di collettivi agro-artistici, musei a cielo aperto. Su questo articolato panorama - occasione di "apprendimento diretto" - discutono le autrici e alcuni artisti protagonisti delle recenti ricerche sugli intrecci tra educazione, natura, agricoltura. Interrogandosi sul valore etico di una nuova estetica ecologica, il volume è dedicato ai giovani, agli studenti del sistema universitario globale che comprende l'alta formazione artistica, ai docenti d'arte e a quanti credono nella capacità dell'arte di mettere in gioco altri immaginari, di interpretare e rigenerare il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teoria della pratica formativa. Apprendimento dall'esperienza e clinica della formazione"
Editore: Franco Angeli
Autore: Franza Angelo M.
Pagine: 344
Ean: 9788891768902
Prezzo: € 36.00

Descrizione:Da "quel che conta è la prassi non la teoria" consegue forse che "la prassi deve fare a meno della teoria"? È possibile parlare e narrare di educazione, di formazione indipendentemente dalle forme linguistiche e narrative attraverso cui si esprimono? E infine, quanto incide sul nostro modo di fare formazione e educazione il modo in cui siamo stati educati e formati? Assunto di base della Clinica della formazione è che gli eventi e i processi formativi non sono esterni, indipendenti da chi li studia, li agisce e dal modo in cui ne parla, bensì connessi con la rappresentazione che si ha della propria oltre che dell'altrui formazione. Se ogni storia è la storia di qualcuno, se ogni libro è anche la storia del suo autore, se ogni ricerca è la storia che inchioda il ricercatore all'oggetto della sua ricerca, nella trama dei testi qui raccolti, che annodano il valore della retorica e della metafora in pedagogia, l'apprendimento dall'esperienza nell'educazione degli adulti e la Clinica della formazione, il lettore attento potrà rinvenire l'originalità e la forza di un'autentica teoria della pratica formativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non siete soli. Scritti da «il Giornale dei genitori» (1958-1968)"
Editore:
Autore: Gobetti Marchesini Ada
Pagine: 376
Ean: 9788897206439
Prezzo: € 24.00

Descrizione:«il Giornale dei genitori», ha impegnato Ada Marchesini Gobetti per dodici anni. "Non siete soli" si proponeva come una raccolta di «consigli ai genitori per l'educazione dei figli», ed intendeva fornire alle nuove generazioni di genitori cresciute nel clima del "miracolo economico" strumenti per imparare a «sapersi muovere coi figli». In questa "sua" rivista, Ada condivide tale ambizione con molte importanti figure della cultura degli anni Cinquanta e Sessanta che vi collaborarono, ma anche e soprattutto con una nuova generazione di giovani - studiosi, scrittori, militanti - che convergono su un'idea dell'educazione come fatto sociale e umano d'interesse universale, non riducibile alle tecniche, anche quando, sui diversi temi in discussione, interroga il sapere degli "specialisti". Angela Arceri nello scritto introduttivo "L'educazione secondo Ada", ci segnala che le linee essenziali della concezione educativa di Ada affondano nella sua più tenera infanzia e le ritrova anche nel suo «Diario partigiano» pubblicato nel 1956. La postfazione di Goffredo Fofi, che fu tra i protagonisti di quell'impresa, definisce un «capolavoro pedagogico» questi scritti di Ada.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Accessibilità e universi possibili. Riflessioni e proposte per promuovere l'educazione per tutti"
Editore: Aracne
Autore: Ghedin Elisabetta, Aquario Debora, Boggino Norberto
Pagine: 152
Ean: 9788825515503
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il volume è frutto di una riflessione sul tema dell'accessibilità universale, a partire da un dialogo tra contesti differenti (geografia umana, antropologia, psicologia, educazione, sociologia, ecologia), per offrire una polifonia di voci che permetta di agire considerando le differenze come valore fondamentale. È rivolto a docenti di tutti gli ordini e gradi scolastici, coloro che si preoccupano e si occupano di formazione, professionisti in ambito socio-educativo, operatori pedagogico-didattici e in generale a tutti coloro che abitano questo spazio e lo rendono possibile. Prefazione di Andrea Francesco Canevaro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre il disagio. Percorsi di crisi, orizzonti di civiltà"
Editore: Franco Angeli
Autore: Fabbri Maurizio
Pagine: 130
Ean: 9788891779519
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In un gioco di "libere" associazioni, il termine civiltà ne evoca altri, quasi tutti di segno negativo: disagio, crisi, tramonto, scontro, conflitto, decadenza. Le analisi che accompagnano queste rappresentazioni scandiscono, da almeno un secolo a questa parte, il cammino dell'umanità, evidenziandone le tappe critiche, le paure verso il futuro, il desiderio di ridurne gli elementi di complessità evolutiva. Mentre coltiva il sogno del ripiegamento su stili di vita consolidati, l'umanità, al tempo stesso, si contraddice ed agisce in risposta a pulsioni esistenziali e educative profondamente trasformate. Si tratta di una contraddizione interessante, da cui emerge la fatica di un processo di evoluzione, che merita di essere sostenuto da riflessioni anche positive. Su questo piano, tuttavia, il pendolo delle scienze umane oscilla verso attestati di problematicità difficili da superare: psicoanalisi, storia, filosofia, politologia delineano un quadro spesso cupo i cui orizzonti sembrano incapaci di cogliere i segnali innovativi emergenti da tale processo. Al contrario, la ricerca neuroscientifica, oggi sapere di frontiera del nostro universo culturale, suggerisce differenti chiavi di lettura, tese non tanto ad alimentare in astratto la speranza in un futuro possibile, quanto ad esplicitare il senso di mutamenti riconducibili al più ampio processo di evoluzione filogenetica. Le categorie interpretative che ne derivano consentono di osservare gli eventi della civiltà da prospettive di più lungo periodo e con sguardi meno condizionati dall'attualità storica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Formare la persona libera. Un progetto di educazione per capacità"
Editore: Anicia
Autore: Passaseo Anna Maria
Pagine: 207
Ean: 9788867092154
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Cosa vuoi dire essere liberi? Come possiamo educare persone libere? Sono queste le domande da cui prende avvio la ricerca sulla libertà qui svolta in prospettiva pedagogica. Essa si colloca su un piano di problematicità diverso da quello proprio dei discorsi, delle discussioni e delle dispute filosofiche, che hanno avuto ad oggetto l'idea di libertà in quanto tale e che hanno caratterizzato la storia del pensiero occidentale almeno fino al Novecento. Tutto ciò con l'intento di offrire un contributo all'elaborazione di un modello di progetto educativo finalizzato alla formazione di un soggetto che, per quanto possibile, sia in grado di essere e di saper essere libero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per una scuola giusta ed efficace. L'organizzazione dell'insegnamento chiave di ogni pedagogia"
Editore: Anicia
Autore: Perrenoud Philippe
Pagine: 231
Ean: 9788867093007
Prezzo: € 25.00

Descrizione:In una società della conoscenza, la formazione del maggior numero possibile d'individui è indispensabile, ma non necessariamente di tutti, e non al più alto livello. I governi, fortemente ispirati dalle organizzazioni internazionali, navigano a vista tra diverse preoccupazioni: ridurre i costi dell'educazione o farli pesare sugli individui; garantire l'innovazione, quindi un bacino di reclutamento sufficiente per disporre di dirigenti e di ricercatori d'alto livello; infine, limitare la democratizzazione allo stretto necessario, sia per ridurne il costo, sia per non dare a tutti i mezzi intellettuali per comprendere da dove vengono le crisi... La congiuntura economica, l'evoluzione della società e del sistema educativo potrebbero dissuadere da ogni azione. Partiamo dal principio che il peggio non è mai sicuro, e che una parte dei professori, dei responsabili, dei ricercatori e dei cittadini sperano in una scuola più giusta, dunque più efficace per i ragazzi. Nessuno possiede una soluzione-miracolo per combattere le disuguaglianze e l'insuccesso scolastico. Il problema non è puramente tecnico o didattico; la pedagogia differenziata suppone un'evoluzione profonda del sistema educativo, una nuova organizzazione dell'insegnamento, che esiga a sua volta un diverso esercizio del mestiere, quindi una formazione degli insegnanti più approfondita in didattica, una valutazione, nella gestione dell'eterogeneità, ma anche uno sviluppo di competenze collettive come appannaggio delle scuole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una scuola possibile. Studi ed esperienze intorno al Manifesto «Una scuola»"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 230
Ean: 9788891771704
Prezzo: € 27.00

Descrizione:In ogni contesto della contemporaneità emerge un'esigenza di cambiamento della scuola nelle sue strutture fondamentali: lo chiedono i sistemi economico, politico, culturale, sociale, educativo, istituzionale. Il libro testimonia alcune esperienze di educazione e formazione all'interno del mondo scolastico, finalizzate a ripensare l'assetto consueto della didattica grazie a pratiche che valorizzano uno stile esplorativo e immaginativo, relazioni comunitarie, contesti complessi, materiali "intelligenti" e la pluralità dei linguaggi. Il volume invita a pensare la scuola come un luogo di inclusione e di trasformazione della società nel quale sperimentare la passione per insegnare e apprendere grazie a una cultura sensibile al mondo dell'avventura, del gioco, dell'educazione tra dentro e fuori la scuola.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Loris Malaguzzi. L'uomo che inventò le scuole dell'infanzia più belle del mondo"
Editore: Aliberti
Autore: Rossi Lino
Pagine: 128
Ean: 9788893232630
Prezzo: € 12.00

Descrizione:L'esperienza educativa delle scuole dell'infanzia di Reggio Emilia - nata negli anni Sessanta, consolidatasi nei decenni successivi e poi giunta agli onori della cronaca italiana e mondiale grazie a un celebre servizio della prestigiosa rivista americana «Newsweek» - ha un padre riconosciuto. Loris Malaguzzi, che ebbe le prime intuizioni e creò - con la collaborazione del suo staff di "pionieri" dell'educazione infantile come Vea Vecchi e Carla Rinaldi - quello che sarebbe diventato poi in tutto il mondo il "Reggio Emilia Approach". Questo libro racconta per la prima volta il Loris Malaguzzi insegnante e uomo, grazie alla testimonianza di un pedagogista e psicologo come Lino Rossi, che gli è stato molto vicino a partire dal 1980. Episodi, dialoghi, riflessioni, frammenti di vita. Dal racconto di Rossi scopriamo una personalità straordinaria, originalissima, istintiva, com'è proprio di tutti gli innovatori. Un uomo veramente libero, sempre fuori dagli schemi, spesso in contrasto con il potere politico e con tutte le autorità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mediazione pedagogica. Un percorso da Socrate a Reuven Feuerstei"
Editore: Studium
Autore: Martinelli Mario
Pagine: 222
Ean: 9788838247118
Prezzo: € 22.50

Descrizione:Il volume è una riflessione sulle sfide cui si trovano oggi di fronte educazione e insegnamento, nella scuola e nelle attività extrascolastiche, dovendo rispondere alle domande formative di allievi diversi tra loro da un punto di vista cognitivo, culturale, linguistico, ma anche morale, etico, nell'ambito dei valori di riferimento e così via. In particolare il libro è dedicato alla diffusione dei principi e delle idee a fondamento del concetto di mediazione, quale modalità di interpretazione del rapporto apprendimento-insegnamento, nel contesto della complessità. Il testo è caratterizzato dalla ricerca di un percorso pedagogico che, a far inizio dal pensiero di Socrate, Platone e Aristotele giunge a ricordare la figura e l'opera di Reuven Feuerstein, considerato il padre della pedagogia della mediazione nell'epoca contemporanea. Autore noto in tutto il mondo, fondatore di una scuola di pensiero e di un metodo alla base di esperienze molteplici in tutti i continenti, il suo pensiero ha svolto senza dubbio un ruolo fondamentale nell'evoluzione del concetto e della pratica di una scuola e di una società che accolgano e valorizzino ciascuno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il viaggio di formazione: fra l'estetica dei paesaggi e l'estetica del sé"
Editore: Mimesis
Autore: Di Profio Luana
Pagine:
Ean: 9788857552644
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Un mondo a parte quello dei viaggi e dei viaggiatori, che incantano e suggestionano le nostre vite ordinarie, destando in noi il desiderio di rendere reale il potere di cui è intriso il viaggio, un potere sconosciuto, sottile, invisibile che si attacca alle nostre anime come la salsedine sulla nostra pelle. Una volta provata la sua ebbrezza fascinosa, il suo vagare interiore, la sua pregnanza emotiva e affettiva, si comprende come il viaggiare, il suo ricordo e il suo racconto diventino fitte esperienze di una formazione estetica di sé che sappia partire dal profondo, che sappia nutrire e dare linfa alla parte dimenticata e indifesa del nostro essere nel mondo, la nostra anima, tutto ciò che governa la parte incorporea e spirituale che compone la totalità dell'essere umano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Learning city» e diversità culturale"
Editore: Rubbettino Editore
Autore:
Pagine: 266
Ean: 9788849854589
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il volume presenta due temi cruciali, "learning city" e "diversità culturale", al centro dell'Agenda 2030 sullo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, delle politiche e delle prospettive scientifiche e culturali più innovative. Nella cornice di un'attività di ricerca, intrapresa dal Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Roma Tre, su apprendimento permanente tra diversità e inclusione, la "learning city" è proposta, in prospettiva nazionale e internazionale, con un approccio diversificato e multidisciplinare. Le città, metafora ed espressione territoriale, sociale, politica e culturale, possono essere mobilitate per un utilizzo efficace delle loro risorse, al fine di promuovere e arricchire il loro potenziale umano, sostenere la crescita personale lungo l'arco della vita, dare impulso allo sviluppo dell'uguaglianza e della giustizia sociale, insieme con il mantenimento di una coesione armoniosa. La learning city contempla la human security, la buona governance, la tutela della salute e dell'ambiente, lo sviluppo autopropulsivo, quali valori fondanti di una nuova costituzione civile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sconfini dell'educazione"
Editore: La Meridiana
Autore:
Pagine: 134
Ean: 9788861536814
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Ai margini della mente vigile, ai margini della città ben organizzata, ai margini del mondo agiato esistono dolorose realtà: quella dei giovani disorientati che non sanno o non possono progettare il proprio futuro, quella degli emarginati che vivono cronicamente nei ghetti e nell'illegalità, quella dei poveri del mondo che sono esclusi o sfruttati dall'economia globale. In questi territori, percorsi da violente emozioni, dove la ragione e la parola sono precarie e il vivere civile incerto e difficile, l'educazione è luogo di possibile speranza. Il paradigma pedagogico ereditato dalla scuola di Comenio sembra funzionare solo per coloro che vivono già una vita civile, che hanno accesso alla parola e dimestichezza con la cultura razionale. Occorre allora un paradigma pedagogico nuovo, che dia voce a chi non ce l'ha, che allenti le maglie della paura e dell'odio, riaprendo la fiducia nel futuro: un paradigma che utilizzi pratiche che sconfinano dal consueto, avvalendosi dei dispositivi psicologici volti a sostenere la riflessività e la cura di sé, dell'altro e delle relazioni. La scuola comunitaria va oltre il concetto di riproduzione della società per perseguire la sua rifondazione: in quest'ottica essa diventa luogo di frontiera per eccellenza e quindi realtà che attiva cittadinanza per le nuove generazioni e non solo per i giovani a rischio di emarginazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Aprire le porte. Per una scuola democratica e cooperativa"
Editore: Castelvecchi
Autore: Bevilacqua Piero
Pagine: 192
Ean: 9788832824988
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Da quasi un ventennio - non diversamente da quanto, in varia misura, accade nel resto d'Europa - la scuola italiana è sottoposta a una pressione "riformatrice" che tende a subordinare gli assi formativi dei ragazzi a scopi economici e strumentali. È la scuola-azienda che oramai vediamo profilarsi nitidamente sotto i nostri occhi. Oggi i legislatori europei e italiani chiedono che già a partire dai 5-6 anni i bambini sviluppino attitudini alla competizione, a fare impresa, ad "assumersi rischi", ecc. Con la legge della "Buona Scuola" e l'alternanza scuola-lavoro si pretende addirittura di risolvere il «problema della disoccupazione in Italia» - questione mondiale che ha bisogno di ben altra cura - facendo perdere sino a 400 ore di studio ai nostri ragazzi, spesso sottoposti a sfruttamento da imprese private. Il libro "Aprire le porte", opera a più mani di insegnanti, docenti universitari e studiosi di varia formazione, mette soprattutto a nudo gli errori e i danni di questa stagione di destrutturazione della nostra scuola. Ma al tempo stesso propone idee e linee riformatrici nuove in grado di rimettere questa istituzione al centro di un processo educativo non finalizzato al mercato del lavoro, ma alla formazione di persone in grado di affrontare le complesse sfide del nostro tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU